Vous êtes sur la page 1sur 15

21

Gabinetto della Presidenza

Piano Esecutivo di Gestione 2010


PROVINCIA DI PESCARA

CDR M1

GABINETTO
DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

Funzioni
(Deliberazione di Giunta n. 176 dell’11/9/2009 e succ. m. e i.)

UFFICIO COMUNICAZIONE
Supporto all’attività di informazione e comunicazione, interna ed esterna, dell’Ente, con
particolare riferimento a quella della Presidenza della Provincia.

UFFICIO – SEGRETERIA PARTICOLARE DEL PRESIDENTE

Organizzazione e gestione delle attività di segreteria al Presidente della Provincia.

UFFICIO RELAZIONI ISTITUZIONALI

Supporto diretto alle attività istituzionali e di rappresentanza della Presidenza.


Gestione delle visite ufficiali e del cerimoniale.
Gestione amministrativa e finanziaria delle risorse assegnate alla Presidenza.
Gestione del personale assunto a tempo determinato, ex art. 90 del D.lgs n° 267/2000, a
supporto dell’attività del Presidente della Provincia.

UFFICIO PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE

Sviluppo del marketing territoriale.

22
PROVINCIA DI PESCARA

Riepilogo Centri di responsabilità


N° Obiettivi
C.D.R. Descrizione Totale Entrata Totale Spesa
assegnati
M1 RELAZIONI ISTITUZIONALI, SEGRETERIA PARTICOLARE 17.000,00 910.279,00 17
Totali 17.000,00 910.279,00 17

23
PROVINCIA DI PESCARA

Centro di Responsabilità
RELAZIONI ISTITUZIONALI, SEGRETERIA
PARTICOLARE

Responsabile: Avv. Alfredo Cremonese

24
Provincia di Pescara
Scheda obiettivi
PEG 2010

GABINETTO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

Capo di Gabinetto : Avv. Alfredo Cremonese

Ufficio Comunicazione
Codice CDR Descrizione obiettivo Indicatore Peso x Settore

Accrescimento della percezione del ruolo e


Nr. di interventi realizzati.
dell'identità della Provincia attraverso
Nr.dei partecipanti agli
l'organizzazione di eventi culturali, sportivi,
eventi organizzati dalla
40 2 5 M1 musicali, convegni e mostre, per la promozione 5
Provincia.
dell'immagine e per la conoscenza del ruolo della
Riscontro sulla stampa
Provincia come istituzione e come motore di
nazionale e locale
sviluppo per la comunità

Redazione e attuazione del piano annuale di Livello di congruenza tra i


40 2 6 M1 comunicazione e coordinamento e monitoraggio risultati conseguiti e gli 4
dei progetti in esso contenuti obiettivi predefiniti

Ideazione e realizzazione di progetti di


comunicazione condivisa dai 46 Comuni attraverso Nr. dei forum organizzati.
26 2 2 M1 4
l'organizzazione di forum tematici, eventi e Nr. dei testi realizzati
pubblicazioni

Realizzazione di iniziative editoriali finalizzati alla


conoscenza e alla storia del territorio da utilizzare Nr. delle pubblicazioni
40 2 4 M1 2
come omaggio di rappresentanza per ospiti e realizzate.
autorità

Restyling del sito internet della Provincia, con gli Nr. delle segnalazioni
utenti e per lo sviluppo di una maggiore interattività (feedback) pervenute dagli
38 3 1 M1 5
con gli utenti e per il miglioramento dei rapporti utenti. Nr. degli accessi >=
con il cittadino 150.000

Totale parziale 20/100

25
Ufficio Comunicazione M1

Output amministrativi

1 n. protocollo entrata
2 n. protocollo uscita
3 n. proposta deliberazioni
4 n. determinazioni
5 n. impegni
6 n. liquidazioni

Output specifici

7 Rassegna stampa giornaliera


8 Redazione comunicati stampa
9 Conferenze stampa
10 Aggiornamento sito internet (ufficio stampa, magazine, agenda)
11 Cura dell'immagine coordinata della Provincia
12 Organizzazione di eventi della Presidenza
13 Realizzazione di campagna di comunicazione tematiche e istituzionali
14 Collaborazione con uffici e assessorati per la comunicazione e l'organizzazione di eventi

Indicatori di output
1 numero pratiche evase (indicatore di output)
2 numero pratiche evase/totale pratiche avviate (indicatore di attività e di efficienza)
3 numero pratiche riprocessate/numero pratiche evase (indicatore di efficacia)
4 tempi di lavorazione/evasione delle pratiche (tempi medi, minimi, massimi)
5 tempo medio per pratica (indicatore di attività)
6 costo per pratica (indicatore di attività di tipo economico)

26
Provincia di Pescara
Scheda obiettivi
PEG 2010

GABINETTO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

Capo diGabinetto:Avv.AlfredoCremonese

Ufficio segreteria particolare del Presidente


CDR Descrizione obiettivo Indicatore Peso x Settore

Costituzione di un data base con i contatti del


38 1 9 M1 si/no 5
Presidente

Implementazione di un sistema di comunicazione


38 1 16 M1 si/no 5
mail con i dirigenti e gli assessori

Garantire l'attività di assistenza e supporto al


41 2 13 M1 Presidente dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle si/no 15
ore 19,30

41 2 14 M1 Istituzione fascicolo per singolo Comune si/no 5

Totale Parziale 30

27
Provincia di Pescara
Scheda obiettivi
PEG 2010

GABINETTO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

Capo di Gabinetto:Avv.AlfredoCremonese

Ufficio relazioni istituzionali


CDR Descrizione obiettivo Indicatore Peso x Settore

Individuare progetti speciali ed eventi di rilevanza


41 2 15 M1 si/no 15
strategica per valorizzare il territorio

Consolidare la cooperazione con gli Enti


piani e programmi realizzati
istituzionali (Regione, Prefettura, UPI, UPA, Enti
rispetto alle proposte
Locali), con associazioni ed istituzioni territoriali
41 2 16 M1 ricevute piani e programmi 7
allo scopo di sviluppare, in sinergia con gli stessi,
realizzati rispetto alle
piani e programmi di intervento di tipo strutturale,
proposte effettuate
economico e sociale sul territorio

Riduzione della concessione del patrocinio, a


quelle iniziative e manifestazioni che coinvolgano piani e programmi realizzati
41 2 17 M1 parte o tutto il territorio provinciale ed abbiano una rispetto alle proposte 5
rilevante ricaduta per il territorio e la comunità ricevute
provinciale

Istituzione archivio centralizzato per società


40 1 6 M1 si/no 3
partecipate

TOTALE PARZIALE 30

28
Ufficio relazioni istituzionali e segreteria particolare del Presidente CDR M1

Output amministrativi

1 n. protocollo entrata
2 n. protocollo uscita
3 n. proposta deliberazioni
4 n. determinazioni
5 n. impegni
6 n. liquidazioni

Output specifici

7 Protocolli d’intesa
8 Contributo speciale (rilasciato a enti o associazioni)
9 Accoglienza delegazione
10 Allestimento sale
11 Visite guidate presso l'ente
12 Rilascio del patrocinio
13 Comunicazione all'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni
14 Pubblicazione elenco incarichi conferiti
15 Pubblicazione elenco rappresentanti dell'ente nelle società partecipate
16 Servizi di rappresentanza della provincia
17 Rimborso spese delle missioni del Presidente
18 Gestione corrispondenza degli uffici di presidenza
19 Gestione centralino degli uffici di presidenza
20 Organizzazione dell'agenda del presidente

Indicatori di output
1 numero pratiche evase (indicatore di output)
2 numero pratiche evase/totale pratiche avviate (indicatore di attività e di efficienza)
3 numero pratiche riprocessate/numero pratiche evase (indicatore di efficacia)
4 tempi di lavorazione/evasione delle pratiche (tempi medi, minimi, massimi)
5 tempo medio per pratica (indicatore di attività)
6 costo per pratica (indicatore di attività di tipo economico)

29
Provincia di Pescara
Scheda obiettivi
PEG 2010

GABINETTO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

Capo di Gabinetto:Avv.AlfredoCremonese

UFFICIO MARKETING TERRITORIALE

Codice Obiettivo CDR Descrizione obiettivo Indicatore Peso x Settore

Supporto ai comuni nella pianificazione e gestione


dei processi di svilippo territoriale attraverso la
24 1 1 M1 n. di bandi > 3 2
valorizzazione delle risorse del territorio della
provincia

Favorire la collaborazione, anche a distanza, tra i


24 1 2 M1 soggetti interessati (comuni e associazioni) nella n. di riunioni > 3 9
redazione di piani di sviluppo condivisi

individuazione di un regime di sostegno che


coinvolga il maggior numero possibile di
24 2 1 M1 n. di associaziozioni > 50 9
associazioni presenti sul territorio e tutti i comuni
della provincia

Individuazione di strumenti info-telematici per


l’organizzazione delle informazioni che consentano
di presentare in maniera integrata il territorio da un
24 3 1 M1 SI/NO 0
punto di vista socio-economico, aggregando le
risorse più significative presenti nell’area della
Provincia

Totale Parziale 20/100

Totale Generale 100/100

30
Ufficio Marketing territoriale CDR M1

Output amministrativi

1 n. protocollo entrata
2 n. protocollo uscita
3 n. proposta deliberazioni
4 n. determinazioni
5 n. impegni
6 n. liquidazioni

Output specifici

Organizzazione, aggiornamento e pubblicazione data base strutture recettive e società di servizi


7
operanti sul territorio
8 Redazione elenco risorse attrattive presenti sul territorio
9 Realizzazione e aggiornamento guida ai servizi recettivi e di ristorazione presenti sul territorio
10 Organizzazione e gestione iniziative di carattere istituzionale per lo sviluppo del territorio.
11 gestione corrispondenza con i Comuni e le associazioni
12 redazione documenti di programazione del servizio Marketing territoriale

Indicatori di output
1 numero pratiche evase (indicatore di output)
2 numero pratiche evase/totale pratiche avviate (indicatore di attività e di efficienza)
3 numero pratiche riprocessate/numero pratiche evase (indicatore di efficacia)
4 tempi di lavorazione/evasione delle pratiche (tempi medi, minimi, massimi)
5 tempo medio per pratica (indicatore di attività)
6 costo per pratica (indicatore di attività di tipo economico)

31
PROVINCIA DI PESCARA

Parte Contabile
Centro di Responsabilità - M 1

Entrata Spesa
ENTRATE TRIBUTARIE € 0,00 SPESE CORRENTI € 910.279,00

ENTRATE DERIVANTI DA CONTRIBUTI € 0,00 SPESE IN CONTO CAPITALE € 0,00


E TRASFERIMENTI CORRENTI DELLO
STATO,DELLA REGIONE E DI ALTRI EN
TI PUBBLIC
ENTRATE EXTRATRIBUTARIE € 17.000,00 SPESE PER RIMBORSO DI PRESTITI € 0,00

ENTRATE DERIVANTI DA ALIENAZIONI € 0,00 SPESE DA SERVIZI PER C/TERZI € 0,00


,DA TRASFERIMENTI DI CAPITALE E D
A RISCOSSIONI DI CREDITI

ENTRATE DERIVANTI DA ACCENSIONI € 0,00


DI PRESTITI

ENTRATE DA SERVIZI PER C/TERZI € 0,00

Totale Entrata € 17.000,00 Totale Spesa € 910.279,00

-
32
PROVINCIA DI PESCARA
(Esercizio 2010)

Capitoli del CDR M 1 RELAZIONI ISTITUZIONALI, SEGRETERIA


PARTICOLARE

Entrata
Risorsa 3210 FITTI ATTIVI
C. Mecc. Vincolo Tit. Cap. Art. Descrizione Obiettivi di gestione CDR Tr Previsione
3023210 3 1140 3 ENTRATE DERIVANTI DA FITTO SALE PROVINCIALI 10.000,00
Totale Risorsa 3210 10.000,00

Risorsa 3560 CONTRIBUTI DI PRIVATI PER INIZIATIVE PROVINCIALI


C. Mecc. Vincolo Tit. Cap. Art. Descrizione Obiettivi di gestione CDR Tr Previsione
3053560 2010/592 3 1354 0 CONTRIBUTO CARIPE PER INIZIATIVE SOCIALI E 7.000,00
CULTURALI - ART. 19 CONVENZIONE TESORERIA (CAP.
SPESA 252/1)
Totale Risorsa 3560 7.000,00
Totale entrate 17.000,00

33
PROVINCIA DI PESCARA
(Esercizio 2010)

Capitoli del CDR M 1 RELAZIONI ISTITUZIONALI, SEGRETERIA


PARTICOLARE

Spesa
Intervento 01 PERSONALE
C. Mecc. Vincolo Tit. Cap. Art. Descrizione Obiettivi di gestione CDR Tr Previsione
1010101 1 9 0 RETRIBUZIONI AL PERSONALE DEL SERVIZIO A3 213.935,00
RELAZIONI ISTITUZIONALI, SEGRETERIA PARTICOLARE,
COMUNICAZIONE
1010101 1 9 1 VERSAMENTI CPDEL AL PERSONALE DEL SERVIZIO DEL A3 68.131,00
SERVIZIO RELAZIONI ISTITUZIONALI, SEGRETERIA
PARTICOLARE, COMUNICAZIONE
1010101 1 9 2 VERSAMENTI INADEL AL PERSONALE DEL SERVIZIO A3 11.213,00
DEL SERVIZIO RELAZIONI ISTITUZIONALI, SEGRETERIA
PARTICOLARE, COMUNICAZIONE
1010101 1 9 3 VERSAMENTI INAIL AL PERSONALE DEL SERVIZIO A3 5.314,00
RELAZIONI ISTITUZIONALI, SEGRETERIA PARTICOLARE,
COMUNICAZIONE
1010101 1 16 0 RETRIBUZIONI AL PERSONALE A TEMPO DETERMINATO A3 28.000,00
DEL SETTORE SERVIZI E UFFICI DI PRESIDENZA
(RETRIBUZIONI) (RIF CAP. ENTR. 752)
1010101 1 16 1 RETRIBUZIONI AL PERSONALE A TEMPO DETERMINATO A3 7.462,12
DEL SETTORE SERVIZI E UFFICI DI PRESIDENZA
(RETRIBUZIONI)
1010101 1 16 2 SPESE PER IL PERSONALE A TEMPO DETERMINATO DEL A3 8.439,99
SETTORE SERVIZI E UFFICI DI PRESIDENZA:
CONTRIBUTI CPDEL
1010101 1 16 3 SPESE PER IL PERSONALE A TEMPO DETERMINATO DEL A3 1.489,27
SETTORE SERVIZI E UFFICI DI PRESIDENZA:
CONTRIBUTI INADEL TFR
1010101 1 16 4 SPESE PER IL PERSONALE A TEMPO DETERMINATO DEL A3 354,62
SETTORE SERVIZI E UFFICI DI PRESIDENZA:
CONTRIBUTI INAIL
1010101 1 31 0 SPESE PER IL PERSONALE A TEMPO DETERMINATO DEL A3 136.225,00
SETTORE UFFICI DI DIRETTA COLLABORAZIONE DEL
PRESIDENTE - (STAFF) - (RETRIBUZIONI)
1010101 1 31 1 SPESE PER IL PERSONALE A TEMPO DETERMINATO DEL A3 46.153,00
SETTORE UFFICI DI DIRETTA COLLABORAZIONE DEL
PRESIDENTE - (STAFF) - (CPDEL)
1010101 1 31 2 SPESE PER IL PERSONALE A TEMPO DETERMINATO DEL A3 6.253,00
SETTORE UFFICI DI DIRETTA COLLABORAZIONE DEL
PRESIDENTE - (STAFF) - (INADEL)
1010101 1 31 3 SPESE PER IL PERSONALE A TEMPO DETERMINATO DEL A3 3.309,00
SETTORE UFFICI DI DIRETTA COLLABORAZIONE DEL
PRESIDENTE - (STAFF) - (INAIL)
1010101 1 31 4 SPESE PER IL PERSONALE A TEMPO DETERMINATO DEL A3 10.000,00
SETTORE UFFICI DI DIRETTA COLLABORAZIONE DEL
PRESIDENTE - (STAFF) - (INPS)
1010901 1 5048 0 SPESE PER INDENNITA SOSTITUTIVA DI CUI ALL'ART. 90 A3 100.000,00
D.LGS. 267/00 - UFFICI DI DIRETTA COLLABORAZIONE
DEL PRESIDENTE
Totale Intervento 01 646.279,00

Intervento 02 ACQUISTO DI BENI DI CONSUMO E O DI MATERIE PRIME


C. Mecc. Vincolo Tit. Cap. Art. Descrizione Obiettivi di gestione CDR Tr Previsione
1010102 1 50 0 SPESE DI RAPPRESENTANZA, PUBBLICHE RELAZIONI 3.500,00
(ACQUISTO BENI)
1010102 1 50 1 SPESE DI FUNZIONAMENTO DEI SERVIZI E DEGLI UFFICI 2.500,00
DI DIRETTA COLLABORAZIONE DEL PRESIDENTE :
ACQUISTO BENI
1010102 1 86 1 ORGANIZZAZIONE E PARTECIPAZIONE AD EVENTI DI 3.000,00
RILEVANZA STRATEGICA- ACQUISTO BENI
1010302 1 2550 1 ACQUISTO GIORNALI, QUOTIDIANI E RIVISTE B3 9.000,00
SPECIALIZZATE
Totale Intervento 02 18.000,00

Intervento 03 PRESTAZIONI DI SERVIZI


C. Mecc. Vincolo Tit. Cap. Art. Descrizione Obiettivi di gestione CDR Tr Previsione

34
PROVINCIA DI PESCARA
(Esercizio 2010)

Capitoli del CDR M 1 RELAZIONI ISTITUZIONALI, SEGRETERIA


PARTICOLARE

Spesa
Intervento 03 PRESTAZIONI DI SERVIZI
C. Mecc. Vincolo Tit. Cap. Art. Descrizione Obiettivi di gestione CDR Tr Previsione
1010103 1 94 1 RIMBORSO SPESE DEL PERSONALE ADDETTO AGLI B3 1.000,00
UFFICI DI DIRETTA COLLABORAZIONE DEL PRESIDENTE
DELLA PROVINCIA
1010103 2010/570 1 118 0 SPESE DI COMUNICAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE 20.000,00
SULLA SICUREZZA STRADALE - ART. 208 CDS - (RIF.
CAP. ENTRATA 1150)
1010103 1 252 0 SPESE DI STUDIO E PROGETTAZIONE ATTIVITA' 90.000,00
PUBBLICISTICA E DI DOCUMENTAZIONE E ATTUAZIONE
DI INIZIATIVE DI COMUNICAZIONE PUBBLICA
1010103 1 500 0 SPESE DI RAPPRESENTANZA E PUBBLICHE RELAZIONI 10.000,00
:PRESTAZIONI DI SERVIZI
1010103 1 500 1 SPESE DI RAPPRESENTANZA E PUBBLICHE RELAZIONI - 3.000,00
CARTA DI CREDITO
1010103 1 500 2 SPESE DI FUNZIONAMENTO DEI SERVIZI E DEGLI UFFICI 5.000,00
DI DIRETTA COLLABORAZIONE DEL PRESIDENTE :
SERVIZI
1010103 1 500 3 SPESE PER PARTECIPAZIONE A CONVEGNI ED 1.000,00
INIZIATIVE SIMILI DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA
1010103 1 701 0 COMPENSO AL PRESIDENTE E AI COMPONENTI DEL 40.000,00
NUCLEO DI VALUTAZIONE
1010103 1 703 0 SPESE PER RELAZIONI ISTITUZIONALI (PRESTAZIONE DI 5.000,00
SERVIZI)
Totale Intervento 03 175.000,00

Intervento 04 UTILIZZO DI BENI DI TERZI


C. Mecc. Vincolo Tit. Cap. Art. Descrizione Obiettivi di gestione CDR Tr Previsione
1010604 1 13251 0 CANONI DI LEASING PER AUTOVETTURA UFFICIO DI 15.000,00
PRESIDENZA DELLA GIUNTA
Totale Intervento 04 15.000,00

Intervento 05 TRASFERIMENTI
C. Mecc. Vincolo Tit. Cap. Art. Descrizione Obiettivi di gestione CDR Tr Previsione
1010805 1 4825 1 PICCOLA GRANDE ITALIA: MISURE DI SOSTEGNO A 10.000,00
FAVORE DEI PICCOLI COMUNI E COMUNITA' MONTANE
1030205 1 9386 0 SOSTEGNO ECONOMICO AD ATTIVITA' E A PROGETTI 46.000,00
SPECIALI DI RILEVANZA PROVINCIALE
Totale Intervento 05 56.000,00
Totale spese 910.279,00

35