Vous êtes sur la page 1sur 9

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (Provincia di Pistoia) C.F. - P.I. 00185430477 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM.

141 DEL 22-12-2012 Oggetto : PROVVEDIMENTI STAMPA IN MERITO ALL'INCARICO DI ADDETTO

Lanno 2012, il giorno 22 del mese di Dicembre, alle ore 9:30, nel PALAZZO COMUNALE DI SERRAVALLE PISTOIESE, la Giunta Comunale si riunita alla presenza dei Signori:

Presenti MUNGAI EUGENIO PATRIZIO QUERCI SIMONA SANTUCCI LUCA SPINELLI GIANFRANCO FEDI DANIELE Assegnati n. In carica 5 5 Presenti n. Assenti

Assenti

5 0

Risulta che gli intervenuti sono in numero legale Presiede il Sig. Eugenio Patrizio MUNGAI nella sua qualit di Sindaco Partecipa il Dott. Paolo RICCI in qualit di Vicesegretario Comunale, il quale provvede alla redazione del presente verbale

Pag. 1 di 5 IL SINDACO IL VICESEGRETARIO COMUNALE : EUGENIO PATRIZIO MUNGAI : DOTT. PAOLO RICCI

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE DELIBERAZIONE G.C. NUM. 141 DEL 22-12-2012

LA GIUNTA COMUNALE L'articolo 6 della legge n. 150 del 7 giugno 2000 prevede la possibilit per ciascuna Amministrazione di definire, nell'ambito del proprio ordinamento degli uffici e del personale e nei limiti delle risorse disponibili, le strutture e i servizi finalizzati all'attivit di informazione e comunicazione e al loro coordinamento. Il successivo articolo 9 stabilisce altres la possibilit per le amministrazioni pubbliche di dotarsi di un ufficio stampa, costituito da personale iscritto all'albo dei giornalisti, anche estraneo alla P.A. in possesso dei titoli richiesti dalla normativa in materia, nei limiti delle risorse disponibili in bilancio. L'ufficio stampa diretto da un coordinatore che, sulla base delle direttive impartite dall'organo di vertice dell'amministrazione, cura i collegamenti con gli organi di informazione, assicurando il massimo grado di trasparenza, chiarezza, tempestivit delle comunicazioni da fornire nelle materie di interesse dell'amministrazione. I componenti dell'ufficio stampa non possono esercitare, per tutta la durata dei relativi incarichi, attivit professionali nei settori radiotelevisivo, del giornalismo, della stampa e delle relazioni pubbliche. Quale contesto normativo per lassunzione della predetta figura va certamente richiamato l'articolo 90 del TUEL 267/2000, il quale stabilisce che il Regolamento sull'ordinamento degli uffici e dei servizi del comune pu prevedere la costituzione di uffici posti alle dirette dipendenze del sindaco, della giunta o degli assessori, per l'esercizio delle funzioni di indirizzo e di controllo loro attribuite dalla legge. Inoltre, gli artt. 10 e 11 del Regolamento di Organizzazione degli uffici e servizi recitano in tal senso disponendo, in conformit con quanto indicato nel richiamato art.90, che a tali uffici possa essere assegnato personale dipendente dell'ente oppure assunto con contratto di diritto privato a tempo determinato. In quest'ultimo caso le assunzioni possono essere effettuate per gli enti non dissestati o strutturalmente deficitari e la durata del contratto non pu superare il mandato del Sindaco. Al personale assunto con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato si applica il Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro del personale degli Enti Locali, prevedendo comunque la possibilit per la Giunta di stabilire, con proprio provvedimento motivato, che il trattamento economico accessorio previsto dai contratti collettivi possa essere sostituito da un unico emolumento comprensivo dei compensi per il lavoro straordinario, per la produttivit collettiva e per la qualit della prestazione individuale; Il Sindaco ritiene quindi di coprire tale ruolo mediante una figura da individuare con successivo decreto dotata dei necessari requisiti per le seguenti attivit: - curare i collegamenti con gli organi di informazione (stampa, radio e televisioni); - redigere comunicati stampa; - organizzare conferenze, incontri ed eventi stampa; - curare la realizzazione della rassegna stampa periodica, anche con strumenti informatici; - curare la raccolta quotidiana delle notizie nellambito delle varie unit organizzative dellAmministrazione e di informazioni sui problemi e sui vari aspetti della vita cittadina di rilevante interesse per lAmministrazione comunale; - curare la realizzazione di newsletter istituzionali; - occuparsi della copertura fotografica in relazione agli eventi realizzati dallEnte; - predisporre testi per il sito web del Comune;
Pag. 2 di 5 IL SINDACO IL VICESEGRETARIO COMUNALE : EUGENIO PATRIZIO MUNGAI : DOTT. PAOLO RICCI

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE DELIBERAZIONE G.C. NUM. 141 DEL 22-12-2012

- collaborazione per la redazione e la stampa del periodico comunale; - su richiesta del Sindaco, la stesura di resoconti e comunicati ufficiali di incontri e riunioni non aperti alla stampa; - redigere testi e relazioni su argomenti specifici in occasione di interventi pubblici degli Organi Istituzionali; - individuare ed adottare, sulla base delle indicazioni dellAmministrazione comunale, forme innovative di comunicazione volte ad implementare lefficacia e la trasparenza della stessa; - ogni altra attivit, oltre a quelle sopra elencate in via esemplificativa e non esaustiva, connessa alle attivit di informazione e comunicazione di cui alla L. 150/2000. Peraltro tale figura, in qualit di addetto stampa, svolger le sue funzioni alle dipendenze del Sindaco, a cui risponder direttamente degli obiettivi assegnati e far riferimento per gli aspetti giuridici ed amministrativi al Responsabile dell'Area Amministrativa che potr utilizzare la medesima per attivit correlate; L'addetto stampa viene inquadrato nella categoria giuridica C1 e il suo il trattamento economic quello previsto dal CCNL,. Ritenuto per quanto in precedenza illustrato di procedere allassunzione dell'addetto stampa, nei termini specificati come sopra; Dato atto che il Comune non si trova in stato di dissesto, non strutturalmente deficitario e non ha stipulato altri contratti al di fuori della dotazione organica, e soprattutto ha rispettato e rispetta i vincoli in materia di personale nonch quelli relativi a personale a tempo determinato Visto lo Statuto Comunale; Visto il D. Legs. 18.08.2000 nr. 267; Acquisiti i pareri previsti dall'art. 49 del citato D.Legs. nr. 267/2000; Con voti unanimi resi in forma palese; DELIBERA 1. di procedere all'assunzione dell'addetto stampa del Comune da assumere con contratto di lavoro subordinato di diritto privato a tempo determinato, al di fuori della dotazione organica dell'Ente, a supporto diretto al Sindaco per lo svolgimento delle funzioni relative alla informazione e comunicazione istituzionale, alle dipendenze dell'Area Amministrativa; 2. di dare atto che il trattamento giuridico ed economico del predetto addetto risulta definito nello schema di contratto individuale di lavoro nel testo allegato che si approva quale parte integrante e sostanziale della presente deliberazione; 3. di prendere atto che il Sindaco proceder con proprio decreto all'individuazione ed alla nomina della predetta figura;

4. di demandare tutti gli adempimenti relativi allassunzione, compresa la stipula del contratto, al Responsabile dellArea Amministrativa.

Pag. 3 di 5 IL SINDACO IL VICESEGRETARIO COMUNALE : EUGENIO PATRIZIO MUNGAI : DOTT. PAOLO RICCI

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE DELIBERAZIONE G.C. NUM. 141 DEL 22-12-2012

Con successiva votazione palese unanime, la presente deliberazione dichiarata urgente ed immediatamente eseguibile ai sensi dellart. 134, c.4 del D.Lgs. 267/2000. Letto, approvato e sottoscritto. Il Sindaco Eugenio Patrizio MUNGAI Il Vicesegretario Comunale Dott. Paolo RICCI

Pag. 4 di 5 IL SINDACO IL VICESEGRETARIO COMUNALE : EUGENIO PATRIZIO MUNGAI : DOTT. PAOLO RICCI

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE DELIBERAZIONE G.C. NUM. 141 DEL 22-12-2012

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Copia della presente deliberazione e' stata pubblicata all'Albo Pretorio e vi rimarr per 15 giorni consecutivi ai sensi e per gli effetti dell'art. 124 del D.Legs. 267/2000. Serravalle Pistoiese, li 28/12/2012 IL VICESEGRETARIO COMUNALE Dott. Paolo RICCI

ESECUTIVITA Deliberazione divenuta esecutiva a seguito di pubblicazione all'Albo Pretorio in data __________ . Serravalle Pistoiese, li IL VICESEGRETARIO COMUNALE Dott. Paolo RICCI

Deliberazione dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dellart. 134, c. 4 del D. Lgs. 267/2000. Serravalle Pistoiese, li 28/12/2012 IL VICESEGRETARIO COMUNALE Dott. Paolo RICCI

ATTESTAZIONE DI CONFORMITA Si attesta che il presente documento, composto da n. 5 pagine munite del timbro di congiunzione conforme all originale depositato in atti. Serravalle Pistoiese, li 28/12/2012 L INCARICATO

Pag. 5 di 5 IL SINDACO IL VICESEGRETARIO COMUNALE : EUGENIO PATRIZIO MUNGAI : DOTT. PAOLO RICCI

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (Provincia di Pistoia) C.F. - P.I. 00185430477

Via Garibaldi 50 Serravalle Pistoiese Tel. 0573 9170 Fax. 0573 51064 e-mail: amministrazione@comune.serravalle-pistoiese.pt.it DECRS - 16 - 2012

Decreto Nr. 123 OGGETTO:

Serravalle Pistoiese, l 28/12/2012

PROVVEDIMENTI IN MERITO ALLA DELIBERZIONE G.C. NR. 141 DEL 22-12-2012. IL SINDACO

Premesso che con deliberazione G.C. nr. 141 del 22-12-2012 stato stabilito di procedere allassunzione delladdetto stampa del Comune, da assumere con contratto di lavoro subordinato di diritto privato a tempo determinato, con inquadramento nella categoria giuridica C1, al di fuori della dotazione organica dellEnte, a supporto diretto al Sindaco per lo svolgimento delle funzioni relative allinformazione e comunicazione istituzionale, alle dipendente dellArea Amministrativa; Preso atto che con il succitato provvedimento vengono esplicitate tutte le attivit da espletare; Considerato pertanto che lincarico cui sopra con riferimento alla deliberazione G.C. nr. 141 del 22-12-2012 possa essere affidato alla suddetta Sig.ra Maria Adele Silvestro Tasselli, le cui generalit sono depositate agli atti, giornalista professionista (iscritta allaalbo nazionale dal 20-01-2009), in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente; Considerato che il suddetto incarico verr perfezionato nei dettagli con idonea successiva determinazione del funzionario area amministrativa; Preso atto del rispetto dellart. 6 del D.L. nr. 78/2010 convertito in legge nr. 122/2010; Visto il D.Lgs. nr. 267/2000; DECRETA 1) Di individuare nella sig.ra Maria Adele Silvestro Tasselli, residente in Serravalle Pistoiese, la figura di Addetto Stampa del Comune di Serravalle Pistoiese, il cui incarico verr affidato secondo le modalit previste dalla deliberazione G.C. nr. 141 del 22-12-2012 e perfezionato con idonea successiva determinazione del funzionario area Amministrativa, ivi compreso limpegno di spesa e la sottoscrizione del contratto individuale di lavoro, a decorrere dal 02-01-2013 e per tutta la durata del mandato del Sindaco

IL SINDACO (Eugenio Patrizio MUNGAI)


Pag. 1 di 2

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (Provincia di Pistoia) C.F. - P.I. 00185430477

Via Garibaldi 50 Serravalle Pistoiese Tel. 0573 9170 Fax. 0573 51064 e-mail: amministrazione@comune.serravalle-pistoiese.pt.it DECRS - 6 - 2012

Decreto Nr. 44 OGGETTO:

Serravalle Pistoiese, l 26/05/2012 NOMINA DELLA FIGURA PROFESSIONALE STAMPA - PORTAVOCE DEL SINDACO" DI "ADDETTO

IL SINDACO Premesso: - che lart. 90 del D.Lgs 18 Agosto 2000 n. 267 Testo Unico delle Leggi sullOrdinamento degli Enti Locali pu prevedere la costituzione di uffici posti alle dirette dipendenze del Sindaco, del Presidente della provincia, etc, per lesercizio delle funzioni dindirizzo e controllo loro attribuite dalla legge; - che a tali uffici possono essere preposti dipendenti dellEnte; Atteso che lart. 7 della legge 07.06.2000 n. 150 Disciplina delle dinformazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni prevede: attivit

1. Lorgano di vertice dellamministrazione pubblica pu essere coadiuvato da un portavoce, anche esterno allamministrazione, con compiti di diretta collaborazione ai fini dei rapporti di carattere politico-istituzionale - con gli organi dinformazione. Il portavoce, incaricato dal medesimo organo, non pu, per tutta la durata del relativo incarico, esercitare attivit professionali nei settori radiotelevisivi, della stampa e delle relazioni pubbliche.
2. Al portavoce attribuita una indennit determinata dallorgano di vertice nei limiti delle risorse disponibili appositamente iscritte in bilancio da ciascuna amministrazione per le medesime finalit; Visto il Decreto sindacale nr. 58 del 01-07-2005 con il quale stato provveduto alla istituzione della figura professionale di Addetto Stampa-Portavoce del Sindaco, alle dirette dipendenze del Sindaco stesso ed al quale competono le seguenti funzioni: a- curare linformazione della sfera delle decisioni politiche, quindi gli atti della Giunta e del Sindaco; b- predisporre pubblicazioni ed unadeguata informazione sullo stato di realizzazione del programma che alla base del mandato del Sindaco; c- informare cittadini, gruppi ed associazioni dello sviluppo di questioni che sono state poste al Sindaco quale referente dellamministrazione comunale;
Pag. 1 di 3

d- tenere i rapporti con i giornalisti per linformazione relativa ad incontri, riunioni e decisioni del Sindaco; e- preparare elaborati di base per gli interventi del Sindaco in occasione di cerimonie, manifestazioni, convegni, etc, compresa la ricerca di materiale e documentazione per la predisposizione di tali elaborati scritti; Vista la direttiva 7 febbraio 2002, Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Funzione Pubblica; Ritenuto di dover confermare, anche per la corrente legislatura, la figura professionale denominata Portavoce del Sindaco, istituita con decreto sindacale n. 58 del 01.07.2005; Ritenuto dover affidare tale incarico alla sig.ra Maria Adele Silvestro Tasselli, residente in Serravalle Pistoiese frazione Casalguidi - giornalista professionista (iscritta allalbo nazionale dal 20-01-2009), in possesso dei necessari requisiti previsti della Legge 150/2000, come da curriculum vitae acquisito al protocollo generale di questo Ente il 17-05-2012 al nr. 6945; Preso atto del rispetto dellart.6 del D. L.78/2010 conv. L.122/2010; Vista la direttiva 7 febbraio 2002, Presidenza del Consiglio dei Ministri- Dipartimento della Funzione Pubblica; D E C R E TA 1) di confermare la figura professionale di Addetto Stampa-Portavoce del Sindaco, alle dirette dipendenze del Sindaco stesso, al quale competono le seguenti funzioni: a- curare linformazione della sfera delle decisioni politiche, quindi gli atti della Giunta e del Sindaco; b- predisporre pubblicazioni ed unadeguata informazione sullo stato di realizzazione del programma che alla base del mandato del Sindaco; c- informare cittadini, gruppi ed associazioni dello sviluppo di questioni che sono state poste al Sindaco quale referente dellamministrazione comunale; d- tenere i rapporti con i giornalisti per linformazione relativa ad incontri, riunioni e decisioni del Sindaco; e- preparare elaborati di base per gli interventi del Sindaco in occasione di cerimonie, manifestazioni, convegni, etc, compresa la ricerca di materiale e documentazione per la predisposizione di tali elaborati scritti; 2) di affidare le predette funzioni alla Sig.ra Maria Adele Silvestro Tasselli, residente in Serravalle Pistoiese frazione Casalguidi - giornalista professionista (iscritta allalbo nazionale dal 20-01-2009), in possesso dei necessari requisiti previsti dalla normativa vigente; 3) di dare atto che lincarico potr avere una durata non superiore al mandato elettivo del Sindaco e per la sua natura fiduciaria potr essere revocato in qualsiasi momento senza obbligo di motivazione alcuna;

Pag. 2 di 3

4) di dare atto che, ai sensi dellart. 7 della Legge 150/2000, il Portavoce non potr, per tutta la durata dellincarico, esercitare attivit professionali nei settori radiotelevisivo, del giornalismo, della stampa e delle relazioni pubbliche; 5) di stabilire che il compenso per lincarico determinato in 4.500,00 su base annua , al lordo delle ritenute di legge; 6) di stabilire che tale attivit dovr comunque essere oggetto di specifica relazione rendiconto sullattivit svolta con riscontri numerici; 7) di stabilire che la Sig.ra Maria Adele Silvestro Tasselli potr esercitare le proprie funzioni anche allinterno del Comune, in locale che potr esserle messo a disposizione. Alla stessa verr consegnato un telefono cellulare utilizzabile solo per lincarico assegnato e fino al termine dello stesso.

IL SINDACO (Eugenio Patrizio MUNGAI)

Pag. 3 di 3