Vous êtes sur la page 1sur 2

NANOBIOTECNOLOGIE TRA RICERCA E FINANZA.

QUALE SOSTEGNO ALLE PMI E ALLE START-UP?


3 dicembre 2009

Auditorium Federchimica
via Giovanni da Procida, 11
Milano

Il numero delle aziende impegnate nelle scienze della vita e della salute è molto significativo. Sia
in Europa che negli USA si stima che più del 20% del volume di affari in ambito nanotecnologico
derivi da attività legate a scienze della vita, salute e prodotti farmaceutici, includendo dispositivi
diagnostici e terapeutici, come i sistemi di imaging e di rilascio controllato di farmaci. Negli ultimi
anni sono nate in Italia nuove imprese specializzate nel settore biotecnologico. Queste aziende,
unitamente alle tradizionali farmaceutiche italiane, rappresentano un punto di forza da cui partire
per cogliere una occasione irripetibile per una riconversione nel campo delle nanobiotecnologie.
Bisogna però sottolineare la mancanza nel nostro paese di strategie a lungo termine per le
nanobiotecnologie. Investimenti inadeguati (carenza di Venture Capital), eccessiva burocrazia,
carenza di interazione con il settore biomedico determinano un’inefficiente traslazione dell’idea
progettuale in un prodotto finito e un dispendio di risorse umane ed economiche. Il workshop di
Assobiotec affronta questi temi, con un focus sul mondo della ricerca, sulle aziende già avviate e
sulle misure politiche e finanziarie necessarie al sostegno delle PMI e alla creazione di impresa.

h 8.45 Registrazione

h 9.15 Introduzione
Paolo Gasco (Coordinatore Gruppo Nanobiotecnologie Assobiotec)

h 9.30 Inizio lavori


Moderatore: Paolo Gasco

L’impegno della Regione Lombardia per la Nanomedicina


Marco Foiani (Vice Presidente Fondazione per la Nanomedicina)

h 10.00 Quali politiche per favorire lo sviluppo delle Nanobiotecnologie


in Italia
Francesca Cappiello (Dirigente Direzione Generale per la politica
industriale e la competitività, Ministero sviluppo economico)

h 10.30 La ricerca nelle Nanobiotecnologie in Italia


Alberto Diaspro (Direttore Dipartimento Nanofisica, IIT)

h 10.50 Coffee break

h 11.10 Lo stato dell'arte delle imprese in Italia:


Colorobbia, Giovanni Baldi (Direttore Centro Ricerche)

Fidia Advanced Biopolymers, Elisa Figallo (Project Finding &


Coordination)

Finceramica, Daniele Pressato (Direttore Ricerca)

SIFI , Maria Grazia Mazzone (Responsabile Project


Management/Piano Industriale, Business Unit Pharma)

Xeptagen, Luca Beneduce (Senior Scientist)

h 12.30 Private equity e start-up nanobiotech: opportunità di


finanziamento
Massimo Abbagnale (Vice Presidente Commissione VC di AIFI)

h 12.50 Conclusioni

h 13.00 Lunch