Vous êtes sur la page 1sur 2

Gt:NNAIU 1UU'1 - NUMt:KU I Il - ANNU X - ~t:KIUUILU Mt:N~ILt:

-
! LA NUOVA VIA DEL VIVERE BENE
c;­
~
"
--'
:::
l
~

.,;

"s

l
~
...:.

,_ Con i nuovi drenanti


. lo rigeneri in 7 giorni.
Vedrai che energia!

IL RIMEDIO DI GENNAIO
Via gastrite e acidità

con Ficus carica pag. 36

BAMBINI ~~~

Bambini &natura

Con sambuco e baobab

l'influenza guarisce in fretta

V)
a Natura ci offre soprattutto d'inverno un'ampia scelta
V)

di principi attivi che agiscono meglio degli antibiotici,

o senza intossicare l'organismo.Tra questi spicca ovvia­

u mente la vitamina C, di cui sono una miniera gli agrumi: è stato in­
U fatti scientificamente dimostrato che un grammo di tale vitamina
al giorno protegge da batteri e virus e riduce la gravità e la durata
D­ delle infezioni. Per farne scorta, da ottobre a marzo basta abitu­
O) are i nostri piccoli a bere almeno una spremuta d'arancia o man­
ro darino ogni giorno, sempre alla mattina.

u BAOBAB
O)
D­ Vi è poi un albero dal quale possiamo attingere vitamina C a
V> piene mani. È il baobab, il grande "albero farmacista" noto da
secoli in Africa per le sue proprietà medicinali. Bastano 5
grammi al giorno della polpa liofilizzata dei suoi frutti per au­
mentare la resistenza a virus e batteri; infatti 100 grammi di
Baobab
polpa del frutto possono fornire fino a 300 mg di acido
La polvere liofilizzata di questo
ascorbico, ovvero la vitamina C.
frutto africano si beve diluita in
Dosi consigliate
acqua e agisce come un vaccino
Bere un cucchiaino o una bustina di polvere di baobab la
mattina in mezzo bicchiere d'acqua per tutto l'inverno.

Papaya fermentata
Un intestino sano migliora la risposta immuni­
Ne basta una bustina al
taria. Già gli antichi sapevano che la febbre è favorita
giorno per tutti i mesi
dalla costipazione intestinale, che impedisce un corretto
invernali per aiutare
funzionamento degli anticorpi: di conseguenza, curavano
l'organismo a fare fronte
tutti i malanni partendo dalla purgazione, ovvero dalla
alle infezioni batteriche
pulizia profonda dell'intestino.
Anche noi dovremmo tenere ben presente questa regola
e, ai primi segnali di influenza o di infezione batterica,
sarebbe buona norma aiutare l'intestino a liberarsi da
tutte quelle scorie che ne rallentano la normale attività.A
tale scopo è utile una terapia a base di fermenti lattici
e/o probiotici in flaconcini, da seguire per 7-10 giorni
durante la fase acuta della malattia; ricordiamo che i fer­
menti lattici devono essere sempre somministrati ai bam­
bini (e agli adulti) durante la terapia antibiotica, per pro­
teggere la flora intestinale che viene aggredita dai farmaci.

50 SAWTE NATURALE