Vous êtes sur la page 1sur 3

Esercitazioni Capitolo 8 II Illuminotecnica

1) Una sorgente luminosa con P = 20 W e con unefficienza luminosa =70 lm/W viene utilizzata in un locale cubico (lato L = 4 m ) con interni in colore chiaro (m = 0.7). Quanto vale lilluminamento medio?

Lilluminamento medio esprimibile con:

Em =

l (1 m ) S

Dove il flusso luminoso emesso : l = P

La superficie interna S delimitante lambiente : S = 6 L2

Per cui risulta:


Em = l P 20 70 = = = 48.6 [lux] 2 (1 m ) S (1 m ) 6 L (1 0.7) 6 16

2) Per illuminare una sala conferenze quadrata ( lato L = 6 m; distanza lampade-piano lavoro h = 2 m) si desidera utilizzare n = 9 apparecchi con n 2 tubi fluorescente posizionati al centro di una maglia quadrata con lato d = h (tubo nuovo lni = 3000 lm/tubo). Si valuti dalle tabelle il fattore di utilizzazione u e lilluminamento medio Em che si otterr in esercizio sul piano di lavoro. Sapendo che l = 75 [lm/W] ricavare la potenza di ciascun apparecchio. (N.B. assumere fattore di manutenzione k = 0.7, fattore di riflessione del soffitto s = 0.5 e fattore di riflessione delle pareti laterali l = 0.3).

Per individuare il coefficiente u in tabella si entra nel grafico sopra riportato con le informazioni disponibili. In particolare, per illuminazione diretta, il fattore i dato da: i = a b / h (a + b) i = 1.5 Il coefficiente u risulta quindi pari a 0.53

Il flusso luminoso di ogni corpo illuminante risulta lni = 2ln per cui lilluminamento medio sul piano di lavoro (superficie S = 36 m2 ) esprimibile da:

Em =

u k n ln i 0.53 0.7 9 2 3000 = = 556 [lux] S 36

La potenza elettrica P sar:

P=

n ln i 9 2 3000 [lm] = = 720 [ W ] 75 [lm / W ]

3) Un superficie, caratterizzata da un fattore di riflessione medio della luce m = 0.5 soggetta ad un illuminamento E = 500 lux. Valutare la luminanza L assunta dalla superficie.

Nel caso di comportamento lambertiano la luminanza della superficie illuminata sar costante (indipendente dalla direzione di osservazione) ma dipender dal fattore di riflessione della superficie. Quindi si avr:

L = m E / =

0.5 500 80 [cd/m 2 ] 3.14