Vous êtes sur la page 1sur 2

Il progetto ebraico

di Ida Magli
ItalianiLiberi | 17/12/2008 Abbiamo aspettato inutilmente nei giorni scorsi che almeno qualcuno dei politici, in America, in Europa, in Italia, qualcuno dei Capi di o!erno o dei "inistri dell#Economia denunciasse, $acendone i nomi e destituendoli dalle cariche, gli operatori $inan%iari responsabili dell#immensa tru$$a messa in atto& 'na tru$$a mai a!!enuta in preceden%a almeno in queste propor%ioni e che ha pro!ocato il crac delle pi( importanti )anche, il crollo delle )orse mondiali, la perdita dei propri in!estimenti e risparmi per coloro che glieli a!e!ano a$$idati con!inti che $ossero degni della massima $iducia, e che adesso si trascina dietro il $allimento di innumere!oli grandi e piccole industrie& *embra incredibile+ cosa $a la magistratura, "ette in carcere, come al solito, chi ruba un etto di parmigiano al supermercato, E cosa $ace!ano i !ari Istituti di controllo e di !aluta%ione, le Agen%ie di rating, i -residenti delle )anche Centrali, a cominciare da quella europea dal cui pulpito un ine$$abile .richet ogni giorno straparla del proprio do!ere di tenere stretti i cordoni della borsa, /on si erano accorti di nulla, 0obbiamo per $or%a pensare che, o sono del tutto incapaci di $are il proprio mestiere, oppure che sono corresponsabili delle a!!enture criminose messe in atto& In ogni caso a!rebbero do!uto essere rimossi e condannati& In!ece, nulla& *ilen%io assoluto& 1a )orsa 2 una istitu%ione 3sacra4 il cui andamento, anche quando 2 a%%ardato al massimo, non pu5 in nessun modo essere oggetto di censure in quanto, secondo le norme che la guidano, 2 su$$iciente che l#in!estitore sia a conoscen%a del $atto che opera in %ona 3rischio46 pi( o meno come chi gioca alla roulette & E# $allito adesso anche il maggiore $inan%iere americano, )ernie "ado$$, pro!ocando un terribile terremoto in quanto gli a!e!ano a$$idato le proprie ricche%%e i pi( grandi capitalisti d#America& 7icche%%e andate in $umo a causa della incredibile 3catena di *& Antonio4 messa in atto da "ado$$ con la !endita di prodotti $inan%iari inesistenti& In un particolareggiato articolo su questo argomento pubblicato nel suo sito 8e che non possiamo riprodurre perch9 accessibile soltanto agli abbonati: il giornalista "auri%io )londet ha messo l#accento sulla responsabilit; di una particolare 3!isione del mondo4 nelle attuali disa!!enture delle )anche e delle )orse, quella degli Ebrei& 0i $atto sono quasi tutti ebrei gli operatori della $inan%a, compreso il "ado$$ e i capitalisti di cui sopra, e come 2 noto lo sono sempre stati anche quando le )orse e le )anche non esiste!ano, ed erano loro che presta!ano soldi ad alto interesse ai po!eri, pia%%andosi con piccoli 3banchetti4 !icino ai mercati, mentre ai 7e e -api $orni!ano il denaro per le guerre e le conquiste in cambio di ipoteche su intere citt;& li Ebrei non amano ricordarlo, ma uno dei moti!i che ha contribuito alla $orma%ione dell#immagine negati!a che li ha accompagnati lungo lo scorrere della storia 2 stato proprio il loro arricchirsi attra!erso il commercio di denaro& 0el resto il primo "onte di -iet; 2 nato in Italia ad opera di *& )ernardino da <eltre con il preciso scopo di prestare denaro ai po!eri sen%a richiedere 3interesse4, per sottrarli all#usura dei banchi ebraici cui non erano in grado di $ar $ronte e che spesso li $ace!a $inire nella prigione pre!ista per i debitori insol!enti& 1o *tatuto dei "onti di -iet; era un modello di tutela giuridica per coloro che !i si ri!olge!ano tanto da !ietare espressamente che $ossero accettati 3in pegno4 gli strumenti di la!oro 8erano quasi tutti contadini e artigiani i la!oratori del tempo: e qualsiasi oggetto necessario alla !ita quotidiana& -erch9 ci si tro!a oggi a do!er precisare l#identit; ebraica dei manipolatori della $inan%a mondiale, -erch9 esiste appunto una 3!isione del mondo4 che li guida, un progetto di !ita sul quale si $ondano i dogmi che tutti noi, non ebrei, siamo stati obbligati a condi!idere dalla $ine della seconda guerra mondiale+ il primato dell#Economia nella struttura della societ;, il "ercato come massimo e quasi unico !alore 8non dimentichiamoci che anche "ar= era ebreo:& In realt; il 3progetto4 ebraico riguarda gli 3altri4, tutti gli 3altri4 perch9 gli Ebrei per quanto riguarda s9 stessi hanno sempre messo al primo posto la propria identit; come 3-opolo4 e non si sono dati pace $ino a quando non hanno ottenuto, con Israele, il proprio territorio, la propria patria, il proprio *tato& "a agli altri popoli questo 2 negato& 1#Europa del na%ismo, del $ascismo, della persecu%ione ra%%ista do!e!a pagare, o meglio non a!e!a diritto a sopra!!i!ere se non cancellando la sua storia, la sua identit;, i suoi sentimenti, i suoi !alori, per$ino la sua con$igura%ione geogra$ica, per abbracciare totalmente il modello ebraico& E# cos> che 2 nata

l#'nione Europea+ eliminando la !ecchia Europa& 1#'nione Europea, perci5, 2 stata $ondata sul 3progetto ebraico4+ il "ercato come unico legame $ra i popoli e $ra le /a%ioni6 la "oneta come cemento per la uni$ica%ione& /on si 2 parlato di altro dalla $irma del .rattato di "aastricht in poi6 tutto quello che 2 stato deciso dai go!ernanti e messo in atto a!e!a come suo unico scopo l#incremento del "ercato, la libert; assoluta del "ercato, l#abbattimento di ogni $rontiera, di ogni ostacolo al "ercato, s!entrando montagne e spianando !ie per 3 l#alta !elocit;4, in una $renesia parossistica per giungere a reali%%are il massimo sogno+ una Europa?"ercato& Il prototipo utopistico, non pi( di una Citt; del *ole, ma di un Continente del *ole?"ercato& Adesso, per5, il crollo delle )orse, la crisi dell#economia, segnala il $allimento del progetto prima ancora che $osse completato& /on sembra che i go!ernanti si siano $ermati neanche un momento a ri$lettere se non $osse il caso di cambiare dire%ione, an%i& In!itano a consumare, consumare in $un%ione del circolo per!erso del "ercato che alimenta se stesso, e si a$$rettano a con$ormare il territorio dell#Europa a inestricabile intrico di !ie di comunica%ione& "a tocca ai cittadini resistere& .roppe !olte nella storia si 2 ceduto alla !olont; di go!ernanti accecati dai propri insani disegni& 1#Italia, l#Europa, non sono $atte per scambiare merci, per !i!ere di mercati& i; da molti anni sono state spinte al silen%io le intelligen%e creati!e, a$$ogate nell#arido mare del commercio& /on 2 questo che possiamo e dobbiamo dare al mondo& Il $allimento dei grandi $inan%ieri ci in!ita a liberarcene&
Ida Magli

Roma, 17 Dicembre 2008