Vous êtes sur la page 1sur 4

Gruppo 7

La consulenza fornita da un’azienda


certificata Sap Competence Center: la Fresenius Netcare

Il progetto di ricerca si focalizza su alcune questioni


legate al ruolo del consulente e ai processi che hanno
luogo dal momento della richiesta di consulenza sino alla
risoluzione del problema.

La persona contattata lavora come consulente SAP nell’ambito del


Supply Chain Management e quindi sui moduli legati alla logistica
e alla produzione.
Presupposti epistemologici
Ampio riferimento alla teoria di Ciborra: un approccio fenomenologico
ai sistemi informativi.
Letteratura
2.Analisi teorica delle fasi dell’introduzione di un sistema
informativo all’interno di una organizzazione e rilevazione
dei nodi critici di ciascuna.
- Selezione - Implementazione e Personalizzazione
- Post implementazione - Sviluppo e miglioramento
1. Focus sul supporto tecnico virtualizzato (vs sistemi di
supporto Orr-type).
Catena di supporto organizzata su tre livelli in cui intervengono diverse
figure professionali. Struttura della catena di supporto su tre livelli:
1 programmatori dei centri di supporto primario
2 conoscenze più specifiche
3 strutture super specializzate: Development Support
Soluzione finale: supporto di tipo Orr-type
Punti di forza/punti di debolezza

L’oggetto di ricerca è ben definito (il ruolo della consulenza) ma manca


una precisa esplicitazione della domanda e dell’obiettivo della ricerca.

La narrazione che espone la letteratura risulta chiara, fluida e logicamente


coerente. Rimangono poco chiare le mansioni e le attività dei consulenti
all’interno della catena di supporto.

Gli strumenti metodologici scelti per svolgere la ricerca


sono di tipo qualitativo e adeguati a raccogliere
informazioni rispetto all’oggetto di ricerca.

Buona l’intervista realizzata – da utilizzare da base per successivi


approfondimenti.
Suggerimenti
- Chiarificare l’obiettivo o la domanda di ricerca rendendola maggiormente
identificabile, magari scorporandola anche dal punto di vista grafico dal testo
dell’introduzione.
-Richiedere all’intervistato di definire con parole sue il ruolo del consulente (il
suo lavoro quindi) per avere una panoramica sul suo modo di intendere il
proprio lavoro.
-Rivolgere all’intervistato domande sulla sua attività quotidiana, i suoi compiti,
la sua giornata lavorativa ecc. in modo da situare le risposte nella reale
esperienza lavorativa e ottenere così dati maggiormente significativi.
-Indagare il rapporto tra i sistemi di risoluzione dei problemi e di supporto
interni all’organizzazione e l’opera dei consulenti esterni, come questi
interagiscono e si influenzano a vicenda.
-Si potrebbe aggiungere (magari in nota) una traduzione o un breve riassunto
del contenuto dei brani che saranno citati dalle interviste nel rapporto di
ricerca.