Vous êtes sur la page 1sur 221

FORMAZIONE CONTINUA ad iniziativa INDIVIDUALE

CATALOGO CORSI 2013


Approvato con D.D. n. 290 del 27/02/2013

Settore Formazione, Lavoro, Programmazione Scolastica e Politiche Sociali

Formazione Continua ad Iniziativa Individuale


Catalogo Provinciale 2013
PERIODI
SCHEDA

TITOLO

Agenzia Formativa

II

III

1. INFORMATICA
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15
TECNOLOGIE CAD 2D
CNOS-FAP X X

TECNOLOGIE CAD 3D

CNOS-FAP

TECNOLOGIE CAD 2D-3D

C.S.F. ENAIP PIEMONTE CITTA STUDI S.P.A.

TECNOLOGIE CAD ARCHITETTONICO - 2D

TECNOLOGIE CAD ARCHITETTONICO - 3D

CITTA STUDI S.P.A.

TECNOLOGIE CAD RENDERING E ANIMAZIONE 3D

C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE CNOS-FAP

AGGIORNAMENTO INFORMATICO PHOTOSHOP

TECNICHE DI FOTOGRAFIA DIGITALE

TECNICHE DI FOTOGRAFIA DIGITALE - PAESAGGI

C.S.F. ENAIP PIEMONTE CNOS-FAP

TECNICHE GRAFICHE - ANIMAZIONE PAGINE WEB

TECNICHE GRAFICHE - PRODUZIONE PAGINE WEB

C.S.F. ENAIP PIEMONTE CNOS-FAP

TECNICHE GRAFICHE - PRODUZIONE PAGINE WEB

TECNICHE GRAFICHE - TRATTAMENTO DIGITALE IMMAGINI

CNOS-FAP

TECNICHE GRAFICHE - TRATTAMENTO DIGITALE IMMAGINI

C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE

AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

PERIODI
SCHEDA

TITOLO AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE

Agenzia Formativa
CITTA STUDI S.P.A.

II
X

III
X

16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36

AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE

CNOS-FAP

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE AGGIORNAMENTO INFORMATICO - ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE AGGIORNAMENTO INFORMATICO - ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE AGGIORNAMENTO INFORMATICO - ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE AGGIORNAMENTO INFORMATICO - FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO AGGIORNAMENTO INFORMATICO - RETI WIRELESS

CNOS-FAP

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL FORCOOP

INFORCOOP LEGA PIEMONTE ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL CNOS-FAP

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO - SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO - SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO - SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE ELEMENTI DI MANUTENZIONE HW E SW

C.S.F. ENAIP PIEMONTE CITTA STUDI S.P.A.

CNOS-FAP

FORCOOP

CNOS-FAP

ELEMENTI DI SOCIAL MARKETING

FINIS TERRAE

ELEMENTI DI SOCIAL MEDIA MANAGEMENT PER L'IMPRESA NONPROFIT ELEMENTI DI SOCIAL MEDIA MANAGEMENT PER PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE - VISUAL BASIC NET

FINIS TERRAE

FINIS TERRAE

CNOS-FAP

MODULO FINALE OPERATORE SU PERSONAL COMPUTER

CNOS-FAP

TECNICHE DI SVILUPPO APP PER DISPOSITIVI MOBILI

CITTA STUDI S.P.A.

TECNICHE DI GESTIONE RETI INFORMATICHE - CCNA 1

C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE

TECNICHE DI GESTIONE RETI INFORMATICHE - CCNA 2

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

PERIODI
SCHEDA

TITOLO TECNICHE DI GESTIONE RETI INFORMATICHE - CCNA 3/4

Agenzia Formativa
C.S.F. ENAIP PIEMONTE

II
X

III
X

37

2. LINGUISTICA
38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55
LINGUA FRANCESE - LIVELLO PRINCIPIANTE
ASEI FORMAZIONE X X X

LINGUA FRANCESE - LIVELLO ELEMENTARE

ASEI FORMAZIONE

LINGUA FRANCESE - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

ASEI FORMAZIONE

LINGUA FRANCESE - LIVELLO INTERMEDIO

ASEI FORMAZIONE

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRINCIPIANTE

ASEI FORMAZIONE

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRINCIPIANTE TURNISTI

ASEI FORMAZIONE

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRINCIPIANTE

CITTA STUDI S.P.A.

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRINCIPIANTE

INFORCOOP LEGA PIEMONTE ASEI FORMAZIONE X

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

C.S.F. ENAIP PIEMONTE CITTA STUDI S.P.A.

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

CNOS-FAP

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL ASEI FORMAZIONE

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

ASEI FORMAZIONE

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

ASEI FORMAZIONE

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

CITTA STUDI S.P.A.

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

INFORCOOP LEGA PIEMONTE

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

PERIODI
SCHEDA

TITOLO LINGUA INGLESE - LIVELLO INTERMEDIO

Agenzia Formativa
ASEI FORMAZIONE

I
X

II
X

III
X

56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76

LINGUA INGLESE - LIVELLO INTERMEDIO

ASEI FORMAZIONE

LINGUA INGLESE - LIVELLO INTERMEDIO

C.S.F. ENAIP PIEMONTE CITTA STUDI S.P.A.

LINGUA INGLESE - LIVELLO INTERMEDIO

LINGUA INGLESE - LIVELLO POST-INTERMEDIO

ASEI FORMAZIONE

LINGUA INGLESE - LIVELLO POST-INTERMEDIO

CITTA STUDI S.P.A.

LINGUA INGLESE - LIVELLO AVANZATO

ASEI FORMAZIONE

LINGUA INGLESE - LIVELLO AVANZATO

C.S.F. ENAIP PIEMONTE CITTA STUDI S.P.A.

LINGUA INGLESE - LIVELLO AVANZATO

LINGUA INGLESE - LIVELLO AVANZATO

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL ASEI FORMAZIONE

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO PRINCIPIANTE A1

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO ELEMENTARE A2

ASEI FORMAZIONE

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO ELEMENTARE A2

C.S.F. ENAIP PIEMONTE INFORCOOP LEGA PIEMONTE ASEI FORMAZIONE

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO ELEMENTARE A2

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO PRE-INTERMEDIO B1

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO INTERMEDIO B2

ASEI FORMAZIONE

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO PRINCIPIANTE

ASEI FORMAZIONE

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO PRINCIPIANTE

INFORCOOP LEGA PIEMONTE ASEI FORMAZIONE

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO ELEMENTARE

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO ELEMENTARE

C.S.F. ENAIP PIEMONTE ASEI FORMAZIONE

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

PERIODI
SCHEDA

TITOLO LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO INTERMEDIO

Agenzia Formativa
ASEI FORMAZIONE

I
X

II
X

III
X

77 78 79 80 81 82 83 84

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO INTERMEDIO

C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE FORCOOP

LINGUA TEDESCA - LIVELLO ELEMENTARE

LINGUA TEDESCA - LIVELLO INTERMEDIO

TECNICHE DI LINGUA ITALIANA DEI SEGNI - L.I.S. PRIMO LIVELLO

TECNICHE DI LINGUA ITALIANA DEI SEGNI - L.I.S. SECONDO LIVELLO TECNICHE DI COMUNICAZIONE L.I.S. DI PRIMO LIVELLO

FORCOOP

C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE

TECNICHE DI COMUNICAZIONE L.I.S. DI SECONDO LIVELLO

3. GESTIONALE
85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95
ELABORAZIONE DELLA BUSTA PAGA E GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL PERSONALE ELEMENTI DI CONTABILIT
CITTA STUDI S.P.A. X X X

CNOS-FAP

ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI

CNOS-FAP

SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI - CONTABILIT GENERALE

CNOS-FAP

TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE

C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE CITTA STUDI S.P.A.

TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

TECNICHE DI CONTABILIT - BILANCIO

TECNICHE DI CONTROLLO DI GESTIONE

FORCOOP

ELEMENTI DI TIME MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE DI MICRO E PICCOLE AZIENDE SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI - PAGHE E CONTRIBUTI

FINIS TERRAE

CNOS-FAP

MODULO FINALE - OPERATORE PAGHE E CONTRIBUTI

CNOS-FAP

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

PERIODI
SCHEDA

TITOLO TECNICHE DI CONTABILIT ANALITICA

Agenzia Formativa
C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE CITTA STUDI S.P.A.

I
X

II
X

III

96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109

MODULO FINALE - OPERATORE CONTABILIT ANALITICA

TECNICHE DI PAGHE E CONTRIBUTI

MODULO FINALE - OPERATORE PAGHE E CONTRIBUTI

TECNICHE DI SEGRETERIA

MODULO FINALE - ADDETTO SEGRETERIA

PREPARAZIONE ALL'ESAME ISVAP PER AGENTI E BROKER DI ASSICURAZIONE ISCRIZIONE RUI TECNICHE DI VALORIZZAZIONE IMMAGINE PUNTO VENDITA

TECNICHE DI VENDITA

TECNICHE DI VENDITA

TECNICHE DI VETRINISTICA

CITTA STUDI S.P.A.

TECNICHE DI MARKETING

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE X

SVILUPPO COMPETENZE IMPRENDITORIALI - GESTIONE BED AND BREAKFAST E STRUTTURE RICETTIVE SVILUPPO COMPETENZE IMPRENDITORIALI - WEDDING PLANNER

4. ORGANIZZATIVA
110 111 112 113 114
ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO AZIENDE GRUPPO A ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO AZIENDE GRUPPI B,C ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO AZIENDE GRUPPI B,C ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO AZIENDE GRUPPI B,C ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO
FORCOOP X X X

CITTA STUDI S.P.A.

FORCOOP

INFORCOOP LEGA PIEMONTE CITTA STUDI S.P.A. X

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

PERIODI
SCHEDA

TITOLO ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO ELEVATO ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO ELEVATO ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) - MODULO A ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) - MODULO B - ATECO 7 ADDETTO SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 6 RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS)

Agenzia Formativa
FORCOOP

I
X

II
X

III
X

115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135

INFORCOOP LEGA PIEMONTE ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL FORCOOP X

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL CITTA STUDI S.P.A. X X

RESPONSABILE TECNICO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI - MODULO DI BASE RESPONSABILE TECNICO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI - MODULO A - CATEGORIE 1, 2, 4 - RACCOLTA E TRASPOR AGGIORNAMENTO OPERATORI COMPARTO SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE E ESERCIZIO IN QUALSIASI FORMA DI UN'ATTIVITA' DI COMMERCIO N AGGIORNAMENTO OPERATORI COMPARTO SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE AGGIORNAMENTO PER OPERATORI IN ATTIVITA' NEL COMPARTO DELLA SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE E ESERCIZIO IN QUALSIASI FORMA DI UN'ATTIVITA' DI COMMERCIO N SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE E ATTIVIT DI COMMERCIO NEL SETTORE MERCEOLOGI SOMM DI ALIMENTI E BEVANDE E ATTIVITA' DI COMMERCIO SETTORE MERCEOLOGICO ALIMENTARE AGGIORNAMENTO ACCOMPAGNATORE NATURALISTICO

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL ICT ISTITUTO COMMERCIO TURISMO ICT ISTITUTO COMMERCIO TURISMO ICT ISTITUTO COMMERCIO TURISMO ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL ICT ISTITUTO COMMERCIO TURISMO CITTA STUDI S.P.A. X

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE CITTA STUDI S.P.A. X

AGGIORNAMENTO ACCOMPAGNATORE TURISTICO

AGGIORNAMENTO ACCOMPAGNATORI TURISTICI

AGGIORNAMENTO GUIDA TURISTICA

C.S.F. ENAIP PIEMONTE

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

PERIODI
SCHEDA

TITOLO AGGIORNAMENTO GUIDE TURISTICHE

Agenzia Formativa
CITTA STUDI S.P.A.

I
X

II
X

III
X

136 137 138 139 140

AGGIORNAMENTO RESPONSABILITA' CIVILE E PENALE

FORCOOP

AGENTE DI AFFARI IN MEDIAZIONE IMMOBILIARE

ICT ISTITUTO COMMERCIO TURISMO ICT ISTITUTO COMMERCIO TURISMO ICT ISTITUTO COMMERCIO TURISMO

AGENTE DI AFFARI IN MEDIAZIONE IMMOBILIARE

AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO

5. SERVIZI ALLA PERSONA


141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153
ELEMENTI DI NETWORKING E DI PROGETTAZIONE IN AMBITO SOCIALE TECNICHE DI GESTIONE DEL CONFLITTO NELLE EQUIPE SOCIOASSISTENZIALI TECNICHE DI GESTIONE DELLE EMOZIONI NELL'ATTIVITA' LAVORATIVA TECNICHE DI GESTIONE DELLE RELAZIONI EDUCATIVE 1^ LIVELLO
FINIS TERRAE X X X

FINIS TERRAE

FORCOOP

C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE FORCOOP

TECNICHE DI GESTIONE DELLE RELAZIONI EDUCATIVE 2^ LIVELLO

TECNICHE DI LAVORO DI GRUPPO E DI GESTIONE DELLE DINAMICHE ELEMENTI DI TECNICHE CREATIVE PER IL SOSTEGNO ALL'APPRENDIMENTO TECNICHE DI ANIMAZIONE CON GLI ANZIANI

FINIS TERRAE

FINIS TERRAE

TECNICHE DI ANIMAZIONE DEI CENTRI ESTIVI E DEL TEMPO LIBERO TECNICHE DI CLOWNERIE IN AMBITO SOCIALE E SANITARIO

FINIS TERRAE

FINIS TERRAE

TECNICHE DI GESTIONE DELLE REGOLE CON MINORI

FINIS TERRAE

TECNICHE DI SUPPORTO ALLA GESTIONE ADOLESCENZIALE

FINIS TERRAE

TECNICHE DI ANIMAZIONE MUSICALE

CITTA STUDI S.P.A.

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

PERIODI
SCHEDA

TITOLO

Agenzia Formativa

II

III

6. TECNICO/TECNOLOGICA
154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172
AGGIORNAMENTO PER ACCONCIATORI/TRICI - COMUNICAZIONE E MARKETING AGGIORNAMENTO PER ACCONCIATORI/TRICI - GESTIONE DEL SALONE AGGIORNAMENTO PER ACCONCIATORI/TRICI - TRICOLOGIA E DERMATOLOGIA BARMAN - APERITIVISTA
CNOS-FAP X X

CNOS-FAP

CNOS-FAP

CITTA STUDI S.P.A.

BARMAN - CAPPUCCINERIA

CITTA STUDI S.P.A.

BARMAN LIVELLO BASE

CITTA STUDI S.P.A.

ELEMENTI DI GIARDINAGGIO

C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE CNOS-FAP

TECNICHE DI FRUTTICULTURA E ORTICOLTURA

TECNICHE DI MANUTENZIONE AREE VERDI

TECNICHE DI POTATURA E INNESTI

MODULO CONCLUSIVO - ADDETTO ALLA SISTEMAZIONE E MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI MANUTENZIONE AREE VERDI

TECNICHE DI POTATURA

CNOS-FAP

CONDUTTORE GENERATORI DI VAPORE - II^ GRADO

CITTA STUDI S.P.A.

ELEMENTI DI IMPIANTISTICA IDRAULICA

CNOS-FAP

ELEMENTI DI MANUTENZIONE AUTOVEICOLARE

CNOS-FAP

ELEMENTI DI RIPARAZIONE DELL'AUTOVEICOLO

C.S.F. ENAIP PIEMONTE CNOS-FAP

SALDATURA ELETTRICA

COSTRUZIONI ALLE MU TRADIZIONALI

CNOS-FAP

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

PERIODI
SCHEDA

TITOLO FONDAMENTI DEGLI IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

Agenzia Formativa
CNOS-FAP

I
X

II

III

173 174 175 176 177 178 179

FONDAMENTI DEGLI IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI

CNOS-FAP

OPERATORE SU IMPIANTI ELETTRICI D.M. 37/08 (EX L.46/90) LETTERA A TECNICHE DI INSTALLAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI

CNOS-FAP

CNOS-FAP

TECNICHE DI NOBILITAZIONE E FINISSAGGIO HIGH PERFOMANCE

CITTA STUDI S.P.A.

TECNICHE DI TESSITURA E INNOVAZIONI TECNOLOGICHE

CITTA STUDI S.P.A.

TECNOLOGIE PER L'AUTOMAZIONE

CNOS-FAP

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191
ELEMENTI DI CUCINA - CUCINA CLASSICA E REGIONALE
CNOS-FAP X X

ELEMENTI DI CUCINA - CUCINA MEDITERRANEA

CNOS-FAP

ELEMENTI DI CUCINA - DEGUSTAZIONE E ABBINAMENTO VIVI

CNOS-FAP

ELEMENTI DI CUCINA - PIATTI DI CARNE E PASTE RIPIENE

CNOS-FAP

ELEMENTI DI CUCINA - PIATTI UNICI

CITTA STUDI S.P.A.

TECNICHE DI CUCINA - PIATTI A BASE DI PESCE

CNOS-FAP

TECNICHE DI CUCINA - SPOON FOOD, BICCHIERINI, FINGER FOOD

CNOS-FAP

ELEMENTI DI PRODUZIONE PANE E PIZZA

CNOS-FAP

ELEMENTI DI PASTICCERIA

CNOS-FAP

ELEMENTI DI PASTICCERIA - GELATO, SEMIFREDDI E FRUTTA BRINATA ELEMENTI DI PASTICCERIA SECCA E SALATA

CNOS-FAP

CITTA STUDI S.P.A.

TECNICHE DI DISEGNO DAL VERO

CITTA STUDI S.P.A.

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

PERIODI
SCHEDA

TITOLO TECNICHE DI INCISIONE E STAMPA

Agenzia Formativa
CITTA STUDI S.P.A.

II
X

III
X

192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208

TECNICHE DI MANUTENZIONE CONSERVATIVA MATERIALE CARTACEO TECNICHE PITTORICHE

CITTA STUDI S.P.A.

CITTA STUDI S.P.A.

ELEMENTI DI DORATURA E LACCATURA

CITTA STUDI S.P.A.

ELEMENTI DI FALEGNAMERIA

CITTA STUDI S.P.A.

TECNICHE DI FALEGNAMERIA

CITTA STUDI S.P.A.

ELEMENTI DI FALEGNAMERIA - LAVORAZIONI AL BANCO E INCASTRI BASE TECNICHE DI FALEGNAMERIA - LAVORAZIONI ALLE MACCHINE UTENSILI ELEMENTI DI RESTAURO ARREDI LIGNEI

CNOS-FAP

CNOS-FAP

CITTA STUDI S.P.A.

TECNICHE DI RESTAURO ARREDI LIGNEI

CITTA STUDI S.P.A.

TECNICHE DI RESTAURO LIGNEO

CNOS-FAP

TECNICHE INNOVATIVE DI ACCONCIATURA

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL CITTA STUDI S.P.A. X

TECNICHE INNOVATIVE DI TRUCCO

ELEMENTI DI RAMMENDO

ELEMENTI DI RIPARAZIONE SARTORIALE

C.S.F. ENAIP PIEMONTE C.S.F. ENAIP PIEMONTE CITTA STUDI S.P.A.

TECNICHE DI TAGLIO E CONFEZIONE

TECNICHE DI MODELLISMO E SARTORIA

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

PERIODI
SCHEDA

TITOLO

Agenzia Formativa

II

III

NOTA INFORMATIVA RIGUARDO I PERIODI DEL CATALOGO 2013


Periodo Arco temporale per potersi iscrivere ai corsi del periodo Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile Maggio, Giugno, Luglio , Settembre Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre Termine ultimo per l'avvio del corso

1 2 3

MAGGIO 2013 OTTOBRE 2013 GENNAIO 2014

N.B. Eventuali modifiche delle date di attivazione dei corsi verranno comunicate dalle Agenzie Formative organizzatrici delle attivit. Per informazioni contattare il Servizio Formazione Professionale della Provincia di Biella Oppure consultare il sito internet www.provincia.biella.it seguendo il percorso: Formazione - Formazione Professionale - Formazione Continua Individuale - Link ai documenti 2013

a cura del Servizio Formazione Professionale - Provincia di Biella - COF 2013

SCHEDA CORSO N. 1

1. INFORMATICA
INFORMATICO INDUSTRIALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNOLOGIE CAD 2D

Durata in ore Giorni:

70 marted - gioved di cui a carico Provincia: 616,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 154,00

Costo complessivo del corso: 770,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Conoscenza del sistema operativo Windows e del disegno tecnico.

Test di Ingresso:
Solo per coloro che non possono dimostrare il possesso delle conoscenze di informatica e disegno tecnico si attiveranno una prova pratica inerente la gestione di file e una prova teorica di lettura ed interpretazione del disegno tecnico.

Programma didattico:
Il corso rivolto a coloro che intendono acquisire abilit nell'uso di uno "strumento CAD" indipendentemente dal fatto che questo sia finalizzato ad uno specifico settore (meccanico, elettrico, edile, architettonico, ecc..) e non vincolato ad uno specifico pacchetto applicativo. Nel percorso vengono trattati i seguenti contenuti: - entit geometriche bidimensionali (linee , archi , cerchi , ecc.) - scale - sezioni e riempimenti - quotature - blocchi e simboli - testi - messa in tavola di schemi, particolari e complessivi Gli allievi, durante il corso, come complemento agli apprendimenti primari, acquisiranno conoscenze rispetto le tematiche dello sviluppo sostenibile ed alla gestione economica delle risorse utilizzate (beni, materiali di consumo, attrezzature, persone, professionalit, ecc.), alla sicurezza e alle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 2

1. INFORMATICA
INFORMATICO INDUSTRIALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNOLOGIE CAD 3D

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Conoscenza del disegno tecnico e delle funzioni base di un software CAD 2D

Test di Ingresso:
Solo per coloro che non possono dimostrare il possesso dei prerequisiti (frequenza di precedenti percorsi formativi, abituale impiego dello strumento cad,...) si attiver una prova inerente le basi del disegno tecnico, le funzioni fondamentali del cad 2D e la gestione dei file.

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per utilizzare un software per il disegno cad tridimensionale indipendentemente dal fatto che questo sia finalizzato ad uno specifico settore (meccanico, elettrico, edile, architettonico, ecc...). Al termine del corso l'allievo, sulla base di specifiche assegnate, sar in grado di mettere in tavola disegni tridimensionali (Trasformazione 2D/3D, Proiezione parallela in 3D, Visualizzazione di viste prospettiche), manipolare oggetti in 3D, gestire modelli, superfici e solidi. Nel corso si affrontano i seguenti argomenti: - Costruire entit grafiche tridimensionali - Modificare entit grafiche tridimensionali - Trasferire entit grafiche tridimensionali su supporto cartaceo - Trasformare entit grafiche bidimensionali in entit grafiche tridimensionali - Produrre documentazione a supporto degli elaborati grafici Come complemento agli argomenti di carattere tecnico/tecnologico durante il corso si tratteranno, per mezzo di contestualizzazioni rispetto al settore, argomenti relativi alla sicurezza, alla sostenibilit ambientale e alle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 3

1. INFORMATICA
INFORMATICO INDUSTRIALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNOLOGIE CAD 2D-3D

Durata in ore Giorni:

100 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 880,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 220,00

Costo complessivo del corso: 1.100,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. E' propedeutica al corso la conoscenza di base delle tecnologie informatiche (uso del PC e di un sistema operativo, gestione dei file), e dei principi di base del disegno tecnico.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso ''Tecnologie CAD 2D - 3D'' ha l'obiettivo di far conoscere tutti gli strumenti di CAD per le tecniche di progettazione BI E TRIDIMENSIONALE e' un percorso di aggiornamento monografico che consente ai/alle partecipanti di approfondire in modo strutturato ed organico le tecniche di disegno con l'ausilio del PC e l'uso di applicativi CAD per composizioni di tipo diverso. Nell'ambito del percorso si acquisiranno le capacita' per: - Realizzare elaborati grafici bidimensionali e tridimensionali con applicativi CAD; - Creare e manutenere librerie di simboli; - Predisporre i dispositivi di stampa; - Trasferire gli elaborati su supporto cartaceo. I partecipanti vengono guidati attraverso tutte le fasi del lavoro, approfondendo la conoscenza sugli strumenti 2D per utilizzare i piani di lavoro, le viste assonometriche e prospettiche, le finestre in scheda modello e in layout, gli stili di visualizzazione e la trasposizione in 3D fino alla modellazione di solidi. PROGRAMMA DIDATTICO: Predisposizione hardware e software di una stazione grafica, Tecniche CAD per il disegno bidimensionale, Tecniche CAD per il disegno tridimensionale,

SCHEDA CORSO N. 4

1. INFORMATICA
INFORMATICO INDUSTRIALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNOLOGIE CAD ARCHITETTONICO - 2D

Durata in ore Giorni:

70 marted - gioved di cui a carico Provincia: 616,00

Orario:

18.30 - 21.00 13

Posti Riservati 154,00

Costo complessivo del corso: 770,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. E' possibile accedere anche con qualifica professionale, unitamente a significativa e documentata esperienza di lavoro nel comparto edile e architettonico.

Test di Ingresso:
Per tutte le tipologie di destinatari previsto, in ingresso, un colloquio motivazionale di orientamento e un test di informatica di base (conoscenze equivalenti ai moduli 2 e 3 ECDL). In assenza di diploma di scuola secondaria di II grado verr somministrata una prova selettiva (questionario e/o prova tecnico operativa) per verificare le conoscenza tecnico professionali di base necessarie alla frequenza del percorso formativo. Si precisa che la valutazione del colloquio risulter oggettiva e basata su criteri prestabiliti: aspettative rispetto al

Programma didattico:

Il percorso strutturato come un aggiornamento finalizzato a consolidare nei partecipanti tutte quelle competenze nell'ambito del disegno tecnico con il supporto dellapplicativo CAD architettonico 2D, allo scopo di realizzare elaborati grafici bidimensionali di particolari di edifici e di complessi edile/architettonici. Il corso rivolto a persone occupate e disoccupate in possesso di diploma di scuola secondaria superiore e sar organizzato in orario pre - serale /serale, per una durata complessiva di 70 ore. Gli obiettivi principali, previsti nelliter formativo, sono i seguenti: - Realizzare un elaborato grafico bidimensionale di particolari edili/architettonici con sistemi CAD - Realizzare semplici modifiche su un disegno secondo nuove specifiche scritte Verr privilegiato un approccio interattivo in aula privilegiando esercitazioni pratiche su casi concreti esposti dal docente. Al termine del corso, i partecipanti che avranno frequentato almeno 2/3 del monte ore complessivo, riceveranno un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 5

1. INFORMATICA
INFORMATICO INDUSTRIALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNOLOGIE CAD ARCHITETTONICO - 3D

Durata in ore Giorni:

50 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 440,00

Orario:

18.30 - 21.00 13

Posti Riservati 110,00

Costo complessivo del corso: 550,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze formative equivalenti.

Test di Ingresso:
E' previsto, in ingresso, un test di informatica di base (conoscenze equivalenti ai moduli 2 e 3 ECDL) e un test/esercitazione per valutare le competenze del disegno tecnico e le conosenze di base delle funzionalit dello strumento CAD. In assenza di diploma di scuola media superiore si prevede una prova selettiva (questionario e/o prova tecnico operativa) per verificare le conoscenza tecnico professionali di base necessarie alla frequenza del percorso formativo

Programma didattico:

Il percorso strutturato come un aggiornamento finalizzato a consolidare nei partecipanti tutte quelle competenze nell'ambito del disegno tecnico con il supporto dellapplicativo CAD architettonico 3D, allo scopo di realizzare elaborati grafici tridimensionali di particolari di edifici e di complessi edile/architettonici. Il corso rivolto a persone occupate e disoccupate in possesso di diploma di scuola secondaria superiore e sar organizzato in orario pre - serale /serale, per una durata complessiva di 50 ore. Gli obiettivi principali, previsti nelliter formativo, sono i seguenti: - Realizzare un elaborato grafico tridimensionale di particolari edili/architettonici con sistemi CAD - Realizzare un elaborato grafico nel rispetto delle norme del disegno tecnico. Verr privilegiato un approccio interattivo in aula privilegiando esercitazioni pratiche su casi concreti esposti dal docente. Al termine del corso, i partecipanti che avranno frequentato almeno 2/3 del monte ore complessivo, riceveranno un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 6

1. INFORMATICA
INFORMATICO INDUSTRIALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNOLOGIE CAD RENDERING E ANIMAZIONE 3D

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado/qualifica

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore e a persone occupate/disoccupate con esperienza lavorativa pregressa nel settore che intendano acquisire maggiori competenze in materia. E' richiesta conoscenza generale dell'uso del personal computer, delle funzioni base del CAD Bidimensionale oltre che le basi del disegno tecnico verificabili attraverso un test d'ingresso.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di gestire agevolmente gli strumenti di Cad in ambiente di modellazione e di creazione di animazioni per presentazioni multimediali. Obiettivo del corso e', quindi, acquisire la capacita' di gestire le figure solide ,digitali e non, di crearle, deformarle, modificarle in forme e colorazioni, nonche' in movimentazioni, e poterle integrare con spazi ed ambienti reali, si' da realizzare un tutt'uno che abbia l'aspetto di una ''scena'' reale o comunque tale che il prodotto sia d'effetto. Inoltre lo scopo e' far sviluppare agli allievi la capacita' di analisi e di sintesi su quale possa essere la restituzione visiva di una scena che deve trasmettere determinate richieste ''di comunicazione'', siano esse pubblicitarie e non. Il corso e' supportato da esercitazioni pratiche che permettono ai partecipanti di applicare immediatamente le conoscenze apprese e acquisire sin dall'inizio dimestichezza con il programma. PROGRAMMA DIDATTICO: Tecniche CAD per il disegno tridimensionale, Normativa per la modellazione tridimensionale, Animazione 3D

SCHEDA CORSO N. 7

1. INFORMATICA
SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICO PHOTOSHOP

Durata in ore Giorni:

80 marted - gioved di cui a carico Provincia: 704,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 176,00

Costo complessivo del corso: 880,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Conoscenza dei concetti di base del S.O e dei software di elaborazione testi.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Obiettivo formativo del corso e' di sviluppare le competenze necessarie per acquisire, produrre e modificare l'immagine digitale utilizzando i software professionali del comparto, in particolare lo standard piu' accredidato del settore: Adobe Photoshop. Nel percorso si tratteranno contenuti legati alle tecniche di comunicazione e percezione visiva, alla digitalizzazione delle immagini, alle tecnologie di stampa digitale e tradizionale, agli applicativi per il digital imaging (trattamento digitale delle immagini) e il desk-top publishing (impaginazione e creazione di layout). PROGRAMMA DIDATTICO: La digitalizzazione delle immagini, La selezione dei colori per la stampa in quadricromia e le prove colore, Software professionali per l'elaborazione cromatica delle immagini

SCHEDA CORSO N. 8

1. INFORMATICA
SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI FOTOGRAFIA DIGITALE

Durata in ore Giorni:

40 mercoled di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto esclusivamente a persone occupate che, per fini professionali, necessitano di acquisire competenze in materia. E' richiesta la conoscenza del sistema operativo Windows a livello utente

Test di Ingresso:
Prova inerente l'utilizzo del pc a livello utente

Programma didattico:
Il corso ha come obiettivo formativo l'acquisizione di competenze nell'ambito dei principali sistemi di fotografia digitale, nonche' nella gestione degli elementi di illuminotecnica e dei software per il trattamento digitale delle fotografie. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, risparmio energetico e rifiuti dei dispositivi elettronici) e delle pari opportunita' per tutti. ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO: - Accoglienza; - Fotografia digitale - Prova di valutazione.

SCHEDA CORSO N. 9

1. INFORMATICA
SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI FOTOGRAFIA DIGITALE - PAESAGGI

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze formative equivalenti. Conoscenza dei concetti di base del S.O e dei software di elaborazione testi.Capacit di utilizzo di macchine fotografiche e di tecniche di fotografia tradizionali.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso di TECNICHE DI FOTOGRAFIA DIGITALE - PAESAGGI ha come obiettivo quello di fornire gli strumenti tecnici e sviluppare le competenze necessari a: - utilizzare tecniche di ripresa fotografica, - produrre e gestire la fotografia digitale, - trattare ed elaborare creativamente immagini digitali, - eseguire correzioni cromatiche e tonali sulle immagini, - predisporre le immagini per la stampa, per l'archiviazione e la pubblicazione su Internet, - realizzare una presentazione di immagini, - valutare le caratteristiche qualitative delle fotocamere digitali. Il corso e' rivolto a tutti coloro che intendono perfezionare le tecniche fotografiche con l'introduzione dello strumento digitale. PROGRAMMA DIDATTICO: Tecniche di utilizzo delle periferiche di input e output e dei software grafici bit map, Trattamento delle immagini e selezione del colore, Processi di stampa e produzione multimediale

SCHEDA CORSO N. 10

1. INFORMATICA
SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE GRAFICHE - ANIMAZIONE PAGINE WEB

Durata in ore Giorni:

50 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 440,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 110,00

Costo complessivo del corso: 550,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.Conoscenza del Sistema Operativo, di internet e della posta elettronica a livello Utente, del linguaggio HTML

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso si rivolge a chi intende acquisire una capacit di medio livello nella produzione di pagine web dinamiche. I principali contenuti che vengono trattati sono relativi a: - gli strumenti di disegno - la gestione del testo - tecniche di animazione - gestione di media audio-video - creazione di semplici siti web dinamici - inserimento di moduli di programmazione Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione consumabili, carta,...) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 11

1. INFORMATICA
SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE GRAFICHE - PRODUZIONE PAGINE WEB

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Il corso e' rivolto a coloro che operano nel campo dell'informazione, dell'informatica gestionale, della pubblicita', della multimedialita'.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Obiettivo formativo del corso e' di sviluppare le competenze necessarie per creare applicazioni multimediali interattive, utilizzando le tecniche, tecnologie piu' idonee e software grafici come Adobe Dreamweaver e governando le diverse fasi di realizzazione dei prodotti. Nel percorso si tratteranno contenuti legati al mondo del web, alle tecniche di comunicazione visiva e multimediale, agli applicativi per la grafica bitmap, vettoriale e per la creazione di pagine html. PROGRAMMA DIDATTICO: fondamenti di computer graphics, grafica bitmap, grafica vettoriale, basi di Html, editor tml, Macromedia Flash, concetti base di editing audio e video

SCHEDA CORSO N. 12

1. INFORMATICA
SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE GRAFICHE - PRODUZIONE PAGINE WEB

Durata in ore Giorni:

72 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 633,60

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 158,40

Costo complessivo del corso: 792,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Conoscenza del Sistema Operativo, di internet e della posta elettronica a livello Utente, di un software per elaborazione di testi a livello base.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso si rivolge a chi intende acquisire una capacit di medio livello nella produzione di pagine web di tipo statico mentre trattata a livello introduttivo la produzione di pagine dinamiche. I principali contenuti sono relativi a: - regole di impaginazione grafica per internet. - costruzione di pagine web a partire dal codice html - creazione e l'elaborazione di immagini raster e vettoriali - introduzione alla programmazione per il web - costruzione pubblicazione di un semplice sito tematico Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione consumabili, carta,...) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 13

1. INFORMATICA
SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE GRAFICHE - TRATTAMENTO DIGITALE IMMAGINI

Durata in ore Giorni:

48 gioved di cui a carico Provincia: 422,40

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 105,60

Costo complessivo del corso: 528,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto esclusivamente a persone occupate che, per fini professionali, necessitano di acquisire competenze in materia. E' richiesta la conoscenza del sistema operativo Windows e di Internet a livello utente

Test di Ingresso:
Prova inerente l'utilizzo, a livello utente, del pc e di internet.

Programma didattico:
Il corso ha come obiettivo formativo l'acquisizione di competenze relative all'elaborazione di immagini fotografiche, illustrazioni e disegni utilizzando appropriati software e attrezzature informatiche adibite a tale scopo. Particolare peso viene attribuito alla capacita' di correggere e controllare la cromia delle immagini in funzione del dispositivo di stampa utilizzato nella produzione. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, risparmio energetico e rifiuti dei dispositivi elettronici) e delle pari opportunita' per tutti. ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO: - Accoglienza - Elaborare immagini digitali - Prova di valutazione

SCHEDA CORSO N. 14

1. INFORMATICA
SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE GRAFICHE - TRATTAMENTO DIGITALE IMMAGINI

Durata in ore Giorni:

80 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 704,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 176,00

Costo complessivo del corso: 880,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze formative equivalenti.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Obiettivo formativo del corso e' di sviluppare le competenze necessarie per acquisire, produrre e modificare l'immagine digitale utilizzando i software professionali del comparto, in particolare lo standard piu' accredidato del settore: Adobe Photoshop (comprensivo del pacchetto di elaborazione dei "negativi digitali" Camera Raw). Nel percorso si tratteranno contenuti legati alle tecniche di comunicazione e percezione visiva, alla digitalizzazione delle immagini, alle tecnologie di stampa digitale e tradizionale, agli applicativi per il digital imaging (trattamento digitale delle immagini) e il desk-top publishing (impaginazione e creazione di layout). PROGRAMMA DIDATTICO: La digitalizzazione delle immagini, La selezione dei colori per la stampa in quadricromia e le prove colore, Software professionali per l'elaborazione cromatica delle immagini

SCHEDA CORSO N. 15

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE

Durata in ore Giorni:

96 marted - gioved di cui a carico Provincia: 844,80

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 211,20

Costo complessivo del corso: 1.056,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. L'utente al termine del percorso, oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT, sapra': - utilizzare il personal computer, conoscendone le funzionalita' di base; - organizzare e gestire file e cartelle; - realizzare, distribuire e stampare documenti di testo; - realizzare, formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico; - creare, visualizzare e stampare una presentazione; - creare tabelle, maschere e report, ed estrarre informazioni da una semplice base di dati; - navigare e ricercare informazioni in Internet; - utilizzare la posta elettronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. PROGRAMMA DIDATTICO: Concetti di base della Tecnologia dell'Informazione, Uso del computer, Gestione dei file, Elaborazione testi, Foglio elettronico, Database, Strumenti di presentazione, Servizi internet

SCHEDA CORSO N. 16

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE

Durata in ore Giorni:

96 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 844,80

Orario:

18.30 - 21.30 13

Posti Riservati 211,20

Costo complessivo del corso: 1.056,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Lutilizzo del personal computer in modo corretto ed autonomo condizione imprescindibile per una veloce e articolata gestione del proprio lavoro e della documentazione. Il corso si rivolge a coloro che intendono acquisire le competenze necessarie per il conseguimento della Patente Europea per il Computer (ECDL). Obiettivo del corso lacquisizione delle competenze necessarie per il conseguimento della Patente Europea per il Computer (ECDL), affrontando il sistema operativo e i suoi applicativi. Lutente al termine del percorso, oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT, sapr: - utilizzare il personal computer, conoscendone le funzionalit di base; - organizzare e gestire file e cartelle; - realizzare, distribuire e stampare documenti di testo; - realizzare, formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico; - creare, visualizzare e stampare una presentazione; - creare tabelle, maschere e report, ed estrarre informazioni da una semplice base di dati; - navigare e ricercare informazioni in Internet; - utilizzare la posta elettronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. Al termine del corso, sar rilasciato un attestato di frequenza con profitto, e sar possibile sostenere lesame per il conseguimento della Patente Europea per il Computer (ECDL) senza alcun costo aggiuntivo.

SCHEDA CORSO N. 17

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE

Durata in ore Giorni:

96 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 844,80

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 211,20

Costo complessivo del corso: 1.056,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Prima di iscriversi al presente corso si consiglia la frequenza del corso aggiornamento informatico - sistema operativo e internet livello utente. Il corso propedeutico al corso Modulo finale Operatore su PC

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso fornisce le capacit per utilizzare ilsistema operativo Windows e il pacchetto Office (o software equivalente open source). L'utente al termine del percorso, oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT, sapr: - utilizzare il personal computer, conoscendone le funzionalit di base; - organizzare e gestire file e cartelle; - realizzare, distribuire e stampare documenti di testo; - realizzare, formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico; - creare, visualizzare e stampare una presentazione; - creare tabelle, maschere e report, estrarre informazioni da una semplice base di dati; - navigare e ricercare informazioni in Internet; - utilizzare la posta elettronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni informatiche ECDL/ICDL, EIPASS o equivalenti. Il centro, ai frequentanti che intendono certificare le competenze acquisite e hanno superato le 64 ore di frequenza, consegner gratuitamente la carta nominativa per l'accesso all'esame EIPASS. Il costo degli esami a carico dell'allievo. Per maggiori informazioni rivolgersi alla segreteria del centro e consultare il sito www.eipass.it. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, smaltimento dei consumabili e dei componenti/pc obsoleti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 18

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE


Durata in ore Giorni: 40 marted - gioved di cui a carico Provincia: 352,00 440,00 Certificazione: Orario: 19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Frequenza del corso aggiornamento informatico - sistema operativo e internet livello utente.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso fornisce le capacit per utilizzare gli applicativi per l'elaborazione di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. L'utente al termine del percorso sapr: - realizzare, distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un elaboratore di testi; - realizzare, formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL, EIPASS o equivalenti. Il centro, ai frequentanti che intendono certificare le competenze acquisite e hanno superato le 27 ore di frequenza, consegner gratuitamente la carta nominativa per l'accesso all'esame EIPASS. Il costo degli esami a carico dell'allievo. Per maggiori informazioni rivolgersi alla segreteria del centro e consultare il sito www.eipass.it. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, smaltimento dei consumabili e dei componenti/pc obsoleti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 19

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE


Durata in ore Giorni: 40 gioved di cui a carico Provincia: 352,00 440,00 Certificazione: Orario: 19.30 - 21.30 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. E' richiesta la conoscenza del sistema operativo a livello utente.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso fornisce le capacit per utilizzare un programma per elaborare fogli elettronici per produrre tabelle e grafici. Lutente al termine del percorso sapr: - lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati; - scegliere le funzionalit disponibili per migliorare la produttivit; - approfondire la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea; - utilizzare funzioni standard di base; - scegliere, creare e formattare grafici; - modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico, controllare e correggere errori prima della stampa finale. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.

SCHEDA CORSO N. 20

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE


Durata in ore Giorni: 40 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 352,00 440,00 Certificazione: Orario: 18.00 - 21.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. E' richiesta la conoscenza del sistema operativo a livello utente

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo fornisce le capacit per utilizzare gli applicativi per l'elaborazione di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. L'utente al termine del percorso sapr: realizzare, distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un elaboratore di testi; realizzare, formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazini ECDL/ICDL o equivalenti. I principi orizzontali di Pari Opportunit e di Sviluppo sostenibile saranno contestualizzati all'interno del percorso.

SCHEDA CORSO N. 21

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

INFORCOOP LEGA PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE


Durata in ore Giorni: 40 marted - gioved di cui a carico Provincia: 352,00 440,00 Certificazione: Orario: 17.00 - 21.00 10

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Inforcoop Lega Piemonte, Via De Marchi, 2 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015 25 22 524 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Memic Alma e-mail : biella@inforcoop.coop

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Elaborazione testi. Foglio elettronico: Impostare un foglio di calcolo. Formattare il foglio di calcolo. Applicare le funzioni aritmetiche. Disegnare grafici. Stampare il foglio di lavoro

SCHEDA CORSO N. 22

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO


Durata in ore Giorni: 24 gioved di cui a carico Provincia: 211,20 264,00 Certificazione: Orario: 19.30 - 21.30 13

Posti Riservati 52,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. E' richiesta la conoscenza di un applicativo per fogli elettronici a livello base.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso fornisce le capacit per utilizzare le funzionalit avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. Lutente al termine del percorso sapr: - applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'efficacia della presentazione di dati numerici, testuali e grafici; - riordinare ed effettuare interrogazioni e collegamenti su dati; - scegliere le funzionalit disponibili per migliorare la produttivit; - utilizzare funzioni logiche, statistiche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni; - utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire semplici macro. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equivalenti.

SCHEDA CORSO N. 23

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - RETI WIRELESS

Durata in ore Giorni:

50 marted - gioved di cui a carico Provincia: 440,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 110,00

Costo complessivo del corso: 550,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. E' richiesto l'utilizzo del pc in autonomia (sistema operativo e navigazione su internet).

Test di Ingresso:
Selezione costituita da una prova inerente l'utilizzo, a livello utente, del pc e di internet.

Programma didattico:
Il corso si propone di far acquisire le competenze necessarie per installare correttamente e in sicurezza una rete wireless all'interno di abitazioni, uffici e piccole/medie imprese, utilizzando apparati di varie marche. Nel corso si affrontano i seguenti argomenti: - Reti di Computer e dispositivi di rete - Riconoscere le principali caratteristiche degli apparati di rete - Installazione e configurazione degli apparati. - Verificare la certificazione degli apparati - Elencare gli apparati, i protocolli e i servizi - Applicate livelli di sicurezza - Documentare il layout della rete Come complemento agli argomenti di carattere tecnico/tecnologico durante il corso si tratteranno, per mezzo di contestualizzazioni rispetto al settore, argomenti relativi alla sicurezza, alla sostenibilit ambientale e alle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 24

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE


Durata in ore Giorni: 32 marted - gioved di cui a carico Provincia: 281,60 352,00 Certificazione: Orario: 20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 70,40

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare, a livello utente, il personal computer e i principali servizi Internet. L'utente al termine del percorso, oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT, sapra': - utilizzare il personal computer, conoscendone le funzionalita' di base; - organizzare e gestire file e cartelle; - navigare e ricercare informazioni in Internet; - utilizzare la posta elettronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti PROGRAMMA DIDATTICO: Concetti di base della Tecnologia dell'Informazione, Uso del computer, Gestione dei file, Servizi internet,

SCHEDA CORSO N. 25

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE


Durata in ore Giorni: 32 marted - gioved di cui a carico Provincia: 281,60 352,00 Certificazione: Orario: 18.30 - 20.30 13

Posti Riservati 70,40

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Lutilizzo del personal computer in modo corretto ed autonomo condizione imprescindibile per una veloce e articolata gestione del proprio lavoro e della documentazione. Il corso si rivolge a coloro che intendono acquisire le competenze necessarie per operare autonomamente con l'utilizzo dello strumento internet Il percorso fornisce le capacit per utilizzare, a livello utente, il personal computer e i principali servizi Internet. Lutente al termine del percorso, oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT, sapr: - utilizzare il personal computer, conoscendone le funzionalit di base; - organizzare e gestire file e cartelle; - navigare e ricercare informazioni in Internet; - utilizzare la posta elettronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti, in particolare il modulo 1-2 e 7. Al termine del corso, sar rilasciato un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 26

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE


Durata in ore Giorni: 32 sabato di cui a carico Provincia: 281,60 352,00 Certificazione: Orario: 9.00 - 12.00 13

Posti Riservati 70,40

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso fornisce le capacit per utilizzare, a livello utente, il personal computer e i principali servizi Internet. Il partecipante, al termine del percorso, oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT sapr: - utilizzare il personal computer, conoscendone le funzionalit di base; - organizzare e gestire file e cartelle; - navigare e ricercare informazioni in Internet; - utilizzare la posta elettronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL/EIPASS o equivalenti. Il centro, ai frequentanti che intendono certificare le competenze acquisite e hanno superato le 21 ore di frequenza, consegner gratuitamente la carta nominativa per l'accesso all'esame EIPASS. Il costo degli esami a carico dell'allievo. Per maggiori informazioni rivolgersi alla segreteria del centro e consultare il sito www.eipass.it. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, smaltimento dei consumabili e dei componenti/pc obsoleti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 27

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO INFORMATICO - SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE


Durata in ore Giorni: 32 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 281,60 352,00 Certificazione: Orario: 18.00 - 21.00 13

Posti Riservati 70,40

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a persona occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo fornisce le capacit per utilizzare, a livello utente, il personal computer e i principali servizi internet. L'utente al termine del percorso, oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT, sapr: utilizzare il personal computer, conoscendone le funzionalit di base; organizzare e gestire file e cartelle; navigare e ricercare informazioni in Internet; utilizzare la posta elettronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. I prinipi orizzontali di Pari Opportunit e di Sviluppo sostenibile saranno contestualizzati all'interno del percorso.

SCHEDA CORSO N. 28

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI MANUTENZIONE HW E SW

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Per tutti i candidati richiesto l'utilizzo a livello utente del personal computer (gestione file e cartelle, ricerca in internet, utilizzo degli applicativi Microsoft Word ed Excel o software equivalenti)

Test di Ingresso:
Solo per coloro che non possono dimostrare il possesso delle conoscenze di informatica si attiver una prova pratica inerente la gestione di file, l'immissione di formule in un foglio di calcolo predefinito, la ricerca di informazioni tramite internet.

Programma didattico:
Il corso ha come obiettivo formativo l'acquisizione di competenze nell'ambito della manutenzione informatica con particolare riferimento al ripristino della funzionalit del PC, all'installazione e configurazione di software, alla protezione del sistema attraverso strumenti approriati. Nel percorso vengono trattati i seguenti contenuti: -caratteristiche dei principali componenti hardware di un personal computer e delle periferiche ad esso collegate; -installazione del sistema operativo, degli applicativi e relativa configurazione; -tecniche di diagnostica e di ripristino del corretto funzionamento; -elementi di sicurezza informatica applicata sia al sistema che ai dati. Gli allievi, durante il corso, come complemento agli apprendimenti primari, acquisiranno sensibilizzazione alle tematiche dello sviluppo sostenibile ed alla gestione economica delle risorse utilizzate (beni, materiali di consumo, attrezzature, persone, professionalit, ecc.), alla sicurezza e alle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 29

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI SOCIAL MARKETING

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon
Diploma

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Scolarit richiesta:

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate che intendano acquisire competenze in materia. E' richiesta competenza nell'uso degli strumenti informatici di base (navigazione internet e videoscrittura).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il Social Media Manager si occupa di pianificare, monitorare e gestire i profili aziendali sui diversi social network, controllando i contenuti condivisi e le modalit con cui lazienda si espone sulle piazze virtuali. Il percorso fornisce modelli e strumenti pratici per posizionare efficacemente enti, aziende e brand, creando valore dalle relazioni online con utenti e consumatori, permettendo di sviluppare competenze nellambito dei social network, del marketing digitale e della comunicazione innovativa.

SCHEDA CORSO N. 30

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI SOCIAL MEDIA MANAGEMENT PER L'IMPRESA NON-PROFIT

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon
Diploma

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Scolarit richiesta:

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate che intendano acquisire competenze in materia. E' richiesta competenza nell'uso degli strumenti informatici di base (navigazione internet e videoscrittura).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il Social Media Manager no-profit si occupa di promuovere l'impresa sociale con cui collabora e della quale possibile sia anche socio completando la propria azione anche attraverso il web, in ottica 2.0. Quindi, da un lato, usa gli strumenti social per dare visibilit ai progetti e alle azioni che realizza; dall'altro, utilizza gli strumenti per coinvolgere e fare partecipare, in un'ottica 2.0, anche i destinatari, quindi ha competenze animative/formative. Il percorso fornisce modelli e strumenti pratici per pianificare e realizzare interventi che abbiano i social media sia come strumento diretto di lavoro anche con i destinatari, che come strumenti di promozione di progetti, iniziative ed attivit in ambito animativo-educativo-formativo, finalizzati alla promozione socioculturale.

SCHEDA CORSO N. 31

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI SOCIAL MEDIA MANAGEMENT PER PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI


Durata in ore Giorni: 60 venerd di cui a carico Provincia: 528,00 660,00 Certificazione: Orario: 17.00 - 19.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon
Diploma

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Scolarit richiesta:

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate che intendano acquisire competenze in materia. E' richiesta competenza nell'uso degli strumenti informatici di base (navigazione internet e videoscrittura).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il Social Media Manager per pubbliche amministrazioni ha l'obiettivo di raggiungere un numero maggiore possibile di cittadini con gli strumenti social per informare e promuovere le attivit della pubblica amministrazione per la quale opera. Conosce quindi gli strumenti social per utilizzarli al fine di informare; possiede dunque una spiccata capacit di selezionare le informazioni da comunicare e competenze per la loro contestualizzazione in base al periodo dell'anno. E' inoltre in grado di interagire con il sistema strutturato di comunicazione interna, che gli permette di raccogliere tutte le informazioni dai colleghi e dagli altri settori dell'Ente di cui fa parte.

SCHEDA CORSO N. 32

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE - VISUAL BASIC NET

Durata in ore Giorni:

60 luned di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate o disoccupate che, per fini professionali, necessitano di acquisire competenze nell'ambito della programmazione. E' richiesta la conoscenza del sistema operativo Windows, di Office e di Internet a livello utente.

Test di Ingresso:
Prova inerente l'utilizzo, a livello utente, del pc e di internet.

Programma didattico:
Il corso e' rivolto a chi vuole imparare a sviluppare applicazioni con il potente linguaggio di Microsoft e desidera apprendere le basi teoriche e concettuali del linguaggio per poterle immediatamente applicare su casi concreti. E' un'ottima proposta anche per quanti possiedono conoscenze di Visual Basic e/o VBScript e vogliono approdare alla nuova piattaforma .net per essere sempre al passo con i tempi e con l'evoluzione tecnica. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, risparmio energetico e rifiuti dei dispositivi elettronici) e delle pari opportunita' per tutti. ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO: - Accoglienza; - Realizzare applicazioni visuali; - Prova di valutazione.

SCHEDA CORSO N. 33

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

MODULO FINALE OPERATORE SU PERSONAL COMPUTER

Durata in ore Giorni:

160 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.408,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 352,00

Costo complessivo del corso: 1.760,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO - QUALIFICA (P

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Frequenza del percorso di "Aggiornamento informatica di base" o di un insieme di moduli formativi equivalenti o essere in possesso di una certificazione informatica di pari livello (Ecdl, Eipass,....) Per i non occupati: disponibilit alla partecipazione di un tirocinio formativo diurno.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso costituisce il modulo finale di una filiera formativa che, nel complesso, intende fornire le competenze necessarie ad acquisire la qualifica di Operatore su personal computer. L'accesso al corso consentito solo a coloro che hanno frequentato, con successo, il modulo di aggiornamento informatica di base o possono dimostrare crediti equivalenti. Nel corso si affrontano le seguenti tematiche: - Redigere i documenti relativi alle procedure d'ufficio - Applicare convenzioni e regole relative alla corrispondenza commerciale - Archiviare documenti - Usare le funzionalit ricorrenti del sistema operativo e dei dispositivi periferici - Fruire dei servizi di rete e di internet - Elaborare testi - Impostare fogli di calcolo - Trattare dati e informazioni di un database - Realizzare presentazioni - Principi orizzontali dell'unione europea (Pari opportunit e Sostenibilit - contestualizzate nei percorsi). Al termine del corso prevista una prova di qualifica. I partecipanti, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche della sicurezza in ambiente d'ufficio, dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, prodotti e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 34

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI SVILUPPO APP PER DISPOSITIVI MOBILI

Durata in ore Giorni:

120 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 1.056,00

Orario:

18.15 - 20.15 13

Posti Riservati 264,00

Costo complessivo del corso: 1.320,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Per l'accesso al corso e' richiesta la conoscenza del linguaggio di programmazione Java.

Test di Ingresso:
Per tutte le tipologie di destinatari previsto un test di informatica (conoscenza del linguaggio Java e dei principi della programmazione ad oggetti).

Programma didattico:
Il percorso e' strutturato come una specializzazione rivolta a persone che hanno gia' competenze in ambito di progettazione informatica, nello specifico una buona conoscenza di Java e dei principi della programmazione ad oggetti. Android rappresenta il sistema attualmente piu' diffuso sui dispositivi Mobili Smartphone e Tablet. La rapida ed esponenziale diffusione di tali dispositivi fa prevedere che nel breve periodo Android ara' il sistema operativo in assoluto piu' diffuso al mondo. Lo sviluppo di applicazioni su Android rappresenta un' opportunita' di specializzazione professionale e di business raramente replicabile. Il corsista affrontera' in modo completo le tematiche della programmazione Android partendo dai fondamenti fino a tematiche complesse. Il percorso didattico avra' una forte componente pratica e vedra' la classe confrontarsi con esercitazioni progressivamente sempre piu' complesse e strutturate. Il corso e' rivolto ad allievi in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado e sara' organizzato in orario pre -serale/serale presso la sede di Citta' Studi in C.so Pella, 10 - Biella. E' possibile accedere anche con qualifica professionale unitamente a significativa e documentata esperienza di lavoro nel settore informatico. Saranno inoltre ammessi i partecipanti che sono in possesso di titoli di studio superiori a quello minimo richiesto per l'accesso al corso (es. laurea). Gli obiettivi principali, previsti nell'iter formativo, sono i seguenti: - Predisporre lo sviluppo dell'applicazione - Sviluppare un'applicazione funzionante Al termine del corso, i partecipanti che avranno frequentato almeno 2/3 del monte ore complessivo, riceveranno un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 35

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI GESTIONE RETI INFORMATICHE - CCNA 1

Durata in ore Giorni:

70 marted - gioved di cui a carico Provincia: 616,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 154,00

Costo complessivo del corso: 770,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Corso propedeutico alla frequenza del modulo CCNA 2. E' richiesta una conoscenza della lingua inglese.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
La Cisco Certified Network Associated (CCNA) e' la certificazione di primo livello rilasciata da Cisco Systems a chi intende operare professionalmente su reti Cisco. L'esame per la CCNA richiede conoscenze di base su networking, switching e sui protocolli utilizzati nelle reti LAN e WAN. Il percorso intende fornire le competenze necessarie per poter affrontare il primo esame (CCNA1) ed in particolare si raggiungeranno i seguenti obiettivi : -comprendere il modello OSI e standard del settore; -conoscere la topologia delle reti; -riconoscere i componenti del networking; -installare reti locali a livello base; -utilizzare la tecnologia IP PROGRAMMA DIDATTICO: Architettura di un calcolatore, Reti di calcolatori

SCHEDA CORSO N. 36

1. INFORMATICA
SERVIZI INFORMATICA GESTIONALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI GESTIONE RETI INFORMATICHE - CCNA 2

Durata in ore Giorni:

70 marted - gioved di cui a carico Provincia: 616,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 154,00

Costo complessivo del corso: 770,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e aver frequentato con profitto il modulo CCNA 1. E' richiesta una conoscenza della lingua inglese .

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
La Cisco Certified Network Associated (CCNA) e' la certificazione di primo livello rilasciata da Cisco Systems a chi intende operare professionalmente su reti Cisco. L'esame per la CCNA richiede conoscenze di base su networking, switching e sui protocolli utilizzati nelle reti LAN e WAN. Il percorso intende fornire le competenze necessarie per poter affrontare il secondo esame (CCNA2) ed in particolare si raggiungeranno i seguenti obiettivi : - Conoscere la configurazione di base di un router Cisco - Gestire i protocolli di routing statici e dinamici - Saper impostare le liste di controllo (ACLs) Dopo il superamento dell'esame del modulo 2 lo studente, se lo desidera, puo' conseguire la certificazione industriale CCENT (640-822) che attesta le competenze tecniche necessarie ad accedere alle professioni base del networking come per esempio installatori di rete e tecnici di help-desk PROGRAMMA DIDATTICO: Architettura di un calcolatore, Reti di calcolatori

SCHEDA CORSO N. 37

1. INFORMATICA
SERVIZI TELECOMUNICAZION

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI GESTIONE RETI INFORMATICHE - CCNA 3/4

Durata in ore Giorni:

140 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.232,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 308,00

Costo complessivo del corso: 1.540,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. E' richiesta una buona conoscenza della lingua inglese e aver frequentato con profitto i moduli CCNA 1 e 2

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
La Cisco Certified Network Associated (CCNA) e' la certificazione di primo livello rilasciata da Cisco Systems a chi intende operare professionalmente su reti Cisco. L'esame per la CCNA richiede conoscenze di base su networking, switching e sui protocolli utilizzati nelle reti LAN e WAN. Il percorso intende fornire le competenze necessarie per poter affrontare il terzo e quarto esame (CCNA 3/4) ed in particolare si raggiungeranno i seguenti obiettivi : - Comprendere la teoria sulla commutazione LAN e VLAN; - Conoscere Novell IPX; - Progettare le reti LAN a livello avanzato e LAN commutate Conoscere le reti WAN - Procedere alla configurazione di una rete geografica - Individuare le soluzioni corrette per approntare una rete geografica attraverso la soluzione dei problemi PROGRAMMA DIDATTICO: Architettura di un calcolatore, Reti di calcolatori

SCHEDA CORSO N. 38

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA FRANCESE - LIVELLO PRINCIPIANTE

Durata in ore Giorni:

60 mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: -comprendere e usare espressioni di uso quotidiano e frasi tese a soddisfare bisogni concreti. - presentare se stesso/a e gli altri ed essere in grado di porre domande che riguardano la persona stessa( es. luoghi, orari, prezzi, ecc.) rispondendo allo stesso tipo di interrogativi. - interagire in modo semplice con interlocutopri che parlino lentamente e disposti a ripetere/riformulare.

SCHEDA CORSO N. 39

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA FRANCESE - LIVELLO ELEMENTARE

Durata in ore Giorni:

60 luned di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: -comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l'occupazione). -comunicare in attivit semplici e di routine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni. -descrivere in termini semplici aspetti del proprio backgroung e dell'ambito circostante.

SCHEDA CORSO N. 40

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA FRANCESE - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 venerd di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello elementare).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere i punti essenziali di un discorso, a condizione che, venga usata una lingua chiara e standard e che rigurdi argomenti di immediata rilevanza(es. informazioni personali e familiari, ambiente circostante, scuola e lavoro, tempo libero, e acquisti,ecc) - sapersi muovere con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre si viaggia nel paese in cui si parla la lingua in oggetto. Produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. - descrivere esprerienze ed avvenimenti, ambizioni ed obiettivi e spiegare brevemente le ragioni delle proprie opinioni e dei propri progetti.

SCHEDA CORSO N. 41

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA FRANCESE - LIVELLO INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 venerd di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.00 - 20.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello pre-intermedio).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti. - interagire con una certa scioltezza e spontaneit che rendono possibile un'interazione regolare e senza sforzo per l'interlocutore madrelingua. - produrre un testo chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni.

SCHEDA CORSO N. 42

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRINCIPIANTE

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere e usare espressioni di uso quotidiano e frasi tese a soddisfare bisogni concreti. - presentare se stesso/a e gli altri ed essere in grado di porre domande che riguardano la persona stessa( es. luoghi, orari, prezzi, ecc.) rispondendo allo stesso tipo di interrogativi. - interagire in modo semplice con interlocutopri che parlino lentamente e disposti a ripetere/riformulare.

SCHEDA CORSO N. 43

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRINCIPIANTE TURNISTI

Durata in ore Giorni:

60 mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

10.00 - 12.00 / 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere e usare espressioni di uso quotidiano e frasi tese a soddisfare bisogni concreti. - presentare se stesso/a e gli altri ed essere in grado di porre domande che riguardano la persona stessa( es. luoghi, orari, prezzi, ecc.) rispondendo allo stesso tipo di interrogativi. - interagire in modo semplice con interlocutopri che parlino lentamente e disposti a ripetere/riformulare.

SCHEDA CORSO N. 44

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRINCIPIANTE

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.30 - 20.30 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che si avvicinano per la prima volta alla lingua inglese e non hanno alcuna competenza iniziale

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
La conoscenza della lingua inglese necessaria per potersi muovere allestero. Tale esigenza risulta ancora pi evidente nellambito del contesto territoriale biellese, caratterizzato da un elevatissimo numero di aziende che si rapportano quotidianamente con realt esterne al territorio nazionale e che necessitano, quindi, di una conoscenza seppur minima di almeno una lingua straniera. Al termine del corso lallievo avr acquisito le conoscenze e le capacit necessarie per comprendere e usare espressioni di uso quotidiano e frasi tese a soddisfare bisogni concreti; sar in grado di presentarsi ad altri e porre domande che riguardano la persona stessa ( es. luoghi, orari, prezzi, ecc.); sar inoltre in grado di interagire in modo semplice con interlocutori che parlino lentamente e disposti a ripetere/riformulare. Al termine del corso, e' previsto un esame finale, compreso nel costo del corso, che attester il raggiungimento del livello A1 (Breakthrough) previsto dal quadro europeo di riferimento per le lingue.

SCHEDA CORSO N. 45

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

INFORCOOP LEGA PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRINCIPIANTE

Durata in ore Giorni:

60 marted (IPERIODO) o marted - gioved (II PE di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

17.00 - 21.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Inforcoop Lega Piemonte, Via De Marchi, 2 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015 25 22 524 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Memic Alma e-mail : biella@inforcoop.coop

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Elementi di fonetica, Lessico, Elementi di sintassi, utilizzo del dizionario, Tecniche di conversazione, elementi di microlingua,

SCHEDA CORSO N. 46

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l'occupazione). - comunicare in attivit semplici e di routine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni. - descrivere in termini semplici aspetti del proprio backgroung e dell'ambito circostante.

SCHEDA CORSO N. 47

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a coloro che gia' posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Gli obiettivi formativi sono relativi all'acquisizione di conoscenze e le capacita' per: - comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l'occupazione); - comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni; - descrivere in termini semplici aspetti del proprio background e dell'ambiente circostante. Al termine dell'intervento i partecipanti avranno acquisito la capacita' di capire e utilizzare espressioni familiari e quotidiane e frasi semplici che alludono al soddisfacimento di bisogni semplici e concreti. Disporranno pertanto delle capacita' linguistiche necessarie per poter comunicare in modo semplice in situazioni sociali e di lavoro con interlocutori di madrelingua o che utilizzano la lingua inglese come seconda lingua. Il percorso fa riferimento al livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. PROGRAMMA DIDATTICO: Ascolto, Lettura, Produzione orale, Produzione scritta

SCHEDA CORSO N. 48

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.30 - 20.30 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado. Frequenza di un corso base del settore o competenze formative equivalenti.

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
La conoscenza della lingua inglese e' necessaria per potersi muovere all'estero. Tale esigenza risulta ancora pi evidente nell'ambito del contesto territoriale biellese, caratterizzato da un elevatissimo numero di aziende che si rapportano quotidianamente con realt esterne al territorio nazionale e che necessitano, quindi, di una conoscenza minima di almeno una lingua straniera. Al termine del corso l'allievo avr acquisito la conoscenza e sar in grado di utilizzare circa duemila vocaboli, la grammatica fondamentale, la sintassi, la pratica di conversazione: lettura e dettati. Sapr comprendere e utilizzare espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza porre domande e rispondere su dati personali e generici. Sar inoltre in grado di interagire in modo semplice su argomenti familiari e abituali, descrivere aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi che si riferiscono a bisogni immediati. Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base); comunicare in attivit semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni; descrivere in termini semplici aspetti del proprio background e dell'ambiente circostante. Il percorso fa riferimento al livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. Al termine del corso, e' previsto un esame finale, compreso nel costo del corso, che attester il raggiungimento del livello A2 (Waystage) previsto dal quadro europeo di riferimento per le lingue.

SCHEDA CORSO N. 49

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

19.00 - 21.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante).

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l'occupazione); - Comunicare in attivit semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni; - Descrivere in termini semplici aspetti del proprio background e dell'ambiente circostante Il percorso fa riferimento al livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 50

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

Durata in ore Giorni:

60 marted - venerd di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

9.00 - 13.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante)

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone lobiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, loccupazione); - Comunicare in attivit semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni; - Descrivere in termini semplici aspetti del proprio background e dellambiente circostante

SCHEDA CORSO N. 51

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO ELEMENTARE

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.00 - 20.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l'occupazione). - comunicare in attivit semplici e di routine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni. - descrivere in termini semplici aspetti del proprio backgroung e dell'ambito circostante.

SCHEDA CORSO N. 52

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello elementare).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere i punti essenziali di un discorso, a condizione che, venga usata una lingua chiara e standard e che rigurdi argomenti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari, ambiente circostante, scuola e lavoro, tempo libero, e acquisti,ecc). - sapersi muovere con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre si viaggia nel paese in cui si parla la lingua in oggetto. Produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. - descrivere esprerienze ed avvenimenti, ambizioni ed obiettivi e spiegare brevemente le ragioni delle proprie opinioni e dei propri progetti.

SCHEDA CORSO N. 53

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.00 - 20.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello elementare).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere i punti essenziali di un discorso, a condizione che, venga usata una lingua chiara e standard e che rigurdi argomenti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari, ambiente circostante, scuola e lavoro, tempo libero, e acquisti,ecc) - sapersi muovere con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre si viaggia nel paese in cui si parla la lingua in oggetto. Produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. - descrivere esprerienze ed avvenimenti, ambizioni ed obiettivi e spiegare brevemente le ragioni delle proprie opinioni e dei propri progetti.

SCHEDA CORSO N. 54

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.30 - 20.30 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado. Frequenza di un corso base del settore o competenze formative equivalenti.

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono le conoscenze della lingua a livello elementare.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
La conoscenza della lingua inglese e' necessaria per potersi muovere all'estero. Tale esigenza risulta ancora pi evidente nell'ambito del contesto territoriale biellese, caratterizzato da un elevatissimo numero di aziende che si rapportano quotidianamente con realt esterne al territorio nazionale e che necessitano, quindi, di una buona conoscenza di almeno una lingua straniera. Al termine del corso l'allievo avr una conoscenza della lingua inglese che gli consentir di capire e farsi capire da chi parla inglese. Sar in grado di comprendere semplici conversazioni e di produrre testi semplici e coerenti. Sapr inoltre descrivere esperienze ed avvenimenti. Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere i punti essenziali di un discorso, a condizione che venga usata una lingua chiara e standard e che riguardi argomenti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari, ambiente circostante, scuola e lavoro, tempo libero, acquisti, ecc. ); - sapersi muovere con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre si viaggia nel paese in cui si parla la lingua in oggetto; - produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale; - descrivere esperienze ed avvenimenti, ambizioni ed obiettivi e spiegare brevemente le ragioni delle proprie opinioni e dei propri progetti. Al termine del corso, e' previsto un esame finale, compreso nel costo del corso, che attester il raggiungimento del livello B1 (Threshold) previsto dal quadro europeo di riferimento per le lingue.

SCHEDA CORSO N. 55

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

INFORCOOP LEGA PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

17.00 - 21.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Inforcoop Lega Piemonte, Via De Marchi, 2 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015 25 22 524 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Memic Alma e-mail : biella@inforcoop.coop

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello elementare).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Vocali e consonanti ed i loro suoni, Lessico, Espressioni idiomatiche, Skimming (lettura estensiva) di brevi testi, Scanning (lettura intensiva) di brevi articoli di giornale su temi attuali e noti, Uso di dizionari/glossari. Tecniche di conversazione. Revisione e approfondimento delle regole grammaticali di base.

SCHEDA CORSO N. 56

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello pre-intermedio).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti. - interagire con una certa scioltezza e spontaneit che rendono possibile un'interazione regolare e senza sforzo per l'interlocutore madrelingua. - produrre un testo chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni.

SCHEDA CORSO N. 57

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.00 - 20.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello pre-intermedio).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti. - interagire con una certa scioltezza e spontaneit che rendono possibile un'interazione regolare e senza sforzo per l'interlocutore madrelingua. - produrre un testo chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni.

SCHEDA CORSO N. 58

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a coloro che gia' posseggono le conoscenze della lingua a livello pre-intermedio.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Durante il percorso verranno sviluppate le 4 abilita' dell'ascolto, lettura, produzione orale e produzione scritta relative alla lingua inglese. Gli obiettivi formativi sono relativi all'acquisizione di conoscenze e le capacita' per: - comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti; - interagire con una certa scioltezza e spontaneita' che rendono possibile un'interazione regolare e senza sforzo per l'interlocutore madrelingua; - produrre un testo chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni. Al termine dell'intervento i partecipanti disporranno delle capacita' linguistiche per comunicare con efficacia e padronanza in situazioni sociali e di lavoro con interlocutori di madrelingua o che utilizzano la lingua straniera come seconda lingua. Il percorso fa riferimento al livello B2 del Portfolio Europeo delle Lingue. PROGRAMMA DIDATTICO: Ascolto, Lettura, Produzione orale, Produzione scritta

SCHEDA CORSO N. 59

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.30 - 20.30 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado. Frequenza di un corso base del settore o competenze formative equivalenti.

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono le conoscenze della lingua a livello pre-intermedio.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
La conoscenza della lingua inglese e' necessaria per potersi muovere all'estero. Tale esigenza risulta ancora pi evidente nell'ambito del contesto territoriale biellese, caratterizzato da un elevatissimo numero di aziende che si rapportano quotidianamente con realt esterne al territorio nazionale e che necessitano, quindi, di una conoscenza minima di almeno una lingua straniera. Al termine del corso l'allievo avr acquisito la conoscenza e sar in grado di utilizzare circa duemila vocaboli, la grammatica fondamentale, la sintassi, la pratica di conversazione: lettura e dettati. Sapr comprendere e utilizzare espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza porre domande e rispondere su dati personali e generici. Sar inoltre in grado di interagire in modo semplice su argomenti familiari e abituali, descrivere aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi che si riferiscono a bisogni immediati. Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base); - comunicare in attivit semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni; - descrivere in termini semplici aspetti del proprio background e dell'ambiente circostante. Al termine del corso, e' previsto un esame finale, compreso nel costo del corso, che attester il raggiungimento del livello B2 (Vantage) previsto dal quadro europeo di riferimento per le lingue.

SCHEDA CORSO N. 60

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO POST-INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello intermedio).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere una vasta gamma di testi complessi e lunghi sapendo riconoscere il significato implicito. - esprimersi con scioltezza, naturalezza e in modo efficace, nella vita sociale, professionale o nell'ambito della propria formazione e studio. - produre testi chiari, ben costruiti, dettagliati, dimostrando sicurezza a livello di contenuti e di forma.

SCHEDA CORSO N. 61

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO POST-INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.30 - 20.30 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado. Frequenza di un corso base del settore o competenze formative equivalenti.

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono le conoscenze della lingua a livello intermedio.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
La conoscenza della lingua inglese e' necessaria per potersi muovere all'estero. Tale esigenza risulta ancora pi evidente nell'ambito del contesto territoriale biellese, caratterizzato da un elevatissimo numero di aziende che si rapportano quotidianamente con realt esterne al territorio nazionale e che necessitano, quindi, di una conoscenza minima di almeno una lingua straniera. Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere una vasta gamma di testi complessi e lunghi sapendone riconoscere il significato implicito; - esprimersi con scioltezza, naturalezza e in modo efficace, nella vita sociale, professionale o nell'ambito della propria formazione e studio; - produrre testi chiari, ben costruiti, dettagliati, dimostrando sicurezza a livello di contenuti e di forma. Al termine del corso, e' previsto un esame finale, compreso nel costo del corso, che attester il raggiungimento del livello C1 (Effective Operational Proficiency) previsto dal quadro europeo di riferimento per le lingue.

SCHEDA CORSO N. 62

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO AVANZATO

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello intermedio).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere con facilit praticamente tutto quello che legge o ascolta. - riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate sia scritte - esprimersi con spontaneit, scorrevolezza e precisione in situazioni complesse, individuando le pi sottili sfumature di significato.

SCHEDA CORSO N. 63

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO AVANZATO

Durata in ore Giorni:

60 marted - venerd di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a coloro che gia' posseggono le conoscenze della lingua straniera di livello post-intermedio.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: - Comprendere con facilita' praticamente tutto quello che legge o ascolta; - Riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate sia scritte; - Esprimersi con spontaneita', scorrevolezza e precisione in situazioni complesse, individuando le piu' sottili sfumature di significato. Il percorso fa riferimento al livello C2 del Portfolio Europeo delle Lingue PROGRAMMA DIDATTICO: Ascolto, Lettura, Produzione orale, Produzione scritta

SCHEDA CORSO N. 64

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO AVANZATO

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.30 - 20.30 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado. Frequenza di un corso base del settore o competenze formative equivalenti.

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono le conoscenze della lingua straniera di livello post-intermedio.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
La conoscenza della lingua inglese e' necessaria per potersi muovere all'estero. Tale esigenza risulta ancora pi evidente nell'ambito del contesto territoriale biellese, caratterizzato da un elevatissimo numero di aziende che si rapportano quotidianamente con realt esterne al territorio nazionale e che necessitano, quindi, di una conoscenza minima di almeno una lingua straniera. Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere con facilit praticamente tutto quello che legge o ascolta; - riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate sia scritte; - esprimersi con spontaneit, scorrevolezza e precisione in situazioni complesse, individuando le pi sottili sfumature di significato. Al termine del corso, e' previsto un esame finale, compreso nel costo del corso, che attester il raggiungimento del livello C2 (Mastery) previsto dal quadro europeo di riferimento per le lingue.

SCHEDA CORSO N. 65

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

LINGUA INGLESE - LIVELLO AVANZATO

Durata in ore Giorni:

60 marted - venerd di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

9.00 - 13.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono le conoscenze della lingua straniera di livello post-intermedio

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone lobiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - Comprendere con facilit praticamente tutto quello che legge o ascolta; - Riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate sia scritte; - Esprimersi con spontaneit, scorrevolezza e precisione in situazioni complesse, individuando le pi sottili sfumature di significato.

SCHEDA CORSO N. 66

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO PRINCIPIANTE A1

Durata in ore Giorni:

60 gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.00 - 20.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Nessuno

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere e usare espressioni di uso quotidiano e frasi tese a soddisfare bisogni concreti. - presentare se stesso/a e gli altri ed essere in grado di porre domande che riguardano la persona stessa( es. luoghi, orari, prezzi, ecc.) rispondendo allo stesso tipo di interrogativi. - interagire in modo semplice con interlocutopri che parlino lentamente e disposti a ripetere/riformulare.

SCHEDA CORSO N. 67

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO ELEMENTARE A2

Durata in ore Giorni:

60 venerd di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.00 - 20.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere frasi ed esressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l'occupazione). - comunicare in attivit semplici e di routine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni. - descrivere in termini semplici aspetti del proprio backgroung e dell'ambito circostante.

SCHEDA CORSO N. 68

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO ELEMENTARE A2

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

16.00 - 18.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon
Nessuna

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

015-2523339

Scolarit richiesta:

Requisiti:
Il corso e' rivolto a stranieri che gia' posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante). Nel caso in cui il percorso richieda anche l'utilizzo di strumenti informatici e' previsto un test iniziale per valutare il possesso delle competenze informatiche di base.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: - Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l'occupazione); - Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni; - Descrivere in termini semplici aspetti del proprio background e dell'ambiente circostante Il percorso fa riferimento al livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. PROGRAMMA DIDATTICO: Ascolto, Lettura, Produzione orale, Produzione scritta Al termine del percorso gli allievi possono sostenere gratuitamente l'esame CILS A2 presso la sede EnAIP.

SCHEDA CORSO N. 69

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

INFORCOOP LEGA PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO ELEMENTARE A2

Durata in ore Giorni:

60 mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

17.00 - 21.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Inforcoop Lega Piemonte, Via De Marchi, 2 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015 25 22 524 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Memic Alma e-mail : biella@inforcoop.coop

Requisiti:
Il corso rivolto a stranieri che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante).

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Le lettere vocali e consonanti ed i loro suoni. Lessico di base. Elementi di sintassi. Uso di dizionari/glossari bilingue. Tecniche di conversazione. Elementi di microlingua. Elementi di grammatica.

SCHEDA CORSO N. 70

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO PRE-INTERMEDIO B1

Durata in ore Giorni:

60 venerd di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello elementare).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capaci necessarie per: - comprendere i punti essenziali di un discorso, a condizione che venga usata una lingua chiara e standard e che riguardi argomenti di immediata rilevanza(es.informazioni personali e familiari, ambiente ircostante, scuola e lavoro, tempo libero, acquisti, ecc.) - sapersi muovere con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi nella vita quotidiana in Italia. -produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. - descrivere esperienze ed avvenimenti e spiegare brevemente il proprio punto di vista.

SCHEDA CORSO N. 71

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA ITALIANA L2 - LIVELLO INTERMEDIO B2

Durata in ore Giorni:

60 luned di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.00 - 20.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello pre-intermedio).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capaci necessarie per: - comprendere un discorso che riguardi argomenti di interesse generale in ambito quotidiano, professionale e sociale. - sapersi muovere con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi nella vita quotidiana in Italia. - produrre un testo descrittivo, narrativo e informativo relativo ad argomenti di interesse generale. - descrivere esperienze ed avvenimenti ed esprimere sentimenti, impressioni e opinioni.

SCHEDA CORSO N. 72

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO PRINCIPIANTE

Durata in ore Giorni:

60 gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: -comprendere e usare espressioni di uso quotidiano e frasi tese a soddisfare bisogni concreti. - presentare se stesso/a e gli altri ed essere in grado di porre domande che riguardano la persona stessa( es. luoghi, orari, prezzi, ecc.) rispondendo allo stesso tipo di interrogativi. - interagire in modo semplice con interlocutopri che parlino lentamente e disposti a ripetere/riformulare

SCHEDA CORSO N. 73

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

INFORCOOP LEGA PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO PRINCIPIANTE

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

17.00 - 21.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Inforcoop Lega Piemonte, Via De Marchi, 2 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015 25 22 524 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Memic Alma e-mail : biella@inforcoop.coop

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Elementi di fonetica, lessico di base, Ascolto di semplici conversazioni quotidiane, elementi di sintassi, uso di dizionari/glossari bilingue. Tecniche di conversazione, elementi di microlingua, elementi di grammatica.

SCHEDA CORSO N. 74

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO ELEMENTARE

Durata in ore Giorni:

60 marted di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l'occupazione). - comunicare in attivit semplici e di routine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni. - descrivere in termini semplici aspetti del proprio backgroung e dell'ambito circostante.

SCHEDA CORSO N. 75

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO ELEMENTARE

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a coloro che gia' posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante). Nel caso in cui il percorso richieda anche l'utilizzo di strumenti informatici e' previsto un test iniziale per valutare il possesso delle competenze informatiche di base.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: - Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l'occupazione); - Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni; - Descrivere in termini semplici aspetti del proprio background e dell'ambiente circostante Il percorso fa riferimento al livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. PROGRAMMA DIDATTICO: Ascolto, Lettura, Produzione orale, Produzione scritta

SCHEDA CORSO N. 76

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO PRE-INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 venerd di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello elementare).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere i punti essenziali di un discorso, a condizione che, venga usata una lingua chiara e standard e che rigurdi argomenti di immediata rilevanza(es. informazioni personali e familiari, ambiente circostante, scuola e lavoro, tempo libero, e acquisti,ecc) - sapersi muovere con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre si viaggia nel paese in cui si parla la lingua in oggetto. Produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. - descrivere esprerienze ed avvenimenti, ambizioni ed obiettivi e spiegare brevemente le ragioni delle proprie opinioni e dei propri progetti.

SCHEDA CORSO N. 77

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ASEI FORMAZIONE PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 venerd di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.00 - 20.00 12

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Callan School, Via Zara, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-405457 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Zotto Alessandra e-mail : biella@aseischool.it

Requisiti:
Il corso rivolto a coloro che gi posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello pre-intermedio).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacit necessarie per: - comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti. - interagire con una certa scioltezza e spontaneit che rendono possibile un'interazione regolare e senza sforzo per l'interlocutore madrelingua. - produrre un testo chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni.

SCHEDA CORSO N. 78

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA SPAGNOLA - LIVELLO INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a coloro che gia' posseggono le conoscenze della lingua a livello pre-intermedio. Nel caso in cui il percorso richieda anche l'utilizzo di strumenti informatici e' previsto un test iniziale per valutare il possesso delle competenze informatiche di base.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: - Comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti; - Interagire con una certa scioltezza e spontaneita' che rendono possibile un'interazione regolare e senza sforzo per l'interlocutore madrelingua; - Produrre un testo chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni. Il percorso fa riferimento al livello B2 del Portfolio Europeo delle Lingue. PROGRAMMA DIDATTICO: Ascolto, Lettura, Produzione orale, Produzione scritta

SCHEDA CORSO N. 79

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA TEDESCA - LIVELLO ELEMENTARE

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a coloro che gia' posseggono alcune semplici conoscenze della lingua (livello principiante). Nel caso in cui il percorso richieda anche l'utilizzo di strumenti informatici e' previsto un test iniziale per valutare il possesso delle competenze informatiche di base.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: - Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l'occupazione); - Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni su argomenti comuni; - Descrivere in termini semplici aspetti del proprio background e dell'ambiente circostante Il percorso fa riferimento al livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. PROGRAMMA DIDATTICO: Ascolto, Lettura, Produzione orale, Produzione scritta

SCHEDA CORSO N. 80

2. LINGUISTICA
PREPARAZIONE IN LINGUE ESTERE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

LINGUA TEDESCA - LIVELLO INTERMEDIO

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a coloro che gia' posseggono le conoscenze della lingua a livello pre-intermedio. Nel caso in cui il percorso richieda anche l'utilizzo di strumenti informatici e' previsto un test iniziale per valutare il possesso delle competenze informatiche di base

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: - Comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti; - Interagire con una certa scioltezza e spontaneita' che rendono possibile un'interazione regolare e senza sforzo per l'interlocutore madrelingua; - Produrre un testo chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni. Il percorso fa riferimento al livello B2 del Portfolio Europeo delle Lingue. PROGRAMMA DIDATTICO: Ascolto, Lettura, Produzione orale, Produzione scritta

SCHEDA CORSO N. 81

2. LINGUISTICA
ATTIVITA' DI EROGAZIONE SERVIZI SOCIOASSISTENZIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI LINGUA ITALIANA DEI SEGNI - L.I.S. PRIMO LIVELLO

Durata in ore Giorni:

40 marted - gioved di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

14.30 - 17.30 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a persone occupate nel settore socio-sanitario e della pubblica amministrazione e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Il corso propedeutico alla frequenza del corso di secondo livello.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo di aggiornamento si rivolge in modo trasversale ai cittadini/e dei vari settori professionali che a vario titolo sono interessati al tema della comunicazione interpersonale con persone sorde, in modo specifico a professionisti che si occupano di erogazione di servizi rivolti a persone sorde (Socioassistenziale, sostegno scolastico, ecc...); non sono richieste in ingresso pre-competenze in questo ambito. Lo scopo e' di trasmettere le competenze di secondo livello sulla comunicazione italiana dei segni (LIS PRIMO LIVELLO) con l'obiettivo di applicarle nella vita professionale e privata di tutti i giorni con responsabilit e maggiore consapevolezza. Nel percorso formativo saranno forniti ai partecipanti stimoli di riflessione, approfondimeni conoscitivi e strumenti operativi di comunicazionie in Lingua Italiana dei Segni. I principi orizzontali di Pari Opportunit e di Sviluppo sostenibile saranno contestualizzati all'interno del percorso.

SCHEDA CORSO N. 82

2. LINGUISTICA
ATTIVITA' DI EROGAZIONE SERVIZI SOCIOASSISTENZIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI LINGUA ITALIANA DEI SEGNI - L.I.S. SECONDO LIVELLO

Durata in ore Giorni:

80 marted - gioved di cui a carico Provincia: 704,00

Orario:

14.30 - 17.30 13

Posti Riservati 176,00

Costo complessivo del corso: 880,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a persone occupate nel settore socio-sanitario e della pubblica amministrazione e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. E' inoltre richiesta la partecipazione e la certificazione al corso lis primo livello.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo di aggiornamento si rivolge in modo trasversale ai cittadini/e dei vari settori professionali che a vario titolo sono interessati al tema della comunicazione interpersonale con persone sorde. Il modulo formativo per il carattere dei contenuti trattati di tipo trasversale e' idoneo all'aggiornamento di tutte le professionalita', ma in modo specifico delle professioni che si occupano di erogazione di servizi rivolti a persone sorde (Socioassistenziale, sostegno scolastico, ecc...) Lo scopo e' di trasmettere le competenze di secondo livello sulla comunicazione italiana dei segni (LIS SECONDO LIVELLO) con l'obbiettivo di applicarle nella vita professionale e privata di tutti i giorni con responsabilit e maggiore consapevolezza. Nel percorso formativo saranno forniti ai partecipanti stimoli di riflessione, approfondimeni conoscitivi e strumenti operativi di comunicazionie in Lingua Italiana dei Segni. I prinipi orizzontali di Pari Opportunit e di Sviluppo sostenibile saranno contestualizzati all'interno del percorso.

SCHEDA CORSO N. 83

2. LINGUISTICA
ATTIVITA' DI EROGAZIONE SERVIZI SOCIOASSISTENZIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI COMUNICAZIONE L.I.S. DI PRIMO LIVELLO

Durata in ore Giorni:

120 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 1.056,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 264,00

Costo complessivo del corso: 1.320,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. E' propedeutico alla frequenza del corso di secondo livello.

Test di Ingresso:

Programma didattico:
Il percorso e' finalizzato a fornire una conoscenza di base della Lingua Italiana dei Segni. Gli allievi svilupperanno capacita' fondamentali quali la comprensione e produzione di brevi dialoghi in L.I.S.,

SCHEDA CORSO N. 84

2. LINGUISTICA
ATTIVITA' DI EROGAZIONE SERVIZI SOCIOASSISTENZIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI COMUNICAZIONE L.I.S. DI SECONDO LIVELLO

Durata in ore Giorni:

150 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 1.320,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 330,00

Costo complessivo del corso: 1.650,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
E' richiesta una conoscenza di base della L.I.S. e/o la frequenza del corso di primo livello.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso consente un approfondimento sulle tecniche di comunicazione LIS a chi e' gia' in possesso delle competenze di base nella comunicazione LIS.

SCHEDA CORSO N. 85

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELABORAZIONE DELLA BUSTA PAGA E GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL PERSONALE


Durata in ore Giorni: 30 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 264,00 330,00 Certificazione: Orario: 18.30 - 21.30 13

Posti Riservati 66,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze equivalenti.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso si propone di fornire gli strumenti necessari allelaborazione delle paghe e dei contributi, al fine di far acquisire una maggiore sicurezza ed autonomia nella gestione delle normali procedure amministrative e nella risoluzione delle problematiche pi frequenti che si presentano a quanti sono incaricati del servizio di rilevazione e contabilizzazione delle retribuzioni. Al termine del corso gli allievi saranno in grado di coordinare i dati per il calcolo delle retribuzioni, effettuare i conteggi esatti nelle diverse situazioni di vita aziendale, scomporre e imputare gli importi dei listini paga e compilare i prospetti previdenziali e fiscali. Il percorso formativo, essendo rivolto a lavoratori occupati, si terr in orario pre-serale/serale al fine di consentire a tutti i partecipanti di poter frequentare le lezioni. Al termine del corso, agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sar rilasciato un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 86

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI CONTABILIT

Durata in ore Giorni:

80 marted - gioved di cui a carico Provincia: 704,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 176,00

Costo complessivo del corso: 880,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.Conoscenza del sistema operativo Windows, utilizzo di un personal computer corredato di un applicativo per foglio elettronico e di internet.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso ha come obiettivo formativo l'acquisizione di competenze nell'ambito dei processi amministrativi, contabili e gestionali dell'impresa in generale. Il partecipante apprender inizialmente le motivazioni e gli obiettivi della gestione amministrativa, la funzione della contabilit e del bilancio, le procedure della fatturazione e delle rilevazioni contabili tramite comprensione delle nozioni di base della ragioneria e l'utilizzo di specifici software gestionali. Programma del corso: - Codificare i documenti - Redigere la prima nota - Effettuare integrazioni e rettifiche delle registrazioni contabili Gli allievi, durante il corso, come complemento agli apprendimenti primari, acquisiranno sensibilizzazione alle problematiche dello sviluppo sostenibile ed alla gestione economica delle risorse utilizzate (beni, materiali di consumo, attrezzature, persone, professionalit, ecc.) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 87

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI

Durata in ore Giorni:

60 luned - sabato di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

19.00 - 22.00 / 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.Conoscenza del sistema operativo Windows. Conoscenze informatiche di base (utilizzo del Sistema Operativo, elaborazione di un foglio elettronico).

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso si rivolge a coloro che operano in ambiti lavorativi interessati alla gestione del personale e che, per lo svolgimento della loro attivit ordinaria, necessitano di conoscere procedure e adempimenti della normativa del lavoro. Al termine del corso l'allievo avr acquisito competenze e conoscenze sufficienti a produrre la documentazione richiesta dalle norme oltre ad interpretare documenti e dati forniti da altri soggetti. Tali competenze non si riferiscono esclusivamente ad un profilo professionale unico poich non vengono agite soltanto da personale dedicato ma, nel caso di unit produttive di piccole dimensioni, diventano funzioni strategiche e fondamentali per il buon funzionamento delle stesse e pertanto agite dal personale in servizio. Programma del corso: - Tecniche di amministrazione del personale - Procedure riferite al sistema previdenziale/assicurativo Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, consumabili, carta, struttura e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 88

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI - CONTABILIT GENERALE

Durata in ore Giorni:

180 marted - sabato di cui a carico Provincia: 1.584,00

Orario:

18.00 - 22.00 / 13

Posti Riservati 396,00

Costo complessivo del corso: 1.980,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Conoscenza del sistema operativo Windows

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso ha come obiettivo formativo l'acquisizione di competenze nell'ambito dei processi amministrativi, contabili e gestionali dell'impresa in generale. Il partecipante apprender inizialmente le motivazioni e gli obiettivi della gestione amministrativa, la funzione della contabilit e del bilancio, le procedure della fatturazione e delle rilevazioni contabili tramite comprensione delle nozioni di base di ragioneria e l'utilizzo di specifici software gestionali. Programma didattico: - Codificare i documenti - Redigere la prima nota - Imputare i dati nella procedura contabile - Effettuare integrazioni e rettifiche delle registrazioni contabili - Emettere documenti di trasporto, fatture e note di variazione - Effettuare le registrazioni ai fini IVA - Utilizzare strumenti di incasso e pagamento - Aggiornare le schede di magazzino Durante il corso gli allievi verranno sensibilizzati, come complemento agli argomenti primari, alle tematiche di sicurezza, alla sostenibilit ambientale, alle pari opportunit per tutti, alla gestione economica delle risorse utilizzate (beni, materiali di consumo, attrezzature, persone, professionalit, ecc.) per mezzo di contestualizzazioni rispetto al settore.

SCHEDA CORSO N. 89

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE

Durata in ore Giorni:

120 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.056,00

Orario:

18.00 - 20.00 13

Posti Riservati 264,00

Costo complessivo del corso: 1.320,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado/Qualifica unita a significativa esperienza d'ufficio

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.Per tutti i destinatari e' richiesta la conoscenza del sistema operativo e dell'utilizzo della rete Internet corrispondenti ai modulo 2 e 7 della certificazione ECDL o equivalenti.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso e' finalizzato a sviluppare le competenze basilari necessarie per esercitare l'attivita' di amministrazione di condomini, sia in appoggio all'amministratore incaricato o agli studi professionali delegati alla gestione di medi e grandi condomini, sia per la gestione autonoma di piccole strutture abitative. Il corso fornisce i contenuti necessari per inquadrare la normativa rispetto all'istituto del condominio e alla sua gestione, per interagire con i condomini e fornitori, per applicare le tecniche amministrative (riparti delle spese, rendiconti, tabelle, verbali, documentazione) anche con strumenti informatici. PROGRAMMA DIDATTICO: Funzionalita' dei principali software applicativi d'ufficio, Principali tecniche di comunicazione scritta, verbale e digitale, Tipologia dei documenti contabili, loro caratteristiche e procedure per l'elaborazione e la registrazione (la ripartizione delle spese, il rendiconto, i documenti condominiali), Normativa e gestione del Condominio

SCHEDA CORSO N. 90

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale in ambito gestionale/amministrativo o informatico;

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. A tutte le tipologie di destinatari e' richiesto il possesso dei seguenti prerequisiti: - informatica di base ( conoscenze corrispondenti al modulo 2 della certificazione ECDL o equivalenti) - elementi base di paghe (conoscenza delle voci base della busta paga).

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso e' finalizzato a trasmettere le conoscenze e competenze necessarie per intervenire nel processo di amministrazione del personale elaborando la documentazione richiesta dalle norme e dalle leggi che regolano il rapporto di lavoro, con riferimento a situazioni ordinarie, utilizzando software gestionale specifico. Attraverso il percorso vengono erogati i contenuti necessari a contestualizzare gli elementi piu' significativi della contrattualistica e della normativa sul lavoro nella redazione dei prospetti paga e della documentazione prevista dagli adempimenti contributivi e assicurativi obbligatori da parte del datore di lavoro. PROGRAMMA DIDATTICO: Tecniche di amministrazione del personale e applicativo di riferimento, Diritto del lavoro e contrattualistica del rapporto di lavoro, Normativa previdenziale, fiscale e assicurativa di riferimento

SCHEDA CORSO N. 91

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI CONTABILIT - BILANCIO

Durata in ore Giorni:

40 marted - gioved di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

18.30 - 21.30 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Qualifica / Diploma

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze equivalenti.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso e' strutturato come un aggiornamento finalizzato a consolidare nei partecipanti le competenze amministrative e fiscali relative alla redazione del bilancio di esercizio. Il percorso formativo si rivolge a persone occupate e disoccupate che abbiano gi svolto attivit professionali, nell'ambito impiegatizio, nelle funzioni amministrativo/gestionali in imprese produttive di varie dimensioni e coloro che desiderino rafforzare le proprie competenze nel settore amministrativo, ma che possiedano competenze di base in ambito contabile. Obiettivo principale del percorso formativo e' quello di acquisire abilit professionali per: calcolare la redditivit aziendale, verificare l'applicazione della norma nella rilevazione contabile in documenti complessi, realizzare il bilancio d'esercizio.

SCHEDA CORSO N. 92

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI CONTROLLO DI GESTIONE

Durata in ore Giorni:

40 venerd di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

14.30 - 18.30 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
il corso e' rivolto a persone occupate, che ricoprono il ruolo di responsabili amministrativi, finanziari e controller, operanti nelle piccole e medie imprese o nella p.a. oppure ad alte professionalita' non specificatamente del settore gestionale.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo di aggiornamento professionale si rivolge in modo trasversale ai cittadini/e lavoratori del settore terziario che si occupano a vario titolo di amministrazione, finanza e controllo di gestione. Il percorso di aggiornamento ha lo scopo di Migliorare le conoscenze delle logiche e delle prassi operative per un'efficace controllo di gestione - Acquisire nuove competenze professionali funzionali e applicative per la corretta impostazione e realizzazione di modelli di lavoro in Excel che si integrino con le procedure del proprio contesto professionale. I prinipi orizzontali di Pari Opportunit e di Sviluppo sostenibile saranno contestualizzati all'interno del percorso.

SCHEDA CORSO N. 93

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI TIME MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE DI MICRO E PICCOLE AZIENDE


Durata in ore Giorni: 30 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 264,00 330,00 Certificazione: Orario: 15.00 - 17.00 13

Posti Riservati 66,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Requisiti:
Il corso rivolto a neoimprenditori, a persone occupate nel settore e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit imprenditoriale.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso fornisce a persone che hanno da poco avviato un'attivit o che intendano intraprendere un'attivit imprenditoriale, modelli e strumenti per rafforzare le loro conoscenze sulla gestione di un'impresa rispetto ai processi di organizzazione aziendale e di efficace gestione del tempo dei collaboratori.

SCHEDA CORSO N. 94

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI - PAGHE E CONTRIBUTI

Durata in ore Giorni:

180 mercoled - sabato di cui a carico Provincia: 1.584,00

Orario:

18.00 - 22.00 / 13

Posti Riservati 396,00

Costo complessivo del corso: 1.980,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.Conoscenza del sistema operativo Windows. Il corso propedeutico alla frequenza del corso "Modulo finale Operatore paghe e contributi".

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso costituisce il modulo iniziale di una filiera formativa che, nel complesso, intende fornire le competenze necessarie ad acquisire la specializzazione di Operatore paghe e contributi. L'insieme dei percorsi, che ha identica durata del percorso normato dagli standard regionali, costituito dai seguenti corsi: 1. Sviluppo competenze aziendali - paghe e contributi (durata 180 ore - frequenza con profitto) 2. Operatore paghe e contributi (durata 120 ore - specializzazione professionale) Il programma del corso affronta i seguenti argomenti: - Tecniche di amministrazione del personale e applicativo di riferimento - Analisi e compilazione della modulistica di riferimento - L'elaborazione delle retribuzioni in EDP - Diritto del lavoro e contrattualistica del rapporto di lavoro - Normativa previdenziale, fiscale e assicurativa di riferimento - Procedure riferite al sistema previdenziale/assicurativo Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione consumabili, carta,...) e delle pari opportunit per tutti

SCHEDA CORSO N. 95

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

MODULO FINALE - OPERATORE PAGHE E CONTRIBUTI

Durata in ore Giorni:

120 mercoled - sabato di cui a carico Provincia: 1.056,00

Orario:

18.00 - 22.00 / 13

Posti Riservati 264,00

Costo complessivo del corso: 1.320,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO - SPECIALIZZA

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Qualifica / Scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze equivalenti.Per tutti i corsisti richiesta la frequenza positiva del percorso "Elementi di paghe e contributi" di 180 ore.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso costituisce il modulo finale di una filiera formativa che, nel complesso, intende fornire le competenze necessarie ad acquisire la specializzazione di Operatore paghe e contributi. L'accesso al modulo di specializzazione consentito solo a coloro che hanno frequentato, con successo, il modulo di "sviluppo competenze aziendali", o possono dimostrare crediti equivalenti, e che sono in possesso della scolarit di riferimento/prerequisiti stabiliti dagli standard regionali. Il percorso affronta i seguenti argomenti: - Tecniche di amministrazione del personale e applicativo di riferimento - L'elaborazione delle retribuzioni in EDP - Diritto del lavoro e contrattualistica del rapporto di lavoro - Normativa previdenziale, fiscale e assicurativa di riferimento - Procedure riferite al sistema previdenziale/assicurativo. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione consumabili, carta,...) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 96

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI CONTABILIT ANALITICA

Durata in ore Giorni:

150 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.320,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 330,00

Costo complessivo del corso: 1.650,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. E' propedeutico al corso Operatore Contabilit Analitica.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il Modulo ''TECNICHE DI CONTABILITA' ANALITICA'' e' finalizzato all'acquisizione delle conoscenze e capacita' di base necessarie per operare a livello esecutivo nel campo della contabilita' analitica affrontando le tematiche legate all'imputazione di dati contabili, determinazione dei costi, elaborazione di semplici report anche attraverso l'utilizzo di software dedicati. In particolare il corso fornisce i contenuti relativi all'informatica di base (utilizzare i pacchetti applicativi di videoscrittura, foglio elettronico, internet), alle rilevazioni contabili riferite alle casistiche piu' comuni, agli elementi di base di contabilita' analitica e di budgeting. Al termine del corso verra' rilasciato dalla Provincia l'Attestato di Frequenza e Profitto valido per il corso "OPERATORE CONTABILITA' ANALITICA" che permettera' il raggiungimento della Specializzazione Professionale. PROGRAMMA DIDATTICO: le rilevazioni contabili, applicativo gestionale di riferimento, tecnica di contabilita' analitica, tecniche di budgeting, tecnologie informatiche

SCHEDA CORSO N. 97

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

MODULO FINALE - OPERATORE CONTABILIT ANALITICA

Durata in ore Giorni:

150 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.320,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 330,00

Costo complessivo del corso: 1.650,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

SPECIALIZZAZIONE

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile. L'accesso al corso e' subordinato alla frequenza del modulo di TECNICHE DI CONTABILITA' ANALITICA

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il "MODULO FINALE OPERATORE CONTABILITA' ANALITICA'' e' finalizzato all'acquisizione delle conoscenze e competenzenecessarie per operare a livello esecutivo nel campo della contabilita' analitica affrontando le tematiche legate all'imputazione di dati contabili, determinazione dei costi, all'elaborazione di report e alla predisposizione di budget periodici sulla base di dati assegnati, anche avvalendosi di strumenti informatizzati. Al termine del corso verra' rilasciato dalla Provincia l'Attestato di Specializzazione professionale di "Modulo finale OPERATORE CONTABILITA' ANALITICA valido per l'inserimento lavorativo, comprensivo di allegato contenente l'indicazione delle competenze acquisite. PROGRAMMA DIDATTICO: le rilevazioni contabili, applicativo gestionale di riferimento, tecnica di contabilita' analitica, Tecniche di controllo di gestione, tecniche di budgeting, tecnologie informatiche

SCHEDA CORSO N. 98

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI PAGHE E CONTRIBUTI

Durata in ore Giorni:

150 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.320,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 330,00

Costo complessivo del corso: 1.650,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.E' propedeutico al corso IModulo FInale Operatore Paghe e Contributi.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso e' finalizzato a trasmettere le conoscenze basilari necessarie per elaborare la documentazione richiesta dalle norme e dalle leggi che regolano il rapporto di lavoro, con riferimento a situazioni ordinarie, utilizzando software gestionale specifico. Attraverso il percorso vengono erogati i contenuti necessari a contestualizzare gli elementi di base della contrattualistica e della normativa sul lavoro, a redigere semplici prospetti paga e la documentazione prevista dagli adempimenti contributivi e assicurativi obbligatori da parte del datore di lavoro. PROGRAMMA DIDATTICO: Tecniche di amministrazione del personale, Procedure riferite al sistema previdenziale/assicurativo, Tecniche di amministrazione del personale e applicativo di riferimento, Diritto del lavoro e contrattualistica del rapporto di lavoro, Normativa previdenziale, fiscale e assicurativa di riferimento, Tecnologie informatiche

SCHEDA CORSO N. 99

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

MODULO FINALE - OPERATORE PAGHE E CONTRIBUTI

Durata in ore Giorni:

150 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.320,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 330,00

Costo complessivo del corso: 1.650,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

SPECIALIZZAZIONE

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile. L'accesso al corso e' subordinato alla frequenza del modulo di TECNICHE DI PAGHE E CONTRIBUTI

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
L'operatore paghe e contributi e' in grado di svolgere mansioni relative ai processi della gestione del personale inserite in procedure predeterminate. E' in grado di produrre la documentazione richiesta dalle norme e dalle leggi che regolano il rapporto di lavoro, elaborando conteggi relativi a situazioni ordinarie, anche avvalendosi di supporti informatizzati. Questa figura professionale puo' inserirsi nell'ufficio amministrazione del personale di aziende di qualsiasi settore/dimensione, o presso associazioni di categoria, o presso studi professionali di consulenza del lavoro. Al termine del corso verra' rilasciato dalla Provincia l'Attestato di Qualifica di ADDETTO SEGRETERIA valido per l'inserimento lavorativo, comprensivo di allegato contenente l'indicazione delle competenze acquisite. PROGRAMMA DIDATTICO: Tecniche di amministrazione del personale, Procedure riferite al sistema previdenziale/assicurativo, Tecniche di amministrazione del personale e applicativo di riferimento, Diritto del lavoro e contrattualistica del rapporto di lavoro, Normativa previdenziale, fiscale e assicurativa di riferimento, Tecnologie informatiche

SCHEDA CORSO N. 100

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI SEGRETERIA

Durata in ore Giorni:

150 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.320,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 330,00

Costo complessivo del corso: 1.650,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.E' propedeutico al corso OPERATORE ADDETTO SEGRETERIA.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il Modulo ''TECNICHE DI SEGRETERIA'' e' finalizzato all'acquisizione delle conoscenze e capacita' di base necessarie per eseguire compiti legati alle attivita' di segreteria, su procedure ordinarie e predeterminate. In particolare il corso fornisce i contenuti relativi all'informatica di base (utilizzare le funzioni base di un pc, utilizzare i pacchetti applicativi di videoscrittura, foglio elettronico, data base, internet), alle tecniche di comunicazione, alle piu' comuni pratiche di gestione della attivita' di archivio e segreteria. Al termine del corso verra' rilasciato dalla Provincia l'Attestato di Frequenza e Profitto valido per il corso "ADDETTO SEGRETERIA" che permettera' il raggiungimento della Qualifica Professionale. PROGRAMMA DIDATTICO: Principali tecniche di comunicazione scritta, verbale e digitale, Terminologia tecnica, specifica del settore, in una lingua comunitaria, Funzionalita' dei principali software applicativi d'ufficio, Comunicazione in inglese, Servizi internet: navigazione, ricerca informazioni sui principali motori di ricerca, posta elettronica, Tecniche di archiviazione e classificazione manuali e digitali di documenti e dati, Tecniche di segreteria

SCHEDA CORSO N. 101

3. GESTIONALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

MODULO FINALE - ADDETTO SEGRETERIA

Durata in ore Giorni:

150 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.320,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 330,00

Costo complessivo del corso: 1.650,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

SPECIALIZZAZIONE

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile. L'accesso al corso e' subordinato alla frequenza del modulo di TECNICHE DI SEGRETERIA

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il ''MODULO FINALE - ADDETTO SEGRETERIA " e' finalizzato all'acquisizione di conoscenze e competenze necessarie per eseguire compiti legati alle attivita' di segreteria intervenendo sia nei rapporto con gli altri uffici interne all'azienda, sia con l'esterno. In particolare il corso fornisce i contenuti necessari per gestire i flussi informativi, utilizzare tecniche di comunicazione adeguate alle comunicazioni verbali e scritte e digitali, elaborare lettere commerciali e modulistica amministrativa, protocollare e archiviare e registrare documenti, utilizzare tutti gli strumenti e le attrezzature di segreteria di uso corrente. Al termine del corso verra' rilasciato dalla Provincia l'Attestato di specializzzione di ADDETTO SEGRETERIA valido per l'inserimento lavorativo, comprensivo di allegato contenente l'indicazione delle competenze acquisite. PROGRAMMA DIDATTICO: Principali tecniche di comunicazione scritta, verbale e digitale, Terminologia tecnica, specifica del settore, in una lingua comunitaria, Funzionalita' dei principali software applicativi d'ufficio, Comunicazione in inglese, Servizi internet: navigazione, ricerca informazioni sui principali motori di ricerca, posta elettronica, Tipologia dei documenti contabili, loro caratteristiche e procedure per l'elaborazione e la registrazione, Tecniche di archiviazione e classificazione manuali e digitali di documenti e dati, Tecniche di segreteria, Tecnologie informatiche

SCHEDA CORSO N. 102

3. GESTIONALE
SERVIZI COMMERCIALI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

PREPARAZIONE ALL'ESAME ISVAP PER AGENTI E BROKER DI ASSICURAZIONE ISCRIZIONE RUI


Durata in ore Giorni: 120 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.056,00 1.320,00 Certificazione: Orario: 18.00 - 20.00 13

Posti Riservati 264,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia Inoltre e' richiesta la conoscenza degli elementi di base del sistema operativo, videoscrittura e dell'utilizzo della rete Internet corrispondenti ai modulo 2, 3 e 7 della certificazione ECDL o equivalenti.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
L'Operatore assicurativo svolge attivita' di segreteria in agenzie assicurative o uffici di brokeraggio ed e' in grado di redigere le principali documentazioni tipiche del settore di riferimento. Puo' ricoprire mansioni di tipo esecutivo all'interno di procedure ordinarie predeterminate. L'operatore assicurativo, attraverso l'esperienza di lavoro e per successive specializzazioni, potra' assumere ruoli che richiedono un maggior grado di autonomia e/o inerenti attivita' assicurative autonome. PROGRAMMA DIDATTICO: Legislazione e mercato, Il contratto di assicurazione - Il codice civile, Ramo R.C. Generale, Ramo furto, Ramo incendio, Ramo R.C. Auto, Ramo infortuni e malattia, Ramo vita, Ramo cauzioni crediti - trasporti, Comunicazione - la tutela del consumatore, Contratti di intermediazione, Elementi di diritto privato per gli intermediari, I regolamenti ISVAP - regolamento 5/2006

SCHEDA CORSO N. 103

3. GESTIONALE
SERVIZI COMMERCIALI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI VALORIZZAZIONE IMMAGINE PUNTO VENDITA

Durata in ore Giorni:

40 marted - gioved di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze equivalenti.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso e' finalizzato all'acquisizione di conoscenze e competenze necessarie per curare l'immagine del punto vendita. Nel percorso vengono erogati contenuti riferiti all'immagine e all'ambientazione del punto vendita, alla logica espositiva del prodotto, alle tecniche di visual merchandising, agli elementi di vetrinistica e di confezionamento delle merci. PROGRAMMA DIDATTICO: Tecniche espositive (Visual merchandising, L'immagine del punto vendita, Elemenati di vetrinistica, Il confezionamento)

SCHEDA CORSO N. 104

3. GESTIONALE
SERVIZI COMMERCIALI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI VENDITA

Durata in ore Giorni:

40 marted - gioved di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso e' finalizzato ad acquisire le conoscenze in tecniche di vendita necessarie per interagire con il cliente dalla fase di accoglienza fino alla vendita, per esporre le merci ed allestire gli spazi espositivi, per confezionare i prodotti venduti ed utilizzare in modo corretto la strumentazione tipica del punto vendita. PROGRAMMA DIDATTICO: Punto vendita, Tecniche espositive, Elementi di vetrinistica, La strumentazione, Il confezionamento, La comunicazione e la relazione con il cliente

SCHEDA CORSO N. 105

3. GESTIONALE
SERVIZI COMMERCIALI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI VENDITA

Durata in ore Giorni:

40 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

18.30 - 21.30 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze equivalenti.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso e' strutturato come un aggiornamento finalizzato a consolidare nei partecipanti tutte quelle competenze relazionali e comunicative utili a gestire efficacemente il processo di vendita. Il percorso si rivolge a persone in possesso di qualifica professionale, che gi operano nel settore del commercio e desiderano ampliare le proprie competenze e conoscenze, ma anche a persone disoccupate che sono interessate ad un inserimento in questo settore. Gli obiettivi previsti dal progetto sono i seguenti: - Simulare la gestione di un caso specifico; - Proporre soluzioni alternative su richieste del cliente; - Costruire un piano di vendita di un prodotto o di una specifica linea di prodotti. Verr privilegiato un approccio interattivo tra docente e gruppo classe, si svolgeranno simulazioni e giochi d'aula per coinvolgere il gruppo.

SCHEDA CORSO N. 106

3. GESTIONALE
SERVIZI COMMERCIALI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI VETRINISTICA

Durata in ore Giorni:

24 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 211,20

Orario:

18.30 - 21.30 13

Posti Riservati 52,80

Costo complessivo del corso: 264,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze equivalenti.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Sempre maggiormente anche le piccole realt commerciali sentono l'esigenza di aumentare le proprie competenze al fine di creare e personalizzare una vetrina o un espositore di prodotti. Gli operatori devono pertanto imparare a sviluppare la propria creativit sia mentale che manuale, aumentando le proprie capacit di creazione e allestimento degli espositori. Lobiettivo del corso trasmettere agli allievi le competenze necessarie e le tecniche pratiche al fine di renderli autonomi nell'organizzazione degli spazi di vendita. Destinatari del corso sono coloro che intendono migliorare l'immagine del proprio punto vendita e dei prodotti di loro esclusiva. Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di procedere autonomamente ed efficacemente all' allestimento di una vetrina. Il percorso formativo, essendo rivolto a lavoratori occupati, si terr in orario pre - serale/serale al fine di consentire a tutti i partecipanti di poter frequentare le lezioni. Al termine del corso, agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sar rilasciato un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 107

3. GESTIONALE
SERVIZI COMMERCIALI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI MARKETING

Durata in ore Giorni:

60 luned di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

9.00 - 12.00 / 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Qualifica / Diploma

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Acquisire nuovi mercati e potenziare quelli gi avviati, con lobiettivo di mantenere la corrispondenza tra il prodotto dellazienda e il gradimento dei fruitori sul mercato diventa una competenza sempre pi preziosa per consentire lo sviluppo e il consolidamento di un'azienda. Il percorso ha come obiettivo fornire e aggiornare gli strumenti a disposizione degli allievi per applicare adeguate strategie di comunicazione istituzionale e di prodotto e di monitorarne le diverse fasi di attivit.

SCHEDA CORSO N. 108

3. GESTIONALE
SERVIZI COMMERCIALI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

SVILUPPO COMPETENZE IMPRENDITORIALI - GESTIONE BED AND BREAKFAST E STRUTTURE RICETTIVE


Durata in ore Giorni: 120 marted - gioved - venerd di cui a carico Provincia: 1.056,00 1.320,00 Certificazione: Orario: 18.00 - 20.00 13

Posti Riservati 264,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso e' propedeutico alla formazione di operatori che abbiamo competenze in gestione di bed and breakfast. L'operatore e' in grado di dare una valida ospitalita' alla clientela presso struttura familiare, nel rispetto della legislazione in materia di ospitalita' familiare, elaborando e promuovendo una gamma d'offerta rispondente alle esigenze del mercato, gestendo con efficacia ed efficienza sia il rapporto con la clientela sia la struttura e i servizi offerti. PROGRAMMA DIDATTICO: Elementi di marketing, Tecnica turistica, Storia, arte e risorse naturali del territorio, Pianificazione strategica, La generazione dell'idea di impresa, Promozione del Bed and Breakfast, Tecnica di ricevimento, Tecniche di comunicazione ed elementi di psicologia, Problem solving

SCHEDA CORSO N. 109

3. GESTIONALE
SERVIZI COMMERCIALI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

SVILUPPO COMPETENZE IMPRENDITORIALI - WEDDING PLANNER

Durata in ore Giorni:

100 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 880,00

Orario:

20.00 - 22.00 13

Posti Riservati 220,00

Costo complessivo del corso: 1.100,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso si propone di formare figure professionali in grado di progettare e gestire un evento matrimoniale con l'obiettivo di soddisfare al meglio le richieste dei clienti. Nel corso di wedding planner si affrontaranno questioni sia teoriche che pratiche legate all'organizzazione e gestione non solo di tutte le parti pratiche: cerimonia, ricevimento, ma si elaboreranno situazioni pratiche e problematiche nell'affrontare l'organizzazione dell'evento. Il wedding planner e' colui/colei che progetta e realizza la scenografia e il decoro floreale del matrimonio, curando la regia, l'atmosfera e le emozioni dell'intero evento. In seguito possibile occuparsi dell'organizzazione di altre tipologie di eventi: cerimonie di laurea, comunioni, di anniversario, feste, ecc PROGRAMMA DIDATTICO: Elementi di marketing e tecniche di vendita, Elementi di budgeting, Elementi di logistica, Elementi di pianificazione, Le tradizioni e le regole nei riti matrimoniali

SCHEDA CORSO N. 110

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A


Durata in ore Giorni: 17 gioved di cui a carico Provincia: 149,60 187,00 Certificazione: Orario: 9.00 - 13.00 / 13

Posti Riservati 37,40

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro di aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) che si avvalgono dell'art. 34 comma 1 bis D.Lgs. 81/08 come integrato dal D.Lgs. 106/09 e s.m.i.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo rivolto agli addetti al primo soccorso dei luoghi di lavoro per aziende di Gruppo A prevede le seguenti tematiche: - Allertare il sistema di soccorso - Riconoscere un'emergenza sanitaria - Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro - Acquisire conoscenza generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro - Acquisire capacit di intervento pratico. Nel percorso si svilupperanno inh modo integrato i principi orizzontali di Pari Opportunit e Sviluppo Sostenibile.

SCHEDA CORSO N. 111

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B,C


Durata in ore Giorni: 13 marted - gioved di cui a carico Provincia: 114,40 143,00 Certificazione: Orario: 14.00 - 18.00 13

Posti Riservati 28,60

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro di aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) che si avvalgono dell'art. 34 comma 1 bis D.Lgs. 81/08 come integrato dal D.Lgs. 106/09 e s.m.i.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavoro per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione pi 1 ora di esame cos suddivise: - MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere unemergenza sanitaria - MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro - MODULO C (4 ORE) Acquisire capacit di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. Il corso si svolger a Citt Studi, corso Pella 10, 13900 Biella (BI), sede accreditata.

SCHEDA CORSO N. 112

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B,C


Durata in ore Giorni: 13 venerd di cui a carico Provincia: 114,40 143,00 Certificazione: Orario: 9.00 - 13.00 / 13

Posti Riservati 28,60

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro di aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) che si avvalgono dell'art. 34 comma 1 bis D.Lgs. 81/08 come integrato dal D.Lgs. 106/09 e s.m.i.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo rivolto agli addetti al primo soccorso dei luoghi di lavoro per aziende di Gruppo B e C prevede le seguente tematiche: - Allertare il sistema di soccorso - Riconoscere un'emergenza sanitaria - Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro - Acquisire conoscenza generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro - Acquisire capacit di intervento pratico. Nel percorso si svilupperanno inh modo integrato i principi orizzontali di Pari Opportunit e Sviluppo Sostenibile.

SCHEDA CORSO N. 113

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

INFORCOOP LEGA PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B,C


Durata in ore Giorni: 13 mercoled di cui a carico Provincia: 114,40 143,00 Certificazione: Orario: 17.00 - 21.00 13

Posti Riservati 28,60

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Inforcoop Lega Piemonte, Via De Marchi, 2 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015 25 22 524 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Memic Alma e-mail : biella@inforcoop.coop

Requisiti:
Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro di aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) che si avvalgono dell'art. 34 comma 1 bis D.Lgs. 81/08 come integrato dal D.Lgs. 106/09 e s.m.i.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il sistema di soccorso. L'emergenza sanitaria. I traumi in ambiente di lavoro. Le patologie specifiche in ambiente di lavoro. L'intervento pratico

SCHEDA CORSO N. 114

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE - LIVELLO DI RISCHIO MEDIO


Durata in ore Giorni: 9 mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 79,20 99,00 Certificazione: Orario: 14.00 - 18.30 13

Posti Riservati 19,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro di aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) che si avvalgono dell'art. 34 comma 1 bis D.Lgs. 81/08 come integrato dal D.Lgs. 106/09 e s.m.i.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione delle emergenze per attivita' a rischio d'incendio medio prevede 8 ore di formazione piu' un test di verifica di 1 ora, e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ORE) 2) PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (2 ORE) 3) ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ORE) 4) TEST DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal D.Lgs. 81/08 art. 37 comma 9. Lo spazio dedicato alla prova pratica sara' nella sede accreditata di Citta' Studi S.p.A., corso G. Pella 10- 13900 Biella. Saranno utilizzati: estintori a CO2, cannello per l'accensione del fuoco, vasca per simulazione dello spegnimento di incendio alimentata da bombola a gas. Ogni allievo verra' dotato di tutti i DPI adeguati per la prova pratica: guanti, elmetto e giacca ignifuga.

SCHEDA CORSO N. 115

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE - LIVELLO DI RISCHIO MEDIO


Durata in ore Giorni: 9 mercoled di cui a carico Provincia: 79,20 99,00 Certificazione: Orario: 15.00 - 18.00 13

Posti Riservati 19,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro di aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) che si avvalgono dell'art. 34 comma 1 bis D.Lgs. 81/08 come integrato dal D.Lgs. 106/09 e s.m.i.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione delle emergenze per attivit a rischio d'incendio elevato prevede le seguenti tematiche: - L'incendio e la prevenzione incendi - La protezione antincendio - Procedure da adottare in caso di incendio - Esercitazioni partiche. Nel percorso si svilupperanno in modo integrato i principi orizzontali di Pari Opportunit e Sviluppo Sostenibile.

SCHEDA CORSO N. 116

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

INFORCOOP LEGA PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE - LIVELLO DI RISCHIO MEDIO


Durata in ore Giorni: 9 luned di cui a carico Provincia: 79,20 99,00 Certificazione: Orario: 17.00 - 21.00 13

Posti Riservati 19,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Inforcoop Lega Piemonte, Via De Marchi, 2 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015 25 22 524 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Memic Alma e-mail : biella@inforcoop.coop

Requisiti:
Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro di aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) che si avvalgono dell'art. 34 comma 1 bis D.Lgs. 81/08 come integrato dal D.Lgs. 106/09 e s.m.i.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
L'incendio e la prevenzione incendi. Protezione antincendio e le procedure da adottare in caso di incendio. Mantenimento delle misure antincendio. Esercitazioni Pratiche

SCHEDA CORSO N. 117

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE - LIVELLO DI RISCHIO ELEVATO


Durata in ore Giorni: 17 marted - venerd di cui a carico Provincia: 149,60 187,00 Certificazione: Orario: 14.00 - 18.00 13

Posti Riservati 37,40

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro di aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) che si avvalgono dell'art. 34 comma 1 bis D.Lgs. 81/08 come integrato dal D.Lgs. 106/09 e s.m.i.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione delle emergenze per attivit a rischio d'incendio elevato prevede 16 ore di formazione pi un test di verifica di 1 ora, e sono cos suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (4 ORE) 2) LA PROTEZIONE ANTINCENDIO (4 ORE) 3) PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (4 ORE) 4) ESERCITAZIONI PRATICHE (4 ORE) 5) TEST DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dall'art. 37 comma 9 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

SCHEDA CORSO N. 118

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE - LIVELLO DI RISCHIO ELEVATO


Durata in ore Giorni: 17 marted di cui a carico Provincia: 79,20 99,00 Certificazione: Orario: 9.00 - 13.00 / 13

Posti Riservati 19,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro di aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) che si avvalgono dell'art. 34 comma 1 bis D.Lgs. 81/08 come integrato dal D.Lgs. 106/09 e s.m.i.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione delle emergenze per attivit a rischio d'incendio elevato prevede le seguenti tematiche: - L'incendio e la prevenzione incendi - Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio - Esercitazioni partiche. Nel percorso si svilupperanno in modo integrato i principi orizzontali di Pari Opportunit e Sviluppo Sostenibile.

SCHEDA CORSO N. 119

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
01/2014

Denominazione del corso:

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) - MODULO A


Durata in ore Giorni: 30 marted - venerd di cui a carico Provincia: 264,00 330,00 Certificazione: Orario: 14.00 - 18.00 13

Posti Riservati 66,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Art.32 D.Lgs.81/2008 e s.m.i comma 2. Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con titolo ad esso riconducibile

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso di formazione riservato a Responsabili ed Addetti al servizio di prevenzione e protezione aziendale. I contenuti del corso rispettano i contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province autonome di Trento e Bolzano. Sono proposti gli argomenti: - Lapproccio alla prevenzione - I soggetti del Sistema di Prevenzione aziendale - Criteri e strumenti per la individuazione dei rischi - Documento di valutazione dei rischi - Rischi comuni, Rischi specifici, valutazione di alcuni rischi specifici - Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio - Verifica finale

SCHEDA CORSO N. 120

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
01/2014

Denominazione del corso:

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) - MODULO B - ATECO 7


Durata in ore Giorni: 64 marted - venerd di cui a carico Provincia: 563,20 704,00 Certificazione: Orario: 14.00 - 18.00 13

Posti Riservati 140,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Art.32 D.Lgs.81/2008 e s.m.i comma 2.Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con titolo ad esso riconducibile.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso di formazione riservato a Responsabili ed Addetti al servizio di prevenzione e protezione aziendale. La frequenza obbligatoria e pari almeno al 90% delle ore corso - contenuti del percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivit a gruppo di rischio 7 e sono preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti della sicurezza aziendale.

SCHEDA CORSO N. 121

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

ADDETTO SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 6


Durata in ore Giorni: 26 marted - venerd di cui a carico Provincia: 228,80 286,00 Certificazione: Orario: 14.00 - 18.00 13

Posti Riservati 57,20

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Art.32 D.Lgs.81/2008 e s.m.i comma Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con titolo ad esso riconducibile

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso di formazione riservato a Responsabili ed Addetti al servizio di prevenzione e protezione aziendale. I contenuti del percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivit a gruppo di rischio 6 e sono preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti della sicurezza aziendale

SCHEDA CORSO N. 122

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS)

Durata in ore Giorni:

33 marted - gioved di cui a carico Provincia: 290,40

Orario:

14.00 - 18.00 13

Posti Riservati 72,60

Costo complessivo del corso: 363,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Essere eletto o designato per rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della sicurezza e della salute durante il lavoro.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso di formazione riservato ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS). I contenuti del corso rispettano quelli previsti dalle norme in atto. Sono proposti gli argomenti: - Presentazione del corso. - Lapproccio alla prevenzione attraverso il D.Lgs. 81/08 e s.m.i. per un percorso di miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori. - I soggetti del Sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08 e s.m.i.: i compiti, gli obblighi, le responsabilit civili e penali. - Rischi comuni - Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione - Analisi e gestione dei supporti informativi - Alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di salute e sicurezza (I) - Alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di igiene del lavoro (II) - Documentazioni sul sistema di sicurezza aziendale - La riunione periodica di sicurezza (simulazione) - La lettura del documento di valutazione dei rischi e di programmazione delle misure - Linformazione, la formazione e gli strumenti della comunicazione. - Verifica finale

SCHEDA CORSO N. 123

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI AMBIENTALI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

RESPONSABILE TECNICO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI - MODULO DI BASE


Durata in ore Giorni: 40 marted - venerd di cui a carico Provincia: 352,00 440,00 Certificazione: Orario: 14.00 - 18.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso si propone di fornire agli allievi i principi generali al fine di formare la figura professionale del Responsabile Tecnico per la Gestione dei Rifiuti. A fine corso lo studente sar in possesso delle seguenti capacit e competenze: conoscere la normativa in tema di gestione ambientale, conoscere gli adempimenti in tema di gestione dei rifiuti. Potr quindi occuparsi di tutte le questioni tecniche e sanitarie relative alla corretta gestione dei rifiuti. I suoi compiti andranno dalla pianificazione, gestione e monitoraggio delle attivit di gestione dei rifiuti alla consulenza e controllo dell'applicazione delle misure tecniche e sanitarie di salvaguardia dell'ambiente e della salute dei lavoratori.

SCHEDA CORSO N. 124

4. ORGANIZZATIVA
SERVIZI AMBIENTALI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

RESPONSABILE TECNICO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI - MODULO A CATEGORIE 1, 2, 4 - RACCOLTA E TRASPOR
Durata in ore Giorni: 16 marted - venerd di cui a carico Provincia: 140,80 176,00 Certificazione: Orario: 14.00 - 18.00 13

Posti Riservati 35,20

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate che abbiano assolto o adempiuto l'obbligo formativo e che abbiamo frequentato con esito positivo il Modulo BASE propedeutico alla partecipazione per i moduli di specializzazione

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso finalizzato a fornire adeguate competenze al Responsabile Tecnico delle aziende che effettuano la gestione di rifiuti per quanto concerne le seguenti categorie: CATEGORIA 1: raccolta e trasporto di rifiuti urbani e assimilati. CATEGORIA 2: raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi individuati ai sensi dell'art. 33 del dl 05/02/97 n. 22 avviati al recupero in modo effettivo ed oggettivo. CATEGORIA 4: raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi prodotti da terzi.

SCHEDA CORSO N. 125

4. ORGANIZZATIVA
PICCOLA DISTRIBUZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

I.C.T. ISTITUTO COMMERCIO E


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO OPERATORI COMPARTO SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE


Durata in ore Giorni: 16 da luned a mercoled di cui a carico Provincia: 140,80 176,00 Certificazione: Orario: 15.00 - 18.00 13

Posti Riservati 35,20

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: ICT Istituto Commercio e Turismo, Via Tripoli, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8352711 Scolarit richiesta:
Privi di diploma licenza di scuola secondaria di primo grado

ROSALBA ORSANI e-mail : info@ascombiella.it

Requisiti:
Il corso rivolto a titolari di attivit in proprio nel settore

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso rivolto agli operatori del settore somministrazione di alimenti e bevande al pubblico che secondo quanto stabilito dalla L.R. 38/2006 in unottica di riqualificazione ed innalzamento del livello professionale devono frequentare un corso di formazione obbligatorio di validit triennale pena la revoca dellautorizzazione amministrativa. ll percorso, come stabilito dalle direttive regionali (D.G.R. del 21/12/2009 103-12937, L.R. 38/2006 e s.m.i. art. 5 commi 3 e 4), intende fornire un aggiornamento in materia di attivit di somministrazione di alimenti e bevande.

SCHEDA CORSO N. 126

4. ORGANIZZATIVA
PICCOLA DISTRIBUZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

I.C.T. ISTITUTO COMMERCIO E


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE E ESERCIZIO IN QUALSIASI FORMA DI UN'ATTIVITA' DI COMMERCIO N


Durata in ore Giorni: 104 da luned a giovedi di cui a carico Provincia: 915,20 1.144,00 Certificazione: Orario: 19.30 - 22.30 13

Posti Riservati 228,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

ABILITAZIONE PROFESSIONALE

Sede del Corso: ICT Istituto Commercio e Turismo, Via Tripoli, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8352711 Scolarit richiesta:
Privi di diploma licenza di scuola secondaria di primo grado

ROSALBA ORSANI e-mail : info@ascombiella.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore che non hanno ancora ottenuto il requisito ed a persone occupate/disoccupate che intendano avviare una attivit in questo settore.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo previo superamento dell'esame finale di idoneit presso la CCIAA Competente, abilita all'accesso ed all'esercizio dell'attivit di somministrazione di alimenti e bevande e all'accesso ed all'esercizio in qualsiasi forma di un'attivit di commercio relativamente al settore merceologico alimentare. I partecipanti che avranno frequentato almeno i 3/4 del monte ore complessivo sono ammessi alla prova di idoneit finale, che consiste in una prova scritta ed una prova orale con relativa valutazione finale espressa in centesimi. Il percorso formativo andr a sviluppare le seguenti attivit: realizzare il servizio di preparazione e somministrazione, applicare normative sulla sicurezza sul lavoro e igienico sanitarie, applicare gli aspetti amministrativi e fiscali, realizzare l'attivit di vendita.

SCHEDA CORSO N. 127

4. ORGANIZZATIVA
PICCOLA DISTRIBUZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

I.C.T. ISTITUTO COMMERCIO E


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO OPERATORI COMPARTO SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE


Durata in ore Giorni: 16 da luned a mercoled di cui a carico Provincia: 140,80 176,00 Certificazione: Orario: 19.30 - 22.30 13

Posti Riservati 35,20

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: ICT Istituto Commercio e Turismo, Via Tripoli, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8352711 Scolarit richiesta:
Privi di diploma licenza di scuola secondaria di primo grado

ROSALBA ORSANI e-mail : info@ascombiella.it

Requisiti:
Il corso rivolto a titolari di attivit in proprio nel settore

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso rivolto agli operatori del settore somministrazione di alimenti e bevande al pubblico che secondo quanto stabilito dalla L.R. 38/2006 in unottica di riqualificazione ed innalzamento del livello professionale devono frequentare un corso di formazione obbligatorio di validit triennale pena la revoca dellautorizzazione amministrativa. ll percorso, come stabilito dalle direttive regionali (D.G.R. del 21/12/2009 103-12937, L.R. 38/2006 e s.m.i. art. 5 commi 3 e 4), intende fornire un aggiornamento in materia di attivit di somministrazione di alimenti e bevande.

SCHEDA CORSO N. 128

4. ORGANIZZATIVA
PICCOLA DISTRIBUZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO PER OPERATORI IN ATTIVITA' NEL COMPARTO DELLA SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI
Durata in ore Giorni: 16 mercoled di cui a carico Provincia: 140,80 176,00 Certificazione: Orario: 18.30 - 21.30 13

Posti Riservati 35,20

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto agli operatori del settore, gi in possesso dell'abilitazione alla Somministrazione di alimenti e bevande nel comparto merceologico alimentare

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso ha lobiettivo di fornire agli interessati elementi di aggiornamento e di approfondimento sui contenuti in materia di igiene, sanit e sicurezza diretti ad ampliare conoscenze, competenze e capacit di gestione di base acquisite dagli operatori attraverso un aggiornamento sulle norme in materia di attivit di somministrazione di alimenti e bevande, in ottemperanza a quanto previsto dalla D.G.R. del 21/12/2009 103-12937 L.R. 38/2006 e s.m.i. art. 5 commi 3 e 4. Le modalit didattiche adottate prevedono lalternanza tra momenti di formazione frontale condotta da professionisti del settore e momenti di esercitazioni pratiche, studi di caso e simulazioni per consentire agli allievi azioni di confronto diretto non solo con il gruppo docenti ma anche con il gruppo aula, attivando processi di autovalutazione in itinere.

SCHEDA CORSO N. 129

4. ORGANIZZATIVA
PICCOLA DISTRIBUZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

I.C.T. ISTITUTO COMMERCIO E


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE E ESERCIZIO IN QUALSIASI FORMA DI UN'ATTIVITA' DI COMMERCIO N


Durata in ore Giorni: 104 da luned a giovedi di cui a carico Provincia: 915,20 1.144,00 Certificazione: Orario: 15.00 - 18.00 13

Posti Riservati 228,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

ABILITAZIONE PROFESSIONALE

Sede del Corso: ICT Istituto Commercio e Turismo, Via Tripoli, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8352711 Scolarit richiesta:
Privi di diploma licenza di scuola secondaria di primo grado

ROSALBA ORSANI e-mail : info@ascombiella.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo previo superamento dell'esame finale di idoneit presso la CCIAA Competente, abilita all'accesso ed all'esercizio dell'attivit di somministrazione di alimenti e bevande e all'accesso ed all'esercizio in qualsiasi forma di un'attivit di commercio relativamente al settore merceologico alimentare. I partecipanti che avranno frequentato almeno i 3/4 del monte ore complessivo sono ammessi alla prova di idoneit finale, che consiste in una prova scritta ed una prova orale con relativa valutazione finale espressa in centesimi. Il percorso formativo andr a sviluppare le seguenti attivit: realizzare il servizio di preparazione e somministrazione, applicare normative sulla sicurezza sul lavoro e igienico sanitarie, applicare gli aspetti amministrativi e fiscali, realizzare l'attivit di vendita.

SCHEDA CORSO N. 130

4. ORGANIZZATIVA
PICCOLA DISTRIBUZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE E ATTIVIT DI COMMERCIO NEL SETTORE MERCEOLOGI


Durata in ore Giorni: 104 luned - gioved di cui a carico Provincia: 915,20 1.144,00 Certificazione: Orario: 19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 228,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

ABILITAZIONE PROFESSIONALE

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito. Per la partecipazione necessario soddisfare o il requisito del titolo di studio o uno dei due prerequisiti richiesti.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo, previo superamento dell'esame finale di idoneita' presso la CCIAA competente, abilita all'accesso e all'esercizio dell'attivita' di somministrazione di alimenti e bevande e all'accesso l'esercizio in qualsiasi forma di un'attivita' di commercio relativamente al settore merceologico alimentare. I partecipanti che avranno frequentato almeno i 3/4 del monte ore complessivo sono ammessi alla prova di idoneita' finale, che consiste in una prova scritta ed una prova orale con relativa valutazione finale espressa in centesimi. Per la prova scritta al candidato viene consegnato un questionario composto da 40 domande chiuse (almeno 30 riguardanti la legislazione sanitaria, merceologica, HACCP e 10 sulle altre materie oggetto del corso). Alla prova orale vengono ammessi tutti gli allievi che nella prova scritta abbiano ottenuto un punteggio di almeno 60/100. Sono considerati idonei i candidati che abbiano ottenuto sia per lo scritto che per l'orale una valutazione non inferiore a 60/100. Ai candidati che abbiano superato la prova d'esame finale viene rilasciato l'attestato di idoneita'.

SCHEDA CORSO N. 131

4. ORGANIZZATIVA
PICCOLA DISTRIBUZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

SOMM DI ALIMENTI E BEVANDE E ATTIVITA' DI COMMERCIO SETTORE MERCEOLOGICO ALIMENTARE


Durata in ore Giorni: 104 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 915,20 1.144,00 Certificazione: Orario: 18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 228,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

ABILITAZIONE PROFESSIONALE

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo, previo superamento dellesame finale di idoneit, abilita allaccesso allesercizio dellattivit di somministrazione di alimenti e bevande e allesercizio, in qualsiasi forma, di unattivit di commercio relativa al settore merceologico alimentare. Il percorso formativo finalizzato a: sviluppare competenze basilari relative alla sicurezza alimentare e al valore organolettico dei prodotti oggetto di manipolazione; fornire agli operatori le conoscenze necessarie affinch la vendita e la somministrazione di alimenti e bevande sia effettuata nel rispetto delle norme igienicosanitarie; trasmettere conoscenze di base relative alla valorizzazione e promozione della produzione enogastronomica; acquisire conoscenze di base per presidiare la gestione amministrativa dellattivit commerciale e apprendere le responsabilit previste dalle norme del settore e dalla legislazione penale afferente il comparto del commercio.

SCHEDA CORSO N. 132

4. ORGANIZZATIVA
ATTIVITA' TURISTICHE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO ACCOMPAGNATORE NATURALISTICO

Durata in ore Giorni:

50 venerd di cui a carico Provincia: 440,00

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 110,00

Costo complessivo del corso: 550,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a coloro che sono in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione di ACCOMPAGNATORE NATURALISTICO

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Come previsto dalla normativa di riferimento, il corso e' rivolto a coloro che sono in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione di ACCOMPAGNATORE NATURALISTICO. Il corso di aggiornamento ha durata di 50 ore e verte sulle materie del corso di qualificazione, con particolare riferimento a situazioni innovative che si possano presentare su argomenti particolari. Al termine del corso EnAIP rilascia un attestato di frequenza ai partecipanti che hanno frequentato almeno l'80% delle ore previste nel corso. Il corso e' riconosciuto dalla Provincia PROGRAMMA DIDATTICO: Territorio e gestione delle risorse ambientali, Compiti e norme di esercizio dell'attivita' professionale, Legislazione turistica e ambientale, Economia Turistica, Metodologie didattiche e di comunicazione

SCHEDA CORSO N. 133

4. ORGANIZZATIVA
ATTIVITA' TURISTICHE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO ACCOMPAGNATORE TURISTICO

Durata in ore Giorni:

20 venerd di cui a carico Provincia: 176,00

Orario:

18.00 - 20.00 13

Posti Riservati 44,00

Costo complessivo del corso: 220,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a coloro che sono in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione di ACCOMPAGNATORE TURISTICO.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Come previsto dalla normativa di riferimento, il corso e' rivolto a coloro che sono in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione di ACCOMPAGNATORE TURISTICO. Il corso di aggiornamento ha durata di 20 ore e verte sulle materie del corso di qualificazione, con particolare riferimento a situazioni innovative che si possano presentare su argomenti particolari. Al termine del corso EnAIP rilascia un attestato di frequenza ai partecipanti che hanno frequentato almeno l'80% delle ore previste nel corso. Il corso e' riconosciuto dalla Provincia. PROGRAMMA DIDATTICO: Legislazione e organizzazione turistica, Nozioni di tecnica valutaria e doganale, Tecnica professionale e tecniche di comunicazione, Tecnica turistica

SCHEDA CORSO N. 134

4. ORGANIZZATIVA
ATTIVITA' TURISTICHE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO ACCOMPAGNATORI TURISTICI

Durata in ore Giorni:

20 dal luned al venerd (e sabato 8.00-13.00) di cui a carico Provincia: 176,00

Orario:

18.00 - 21.00 13

Posti Riservati 44,00

Costo complessivo del corso: 220,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Essere in possesso dell'Abilitazione professionale di Accompagnatore Turistico

Test di Ingresso:
E' previsto un incontro informativo per la presentazione del percorso con verifica dei requisiti in ingresso dei partecipanti.

Programma didattico:
Il corso mira a fornire, agli accompagnatori turistici abilitati, uno specifico aggiornamento susituazioni innovative riscontrate su argomenti relativi alle materie del corso di qualificazione al fine di esercitare al meglio la propria professione, arricchendo le proprie conoscenze con approfondimenti mirati sul campo; in particolare durante il corso saranno affrontati i seguenti argomenti: - Aggiornamento geografia turistica - Aggiornamento normativo - Aggiornamento tecnica valutaria doganale - Aggiornamento disciplina comunicazioni e trasporti Il corso e' rivolto a persone in possesso dell'abilitazione professionale di Accompagnatore turistico e consente di assolvere l'obbligo di svolgere aggiornamenti professionali ogni 5 anni (DGR 11643 del 22 giugno 2009). Al termine del corso verra' rilasciato un attestato di frequenza con profitto ai partecipanti che hanno frequentato almeno l'80% delle ore previste nel corso ed hanno superato la prova finale prevista.

SCHEDA CORSO N. 135

4. ORGANIZZATIVA
ATTIVITA' TURISTICHE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO GUIDA TURISTICA

Durata in ore Giorni:

20 venerd di cui a carico Provincia: 176,00

Orario:

18.00 - 20.00 13

Posti Riservati 44,00

Costo complessivo del corso: 220,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon
Diploma

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

015-2523339

Scolarit richiesta:

Requisiti:
Il corso e' rivolto a coloro che sono in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione di GUIDA TURISTICA.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Come previsto dalla normativa di riferimento, il corso e' rivolto a coloro che sono in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione di GUIDA TURISTICA. Il corso di aggiornamento ha durata di 20 ore e verte sulle materie del corso di qualificazione, con particolare riferimento a situazioni innovative che si possano presentare su argomenti particolari. Al termine del corso EnAIP rilascia un attestato di frequenza ai partecipanti che hanno frequentato almeno l'80% delle ore previste nel corso. Il corso e' riconosciuto dalla Provincia. PROGRAMMA DIDATTICO: Il territorio e le sue risorse, Legislazione ed organizzazione turistica, Tecnica professionale

SCHEDA CORSO N. 136

4. ORGANIZZATIVA
ATTIVITA' TURISTICHE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO GUIDE TURISTICHE

Durata in ore Giorni:

20 dal luned al venerd di cui a carico Provincia: 176,00

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 44,00

Costo complessivo del corso: 220,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Essere in possesso dell'Abilitazione professionale di Guida Turistica

Test di Ingresso:
E' previsto un incontro informativo per la presentazione del percorso con verifica dei requisiti in ingresso dei partecipanti.

Programma didattico:
Il corso mira a fornire, alle guide turistiche abilitate, uno specifico aggiornamento relativamente alla conoscenza del territorio biellese al fine di esercitare al meglio la propria professione, arricchendo le proprie conoscenze con approfondimenti mirati sul campo; verranno inoltre affrontati gli argomenti relativi alle principali novita' sulla legislazione turistica. Il corso e' rivolto a persone in possesso dell'abilitazione professionale di Guida Turistica e consente di assolvere l'obbligo di svolgere aggiornamenti professionali ogni 5 anni (DGR 11643 del 22 giugno 2009) Al termine del corso verra' rilasciato un attestato di frequenza con profitto ai partecipanti che hanno frequentato almeno l'80% delle ore previste nel corso ed hanno superato la prova finale prevista.

SCHEDA CORSO N. 137

4. ORGANIZZATIVA
ATTIVITA' DI EROGAZIONE SERVIZI SOCIOASSISTENZIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO RESPONSABILITA' CIVILE E PENALE

Durata in ore Giorni:

28 venerd di cui a carico Provincia: 246,40

Orario:

14.30 - 17.30 13

Posti Riservati 61,60

Costo complessivo del corso: 308,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a persona occupate nel settore socio-sanitario e nella p.a. e a persone occupate/disoccupate in possesso di qualifiche professionali in ambito socio assistenziale.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso permetter ai partecipanti di acquisire maggiore consapevolezza relativamente alle responsabilit penali, civili, etiche, professionali, giuridiche ed in merito all'adeguatezza dei comportamenti professionali dei lavoratori (quadri e quadri intermedi). Il modulo ha il carattere di aggiornamento sia individuale, sia di gruppo. Lo scopo di far aumentare le competenze sul piano della: responsabilit civile e penale in relazione al proprio ruolo di responsabilit. I principi orizzontali di Pari Opportunit e di Sviluppo sostenibile saranno contestualizzati all'interno del percorso.

SCHEDA CORSO N. 138

4. ORGANIZZATIVA
INTERMEDIAZIONE COMMERCIALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

I.C.T. ISTITUTO COMMERCIO E


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

AGENTE DI AFFARI IN MEDIAZIONE IMMOBILIARE

Durata in ore Giorni:

172 da luned a giovedi di cui a carico Provincia: 1.513,60

Orario:

15.00 - 18.00 13

Posti Riservati 378,40

Costo complessivo del corso: 1.892,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: ICT Istituto Commercio e Turismo, Via Tripoli, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8352711 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

ROSALBA ORSANI e-mail : info@ascombiella.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
L'agente di affari in mediazione colui che mette in relazione due o pi parti per la conclusione di un affare senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, dipendenza o rappresentanza (art. 1754 c.c.). L'agente immobiliare si occupa della compravendita o locazione di immobili residenziali e non , di terreni, nonch della cessione o dell'affitto di aziende. Il percorso formativo si divide in tre moduli: la professione del mediatore, diritto civile, penale e tributario, i mediatori immobiliari e mandatari e prepara all'esame finale da sostenere nella CCIAA compentente. Al superamento dell'esame il mediatore pu iscriversi presso il Registro Imprese della CCIAA.

SCHEDA CORSO N. 139

4. ORGANIZZATIVA
INTERMEDIAZIONE COMMERCIALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

I.C.T. ISTITUTO COMMERCIO E


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

AGENTE DI AFFARI IN MEDIAZIONE IMMOBILIARE

Durata in ore Giorni:

172 da luned a giovedi di cui a carico Provincia: 1.513,60

Orario:

19.30 - 22.30 13

Posti Riservati 378,40

Costo complessivo del corso: 1.892,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: ICT Istituto Commercio e Turismo, Via Tripoli, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8352711 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di secondo grado

ROSALBA ORSANI e-mail : info@ascombiella.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
L'agente di affari in mediazione colui che mette in relazione due o pi parti per la conclusione di un affare senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, dipendenza o rappresentanza (art. 1754 c.c.). L'agente immobiliare si occupa della compravendita o locazione di immobili residenziali e non , di terreni, nonch della cessione o dell'affitto di aziende. Il percorso formativo si divide in tre moduli: la professione del mediatore, diritto civile, penale e tributario, i mediatori immobiliari e mandatari e prepara all'esame finale da sostenere nella CCIAA compentente. Al superamento dell'esame il mediatore pu iscriversi presso il Registro Imprese della CCIAA.

SCHEDA CORSO N. 140

4. ORGANIZZATIVA
INTERMEDIAZIONE COMMERCIALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

I.C.T. ISTITUTO COMMERCIO E


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO

Durata in ore Giorni:

94 da luned a mercoled di cui a carico Provincia: 827,20

Orario:

19.30 - 22.30 13

Posti Riservati 206,80

Costo complessivo del corso: 1.034,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

ABILITAZIONE PROFESSIONALE

Sede del Corso: ICT Istituto Commercio e Turismo, Via Tripoli, 1 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8352711 Scolarit richiesta:
Privi di diploma licenza di scuola secondaria di primo grado

ROSALBA ORSANI e-mail : info@ascombiella.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
L'agente e rappresentante di commercio si inserisce tra il mercato e l'impresa che vuole vendere prodotti e/o servizi, persegue le strategie di marketing proprie dell'azienda, raccoglie ed invia informazioni provenienti dal mercato che possono contribuire alle politiche commerciali della stessa. Il percorso formativo abilita all'esercizio dell'attivit di agente e rappresentante di commercio, previo superamento dell'esame finale nella CCIAA competente con un punteggio di almeno 60/100. Le materie che verranno trattate sono: contrattualistica, tutela previdenziale e assistenziale, marketing, legislazione fiscale

SCHEDA CORSO N. 141

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' DI EROGAZIONE SERVIZI SOCIOASSISTENZIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI NETWORKING E DI PROGETTAZIONE IN AMBITO SOCIALE

Durata in ore Giorni:

24 marted - gioved di cui a carico Provincia: 211,20

Orario:

9.00 - 12.00 13

Posti Riservati 52,80

Costo complessivo del corso: 264,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon Scolarit richiesta:
Diploma / Laurea

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso di formazione vuole fornire strumenti e competenze specialistiche utili a tutti coloro che operano all'interno del contesto socio-economico-culturale locale, relazionandosi e rapportandosi con i differenti attori territoriali, sia pubblici, sia del privato sociale, che -in generale- del terzo settore. In particolare sono due i focus di formazione principali: da un lato, gli strumenti, le competenze e le metodologie a supporto della capacit di analisi del contesto e di individuazione dei bisogni; dall'altro gli strumenti e le metodologie proprie di un approccio ispirato alla promozione del net-working territoriale e internazionale, finalizzato allo sviluppo di progettualit comuni.

SCHEDA CORSO N. 142

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' DI EROGAZIONE SERVIZI SOCIOASSISTENZIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI GESTIONE DEL CONFLITTO NELLE EQUIPE SOCIOASSISTENZIALI


Durata in ore Giorni: 24 marted - gioved di cui a carico Provincia: 211,20 264,00 Certificazione: Orario: 15.00 - 17.00 13

Posti Riservati 52,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso ha l'obiettivo di trattare le dinamiche di conflitto che emergono all'interno delle equipe, con particolare riferimento ai gruppi di lavoro del settore socioassistenziale, spesso attraversate da difficolt e fatiche derivanti dal difficile compito di cura e accudimento verso la persona fragile e non pi autosufficiente. Le equipe, infatti, sono chiamate a rispondere, costantemente e prontamente, ai bisogni degli assistiti, ma non sono curate a loro volta, attraverso interventi di supporto e accompagnamento all'interno dei loro servizi. Questo porta gli operatori ad accumulare carichi emotivi eccessivi, che spesso sfociano in diverbi e litigi con i colleghi. Il corso si propone pertanto di affrontare i carichi, le tensioni emotive e i conflitti che si presentano in ambito lavorativo per mettere a fuoco strategie di superamento e di gestione. Si rivolge pertanto a coloro che lavorano o hanno lavorato nel settore della cura della persona, della mediazione o in ambito educativo.

SCHEDA CORSO N. 143

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' DI EROGAZIONE SERVIZI SOCIOASSISTENZIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI GESTIONE DELLE EMOZIONI NELL'ATTIVITA' LAVORATIVA

Durata in ore Giorni:

36 lunedi di cui a carico Provincia: 316,80

Orario:

14.30 - 18.30 13

Posti Riservati 79,20

Costo complessivo del corso: 396,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a persona occupate nel settore socio-sanitario e nella p.a. e a persone occupate/disoccupate in possesso di qualifiche professionali in ambito socio assistenziale.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo di aggiornamento si rivolge in modo trasversale ai cittadini/e occupati nel settore socio sanitario e della pubblica amministrazione. La gestione delle emozioni una sfera molto delicata nella relazione con s e con gli altri, specie nei contesti professionali ad alto contatto con il pubblico (ospedali, servizi sociali, scuola, ecc...). Il corso ha lo scopo di implementare le competenze sul piano del: - Gestire le proprie emozioni nel contesto professionale - Imparare ad ascoltare le emozioni - Potenziare le emozioni positive - Controllare le emozioni positive ed aggressive - Comunicare in un contesto organizzativo e di lavoro - Operare in sinergia con un gruppo di lavoro - Gestire situazioni di conflitto ad alto costo emotivo - Controllare le emozioni nell'ambiente di lavoro. I principi orizzontali di Pari Opportunit e di Sviluppo sostenibile saranno contestualizzati all'interno del percorso.

SCHEDA CORSO N. 144

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' DI EROGAZIONE SERVIZI SOCIOASSISTENZIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI GESTIONE DELLE RELAZIONI EDUCATIVE 1^ LIVELLO

Durata in ore Giorni:

20 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 176,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 44,00

Costo complessivo del corso: 220,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: SOCIET COOP. SOCIALE DI SOLIDARIET DOMUS LAETITIAE ONLUS, Via Roma, 127 - Andorno Micca Persona di riferimento: Telefon Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

015/2523339 ENAIP 015/47412

Requisiti:
Percorso rivolto a educatori della prima infanzia, insegnanti della scuola dell'infanzia e della suola primaria, altri operatori del settore.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Percorso di sensibilizzazione all'aspetto psicomotorio e relazionale del rapporto educativo con i bambini. E' finalizzato all'introduzione alla psicomotricita' attraverso un approccio alla globalita' degli aspetti corporei, motori, affettivi e cognitivi. PROGRAMMA DIDATTICO: Attivita' ludiche, espressive, psicomotorie.

SCHEDA CORSO N. 145

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' DI EROGAZIONE SERVIZI SOCIOASSISTENZIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI GESTIONE DELLE RELAZIONI EDUCATIVE 2^ LIVELLO

Durata in ore Giorni:

40 marted - gioved di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: SOCIET COOP. SOCIALE DI SOLIDARIET DOMUS LAETITIAE ONLUS, Via Roma, 127 - Andorno Micca Persona di riferimento: Telefon Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

015/2523339 ENAIP 015/47412

Requisiti:
Percorso rivolto a educatori della prima infanzia, insegnanti della scuola dell'infanzia e della suola primaria, alri operatori del settore.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Percorso dedicato all'acquisizione di maggiore consapevolezza di se' e delle proprie modalita' relazionali, allo sviluppo delle potenzialita' espressive e delle nuove vie comunicative. PROGRAMMA DIDATTICO: Attivita' ludiche, espressive, psicomotorie

SCHEDA CORSO N. 146

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' DI EROGAZIONE SERVIZI SOCIOASSISTENZIAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FORCOOP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI LAVORO DI GRUPPO E DI GESTIONE DELLE DINAMICHE

Durata in ore Giorni:

32 mercoled di cui a carico Provincia: 281,60

Orario:

15.00 - 18.00 13

Posti Riservati 70,40

Costo complessivo del corso: 352,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Forcoop, Strada Campagn, 7 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8409312 Scolarit richiesta:
Qualifica professionale

Belvisotti Anna e-mail : forcoop.biella@forcoop.it

Requisiti:
Il corso e' rivolto a persona occupate nel settore socio-sanitario e nella p.a. e a persone occupate/disoccupate in possesso di qualifiche professionali in ambito socio assistenziale.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo di aggiornamento si rivolge in modo trasversale ai cittadini/e occupati del settore socio sanitario e della Pubblica Amministrazione. Lo scopo di far aumentare le competenze sul piano del: - Coordinare gruppi di lavoro - Comunicare in un contesto organizzativo e di lavoro - Operare in sinergia con un gruppo di lavoro - Gestire situazioni di conflitto - Lavorare in un'ottica di cooperative learning professionale. I prinipi orizzontali di Pari Opportunit e di Sviluppo sostenibile saranno contestualizzati all'interno del percorso.

SCHEDA CORSO N. 147

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' EDUCATIVO-CULTURAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI TECNICHE CREATIVE PER IL SOSTEGNO ALL'APPRENDIMENTO


Durata in ore Giorni: 24 marted - gioved di cui a carico Provincia: 211,20 264,00 Certificazione: Orario: 15.00 - 17.00 13

Posti Riservati 52,80

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon Scolarit richiesta:
Educatori professionali, animatori professionali, Laurea Scienze educazione, diplomati o laureati in materie umanistiche

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso offre strumenti specifici a favore di operatori che gestiscono e curano i processi di apprendimento in contesti formali o informali e a favore di diverse fasce di et (scuola, centri di incontro, pre e post scuola, formazione per adulti...). L'obiettivo quello di acquisire tecniche per favorire l'apprendimento, nei diversi contesti, con modalit non tradizionali e creative, adatte alla tipologia di persone a cui ci si rivolge. Si tratteranno pertanto metodologie quali l'Apprendimento esperienziale, l'Animazione socio culturale, la Ludodidattica, l'apprendimento attraverso i new media.

SCHEDA CORSO N. 148

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' EDUCATIVO-CULTURAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI ANIMAZIONE CON GLI ANZIANI

Durata in ore Giorni:

50 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 440,00

Orario:

9.00 - 12.00 13

Posti Riservati 110,00

Costo complessivo del corso: 550,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon Scolarit richiesta:
Qualificati, Diplomati, Laureati

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Requisiti:
Il corso rivolto ad occupati del settore con qualifica professionale di OSS, frequenza al primo e secondo modulo percorso OSS, qualifica di educatore professionale che desiderano sviluppare competenze specialistiche relative alla tematica.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso permetter di acquisire tecniche per la progettazione, la gestione e la valutazione di eventi di animazione incentrati sul lavoro con anziani con livelli di autonomia differenti (anziani colpiti da Alzheimer, anziani parzialmente autosufficienti, anziani in RSA....). L'obiettivo principale quello di lavorare su tecniche capacitanti che permettano di stimolare le capacit residue dell'anziano. Il corso particolarmente indicato per operatori del settore e volontari.

SCHEDA CORSO N. 149

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' EDUCATIVO-CULTURAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI ANIMAZIONE DEI CENTRI ESTIVI E DEL TEMPO LIBERO

Durata in ore Giorni:

100 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 880,00

Orario:

15.00 - 17.00 13

Posti Riservati 220,00

Costo complessivo del corso: 1.100,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon
Diploma

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Scolarit richiesta:

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore e/o a persone occupate con una qualifica/diploma ad esso riconducibile.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso rivolto a persone, anche senza esperienza pregressa, che intendano sperimentarsi nei contesti dedicati al tempo libero a favore di diverse fasce di et (bambini, adolescenti, etc..). Si prefigge pertanto di fornire strumenti e metodologie per progettare, gestire e valutare interventi di animazione, con particolare riferimento ai Centri estivi.

SCHEDA CORSO N. 150

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' EDUCATIVO-CULTURAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI CLOWNERIE IN AMBITO SOCIALE E SANITARIO

Durata in ore Giorni:

40 marted - gioved di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e con esperienza pregressa almeno biennale in ambito animativo e/o educativo.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso incentrato sulla progettazione, gestione e valutazione di interventi animativi con l'utilizzo di particolari tecniche di clownerie, pensate per l'impiego in un contesto sociale e sanitario, quale ad esempio un reparto ospedaliero, una RSA, un centro di recupero funzionale, una comunit per minori o disabili. L'obiettivo quello di offrire a coloro che hanno gi maturato una certa esperienza nel settore un approfondimento basato su strumenti e tecniche specifici e particolarmente attivanti, quali quelli della clownerie per poter affrontare interventi di tipo assistenziale ed educativo.

SCHEDA CORSO N. 151

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' EDUCATIVO-CULTURAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI GESTIONE DELLE REGOLE CON MINORI

Durata in ore Giorni:

20 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 176,00

Orario:

9.00 - 12.00 13

Posti Riservati 44,00

Costo complessivo del corso: 220,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e con esperienza pregressa almeno biennale in ambito animativo e/o educativo

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso ha l'obiettivo di aiutare a riflettere sul tema delle regole che vengono adottate nel rapporto con minori. Offre strumenti a supporto dell'operatore che si trova ad affrontare il compito di condividere le regole con il minore, e deve pertanto aiutarlo a comprendere il senso di tali regole, ad accettarle e rispettarle o eventualmente a metterle in discussione, in una prospettiva pedagogica che metta per il minore al centro della relazione. Il corso particolarmente indicato ad operatori che lavorano con i minori in ambito pedagogico ed educativo.

SCHEDA CORSO N. 152

5. SERVIZI ALLA PERSONA


ATTIVITA' EDUCATIVO-CULTURAL

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

FINIS TERRAE
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI SUPPORTO ALLA GESTIONE ADOLESCENZIALE

Durata in ore Giorni:

20 marted - gioved di cui a carico Provincia: 176,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 44,00

Costo complessivo del corso: 220,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Finis Terrae , via Serralunga 27 - Biella Persona di riferimento: Telefon Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Raffaella Cerri Segreteria e-mail : segreteria.generale@finis-terrae.o

015-0991471 0322-836110

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e con esperienza pregressa almeno biennale in ambito animativo e/o educativo

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso si prefigge di offrire momenti di riflessione, uniti a specifici strumenti e tecniche, sul tema della relazione e del confronto con l'adolescente, aiutando i partecipanti a mettere a fuoco modalit di risposta non convenzionali e non reattive. Si tratteranno temi quali il conflitto con l'adolescente, i fenomeni legati all'adolescenza quali il bullismo, le dipendenze, la gestione della sessualit. Il corso particolarmente indicato per operatori che lavorano a contatto con adolescenti, quali educatori, animatori, insegnanti.

SCHEDA CORSO N. 153

5. SERVIZI ALLA PERSONA


LA CULTURA, DELLA COMUNICAZIONE E DELLA INFORMAZION

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI ANIMAZIONE MUSICALE

Durata in ore Giorni:

30 gioved di cui a carico Provincia: 264,00

Orario:

18.30 - 21.00 13

Posti Riservati 66,00

Costo complessivo del corso: 330,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Patrizia Maggia e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze formative equivalenti.

Test di Ingresso:
E' previsto un test allatto delliscrizione per la verifica delle competenze in ingresso

Programma didattico:
Essendo rivolto a persone che intendono svolgere o gi svolgono la professione di animatore, pu essere consigliabile labbinamento al percorso Tecniche di disegno dal vero per un ampliamento delle competenze della figura dellanimatore. Le abilita' richieste per l'animazione musicale si svilupperanno apprendendo tecniche e approcci vocali in relazione a vari strumenti musicali. L'obiettivo del corso e' rendere la persona consapevole delle proprie potenzialita' musicali, necessarie per un attivo coinvolgimento di gruppi e comunita'. Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 154

6. TECNICO/TECNOLOGICA
SERVIZI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO PER ACCONCIATORI/TRICI - COMUNICAZIONE E MARKETING


Durata in ore Giorni: 60 marted di cui a carico Provincia: 528,00 660,00 Certificazione: Orario: 19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Bertola, 5 - Muzzano Persona di riferimento: Telefon 015-8129210 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Piera Rolando e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate o disoccupate che abbiano i requisiti per accedere ai corsi abilitanti come stabilito dalla legge 174/2005. Per i dettagli si rimanda al sito della Camera di Commercio di Biella http://www.bi.camcom.gov.it/Page/t06/view_html?idp=1480

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso costituisce un aggiornamento, rivolto ad acconciatori/trici o a disoccupati/te con esperienza lavorativa nel settore, rispetto alla gestione del rapporto professionale con clienti e fornitori e alla promozione di prodotti e servizi personalizzati. Con la frequenza i partecipanti verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, prodotti e rifiuti) e delle pari opportunita' per tutti. Al termine del corso e' prevista una prova finale teorica il cui superamento costituisce elemento essenziale per l'ottenimento di crediti formativi e dell'attestato di frequenza e profitto. ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO: - Accoglienza - Pari opportunita' e elementi di sostenibilita' (contestualizzate nel percorso) - Elementi di marketing e merchandising - Elementi di comunicazione e vendita - Prove di valutazione

SCHEDA CORSO N. 155

6. TECNICO/TECNOLOGICA
SERVIZI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO PER ACCONCIATORI/TRICI - GESTIONE DEL SALONE

Durata in ore Giorni:

100 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 880,00

Orario:

lu - 13.05 - 17. 13

Posti Riservati 220,00

Costo complessivo del corso: 1.100,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Bertola, 5 - Muzzano Persona di riferimento: Telefon 015-8129210 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Piera Rolando e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate o disoccupate che abbiano i requisiti per accedere ai corsi abilitanti come stabilito dalla legge 174/2005. Per i dettagli si rimanda al sito della Camera di Commercio di Biella http://www.bi.camcom.gov.it/Page/t06/view_html?idp=1480. E' richiesta la conoscenza del sistema operativo Windows e di Internet a livello utente.

Test di Ingresso:
Prova inerente l'utilizzo, a livello utente, del pc e di internet.

Programma didattico:
Il percorso costituisce un aggiornamento, rivolto ad acconciatori/trici o a disoccupati/te con esperienza lavorativa nel settore, rispetto alla gestione di un salone di acconciatura. Tra le conoscenze che verranno fornite sono particolarmente significative quelle relative all'apertura dell'attivita', all'amministrazione del salone, alla normativa di settore, al decreto 81/08 e ai principi relativi al sistema di qualita'. Con la frequenza i partecipanti verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, prodotti e rifiuti) e delle pari opportunita' per tutti. Al termine del corso e' prevista una prova finale teorica il cui superamento costituisce elemento essenziale per l'ottenimento di crediti formativi e dell'attestato di frequenza con profitto. ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO: - Accoglienza - Pari opportunita' e elementi di sostenibilita' (contestualizzate nel percorso) - Gestione del salone - Elementi di sicurezza e qualita' - Prove di valutazione

SCHEDA CORSO N. 156

6. TECNICO/TECNOLOGICA
SERVIZI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

AGGIORNAMENTO PER ACCONCIATORI/TRICI - TRICOLOGIA E DERMATOLOGIA


Durata in ore Giorni: 60 luned di cui a carico Provincia: 528,00 660,00 Certificazione: Orario: 08.20 - 12.20 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Bertola, 5 - Muzzano Persona di riferimento: Telefon 015-8129210 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Piera Rolando e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate o disoccupate che abbiano i requisiti per accedere ai corsi abilitanti come stabilito dalla legge 174/2005. Per i dettagli si rimanda al sito della Camera di Commercio di Biella http://www.bi.camcom.gov.it/Page/t06/view_html?idp=1480

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso costituisce un aggiornamento, rivolto ad acconciatori/trici o a disoccupati/te con esperienza lavorativa nel settore, rispetto alla gestione di un servizio personalizzato al cliente e alla gestione del primo soccorso. Tra le conoscenze che verranno fornite sono particolarmente significative quelle relative alle caratteristiche della cute e del capello. Con la frequenza i partecipanti verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, prodotti e rifiuti) e delle pari opportunita' per tutti. Al termine del corso e' prevista una prova finale teorica il cui superamento costituisce elemento essenziale per l'ottenimento di crediti formativi e dell'attestato di frequenza con profitto. ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO: - Accoglienza - Pari opportunita' e elementi di sostenibilita' (contestualizzate nel percorso) - Elementi di tricologia e dermatologia - Elementi di primo soccorso - Prove di valutazione

SCHEDA CORSO N. 157

6. TECNICO/TECNOLOGICA
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

BARMAN - APERITIVISTA

Durata in ore Giorni:

24 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 211,20

Orario:

18.00 - 21.00 13

Posti Riservati 52,80

Costo complessivo del corso: 264,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Qualifica / Diploma del settore

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito. Se non in possesso di titlo di studio coerente per poter accedere al corso necessario aver svolto il corso "Barman Livello Base"

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso si pone lobiettivo di approfondire un aspetto della professione del barman, dedicandosi esclusivamente agli aperitivi. Il corso intende fornire a chi ha gi alcune competenze di base o a chi fosse intenzionato a una preparazione specialistica lopportunit di aggiornarsi sulle nuove tecniche di composizione e preparazione di aperitivi, per meglio rispondere alle esigenze della clientela. Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di organizzare laperitivo al bar e al ristorante, di preparare la carta degli aperitivi e i vari tipi di aperitivi; sapranno inoltre consigliare i clienti e incrementare il servizio offerto dal bar. Il percorso formativo si svolger in orario pre-serale. Al termine del corso, agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sar rilasciato un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 158

6. TECNICO/TECNOLOGICA
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

BARMAN - CAPPUCCINERIA

Durata in ore Giorni:

20 marted - gioved di cui a carico Provincia: 176,00

Orario:

18.00 - 21.00 13

Posti Riservati 44,00

Costo complessivo del corso: 220,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Qualifica / Diploma del settore

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito. Se non in possesso di titlo di studio coerente per poter accedere al corso necessario aver svolto il corso "Barman Livello Base"

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Lobiettivo di questo corso formare coloro che vogliono approfondire l'aspetto della professione del barman legato alla cappuccineria. Il corso intende rendere i partecipanti in grado di organizzare la caffetteria e di preparare cappuccini e altre specialit legate al caff. Al termine del corso, i partecipanti sapranno, inoltre, preparare la carta della caffetteria, consigliare i clienti ed incrementare il servizio. I corsisti impareranno a utilizzare gli strumenti del mestiere, senza trascurare limportante aspetto della creativit. Al termine del corso, agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sar rilasciato un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 159

6. TECNICO/TECNOLOGICA
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

BARMAN LIVELLO BASE

Durata in ore Giorni:

33 luned - marted di cui a carico Provincia: 290,40

Orario:

16.00 - 20.00 13

Posti Riservati 72,60

Costo complessivo del corso: 363,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Qualifica / Diploma del settore

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito. Per la partecipazione necessario soddisfare o il requisito del titolo di studio o uno dei due prerequisiti richiesti

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Lobiettivo di questo corso formare coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro acquisendo le giuste basi per la professione del barman.Il corso propedeutico alla partecipazione ai corsi "Barman Aperitivista" e "Barman Cappuccineria" Il corso intende fornire anche agli operatori lopportunit di aggiornarsi sulle nuove tecniche di composizione, preparazione delle bevande in genere e del servizio, per meglio rispondere alle esigenze della clientela. I corsisti si avvicineranno alle competenze delle tecniche del lavoro del barman passando in analisi i diversi momenti della giornata (colazioni, aperitivi, cocktail, digestivi), imparando ad utilizzare gli strumenti del mestiere, senza trascurare limportante aspetto della creativit. Al termine del corso, agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sar rilasciato un attestato di frequenza con profitto

SCHEDA CORSO N. 160

6. TECNICO/TECNOLOGICA
COLTURE E GIARDINAGGIO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI GIARDINAGGIO

Durata in ore Giorni:

40 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

16.00 - 18.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Propedeutico alla frequenza al corso MODULO CONCLUSIVO - ADDETTO ALLA SISTEMAZIONE E MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso ha l'obiettivo di fornire le competenze di base per apprendere le tecniche di coltivazione per la sistemazione di giardini. Il corso sara' supportato da una serie di lezioni teoriche indispensabili per l'acquisizione delle nozioni tecniche, ma sara' accompagnato anche da una serie di dimostrazioni pratiche. PROGRAMMA DIDATTICO: Principali sistemi e forme di produzioni, Macchine, attrezzi e il loro funzionamento nell'impiego in processi produttivi, Tecniche e metodi d'uso delle macchine e attrezzi

SCHEDA CORSO N. 161

6. TECNICO/TECNOLOGICA
COLTURE E GIARDINAGGIO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI FRUTTICULTURA E ORTICOLTURA

Durata in ore Giorni:

40 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

16.00 - 18.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile. Il corso il proseguimento del corso base Elementi di giardinaggio propedeutico alla frequenza del MODULO CONCLUSIVO - ADDETTO ALLA SISTEMAZIONE E MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI e pu essere svolto in abbinamento a Tecniche di manutenzione aree verdi e Tecniche di potatura e innesti.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso e' finalizzato all'introduzione alle attivita' di frutticoltura e orticoltura: si intende porre gli allievi in grado di preparare, allestire e comporre l'area verde, predisporre gli impianti, finalizzando il lavoro alla produzione di frutta e verdura e alla prevenzione delle malattie fondamentali delle piante. PROGRAMMA DIDATTICO: Principali tecniche di raccolta dei prodotti (Cenni sulla diffusione e sull'importanza delle colture ortive, frutticoltura), Elementi di ergonomia

SCHEDA CORSO N. 162

6. TECNICO/TECNOLOGICA
COLTURE E GIARDINAGGIO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI MANUTENZIONE AREE VERDI

Durata in ore Giorni:

40 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

16.00 - 18.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile. Il corso il proseguimento del corso base Elementi di giardinaggio propedeutico alla frequenza del MODULO CONCLUSIVO - ADDETTO ALLA SISTEMAZIONE E MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Corso finalizzato all'introduzione alle attivita' di manutenzione delle aree verdi: si svilupperanno le competenze necessarie per la cura di aiuole, cespugli e piante utilizzando le tecniche di coltivazione coerenti con le esigenze nutritive delle diverse specie e di lotta contro parassiti, malattie, disturbi fitopatologici. PROGRAMMA DIDATTICO: Metodi, forme e tecniche della lotta contro parassiti, malattie, disturbi fitopatologici, Cenni di entomologia, Elementi di idraulica legati al settore, Elementi di meccanica legati al settore

SCHEDA CORSO N. 163

6. TECNICO/TECNOLOGICA
COLTURE E GIARDINAGGIO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI POTATURA E INNESTI

Durata in ore Giorni:

40 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

16.00 - 18.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile. Il corso il proseguimento del corso base Elementi di giardinaggio propedeutico alla frequenza del MODULO CONCLUSIVO - ADDETTO ALLA SISTEMAZIONE E MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI e pu essere svolto in abbinamento a Tecniche di manutenzione aree verdi e Tecniche difrutticoltura e orticolutra

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Corso finalizzato all'introduzione alle competenze e le attivita' che permettono agli allievi di curare e ottimizzare la produzione delle piante con interventi di potatura ed innesto. Il corso sara' supportato da una serie di lezioni teoriche indispensabili per l'acquisizione delle nozioni tecniche, ma sara' accompagnato anche da una serie di dimostrazioni pratiche PROGRAMMA DIDATTICA: Principali tecniche di piantumazione, produzione e manutenzione delle piante, Forme di alloggiamento, Forme di ricoveri.

SCHEDA CORSO N. 164

6. TECNICO/TECNOLOGICA
COLTURE E GIARDINAGGIO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

MODULO CONCLUSIVO - ADDETTO ALLA SISTEMAZIONE E MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI


Durata in ore Giorni: 80 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 704,00 880,00 Certificazione: Orario: 16.00 - 18.00 13

Posti Riservati 176,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile.Prerequisito di questo modulo finale e' la frequenza dei quattro moduli propedeutici: - ELEMENTI DI GIARDINAGGIO, di 40 ore; - TECNICHE DI FRUTTICOLTURA E ORTICOLTURA, di 40 ore; - TECNICHE DI MANUTENZIONE AREE VERDI, di 40 ore; - TECNICHE DI POTATURA E INNESTI di 40 ore

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il corso in oggetto "ADDETTO ALLA SISTEMAZIONE E MANUTENZIONE DI AREE VERDI" della durata di 80 ore e' l'ultimo di una serie di moduli didattici nei quali le competenze parzialmente acquisite vengono qui completate per formare la figura professionale omonima. Il corso mira a sviluppare le conoscenze e le tecniche di manutenzione delle strutture vegetazionali nelle aree verdi, parchi e giardini. L'Operatore addetto alla sistemazione e manutenzione di aree verdi al termine del corso sara' in grado di intervenire a livello esecutivo nelle attivita' relative alle coltivazioni arboree, alle coltivazioni erbacee, all'orto/floricoltura, alla silvicoltura e salvaguardia dell'ambiente. PROGRAMMA DIDATTICO: Elementi fertilizzanti del suolo, Esigenze di sito e condizioni climatiche legate alle diverse coltivazioni, Esigenze nutrizionali, Fertilizzanti e concimi, Metodi, forme e tecniche della lotta contro parassiti, malattie, disturbi fitopatologici, Principali sistemi e forme di produzioni, Principali tecniche di piantumazione, produzione e manutenzione delle piante, Principali tecniche di raccolta dei prodotti, Elementi di ergonomia, Procedure, protocolli, tecniche di igiene, pulizie e riordino

SCHEDA CORSO N. 165

6. TECNICO/TECNOLOGICA
COLTURE E GIARDINAGGIO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

MANUTENZIONE AREE VERDI

Durata in ore Giorni:

48 sabato di cui a carico Provincia: 422,40

Orario:

8.00 - 12.00 13

Posti Riservati 105,60

Costo complessivo del corso: 528,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Bertola, 5 - Muzzano Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Piera Rolando e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Al termine del corso lallievo/a sar in grado di riconoscere le principali variet botaniche, intervenire allinterno di un giardino per la manutenzione ordinaria, curare e sfalciare tappeti erbosi, curare e potare siepi, piante arboree e arbustive e le principali specie ornamentali. Inoltre interverr sulla manutenzione ordinaria delle attrezzature utilizzate, nel rispetto delle norme antinfortunistiche. Programma del corso: - Esigenze nutrizionali - Fertilizzanti e concimi - Tecniche alternative , lotta biologica - Riconoscimento in campo delle varietaornamentali - Tipi e tecniche di potatura - Manutenzione ordinaria allinterno del giardino - Sfalcio tappeto erboso - Potatura sempreverdi - Potatura siepi - Manutenzione attrezzi Come complemento agli argomenti di carattere tecnico/operativo durante il corso si tratteranno, per mezzo di contestualizzazioni rispetto al settore, argomenti relativi alla sicurezza, alla sostenibilit ambientale e alle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 166

6. TECNICO/TECNOLOGICA
COLTURE E GIARDINAGGIO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI POTATURA

Durata in ore Giorni:

32 sabato di cui a carico Provincia: 281,60

Orario:

8.00 - 12.00 13

Posti Riservati 70,40

Costo complessivo del corso: 352,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Bertola, 5 - Muzzano Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Piera Rolando e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza del corso base o possesso di competenze formative equivalenti.

Test di Ingresso:

Programma didattico:
Al termine del corso lallievo/a sar in grado di intervenire con la tecnica di potatura sulle principali variet di piante arboree e arbustive e le principali specie ornamentali e da frutto. Sapr prevenire e curare linsorgere di malattie parassitarie e non parassitarie con le cure tradizionali e biologiche. Principali argomenti trattati: - Esigenze nutrizionali delle principali variet di piante arboree e arbustive - Fertilizzanti e concimi - Tecniche alternative, lotta biologica - Riconoscimento in campo delle variet ornamentali - Tipi di potatura - Tecniche di potatura - Smaltimento dei prodotti utilizzati e recupero dei materiali di risulta. I partecipanti, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche della sicurezza, dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, prodotti e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 167

6. TECNICO/TECNOLOGICA
SERVIZI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

CONDUTTORE GENERATORI DI VAPORE - II^ GRADO

Durata in ore Giorni:

98 marted - gioved di cui a carico Provincia: 862,40

Orario:

18.30 - 21.00 13

Posti Riservati 215,60

Costo complessivo del corso: 1.078,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Idoneit psicofisica alla conduzione di Generatori di vapore.

Test di Ingresso:
All'atto dell'iscrizione gli allievi devono provvedere alla richiesta del libretto di tirocinio, presso la Direzione del Lavoro di competenza, necessario per la registrazione dell'attivit del tirocinio previsto per sostenere l'abilitazione.

Programma didattico:
Il percorso finalizzato a fornire la preparazione necessaria per conseguire l'abilitazione professionale cos come prevista dal DM 1 marzo 1974 e successive modifiche. Durante il percorso formativo sar fornita agli allievi assistenza nella fase di predisposizione della documentazione per la domanda di ammissione agli esami di abilitazione come richiesto dalla normativa vigente. La frequenza con profitto ad un corso di formazione con riconoscimento da parte del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, della durata minima di 90 ore, dar diritto alla riduzione di 1/3 delle giornate di tirocinio, ovvero da 240 a 180 giornate lavorative (secondo quanto previsto dal DM 01/03/74 e successive modifiche del 1979). L'attivit formativa si svolge con lezioni frontali, sono previste visite didattiche che consentono di avere maggiore conoscenza degli impianti con esercitazioni pratiche presso centrali termiche esterne.

SCHEDA CORSO N. 168

6. TECNICO/TECNOLOGICA
SERVIZI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI IMPIANTISTICA IDRAULICA

Durata in ore Giorni:

72 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 633,60

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 158,40

Costo complessivo del corso: 792,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Bertola, 5 - Muzzano Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Piera Rolando e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.Buona manualit nell'uso di strumenti

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso intende fornire conoscenze ed abilit di base nell'ambito dell'installazione di impianti idraulici. Il corso, pur affrontando tecniche e conoscenze inerenti le principali attivit della professione dell'idraulico, pensato per sviluppare l'embrione di competenza che relativo alla lettera D del D.M. 37/08 e smi (impianti idrici e sanitari di qualsiasi natura e specie). Le conoscenze sono relative: - alla corretta lettura ed interpretazione di semplici schemi di impianto; - al corretto utilizzo delle attrezzature e degli strumenti di lavoro; - alla loro manutenzione ordinaria; - al rispetto sia delle norme di sicurezza che della normativa specifica inerente l'installazione a ''regola d'arte" dell'impianto. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, prodotti e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 169

6. TECNICO/TECNOLOGICA
SERVIZI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI MANUTENZIONE AUTOVEICOLARE

Durata in ore Giorni:

72 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 633,60

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 158,40

Costo complessivo del corso: 792,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.Buona manualit nell'uso di strumenti

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso intende fornire conoscenze ed abilit di base per intervenire sulla regolazione dell'assetto e la direzione, sulla regolazione del sistema frenante, sugli organi di trasmissione dell'autoveicolo. Nello svolgere queste attivit il partecipante acquisir quella operativit che nasce dal saper interpretare e correttamente applicare le sequenze di montaggio, smontaggio, regolazione, equilibratura e registrazione degli assetti, del sistema frenante e dei cambi, del gruppo di frizione e del gruppo di riduzione finale e differenziale dall'autoveicolo. Le conoscenze riguardano: - la corretta lettura e interpretazione degli schemi di impianto; - il corretto utilizzo degli delle attrezzature e degli strumenti di lavoro e la loro manutenzione ordinaria; - il rispetto sia delle norme di sicurezza che della normativa specifica inerente l'installazione e la regolazione a ''regola d'art' dell'impianto/sistema in manutenzione. Gli allievi, durante il percorso, saranno sensibilizzati ai temi dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, prodotti e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 170

6. TECNICO/TECNOLOGICA
SERVIZI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI RIPARAZIONE DELL'AUTOVEICOLO

Durata in ore Giorni:

80 marted - gioved di cui a carico Provincia: 704,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 176,00

Costo complessivo del corso: 880,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
SI

Programma didattico:
Il percorso "Elementi di riparazione dell'autoveicolo " fornisce le competenze base necessarie alla formazione di addetti che sappiano effettuare controlli di base sull'autoveicolo (livello dei liquidi vari, efficienza dell'impianto elettrico, pulizia dei filtri,stato usura dei freni, usura dei pneumatici,..) ed intervenire con riparazioni e/o manutenzioni ordinarie. PROGRAMMA DIDATTICO: Caratteristiche principali degli oli, Dispositivi di comando e attuatori, Impianti di trasmissione e di frenata, Parti costitutive e funzionamento di impianti, organi, dispositivi, motori a differente sistema di iniezione, gruppi, Principali tipologie di motore: motori a 2 tempi, a 4 tempi, diesel, rotante, Principi di logica dei circuiti, dell'elettrotecnica e dell'elettronica, Sistemi di alimentazione, di accensione raffreddamento, carburazione e lubrificazione, Tecnologia dell'autovettura e tecnica motoristica: componentistica, motore, carrozzeria, elettronica, idraulica

SCHEDA CORSO N. 171

6. TECNICO/TECNOLOGICA
SERVIZI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

SALDATURA ELETTRICA

Durata in ore Giorni:

60 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.Buona manualit nell'uso di strumenti

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso prevede l'acquisizione di competenze dedicate principalmente alla realizzazione di giunzioni tramite procedimenti di saldatura elettrica. Programma didattico: - Elementi di tecnologia e procedimenti di saldatura elettrica - Elementi di disegno meccanico - Saldatura con elettrodo rivestito - Saldatura con procedimento MIG-MAG - Saldatura con procedimento TIG - Posizioni delle saldature; - Prescrizioni generali sulla tutela della salute e concetto di prevenzione; - Le condizioni di rischio, i dispositivi individuali di protezione e prevenzione infortuni; - Saldatura di lamiere con giunto testa a testa, saldature di lamiere in posizione d'angolo, saldature di tubi,... - Cause dei difetti dovute a tecnica esecutiva, materiali di consumo e attrezzature inadatte; Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature,...) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 172

6. TECNICO/TECNOLOGICA
SERVIZI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

COSTRUZIONI ALLE MU TRADIZIONALI

Durata in ore Giorni:

80 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 704,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 176,00

Costo complessivo del corso: 880,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso costituisce una introduzione alle tecnologie e alle tecniche di lavorazione alle M.U. tradizionali. Al termine del percorso l'utente, sulla base di specifiche assegnate, sar in grado di realizzare la costruzione di semplici particolari meccanici alle fresatrici e ai torni rispettando i predefiniti gradi di precisione e di finitura delle superfici. Sar inoltre in grado di assemblare e regolare semplici gruppi meccanici. Programma del corso: - Elementi di disegno tecnico - Elementi di tecnologia - Lavorazioni al tornio e alla fresatrice - Elementi di aggiustaggio e di lavorazioni al banco Durante il corso gli allievi verranno sensibilizzati, come complemento agli argomenti primari, alle tematiche di sicurezza, sostenibilit ambientale e pari opportunit per tutti per mezzo di contestualizzazioni rispetto al settore.

SCHEDA CORSO N. 173

6. TECNICO/TECNOLOGICA
ELETTROMECCANICO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

FONDAMENTI DEGLI IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

Durata in ore Giorni:

100 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 880,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 220,00

Costo complessivo del corso: 1.100,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.Buona manualit nell'uso di strumenti

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso prevede l'acquisizione di competenze dedicate principalmente all'installazione e alla manutenzione di semplici impianti elettrici ad uso civile. Programma didattico: - Leggere il progetto dell'impianto - Effettuare collegamenti dell'impianto - Utilizzare attrezzature e strumenti - Ricercare e ripristinare anomalie dell'impianto - Verificare l'efficacia dell'intervento di manutenzione Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature,...), sicurezza e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 174

6. TECNICO/TECNOLOGICA
ELETTROMECCANICO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

FONDAMENTI DEGLI IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI

Durata in ore Giorni:

100 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 880,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 220,00

Costo complessivo del corso: 1.100,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Conoscenze di base degli impianti elettrici civili.

Test di Ingresso:
Test selettivo costituito da un questionario inerente il disegno e l'elettrotecnica di base e una prova pratica inerente un semplice impianto elettrico.

Programma didattico:
Il corso permette di acquisire competenze dedicate principalmente all'installazione e alla gestione di semplici impianti elettrici ad uso industriale. Programma didattico: - Leggere il progetto dell'impianto - Effettuare collegamenti dell'impianto - Utilizzare attrezzature e strumenti - Ricercare e ripristinare anomalie dell'impianto - Eseguire manutenzione ordinaria degli impianti - Verificare l'efficacia dell'intervento di manutenzione Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche della sicurezza, dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature,...) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 175

6. TECNICO/TECNOLOGICA
ELETTROMECCANICO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

OPERATORE SU IMPIANTI ELETTRICI D.M. 37/08 (EX L.46/90) - LETTERA A


Durata in ore Giorni: 200 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.760,00 2.200,00 Certificazione: QUALIFICA Orario: 19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 440,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile. Sono richieste capacit ed abilit relative alle attivit di installazione e gestione di impianti elettrici e impianti elettronici ausiliari.

Test di Ingresso:
Il test di accertamento articolato in: - un questionario di elettrotecnica di base. - una prova pratica comprendente la realizzazione, da schema esecutivo, di un impianto di distribuzione di energia.

Programma didattico:
L'operatore su impianti elettrici D.M. 37/08 - Lettera A rivolto agli occupati nel settore che intendono, visti i requisiti di accesso, iniziare un'attivit imprenditoriale autonoma (si intende dopo iscrizione alla Camera C.I.A.A.). Egli in grado di installare e, in alcuni casi, anche progettare impianti elettrici, entro i limiti dimensionali stabiliti dalla legge, in edilizia residenziale, in ambienti produttivi artigianali, del terziario e industriali, conoscendo le prescrizioni tecniche e normative che consentono di eseguirlo a regola d'arte, in ottemperanza alla legislazione vigente. in grado di effettuare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, diagnosticare guasti, effettuarne il recupero delle anomalie e verificare ai termini di legge l'impianto. Il profilo professionale corrisponde ai seguenti ruoli: - installatore e/o manutentore impianti elettrici - cablatore di impianti elettrici civili e industriali. Durante il corso sono affrontati i seguenti argomenti: - Stilare progetto applicando le specifiche della consegna - Effettuare dimensionamento dell'impianto - Scegliere materiali in funzione della normativa vigente - Applicare la legislazione vigente in campo elettrico - Realizzare il disegno elettrico nelle sue forme rappresentative - Compilare modulistica tecnica e legislativa riferita agli impianti - Stilare documenti commerciali - Utilizzare software specifici del settore.

SCHEDA CORSO N. 176

6. TECNICO/TECNOLOGICA
ELETTROMECCANICO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI INSTALLAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Durata in ore Giorni:

52 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 457,60

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 114,40

Costo complessivo del corso: 572,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.E' richiesta una conoscenza del settore impiantistico civile e di Windows.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il progetto formativo caratterizzato da attivit, in aula ed in laboratorio, tendenti a trasmettere in concreto tutte quelle informazioni necessarie all'installazione di un impianto fotovoltaico. L'utente, al termine del percorso formativo sar in grado di : - Riconoscere con facilit le varie tipologie di impianto - Porre in opera un sistema fotovoltaico con verifica finale delle sue funzionalit - Riparare o sostituire elementi dell'impianto guasti - Valutare in modo semplice la fattibilit e la resa pi o meno elevata di un impianto - Intrattenere rapporti con la clientela, fornendo anche nozioni di carattere generale sul settore delle energie alternative. - Cooperare con altri operatori al fine di realizzare impianti di dimensioni maggiori del consueto Durante il percorso verranno illustrate le tematiche di sviluppo sostenibile, risparmio energetico, utilizzo di fonti di energia rinnovabile, uso e riciclo delle materie prime, con particolare riferimento ai materiali utilizzati nel settore fotovoltaico.

SCHEDA CORSO N. 177

6. TECNICO/TECNOLOGICA
TESSILE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI NOBILITAZIONE E FINISSAGGIO HIGH PERFOMANCE

Durata in ore Giorni:

32 mercoled di cui a carico Provincia: 281,60

Orario:

18.00 - 20.00 13

Posti Riservati 70,40

Costo complessivo del corso: 352,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore (assistenti, aiuto assistenti e capi reparto dei reparti di nobilitazione e finissaggio privi di una formazione di base nell'organizzazione e gestione del reparto) o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso, rivolto ad assistenti, aiuto assistenti e capi reparto dei reparti di nobilitazione e finissaggio, che necessitano di una formazione di base, si pone i seguenti obiettivi: - lo sviluppo delle competenze organizzative e tecniche per la gestione del reparto; - la conoscenza delle macchine e dei cicli di lavorazione; - la conoscenza delle metodologie innovative applicate nel finissaggio e nella nobilitazione. Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 178

6. TECNICO/TECNOLOGICA
TESSILE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI TESSITURA E INNOVAZIONI TECNOLOGICHE

Durata in ore Giorni:

30 venerd di cui a carico Provincia: 264,00

Orario:

18.00 - 21.00 13

Posti Riservati 66,00

Costo complessivo del corso: 330,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Frequenza di un corso base del settore (assistenti, aiuto assistenti e capi reparto dei reparti di tessitura privi di una formazione di base nell'organizzazione e gestione del reparto) o competenze formative equivalenti.

Test di Ingresso:
Al fine di valutare l'inserimento nel corso, previsto un colloquio orientativo con il responsabile del corso

Programma didattico:
Il corso, rivolto ad assistenti, aiuto assistenti e capi reparto dei reparti di tessitura, che necessitano di una formazione di base, si pone i seguenti obiettivi: - lo sviluppo delle competenze per la gestione organizzativa del lavoro e del personale di un reparto di tessitura; - la conoscenza delle nuove tecnologie in termini di prodotti e materiali. Saranno pertanto argomento del corso le tecnologie di lavorazione, la qualita' del prodotto, gli aspetti organizzativi e gestionali e soprattutto le innovazioni tecnologiche presentate all'ITMA 2011 (la Fiera Intermazionale del Meccanotessile). Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 179

6. TECNICO/TECNOLOGICA
AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNOLOGIE PER L'AUTOMAZIONE

Durata in ore Giorni:

44 marted - gioved di cui a carico Provincia: 387,20

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 96,80

Costo complessivo del corso: 484,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.Buona manualit nell'uso di strumenti

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso consente di acquisire la competenza necessaria ad operare con macchine di produzione governate da dispositivi di automazione e ha come obiettivo principale l'apprendimento delle tecnologie impiegate per la gestione dei sistemi di automazione in ambito aziendale. In particolare vengono fornite le conoscenze per : - Comprendere la struttura di un impianto di produzione - Individuare la parte di comando e controllo (PLC ed elettrovalvole) - Individuare la parte di potenza ed attuazione (attuatori a comando pneumatico) - Individuare i malfunzionamenti attraverso un controllo in tempo reale del sistema - Intervenire sulla componente pneumatica dell'impianto - Intervenire sulla programmazione dei PLC Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, consumabili, carta, struttura e rifiuti), della sicurezza e delle pari opportunit per tutti (la professione nel territorio prevalentemente patrimonio maschile).

SCHEDA CORSO N. 180

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI CUCINA - CUCINA CLASSICA E REGIONALE

Durata in ore Giorni:

32 gioved di cui a carico Provincia: 281,60

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 70,40

Costo complessivo del corso: 352,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito.Il corso propedeutico alla frequenza di corsi di specializzazione inerenti la cucina.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso intende essere una introduzione alla cucina classica e regionale italiana, nelle sue origini antiche e nella sua ricchezza di ricette, per lo pi semplici e di origine popolare, ma che sono lo specchio di usanze, tradizioni e il risultato di condizionamenti dovuti al clima e alle caratteristiche del territorio. Si tratta di un "viaggio" articolato in 8 men alla scoperta dei vari sistemi di cottura, del funzionamento basilare degli strumenti pi utilizzati in cucina, dei tagli e delle caratteristiche merceologiche dei principali alimenti, dai cereali alle erbe aromatiche, dagli ortaggi ai legumi, alle spezie che trasformano i pi semplici piatti della tradizione italiana in vere e proprie opere d'arte. Programma didattico: - Pianificazione delle fasi di lavoro assegnato - Preparazione strumenti, attrezzature, macchine - Verifica e manutenzione ordinaria strumenti, attrezzature, macchine - Predisposizione e cura degli spazi di lavoro - Allestimento piatti. Il corso porter all'attenzione degli allievi le norme igienico-sanitarie per la gestione degli alimenti e dell'ambiente di lavoro e la sanificazione dell'attrezzatura. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, materie prime e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 181

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI CUCINA - CUCINA MEDITERRANEA

Durata in ore Giorni:

32 luned di cui a carico Provincia: 281,60

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 70,40

Costo complessivo del corso: 352,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito. .Il corso propedeutico alla frequenza di corsi di specializzazione inerenti la cucina.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso introduce alla preparazione di alcuni piatti di base della cucina mediterranea, dagli antipasti ai dolci, attraverso l'utilizzo di prodotti tipici della tradizione mediterranea (carne, pesce, frutta, verdura, olio extravergine di oliva,...). Si conosceranno le tecniche di cottura e di preparazione fredda degli alimenti e le regole di conservazione degli stessi applicando concetti di igiene riferiti al settore. Programma didattico: - Pianificazione delle fasi di lavoro assegnato - Preparazione strumenti, attrezzature, macchine - Verifica e manutenzione ordinaria strumenti, attrezzature, macchine - Predisposizione e cura degli spazi di lavoro - Allestimento piatti. Il corso porter all'attenzione degli allievi le norme igienico-sanitarie per la gestione degli alimenti e dell'ambiente di lavoro e la sanificazione dell'attrezzatura. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, materie prime e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 182

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI CUCINA - DEGUSTAZIONE E ABBINAMENTO VIVI

Durata in ore Giorni:

40 mercoled di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e/o a persone occupate/disoccupate che abbiano frequentato il corso "Elementi di cucina - cucina classica e regionale" oppure "Elementi di cucina - cucina mediterranea"

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso e' rivolto a chi intende acquisire competenze di base nell'ambito della degustazione dei vini con particolare riferimento al patrimonio vinicolo biellese e piemontese. Nel trattare i contenuti previsti si cerchera' di valorizzare il patrimonio di cultura materiale locale presentando prodotti e piatti tipici e gli abbinamenti con i vini locali. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, materie prime e rifiuti) e delle pari opportunita' per tutti ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO: - Accoglienza; - Elementi di enogastronomia, - Prove di valutazione.

SCHEDA CORSO N. 183

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI CUCINA - PIATTI DI CARNE E PASTE RIPIENE

Durata in ore Giorni:

32 marted di cui a carico Provincia: 281,60

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 70,40

Costo complessivo del corso: 352,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e/o a persone occupate/disoccupate che abbiano frequentato il corso "Elementi di cucina - cucina classica e regionale" oppure "Elementi di cucina - cucina mediterranea"

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso intende fornire conoscenze ed abilit nella realizzazione delle principali preparazioni a base di carne e paste ripiene. Durante il corso i partecipanti applicheranno le tecniche di cottura elementari per la preparazione di 8 men comprendenti piatti dall'antipasto al secondo e la mise en place della cucina. Programma didattico: - Pianificazione delle fasi di lavoro assegnato - Preparazione strumenti, attrezzature, macchine - Verifica e manutenzione ordinaria strumenti, attrezzature, macchine - Predisposizione e cura degli spazi di lavoro - Allestimento piatti. Il corso porter all'attenzione degli allievi le norme igienico-sanitarie per la gestione degli alimenti e dell'ambiente di lavoro e la sanificazione dell'attrezzatura. Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, materie prime e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 184

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI CUCINA - PIATTI UNICI

Durata in ore Giorni:

36 venerd di cui a carico Provincia: 316,80

Orario:

18.15 - 22.15 13

Posti Riservati 79,20

Costo complessivo del corso: 396,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze formative equivalenti.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso si propone di fornire gli strumenti di base necessari a realizzare alcune preparazioni alimentari, nello specifico i piatti unici. Un piatto unico e' composto da diversi ingredienti abbinati tra loro in base a precisi criteri gastronomici e dietetici. Per quanto riguarda i criteri nutrizionali, occorre creare una combinazione di alimenti che possano costituire, nel loro insieme, un pasto completo: devono essere sempre presenti un farinaceo, un alimento di origine animale (oppure, in alternativa, un legume) e almeno un ortaggio in quantita' consistente. Un piatto unico dovrebbe idealmente fornire 600-750 calorie, si tratta di una soluzione alimentare pratica, oltre che economica e senza dubbio sana, che puo' portare alla riscoperta di antiche tradizioni culinarie ma anche alla creazione di nuove ed equilibrate proposte. All'interno del corso saranno approfondite le tematiche relative ai principi nutritivi e alla omposizione di una dieta equilibrata. Verranno trattati argomenti relativi agli aspetti di igiene e pulizia del personale e della postazione di lavoro, ai metodi e alle tecniche di preparazione, cottura e presentazione dei piatti. Gli obiettivi previsti dal progetto sono i seguenti: - Realizzare preparazioni gastronomiche - Rispettare i tempi e le fasi di lavoro - Applicare le norme igieniche durante le fasi di lavorazione. Al termine del corso, agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto. Il corso pu essere svolto in abbinamento al corso Elementi di pasticceria secca e salata, Barman livello base, Barman aperitivista e Barman cappuccineria al fine di fornire competenze pi ampie a quanti desiderano avvicinarsi al mondo della ristorazione professionale. Qualora il partecipante soffrisse di particolari allergie alimentari tenuto a darne debita comunicazione al docente e/o al responsabile corso.

SCHEDA CORSO N. 185

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI CUCINA - PIATTI A BASE DI PESCE

Durata in ore Giorni:

20 venerd di cui a carico Provincia: 176,00

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 44,00

Costo complessivo del corso: 220,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e/o a persone occupate/disoccupate che abbiano frequentato il corso "Elementi di cucina - cucina classica e regionale" oppure "Elementi di cucina - cucina mediterranea"

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso intende fornire conoscenze ed abilit inerenti la preparazione di piatti a base di pesce e le competenze necessarie alla scelta corretta del pescato a seconda della freschezza e della stagionalit. Gli allievi apprenderanno le norme igienico-sanitarie per la gestione degli alimenti e dell'ambiente di lavoro e la sanificazione dell'attrezzatura. Programma didattico: - Realizzare preparazioni gastronomiche - Applicare criteri di decorazione ed estetica in cucina - Rispettare i tempi di utilizzo di impianti e attrezzature - Presentare il piatto - Realizzare il piatto proposto - Descrivere il piatto al cliente Inoltre gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, materie prime e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 186

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI CUCINA - SPOON FOOD, BICCHIERINI, FINGER FOOD

Durata in ore Giorni:

20 mercoled di cui a carico Provincia: 176,00

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 44,00

Costo complessivo del corso: 220,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e/o a persone occupate/disoccupate che abbiano frequentato il corso "Elementi di cucina - cucina classica e regionale" oppure "Elementi di cucina - cucina mediterranea"

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso intende fornire conoscenze ed abilit inerenti la preparazione di piatti, serviti in svariati contenitori mini e monoporzioni (bicchierini, spoon etc.), dagli antipasti ai dolci, seguendo le tecniche della cucina moderna. Si apprenderanno le tecniche di cottura e di preparazione fredda degli alimenti e le regole di conservazione degli stessi. Il corso porter all'attenzione degli allievi le norme igienico-sanitarie per la gestione degli alimenti e dell'ambiente di lavoro e la sanificazione dell'attrezzatura. Programma didattico: - Realizzare preparazioni gastronomiche - Applicare criteri di decorazione ed estetica in cucina - Rispettare i tempi di utilizzo di impianti e attrezzature - Presentare il piatto - Realizzare il piatto proposto - Descrivere il piatto al cliente Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, materie prime e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 187

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI PRODUZIONE PANE E PIZZA

Durata in ore Giorni:

48 marted - gioved di cui a carico Provincia: 422,40

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 105,60

Costo complessivo del corso: 528,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e/o a persone occupate/disoccupate che abbiano frequentato il corso "Elementi di cucina - cucina classica e regionale" oppure "Elementi di cucina - cucina mediterranea"

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso intende fornire conoscenze ed abilit nella realizzazione di prodotti di panetteria e pizzeria. La principale attivit sviluppata dal percorso riguarda la preparazione e la cottura dei pi comuni tipi di pane, focacce e pizze mentre le conoscenze sono relative agli aspetti di igiene e pulizia del personale e del posto di lavoro, alle caratteristiche delle materie prime utilizzate, ai metodi e alle tecniche di preparazione e cottura, alla presentazione dei cibi preparati. Programma del corso: - Confezionare preparazioni di pane/pizza - Monitorare la preparazione, la lievitazione e cottura degli impasti - Utilizzare strumenti e tecniche di panificazione e pizza - Utilizzare prodotti e strumenti di pulizia - Utilizzare documenti inerenti il settore - Utilizzare criteri idonei per la conservazione dei prodotti Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, materie prime e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 188

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI PASTICCERIA

Durata in ore Giorni:

48 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 422,40

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 105,60

Costo complessivo del corso: 528,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano avviare un'attivit in merito. Il corso propedeutico alla frequenza di corsi di specializzazione inerenti la pasticceria.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso intende fornire conoscenze ed abilit nella realizzazione di prodotti di pasticceria. La principale attivit che viene sviluppata riguarda la produzione di pasticceria fresca, da forno e di prodotti salati per cocktail party e snack. Le conoscenze sono relative agli aspetti di igiene e pulizia del personale e del posto di lavoro, alle caratteristiche delle materie prime utilizzate, ai metodi e alle tecniche di preparazione e cottura. Programma del corso: - Confezionare preparazioni di pasticceria - Monitorare la preparazione, la lievitazione e cottura degli impasti - Utilizzare strumenti e tecniche di pasticceria - Utilizzare prodotti e strumenti di pulizia - Utilizzare documenti inerenti il settore - Utilizzare criteri idonei per la conservazione dei prodotti Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, materie prime e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 189

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
10/2013

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI PASTICCERIA - GELATO, SEMIFREDDI E FRUTTA BRINATA

Durata in ore Giorni:

20 marted di cui a carico Provincia: 176,00

Orario:

18.00 - 22.00 13

Posti Riservati 44,00

Costo complessivo del corso: 220,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e/o a persone occupate/disoccupate che abbiano frequentato il corso "Elementi di pasticceria"

Test di Ingresso:
Per tutti coloro che non possono dimostrare il possesso dei prerequisiti (frequenza di corsi formativi,...) si attiver una prova per verificare il possesso delle conoscenze e della abilit equivalenti apprese attraverso l'esperienza lavorativa o scolastica.

Programma didattico:
Il percorso introduce al confezionamento di preparazioni a base di semifreddi, gelati e frutta brinata, applicando concetti di igiene riferiti al settore. Si conosceranno le tecniche di cottura, pastorizzazione, abbattimento, preparazione fredda degli alimenti e le regole di conservazione degli stessi. Inoltre si insegneranno agli allievi le norme igienico-sanitarie per la gestione degli alimenti e dell'ambiente di lavoro e la sanificazione dell'attrezzatura. Programma didattico: - Pianificazione delle fasi di lavoro assegnato - Preparazione strumenti, attrezzature, macchine - Verifica e manutenzione ordinaria strumenti, attrezzature, macchine - Predisposizione e cura degli spazi di lavoro - Utilizzo di tecniche di impasto, lievitazione e cottura - Utilizzo di protocolli di autocontrollo relativi a igiene e sicurezza Gli allievi, durante il percorso, verranno sensibilizzati alle tematiche dello sviluppo sostenibile (gestione di attrezzature, materie prime e rifiuti) e delle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 190

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ATTIVITA' RISTORAZIONE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI PASTICCERIA SECCA E SALATA

Durata in ore Giorni:

40 luned di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

18.15 - 22.15 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze formative equivalenti.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso si propone di fornire gli strumenti di base necessari a realizzare alcune preparazioni di pasticceria salata e secca: in particolare pizze, salatini, panini da party, biscotteria, dolci con la pasta sfoglia etc. Verranno trattati argomenti relativi agli aspetti di igiene e pulizia del personale e della postazione di lavoro, ai metodi e alle tecniche di preparazione, cottura e presentazione di prodotti di pasticceria. Saranno inoltre fornite le basi relative ai principi di alimentazione. Gli obiettivi previsti dal progetto sono i seguenti: - Realizzare preparazioni di pasticceria - Rispettare i tempi e le fasi di lavoro - Applicare le norme igieniche durante le fasi di lavorazione. Al termine del corso, agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto. Il corso pu essere svolto in abbinamento al corso Elementi di cucina piatti unici, Barman livello base, Barman aperitivista e Barman cappuccineria al fine di fornire competenze pi ampie a quanti desiderano avvicinarsi al mondo della ristorazione professionale. NB: Qualora il partecipante soffrisse di particolari allergie alimentari tenuto a darne debita comunicazione al docente e/o al responsabile corso

SCHEDA CORSO N. 191

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ARTISTICO E TIPICO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI DISEGNO DAL VERO

Durata in ore Giorni:

56 marted di cui a carico Provincia: 492,80

Orario:

18.30 - 21.30 13

Posti Riservati 123,20

Costo complessivo del corso: 616,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Patrizia Maggia e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso propedeutico a "Tecniche di incisione e Stampa" e Tecniche pittoriche. Il corso si pone l'obiettivo di fornire agli studenti: 1) gli strumenti tecnici e le metodologie necessarie per realizzare disegni dal vero. Al termine della formazione l'allievo avra' appreso i diversi tipi di approccio al disegno dal vero, appreso la struttura anatomica e la proporzione, e sviluppato versatilita' tecnica. Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto. . Il corso amplier le conoscenze per l'introduzione lavorativa nell'ambito della grafica, del campo pubblicitario e della decorazione parietale (trompe doeil).

SCHEDA CORSO N. 192

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ARTISTICO E TIPICO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI INCISIONE E STAMPA

Durata in ore Giorni:

36 mercoled di cui a carico Provincia: 316,80

Orario:

18.30 - 21.00 10

Posti Riservati 79,20

Costo complessivo del corso: 396,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Patrizia Maggia e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze equivalenti.Il corso il proseguimento a Tecniche di disegno dal vero .

Test di Ingresso:
E' previsto un test allatto delliscrizione per la verifica delle competenze in ingresso

Programma didattico:
Il corso pu essere svolto in abbinamento a Tecniche di disegno dal vero e Tecniche pittoriche ed e' rivolto a chi intende avvicinarsi o approfondire le tecniche di incisione e stampa, fornendo le conoscenze tecniche di base, per i principali metodi di incisione diretta e indiretta e l'approccio alla stampa con torchio calcografico. Al termine del corso gli allievi avranno acquisito le competenze necessarie per eseguire incisioni su lastre di zinco, utilizzando gli strumenti idonei, e per procedere alle fasi di stampa. Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore, e superato la prova finale, sara' ilasciato un attestato di frequenza con profitto. Poich durante il corso saranno utilizzati prodotti chimici opportuno che il partecipante non abbia allergie specifiche. Tutte le schede prodotto relative ai prodotti chimici utilizzati sono a disposizione per la consultazione presso la segreteria didattica di Citt Studi. Il corso pu dare l'accesso all'ambito lavorativo delle stamperie d'arte.

SCHEDA CORSO N. 193

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ARTISTICO E TIPICO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI MANUTENZIONE CONSERVATIVA MATERIALE CARTACEO

Durata in ore Giorni:

48 venerd di cui a carico Provincia: 422,40

Orario:

18.30 - 21.30 13

Posti Riservati 105,60

Costo complessivo del corso: 528,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Titolo di studio o attestato corsi di formazione coerenti con il corso.

Patrizia Maggia e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze equivalenti.

Test di Ingresso:
E' previsto un colloquio orientativo con il responsabile corso, con verifica delle competenze attraverso la somministrazione di un test, per la valutazione delle competenze in ingresso.

Programma didattico:
l corso pu essere svolto in abbinamento a Tecniche di incisione e stampa ed e' rivolto a quanti hanno la necessita' di apprendere le tecniche per la manutenzione e la conservazione del materiale cartaceo, in particolare archivisti e bibliotecari. Durante il corso si apprenderanno le tecniche per restaurare i documenti cartacei e le corrette procedure per onservare e preservare gli stessi. Gli obiettivi previsti dal progetto sono i seguenti: - analizzare il degrado sul materiale cartaceo - intervenire con le corrette metodologie di restauro - agire in conformita' con la normativa di settore Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sara' ilasciato un attestato di frequenza con profitto. Poich durante il corso saranno utilizzati prodotti chimici opportuno che il partecipante non abbia allergie specifiche. Tutte le schede prodotto relative ai prodotti chimici utilizzati sono a disposizione per la consultazione presso la segreteria didattica di Citt Studi. Il corso fornisce una competenza professionalizzante per la figura dellarchivista.

SCHEDA CORSO N. 194

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
ARTISTICO E TIPICO

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE PITTORICHE

Durata in ore Giorni:

42 luned di cui a carico Provincia: 369,60

Orario:

18.30 - 21.00 13

Posti Riservati 92,40

Costo complessivo del corso: 462,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Patrizia Maggia e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze equivalenti.Il corso il proseguimento a Tecniche di disegno dal vero .

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Per un ampliamento e/o perfezionamento delle competenze della figura professionale che si intende formare (grafico, disegnatore pubblicitario o tessile, decoratore, etc...) ed e' rivolto a coloro che intendono acquisire autonomia ed abilita' nello sviluppo e utilizzo delle diverse tecniche pittoriche oggetto del corso. Il corso amplier le conoscenze per l'introduzione lavorativa nell'ambito della grafica, del campo pubblicitario, della decorazione parietale (trompe doeil) e del design tessile. Al termine della formazione l'allievo avra' appreso le tecniche base delle piu' comuni tecniche pittoriche, quali: acquarello, tempera, olio, acrilico. Sara' inoltre in grado di riconoscere e preparare il supporto ed utilizzare i materiali adeguati alla tecnica selezionata. Gli obiettivi previsti dal progetto sono i seguenti: -Riprodurre soggetti di vario tipo -Utilizzare le tecniche pittoriche in maniera autonoma e appropriata. Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 195

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
LEGNO E AFFINI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI DORATURA E LACCATURA

Durata in ore Giorni:

36 gioved di cui a carico Provincia: 316,80

Orario:

18.30 - 21.00 10

Posti Riservati 79,20

Costo complessivo del corso: 396,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Patrizia Maggia e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Esperienza lavorativa nel settore o frequenza del corso base o possesso di competenze formative equivalenti.Conoscenza degli elementi docorativi che richiedono l'applicazione della foglia d'oro; praticit ai "lavori manuali" o di restauro. Durante il corso saranno utilizzati prodotti chimici per la lavorazione del legno, opportuno che il partecipante non abbia allergie specifiche

Test di Ingresso:

E' previsto un test allatto delliscrizione per la verifica delle competenze in ingresso

Programma didattico:
Al termine del corso l'allievo sara' in grado di realizzare motivi ornamentali, eseguire dorature e laccature di un manufatto su diverse tipologie di supporti; riuscira' inoltre ad effettuare interventi di ripristino su manufatti antichi laccati o dorati. Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto. Poich durante il corso saranno utilizzati prodotti chimici per la lavorazione del legno, opportuno che il partecipante non abbia allergie specifiche. Tutte le schede prodotto relative ai prodotti chimici utilizzati sono a disposizione per la consultazione presso la segreteria didattica di Citt Studi.

SCHEDA CORSO N. 196

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
LEGNO E AFFINI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI FALEGNAMERIA

Durata in ore Giorni:

36 luned di cui a carico Provincia: 316,80

Orario:

18.30 - 21.30 10

Posti Riservati 79,20

Costo complessivo del corso: 396,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Patrizia Maggia e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.Il corso propedeutico alla partecipazione ai corsi Tecniche di falegnameria e Tecniche di restauro arredi lignei e Tecniche di doratura e laccatura ed e' rivolto a coloro che intendono avvicinarsi alle competenze della falegnameria.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso propedeutico alla partecipazione ai corsi Tecniche di falegnameria e Tecniche di restauro arredi lignei e Tecniche di doratura e laccatura ed e' rivolto a coloro che intendono avvicinarsi alle competenze della falegnameria. Al termine del corso l'allievo acquisira' le basi per conoscere i materiali e gli utensili, interpretare le tecniche, progettare e svolgere semplici lavori nell'ambito della falegnameria, nel rispetto delle norme antinfortunistiche, con possibilita' di successivi sviluppi. Raggiunto il primo livello l'allievo potra' svolgere lavori in qualita' di dilettante nel campo della falegnameria con sicurezza, proprieta' di attrezzi e materiali, nel rispetto dell'ambiente e dei beni culturali. Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto. NB: Lubicazione dei laboratori non consente la partecipazione a soggetti con disabilit motorie

SCHEDA CORSO N. 197

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
LEGNO E AFFINI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI FALEGNAMERIA

Durata in ore Giorni:

56 mercoled di cui a carico Provincia: 492,80

Orario:

18.30 - 21.30 10

Posti Riservati 123,20

Costo complessivo del corso: 616,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Patrizia Maggia e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza del corso base o possesso di competenze formative equivalenti. Il corso il proseguimento del corso base Elementi di falegnameria"e pu essere svolto in abbinamento a Tecniche di restauro arredi lignei .

Test di Ingresso:
E' previsto un colloquio orientativo con il responsabile corso, con verifica delle competenze attraverso la somministrazione di un test, per la valutazione delle competenze in ingresso.

Programma didattico:
Verranno trattati gli argomenti relativi al montaggio del mobile, alle lavorazioni del legno, alla tecnologia nelle lavorazioni del legno per rendere l'allievo in grado, al termine del corso, partendo dal progetto del manufatto, di riconoscere le lavorazioni alle macchine utensili, curare il montaggio del complessivo e la verniciatura nel rispetto delle norme antinfortunistiche, eseguendo il tutto in parziale autonomia e seguendo le esigenze del committente. Le tecniche acquisite potranno essere utilizzate nell'ambito delle produzioni artigianali di piccole e medie imprese. Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 198

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
LEGNO E AFFINI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI FALEGNAMERIA - LAVORAZIONI AL BANCO E INCASTRI BASE


Durata in ore Giorni: 60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00 660,00 Certificazione: Orario: 18.30 - 21.30 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Al termine del corso gli allievi saranno in grado di gestire la lavorazione del legno massello ed assemblare manufatti lignei secondo le tecniche costruttive tradizionali. I contenuti del corso riguarderanno quindi le tecniche di assemblaggio e lo studio degli incastri artigianali, la realizzazione di manufatti che rispettino le tecniche costruttive e le tecniche di finitura adeguate, nel rispetto delle norme antinfortunistiche. Programma didattico: - Lettura e interpretazione del disegno ligneo - Riconoscimento delle essenze lignee - Utilizzo di attrezzi manuali di falegnameria - Realizzazione di incastri base ( met spessore, unione ad angolo, coda di rondine ) - Realizzazione di semplice manufatto ligneo - Finitura del particolare ligneo Come complemento agli argomenti di carattere tecnico/operativo durante il corso si tratteranno, per mezzo di contestualizzazioni rispetto al settore, argomenti relativi alla sicurezza, alla sostenibilit ambientale e alle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 199

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
LEGNO E AFFINI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI FALEGNAMERIA - LAVORAZIONI ALLE MACCHINE UTENSILI

Durata in ore Giorni:

60 marted - gioved di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

18.30 - 21.30 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza del corso base o possesso di competenze formative equivalenti. Il corso il proseguimento del corso base Elementi di falegnameria-lavorazioni al banco e incastri base e pu essere svolto in abbinamento a Tecniche di restauro ligneo .

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Al termine del corso gli allievi saranno in grado di gestire la lavorazione del legno massello ed assemblare manufatti lignei secondo le tecniche costruttive tradizionali utilizzando le principali macchine utensili per il legno . I contenuti del corso riguarderanno quindi le tecniche costruttive e di assemblaggio per la realizzazione di un piccolo manufatto ligneo (mobile) e nel corretto utilizzo delle tecniche di finitura adeguate, nel rispetto delle norme antinfortunistiche. Programma didattico: Lettura e interpretazione del disegno ligneo Scelta dell essenza lignea adeguata al tipo di lavorazione Utilizzo di macchine utensili di falegnameria Realizzazione di semplici manufatti in legno Finitura del manufatto in legno Come complemento agli argomenti di carattere tecnico/operativo durante il corso si tratteranno, per mezzo di contestualizzazioni rispetto al settore, argomenti relativi alla sicurezza, alla sostenibilit ambientale e alle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 200

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
LEGNO E AFFINI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI RESTAURO ARREDI LIGNEI

Durata in ore Giorni:

36 marted di cui a carico Provincia: 316,80

Orario:

18.30 - 21.30 10

Posti Riservati 79,20

Costo complessivo del corso: 396,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Patrizia Maggia e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia. Per la partecipazione necessario soddisfare o il requisito del titolo di studio o uno dei due prerequisiti richiesti. Durante il corso saranno utilizzati prodotti chimici per la lavorazione del legno, opportuno che il partecipante non abbia allergie specifiche.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso propedeutico alla partecipazione ai corsi Tecniche di falegnameria, Tecniche di restauro arredi lignei e Tecniche di doratura e laccatura ed rivolto a coloro che vogliono avvicinarsi alle tecniche di restauro arredi lignei ed acquisire le relative competenze di base teorico e pratiche riguardanti il restauro. Al termine del corso l'allievo sara' in grado di eseguire le tipologie base del restauro, in sufficiente autonomia e nel rispetto delle procedure di igiene e sicurezza. Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto. Poich durante il corso saranno utilizzati prodotti chimici per la lavorazione del legno, opportuno che il partecipante non abbia allergie specifiche. Tutte le schede prodotto relative ai prodotti chimici utilizzati sono a disposizione per la consultazione presso la segreteria didattica di Citt Studi.

SCHEDA CORSO N. 201

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
LEGNO E AFFINI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI RESTAURO ARREDI LIGNEI

Durata in ore Giorni:

56 venerd di cui a carico Provincia: 492,80

Orario:

18.30 - 21.30 10

Posti Riservati 123,20

Costo complessivo del corso: 616,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Patrizia Maggia e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso il proseguimento del corso base Elementi di restauro arredi lignei ed Elementi di falegnameria. Pu essere svolto in abbinamento a Tecniche di falegnameria e/o Tecniche di doratura e laccatura. In alternativa sono richiesti titolo di studio o attestato corsi di formazione coerenti con il corso.Esperienza lavorativa nel settore o frequenza del corso base o possesso di competenze formative equivalenti.

Test di Ingresso:
E' previsto un colloquio orientativo con il responsabile corso, con verifica delle competenze attraverso la somministrazione di un test, per la valutazione delle competenze in ingresso.

Programma didattico:
Il corso e' rivolto a coloro che vogliano approfondire le conoscenze relative alle tecniche di restauro arredi lignei. Il percorso formativo comprendera' conoscenze teorico-pratiche riguardanti gli stili delle varie epoche e le tecniche di recupero conservativo del manufatto ligneo. Al termine del corso l'allievo sara' in grado di effettuare un intervento di restauro di un manufatto antico in modo autonomo, nel rispetto delle norme di sicurezza. Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto. Poich durante il corso saranno utilizzati prodotti chimici per la lavorazione del legno, opportuno che il partecipante non abbia allergie specifiche. Tutte le schede prodotto relative ai prodotti chimici utilizzati sono a disposizione per la consultazione presso la segreteria didattica di Citt Studi.

SCHEDA CORSO N. 202

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
LEGNO E AFFINI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CNOS FAP
Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE DI RESTAURO LIGNEO

Durata in ore Giorni:

40 luned - mercoled di cui a carico Provincia: 352,00

Orario:

18.30 - 21.30 13

Posti Riservati 88,00

Costo complessivo del corso: 440,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Cnos-Fap, Via Libert, 13 - Vigliano Biellese Persona di riferimento: Telefon 015-8129207 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Francesca Togni e-mail : segreteria.vigliano@cnosfap.net

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza del corso base o possesso di competenze formative equivalenti. Il corso il proseguimento del corso base Elementi di falegnameria-lavorazioni al banco e incastri base

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Al termine del corso lallievo/a sar in grado di riconoscere lo stile del mobile antico, scegliere e preparare strumenti e materiali idonei alloperazione di pulitura e finitura di un mobile depoca, ripristinare semplici parti decorative mancanti, nel rispetto delle norme antinfortunistiche e della sostenibilit dellambiente. Programma didattico: - Stile dei mobili - Tecniche di restauro - Sverniciatura e pulitura - Ricostruzione e/o ripristino di semplici parti decorative - Ripristino e/o sostituzione della ferramenta depoca - Finitura e lucidatura del mobile in stile Come complemento agli argomenti di carattere tecnico/operativo durante il corso si tratteranno, per mezzo di contestualizzazioni rispetto al settore, argomenti relativi alla sicurezza, alla sostenibilit ambientale e alle pari opportunit per tutti.

SCHEDA CORSO N. 203

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
SERVIZI ESTETICI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE INNOVATIVE DI ACCONCIATURA

Durata in ore Giorni:

60 luned di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

9.00 - 12.00 / 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Qualifica / Diploma

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
In generale non esistono regole prefissate per determinare un'acconciatura: necessario esaminare le caratteristiche del volto di una persona, relazionarle allo stile, alla silouette, al trucco: l'importante che l'acconciatura sia in armonia con tutti gli altri elementi. Di conseguenza, indispensabile una conoscenza approfondita non solo dell'acquisizione delle tecniche e dell'uso degli strumenti, ma dell'importanza sociale dell'acconciatura come comunicazione non verbale immediata.

SCHEDA CORSO N. 204

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
SERVIZI ESTETICI

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

ECIPA PIEMONTE SOC.CONS. RL


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

Denominazione del corso:

TECNICHE INNOVATIVE DI TRUCCO

Durata in ore Giorni:

60 luned di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

9.00 - 12.00 / 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Ecipa Piemonte Soc. Cons. rl, Via Repubblica, 56 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-351121 Scolarit richiesta:
Qualifica / Diploma

Elena Ferrero e-mail : formazione@ecipapiemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
ll make up professionale riguarda sia lestetica generale della figura sia laspetto cine teatrale. Tecnica, stile e scelta dei materiali riescono a creare quei miracoli visivi, che poi diventano immagini pubbliche, gli effetti cine teatrali, o semplicemente valorizzare lespressione propria del soggetto. Essere truccatore significa coniugare la creativit di un artista con le regole precise della manualit. Il percorso si propone di approfondire le seguenti tematiche: la scelta dei prodotti cosmetici in funzione dei diversi tipi di pelle, l'abbinamento cromatico, gli accostamenti in funzione della luce esterna e dell' abbigliamento. Il programma prevede uno studio approfondito di tutte le tecniche correttive; della conformazione del viso (occhi, naso ed in particolare sopracciglia); del trucco per la sposa; del trucco artistico con attenzione alle ombreggiature e ai punti luce.

SCHEDA CORSO N. 205

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
TESSILE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI RAMMENDO

Durata in ore Giorni:

80 mercoled di cui a carico Provincia: 704,00

Orario:

09.00 - 13.00 13

Posti Riservati 176,00

Costo complessivo del corso: 880,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Lara Gubernati e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate che intendano acquisire competenze in materia.

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il corso ha lo scopo di fornire le competenze necessarie per poter essere avviati/e al ruolo di addetti/e al rammendo. Obiettivo del corso e' quello di fornire ai partecipanti le conoscenze di base riguardante i processi lavorativi di tessitura, i filati e la loro struttura (semplici, ritorti, ecc.), le caratteristiche e gli elementi costitutivi della pezza (trama, ordito, evoluzione, ecc.), le difettosita' e le anomalie dei filati e dei tessuti. Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore e superato la prova finale, sara' rilasciato un attestato di frequenza con profitto.

SCHEDA CORSO N. 206

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
TESSILE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

ELEMENTI DI RIPARAZIONE SARTORIALE

Durata in ore Giorni:

120 luned - mercoled - venerd di cui a carico Provincia: 1.056,00

Orario:

19.00 - 22.00 12

Posti Riservati 264,00

Costo complessivo del corso: 1.320,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile e a persone occupate/disoccupate con esperienza pregressa che intendano acquisire maggiori competenze in materia. E' propedeutico al corso "Tecniche di taglio e confezione".

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso e' strutturato in modo da preparate una figura in grado di eseguire interventi tipici di sartoria quali: riparazione, sostituzione, ripristino di capi di abbigliamento di diversa tipologia. "L'artigiano sartoriale" conosce le tecniche di cucitura di chiusure, di applicazioni, di imbottiture, di fodere, orli, ecc., tutti particolari necessari per la modifica e/o riparazione di capi di abbigliamento. La sua struttura eminentemente pratica e la forma didattica permette la frequenza sia a coloro che hanno gia' nozioni ed esperienze nelmsettore che a coloro che intendono per la prima volta acquisire una formazione al riguardo. PROGRAMMA DIDATTICO: Confezione artigianale (tecnologie della riparazione, i vari punti, le cuciture, le modifiche e le correzioni), Tecnologia della confezione: utilizzo e manutenzione delle attrezzature

SCHEDA CORSO N. 207

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
TESSILE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

C.S.F. ENAIP PIEMONTE


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI TAGLIO E CONFEZIONE

Durata in ore Giorni:

80 marted - gioved di cui a carico Provincia: 704,00

Orario:

19.00 - 22.00 13

Posti Riservati 176,00

Costo complessivo del corso: 880,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: C.S.F. Enaip Piemonte, Via Milano, 20 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-2523339 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Giovanna Fulcheri e-mail : csf-biella@enaip.piemonte.it

Requisiti:
Il corso rivolto a persone occupate nel settore o con una qualifica/diploma ad esso riconducibile. L'accesso al corso e' subordinato alla frequenza del modulo di "Elementi di riparazione sartoriale"

Test di Ingresso:
NO

Programma didattico:
Il percorso formativo fornisce nozioni di base di cucito, le conoscenze degli strumenti e materiali utili per creare capi di abbigliamento Obiettivo del corso e' quello di rendere i/le partecipanti in grado di realizzare un capo d'abbigliamento in autonomia partendo da un cartamodello esistente. Al termine del corso l'allievo avra' acquisito le seguenti competenze: - Utilizzare modelli per produzione capi di abbigliamento su misura - Curare la confezione di capi d'abbigliamento su misura - Effettuare il taglio dei tessuti per capi di abbigliamento Il corso non prevede alcun prerequisito, e' accessibile da chiunque voglia imparare per se' e da chi ha intenzione di avvicinarsi alle professioni di costumista, stilista e modellista. PROGRAMMA DIDATTICO: Principali tecniche di taglio dei diversi prodotti tessili, Strumenti e tecniche di confezionamento.

SCHEDA CORSO N. 208

7. TECNICHE DI PRODUZIONE
TESSILE

PERIODI I II III

Agenzia Formativa:

CITTA' STUDI S.P.A.


Data ultima per l'avvio

X
05/2013

X
10/2013

X
01/2014

Denominazione del corso:

TECNICHE DI MODELLISMO E SARTORIA

Durata in ore Giorni:

60 marted di cui a carico Provincia: 528,00

Orario:

09.00 - 13.00 13

Posti Riservati 132,00

Costo complessivo del corso: 660,00 Certificazione:

di cui a carico dell'Allievo:

FREQUENZA CON PROFITTO

Sede del Corso: Citta' Studi Spa, Corso Pella, 10 - Biella Persona di riferimento: Telefon 015-8551111 Scolarit richiesta:
Diploma di scuola secondaria di primo grado

Patrizia Maggia e-mail : formazione@cittastudi.org

Requisiti:
Esperienza lavorativa nel settore o frequenza di un corso base o possesso di competenze equivalenti.

Test di Ingresso:
E' prevista la somministrazione di prova pratica mirate a verificare la predisposizione alla manualita' tipiche della figura professionale in oggetto. Ai fini di valutare l'inserimento nel corso, e' previsto inoltre un colloquio orientativo con il responsabile corso.

Programma didattico:
Il corso amplier le competenze di quanti gi lavorano o intendano cominciare a lavorare nel settore della sartoria artigianale. Pu essere professionalizzante anche per coloro che necessitano di eseguire lavori di sartoria connesse alla propria mansione lavorativa (commesse, stiratrici, collaboratrici domestiche). E' rivolto a coloro che, in possesso delle basilari tecniche del cucito, vogliano acquisire conoscenze relative a modellismo e sartoria per la creazione di modelli base dell'abbigliamento. Partendo dall' interpretazione ed esecuzione di un cartamodello, verranno spiegate le principali tecniche di taglio di un tessuto, i metodi di cucitura e confezionamento per rendere l'allievo in grado, al termine del corso, di confezionare semplici capi di abbigliamento Agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore complessivo e superato la prova finale verra' rilasciato un attestato di frequenza con profitto.