Vous êtes sur la page 1sur 10

Il presente manuale di propriet della Ditta ogni riproduzione anche parziale vietata

LI BRETTO DI USO E MANUTENZI ONE


Scal a r et r at t i l e mot or i zzat a
!"#$"%& () $*+ &
!"#$,&#-)+#&
#+.!& /&#&."%) 0&. %"
*)1$.&--"
%&//&.& & 1+#*&.2".&
3$&*,& )*,.$-)+#) 0&.
4$,$.) .)4&.)!&#,)




ATTENZIONE!
Questo manuale di istruzione contiene importanti informazioni per l'uso e la sicurezza di questa
macchina. Mancare di leggere questo manuale, prima di iniziare a operare o tentare di fare
qualsiasi riparazione o manutenzione alla vostra macchina, potrebbe risultare dannoso a Voi o
ad altre persone e potrebbe causare danni alla macchina o ad altre propriet.
Il Manuale parte integrante della Macchina, la Ditta si riserva tutti i diritti sul presente
Manuale, nessuna riproduzione totale o parziale permessa senza autorizzazione scritta della
Ditta.




Il presente manuale di propriet della Ditta ogni riproduzione anche parziale vietata

I NDI CE

INDICE GENERALE
1. INFORMAZIONI GENERALI
2. DESCRIZIONE DELLA MACCHINA E SPECIFICHE TECNICHE
3. SICUREZZA
4. ISTRUZIONE PER IL TRASPORTO E LA MOVIMENTAZIONE
5. INSTALLAZIONE ELETTRICA
6. FUNZIONAMENTO ED USO
7. MANUTENZIONE
8. DISEGNO ESPLOSO E RICAMBI
9. DICHIARAZIONE DI CONFORMIT
10. GARANZIA
1. I NFORMAZI ONI GENERALI

1.1 Posizione della targa CE sulla macchina FIG1.1
La macchina provvista di una Targhetta di Identificazione. Assicurati che la macchina ne sia
provvista, in caso contrario avverti immediatamente il costruttore e/o rivenditore. Gli apparecchi
sprovvisti di targhetta non devono essere utilizzati, pena la decadenza di ogni responsabilit da
parte del costruttore.

FIG1.1
1.2 Garanzia
La Ditta garantisce la propria macchina ad attrezzature esente da vizi e difetti di materiale o di
lavorazione per un periodo di 1 ANNO dal ricevimento della macchina stessa.
Durante il periodo di garanzia la Ditta si impegna a rimuovere nel tempo necessario gli evidenti
vizi e/o difetti a condizione che la macchina sia stata impiegata correttamente secondo le migliori
regole di condotta e manutenzione indicate in questo manuale.
Le parti difettose in garanzia vengono riparate o sostituite gratuitamente dal Venditore. Sono
sempre a carico del Compratore le spese di trasporto e/o spedizione Franco Ditta.
Tale impegno della Ditta esclude ogni altro effetto della garanzia previsto dalla legge.
Sono esclusi dalla garanzia tutti gli utensili ed i materiali di consumo, forniti dal Venditore
assieme alla macchina.
1.3 Struttura e consultazione del manuale
SCOPO E CONTENUTO
II presente manuale rivolto agli operatori al fine di consentire un corretto utilizzo della
macchina. Al suo interno Ioperatore trova le istruzioni e le indicazioni per una descrizione
funzionale della macchina e di ogni sua parte una corretta manutenzione.
-
Il presente manuale di propriet della Ditta ogni riproduzione anche parziale vietata

AVVERTENZE GENERALI


Prima di effettuare qualsiasi operazione sulla macchina gli operatori devono leggere
attentamente le istruzioni contenute nella presente pubblicazione
SIMBOLI USATI NELLE AVVERTENZE DI SICUREZZA PER UNA MIGLIORE
LETTURA E COMPRENSIONE DEL TESTO


TERMINI RELATIVI ALLA SICUREZZA CHE VERRANNO USATI NEL MANUALE
ZONA PERICOLOSA: zona allinterno o in prossimit della macchina in cui la presenza di una
persona esposta costituisce un rischio per la sicurezza e la salute della persona stessa.
PERSONA ESPOSTA: qualsiasi persona che si trovi internamente o in parte in una zona
pericolosa in fase di apertura e/o chiusura.
OPERATORE: persona incaricata di installare, di far funzionare, di regolare, di eseguire Ia
manutenzione ordinaria e di pulire Ia macchina.
1. I NFORMAZI ONI GENERALI

CONSERVAZIONE DEL MANUALE
CONSERVARE IL PRESENTE MANUALE IN UN LUOGO FACILMENTE ACCESSIBILE,
VICINO ALLA MACCHINA.
Gli operatori devono poter reperire e consultare rapidamente il manuale e gli allegati, in qualsiasi
situazione.
II manuale parte integrante della macchina ai fini della sicurezza. Pertanto:
- Deve essere conservato integro in tutte le sue parti.
- Deve seguire la macchina fino alla demolizione
1.4 Predisposizione a carico del Cliente
Fatti salvi eventuali accordi contrattuali diversi, sono normalmente a carico del Cliente:
- Predisposizione dell impianto elettrico fino ai punti di alimentazione della linea, in conformit
alle norme vigenti nel Paese di installazione.
- Eventuali dispositivi di sicurezza a monte o a valle delle linee di alimentazione dellenergia
(come interruttori differenziali, impianti di messa a terra, valvole di sicurezza, ecc.) previsti
dalla legislazione vigente nel Paese di installazione.
1.5 Richiesta di assistenza tecnica e/o ricambi
Il servizio di assistenza tecnica della Ditta a disposizione dei Clienti per:
- chiarimenti ed informazioni
- invio ricambi.
Le richieste devono essere indirizzate direttamente al rivenditore e possono essere inoltrate
tramite telefax, telex, fax, e.mail.
Il presente manuale di propriet della Ditta ogni riproduzione anche parziale vietata


Si ricorda che:
E fatto obbligo al Cliente di acquistare ricambi originali.
Le operazioni di smontaggio e montaggio dei ricambi devono essere eseguite secondo le
istruzioni del costruttore (vedere Capitolo 6 Manutenzione). L impiego dei ricambi non originali
ed il montaggio difettoso o scorretto esonerano il costruttore da ogni responsabilit.
1.6 Limite di riproduzione e copyright
Tutti i diritti sono riservati alla Ditta produttrice.
La stesura ed il contenuto del presente manuale non pu essere riprodotto, neppure
parzialmente, salvo espressa autorizzazione della Ditta.
Non altresi consentita Ia memorizzazione su qualsiasi supporto
( magnetico, magnetico / ottico, microfilm, fotocopie, ecc.).
2. DESCRIZIONE E SPECIFICHE TECNICHE

2.1 Descrizione generale
La scala retrattile motorizzata stata progettata costruita con il solo scopo di automatizzare la
apertura e la chiusura della stessa. Non deve essere assolutamente utilizzata come sollevatrice
La macchina costituita da un telaio in materiale metallico realizzato in profilati elettrosaldati.
2.2 Caratteristiche tecniche
DATI TECNICI
I dati tecnici della macchina sono i seguenti:
- Tensione: 24 Vdc
- Assorbimento max: 5 A
- Tipo attuatore: elettrico/meccanico
- Forza attuatore:4000N
- Corsa attuatore: regolabile
2.3 Norme tecniche di riferimento
Nella progettazione e realizzazione della macchina si fatto riferimento alle seguenti norme e
documenti:
Norme europee:
UNI EN ISO 14121-1:2007 Sicurezza del macchinario - Valutazione del rischio - Parte 1:
Principi
UNI EN ISO 12100-1:2005 Sicurezza del macchinario - Nozioni fondamentali, principi generali
di progettazione - Parte 1: Terminologia di base, metodologia Parte 2: Principi tecnici
CEI EN 60204-1 Sicurezza del macchinario-.Equipaggiamento elettrico delle macchine- Parte 1:
Regole generali
2.4 Condizioni ambientali desercizio
La macchina non richiede particolari condizioni ambientali.
Si raccomanda di utilizzarla con illuminazione naturale o artificiale.
2.5 Vibrazioni
In condizioni di impiego conformi alle indicazioni di corretto utilizzo, fornite nel presente manuale,
le vibrazioni non sono tali da far insorgere situazioni di pericolo.
Loperatore comunque, se si verificassero, dovr arrestare immediatamente la macchina.
2.6 Rumore
In condizioni di impiego conformi alle indicazioni di corretto utilizzo, fornite nel presente manuale,
il rumore non tale da far insorgere situazioni di pericolo.
Il presente manuale di propriet della Ditta ogni riproduzione anche parziale vietata

Loperatore comunque, se si verificassero, dovr arrestare immediatamente la macchina.

3 SI CUREZZA

3.1 Informazioni generali
Scopo del presente capitolo informare loperatore su eventuali rischi e pericoli di particolare
rilevanza e sulle precauzioni generali e specifiche per eliminarli o neutralizzarli.
Questo capitolo contiene informazioni e istruzioni relative a:
- situazioni di pericolo che si possono verificare durante Iuso e Ia manutenzione della macchina,
- dispositivi di sicurezza adottati e loro uso corretto
- rischi residui e comportamenti da tenere
(precauzioni generali e specifiche per eliminarli o limitarli)

Ciascun operatore deve prendersi cura della propria sicurezza e della propria salute e di quella
delle altre persone presenti sul luogo di lavoro, su cui possono ricadere gli effetti delle sue azioni
o omissioni.

PRIMA Dl INIZIARE LUTILIZZO,
loperatore deve conoscere perfettamente Ia posizione, la funzione e luso di tutti i comandi,
le caratteristiche della macchina, il presente manuale ed il modo di consultarlo.
Se non vengono rispettate queste prescrizioni II costruttore declina ogni responsabilit.

- Larea di lavoro ( AREA SOTTOSTANTE LA BOTOLA ) non deve MAI essere occupata da
scatole, attrezzi o altri oggetti che possono creare intralcio. Nulla deve interferire con Ia Iibert di
movimento deIla scala.
- NeIIarea di lavoro vietata la sosta a persone, ed compito delloperatore far rispettare detta
prescrizione.
3. SI CUREZZA

3.2 Usi previsti, non previsti e scorretti
La macchina stata progettata costruita con il solo scopo di automatizzare la apertura e la
chiusura della stessa.
La macchina progettata e costruita per lavorare in sicurezza, se:
- viene impiegata entro tali limiti dichiarati,
- seguendo Ie procedure del manuale e delle istruzioni di uso e manutenzione
USO NON PREVISTO
- Non salire sulla scala se non stata completamente aperta
- Non smontare nessun componente
- Non mettere in funzione Ia macchina se non completamente libera da corpi esterni
- Non utilizzare la macchina come montacarichi
Qualsiasi altro impiego della macchina da considerare USO IMPROPRIO ; pertanto il
Il presente manuale di propriet della Ditta ogni riproduzione anche parziale vietata

Costruttore declina ogni responsabilit in relazione ai danni eventualmente provocati a cose o
persone e ritiene decaduta ogni tipo di garanzia sulla macchina.
Zona di comando
La zona di comando pu essere istallata a propria esigenza.
3.4 Rischi, protezioni, avvertenze e cautele

OBBLIGO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE
In questo manuale non vengono descritti aspetti generali di sicurezza che devono gi essere
curati nel sito del Cliente per rispettare le prescrizioni delle direttive europee sulla sicurezza.

La protezione dai rischi inizia con Iinformazione e Ia formazione.

Non effettuare nessun tipo di manutenzione sullattuatore elettrico o sulla scatola di comando
senza aver prima staccato l alimentazione
CAUTELE
Non utilizzare la scala se si notano viti mancanti, in tal caso provvedere al repentino ripristino.
4 ISTRUZIONE PER IL TRASPORTO E LA MOVIMENTAZIONE

4.1 Imballaggio, movimentazione, spedizione e trasporto

Il personale deve rispettare le seguenti regole generali
- allontanarsi dai carichi prima del sollevamento e abbassamento;
- non sostare sotto i carichi sospesi;
- tenere lontane le persone estranee.

Se occorre guidare il carico durante il sollevamento, servirsi di attrezzi idonei per mantenere
comunque le distanze di sicurezza dalla macchina sollevata.

Trascurare queste precauzioni pu causare gravi danni o lesioni personali o altrui.
Sui mezzi di trasporto Ia macchina deve essere fissata con fasce o altri mezzi idonei ad impedirne
il movimento libero.
Nella norma Ia macchina viene spedita con imballo.
4.2 Ricevimento della macchina
AIIarrivo occorre verificare che i componenti della macchina non abbiano subito danni durante il
trasporto e che ci siano tutti i pezzi indicati nella bolla di accompagnamento, compreso il manuale
di istruzioni. Eventuali danni dovuti al trasporto devono essere segnalati immediatamente al
corriere con la dicitura RISERVA DI CONTROLLO.
4.2 Alimentazione elettrica
Il presente manuale di propriet della Ditta ogni riproduzione anche parziale vietata



Prima di allacciare Ia macchina alla rete occorre verificare
- che la tensione e la frequenza di rete sia corretta
- limpianto di messa a terra sia efficiente
- che Ia variazione max della tensione in rete sia 10%;
- che Ia variazione max della frequenza in rete sia 2%.
- impiegare cavo di alimentazione con sezione adeguata alla potenza della macchina, (consultare
lo schema) non alogeno e resistente alla fiamma, secondo le norma CEI 2022 - IEC 332.3C.
5. I NSTALLAZI ONE ELETTRI CA

5.1 Informazioni generali

Lallaccio elettrico deve essere effettuato in ottemperanza alle norme vigenti (simboli e
colori previsti) e deve essere effettuata da personale qualificato (elettricista) secondo le
informazioni indicate nel presente libretto istruzioni.
La sicurezza elettrica della macchina collegata allimpianto elettrico raggiunta solo quando
la stessa correttamente collegata ad un efficace impianto di messa a terra, eseguito
come previsto dalle vigenti norme di sicurezza.
Una errata installazione pu causare danni a persone, animali e cose, per i quali il costruttore
della macchina non pu considerarsi responsabile





5.2 Schema elettrico e collegamenti
Collegare il cavo di tensione alla rete, automaticamente la centralina riconoscer se la tensione
volt 220 o volt 110

6. FUNZI ONAMENTO ED USO

6.1 Informazioni generali ed usi
Per luso della macchina sufficiente un solo operatore.
Loperatore pu manovrare Ia macchina dalla apposita pulsantiera lontana dallarea proibita
6.2 Condizioni di sicurezza
Il presente manuale di propriet della Ditta ogni riproduzione anche parziale vietata

Durante le fasi di apertura e chiusura Ioperatore deve osservare quanto segue:
a) Fermarsi repentinamente se la zona proibita viene impegnata da passanti
b) Fermarsi repentinamente se si notano anomalie sullapertura dalla scala
c) Rimuovere eventuali pacchi od ostacoli nella zona proibita prima di iniziare la movimentazione
d) Aprire completamente la scala prima di salirvi
e) Iniziare la chiusura della scala solo se libera da ogni ostacolo
f) Non usare assolutamente la scala per sollevare pesi
6.3 Comandi
I comandi di avviamento consistono in due pulsanti uno per lapertura e uno per la chiusura.
Per motivi di sicurezza sono pulsanti monostabili normalmente aperti.
I comandi di avviamento possono essere installati come semplici frutti nell impianto elettrico.
6.4 Avviamento
VERIFICHE INIZIALI E PREDISPOSIZIONI
Prima di iniziare le fasi di lavoro occorre collegare la macchina ad una alimentazione elettrica
conforme alle norme di sicurezza vigenti.
- Accertarsi che limpianto di alimentazione sia dotato di una messa a terra efficiente.
- Verificare che la tensione e la frequenza siano compatibili con la macchina.
SEQUENZA DI AVVIAMENTO
Accertato quanto detto precedentemente, loperatore pu iniziare lavviamento della macchina nel
seguente modo:
- Premere il pulsante di apertura per aprire la scala fino a che la macchina non tocchi terra
NOTA:Non lasciare il pulsante fino a che la scala non totalmente aperta. Lasciando il pulsante la
scala si ferma nella posizione raggiunta
- Premere il pulsante di chiusura per chiudere la scala fino a che la macchina non chiuda il
pannello
NOTA: Non lasciare il pulsante fino a che la scala non totalmente chiusa. Lasciando il pulsante la
scala si ferma nella posizione raggiunta
CONSIGLI PRATICI
Il mancato funzionamento della macchina potrebbe dipendere da:
- Assenza di alimentazione elettrica (controllare il circuito a monte).
- Motore elettrico in corto circuito (controllare).
Nel caso, prima di riattivare lalimentazione:
* Assicurarsi che non manchi la tensione
* Verificare che non siano intervenuti blocchi meccanici o elettrici
* Assicurarsi che il motore non sia in corto circuito.
6.5 Arresto della macchina
Larresto della macchina si ottiene o semplicemente lasciando il pulsante di apertura o chiusura
oppure per effetto dei finecorsa nelle posizioni estreme
7. MANUTENZI ONE

7.1 Sicurezza, precauzioni e messa in stato di manutenzione
Per effettuare qualsiasi operazione di manutenzione occorre prima di tutto scollegare
lalimentazione elettrica e adottare i provvedimenti necessari per impedire la folgorazione elettrica

PORTARE SU 0 LINTERRUTTORE GENERALE

Per effettuare Ia manutenzione in modo corretto fare riferimento alla tabella con i dati necessari
per Iordinazione dei ricambi.
Eseguiti i lavori di manutenzione prima di rimettere in servizio Ia macchina occorre sempre:
controllare che i pezzi eventualmente sostituiti e/o gli attrezzi impiegati per lintervento di
manutenzione siano stati rimossi;
Il presente manuale di propriet della Ditta ogni riproduzione anche parziale vietata

tutti i particolari eventualmente smontati durante lintervento siano rimontati correttamente e
funzionanti.
7.2 Manutenzione ordinaria
La manutenzione ordinaria comprende i controlli con periodicit sistematica.
Questi sono:
Controlli esclusivamente visivi nellaccertarsi lintegrit dei particolari in uso e la presenza di tutte
le viti come da prima istallazione.
7.3 Manutenzione straordinaria
La manutenzione straordinaria va fatta in caso di rotture inaspettate di qualche componente della
macchina.

8. DI SEGNO ESPLOSO E RI CAMBI


8.1 Esploso


9. DICHIARAZIONE DI CONFORMIT

Il presente manuale di propriet della Ditta ogni riproduzione anche parziale vietata

DICHIARAZIONE DI CONFORMIT
DECLARATION OF CONFORMITY

Dichiara sotto la propria esclusiva responsabilit che la macchina nuova
Declares under its own responsability that the new machine
Declare sous sa responsabilit exclusivement que le machine nouveau
Declara bajo su propria y exclusiva responsabilidad que la maquina nueva
Modello / Model SCALA AutoAttic SERIAL N ________

conforme alle seguenti Direttive:
Is conform to the following Directive:
Est conforme aux Directives:
Es conforme a las siguientes Directivas:
Direttiva Macchine 2006/42/CE e successive modifiche
Direttiva Bassa Tensione 2006/95/CE e successive modifiche
Direttiva Compatibilit Elettromagnetica 2004/108/CE e successive modifiche
Ed inoltre sono fabbricate nel rispetto delle norme:
And moreover is built in according to the norms:
Et est fabriques , en outre,conformement aux normes :
Y que ademas ha sido fabricada en conformidad con las normas:

UNI EN ISO 12100-1
CEI EN 60204-1
Si dichiara inoltre che la persona autorizzata a costituire il Fascicolo Tecnico lAmministratore Unico

10. GARANZIA


COMPILARE IL CERTIFICATO DI GARANZIA
.