Vous êtes sur la page 1sur 193

Corso multimediale

di lingua e civilta Italiana



livello elementare

A 1 A 2 QUAORO EUROPEO

- _ .. O·IRIf'EftIMENTO

Libro deIlo studente

www.edilingua.it

T. Marin dope una Iwurea in Itatianistiea ha eonsegutte lill Master !'tals (D'id'atticadelll'halil<llilo-) presso l'Unlivers.itta Ca' Foscan di Venezia e ha maturate [a sua €speriel)~a didattica lnsegnando presso varie scuoled''itahano .. E 3'utore dl diversi testi per 'I'if)segnamento deilla lingua irtaHana: Progen« italiano 1,2 e 3 (Libro delle sttudMtej, La Provo orale t e 2, Prim@ Asco/to, A:scollo Medi(J., AScGllo Avanzato, rtntermedio in tesca; Ascolto Autenttco, Vocalwlarjo ViSu61'lee Voeabolerie vtsua~e - Quademo' degti esercizi e ha eurato I:a coll'ana Video lid/lane)'. Ha tenuto varieeenferenze sulfa didattica dell'Itaiian« come Ilingua $hranierca e SOl)O sitari pubblkati numeresi suoi artieeli.

,So Magnelili il1se~liIa Lingaa e Letteratura ilt.aliana presso i'l Dipartirnento eli ltaiianistica dell 'Universita Aristotele di Saloiilkco. Dal 1979 si (lcctlpa dell'ifilsegnamento deFl'ltalial1oeome US,; fuacolla'bbliato con ['jsMlJIto Italianc dii: CiultUira ~ii 'Sallonkco, ne! cui cersl lira (,ns~gnato rfino al ~~,~6, Da aillora e responsabile della progettazionecdidattka tli !h;tiltiut[ linguistiei operant] ne] campo dell'iltaliano LS. E auteredei QlLlademi degli esereizi di Progetio italiC/no 1, 2 e 3.

Gli autori e l'editore sentono if bisogno di ringraziare i tanti col/eghi che, con le lora preziose osservazioni, hanna contribuito al miglioramento di questa nuova edizione.

Un sincero ringraziamento, in 0 ltre, va agli amici insegnanti che, visionando e provando it materlale in classe, ne hanna indicate Iaforma definitiva.

Infine, lin pensiero particolare va ai redattori e ai grafici della casa editrice per I 'impegno profuso.

a mia figlia TeM.

CopYif.igt!~ edizicmri Hdilingua Via Paolo Emilio, 28 00192 Roma

Via Moroianni, 65 12133 Atene Tel. +302W57.33.900

Fax +30 2 ~O 57.58.903 www.edilingua.]t info@ediJingua,it

II edizione: luglio 2006

ISBN: 978-960-6632-24-2 Redazione: A. Bidetti, L. Piccolo Ha collaborato: M. G. Tommasini Foto: M. Diaco, T. Marin

Impaginazione, illustrazicai; S .. Seurlis (Edihlillgua) Registrazioni: II teatro deHa sorpresa; Firreillze

Gli autori apprezzerebbero, da parte del colleghi, eventuali suggerimenti, segnalazioni e commenti sull'opera (do inviare a redazione@edilingua.it)

I dil'itti eli' trMh,lzilll1e, ,jlri memoliizzazione elettrenica, di rirproduzione e di allattam€J1!tQ totale 0 parziale, eon qualsiagi• mezzo (~Dmpresi i microfilm !;:1 Ie copie fotostafiche), sono riservati per tl.ltto i1 mondo.

L'editore e a disposizione tiegh avent] driFivt@ LIOn potuti .reperire; porra illO:tt~@ rr~medio; il\l casodi cortese se;gnalazione, ad eventuali omissioni 0 inesanezee nella citaziione delle fonti,

Premessa

Nonostante la preeedente edizione di P)~tf.g0tto itwlial10 J abbia aVlllto oVlIl1que un ottimo e crescente riscontro, si e sentita ugualmente la necessita di una Nuova edizione al tine di presentare un libro pit! aggiornato e c@mpleto. Qmesta Nueva edisicne eil frutto di una ponderata e accurata revisione, resa possibile grazie al prezioso feedback fomltocl 'Iileglii whliml anni, attraverso questionari, e-mal] e contatti dirett'i, da tant,j colleghi e col1legne1:he hanno i[lI!iinh) i'lli~ro, In questa Nuova edizione si SOI1O tenute pr.es,eFllt.ri.le nuo'veesi.g;e!1~e nate dalle teorle ~iu receetie dalta re£,l:I,tache il Quadro Comune Europeo di Rifer,imento lP;er le Liilllgue e Ie eertificazionl d')ltaliano hanno !p(J)rtato. Qu.esto senza buttar via, come spesso avviene, tutto cia che gli approcci e i metodi precedenti litanno dato all'·!llJsegJ1amento delle lingue.

La 11;ngua moderna, le situaziomi cornunicative arricchite di spontaneita e naturalezza, il sistematico lavoro sullequaten abillita, la presensazione della realta italiana attraverso brevi testi sulla cultura e la civilta del nostro Bel Paese, l'Impagirraaione moderna e accattivante fanno di Nuovo Progetto Italiano I uno strumento didataieoequrlibrato, efi1~ieHte e semplice nell'uso, che ha I'ambizione di far innamorare dell'ltalia chi ne studia la linguae, alle stesso tempo, mira a fornire tutte quelle nozioni che permetteranno di comunicare senza prcblerni in italr~ano,.

Noterete cllie l'inrero libro e un costante alternarsi di elementi comunicativi e grammaticali, allo scopo di rinnovare contirmarnente I'interesse della classe e il ritmo della lezione, attraverso attivita brevi e motivanti. Allo stesso tempo si € Cefcatt'l di semplificare e "smitizzare" la grammatica, lasciando che sia I 'allievo a scoprirla, per poi l1~etttcrla in l'Fatica nelle varie attivita comunicative. Attivita che 10 mettono ancora di pill al centro della lezlone, p!'otagClIi1!'slta di un "film" di cui noi insegnanti siamo registi. Restando dietro le camere (0 Ie qui,l1te, se ~teferite), dobbiamo soltanto far da guida ai nostri attori, suggerire loro quando necessario, tirar fuori 11 meglio df loro, magari, a volte, recitando noi stessi. Ecco, Nuovo Progetto italiano 1 potrebbe esser visto come il eopiosre SlI cui basare il vostro "film" ...

La NUOY3 edislone

Nuavo fniJge-tto it~1ltal10 I, par msntensndo i pUI1!ti."fotfi" rlell'edizione f'j;eeedcfclte, gi'a 31fll"rezzati dal docenti, pensiaren che sia 3JilCOm pili mederne dalpunto dil vllsta metodologieo, plii comunicahvo ,epiu iadurtive: ~i illVi" ta costantemente l'allievc, sempve con l'aiuto ~e1l'1:ns:egfilarnte', a scopriee ii nl!JQvii elemeuti, grarrrmaticafi ~ nOll. Ogni ulllita ,&'"stat[t suddivisa in sezian,! pel' facilitaee II'orgalllzzaziQue della lezione .. L'unita introduttiva e stata riprogettatae le prime uoita sone state alleggerite e ifacm,to:te laddove oi :s€mbrava ei fbsse lin eccessjvo earico di conteauti. Al,tri carnblament] hanno rigUlardato ~ coatenuti gramlnatical'i: alcune fot:l11e irl"reg@iari si e preferito spostaFle in Append ice esi eaccennato sernmariamente ai posses!s'ivi gi:a nella teraa t:Ir1liita. Un'altra lrnpartante novi~a e data dalle pagine di cui e s~ata arriechita ciascuaa lmi!ta del Libro dello srudelillte, una pagina ilillizialle di aHivita pseliminari .~ una ~flgina. fin:al.~ con bl'evi, eserci,tazlioDli, d.iautovalutaziQn~·. Inoltre, S,'orlO presenn .JYiu brani audio e attivita di cornprensieae t)l'aUe menae i dial,ogni, regilstra1tl. da attori professionistj, soao ·ptu natuliali, spontansi e meno lunghi, C'e una nruaggiol',e coerenza tra iJlllessico del Libro dello srudentee quellocontenuto nel Quadelno deglt esercizi dl.e;·IP~!lr eorrservando la s;l!I~loriginalita ~ Irh;;ch~z"za,. presenta al,ti.v:ita mene 'lul1- ghe, piili vade e nuovi test flnali. Le iilllLtsWlzioni SOIilO state rinnevate con fota rnrove, pHI namrali e con simpatici disegni; allo stesso tempo una grafi:ca piilil moderl1a. rna piu. ehiara, facilita la cons!l!.:iltaZio.l1e.

Ll!:struUur,!I ddl'e ulIlil'a (pel' maggiod suggeFimenti si veda la Guida)

• La pagina rirntroduttiv3. dii, ogni unlilta tPe« c"Omindm~e",) ha 10 scolPo di creare negli studenti ~'iiildi.slPe;)1ls~biI'e motivaziene ilfiliii:i'ale" attoaverso V"Clrie teeniehe di dfless,iQne<ie ~()·invoJgimeil'1to ,emotivo, £Ii pl'eascolmo Ie ascolte, in~mdlLlcencla l"argomentO' delja prima seeicne e speseo anche dell'jrttera lilllitiL

• Sucoessivamente, nella prima! sezione d~lWll!lnita, ll'amevo legge e ascoll~a [lbrano registrato e veflit1Q'3 le ipotesi formulate e I:e I"isposte dMe nellie :atti~\l,i'ta precediemt Qnesto tenterive di capiiF,e ilcenteste pontaadl un'Incenscia cemprensione g!lolb.ale degll elementi nuovi,

• In segulto, I'alliev« rilegge ill testQ psestando atteuziane all.a ,CGfre1ta pronuneis eintcnaztone ed eventua~mente cerca e sottoliaea ii1.el testa Ie nuove tonne gramrnacicalk in qsesto modo eomincia a fare' delle ipotesi sull'uso d<i questi nuovjelement], Poi risponde a domande di comprensionee prova a il1lsetire I.e parole date (verbi. ~roo:omi. preposJlti~lIlii eec.) "in un d'j'alogo simile, H1a non idelltico:. aql'leHo jfl~rodutti\io,. LaV0f3, qulndi, sul {'i,ignitl:catel (condiiziione necessarfa, Seco.nca le ~eorie di !KJaslle~, (iller arrivare ajlavera

acquisisioaeje itlc()ns,~iamelilte scopre' 'Ie strutture, UIlI breve riassurue, da svolgere preferibilmente a casa, rap.ptes~.l'ita, la fase fio'ale di questa riilessione sui teste,

• A questo Ji)unto gli alllevi •. da soli 0 in coppia) cormlncraFlQ a dfleHere sul nuovo tenemeno gr.mnmaticale eercansc oli rispendere a semplie] demande eeompletando ;Ja,tabella riassuntiva 000, Ie forme mancanti, Subite dopa, provano aclapplicare t~aeg,@~e appena lncontrate esercitandosi su semplici attivita orali, In tal modo l"nsegnante pub cont!!oUaftda eomprensione 0 meno dei nuovi fenomeni e gli allievi "iraparano ad imparere", Un picc('lIQ rimande Indica glli esercizi da svolgere per iscritto sui Quaderno degli esercizi, in una'seconda fase e prefetibilmente a casa,

• L~ funzioni comunrrcative vengono,,·a IOfi1o volta, presentate attraverso brevi dialoghi e poi sintetizzate in tabellle.fadltrienteconsultab~IL I roJe,,:p.lays che segl!IQno possono essere svolti sia da una coppia davanti al reste d~Ua classe oppure da p~u :coppie eentemperarreamente, In tutti e due i casi I' obiettivo e I 'uso dei rmo"i eiJemejlilti e uri'espressione spontanea ehe porter3aJIPailitonomia linguistica desiderata. Ogni intervente ~a,parte deU'tmse~!iI!ante', quindi, dovrebbe mirare ad animare il dialogo e non all'accuratezza linguistica. Su quesr'ultirna sipotrebbe intervenire in una seconda fase e in modo indiretto e impersonale.

• I tes,ti di COl1osc.iamo ff1'Cllia possono essere utilizzati anche come brevi prove per la comprensione scritta, per introdurre nuovo vocabolario e, naturalmente, per presentare vari aspetti della realta italiana moderna Si possonoMse.gnare ,ancne come compito da svolgere a casa.

• L'Uliltlta Sii cfljude!con la pagllila dell'Autovalutazione che comprende 4 brevi attivita soprattutto sugli elementi cereunicajivi e :lessLca·1i dell'unita stessa, cosi come di quella precedente. Gli allievi hanno a disposizione Ie chiavi, rna non sulla stessa pagina, e dovrebbero essere incoraggiati a svolgere queste attivita non come il solito test, rna come una revisione autonoma.

II CD-ROM

Nuovo Progetto italiano 1 e probabilmente I'unico manuale d'italiano che comprende un CD-ROM interattivo senza costi aggiuntivi, Questa innovative support« multimediale completa e arricchisce il materia Ie cartaceo, offrendo tante ore di prati'~a supplememare, lo@]tre, grazle all'alto grade di interattivita, I'allievo diventa piu attivo, motivato e au tQI1.0!110;. 11 CD-ROM interauivo offre' la possibiHta di scegliere tra percorsi liberi e guidati, Ie Unita intere sono simiH ina non ident'iebe a quelle de~ librQ al fine di evitare la demotivazione. Lo stud enIte puo percorrere ioontenuti del manuale anene per brani audio {tutti i braui del tibro}, fenemeni grarnmaticali, elementi Qbmunicativi, di civilr1:a e filmeti videe. Gli BserdziexJra proPQsd. SOIl([) eompletemente nuovi rispetto at Ql'l'ademo de,glie~ercizi. Per ognt :attivi,ta svolta r~Uievo ottiene una valutazione formativa. UTI feedback positlvce incoraggiaMlte, e fu.a l'Ei po.ssibHita dti v.istcmare·lesolmiOJ1lL In 'Iualsiasi lnomentQ, 10 students puo seegltere ~a lingua (italiano 0 I;ngle,se) C@Ii eui ·iQomUoic·alle con ~I programma, starneare la pr@pria J~ageUa. 'consultare il glossario e ascoltare la pronuncia corretta di ogni parola 0 espressione.

I materiali extra

Nuovo Progetto italiano 1 viene completato da una serie di materia Ii extra oi :cul alcuni S(J<!lo gia disponibili mentre altri sono in corso di preparazione. Tra i materiali piu importanti riccrdlemo I.e.attiv:i'ta on line, presenti suI sito di Edilingua (www.edilingua.itJprogetto).cuirimanda un apposite stmbolo aU!) fine 01 ogni unita, e la Guida che, oltre a idee e suggerimenti pratici, comprende prezioso materiale cia fot@copi:ar'f, giochi ecc.

Buon lavoro! Gli autori

LegemJa del simboli

Attivita. in coppia

'"

·RuI .... p(uy

Situazione comunicativa

Produzione orale Libera

Prodezione scritta

~

Ascoltate la traecia n. 12 del CI) audio 0 de'l CD-ROM

10

Net. Quadem« degli esereizi fate l'eserclzio 1)0

Andate a www.edilingua.it/progetto e fate le attivita online

A

1 Osservate Ie foto. Cos 'e l'ltalia per voi?

Lavorate in coppia. Abbinate Ie foto numerate a queste parole.

D music a D opera

D spaghetti o arte

o espresso D moda

D cappuccino D cinema

Conoscete altre parole italiane? ..

~ 3 Le lettere dell'alfabeto: ascoltate.
'------"
L' alfabeto italiano
Aa a H h acca Q q qu
B b bi I i R r erre
C C CI Ll elle S S esse
-
D d di Mm emme T t ti
E e e N n enne U U u
Ff effe 0 0 0 Vv vu (vi)
G g. gl Pp pI Z Z zeta
Jj i lunga Kk cappa Ww VlI doppia
X X res Yy ipsilon U greca) In par(i)le di orig,ine
straniera ~- .~' E-C

--... -. _. .

". , - ' .. -.

edizionl Edilingua •

Progetto italiano 1

Pronunciate lettera per lettera Ie parole dell'attivita 2.

Pronuncia (1). Ascoltate e ripetete Ie parole.

e-g

ca: casu. muslc« 'co: C@S(J, ascoltare eu: cucina, sc.ul)la

gEl,;: gattv, IY.;g'tl.lo

go· dh11uCTo' sineolare

Ie, j" . OJ .~,' -- '-0', '['_

. gu: gus ta, lingua

~i:: <:.!iuo,. einema (,)e'; cena. luce

gi: IUJ'giJiltJ~ giuslo ge: gelato, Arg£1/1l1da

chi: chiavi, macchina che: maschera, pacchetto

ghi: Inghilterra, colleghi ghe: margherita, Ui1glzet'ia

6

~J

~. .-

Benvenuti! Unita1intr_o~!!ttiV

~ 6 Ascoltate e scrivete Ie parole •

................................ l··········· .. ·······~·=

................................

8 Italiano 0 italiana?

1 Osservate Ie immagini e Ie parole. Cosa notate?

gatto

gatti

chiave

a 2 Lavorate in coppia. Abbinate parole e immagini e scoprite I'errore!

gelato

pagina

pagine

l

3 Quali sono Ie desinenze (ultima lettera) del singolare e del plurale? Osservate.

I sostantivi

masehjle

f~.mminUe

plurale: -i

singolare: -3, -e

plurale: -e, -i

singolare: -0, -e

libro studente

libri studenti

borsa c1asse

borse classi

e C} i J

a C) e

Alcuni sostantivi irregolari 0 particolari (come sport) in Appendice a pagina 187.

giornali

7

.~

~ edtztont Edilingua

Progetto italiano 1

4 Mettete i. sostantivi al plurale.

2. libreria .

5

Mettete al plurale.

I. ragazzo alto

2. macchina fossa

5. alberc ..

6. treno ..

Osservate:

Gli aggettivi in -0 seguono Ie stesse regole dei sostantivi:

3. finestra aperta

4. casa nuova

ragazzo italiano ¢ ragazzi italiani ragazza italiana c::) ragazze italiane

C Ciao, io sono Gianna ...

le2

4. 1 Ascoltatei due mini dialoghi. A qua Ie foto corrisponde ogni dialogo?

8

~ 2 Lavorate in coppia. Ascoltate di nuovo e completate i dialoghi.

Quong,iorno, Gianna. Qtl,est'i SOrlO Gary e 'Bob.

Ciao, io Gianna. Siete

americani?

~(iJ S0l10 americano, lui e australiano!

a,

Stetla::

Gianna:

Bob:

3 Leggete i dialoghi

e completate la tabella.

b. Giorgia:' Matteo.:

Ciao, questa Dolores.

Piacere Dolores., lo :SOIlO Matteo. ............... spagnola?

Si, e tu?

Sono italiano.

Dolores:

Matteo:

11 verbo essere

_. -- --
10 ............... nOI siamo
tu sei italiano/a VOl siete italiani/e
lui, lei ............... loro sono 4 Osservate i disegni e oralmente costruite delle frasi come nell'esempio.

Maria e Carmen, spagnole

as

Lui e Paolo, e italiano.

Hamid, marocchino

Diego e Jose, argentini

Jane! australiana

John e Larry, americani

Lavorate in coppia. Costruite de; mini dialoghi come nell'esempio:

"Ciao, io sana Gabor. Sono ungherese." "10 sana Helen, sana inglese. Piacere,"

Adesso presentate it vostro cornpagno alia classe,

3e4

9

-"

"~ -

ed12:ioni' Edllli

Progetto italiano 1

~ 7 __ p_r_on_unCia (2). Ascoltate e ripetete Ie parole.

s

s: sorella, sport

ss: osservate, espresso

s: casa, frase

sc: uscita, pesce

ma: schema, maschile

Ascoltate e scrivete Ie parole .

•••••••••••••••••• 01 ••••••••••••

. .

............. , .

................................

. .

D

II ragazzo 0 la ragazza?

Lavorate in coppia. Abbinate Ie immagini aile frasi ascoltate. Attenzione, ci sono due immagini in piu!

..........

---

/']

10

2 Osservate la tabella e completate Ie frasi che seguono.

L'articolo determinativo

singolare iI ragazzo

I' albero

10 studente, zio

maschile

plurale i ragazzi gli fllberi

gli studenti, zii

singolare

la ragazza P isola

femminile

plurale Ie ragazze Ie [sole

I. Questa e macchina di Paolo.

2. Ah, ecco ehiavil

3 sttldlenti d'haliano so no molti.

3 Completate con gil articoli dati.

~ --

4. Questo e libro di Anna?

5. II ca1cio e sport che preferisco!

6. Scusi, e questo autobus per il centro?

gli la if

f' gli if 10

I stivali

2 zaino

6 Qpera

"S e6

11

-' .!

. f

. • I

edizioni Edilingua

Progetto Italiano 1

vestiti

4 Formate delle frasi come nell'esempio: "La macchina e rossa".

Nota: potete seguire I'ordine proposto 0 fare altre combinaztonil

I casa

pesci

piccoli

italiano

bella

libri

ristorante

nuovi

5 Completate la tabella con i numeri dati.

uno tre otto

zio

modemi

giovane

1 ...................
2 due
3 ...................
4 quattro
5 cinque 6 sel
7 sette
8 ...................
9 nove
10 dieci ~ 7-9

~6

,---------------------------------------------------------------------~

Pronuncia (3). Ascoltate e ripetete Ie parole.

gn - gl- z

go: bagno, spagnolo

(;l7 ,~['

gl: famiglia, gli ma: inglese, globale

z: ze'roJ. zal~,n,o ttziCltlB, canzene z~: mezzo, azzU1rro pezzo, pizza

Ascoltate e scrivete Ie parole.

12

E Chi e?

~ 1 Ascoltate e abbinate i mini dialoghi at disegni.

o

~ 2 Ascoltate e leggete i di.aloghi per verificare Ie vostre risposte,

1.

- Chi e questa rsgazaa?

- La ra&azza con, 'Iat borsa? Si chiama Carla.

- Che bella raga:1i':z~jl

3.

- Sai, Maria ha due fretelli: Paolo e Dino.

- Davvero? E quant~ anni haono?

- Paolo ha U artni e Dino 16.

2.

- Tesoro, hai tu [e dliavi di casa?

- Io? NQ, io bo le ehiavi della macchina.

- E le ehiavi di casa dove sono?

4.

- Ciao, io rut chiamo Andrea" e tu?

- 10 sono Sara.

- Piacere,

3 Leggete i dialoghi e completate la tabella.

'~

V(1Jl loro

illibro

II verbo avere

avete

Osservate:

10 ho

tu hal 22 auni

lui, lei .

noi abbiamo

I io mi chiamo Marco

tu ti chiami Sofia

lui, lei si chiama Roberto/a

4 Abbinate Ie frasi.

1. Quanti' anni hai'?

2. E till come tii cbialiUi?

3. Hai fratdU1

4. Ciao, i0 mi chiamo Matteo.

e, SI, un fratello e una serella. b.18.

c. E io so no Paola, piacere.

d. Antonio.

~IO-12

13

a5

\416

Role-play

~7

f'. 8

Lavorate in coppia. Completate la tabella con i numeri dati.

f ventiquqttro sgdici trenta ventisgtte 1

11 !!ndici 12 d~diici 13 ~r~did

14 (JLuattQrdici 15 rqulmHci

21 ventuno 22 vensldue 23 ventitre

24 .

26 ventisei

27 ." .

28 ventotto 29 vewtinove

30 ..

16 .

17 diciassette 18 diciotto

19 diciannove 20 vent]

25 ventkdnque

I> Sei A: ehiedi al tuo compagno:

I> Sei B: rispondi aile domande di A.

• come si chiama

• quanti anni ha

• come sf scrive (lettera per lettera) if suo nome e cognome

Alia fine A riferisce alia classe Ie risposte di B ("Lui/Lei si chiama ... , ha ... ").

13

Pronuncia (4). Ascoltate e ripetete Ie parole.

doppie consonanti

cc: piccolo, cappuccino ff: caffe, difficile

gg: oggetto, aggettivo II: bello, giallo

mm: mamma, immagine nn: nanna,gonna

rr: terra, corretto

tt: settimana, attenzione

Ascoltate e scrivete Ie parole.

Test finale

14

Per cominciare ...

Osservate Ie foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio eo pili importante per voi. Perche?

una nuova casa

un nuovo corso

un nuovo lavoro

2 Quali di queste parole conoscete 0 capite?

notizia

irnpertsnte direttore

CHarI)() gen;t1il!e

agenzia fortunata

un nuovo amore

casa

3 Le parole dell'attivita 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze .. Secondo voi, di quale inizio parlano?

In questa unita ...

1 .... impariamo a chledere e dare 'InformazJofli, a fare can05cenZliJ, a satutare, a descriverf! t'aspetto fisico e iI carotsere oj una perSQll(J, a tJsare la 'forma ,di' cortesio;

2 conosciamo il presente I'ntdkativo, t'artkolo .indeterminatiYo, ~Ii aggeWvi In -e;

3 troviamo oicune fnformazi.oni' suU'{taNa.

15

E dove lavori adesso?

(1;'). 1 ,.

Ascoltate due volte it dialogo e indicate se Ie affermazioni sono vere 0 false.

alii

L Gianna telefona a Maria ogni giorno.

2. Giann(l non ha notizie itnportanti.

3. Gianna lavers ancora in una farmacia.

4. Per tornare a casa Giaana prende il metro.

Maria: Pronto?

Gianna: Ciao Madia, sonoGianna!

Maria: Ehi, ciao! Come stai?

Gianna: Bene, e tu?

Maria;' Bene, Ma da qnanto tempo!

GialQrla: Eh, s.J, hai ragione. Senti, ho una no-

tizia irnpmtante1

Maria,;' Cioe?

Qi'(lrma; Non Iavoro'p:r11l in farnracia]

MaritJ: Oavvero' E dove lavori adesso?

·rJ.fanna: In un"agenzla d'i viaggi,

Maria: Ah, che "oemo! Sei eontema?

Gicmna: S~, molto. I coHeghi. sono simpatici,

il direttore e gentllecarino ...

Maria: Hmm ... E l'orario?

Gianna: L'orario dufficio: l'agenzia apre aile 9 e chiude alle 5.

Maria: E a casa a che ora arrivi?

Gianna: Ah, sono fortunata: quando finisco di lavorare, prendo il metro e dopo venti minuti sono a casa.

Maria:

Brava Gianna! Sono contenta per teo

2 leggete.

Lavorate in coppia, Assurnete i ruoli d,i Maria e Gi'anna e leggete il dialogo.

3 Rlspondete oralmente aile domande.

I. Qual e la bella notizia di Gianna?

2. Dove lavora adesso?

3. E contensa clef m.lOVO lavoro?

4 Completate iI dialogo con i verbi dati.

Marla: E adesse?

G Ad' lavoro . "'.- . . d . .'

ianna: esso m un agenzia ' I vlaggl.

Maria: Ah, bene! Com'e?

Gianna: TUllo bene, i colleghi, il direttore ...

Maria: E I' orario? A che ora I 'agenzia?

Gianna: Aile 9' e ,..... alle 5. Poi io

.................................... il metro ehe e motto vicino.

Maria: A che om a casar

Gianna: Mah, 20. rninuti dopo.

arrivt

lavoro

apt:e

prendv

a 5 Lavorate in coppia. tnserite i verbi dati nell'attivita 4 accanto at pronome personate giusto,

io

tu lui/lei

17

~
-, , e .
Progetto italiano 1
--
6 Compietate la tabella.
II presente indicativo
1 a coniugazione I 28 coniugazione 38 coniugazione
-are .~ I~ -ere ,- -Ire

lavorare prendere aprire finire
.-------:: --
10 ......................... prendo apro finjsco
tu lavori ." ......... , ........... , apri finjsci
--
lui
lei lavora prende ......... "~'" ....... ,. finjsce
Lei
noi lavorlgmo prendigmo aprigmo finigmo
VOl lavorgte prendgte aprjte finite
loro lavorano prendono aprono finjscono
--
Nota: come aprire: do rm ire, offrire, part ire, sent ire ecc.
come finire: capire, preferire, spedire, unlre, pulire, chiarire, costruire ecc.
~ 7 Rispond.ete aile d.omande secondo l'esempio,

r----------------------------------------,

CO.rIi chi parm (con Giorgio) c:) Parlo can Giorgio.

1. Che tipo di musica ascolti? (musica italiana)

2. Quando anrivi? (oggi)

3. Che eosa guardano Anna e Marta? (la televisione) 4, Cosa prendete da mangiare? (gli spaghetti)

5,. Ca,pisci tutto quando parla !'insegnante? (molto) (),. Quando partite per Perugia? (domani)

fir 1-7

18

1 Leggete l'e-matl di, Luca eabbinate le due colonne. Attenzione: c'£- una frase in ph:' nella colonna a destra!

----_ .. _------------------------

, .....

cere Gianni,

come ~tai?' ,10 bene, Ogg[1 e un gjorno impoltante per me; 8spetto a cena Jennifer; un'ailJilica americana dilEl. eonescose tempo, E urra r.agazzal motto bella:. occliii verdi', capeni btondi" Purtroppo porrtacanche'il '51l10 fiaanzato, Saverio, uno studente di M'ediCint!l,

Una cosa non caplseo: Illerche Jennifer (ilrefer'lsee lin l~agazzQ 'dhe studia ancora a un uomo come me ene ha gUi~ un lavena?

o o o

4. Jennifer preferisce 0 5 .. Lucae 0 o

o a. Saverlo a Luca

o b. un lavoro

o c. una ragazza itahana

o d. "un umno"

o e. unamiea di Luca

o f .. uno stadente di Medieina

o g. un giorno importante

I. Oggi per Luca e 2. Jennifere

2 Osservate la tabeUa e poi completate it testa che segue con l'arttcoto indeterminativo.

L' articolo indeterminativo

Iemmfnlle

palazzo armco

una

ragazza studentessa

un

studernc z£!im'l

un'

arnica edicola

~ ..._

uno

19

Progetto italiano 1

Caro diario,

oggi e giomata importante.

Aspettiamo a cena Saverro, .

amico di mio jratetio. E ragazzo

motto belto: occni verdi, capeW castani, alto e intelligente. Purtroppa porta anche ta sua fidanzata, Jennifer,

............ studentessa di Lettere, .

ragazza alta e bionda.

Ma perch€ Saverio pre/ertsce .

donna come tante a ragazza

specioie come me? Forse percne ho solo 15 anni?

3 Sostituite I' articolo determinativo con quello indete-rminativo.

L H ragazzo alto

2. 10 stipgndlo 'basso J. ror~rio pesante

4. l'attore famoso

5. la demands diffjdle'

6. il viso bello

7. I' idea interessante

8. [a giorneta 'bella

9. il corso d'italiano

4 Nel diario leggiamo: "una giornata importante", "un ragazzo intelligente", "una ragazza speciale". (he cosa notate? Osservate la tabella.

Aggettivi in -e
-~-
illibro I'uomo iI tema
interessante intelligente difficile
la storia I'idea la partita
i libri gli uomini i terril
interessanti intelligenti
Ie storie Ie idee Ie partite 5 Con i sostantivi e gli aggettivi dati formate frasi come questa: "I ragazzi sono intelligenti".

casa dialogo 'Iibri f,ag~tlzl gonne anno

verdi djjJkilf im;partat1te J!JIYJnde in.teressante gentili

20

c

Un nuevo ~!lizi

Di dove sei?

Ascoltate it dialogo del primo incontro tra Jennifer e Saverio, protagonisti delle pagine precedenti. Sottolineate Ie espressioni che usa no i due ragazzi per chiedere informazioni.

2 Rispondete aile domande.

Jennifer; Saverio:

Jennifer:

Saverio:

Jennifer:

Saverio:

Jennifer:

Saverio; Jennifer; Saverio:

Jennifer:

Saverio:

Jennifer:

Saverio: .lennijer:

Saverio:

Sensa, per andare in centro?

.. .In centro? Eh ... prendi il 12 e scendi dopo quattro o cinque fennate ...

Grazie!

Prego! Set straniera, vero?

Sm, sono americana, di Chicago. Chicago". e sei quii per lavoro?

No, per studlare. Sono qui da due giorni. Allora ben arr~\la'a'llo mi cbiamo Saverio. 10' sono jennifer, piacere.

Pia-cere. Cornplimenti, parIi bene l'italiano! Grazie!

All"." e abiti qui vicino? Si, in via Verdi. Davverof Anch;io:!

Allora ... a presto'!

A I'C"! prestc: .'. iaoi

I. Di dov'e Jennifer? 2. Perche e ill ltalia? 1 Dove abita?

3 Completate i mini dialoghi can Ie domande.

?

· .. ,.,.,.,.,.",.,.,.,.,""' , ,., "., , , ,

• Prendi il 12e seendl aU'u~tima fermata.

• , '7

• No, sono spagnela .

• ' " .. " .. " .. ",7

• Sene d,i Malaga.

• , 7

• No, sono in Italia per ~avoro.

VIA DELI. I'

BELLE ART!

• ••••••••••••••.••••••••••••••••••••••••••••••••••••••.••••••.•• I ••.•••.•.••••••••••••••••• I .••• ~ ••• _ ••••• '.J.

• In via delle Belle Arb.

21

Progetto italiano 1

\t1 4

Role-play

Chiedere informazioni

Dare informazioni

Prendi I 'autobus e ... Si, S0l10 francese. Sana di Napoli.

S0l10 in ltalia per motivi di lavoro.

Sana in ltalia / studio l'italiano do 2 anni. Abito in via Giulio Cesare, al numero 3.

Scusa; ,per arrivae« I andere ... ? Sei straniera, vero?

Di dove' 5'6i:.'1

Sei qui per studlare?

Da quanto tempo sei quU studi l 'italiano? Dove (loW'!

l> Sei, A: chiedi al tuo compagno:

t> Sei B: rispondi aile domande di A.

• sc e stranieeo

• di dove e'

.do quant'tJ {empo Mudra 1 'Italiano

• dove tlbifa

11 e 12

D

C·~' 'M"'" s. iaen arta:

o 1

Osservate Ie toto. Secondo voi, checosa hanno in comune?

Ascoltate i mini dialoghi e indicate a quali foto corrispondono. Dopo ascoltate di nuovo e verificate Ie vostre risposte,

22

3 Immaginate i dialoghi adatti aile seguenti situazioni.

Salutare B'uongi:ort1oJ!

Buo» pome.r.igg,io!

Buonssert» !

Buonanouel Ciao! (informale) Salve! (informale) Ci vediamol (informale) A rrivederci!

Arrivederl.al (fbrmale)

23

'" 4

Role-play

f> Sei A: saluta un arnico:

I> Sei B: rispondi ai saluti di A.

• all'universita fa matt ina

• quando esct daUa blbli'Otea~ tt.lle Ij

• al bar verso te 18

• quando esci d'atl'ujJieio alie 20

• do po una StJl'Clta In dis::c;()l'ecQ

E Lei, di dov'e?

1 Leggete it dialogo e rispondete aile domande.

Scusi, sa dov'l'l via A~berti~?

No, non abito qui, so no stramera .. Straniera''! Cornplimenti! Ha una pronuncia

hJHa it@I)~anail Se permette, di dov'e?

Sono svizzera.

Aih,. ed Ie q<ui in vacenza?

Sl. rna none la primavolta che visito l'Italia,

Ah, eceo perche parla cosi bene l'italiano. Allora ... arrivederLa, signora! Arnvederkal

signore: signora: signore:

signora: .signore: signol'a:: .signm-e; .S:igllcora;:

to Cosa chiede i:) ~ignore?

3. 'eFche e in ltalia?

2. Oi dov'e la signora?

2 Leggete i. due dialoghi e osservate le differenze.

b.

s{gnore: Scusi, sa dm/'e vfa Alberti? signora: No, non ~bito qui, sono .st[(a. ruera ..

signore.'· Stran:ier:a7! OomplimentH Ha una prorumcia tuHa itaiia1il.a! Se permette, di dov~e'?

a.

Scusa, per andare in centro?

... .10 centw,'? Elh ... prend] H 12 e scend'i dopo q]uattEo 0 einqae

fermase ... .J'('!nn!ter;~ Orazie!

$avi?pio: Pre go:! Sci straniera, vero?

Jennifer:

Save.rio.:

In italiano e possibite dare del tu ad una persona (come nel dialogo a.) oppure dare del Lei (come nel dialogo b.), con it verba alia terza persona singolare. Ouest'uttima e la forma dl cortesia. Esiste una forma simile nella vostra lingua?

'" 3

Role-play

I> Sei A: cominciando con "Scusi, signore / signora / signorina ... ?" chiedi a qualcuno che non conosci tanto bene:

• c'Ome l5i c/liama

• se studia 0 /(jJ'VOt'Cl

• quanti anlJ;i ha

• se abita vteino

f> Sei B: rispondi ad A e continua: "E Lei?". A risponde ..

2.4

.c.,i C ··n.? I' om "".

a 1 lavorate in coppia. Osservate queste parole e sottolineate gil aggettivi.

bello simpatico capelli lungo occhio azzurro naso biondo

~. 2 Mettete in ordine it dialogo e pot ascoltatelo.

Com'e Gloria? Bella?

IE eorne sono i nasi alia francese?

Bruna e ha i capelli non molto lunghi. Ha gli occhi azzuflfi. 'e il naso alia francese.

Corne quello di Gloria!

5i, e alta e abbastaeza rnagra .. E anehe moho simpa:tica .. !E bionda 0 bruna?

3 Inserite gli aggettivi che mancano.

L'aspetto ...

e ... / non e motto ...

ha i capetli:

corti

ha g/i occbi:

vecchio

biondi

brutto

••• I' • j ••••••••••• ! .•• ~

rossi

castani

nen

verdi

25

",5

Role-pia»

... e il carattere

e . .. / sembra ...

",,",,""",,","" # antipatico

allegro # triste

scortese # gentile

4 Un visa famoso, Campletate con queste parole: i capelli l'occhio it naso

la testa

la fronte

it braccio

A turno descrivete:

a. voi stessi

h, '1Jil1 vostro compagno, senza dire il nome: gli altr] devono capire chi e!

Scriviamo

13 e 14

} il visa

la mana

il dito

La Gioconda Leonardo Da Vinci

Descrivi il tuo miglior arnica (nome"eta." carattere, aspetto, da quanta tempo siete amici ecc.). (40-50 parole)

2.6

Test finale

L'Italia: regioni e citta

SVIZZERA

ECHTENSTEI~ AUSTRIA

z

o

MAR UGURE

.J , : to Csprera

OIbia - Temp10l Q

• Sa$sari

MAR TIRRENO

1. Quali citta italiane conoscete? Dove sono? Cosa sapete di queste citta?

2. Osservate la cartina. Quante regtoni (come per esempio it Lazio) ha l'ltalia? Quali sono te 3 regioni pili grandi e quali te 3 pill picco Ie?

MAR IONIO

o 100 200km

L_ -L ~

Attivita online

~

to di Panlelleria

27

Autova lutazione

Che cosa ricordate delle untta introduttiva e 1?

1. SaL .. ? Abbinate Ie due colonne.

1. salutare

2. descrivere l'aspetto

3. dire leta

4. dare informazioni

5. descrivere il carattere

a. Buonasera Steiania!

b. AbitiaFlJ() in v.ia Paolo Emilio, 2B.

c. tuna beUa cagaz.za.

d. Luw e un tipo aUegro.

e. Pooia ha 1'8 orin!,

2. Abbinate Ie frasi.

1. Parli molto bene t'ttaltanel

2. Ciao, come stai?

3. 10 mi chiamo Giorgio.

4. Scusi, di dov'e?

5. Sei qui in vacanza?

a. No, per studiare ~,·italiano. 0. Grazie'!

c. Sono spagnolo.

d. Piacere, Stefania.

e. Molto bene e tu?

3. Completate.

1. Il contrario di alto: .

2. DLie regkmi i:taliall"le: ..

3. La secenda persona: singolare (jij c,apke~: .. " .. " ., " ..

4. La seconda persona, plurab:~ di avere: .

4. Scoprite Ie sei parole nascoste.

aronasotritetrentapottestazubiondegenorarioplisedici

ControHate Ie scluzioni a pagina 191. 5iete soddisfatti?

28

Per cominciare ...

1 Osservate Ie foto. Quali dt questecose amate fare net tempo Iibero?

andare al cinema/a teatro

~_a

2 II primo dialogo di questa un ita. e un'tntervlsta a Eros Ramazzotti. Che cosa sapete di lui?

Secondo voi, come passa il tempo libero?

,q 3 Ascoltate una prima volta I'intervista(non e importante capire tutto) e confermate Ie vostre ipotesi. Di che cosa parla Ramazzotti?

In questa unita ...

1. ... impariamo a invitare, ad accettaret nfiutare un invito, a cmedece e drre I 'ora, a chiedere e dire che giorno e, a descrivere l'abitozione, i numeri cardinali eo 30 D Z.{J()() e ; Flumer; ord;noli (10, 2° ece.);

2 .... conosc1amo a/cuni verb! irregoiar! del presente indicative, i verbi modali e aicune preposizioni;

3 .... troviamo informazioni sui mezzi di trasporto urbano in ltatia.

29

l/_--'~! .• _

. edizioni EdilioglJtl

Progettoitaliano 1

A Un 'intervista

La rivista Max intervista Eros Ramazzotti.

Ascoltate di nuovo II dialogo e indicate Ie affermazioni corrette.

1. Eros Ramazzotti

a. esee motto spesso la sera

b. e tin tipo sportive

c. noa !au molti amid

2. II fine settimana

a. va aRoma

b. va sempre all'estero

c. va all I:ago

RAMAZZOTTI

Max: Caro Eros, sappiamo tutto sulla tua carriera, ma poco della tua vita privata. Per esemplo, che cosa fai nel tempo libero?

Eras: Eh, purtroppo non ho motto temoo hbera. A dire la verita spesso sto .f! case. Ma quando POSSdJ, gioco a ealcio. Come nr-HJ:Hi sanero, gliQCO aneora nella nazionale cantanti. Inoltre, quakhe volta esco congll arnle] pilli. intimi.

Max: E dove andate quando 1I .. scite? £'n~s: Mall" a mangi~we 0 a bere qualcosa. Quando, invece, non ho vog1lia di useire, sono gli amici che vengono da me: eseoltiame muslca 0 guardiamo un po' Ja tv.

Max: E (fine settimana, cos a fai? Eros;' Come sai 10 amo J1FIol[:o la naturae quando POSiSO vado al ~ago di COll10 dove ho una casa. Se 'Ilene qualche amico, facciamo deHe g~teo andismo ~ pescare. M'a spesso sono in tournee all' estero. La :settim;an3! prossirna, per e,semp~Q'j, vado iin Franeiae in Spt;1gna P<2f due C~.)HCeFti: UIiIO a Parig! Ie uno a Batceltona.

~t-lif .

,r. - _\. .. -.

t . ~... ' ,;.- unMrlt

Come passt il tempo liberal

2 Leggete.

Lavorate in coppia. Assumete i ruoli della giornalista di JU:ax e di Eros Ramazzotti e leggete r intervista.

3 Rispondete aile domande.

I. Dove va di solito Eros quando esce?

2. Cosa fa quando resta a casa con gli arnica

3. Come passa 11 tempo Eros quando va sul lago oi Como?

4 Leggete di nuovo I'intervista e completate la tabella.

Presente indicativo
Verbi irregolarl (1)
-
-
I andare venire
io ..................... "engo
I .. tu val al cinema vieni a Firenze
'I lUI, lei, Lei va .......................
1101 andlamo veniamo
VOl •••••••••••••••• 1 ...... aRoma venite a casa
loro vanno .......................
-.- 5 Completate con i verbi andere e venire.

I. Ma perche Tiziana e Mauro in centro a quest'ora?

2. Ragazzi, stasera noi a ballare, voiche faotet?

3. Noi non con voi al cinema, siamo stanchi.

4. Carla; a che ora a scuola la mattlna?

j, Quando , dall'aeroporto Paolo?

6. Domani con te a Milano.

le2

a6

Lavorate in coppia: cercate nell'intervista i verbi per completare Ia ta.bella.

Prcsente indicativn Verbiirregolari (2)

dare sapere stare
10 do so .......................
ru dai ....................... stai
lai, lei; LeI da sa sta
1101 diamo sappiarno stiamo
val date sa pete state
loro danno sanno stanno
uscire fare giocare
to ••••••••••••••••••• j.oj faccio .......................
:ttl esci fai giochi
II1IF, lei" Lei esce fa gioca
no~ usciarno ....................... giochiamo
VOl uscite fate giocate
!IOf@ ~scono fanno grocano Nota: ll'verbo giocare fC()me it verba pagare) e regolare Ina, come vedete,

presenta twlapG'f'licolarilil. AUri' verb! in Appendtce.a pagillG 188. J

7 Rispondete aHe domande secondo it madello.

Cosa fai stasera? (uscire / can Paolo) c::J Esco can Paolo.

1. Quale Ia primacosa che fate la mattina? (fare / colazione) 1. lPe.HJhe dite questa? (perche / sapere / la verita)

3. Chi paga, questa volta? (oggi / noi)

4. Ceme Slta!1lno t tuoi genitori? (stare / malta bene) :1'. Cae fa Dino stasera? (usc ire / can gli amici)

o. Cesa fanne I ralgaz"z~ dopo la lezione? (giocare / a calcic)

32

8 Vieni con noi?

~ 1 Leggete e ascoltate i mini dialoghi.

• Alessio, vieni can noi in discoteca stasera?

• Purtroppo non posse, devo studiare,

• Ma dai, oggi e venerdi!

• Non e che non voglio, e che davvero non posse!

.' Che fai domani? Andiarno al mare?

• Si, volentieri! Can questa bel tempo non ho voglia di restare in citta,

2 Completate ton Ie espressioni del punta 1.

• Io e Maria pensiarno di andare al cinema. ')

., ~

• ., ".""""""" .. "." "." ,, E un'ottima idea.

• '''" .. " " " ?

• Mi dispiace, non posso.

• ""." .. """ " " " ,, " ?

• Volentieri!

• Carla, domani pensiamo di Glildare a teatro.

Vuoi venire?

• Certol E da tempo che non vado-a teat[ol

• Senti, che De dici di andare alia Scala stasera?

Ho due biglietti!

• Mi dispiace. Purtroppo non posso. Mia madre non sta malta bene e voglio restare can lei.

• Ho due biglietti per il concerto di Boeejl].

Oi andiamo?

· .

• Che ne dici oi andare 8! Venez,(a per ill fine settinrana?

· .

33

Progetto italiano 1

Invitare

Rifiutare un invito

Vi'enL.?

Vuoi venire, .. .e ? Andiamo ... ?

Che no tiiei dl: .. ,1,

\(73

Role-play

Accettare un invito

8), g;;azie! I Con piacere! Certo! I Volentieri'!

D 'occardo!

Pe\;;du? nu?

E una betta idea.

t> Sei A: osserva i disegrn e invita B:

a mangiare fa pizza

a .fare· spese insieme

ad una mostra d'aNe

uhjifle settimana al mare

t> Sei B: accetta 0 rifiuta gli inviti di A.

C Scusi, pOSSO entrare?

1

OsserYate queste frast.

PUDi sbagliare tuttD, rna non iI colore.

34

Mi dispiace, m« non posse. Purtrop]J.@ non posso.

No, grezl«, deva, ..

J

a fare le vaeanze insieme

a guardare la tv

2 Completate la tabella.

I verbi modali

Potere

Scusi, posse entrare?

Gianna, aspettare U~ memento?

Professore, PUQ ripetere, per favors?

Purtroppo non possiamo venire a Firenze con voi. Ragazzi, potete entrare, prego..

Marta e Luca non pgssono uscire stasera,

+ infinito

Volere

Sai che cosa vogHo fare oggi? Una gita al mare.

Ma perche non restare a pranzo con noi?

Ma dove vuole andare a quest' ora Paola?

Stasera noi non vogliamo fare tardio

Volete bere un caffe con noi?

Secondo me, loro non vggltono venire.

Stasera devo aadare a Iertc presto.

Per I'ospedale girare a destra.

Domani Gianfranco deve fare' un viaggjo i.mportant€ ... Secondo me, dobbiamo girare asinistra,

Quando dovete partire per gil Stiati Uniti?

I ragazzi dgvono tornare a casa presto ..

+ inflnito

+ infinito

3 Rispondete aile domande secondo 11 modello.

Perche non vieni con noi? (dovere studiare} ¢ Ferde devo studiare.

I. Perche Giannae triste? (non potere venire a Genova con noi)

2. Cosa fai sabato mattina? (volere andare in montagnaj

3. A che ora dovete ternare a casa? (dovere tornare aile sci)

4. Vengono anche Dinoe Matteo? (purtroppo non potere)

5. Perche Carla studia tanto ore? (volere superare I 'esame)

6. Ma dove va Patrizia? (dovere tornare a coso presto)

6-8

.cJ'I"'IJ"~ [jill ,,"!!llit

,,~ \

,~~ ..

. - edi:iiOriI Edi\

Progetto itaUano 1

Dove abiti?

1 Leggete iI dialogo tra Gianni e Carla e rispandete aile domande.

Gianni: Ciao Carla, come va?

Carla: Oh, ciao Gianni. Bene, grazie e tu?

Gianni: Bene, Senti, sabato sera organizzo una piccola festa

a casa mia, Vienn

Carla: Sabatosera ... S~, eerto! ... Solo che non so dove abiti. Gianni: In via Glotte, 44.

Carla: ... Via Biotto ... Dov'e, in centro?

Gianni: No, e jn periferia, vieino allo stadio. Se vieni in au-

to:b~s, prendi i1 60.

Carla: Ah, 11 {:;O,' Ma e una casa 0 un appartamento? Gianni: Un appartamento al quinto piano.

Carla: Con ascensore spero! E corri'e?

Gianni: E comodo e laminoso, con un grande baieone, Carla: Allora sei fortunato, H miosppartamerao e piccolo: camera da letto, eucina ebagno

E pensere clue pago 400 euro G!.'affltto. Tu, p~ghi molto?

Gianni: 650 euro al mese, rna He vale Ia pena. 'Vedi, il palazzo e nuovo e modemo,

I,., Dove: abita Gianni?

2 .. Cem'e il suo appertamentc?

3. Com'e I 'appartamento di Carla?

4. Quanto pagano d'affitto i due ragazzi?

J. soggiorno (sal otto) 2 .. ''''''''''''''''''''''''''''''''''''

4. studio 5. ,,, ,,,,.,, ,,,,.,, ,, .

6. ripostiglio

3. """"".""." """."""" .. """ .. ,, ,,,,.

7. balcone

2 Osservate I'appart.amento di Gianni e scrtvete Ie stanze the mancano,

r-') 3 Fate una desc.rizione del vostro appartamento 0 della vostra casa ideale:. dov'e, Quante carnere ha, a quale piano e, see grande,cornodo/a, luminosola, modernoia etc.

36

4 I numeri cardinali 30 ~ 2.000

30 trenta

31 trentuno 40 quaranta 50 cinquanta 60 sessanta 70 seuenta 80 otteota 90 novanta

100 cento

200 duecentn

Vado in Italia.

300, trecento

400 quattrocentn 500 cilf'!!\j,uecel1llto ,600 seicento 7QOsettecento 800 ottocemo 900 novecento

1; .000' mUle

1.900 mm;€n,ovecento 2,1(»OO, duemrla

1° primo,
2° sec:ondb
'3° terzo
4° quarto
5,0 quinto
6° seSt'Q
7° sgWrJ!lO
8,0 ottavo
9~ nona
10° d~cimo I numeri ordinali

Nota: daU'11 in poi tutu i numeri finrisco.n.o

ilil -esimo; ondlcg_s;mo (Alflpendice1 oagtna 1188)

1 Osservatealcune frasi di questa unita e poi la tabella che segue:

"vado in Francia", Ole in centro", "se vieni in autobus"

9

Le preposizioni (1)

in
vado a
(son@:)
al
da
in
vengo a
da I

parto

L

Italia, Spagna, Sicilia =l

centro, ufficio, montagna, banca, citta, farmacia, vacanza

autobus, macchiea, treae '

Roma, Parigi, Lendra

casa, letto, teatro, eena, scuola, una festa studiare, fare spese, ballare, lavorare, piedi

cinema, mare .• bar, ristoranre, primo piano

un amico, Antonio

ltalia, Germania, aereo, treno

Pisa, casa, teatro

Siena, Napoli, Nicola, lte, solo

_j

da

Torino, Perugia

pel'

Ancona, Barcellona

I' Italia, la ,Pr.anc.ia,gli Statl Unilti

in

aereo, macehlna, tre no, autobus, ettobre

Conoscete altre preposizioni?

37

Progetto italiano 1

2 Rispondste oralmente aile domande secondo iI modello.

Dove andate stasera? (cinema) ~ Andiamo al cinema.

I. Con che cosa vai aRoma? (aereo)

2. Dove dovete andare dornani? (centro)

3. Dove vanno i ragazzi a quest' ora? (discoteca)

4. Che fai adesso? Dove vai? (andare casa)

5. Da dove viene Lucio? (Palermo)

6. Dove va Franco? (Antonio)

Che giorno e:

"10-13,

n 3

Lavorate in coppia. Ascoltate it dialogo e segnate sull'agenda g\i impegni di Silvia per it 3, it 5 e iI 6 del mese.

manedi 4

giovedil 6

venerdi 7

5

mercoledi

!

sabato

2

lunedl 3

:gEt:a £n. rnon.tagna

,
l.q -o j\)
n 10 I
s:pes.a! II " 11
"
" n
" d
"
1> " r s
". 1l
H H H
,.
1') I', 1~
1 ~ \C,
tezioM 1. appul'tttJI- H' ~ t,
i':'
17 nttvt.tO eon. ,-r ,7
17 cl'£l4g Lese
w Luca ld pi
,B 'fl
,e; 19 1')
W
palestrtf :;_n. EO 20 8 dornemca

Immaginate un dialogo simile a quello precedente e parlate di quello che fate voi i vari giomi della settimana.

Parliamo

Notate:

lunedi = lunedi prossimo il lunedi = ogni lunedl

I. Hai abbastanza tempo libero 0 no e perche?

2. Come passi il tuo tempo libero? Dove vai quando esci?

"14

38

G Che ora e? / Che ore sono?

1 Osservate gli orologi.

Sana Ie nove

Sana Ie diciotto e trentacinque

Sana Ie undici e un quarto

/.:J.I1J1

t mezzogiorno

Sana le sette meno venti

:JU./l1I

t mezzanotte

Ii l 'una

Sana Ie venti e cinquanta

t I 'una e / meno dieci

t mezzogiorno e I meno un quarto; t mezzemQUee mezzo/a (itenla)

2 Disegnate Ie tancette degli orologi.

Sono Ie quattro e / meno venti 80n0. Ie dadici e / meno cinque 8Qn(l) le vemi e trenta

Sono le tre e vent;

Sana Ie otto meno un quarto

t I 'una e mezzo

Sono le due 1'11&110 cinqne

3 Formulate Ie domande e Ie risposte secondo iI modello.

Scusi, signora, che are sana? (8:40) ~

Sona le lilQVe meno vemi / S0110 le otta equaranta.

't15 "Test finale

39

I mezzi di trasporto urbane'

1 Leggete il testo e indicate le afferrnaziont esatte.

In ltatia ~ mezzi dj trasportn urbane phllJ;sati sono I'autcbus e il tram, mentre a Rcrna, a Milal1o;, a Napa'lie -a Genova c"e' anche il metro, E, possibils c'Ompmre blgfietri 111 tabacclseria'e al bar e con lin bigJ,i,eHa us a re pill: di un mezzo, Nelle stazioni della metropolilmm<l!, rna anche ad alcune fermate d!1".1111'.s:ut6blilS, ci sono macchinette autematiche pel" l'acquisto del' bLgl.ieUi.

In genere i passeggeri: tI:el.il'autob~Js Iii! del tr~Hn deV0l10 convalidare (timbrare) II biglieHo all',inizio della corsa, mentre. le macchinette per la convalida del big[lietto.del rnetpo SI twvano nelle stazloni.

2 Abbinate Ie descrizioni aile foto. C'e una foto in pill!

1. Hanno ill metro

0: a. moHeciU2i italiane o b, poche G~Wt

0: c. solo Rmna

2. E possibile cornprare ill bigliettd

o a. in tabaceheria

o b. sui JliJletrl)

o c .. SUI Internet

), In genere un passeggero dell'autobus devc eO!lvaHdare 'iI biglletto

D a. prima di salire

o b. quando, scende

o e. appena sale

I. autobus, 2. tram, 3. fermata dell'autobus, 4. stazione del metro" 5. linea del metro, 6. convalida del biglietto

40

~ .C~I (' .~;lJ! ·11

'\. .Clr~IJ'( , .1" ,

Conosciamo I'lta1!!

3 Leggete it testa e segnate solo Ie affermazioni veramente esistenti,

Moltli ita~'ia!)1 preferisccno usare I'm!ltoe' iiOCon i mezei pubbl~icL QUlind.l, ilAl .al~eu~e gl"andi citta it.aliane il trafflco e un problerna grave, A causa delle tante macchine I' atmcafera non € tanto pulita €d' e moltto difflcile trovere pareheggio". Per fortuna, sempre pill persone preferiseono usare 11 ITlJOtorine e ~a bkli:cJett~ pe~"and:ilreas'(,)uob, all'univefsitili 0' ,al'iaVOFQI, Infine. c\~ mildbeB taxi (0 tas'~ sll.un mezzo ovviamerue piy, C08't0801.

D I. Gli Italiaai nsane l'uuto per fare gjte in eampagna,

J 2. Non e FaclI.e trovaee pareheggto nelle gral1d,i citta.

D 3. Melti italian] useno la bieicletta 0 il meterino.

D 4. L~ gra~di. citta hanne ~ravi pm\)!I_emi.

05. I mezzr di trasporto UI bane of£roJrno ottimi servizi.

o 6. Nellie gcandi eitta non ~ fad le trovare un taxi.

4 Parliamo

I. Come sono i rnezzi di trasporto urbane dell vostro paese/deHa vostra c!itta? IDa V'oi Ia geilite usa pim I' auto Q i rnezzi?

2. Tu quale mesze usi per andare al lavoro,a scuola ecc.? Perche?

3, Sono eostosi i mezzi pubblici nel vosaro paese?

Quante eosta un biglietto? ~ __ !I""'\I'..,;~~rrnrr~·w-7r7.~~~irin

5 Scriviamo

I. Scrivi una lettera ad 1)11: smico italisno per raccentare come passi il uio tempo libero. (60-80 pamle)

2. Descrivi la tua case: Qove si treva, com ',e ecc. (60-80 parole)

. ,

i-/ Attivita online

Glossarial urbane: della, citra; 'tabacdleria~ negOZl'O (he vende tabaccni, eiglietH e tanti'a'(,tri oggetti <ili ,~so ql'!Jotidjano:; passeggero: petsena che viagg,ia in autebus, ifll metro, in rrene ecc.: parcheggio: luogo dove lasciare la, macchlna,

Autovalutazione

Cos a ricordate delle unita 1 e 2?

1. Sapete •.• ? Abbinate Ie due colonne.

1. invitare

2. dire l'ora

3. accettare un invito

4. descrivere l"abitaz;tol'le

5. riftu1i.are un hwito

a. Grazie, ma purtroppo non posso.

b. Andiamo insieme alia testa di Marco?

c. Ha un bagno e due cam ere da letto.

d. Certo, perciie no?

e. Sana Ie tre e venti.

2. Abbinate Ie domande alle risposte.

1. Di dove sei?

2. Quanti anni ha Paolo?

3. Dove abiti?

4. (he tipo e?

5. Dove lavori?

a. In via San Michele, 3.

b. E: malta simpatico.

c. Di Roma.

d. In un'agenzia di viaggi.

e. 18.

3. Completate.

1. 4 preposizioni: .

2. Prima del sabato: .

3. Dopo sesto: .

4. La prima persona singolare di vot ere: .

5. La prima persona plurale di tare: .

4. Scoprite, in orizzontale e in verticale, Ie sei parole nascoste.

v

o s

e

s

o p u

o e

com 0 d

o

s

t

e x 0 C C h

o z e

n a

f

f

t

t

o a

n

Controllate Ie soluzioni a pagina 191. Siete soddisfatti?

9

r

a d

u e m

a

11 Ponte Vecchio, Firenze

42

Per cominciare ...

o. postu elettronrca b. busta c. posta d. francobollo e. buca aette iettere f. cellulare

01

AI" "'...ILQ.A' ""..II

a 1 Lavorate in coppia. Abbinate Ie parole aile immagini.

2 Voi quale mezzo usate piu spesso per comunicare?

3 Ascoltate it dialogo e indicate Ie affermazioni veramente presenti.

1. Nicola non riesce a parlare can la sua famiglia al telefono.

2. Orlando c®nsig~ia a Nicola di scrivere una lettera.

3. Orlando sa dO\l'e un internet point.

4. Nicola sa g\a come fare per rnandare un pacco negli Stati Uniti.

5. Nicota ha rnoltt problemi personals.

6. E possibtte comprare francobelli in tabaccheria.

In questa untte.,;

1 .... impariamo a chief/ere e dare ,Informazioni suli'otatio, a tocatizzare oggettr nell€) spauo, o esprimere tncerrezzo e dubbio" Q esprimere possesso, a ringr€1ziare eo ri,sponder:e Dd un rl1)graziamento, a scttvere un'e-moil o Ulla lettera, i numeri do t.()()() (1 1..000.'000, i mes;' e te stagton';

2 .... conosctamo Ie prep.osizioni articotate e it tore usa, ('art/colo partWvo, ('e/~i S'OInO, ; possessivi (prima parte);

3 .... troviomo in,formQzioni sui serY,;zitl postal€' e tetef\Jnico in /talia ..

43

A Perche non scrivi un' e-mail?

~ 1 Ascoltate e leggete 11 dialogo per confermare Ie vostre risposte all'attivita precedente.

Orlando: E pel"cne e run problema?

Nicola:: Perche non so come fare ... dov'e la posta ... Orlando: Beh, se il pacco e piccolo, forse non e neces-

sario andare alia posta. Vai in tabaccheria, compri una busta grande, i francobolli e poi imbuchi tutto in una cassetta per Ie lettere.

Nicola: Una busta? Mah ... non so, sono quattro libri.

Orlando: Allora meglio un pacco, almeno credo. Devi andare alia posta e chiedere informazioni.

Nicola: Ma dov'e?

Orlando: La :posta?' .. ,f, vicino al Duomo, in via delle Grazie,

Nicola.; Uffa, 110 tanto da raccontare alia mia famiglia, 11111,3, quando chiamano loro dagli Stati Uni,t;i io he lezione e quando posso telefonare 1r;) 10m dormono!

Or/Cl!1do: Perche non scrivi un'e-mail?

Ntcol«; GiustQ! Ma c' e un internet point qua vicino'l :Or/:cmdo: Gerto .. , e proprio accanto all'Odeon.

Nicala: (I cinema?

Orlando: APrPunlto.

Nicolo:' Perfetto! ... AIl no, aspetta, ho anche un altro iPmblerrm: devo spedire dei libri alla mia ragazza,

44

a 2 A coppie leggete it dialogo. Poi rispondete aile domande, I. Qual~' i~ problema di Nicola?

2. Dove SI trova I'intemet point che eonosce Orlando?

3. Cosa deve fare Nicola per spedire una bustaall'estero?

4. E per spedire 4\ libri?

3 Completate queste frasi del dialogo con Ie preposizioni che mancano .

... quando chlarnano loro Stati Uniti .

... e proprio accanto Odeon .

... devo spedire Ubd allersia mgae:za .

.. .forse non e necessaria andare posta .

... poi imbuchi tlLlttO 'Una cassetta per Ie letters.

... E vicino Duorno, in via 6razie.

4 Lavorate in coppia. Completate la tabella.

Le preposizioni articolate


a+il = al a+i = ai io+il = nel io+~ - nei
a+la = ................ a+le = aUe in+la = . ............... in+te. = nelle
a+lo = a 110 a+gli = agli in+lo = nello in+glH= ................
_. J a+I'= ................ in+I' = nell'
1,---
I di+il = del di+i = da+il = dal da+i = dai
................
di+la = delta di+le = ................ da+la = dalla da+le = dalle
di+lo = deUo di+gli = degli da+lo = da+gli= dagli
........ , .......
IL-. di+I' = dell' da+l' = dall'
su+il suI su+i Ma:
= = ................
su+la= sulla su+le suUe Arriva con U treoo delle otto.
=
(nella lingua parlata anche cot treno)
su+lo= sullo su+gli= sugli . Una cassetta per Ie lettere .
su+l' = suiI' Fra gU studenti c'e anehe un brasiliano. 45

Progetto italiano 1

5

Rispondete aile domande secondo it modello.

Dove vai? (da/medico) ~ Dal medico.

I. Da dove viene Alice? (da/Olanda)

4. Dove sono le riviste? (su/tavolo)

2. Marta, dove sana i guanti? (in/cassette)

5. Vai spes so al cinema? (una volta a/mese)

3. Di chi sana questi libri? ( 'di/ragazzi)

6. Sai dove sana Ie chiavi? (in/borsa)

., 1-5J

6 Osservate la differenza tra Ie preposizioni semplici e Ie prepostztoni articolate.

____ . I-------~ ~
in Italia, nell'Italia del Smdl ..
in biblioteca, nella biblioteca 'COH1UI'Iale.
a teatro, e in al teatro Verdi.
va in chiesa, particolare nella chiesa di S. Mariadelle GI:3Zre,
in banca, . . alia Banca Cornraerciale.
in ufficio, nellP'lufficio del dieettore.
in treno, COIn il~ treno delle 10. 7 Osservate queste frasi:

"6-9

Devo spedire dei libri alta mja ragazl,a. I Stas~rq vengone ,8 cena degli emtet.

Secondo voi, che significato hanna Ie parole in blu in queste due frasi? Osservate la tabella che segue per confermare Ie vostre ipotesi.

46

lin regale unamico tina mgazza

dei regali degli amici delle ragazze

(alcuni reguli) (alcunt amir:i) (aleune ragazze]

II partitivo (plurale dell' articolo indeterminativo)

rna anche: "Vado a comprare dellatte." c) un pa'tii l{'lOIl "Vuoi della zucchero?" C) un po ',di zuechero

8 Lavorate in coppia e costruite delle fras! con l'articolo partitivo •.

10

BAche ora.?

.t> Sei B: rispondi aile domande di A.

1 Ascoltate e abbinate i mini dialoghi aile foto.

a. • Scusi, a ehe ora arriva il pressimo treno da F~renze?

• Aile 14.4i'i.

• E a ehe ora parte l'Interciay per Milano? .Allle 15,

• Grazie!

• Prtgo!

b. • Mauro, sai ache ,QrA. chiudono le banche?

• Non sono sicuro, ma penso all'una e mezza.

• E sono ape lite. anehe 11 ):;lonmlilg_gi.o?

• Credo dalle tre aile cinque.

c. • Scusi, a che ora posso trovare 11 donor Riotti?

• La mattina dalle 9 aile 13.

• E 'lei pomeriggio? ..

• Viene verso le 16 e rimane fino aile 20.

~

2 .t> Sei A: chiedi al tuo compagno:

• a che ora esce at casa fa nwttina

• a che ora pt-alizakena

• quando guard a la tv

• ache or€/. esce il sabeuo sera

• qual e I 'orario di apertura dei negozi net suo paese

47

c=1 3

Guardate Ie foto e dite a che ora aprono e cntudono i vari negozi e servizi in Italia.

ora rio

lunrdi l.\.nU·19,3I)

nnn1"dl Hum .. Ii} . .lO

OI('rcllk'\U 10,(UI·I'9 •. \1J

~h."dl 1O.1lIl·19 .• 1tl

\cnrrdl IO,oo.l9.JU

1".00·19 . .10

a. biblioteca

b. negozio di abbigliamento

c

Dov'e?

~1

Lavorate in coppia. Abbinate Ie frasi aile immagini.

'I. Dove sono gli abiti? - Dentro I'arrnadio. 2 .. Dov'e H televisore? - Accanto al camino. a 3. Le sedie? - lntorno al tavolo.

4. Dov'e la libreria? - E dietro la scrivania.

5. II tavollhm? - Davanti alla lampada.

6. Dov'e la rnaschera? - E sulla parete.

7. II divano? ~ Tra Ie poltrone.

8. Dov"e a tappeto? - Sotto il tavolino. 9:. II .qllmdro? - Sopra il camino.

W. Dov'eJa pianta? - Vicino alia finestra.

48

'_11.-

ORARI di SERVlllO

V,A HIND orc 8.JO .. 12.30 i'OM~~iGC'O oro 15.30 • 1'UJ

LlJ.NEDI . "'" 15.30 • '.,3D ,JpeBD iI!InC~ I~ mii/;~I'IQ dulaol91'~

II S8rviW di turno t' ~illO _~O quorIro • _



c. farmacia

d. ufficio postale

II e 12

2 Osservate la foto e scegliete Ie parole gjuste per ogni frase.

I. II divano e Ira ill sotto il tavolino e la finestra. 2. II tavolino e dietro if / davanti al camino.

1 La finestra e intorno al / dietro if divano.

4. Le poltrone sono a destra dell sopra if tavolino.

5. Sopra ill A sinistra del camino c'e uno specchio.

6. SuI / A.ccanto al divano ci sono dei cuscini.

3 Osservate Ie ultime due frasi dell'esercizio precedente. Quando usiamo c'e e quando ci sona? Completate Ie frast.

• Pronto! Buongiorno, signora Alessi! Sono Piero, Matteo?

• Buongionm, Piero! No, Matteo non c'e, Deve essere an.coraa'U'universita.

U ' I!. , d" ,c" .. , , .ob ?

• ~ v.ero :Cne ': omam liIon , auto us.

S' , , s, , '," '",' 1 I . 'h' .. ,," d I '!

• : 'I, UnO~SQ1~pero genera e e a mra mace mae a meccamco:

• Ciao, Paelel 'Sei iii! ri tard 0;, sai!

• Si, 10 so." rna oggi verarnente un traffico tremendo: ~i sono trappe auto iii centro,

.,13 - 16

49

n 4 Osservate Ie due immagini e dite qual; differenze esistono. Esempio: "Nell'immagine A it vasa e a destra del divano, mentre nella Be a sintstra", "Nell'immagine B c'e una finestra mentre nella A non c'e",

D Mah, non so ...

:a. 1 Lavorate in coppia .. Potete mettere i1dialogo in ordine?

1 Mario: C'e qualcosa di iinteressante in tv stasera? Mario; Prcbabilmertte aBe 9. Ma su quale canale? MewirJ; Andiarue cia StefailQ a vedere 'fa partita?

Mcwi:(J; E: verol C"e Juve-Milanl Sai a ehe ora cornlneia? GianfJi: Beh, e aacora presto, magari piu ItardL.

Gianni.: Non sono sieuro. P'eI1SO aile 8 .... 0 e aile 9'1 Gianni.' Mah, non so! C'e una pertita dij ealcio, almenocredo. Gianni: Forse su Canale 5.

2 Qual; espresstoni usano Mario e Gianni per esprimere incertezza e dubbio?

",3

Roleplay

t> Sei A: chiedi at tuo ccmoagno:

• se vuole uscire con te domani

• a che ora pensa di "omare a (;(;1S61'

• quanta C{)~,t'a un caj]e in it(JUa

• ehe rega!o vuoie [ler it SUo compleanno

t> Sei B: rispondi aile domande di A esprimendo incertezza e dubbto,

.50

-.1

E Di chi. e?

1 Osservate

iI disegno.

2 Osservate

la tabella e completate Ie frasi.

I possessivi (l) r------:;;;:;;;:====----

la rnia

la tua rnacchina la sua

I

10

tu lui/lei

il rnio

il tuo cornpleanno il suo

II resto sui possessivi nell 'unita 6.

macchina / nueva

scrivania I vecchia

I. - Carlo, C tuo questo giomale? - Si, e ..

2. Giulia, pos&.o prendere il rnotorino dornani?

3. Marta viene con il fidanzato stasera.

4. Non conosce beae Pietro, percio non vado alia festa.

5. Quanto e bella In easa, Gianni! Pero cinquecentornila euro sono rnolti!

6. In agoste vado per un mese da una arnica in Sicilia.

3 Osservate i disegni e con l'uso del possessivi castruite delle frasi come "La tua penna e blu".

"18

televisore / grande

regale I beUo

r,agaz~a / ltaliana

appartamento I in centro

51

if' Grazie!

c.

• Ecco gli appunti per il tuo esame.

• Grazie tante, Silvia!

• Oi niente!

@. 1 Ascoltate i mini dialoghi.

!)

a.

• Scusi, signora, sa a ehe ora parte it treno?

• Fra dieci minud1credo.

• Grazie mille!

• Prego!

b.

• Giulia, puoi portare una

delle clue vaJi:gie?

• Certo, nessun problema.

• Grazie!

• Figurati!

2 Completate i mini dialoght che seguono.

• Scusa, a che ora aprono 1 negozi oggi?

· .

· .

• Scusi, .s;ignore., sa Gf'ov'e la Banca Intesa?

• Sl, e fll via Mal'lzoni,acGanto alia posta.

· ., .

. .

I ~ ~~~~1!~.9 .••••••• · .••••••••••••••• · .••• · .••• · .• :.· .•• · ?

Ringraziare

Rispondere ad un ringrazia men to

Gl1azie} Grazie (ante! GraziemiUel Ti ringrazio!

PregQt Bi niente!

Figurati] (i~f(iJrmoJe} Non c "e tii chef

G Vocabolario e abilita

1 I mesi e Ie stagioni. Provate a completare la tabell.a con i mest dati.

estate

- :'-''''-

novembre

gennaio febbraio

giugno lugJio

maggie

agosto dicembre aprile ottobre

20

2 I numeri da 1.000 a 1.000.000. Completate la tabella.

1.000 mille

................. millenovecenrencventa 2.000 duemila

6.458 seimilaquaureceatocinqoaatotto

...................... diecimilacinquecento :5D5.000 cinquecentocinquemi la 1 .. 000.000 Mil mllione

4.306.000 quatrre m~llion~ tifec~nt.ol11i·lla

3 Date Ie inforrnaztoni richieste come neU'esempio.

II prezzo del nuUvo modeHo lliellla,Lan{,'ia? (19.500 €) ¢ diciannovemilacinquecento euro.

I. L'anno della scoperta dell'America? (1492)

2. eu abitanti di Roma? (2.900.000)

3. 1,1) prezzo di uno scooter Aprilia'l (2.800 €)

4. L'annedelta tua nascita? ( .. )

5. III coste oi. una villa sui lago di Como? (900.000 €)

6. II preszo dell'auto che sogni di cornprare? (32.900 €)

~. 4 Ascolto Quaderno degli esercizi

5 Scriviamo

.. Test finale

lmmagina diessere Nicola,il protagonista del primo dia'logo dldil'Ulni~a .. Scriv, 1I.lI1'!.i"-maIilCllla rna fami.glia per' spiegare perche preferlscl la posta elettruniea al telefono I? dal iii! 'breve rue notizie. H50-?O ppm/e)

53

Scrivere un'e-mail 0 una lettera (inforrnale/amichevole), ..

• Caro (Carissimo] Alberto .

............................................................................................................•................... 1 .. · ····.· .. ·····1 · .. ·., .

• Ti bacia) ! Ti abbraccie

• Tanti bad! 1 Bacionil I Sahlli

• IlILa tuo/a amico/a

• A prestol

• Tuo/a

Giulio/a

Il CAP, Cod ice di Avviamento Postale: prima della citta,

La sigla della provincia si scrive dopo Ie citta meno grandi. A1cune sigle sono: RM. (Roma), BO (Bologna], FI (Firenze), MI (M1IaoQ), NA (Napo'Ji)" VE. (VeFlezia).

L'abbreviazione, spesso, prima del nome: Dott. (dottote),Ing. (ing~gnefe), 8ig .. (sigoor), Sig.ra (signora), Prof. (professore), Prof.ssa (professoressa) ecc.

destinatario: chi riceve la let-

mittente: chi manda la

.. 7--771 Silvio Carlucci

Via dei Poeti. 24

00186 Romo

Dott. Alessandro Gardini Via Santo Stefano, 49 22475 Boltote (

Alcune espressioni utili per scrivere

Esprimere ccmseguenza:

Devo, quindi ... I Per riuscire, dunque. 0' ...

Esprimefe un'opposizrone;

Tu, invece. credi che ... ! Lui. comunque, non vuole ... I Al contrario, secondo me ...

54

Falre un'aggiuFlta,;

Inoltre. voglio dire ... I In piu, e importante ... !

Non solo ... , ma. .. I D 'altra parte, ...

Conc1udere una hettera, un aFgomemtoi:

Concludendo, ... I Riassumendo. ... Ilnfine, ... !

In altri termini .... I Cost, ... lIn breve, ... I

... e telefonare.

Conosciamo l'Ha1J1!

In Italia per Fam una ehiamate urbana, 0 interurbana" bJisogna digitare prlrwa il prefisso de~lla: citta desiderata. II prefisse (I,i Milano e 02" di Roma 06, dJii Bologna 051 e eosl via. Per telefomu,€ dall 'estero in Ialia bisogna fare le 0039', i'l prefiss» de'lla eittae ,ill numero de-Ua persona desid~rata.

Generalmente, per non distusbare, un ita'iiamo ev~ta di telefenaee '3 casa a'aUr! dopo le 10 d~ seta e prima delle 8 de'l mattine.

L'Jtalia e tra i paesi con la piu, alta percentuale" di cellulars' nel mondo: quasi tutti gll itaHani hanna iii lelefonino:. che 1.118aOO meltn spesso. IIil@hli',e, seguono molto da vieino tutte le nuove tecnelogie relatrve aile telecomunicaaioni.

Come in tarntiattr,i paesi, ci SUllO alcuni ftum,eri utili siaai .c.iuadini itatiani i(~'he ai turistt, I numer] piu, importanti seno:

CARABINIERI

~ Pronto

- ~ Intervento

"2

112

PUBBLICA EMERGENZA

Soccorso Pubblico

In caso direale pericolo e gravi calamita

113

[.I.) uilllll:a'S, qu~ndr; non s.a pOSSlblie

I I":'"lL'rp'J~vf';;::-11 ~n11 InterGssatl.

Ch'arT' II~ 'J",ml"'~

Rlspondete aile domande.

EMERGENZA SANITARIA

~ Pronto

~"8 Intervento

118

Ghlamam gralulia

--,--------

VIGIL! DEL FUOCO

Pronto Intervento

115

I. Qual e il pFefisso di Mlhmo per chi chiama o:;lll"e'sterd?

2. Quale nurnero bisogFla ehiamare quando c'e uri incendio?

3. Ci sone differenze 0 sOllliglianz€ h;a i servizi telefonici e Ie abitudini relative 'al jeletcne in ha~ia e ne'l vostro paese?

GlossariQ: urbanalinterurbana; ,nella, st:~ssa eitta/in urr'ettra ~i~ta; oercentuale: %'; cellulareltelefcmil1@: te'tefof'lQ: mobili?c; :emer'gellza: improVYisa sltuazlOM gil pertcolo, dlfHcolta; vigiH del fuoco: corpo della Protezione civile; the presta ,ai:llto :illl caso di ince.l'ldio 01 di ogni tipo di emergenza; infanzia: ! ~eta cornpresa 1i!ra g,1i <0 et 12 anni; cabina ttele.f@lflica: box" pi~gQlQ ~p,aziQ (:QI'!lI!iJn telet@.IClQ pllIfubltcq.

(J Attivita online )

t'JMddMilJ 1~1#.li1&'4il

CCISS traffico

e vlabilita

suuazicne

in tempo reala

1518

lalt1a;td a ~fl;'ljlm1 tj

Gestito daTelefono Azzurro

114

II nurnerc e rilgg'unn,bll'~ solo da teleiorlJa nssa

ChlBmata 9ratulta,

........ n

Per telefonare da una cabina telefonica" e necessaria Una scheda telelonlca, \;h~ e possibile compeare in tabaccherla 0 dal giomala]».

'55

Autovalutazione

Che cosa ricordate delle unita 2 e 3?

1. Sapete ••• ? Abblnate Ie due colonne.

1. chiedere I' ora

2. esprimere incertezza, dubbio

3. rispondere ad un ringraziamento

4. chiudere una lettera

5. ringraziare

a. Grazie tante del regale!

b. Forse vengo anch'io. e. Ma figurati!

d. Scusi, che ore sono?

e. Tanti saluti!

2. Abbinate Ie frasi.

1. Vuoi venire con noi al cinema?

2. Quando posso trovare l'avvocato?

3. Dov'e it bagno?

4. Ccrrr'e la casa di Stella?

5. Ti ringrazio!

a. Non c'e di chef

b. Bella, grande e luminosa.

c. Ogni giorno dalle 10 alle 18.

d. Con piacere!

e. Di fronte alla camera da letto.

3. Completate.

1. Due mezzi di trasporto urbano: .

2. Dopo dicembre: .

3. It contrario di sot to: .

4. La prima persona singolare di tenere: .

5. La prima personapllJlfafe di vol ere: .

4. In ogni gruppo trovate la parola estranea.

1. posta festa francobollo lettera

2. appartamento piano intorno affitto

3. rnese stagione estate mezzogiomo

4. milttente cet(u(,are te[efonare prefisso

5. arrnadto tavolo po'LtronB soggiorno

Piazza del Campo, Siena

Controllate Ie so luzioni a pagina 191. Si.ete soddisfatti?

56

Per eumineiare ...

Osservate queste foto, Quali attivita preferite fare iI fine settimana?

2 Ascoltate una prima volta iI dialogo.

Oi quali attivita parlano i due ragazz!?

3 Ascoltate di nuovo iI dialogo e scegliete I' affermazione giusta.

1. Net filfile settimana Enzo e tj'd~a

a. hanna fatta le stesse case

b. hanna fatta case diverse

c. sana andati insieme al cinema

2. E statu un fine seturnana tlfanqumo quello di

a. Enzo

b. Lidia

c. tutti e due

In questa untta •••

1 .... impariamo a raccontere, a sttuare un awenimento nel tempo. a ordinare at bar, a esprimere preferenzo;

2 conosciamo it passaro prosslm(!J, 81;; avverbi di tempocQfI ;/ passato p.rossimo', l;awel:bio ci:

3 troviamoinfDFmazreni e €l;JrJosita S"ugtf ft"Gliani at bar e 5ut. calU.

. _- -

57'

Progetto itallano 1

A Co.me hai passato iI fine settimana?

~1 Leggete e ascoltate it teste per conferrnare Ie risposte all'attivita precedente.

-

Enzo: Ciao Lidla, con~e va? Lidia.: Non IC,'e male, grazie, E tu?

Ei1Z0: Abbasteaea bene. Alh)tra". come haipassete

i'l fine settimana?

Lfdifil.' Mah, niente di speciale, Ie solite cose. Enzo: E da], racconta.

Lidia;' Oufilque, .... sabato sono andata con Giannain eernrc. .. a fare spese. Poi abbiamo bevuto un cane aH"AnlicQ Caile Greco e verso Ie 9 siamo andate a rnangiare una pizza con degli amici,

Enzo: E ieri?

L.idla:· Jeri, niente, sono andata da una mia collega. Abbiemo cenato e abbiarno guardato run fflhn in televlsionc. Be'... non e 8Jtat@ tanto diverteFllt€ devo dire. CoImunque, ~son@1 vimasta fino a mezzanone. E tu, CI1)sa hai fatte di bello? Sei uscito con i ragazzi alla fine?

Enzo: Si... sabato sera siamo andati in disco-

teca. Abbiamo ballato un sacco e siamo tornati dopo Ie tre!

Lidia: Allora, len non sei uscito, irnmagino ...

Enzo: Invece, si! Nel pomeriggio sono andato da Paola a gum-dare la tv. Verso Ie otto, pen), lei ha avnto I'idea di and are al cinema e ... , C:@S! siamo usciti in gran fretta. Pelilsfot che siamo entrati in sala un m~il1ru-· to prima dell'inizio del film!

Liaic/t.' Oa~!. Un fine settirnaaaintense, insornma.

£:tz'?{o:' Be'I\), 51!' Maanche divertente .. '!

58

Unita 4

AL bar,

2 Leggete.

Assumete i ruoli di Lidia ed Enzo. Leggete il dialogo.

3 Rispondete aile domande.

I. Lidia e Gianna cosa hanno fatto sabato?

2. Cesa ha fatto Lidia domeniea?

3. Dov'e ansate sabato sera Enzo?

4. Cosa ha fane, invece, Enzo domenica sera?

4 II testa che segue e un riassunto del dialogo introduttivo. Completate con i verbi dati.

Sabato Lidia e y~~y.q insieme a Gianna. Sono a

fare spese e poi hanno un caffe all' Antico Cafre Greco.

Domenica, Lidia e da una sua collega ed e .

fino a mezzanotte.

Sabato sera, Enzo e "i suoi amici sono in discoteca. Sono

... "",, a casa dopo Ie tre. Domenica Paola ha .

I'idea di andare alcinerna. Sono in sala poco prima del-

l'inizio del fitml

andati bevuto uscita andata entrati rimasta tornati avuto andale

5 Lavorate in coppia. Osservate queste frasi, tratte dal dialogo introduttivo, con i verbi al passato prossimo:

come hai passato il fine settunane? abbiamo guardato un film ... abbiamo ballato un sacco, ..

sabato sono andata ... ieri non sei uscito ... siamo entrati in sala ...

Secondo voi, quando usiamo iI passato prossimo?

Come si forma?

Osservate la prima tabella della pagina successiva e confermate Ie vostre ipotesi sulla formazione del passato prossimo.

parlare = parlato presente di avere 0 essere + participio passato c:> ricevere = ricevuto fmire = fmito

Passato prossimo

6 Osservate Ia tabella e costruite delle frasi secondo I' esempio.

ausiliare avere + participio passato

ho

hai

ha abbiamo avete hanno

parlato mangiaro ricevuto venduto capito dormito

di te con Glanea. la pasta al d!ente? due cmjroUne.

la vecehia casa, il dialogo?

molte ore.

I. Un aJifiO fa (io-visitare) San Pietro.

2. Carla e Pjrta (lavorare) fino aile cinque.

3. Due gi01.lili fa Giulia (vendere) la sua macchina.

4. Letlzia, dove (comprare) questo vestito?

5. Come mai (voi-pensare) di dare una Festa?

r Ieri (io-mangiare) la pizza. ~. c) Ieri ho mangiato fa pizza.

7 Osservate la tabella e costruite delle frasi orali.

ttl e2

ausillare essere + participio passato

sono andato/a a teatro ieri.
sel tomato/a oal. lavoro?
e entrato/a . .
10 ua neg02:1Q.
siamo partitile un mese fll,
siete usciti/e l'altro ieri?
sono saliti/e al quarto piano. 1, L'estate scorsa (noi-andare) ad Amalfi, 2 .. Iesi Patrizia non (uscire) di casa.

3.. 8tefania (partire) ieri sera per i:a Germania. 4. A ebe ora (lornare) ieri notre, Carla.?

.5 .. Se lil'tln 8bag~io, (io-arrivare) aHe ') in pneto .

60

.. 3 e4

At bar

B rosa ha ratto ieri?

La poHzia sospetta Luigi di un piccolo furta avvenuto il12 dicembre. Uno di voi (A) e I'agente di polizia che cerca di verificare quello che e scritto nell'agenda del ragazzo. Un altro (8) e Luigi che risponde a domande come: cosa ha [otto aile ... ? I dove e andato ... ? I con chi ... ? I che cosa avete [atto ... ? I a cne ora hale ... ?

",

12

I ')JCl'll~br(_.

4D. -( 0 &l-""'~~ Ge'I-/~ ~ :... . .£.!' ". ~/,;(!!:.U~

;/1 a> ~~.~. ~ Ie =t=« 44, eo MI~8'p.~ ¢;,:~ ""'e-j;S~ li&.1i~e..

.. " C\ ~A.tIP

-15. 3 0 iA.co.,~'te..i&.t~ Ole. ~.'c:..

-11:~) <Co/>1~'r:e- ~ f .~-:r5 t

1/8 . .to c::h;{~Q.~ 6t~Qtg"!c..r'l:4'r:e...

·~fell

-fi'.30-Jo.oo .d.u&o.b!.. 10.30 ~l~re ~~

2 Osservate: "ho incontrato Nina",

"sono andato dal dentista". Secondo voi,

da che cosa dipende la sc.elta dell'ausiliare? Osservate la tabella.

essere 0 avere?

a, Prendonu come ausiliare n verbn essese:

1. raolti verbi tH movimento; andare, venire, partire, tornare, entrare, usc ire, ritornare, rienlrare, giul:t~ere ecc;

2. molti verb! d~ statu in luogo: stare, r.imm1efie,. restore eec;

1 alcuni verb! intrans:itivi (cbe non hanno un ··og~,etto'); essere, succedere. morire: ntlscere. piCltSere; eostare, sembrere; servire. riuscire (a), diventare, dtware eec;

4. j verbi riflessivi (unita 9):, atz(lrsi.; £J'I1eglit:Jrsi, lav()Psi ecc.

b. Prendondeome Olusiliiar-e U verbo 4ve~e:

I. i verbi transijivi (che POSS,QI'lO avere uU'oggetto'):. chiamare (qualcuao], mangiare (qualcosa), dire (q\'la~(;o;g~ a q~ale.Mno) eec;

2 .. alcunl verbi intransittvi: dorm/re., rid ere; piangere, cammiuare; (avofare eec,

c .. Prendonn come auslllare s~a essere sia a)Je~e alcuni. v~rbi come:

cambiare: a) Gianna ba cambiato maeohina, rna b) Gianna e cambiata ultlrnamente passare: a) Abbiamo passato un mese in montagne, rna b) Sono passate gift due ore finire: a) Ho appena finito di studlare, HUla b) La lezione e finita uri'ora fa

ed altri come scendere, salire, comln;Gim:e, correre eec.

.. 5 e6

61

3 Leggiarno ora I'intero dialogo tra Luigi e I'agente di poltzta.

agente: Cosa ha fatto ,il 12 dicembre?

Luigi: Se ricordo bene ... quel giorno sono arrivato presto

all'univershae., .. sono subito entrato nell'aula. agente: E poi?

Luigi: Poi .... insorno aile 2, sono andato alia mensa, come

sempre ..... A'll, (1\0, prima ho parlato con il prof. Berti. agente: Poi eosa ha fatto?

Luigi: Ho manglato ,e sono andato aI bar per incontrare Nina, la mia ragazza. Abbiamo bevuto un caffe e do po un'ora e mezza circa, cioe verso Ie cinque, sono mttlato (fat dentista, Poi sono tomato a casa.

E 'n, cosa ha fatitO? Niente di speciale ... ho studiato un po' e pili tardi e venuta anche Nina. Abbiamo ordinato Llna pizza e abbiamo guardato la tv. E dopo, cos'e successo dopo? Allora ... dopo ... abbiamo parlato un po' e alia fine siamo andati a dormire.

ogen/e.:

Luigi:

anziluUo ... /p.erprima c()sa .. _ prima ... I pcrima di ...

Raccontare dopa le due". ,m'L. I dr1po •..

piillardi. ..

casi.: I alia fine ...

agente:

Luigi:

Con I'aiuto dei disegni e di queste espressioni, raccontate un'altra giornata di Luigi.

62

5 Nel dialogo al punto 3 abbiamo incontrato dei participi passati irregolari, come "fatto", "venuta" e "successo", Oi quali verbi, secondo voi?

Lavorate in coppia. Abbinate i verbi all'infinito e i participi passati. Vediamo chi finisce prima!

Participi passati irregolari

dire (ha) corretto

fare /(ha) detto

scrivere (ha) fatto

correggere (ha) leuo

legg~re (ha)!iJ~crit(IJ'

prendere scendere spendere ehiudere aecendere llIeeldere

(ha) acceso (ha) chiuso (ha) deciso (ha) preso (e/ha) sceso (ha) speso

monre om'lire apnre soffrire

(ha) aperto (e) morto (ha) o/J(;WO' (ha) sofferto

chiedere rispondere proporre vedere rimaaere

(ha) chiesto (Ila) pt'o'PtJ;~to (e) rimasto' (ha~ risposto (ha» visl(J

'Venire' essere/stare vivere perdere seeglisrc

(e) stmo

(ha) pers() (ha) sceito (e) venuto (e/ha) vissllto

(hq) spe.ntlJ ('ha)vi"nt'a

(iJ pJilciutQ (ha) conosci:llio (ha) heville (elho) corse

conoscere vincere piacere correre spegncre bel"€

Costruite frasi secondo 11 modello,

mettere proruettere suecedere discutere

(h&) di'SCliSSO (ha) messe (hu) promesll(j (e) successo

La HsltJ. If:omp(eta del ptfrli'C.ipi passa(i irregaliwie ill Appenaice '(;1 pagiml J 89,

ttu-leggere) il giomale oggi? ¢ Hoi let/a if giarnale oggi?

I. Per arrivare in tempo all 'appuntarnento (prendere) un taxi.

2. Pieri no, che regalo (chiedere) per it tao eempleasmo?

3. Marco (dire) una piccola bugia ana sua ragazza.

4. Valeria e io (rimanere). a casa tl!'lUO H giorno.

5. Chi (vincere) il campionato I'anao 5(:0[$0'7

6. Voi dove (conoscere) la signora Rossi?

8e9

· .~"o;;"Edmo,",

-----

Progetto Italiano 1

C Ha gUt lavorato ... ?

a 1 Lavorate in coppia. Mettete in ordine iI dialogo che segue, un colloquio di lavoro tra Maria Grazia e la direttrice di un'agenzia di viaggi. Dopo rispondete alle domande.

1 Direttrice:

Signorina Grandi, vedo che e laureata in Economia e Commercio. Quando ha finito 1 'universita?

Ah,e peF' quanta tempo?

Direttrice:

Maria Grazia: L'anno scorso.

Direttrice:

Ha gia lavorato in un'agenzia di viaggi, vero?

Maria Gr6lzia: Sono andata via nel settembre seorso ... quindi ei ho lavorato in tutto per 8 mesi.

Maria Grazia: Si, rna non ho aneora trovato niente di interessante.

Direttrice:

Ho capito ... e da allora cesca lavoro?

Maria Grazia: Si, eerto. La prima. volta tre aani fa, a Padova. Poi l'anno seorso ho lsvoratc part-time proprio qui a Manno.

1. Quando ha finito l'univelfsita Maria Grazia?

2. Quando e dove ha lavoratof

3. Quando ha laseiato il lavore precedente?

4. Perche non ha aneora trovato Iavoro?

2 Osservate la tabella e fate fl role-play,

Quando ... ?

un'ora fa I tre giorni fa I qualche mese fa I moltl anni fa / tempo fa martedl seorse I la settimana scorsa / it mese scorso ,/ Rei dieembre scorso / I' estate scorsa ! l'anno SC6rSQ

Data precisa

giornor

e partitQ n 18 germain / gloved! scorso

parte iI 2() marzo I domenica prdssirna

,e tomato Del novembre scorso

torna a I in giUgfil0, settensbre

mese:

anno:

e nato nel 19'82, a febbraio

e: natu nel febbraio dd 1981

64

Al bar

[> Sei A: chiedi al tuo compagno quando:

l> Sei B: rispondi aile domande di A .

• e nato

• hafinito fa scuola (elementare)

• e stata {"ultima volta che e andato in vacanza

• ha corninciato a studiare l'italiano

Alia fine A deve riferire al resto della classe Ie risposte di B ("e nato net, .. " ecc.).

a 3 A coppie, osservate questi avvenimenti e scambiatevi informazioni come nell'esempio: -"Quando e marta Federico Fellini?" -"Net 1993".

febbraio 2006:

Torino osplta i Giothi Olimpici invernali.

torino 2006

O~O

10 gennaio2002: tEuro entra in circolazione

2 giugno .1946: l1talia diventa una repubblica

4 Nel dialogo precedente «(1) abbiamo visto Ie seguenti frasi.: "ci ho lava rata per ... ", "ha gia lavoratc i~ un1agenzj'a ... ", "non ho ancora trovato ... ". Osservate ta posizione degli avverbi (in btu).

5 Osservate Ie due tabelle e costruite almeno due frasi con questielementi.

Ci

_ Vai alla fesJta di MalJlm'? _ $.iete andati a teatro?

_ Sei rnai stato in Spagna?

_. Stasera vieni con noi in discOIt1e!;a?

_ SI, ci vade.

~ Sl~, ei siamo andati.

~ Ne, non d 'Sona ancora state, _ NO, non ci posso venire ..

J

-----"_--

65

Avverbi con il passato prossimo
Eugenio e sempre stato gentile con me.
Rita, hai giit fin ito di studiare?
Gianluca e appena usc ito di casa.
Lei } ha mai parlato di questa cosa.
Dora lion e ancora arrivata in ufficio.
Alfredo ka pit) detta niente.

inoltre: Hv anche dormito un po',
Ii venuta anche Alice. Cosa prendiamn?

Aseoltate 11 dialogo senza leggere it testo e mettete in ordine Ie iIIustrazioni.

Nadia: Dunque, cosa prendiamo?

Claudio: Non $0 . .; io no un po" d~ fame .... Scusli. possiamo avere H Iistino •.. il menu? cameriere: Ecco a voi,

Claudio: Graziel Vediamo .....

[0 so gia eosa prendo., .. vorrei an cappuecino.

Nadia: Ma come?! II cappuccino dopo pranzo'?!

Siivla: E che ogg"i ho dovute pranzare pr'esto, pili di due Ore fa. Tu, Claudio .. ,. hai deciso?

Ciaudio: Mah, non so ... prendo un tcamezziao, No, anzi, megtio se prendo uncometto ..... Cameriere! cameriere: Prego.

Nadia; Dunque, un cappuccino pel' lei, un caffe macchiato per me. e [Ina bottiglia d'acqua minerale. Claudio" III alla fine eosa prendi?

Claudio: Per me un panmo con prosciutto crodo e mozzarella e una laHlina dl Coca cola.

Siivt«:

cameriere: D'accordo, graziel

Silvia: Claudio" elrrh ... set proprto 11m ttp~'j. aeci:SQm

66

a 2 ••

_ .

Al bar

Ascoltate di nuovo il dialogo e rispondete:

a. Cosa hanno preso le due ragazze?

b. Cosa ha preso Claudio?

Lavorate in coppia: leggete prima it dialogo e dopo illistino. Quanto ha pagato ognuno def ragazzi.

( ';ltte_ esPI'~SS(l·

Catlect1lWfW .'

C'. <ii', p. ri>ssodecatfemato 1!1l~ es I.".

CIlpj.1uod11Q

Ca IltlaU€ • taft.: , Te. Camomilla

I_ CiO€D01aUl inlaV:3 - con panna

ea ft~. t€ fi'edCo

GELATI - DOLeI

1,40 1,60 1,60 1,60 1,30 1,60 1,70 1,,70

BIBlTE

Bibite in lattina

? 'f _ Bibite in bottiglia \!.. Spl:emum d'anmcia

!! .1:.1 /1 Bina ana . spina piccola " Bin-a alia spina media " Bin-a in botrigtla

Acqua minerate - bicchiere .,. Acqua minerale -hottigllia

i,60 1,50 ~,80 \,'JO 2,60 3,00 0,50 1,70

APERITIVJ

Bitter - Campari 3,60

Martini: rossa - dry - bianco 3,60

l,~8,(), tSO

4 Guardando i.1 listino e la tabella the segue, drammatizzate un dialogo tra due persone che entrano in un bar e decidono di bere e mangiare qualcosa.

6,50. 5,40 5,20 5;20 5.;;20 5,20 5.20

PANINI-TRAMEZZINl

Prosciutt()'crudQe mozz.m;eUa Mouat'eUa e pGllloooro

Ordinare

CQSf;! ppendi? cosa prend<Lamo? vuot bere (Jya/cosa?

per me un. .. ! i~ prendo,." preferiseo it Ie a/cafje. ....

to ho fame; varre! 11/1 panina .

ho sete: vorrei her.e qual'cosa .

-

Progetto Italiano 1

5 Nel dialogo di pagina 66 abbiamo visto "ho dovuto pranzare presto". Osservate la tabella e completate Ie frasi secondo it madelia.

dovere, potere e volere al passato prossimo

~~----------------------------------~

Ieri sono dovuto partire presto.

Stamattina ho dovuto fare colazione in fretta.

Purtroppo non sono potuto andare da Antonello.

Can quel rumore non bo potu to studiare.

Irene e voluta venire da sola alia festa.

Non Ita voluto continuare quella relazione.

Ieri (io-dovere lavorare) molte ore, ¢ Ieri ho dovuto Iavorere motte OJr¥J •.

I. Non (io-volere-comprare) una macchina di seconda mano.

2. Ida (volere-continuare) a studiare anche dopo mezzanotte.

3. Signora Pertini, come (potere affrontare) una situazione cosi difficile?

4. Alia fine, (noi-dovere tornare) a casa da sole.

5. Maurizio non (potere trovare) una buona seusa.

Abilitit

~1

Ascolto Quaderno degli esercizi

Parliamo

Test finale

I. QuanH Hpi. di .ca£fe esistono? Potete spiegare che differenze ci sono?

2. Voi che ·ca:ffe prefente, quando e come 10 bevete?

3. Secondo voi, cpsta mohQ bere un caffe e mangiare qualcosa in un bar Haliano?

Nel vostro paese •. p:il1ti 0 meno, quanta eosta?

4. Ci son(§ :som~g.lian.l?Je. 0 ,dift'e.r;enze tra un bar hal:iano e uno dell vostrn paese? Parlatene.

5. Am.late spesso at bere it caffe ruori? Parlate nn po' del p@sto che preterite: dave.si trova, com'e perehe ei andate ecc,

~3

Scriviamo

rScrivete un'e-mail a run arnica ital,ia:no nella quale, dopa 'I soliti saluti, raccOfl!tate un fine settimana appena trascorso. (SO-·J 00 parole]

68

Conosciamo I'It~!

Gli italiani e iI bar

Leggete it testa e scegliete Ie affermaziani giuste.

Per mohi italiani ulila sosta", anehe ibre,vie, al bar fa parte del lore: l':'m~ gramma gjomalieso, G ~()s:sono and are ~a rnattlna a farecglazione con cappuccino e comettn" :aU'ora (ill praaze JJer un panil'm, II po~neriggi() per un dolce seguito da

Ii1Il: bum~caffe, oppure Ia sera per bere qMakosa Icon ,gUamici. II caffe non costa !Tnoh@ e" di solite, prima oi ordinare aJ barissa dietro a ba 111 CO' doblhtamo pagare,

cioe dobblarno "andare alla cassa" per ritirare 0 "fab'e to scorttrino'",

Piil accoglietttl" ,13 OSF'itaH sene i bar d~ pnrvincia, pib d'lJe altro un rnrovo" pel' le persene di ogni eta: lui possono anehe legger,e ilgiomaie, dlS'cMltl!re di polhica e uh sportegioeare a carte,

QliI~lldo ~J teliUpoe bello e ancora pit! piacevole andare al bar e seders'~ a] tavolini in l)iazzea 0 seJiUp~ieemente .su] mareiapi:e(:te per godere del sale, leggere Jill giomale, cbiacchierare eon un amico ctava~tr a una tazslna di caffe s. Famosi, au esempia, sono, i bar di Piazza San Marce a Ve!(te'~i'a, come il leggeadarlo Ftoria;n,.

Proprio la'piazza e tm punto di ri~n)vo, Ulil luo~0 dove peter parlase, scherzare, pass:egg,jar.e, ma~gia~-e un gdarto. Tipicl esempi: Piazza d] Spagna e Piazza NaVlonaaRoma e Piazza del Duorno a Milane,

1. Per gfi i.tdiani ill bar e un locale dove o ~. fare §Qfo colasione

.0 11 .. here e lllangiare

Dc, passare :sopraUlUttQ la serata

2. Quando H tempo 6 bello gl~ italiani

o a, preferiscono i gelatf al caffe

o b. preferiseon« lc piaszeai bar

Dc .. preferiseono i 'bar con i tavolini fu.Qrt

I bar che hanne fuolii un' lnsegna" eon la [ettesa '1", SOl~O arrche tabaeeherie e vendono tandssime eose.

Glossarrio:sosta: termafa; scol1ltfliIIlO.: biglietto di rlCevtlta de PN;)¥\3 ilpagament.o; ,accogliente: :!:)s:pi.tate., piacevote; ritroyo: :tUG>go scelto WITte puntCD d':inconitro~ insegna': scritaa situata atl"esterno @il 1(!In negpziO •.

69

n caffe

Leggete it testa sui caffe e indicate Ie affermaziani veramente presenti.

OIi i~alimti C'011I [a "amla "caffe" si rifeTisC01ll(l quasi sernpre all'espresso, questa eaffe tanto pal"Hcalare del gusto e '['aroma'· ferti.

Tutto comineia nel 19€H quando il arilanese Lu~gi Bczzera inventa' una macchina per U caffe da bar chep€rr'iH~Ue di ptepar<lIf~ il cafre in poco tempo. Cosl., l'espresso (nome che sottotinea, appueto, Ia v'elodta nella preparezlone, ma anche nella .... eonsumazionej entra nella vita di ruttl i giorni degli italiani e diventa uu sirnbolo dell'Italia.

Tutti i momenti 5011,0 buont per un caffe che possiamc bere maeehiato (con

pochiss.im.o latte]; ,Iung~ (tazzinCi quasi piena, sapore pi~1 leggere); rtsteetto (meno acqua,

sapore pilJ forfe~; fi':eddD (con ghiaccle]; cotrett'O (C011 un po di Ilquere], hloltfe a easa gli italianl

f-al1JnlO spesso cola,zicme eon il caffe!Jath~', lattecaldc e

!p0¢hissimo caffe,

L'altra Ibey~ulrla calda italiwila famosa mI!'1 lUondo e :11 cappuccino. Ra prese 'ill SlJIO name' dal eolete degli <l!b,i,ti d,ei frati' eappnccini e in pratiea si tratta semprc di unespresso p:iu la schiuma di latte", Un

consiglfo:: dopa pranze chiedete un 'espresso invece d,i un cappuccino. P:el" gli italjani, iinfand, e unpensalb:ile* bere an 'iGapp'UCC~Cl' al-

[a fine dl lJi'I pasto, mentre

va benissirnoa coiazione, L'espresso, d'altraparte si beve a nitre [e ore!

o I. L'espresso e ill caffe preferi't(; dagli italiani.

o 2, Luigi Bezzera ha iil1'veotato 'i,l modo di preparare 11 cappuccino.

o 3, II caffelatte s] bevc sopratWUo Ia Irnatt~!1Ia,

D 4,.. II eaffe lunge '1101"1 ha WIn sapore molto forte"

D 5 .. I £raN cappuccini bevonc me Ito cafre"

D 6. 001'0 pranzo gil italiani bevone almeno due tazzlne di eaffe,

GIQssari(): aroma: it pfofwnno di una bevartda, @i Utili t:i~Q: illilveiiltare':t~ea· re, :pel'lsar.e !per primQ una eosa nuov.it; frate: monaco, 'IJomO che apparnene a un ordme religioso; stliJiwma di Ilat1te;: cre!il1!ilI di 'laue:; 'ljIjJ')Densa9i1e; inuediibille,. cine nons] riesce ad tmmagirlare.

CORosciamo l'It~2!

Caffe, che passione!

Leggete il testo e completate la tabella,

Caffe, passione degli i,taliani 30 milionl di tazzine al glornO

ROMA - A colazione, dope pranzo e dopa eena. , . ..' dl M:a anche 81 ponnerni.ggio:, II rtto .,e

caffe sam bra i~rilmulilciabl!e' p~r ~II Ita: r' .. Sui '7 5 milioni' di sacch!, jjll caffe

i:~I~rtatodall'e~tero '(pari' a.!6 ,:~i:~

\,1 t ,''', o",g,"'1 afln~L 1 5, • !1iIlllonl fl,1'I1 ~on~e a,e i"" '. """, ., ..

",' . '. ' ,.' ha'r " 'fe"Sitanli'6, !inlllorn

scone nel ~. I", " I,' . , " ..

venne nelle~ase p~ivate per n eonsum~ quotid,i'aIlO', Un italiano, beve ~oo

, , :" !!:Ii caffe e cappuccino all an~

tajfzlne .. ',. '1 20°;' net

no: cii queste i170% a casa, I °

'1' he' 'de'l paese e il 10%

1i30,()QO !fJil1 a <Jar " , .' ,

sui, ,post'O oi lavoro"

taaeincall'anno per ogni italiano mfliolli d] saechi di caffe importatO; mila bar in Italia

mila tonneUate di 'caffe consurnate ell'anno milioni di sacchi di caffe consumati al bar milioni di sacchi di caffe consumati nelle case mlfioni di tazzine bevute al giorno in Italia

Tra Ie caffettiere ad lISO tlomestico· la piu usata oggi ,e ancora Ila MQka (famesa per esempio la Bialetti) ehe in pochl minuti da, un lil,lJlon espresso. Poi esistono tantissime caffettiere automatic he (in bar, ristoranti, uffiei e-case) ehe preparano sia il eaffesia il cappuccino.

Glossario: r'ito; abttadiae secra; irnnunciabile: che loon si puo riHutare.; termettata: mille chili; restal1lte:qu€llo che resta; gLJ@tidlano: di

ogni giormo} dornestfce: di casa, famlg.~iare;,.

Attivita online

71'

..

Progetto italiano 1

Autovalutazione

Che cosa avete imparato nelle unita 3 e 4?

1. Sapete ... ? Abbinate Ie due colonne.

1. esprirnere incertezza

2. ordinare al bar

3. esprirnere preferenza

4. localizzare l1etllo spazio

5. raccontare

a. Un cornetto, per favore.

b. /0 vorrei un teo

e. t nei saiotto, sui tavolino.

d. All'inizio siamo andati a mangiare, poi ...

e. Mah, puo darsi.

2. Abbinate Ie frasi.

1. Quando sei venuto in Italia?

2. Scusi, quanto costa questo?

3. Cosa prendi?

4. Pronto?

5. Grazie mille!

a. Per me un caffe lungo, grazie.

b. Ma figurati!

e. Posso parlare con Marco?

d. Nel maggio scorso

e. Con lo sconto 90 euro.

3. Completate.

1. Due tipi di caffe espresso: ..

2. In genere non si beve dopo un pasto: .

3. IlL parttcipto passato del verba bere: .

4. ll passato pressirno di rimanere (prima persona singolare): .

5. L'ausUiare dl motu verb] di movtrnento: .

4. Scoprite, in orizzontale e in verticale, Ie otto parole nascoste.

e s u c c e s s 0
t. o P e t. b a
:p a z z a e e v
y r s g' u g n 0 a
.
n a t u f e t a
a t r e z n 0 s
p a n n 0 d u m Ii1
u v 0 9 e a f 0 Controllate Ie soluzioni a pagina 191. Siete soddisfatti?

Ptazza di Spagn{,t, Roma

72

Per cominciare ...

Dove e come preferite trascorrere Ie teste 0 Ie vacanze e perche?

1

Aseoltate una prima volta it dialogo e segnate Ie cttta che Ugo e Angela pensano di visitare.

Ascoltate nuovamente it dialogo e indicate quail affermazioni son a esatte.

1. Quando AldQe lIgo p~f~,ano e gi~ Natale.

2. Ugo fara un vi~aggio dasoto ..

3. Aldo passera, le feste Ionteno da Stefania.

4. Ugo ~. Angela a CapodaliH1Q saranao tn Itatia.

In questa untta •••

1 .... impariamo a fare progeW. prevlsioni, promesse e ipotesi; it lessico e alcune espressioni per viaggiare in treno f! per parlare del tempo;

2 conosciamo if futuro semplice e compos to;

3. troviamo informazlonf e curiosi,to sulle teste e sui treni i{l ttaria.

73

A

Faremo un viaggio.

Leggete e ascoltate 1I testa per confermare le vostre risposte all' atnvita precedente.

Ugo: ... e per Natale, avctc gia dociso qualeosa? Aldo: No, ancora no. Voi, invece?

Ugo: Noi quest' anna faremo un viaggio .. Ho gia prenotato tutto, ma Angela non sa aneora nientel

Aldo: Ah, elm beUa sorpresa: E dove andrete? Ugo: Dunque, partiremo in aereo 11 22 dicembre per Madrid e U 26 andrerno in

treno in Pcrtogalle, a Lisbona. Poi a Capodanno sarerno a Parigi per altri tre gremi e torneremo II 4 gennaio con un treno ad aha velocita.

Aida.; 'era! Ma ',oi farete quasi il giro d'Europa! Costera un bel po', hnmag~nol

Ugo: Eh, S1. Anche se, per fortuna, he trovato un'offerta interessante sui sito di Trenitalia. E voi, ... andrete da qualche parte?

Aldo: Anche noi all'inizio abbiamo pensato di andare a Zurigo per 2-3 giomi, Pero poi Stefania ha deciso di andare a Venezia dai suoi genitori e tornera dopo Capodanno.

Ugo: E I'ultimo dell'anno?

Aldo: Non 10 so. Forse verranno a casa degli amici, oppure andremo a festeggiare -in qualche bel posto. Vedremo. Cornunque, buone fesre e huon \lia1g.g~o!

Ugn: Gra zi e, Aldo! Huon Nata,le e bUOl1 anno snche a voi!

~",_l __ ~._"'·<Oo·--~--

=~~:::.~-=~ :.::-~ ,,:".';".::..==..::;:==-:.

II 2 Leggete e sottolineate.

Lavorate in coppia. Assumete i ruoli di U go e Aldo e leggete il dialogo. Poi sottolineate nel testo i verbi che secondo voi hanno la stessa forma di "farete" e "faremo". Che cosa indicano?

3 Rispolldete alle domande ..

I. Ch@ eosa f~U'anfl;O Ugo e Angela a Natale?

2. Cos'e cambiato nei programrni iniziali di Aldo?

3. Cesa fara Aide) a Capodanno?

4. Che cosaaugura Ugo ad Aida?

4 Completate iI dialogo tra Ugo e Angela con j verbi dati,

lJgo:' Angela:

Ugo:

Angela:

Ugo:

Angela:

Sal, ho incentrato AIda ogg~.

Ah, come sta? E Stefania? Cbe ., a Natale?

Stefania a Ven.ezitll e. lui qui da 'solo,

Allora, forse porete useire insieme qualehe sera.

Ma nei, amese 111iG, n,Otl qui, rtei quest'aane .

un bel viaggio in Europa! He! gilitp;penotal1io uruo: il 22 dkemhre .

I'aere@ per ~a Spagna, il 26 111 Portogalle in treno per essere ~n

Francia a Capodanaol Eh,che' bella setpresa!

Certo .... amore s a s, come rto, bejlissima, Soloche ... a Natale viene mia madireper una settimenal Ha gill fatto ~ bigilett]!

prenderemo andremo j:aranno, saremo faremo andra restera

5 Raccontate brevemente (40-50 parole) come passeranno Ie feste Ie due coppie.

6 Completate la tabella e poi Ie frasi che seguono, secondo !'esempio.

Futuro semplice

tornare prendere partire
10 tornero prendero partiro
tu tornerai prenderai partirai
lui, lei, Lei .......................... prendera partira
nOI torneremo prenderemo ..........................
VOl tornerete .......................... partirete
l loro I torneranno prenderanno partiranno
_'". -- --- .- _. -- - ._-=-' A che ora (tu-uscire) di casa? c::> A che ora uscirai di casal

J. Secondo te, a Salvatore (piacere) uno di questi libri?

2. Chiara, quando (imparare) finaJmente a cucinare bene?

3. (io-scrivere) une-rnail a Guido per spiegare tutta Ja verita.

4. Dario ha promesso che (smettere) di correre con Ja macchina.

5. Ragazzi, quando (partire) per Ie vacanze?

6. Mamma, da grande (io-diventare) un famoso architetto!

~7

In coppia completate la tabella.

Futurusempace Verbi irregolari

avere

stare

andare

fare

I essere

saro . S8r~1

avrai avra avremo

staremo starete staranno

avro

staro starai

andrai andra andremo andrete andranno

sarete saeaano

avranno

faro farai fatt:a faremo facete

Altri verai' .rffeg("~(!Jri' at ItJttJm in Appendice a pagina 190.

76

-'1-5

8 Usi del futuro. Osservate la tabella e poi dite a quale uso corrispondono i disegni in basso.

1. Fare progetti

2. Fare previsioni

3. Fare ipotesi

4. Fare promesse

5. Periodo ipoteticu

., d. Non sara facile vincere ogg!.

• Quest'anno cerchero un nuovo lavoro.

• Studiero giorno e notte per prendere la laurea.

• Secondo me, stasera piovera,

• Diventeral un bravissimo avvocato!

• - Che ore sono? - Saranno Ie 2.

• E abbastanza giovane, non avril pili di trent'anni.

• Va bene, domani fiflirb tUl!to!

• Hal ragiGme! Quest'anng studiiero cli :piu!

• Se domani fa!f;ra bel teH1PQ" andrernoa] mare.

• Se 1ft Roma continua cost vi'J1,cera 11 Campionato.

b. Da domani 110n faro pill tardi!

e. Andrea non viene con noi: aVr3: da fare!

6 - 11

77

~. 1

Lavorate in coppta. Guardate Ie foto e immaginate iI significato di queste parole: biglietteria controllo passeggero binario

In treno

Ascoltate e abbinate i bran; aile foto. Attenzione: ,'e una foto in piu!

. Feste e viaggi

3 Adesso leggete i testi e confermate Ie vostre risposte.

I. • Swsii, sllgnorina, questa e la seconds classe, vero?

• Sl, e la seconda,

• Grazie mille!

2. • B.igHeJti, prego!

• Eoeo,

• tftrazie!

3. • "Scusi,questo e il treno per Firenze, vero?

• Sl, signora, e questo.

• Orazie!

14 Lavorate in coppia. Sottolineate neT dialoghi precedent; parole e frasi utili per viaggiare in treno.

5 Completate i mini dialoghi.

1. • Un biglietto per Venezia, per favore.



?

" .

• No" S@i9 andata. Quante?



2 per Rama?

• L'Eurastar delle 11.

, 6 A: SeT alia stazione di Firenze e vuoi

prendere it prossirno treno per Rorna. (hied; all'impiegato della biglietteria (8) informazioni sull'orario, it prezzo, it binario ecc. Infine, paght il biglietto e ringrazi.

B: Set l'trnptegato della biglietteria: de vi risponderea tutte Ie domande di A. Puoi consultare la mappa di pagina 27.

4. • A che ora parte il prossimo treno per Firenze?

• C'e l'Intercity fra venti minuti e

l'Eurostar aile 4.

• Allora ... un biglietto per I 'Intercity.

• Andata e ritorno?

• No, solo andata. Quante?

• Con il supplemento ... sono 21 euro e 95 centesimi.

5 .• Atteneicne! L'Intercity 703 per Firenze - Bologna - Milano, e in arrivo al

binario 8 anziche al binario 12. 7

3 .•

?

....................................................................................

• Fra mezz'ora.

• ?

• Dal binario sei.

4. • Scusi, e questa il treno che va a Venezia?

· .

79

Progetto italiano 1

C In montagna

1 Tre coppie passeranno la settimana bianca sulle Alpi. Leggete iI dialogo.

Simona:

Nadia:

Simona:

Nadia:

Simona:

Nadia:

Simona:

Nadia:

Simona:

Nadia:

Quando partirete per le Alpi? La matsina det 21.

Ma Teresa non lavera .quet giomo?

Sl, infatal, parti:l"a quando avra tfi:rIi,to iI. nrmo. Davide e Chiara, laveee, partiranno convoi?

Ne, 101"0 verrsrmo do po ehe saranno passed dal genimri di Chiara. HQ C'apj'to. :E quando torne.fete?'

10 e Matteo ripartirelfHo U :2 g.elGloa:i;o.

Che bello! Quando tornerete voglio sapere tuUo:l Va bene .. Ti chiamerb non appenasaretornata!

2 Indicate Ie affermazioni giuste.

l. Nactiia e Matteo arriverasno dlopo Teresa.

2. Teresa partin] per Iia montagne dopo il lavcro.

3. Davcid:eeChiara passeranno prima claJi gel~iEmi di lei.

4. Nadia chiamera Simona prima di arrivare a cass ..

3 Quando usiamo n futuro composto (come ad esempio "avra finito", "saranno passati")?

Osservate.

Futuro composto

avriJhlVliailavra ma~giato

depo che (non) appena

;saro/sarai'/sanl tbrnatoJa

quando

wvremo!avrele/aVfSnnO s,aremo/sf}!retersa,ranno

studfato I arriva,tf/e

Uso del futuro composto

passato prossimo

presente

futuro composto

~'ann~ scorso

11'(J ['atto un viaggl'o

di soIirto I!l~ggi()' in aereo

dopo che

,«"TO finilugli esami ...

1 a azione futura

futuro semplice

..Iato un viaggio

28azione futura

Nota: E 10 stesso se diciamo: Faro un viaggio (28 azione) dopa che avrO finito gli esami (Ia

4 Osservate di nuovo la tabella e rtspondete secondo it modetto,

~--------------------------~\

Quando torni? (dopa che / finire)

c) Tornero dopo che awv finito.

I. Quando partirerno per Ie isole Canarie? (dopa che / vincere al lotto)

2. A ehe ora verra Giulio? (dopa che I pass are I da sua sorella)

3. Quando andra a vivere da sola Cristina? (quando I trovare lavoro)

4. Qiuando andrai in vacanza? (appena I dare I 'esame)

5. Mauro verra 0 no? (si, appena /finire di studiare)

't12 - 15

Ascoltate it dialogo e indicate quali affermazionisono corrette.

I. Clal!ldi~ ha dei dubbi sulla gita perche

a. e stan~"

b. fa unpc' freddo

c. tir,a vento

2. Secondo Valeria II gicmo do po a. plovenl

IJ. il cielo sara nuvoloso c. [ara Del tempo

3. Claudio ricorda a Valeria che

a. sono andati a1 mare una settsnana prima

b. pochi glomi prima e' picvuto

c. fa troppo caldo

4. Alia fine decidono di

a. ascoltare Ie previsioni del tempo

b. fare la gita al mare

c. rinunciare alla gita

2 Ascoltate Ie previsioni del tempoe abbinate Ie iIIustrazioni aile parole. Attenzione: ad ogni parte dell'ltalia (Sud, Centro, Nord) possono corrispondere piu illustrazioni.

Sud

Nord

variabite

nuvoloso

sereno

Centro

1'\ \ '1,. \ \ ~

1\ \ \ , "-

\_ \ v • \ \ \ , \ \ \

pioggia

temperate neve

... --.! ... - .... _. _._. - .-.-1>_.11&

-----

-----

---___ -.iI

mari:

Adriatico Tirreno

venti

nebbla

mosso

deboli

~l

forti

~ ",.ili

in dirninuzione

temperature

-,

in aumento

~'!".

:'f' ": "

,. .. I: t

edizjoni Edilinguil

... ,-.:.....- __ ....... _ ....... _......::c-==

Progetto italiano 1

",4

Role·pla,)'

3

Osservate la tabella. e svolgete l'attivita 4.

Che tempo fa? / Com'e iI tempo?

11 tempo Ie bello / brutto E sereno / I1U'1HJloso

Cit? U sole: fa neoMa. vento

Fa bell brutlo tempo Fa freddo I catdo

RiO've I rzeviod / (ira vent€)

A coppie fate dei mini dialoghi per parlare del tempo del fine settimana e per decidere e in quale giorno fare una gita. Una coppia dovra scegliere una cttta del Nord, un'altra Centro e una terza del Sud Italia. Potete usare espressioni come "Meglio andarci perche ... ", "Perche non andiamo a ... (he it tempo e ... ?" ecc.

r:

!

sabato

SERENO

PCCO NUVOlOSO

NUVOlOSO coPfRTO

NE6alA TEMPORALE

IL VENTO

MOOERATO ILMARE

domenica

82

-

Feste e vlaggi

II Natale e la festa " :piu impertante per gli italiani. In

questo periodo e'e un'at;mo$~era " dappertutto. Le

strade sono Hhlm~til3ite, i negozi e i supermercati affollati. C' e chi

cerea dei _ per amici e parenti e chi fa la spesa per il

d"'C" danoo.jl .. I

..............................1· apa- anuo: I npieno, 0 spuman-

te e, rraturalmente, il , il tradizionale dolce di Na-

tale .. Per I:no~tiquesto e il periodo della cosiddetta "settimana .............................. " chc vede le Alpi e Ie altre montagne d 'ltalia piene di turisti, ltaliaei e str:anieri.

AIlti0e feste importanti snoo l.'Epifaoia, la Pasqua, il " ,

quando "agni scherzo vale" (doe e permesso), e Ferragest»,

E Vocabohuio ,e abilita

1 a. Feste. Completate it testocon Ie parole date.

b. Viaggi. Abbinate le parole, come nell'esempio.

supplemento binario prenotezione tariffs

Cf!mera pnezzo Intercity staziune

localita -----.: trent')

scompartimento bagag]!

crociera destinazione

valige nave

2 Parliamo

religiosa

regali

I. Quali 80,80 le feste pilil impcrtarui nel vostro paese?

2. Dj solito, come passate i~ giomo d] Natale? E H Capodanno?

3. Raccontate come avete trascorso le ultlmetiest!€) (quando, dove, con chi ece.),

4. Pari ate dei paesi che avete visitato. Quali volete visitare in futuro e percn€"?

5. Che tempo ha fatto ieri nel vostro paese? QuaIi SOITO Ie previsiuni pe~' domani'?

3 Ascolto Quaderno degti eserctzi

4 Scriviamo

Hai ricevuto un invito per Ie feste da l!lil1 amico che vive a P'erugia, Nella tua risposta ringrazi, spieghi perche non puoi accettare I'invito e parIi dei programmi che hai per quel git}rni di festa. (80-100 parole)

.. Test finale

Gli italianie Ie feste

Natale: i bambini aspcusno Babbo Natai,e ehe porta '1 dcni", insieme agli ~dult~ addobbano" 'f"-alhem di Natalee fanno il presepe .. II taechiao tan;;ito'i!", il pllUO arrosto o eltre 'specia'~ita regiondi, 10 spuraante e, infine, n panettcne e II pandow si tr(ilVanO'su quasi tutte le tavole itaJiane.

Epifanla: U6 gennaio i bambini appendoae delle ealze al camino per la Bef:ana" ungt veechietta che porta delei 'e rega'ii ai bambinl huoni e car~ bone a ~uelh eattivil

n torrone ('qui netta f()to~, ii [laueU'Qne e U panapnl'. senn j' trad'iziemali' dole! ,at Nutale,

'I

Carnevale: a Camevale tuui si mascnermto" ballam e festeggfano, Fameso ill tueto i'l monde, per i bel1issimi cos'tumi e le maschere, Ii: H Carnevale' di Venezia. Molto nato anche quello d~ Viareggio.

Pasqua: ~a Pasq\la eattolicacade sempre ~n domenica,. tea il 22 marso e B 25· !!lpd!e .. lroarnbini rlcevcm l'uOVQ di cioccolata che nasconde Ulna serpresa "No/al,e can i ('"01, Pasqna con chi vuot" dice un proverbio ~taliano,

25 aprile: e uaa festa naztonale p~r gli Ita:iianl, l'anniversaric dena fine deMa seeonda guerra mondiale (1945). H 2 giugno, inveee, si rlcerda la nascita della Rce,pubb'Hea ha;Ji~na 0946,.

Ferragosto: i'l .i5 agosto, diurante levacaoze estive, si celebre l'ascesaval cieto della Vergine 'Maria.

Inflne,. c~ sono tantissime feste popolari:. it Palio' di Siena e €Juel1Q di Asti, la Rcgptrl' St(f)ri'€:{l dl Ve~zia, la Gjosw:c/' del Sa-raoifload A~ez1)o ece,

Segnate Ie affermazioni esatte,

o 1. A N atale i bambin] trovanCil i regali 'neUe calze che a,ppendono, D 2. II pran'lo d~ Natale e molto importante per la famigfia

D lt in .halia H Carnevale si festeggia solo a Venezia.

D 4,. A pfElsqua Ie ucea cemengono d~:flh:t sorprese per i bamlbini. o 5. H 25 aprile sl fe5fteggia I'Unita d"ltalia.

Glossar;o,: doni: regali; addobbare: abbeLlil'ef farcito: ripieno; ascesae assunziQne,. salita; Palio: gar:3 al t3val1o,; regata: gara tra barche;' GiGStra: .gara tra cavalieri arrmatij:

84

I treni in Italia

Conosciamo 1'1t~a

__ . 7~ I

Gli italiani viagg,iano spesso ill] trenoper distanse sia hrevji ehe hjJlgIH~; La rete ferreviaria italiana co,p,re tuHo i,l terrholiio Ilazionale- e Ia quaHta de! servizi offerti ,e pluttosto alta. IMstono trenl e ,sewizi per ognl esigenza";

Treni per it trasporto loc'·a.Je: i1 Locale 0 Regionale cQUeg,a piccolc dtta all'intemo della stessa re.gione, si ferma-in tutte Ie stazioni ,e offrelPoMi dl sola Za classe. II Diretto fa meno ferma1te del ,[egiOlnal~\ L'Interregionale, in fine, collega citra di regionl vicrne e faancora meno fermste,

L'Inrerclty e il piu moderno Interctty Plus, sene tren] mOlh) "lel@c.il,C'Oprono tutto il territorio e cffrono un alto liveHo d,i cOlnodita. 8i fermano solo nelle principali dtta..

L'Eurestar (ES) e un treno m.oHo modemo cae offre aW sfandard di eonrfort· e velocita, Viaggiandoa 25'0 km erari, coUega Ie dtta piu Important! eoffre anche servizi dil ristcrazione. II oig)ietto include I'a. prenotazione del posto, ill ra 0' ~n:1a elasse, In pili ie! sono i Treni ad Alta Velocita: som;,alil-

cora p,i,u rapjdi, l'uSSI.HJs·j* e, ovviamente, cad. Creati dar famese designer Gil.lgi.aro, viaggiano CSt! 1'11- cume Hnee ad olh:e 3{)O km all'oFa ~ collegano l~ grandi Gi'uit 1''0 tempi IUOUO brevi.

Esistono mo~te agev01azi'oni'· per chi usa spessn H treno; giovani, 3nzi'alilll, turisti, seuole, passeggeri dell"E;uto&'tar ecc.

Cos':e

E ufclarir)odalitad.i acquisto attiva su tutti i treni Eurostar, Intercity ed Inter~it'f Plus, sla jn 1 a che in 2a dasse, che ti permette di salire a b@rdo senza 'Ia necesslta di dover ritirare il blqlietto.

I Vanlaggi

Potrai aC~1JiStare comedarnente SUI lifiltemet 0 per telefono - fino a 10 mi!\\utii prima della lPartenza'del~el1o· eliminando i tempi di attesa pero ill1iitiro presso Ie Self service'€) pei'l'~cejiuisto allo spor-

tello. .

Dove si acquista:

Con CaM {iii Credito sui sito e ,all (:aU (enter di Irenitalia.

Come ,funz.iQl'la:

Per gliacquisti QAline: rlceveral !.In.e-mail di colilferma, oi acqulsto con tutte Ie informCizioni IN21ative alia carrozza ed'ai postii asseglilatl. Una volta salini. ,suI itcr,e~@ Sara 's>uffil;;iei1lte fQtnire H oodie€! tice¥uto al Personale'di BOrOG tIMe prowederra, a starnpare ilbiglietto, Rico~da'che per i viaggiirll Ke in Ie RillS e necessario ,aOCjllist'<1lr.e. 'Ia prenotazlone del' IX~Std oltre al s.emplice biglietto.

Leggete i testi e rispondete brevemente al.le domande.

1.. Perche gli italrani viaggianQl spesso in tn~no'?'

2. In cosa differisGano U Regionak., il Diretto e , l'inter.f1egionalel"

:3, Ohe diff;er.em~e ei sonQ tra l'lntereilye I'Eurostar?

4. Qual e H vaataggic del bigHetto eleUmfiico?

G!ossario·: ,esigeITrza: I)lsogno, ne£essi.ta,; comfort,: eomodit,a; IUSS'U050: partil:;@lannenJteratrina,to e CQsfloso; :agevo!a:z:iorre: facllitazione,. off'e'nta.

" Attivita online

85

Progetto italiano 1

Autova lutazione

Cosa avete imparato nelle unita 4 e 5?

1. Sapete ... ? Abbinatele due colonne.

1. fare previsioni

2. fare ipotesi

3. parlare del tempo

4. parlare di progetti S. fare promesse

a. L'anno prossimo comprero un nuovo CQmputer,

b. Vedrai che alta fine Antonia sposeta Carlo. e. Fa freddo oggi, vero?

d. Anna? Non avril piu di 20 anni.

e. Sara puntuale questa volta.

2. Abbinate Ie frasi.

1. Un biglietto per Roma con l'Eurostar.

2. (he tempo fa oggi da voi?

3. Offro io, cos a prendi?

4. U treno va dlrettamente a Firenze?

5. Quando set nato?

a. Brutto, molto brutto.

b. No, bisogna eambiare a Bologna. e. Andata e ritorno?

d. II 3 aprile dell'89.

e. Un caffe maeehiato, grazie!

3. Completate.

1. Tre tipi di treni: .

2. Tre feste italiane: .

3. II passato prossimo di prendere (prima persona singolare): .

4. II futuro sempliee di venire (prima persona singolare): .

5. Il futuro eomposto di partite (prima persona singolare): .

4. Scoprite la parola estranea in ogni gruppo.

1. pioggta neve ventoso~e crnoretlo

2. treno aerec aeroporto nave pullman

3. libri ·taffe gelati dolei panini

4. stazione biglietteria binario prenotazione panettone

5. Palio di Siena Natale Pasqua Epifania Ferragosto

Verificate Ie vostre risposte a pagi na 191. Siete soddisfatti?

Per cominciare ...

I. Elena ha li~ig;r'to eon

a. una suaamita

b. tutfe Iesue amiche

c. sua madre

2. Carla e andata a cena can

a. il suo rnigliore arnica

b. il ragazzo di Elena

c. Elena

~ 1 Osservate Ie foto. Quali di questi locali sono adatti per una famiglia, quali per un pasta veloce equal e iI piu adatto per una ceria romantica?

2 Quando una cena al ristorante puo creare problemi a una coppia? Scambiateviidee e ascoltate il

dialogo per scoprire cos'e successo a Elena.

3 Ascoltate di nuovo e scegliete I'afferma:zione giusta.

In questa unita .••

1 .... imparioma (J esp.rimere possesso) a p<Jrial'€ crell'o fami'g,!ia, 6 {)((;/inare al ristomnte; Q esprimere prelere,nza, a pOf'lore di pasO e pfatO;

2 .... conosaamo II rest@oei posises-sivi, l'epartjc{)'iaritlJ di qUf'Uo/beno eietorme voterc,i/metterci;

3 .... troviamo VM9 t~pi"aflc~Ua ita Up no; i~f9rrnazi'Ol'Ji e wr.;'()sitQ sulla. rstoria della pasta, della pizza e sl!Jileabitudini degH U(!jliaf)c; atavoia.

87

A. Problemi di cuore

~ 1 Ascoltate e leggete iI testo per verificare Ie vostre rtspostealt'attivtta precedente.

madre: Elena'!"! Come mai ancora qui? Non esci stasera? Elena;' N0, mamma, stasera resto a casa,

madre: $tfalno! E successo qualcosa?

Eieno: Niente •. , ho Ilitigato con Carla e non l1!o voglia di andare da nessuna parte. madre,: C;on Carla?.!

Elena: Si, pro;pliio COFil lei! La rnia "arnica del

eucre"!

madre: Ma perche, cos'e seccesso?

Elefla: E suceesso che ieri e andata a cena con

Franco]

madre: Ealloita?

Elena: Franco e U m~o ragazzoJ

madre: Ah, interessante! E questo France, cosa dice di tutta questa storia?

Etena.: Ch{},eHberd di fare quello che vuole: vedere i $1)01 amici 0 Ie sue ami-

che senza ehiedere il mio permesso,

madre: Etu cosa hai rrsposto?

Elena: Che come e Iibero lui sono libera aFlcll1'io e ~nfaHi ho gia telefonato al suo migliore amileo; domani andrerno a cena fuor;i!!'1

2 Leggete e sottolineate.

Lavorete incoppia. Leggete it dialog», Poi sottQHFle~te nel teste tutti ~ possessivi che potete riconescere.

3 Rispondete aile domande.

I. All'inieio la madre di ,Elena semora quasi sorpresa; di che cosa? 2. Come ha giustiflcato France il suo comportamenro?

1 Cosa ha risposto Elena?

4 II padre di Elena capisce che qualcosa non va e chiede spiegazioni alia figlia. Completate H lora dialogo con i possessivi dati.

padre: Tua madre dice oite hai litiga't0 con i ... /.1!.q~ .... amid. E vero?

Etena: Non ho I~t~gato can tutti i amici, rna solo C'(Ht Cana.

padre; Ah ... e come mai avete htigato'?

Elena:' Perdl'e fa ll filo all r.ag,azpx ieri sono andati a cena insieme!

padre: Ho capite. •. ,Ma, hal parlaJtQ con 'lui? Cesa dioe?

Elena; Dicechee libero di uscirecon ~ amici ~ le arniche. E po~ dice ehe

laeolpa non e , ma perch.e aneh'Io 'esco con i " emiei,

padre: Beh, se e CQsL.

Elena: Ma tu con chi sta~?1 Cum me aeon gli altri? Solo ~a mamma rni capisce

mia, sua, miei, mio, tuoi. sue, mia, suoi, miei

5 Scrivete un breve riassunto (40-50 parole) di cosa e successo a Elena.

I '::::::.':.::::'

.......................... ', •• CO "', • "" i..,,, " .', ;] i "' •••••••••••• ' •••••• , ••••••••••••••••• " •••••••••••• ', •••••••• I • J •••••• I ••••••••• '.' • ~ •••••••• I .

89

aYl6

7

90

In coppta completate la tabella.

I possessivi (2)

II mio motorino e costato 2.000 euro.
io Verra anche una mia amica.
I ................ genitori sono abbastanza giovani.
Mamma, hai visto Ie mie calze blu?
II tuo comportamento non e stato corretto!
tu Stasera veniamo a casa tua.
Mi piacciono 1 . . . . . . . . . . , . . . , . occhi.
Alcune delle tue idee sono interessanti, altre no.
Un suo cugino ha sposato una mia arnica.
Sergio Se vedi la ................ fidanzata, perdi la testa!
Non pari a mai dei suoi progetti futuri ..
It grazie aile sue conoscenze che ha novato :questo lavoro.
. .
Bella "fa festa di Marina! E il ................ appartaaiente, enormet
Marina 10 ho eonosciuto una sua arnica, Rita. Mol,t,D .sirmpat~ca!'
S'l, anehe 1 suoi genitori sono delle persone seris ..
Si. E poi tutte Ie sue amiche ml sono sembrate carme ..
Signor Vialli, ha trovato il Suo oro.iJ(rgio?
signor Vialli La Sua casa e veramente rnolto bella.
Signor Vialli, quanti anm hanno i Suoi figli?
Complimenti !: Ho seguito melee deJIe Sue conferenze.
II nostro palazzo e quello u aU'arogQ[o.
Hoi La nostra famiglia e malta legate,
Stasera verranno aCeH3! ~ ................. amrci.
Le nostre case sono molto vicine ..
Come si chiama que I vostro arnica eli Palermo?
voi La vostra macchina nuovae fantastical
I vosrri vicini d:i casa nnn d sene m1ail?
Parlate delle , ................ preferenze musicali .. I
II loro negozio va moho bene. I
Renato e Nadia Devi vedere la loro easa di campagna, e stupenda!:
Anche Renato e Nadia hanno 1 loro problemi.
Le loro feste non sono tanto divertenti. Costruite fras! secondo iI modello.

I So che hai dei problemi. (gravi)

¢ So che i tuoi problemi sana gravi.

'L I miei hannO un bar. (piccolo) 2 .. Ho mold amici. (giovani)

3. So che avete dei progetti. (importanti)

4. Ho senti.to c.ne Anna ha due cugine. (simpatiche) j" Abbiarrro oml! figlia. (malta intelligente)

1 - 8

B La fa

1 Lavorate in coppia.

Osservate I' a Ibero genealogico e rispondete aile domande. Cercate nella tabella in basso Ie parole che

non conoscete.

(he rapporta di parentela hanna:

Luigi e Monica? Giuseppe e Luigi? Monica e Susanna? Giovanni e Monica? MassimQ e P.atri1dal

2

Nomi di parentela e possessivi

Attenzione!

1. la mia mamma, il vostro papa, la mia sorellina, il nostro nipotino ecc.

2. il loro padre, la loro zia, il loro fratello, la loro madre ecc.

mio marite tua.m€ldre ItUO Ylipo.te sua mogiie nostro jigli'd vostra zia

singolare: senza articolo

i miei genitori lie tue sorelle i suoiJratelli

Ie nostre cugine Ie nostre nipoti le vostre nonne

plurale: con artico

rna

I _J

Rispondete aile domande secondo i.I madello.

Chi vien~ can te? (cugina) ¢ Viene mi~ eugina.

I. Can chi sei andato al cinema? (sorella)

2. COB chdla litigato Mario'? (padre)

3. Di chi pariate, ragazze? (mamma)

4. Da chi siete andati i,er~? (cugini)

5. A chi ha telefenato Sar€l? (nonno)

6. Di chi e questa brei, Marco? (fratellino)

"9-11

91

~~

edizioni Edflingui'l

Progetto Italiano 1

4 Lavorate in coppia. Scambiatevi informazioni suite vostre famiglie: quanti ann; ha ogni membro, come e (alto/basso, biondo/bruno ... ), cosa fa ecc. Alia fine, ognuno dovra riferire al resto della classe Ie informaztoni ricevute dal suo compagno.

r:

C Al ristorante

1 Inserite queste parole al posto giusto: piatto, bicchiere, cucchiaio

tQvolo _______

tovaglia

33

2

Ascoltate 11 dialogo e indicate se Ie frasi che seguono sana present; a no.

I. uno dei PLU bei ristoranti della zona 2, ho una fame da lupl

3. hai bisogno di aiuto?

4" 'p~r~he~non provi qualcos'altro?

5. € motto saporito

6. com ~e questa platte?

7. a me piacciono molto

8. ti piacera

9 .. vorrei provare it vitello aIle verdure 1 n. a me piace t"insalata verde

92

________ bottiglia

S1 no

coltello

forchetta

tovagliolo

~ 3 Ascoltate di nuovo e abbinate le immaginial tipo di portata,come nell'esempio .

insalata verde

...............

lasagne alla bolognese

4 Osservate:

primo

secondo

contorno

spaghetti alla earbonara

una bistecca

un antipasto freddo

vorrei

(non) mi place

Mi piace moke 11 pesce, Mi piaeciono '~e lasagne. Tipiace fa carne?

Ti piacclouo le olive?

¢ A me non piace affattel

¢. A me, invece, piaccieno i tortellin]. ¢ Si, perche, a te non piace?

¢ A me molto, a te? I

man:giare provare' bere

un gelato

Ia speoialita della casa I del ristQFante un bicchiere di vino

(uon) gU spaghetti al .pesto

mi piacciono i piatt] piccanti

i diGilci

la pasta al dense Ia cue ina iltal'iana

mangiare fueri

provare qualeosa di nuevo

salt are il primo

93

c=" 5

Leggete iI menu e dite quali ptatti conoscete, qua Ii preterite e quail desiderate provare. "t12e13

Ascoltate Ie ordinazioni di due coppie e indicate che cosa hanno ordinato scrivendo, accanto ai piatti, 1 per la prima coppia e 2 per la seconda.

Prosciutto di Parma Bruschetta Antipasto misto Sa/mane affumicato

Spaghetti al ragit Spaghetti alia carbonara Penne all 'arrabbiata Farfalle ai quattro formaggt Lasagne alia bolognese Tortellini al formaggio Fettuccine ai funghi Rigaloni al sligo

Linguine al pes/a

Risotto ai frutti di metre

Bistecca aiferri Polio all'lIgliu Scaloppine oifunghi Involtini alia rom£tnCl Vilello

Matattno alforno Filet/o

Contortl; -

Insalata mista Insalata verde Insalota Caprese_~~

Marinara Napoletano

-------

Ramona

Siciliana FJ!__I1g_hi Prosciutto 4 stagioni Or/zone

Tirantisii Panna colla

Creme Caramel

Torta di mete

Frutta fresco di stagione

Chianti Orvieto Lambmsco Sangiovese Baro

Pinal Grigio

Acqua rninerale Nastro A=zurro Peroni

a7

94

A copple 0 a piccoli gruppi tate Ie vostre ordinazioni: cosa prendete per antipasto, per primo, per secondo, per contorno, quale dolce ecc,

8 Scegliete la parola gjusta per completare le frasi.

I. Di solitn iI vino bianco si beve .

2. Un piattQcon molso pepe e , .

3. Un piatto con mclto sale It ".

4. Urn ~iatto dal sapore forte Ie .

5 "1 - . b" . - b - .' . 1"

• _f) 'Yorrel una tnstecca . en , gr,azu~.

D Facciamo uno untino?

~~--------------~--

1 Leggete it dialogo e rispondete aile domande che seguono.

Sara: Ho Ulil po'" di fame, faceiame I!!Ina spuntino?

Mia: Ma e presto .... fra un'ora e mezza c"e [a pansa pranze, Non hai fatto colazione?

Sara: [(3) nan mangio nmi nienee la mauiliia. Siecome ho sempre fretta, al massimc beve ua csffe.

Mia; Fai mollto male'! Ci vogliene poc'hi minuti per fare eolazione eo e il paste, pHI importante ddla giornata. 10 bevo sempre un eaffelatte e mangio fette biscottate con burro e miele, cosia pranzo non he rnolta fame.

Sara: ¥eramenle?! led, pei·o;. hal presc prlmo, seeondo, eontomo e dolce ...

Mia;' .. .E vero, perc dopo, a cena non ho mangiato niente. Cornunque, di solito preferisco una cena leggera: uninsalata, della fruua., ".cnse che ci metto poco a preparare.

Sara: 10" in genese, sec rnsngio molto a pranzo, saIto sempre la cena.

Faecie merenda verso le sei del :pomeriggio e SOIlO a peste,

Mia: 10". in ogni cas«, cerco di eenare pr,es1to, non dcpole otto. E hi? Sara: Anch'io, pili 0 meno a quell'ora B.

I. Perehe 8a'Fa ha fame? Cesa .. beve di solito a colazione e perche?

2. Cosa mangia Mia fa matt;ina?

3. Che cosa manglanca cena le due ragazze? E di solito a che ora cenaao?

fresco salato

cotta

saporito piccante

Osservate Ie immagini e in coppia esprimete Ie vostre preferenze a colazione. Potete usare espressioni come: a me piace ... , preferisco ... , (non) manglo ... ecc.

3 Osservate queste frasi:

"(he bel dolce!"

"Quel ristorante e ottimo!"

il ristorante 10 spettacolo I'uomo

guel/bel ristorante quello/bello spettacolo queU'/bell'uomo

quei/bei ristoranti queglifbegU spettacoli quegli/begli uomini

quello / bello

Costrulte duefrasi, una con queUo 0 beiloe una con voierci 0 tnetterci.

"14·16

Nota: quello e bello cambiano davanti al nome, ma non dopo.

Esempio: tun uomo bello.

4 Net dialogo 01 abbiamo visto: "0 vogliono pochi minuti" e "case che ci metto poco Q preparare". Osservate:

vole rei / metterci

Cl vogliono circa 8 minuti di cottura.

Quanto et vuole per cuocere gli spaghetti al dente?

Ci metti molto per prepararo da mangiare?

Mah, ci metto un quarto d'ora!

E Vocabolario e abillta

1 Abbinate Ie due colonne secondo I'esempio. Se necessario, usate il dizionario.

cuocere 0 9i 1 sugo

affettare ? 9 la pasta

friggere 0 0 il pesce

mesco~are 0 .>: 6 ~I formaggio

grattugiare 0 0 Ii salarne

2 Potete spiegare brevemente a cosa servono questi utensil; da cucina?

3 Parliamo

1. In base a quello ehe svete 'eUOi finora potete trovare differenze 0 som~g,Jtanz€ tra Ita cucina del vostro paese e quella italiana?

2. Quali sono I vostri piattt preferiti? Scambiatevi idee.

1. ct sene piatti Q dbi [i.p;ici del vostro paese che sono apprezzati all 'estero?

4. Bappre'zzata la cucina italiana da voi? Spiegate (ristoranti, formagg~. vini. alttci prodotti alimentari). Quali sono i vostri piatti preferiti?

5. Raceontate I'ultima volta che avete mangiato in un ristorante: 111 quale eecasicnacesa avete ordinato ecc.

4 Scrtvtamo

Un roo arnica Italiano fara un viaggio di lavoro nel tuo paese e vuole avere aleune informae:ioni sulla vostra ,cu<cinaJ: piatti.,abitudin:I. bpi ,cili Ioeall ece, RISPQndi. dai le Il'nfgrmaziolli ,che dtiepi [mpcrtant] e c;nilUd~i parlando dl queHo che ti piaee ddl'a cue ina :itaHana. (SO-lOa paml-e)

" -

il m~stolo

Test finale

97

Gli italiani a tavola

Oli italiani apprezzena la bucnacucjna, amaco sia cucinare ellIe' stare a tavola a mangiare, a Ibere vinee a parlare con parertt! e amici, soprattutto la domeniea.Grazie aile eucine regional] ei sono raoltissimi pjatti. fnfatd, tutti i popof che sono passeti dall'Italia (franeesi, spagnoli, arabi, aostriaciece.] hanno laseiato le 10m ricette e t Icro saperi, Oggi lacuciaa italianae famosa ~n tutto il rnondo, Dappertutto si tJfovang pizzerie e ristoranti italianie molti prodotti, come il Prosciutto di Parma e il Parmigiano Reggiano, SOIlO ,espar~ tati in molh paesl,

La storta della pasta. Nel tentano 1292, secondo Ia leggenda", Marco Polo porta gli spaghetti dalla Cina, Ma un tipo dii lasagtila,cfuial1lata "Iagana" em g,iilJ acta aglietliUscfu~"e ail rernani, poi dimenticata net Medioevo", Molto pmbabjhne~te' sono gliarahl ohe intrndacono la pasta nella cucina siciliana mtomo al 1100. I siciliani sone stati, j'llfaitt,i; per secoli del veri maestri nel cucinare la pasta che presto si dlffonde in tutta Itali:a e nel mondo.

La storia della pizza. Nella cucina degli egiz], degh etrusch] e d~1 romani esiste gia un tipo di fecaocia, una sorta di pane rotondo e sottjle". Net Rinascimento" serve come. piatto per j poveri.che la manglano alia fine del paste .. Nd Settecento il suo saporee arriechito dal pomodero ehe arriva dall' America: solo allora e apprezzata anche dalle classl piul rieche,

Un'altra data importante nella sua storia e il 1899 quando la regina Mal"gileritaJ esprime if desiderio di provare la pizza di Raffaele Espnsito, famoso pizzaiolo* oi' NapoH .. L'uomo prepare una pizza trieolore come la bandiera ital'iana: il verde del basilico, if bianco della mozzarella (per I~ prima volta) e il r0SSO del pomodoro, che cbiama appunto "Pizza Margherita", Da allora la pizza ecnqulsta tutto ,j\ mondo.

Indicate Ie informazioni presenti nel testo.

o 1. Ci sono piatti diversi til ogni re~ione d'Italla.

o 2. Ci sono molt; ristoranti itaharu In Cina.

o 3. Ci sono varie teerie suite oliigini della pasta.

D 4. Napolie eorrsiderasa ,jI centro della cucina itallana,

o ,5 .. La pasta non e un 'invenzione del tuttg ttaliana.

o 6. II pcmodoro ha camhiato ia storia della pizza.

o 7. La regina Margherita ha apprezzate motto la "sua" pizza.

Glossario: leggenda. racconto tra stona e fantasia; etruschi: popolo antice vissute HI I'taII ia' £'Ial neno al prima secoto d.C.; Medioevo.: pertodo stortco dat476 al1492~ setnte; di piccoto spessore, basso; Rinascimento: pertodo st<;>rl<:;O da] 1,40@ al 15150, Gamtiteri'Z2a,to da un grande rmnovamentoar,ti:stice e culturale; pizzaiohi>:' persona che prepare le pizz.e.

La pasta

_ ... _ COQosciamo 1'1t~~

Lavorate in coppia. Con I' aiuto delle foto mettete in ordine Ie istruzioni di questa farnosa ricetta italiana.

tempo dl preparazione 30 minuti

Spaghetti

alla carbonara

,lNGREOIENTI per 4 persons:

320 gr. di spaghetti, 200 gr. di pancetta'6" 4 uov«, 80 gr, ,til ,parmlgi~no ReggfClnGJ grattugiato. olio extravergme .di otiv«. eele; peoe.

Glossario; pancetta:: parte detla paneia del.,J1l1aia.le (che assofliligllia at bacom: rosotare; cuooere a fl1eoo !ento per :etten&re un colore hruno-,rQssa·stro; moderatO': non forte; scolatr.e: togliere ('aeQua daUa pasta; condirnento; cia the aggiun.giam@ a! l:ibo per ~enderl0 p.iu saperite, come olio, sale,. aceto ecc.

D Sbattete in ~~ platte I~ uova lntere lnsleme al, pc;trmlQlano e I'll pepe.

Oi liagliate .I'a pancetta Cit CU?eUi e. ~a~e'li ro;,solare" 1111 un ~egarme. dl aHUirmnlo con poco ,olio. Elopo qualohe rnlnuto aggiung~te Uf1I po' diacqua e €ucinate a fuoco moderato" per altri 10 mlnuti.

o Unite Ie uova sbattute .co~ iI forma~giO • . mescolate bene e serviteli ben eatdt

o Cuocete gli ~pa~hetti: SCOI.a~eli* al den~e - e mesG01'ateb ai' condimento ancora net tegame.