Vous êtes sur la page 1sur 8

Matematica 3 Esercitazioni

Teoremi di Stokes, della divergenza e di GaussGreen.


Esercizio 1 : Calcolare larea del dominio T avente per frontiera la linea chiusa di equazioni
parametriche
:
_
x = (1 t)
2
t
y = (1 t)t
, t [0, 1]
Soluzione : Possiamo utilizzare indierentemente una delle tre formule (giusticate dal
teorema di GaussGreen)
Area(T) =
_

+
xdy =
_

+
y dx =
_

+
x
2
dy
y
2
dx.
Bisogna per` o stabilire se la parametrizzazione assegnata alla frontiera induce su di essa o-
rientazione positiva o negativa. Un metodo per farlo `e quello di determinare la direzione e il
verso di un vettore tangente alla curva in un opportuno punto. Il vettore tangente a
ha componenti (t) = ((1 t)(1 3t), 1 2t) dunque, per t =
1
2
`e = (
1
4
, 0), orizzontale
ed orientato secondo le x decrescenti. Da ci` o si deduce che lorientazione su `e quella in
senso antiorario e quindi positiva. Calcoliamo quindi larea secondo la prima delle tre formule
precedenti:
__
T
dxdy =
_

+
xdy =
_
1
0
x(t)y

(t) dt
=
_
1
0
(1 t)
2
t(1 2t) dt =
_
1
2
t
2

4
3
t
3
+
5
4
t
4

2
5
t
5
_
1
0
=
1
60
.
Esercizio 2 : Calcolare larea del dominio tratteggiato in gura di frontiera =
1

3
ove
1
= {(x, y) R
2
, x
2
+ y
2
x = 0, y 0} e
2
ha equazione in coordinate polari = e

con [0,

2
].
Soluzione : Determiniamo dapprima una parametrizzazione per la frontiera che induca su
1
di essa orientazione positiva. Si ha

1
:
_

_
x =
1
2
+
1
2
cos( )
y =
1
2
sin( )
, [0, ],

2
:
_
x = e

cos
y = e

sin
, [0,

2
]
e

3
:
_
x = 0
y = e

2
t
, t [0, e

2
].
Utilizziamo ora la formula
Area(T) =
_

+
x
2
dy
y
2
dx.
Considerando che il contributo allintegrale del tratto
3
`e nullo, si ha
_

+
x
2
dy
y
2
dx =
_

1
x
2
dy
y
2
dx +
_

2
x
2
dy
y
2
dx
=
1
2
_

0
_

_
1
2
+
1
2
cos( )
_
1
2
cos( )
1
2
sin( )
1
2
sin( )
_
d
+
1
2
_
2
0
_
e
2
cos (sin + cos ) e
2
sin(cos sin )
_
d
=
1
2
_

0
_
1
4
+
1
4
cos( )
_
d +
1
2
_
2
0
e
2
d
=
_
1
8
sin( )
1
8

0
+
_
1
4
e
2
_
2
0
=

8
+
1
4
e

1
4
.
Esercizio 3 : Usando il teorema di GaussGreen, calcolare lintegrale doppio
__
T
y dxdy
ove T `e il dominio in gura, di frontiera T =
0

1

2
con

0
:
_
x = t sin t
y = cos t 1
, t [0, 2]

1
:
_
x = 2 cos
3
t
y = 2 sin
3
t
, t [0,

2
]
Soluzione : Per poter applicare il teorema di GaussGreen, dobbiamo determinare un campo
F = (f
1
(x, y), f
2
(x, y)) tale che
x
f
2
(x, y)
y
f
1
(x, y) = y. Una scelta possibile `e la seguente:
2
f
1
(x, y) =
y
2
2
, f
2
(x, y) = 0. Il teorema di GG aerma quindi
__
T
y dxdy =
_
T
+

y
2
2
dx.
Non abbiamo bisogno di calcolare una parametrizzazione del tratto
2
poiche su di esso x `e
costante dunque x

(t) = 0. Inoltre, le parametrizzazioni assegnate ai tratti


0
e
1
inducono
su di essi orientazione positiva. Si ha quindi:
__
T
y dxdy =
_

y
2
2
dx +
_

y
2
2
dx
=
1
2
_
2
0
(1 cos t)
3
dt +
_
2
0
12
3
sin
7
t cos
2
t dt
=
1
2
_
2
0
(1 4 cos t + sin
2
t cos t +
3
2
cos(2t) +
3
2
) dt +
_
2
0
12
3
sin
6
t cos
2
t sin t dt
=
1
2
_
5
2
t 4 sin t +
1
3
sin
3
t +
3
4
sin(2t)
_
2
0
+
_
2
0
12
3
(cos
2
t cos
8
t 3 cos
4
t + 3 cos
6
t) sin t dt
=
5
2
+ 12
3
_

1
3
cos
3
t +
1
9
cos
9
t +
3
5
cos
5
t
3
7
cos
7
t
_
2
0
=
5
2
+ 12
3
(
1
3

1
9

3
5
+
3
7
)
Esercizio 4 : Dato il campo vettoriale F = (xcos y sin x + cos y cos x)i (xsin xcos y)j,
calcolare il usso di F uscente dalla linea =
1

3
usando il teorema della divergenza.
Soluzione : Ricordiamo il teorema della divergenza nel piano:
_

F, nds =
__
T
divFdxdy
ove n `e il versore uscente normale al bordo del dominio T. Poiche la retta OB ha equazione
3
y = x e la retta BA ha equazione y = 2x + 2, si ha
__
T
divFdxdy
=
__
T
(xcos y cos x + xsin xsin y) dxdy
=
__
T
xcos(y x) dxdy =
_ 2
3
x=0
_
x
y=0
xcos(y x) dy dx +
_
1
x=
2
3
_
2x+2
y=0
xcos(y x) dy dx
=
_ 2
3
x=0
xsinxdx +
_
1
x=
2
3
(xsin(3x + 2) + xsin x) dx
=
_
1
x=0
xsinxdx +
_
1
x=
2
3
xsin(3x + 2) dx
= [xcos x + sin x]
1
0
+
_
1
3
xcos(3x + 2) +
1
9
sin(3x + 2)
_
1
2
3
=
8
9
sin 1
2
3
cos 1
2
9
.
Esercizio 5 : Sia S la porzione delliperboloide ad una falda di equazioni parametriche
P :
_

_
x = cosh ucos v
y = cosh usin v
z = sinhu
,
u [sinh
1
1, sinh
1
2]
v [

2
,

2
].
Si calcoli il usso del vettore F = xi + yj + zk che attraversa S nel verso delle x crescenti.
Soluzione : In questo esercizio non si pu` o usare il teorema della divergenza perche la super-
cie non `e chiusa. Calcoliamo quindi il usso in base alla denizione:
Flusso =
_
S
F, nd
ove n `e il versore normale a S orientato nel verso delle x crescenti e d `e lelemento di supercie
su S. Ricordiamo che se P(u, v) `e una parametrizzazione della supercie S con (u, v) D,
D R
2
e g `e una funzione denita in un intorno di S, lintegrale di supercie si calcola
_
S
g d =
__
D
g(P(u, v))P
u
P
v
dudv
ove P
u
P
v
`e il prodotto vettoriale dei due vettori tangenti P
u
e P
v
(ed `e quindi un vettore
normale alla supercie). Calcoliamo nel nostro caso il versore n normale alla supercie. Si ha
P
u
= (sinh ucos v, sinh usin v, cosh u), P
v
= (cosh usin v, cosh ucos v, 0)
4
da cui
n =
P
u
P
v
P
u
P
v

=
1
P
u
P
v

i j k
sinhucos v sinh usin v cosh u
cosh usin v cosh ucos v 0

=
1
P
u
P
v

_
(cosh
2
ucos v)i (cosh
2
usin v)j + (sinh ucosh u)k
_
(Osservazione: Non abbiamo bisogno di calcolare la norma del vettore perch`e si sempli-
cher` a nellintegrale)
Il versore cos` trovato `e nel verso delle x crescenti? Poiche la componente lungo lasse x del
vettore normale P
u
P
v
`e cosh
2
ucos v < 0 se (u, v) D, il versore NON `e nel verso delle
x crescenti dunque dovremo prendere il versore opposto. Abbiamo quindi:
_
S
F, nd =
_
D
F(P(u, v)),
P
u
P
v
P
u
P
v

P
u
P
v
dudv
=
_
sinh
1
2
u=sinh
1
1
_
2
v=

2
(cosh
3
ucos
2
v + cosh
3
usin
2
v sinh
2
ucosh u) dudv
=
_
sinh
1
2
u=sinh
1
1
_
2
v=

2
(cosh
3
u sinh
2
ucosh u) dudv
=
_
sinh
1
2
u=sinh
1
1
_
2
v=

2
cosh ududv
=
_
sinh
1
2
u=sinh
1
1
cosh udu = [ sinhu]
sinh
1
2
sinh
1
1
= 3.
Esercizio 6 : Dato il campo F = yi +zj +xk, calcolare il usso del rotore di F attraverso la
porzione di paraboloide S = {(x, y, z) R
3
, z = 1x
2
y
2
, z 0} sia in base alla denizione,
sia usando il teorema di Stokes.
Soluzione : Per il teorema di Stokes, se F = (f
1
, f
2
, f
3
) `e un campo denito in un intorno
della supercie S R
3
, si ha
__
S
rotF, n d =
_
S
+
f
1
dx + f
2
dy + f
3
dz
ove lorientazione positiva di S `e scelta coerentemente con il verso del versore normale alla
supercie n. Calcoliamo il usso del rotore di F nel verso delle z crescenti.
Si ha
rotF =

i j k

x

y

z
y z x

= i j k.
Determiniamo quindi una parametrizzazione della porzione di paraboloide:
P :
_

_
x = u
y = v
z = 1 u
2
v
2
, 0 u
2
+ v
2
1.
5
Il vettore normale alla supercie nel verso delle z crescenti `e quindi
P
u
P
v
=

i j k
1 0 2u
0 1 2v

= 2ui + 2vj +k
(si osservi che la componente lungo lasse z `e positiva). Dunque, in base alla denizione:
__
S
rotF, n d =
__
S
rotF,
P
u
P
v
P
u
P
v

P
u
P
v
dudv
=
__
0u
2
+v
2
1
(2u 2v 1) dudv = .
Applichiamo ora il teorema di Stokes e determiniamo dapprima una parametrizzazione di S
che induce orientazione positiva:
r :
_

_
x = sin t
y = cos t
z = 0
, t [0, 2]
Si ha quindi:
_
S
+
f
1
dx + f
2
dy + f
3
dz =
_
2
0
sin t(sin t) dt =
_
2
0
cos(2t) 1
2
dt =
_
1
4
sin(2t)
1
2
t
_
2
0
= .
Esercizio 7 : Dato il campo F = x
3
i + y
3
j + z
3
k denito nel dominio E = {(x, y, z)
R
3
, x
2
+y
2
1, z [0, 1]}, calcolare il usso di F uscente dalla frontiera di E sia in base alla
denzione, sia usando il teorema della divergenza.
Soluzione : Per il teorema della divergenza nello spazio:
_
E
F, nd =
__
E
divFdxdy dz
ove n `e il versore uscente normale al bordo E del dominio E. Determiniamo una parametriz-
zazione del bordo E = S
1
S
2
S
3
. Per S
1
si ha:
P
1
:
_

_
x = cos
y = sin
z = t
, [0, 2], t [0, 1].
Per S
2
si ha:
P
2
:
_

_
x = u
y = v
z = 0
, 0 u
2
+ v
2
1.
Per S
3
si ha:
P
3
:
_

_
x = u
y = v
z = 1
, 0 u
2
+ v
2
1.
6
Calcoliamo ora il versore normale uscente relativo a S
1
, S
2
e S
3
. Si ha facilmente
n
2
= (0, 0, 1), n
3
= (0, 0, 1)
mentre un vettore normale a S
1
`e
P

P
t
=

i j k
sin cos 0
0 0 1

= cos i + sin j.
Si tratta del vettore uscente dal bordo S
1
poiche per = 0 si ha i (si osservi che si tratta di
un versore, poiche P

P
t
= 1). Calcoliamo il usso uscente tramite la denizione:
_
E
F, nd =
_
S
1
F, nd +
_
S
2
F, nd +
_
S
3
F, nd
=
_
0u
2
+v
2
1
0 dudv +
_
0u
2
+v
2
1
1 dudv +
_
2
=0
_
1
t=0
(cos
4
+ sin
4
) d dt = +
3
2
=
5
2
.
Utilizzando ora il teorema della divergenza, poiche divF = 3x
2
+ 3y
2
+ 3z
2
, si ha
__
E
divFdxdy dz =
_
1
z=0
_
0x
2
+y
2
1
(3x
2
+ 3y
2
+ 3z
2
) dxdy dz
= 2
_
1
=0
3
3
d +
_
0x
2
+y
2
1
_
1
z=0
3z
2
dz dxdy =
3
2
+ =
5
2
.
Esercizio 8 : Si calcoli
__
D
x
2
dxdy
dove D = {(x, y) R
2
, 1 x
2
+ y
2
2}, utilizzando il teorema di GaussGreen.
Risultato:
3
4

Esercizio 9 : Applicando il teorema di Stokes, calcolare lintegrale


_

y
2
dx + xy dy + xz dz
ove `e lellisse intersezione tra la supercie cilindrica di equazione x
2
+ y
2
= 2x e il piano
z = y. Il risultato dipende dallorientazione di ?
Risultato: 0, dunque in questo caso particolare non dipende dallorientazione.
Esercizio 10 : Dato il campo vettoriale F = xi + 2yj 3zk, calcolare
a) la circuitazione lungo la linea intersezione delle superci di equazione
xy = z, e x
2
+ y
2
= 1
b) il usso uscente dal cubo di lato unitario, avente tre spigoli sugli assi, un vertice
nellorigine e il vertice opposto nel punto (1, 1, 1).
7
Risultato: sono entrambi nulli.
Esercizio 11 : Si calcoli il usso del campo F = zi +x
2
yj +y
2
zk uscente dalla supercie del
solido
S = {(x, y, z) R
3
, 2
_
x
2
+ y
2
z 1 + x
2
+ y
2
}.
Risultato:

30
.
8