Vous êtes sur la page 1sur 5

about:blank

Tecniche di seduzione

Tecniche di seduzione Alpha


Maschio
Uno degli autori di best sellers americani riguardanti le
tecniche di seduzione ci spiega come sviluppare le
caratteristiche Alfa maschio in noi stessi ed esercitarle
costantemente nella seduzione.

"Maschio Alpha inteso come maschio dominante a


differenza del maschio Beta non e’ altro che
l’identificazione emotiva o la percezione istantanea che la
femmina prova in modo del tutto naturale nei confronti di
un uomo con determinate caratteristiche."

Alfa maschio
L’amigdala è quella zona del cervello presente in tutti noi in
grado di produrre emozioni e reazioni archetipali può prendere il

1 di 5 23/12/2009 21.08
about:blank

controllo in determinate circostanze a seguito di stimoli non


verbali che l’interlocutore ci invia inducendoci reazioni
comportamentali emotive e non razionali.

Affascinare una donna quindi significa contattare quella parte del


cervello responsabile della produzione di emozioni attraverso
particolari tecniche di seduzione.

Se nel cervello la corteccia è responsabile della razionalità,


ragionamento, calcolo ecc ; l’amigdala invece determina reazioni
immediate ed emozionali del tipo piacere o sofferenza, attrazione
o avversione.

Le tecniche di seduzione Alpha Maschio quindi oltre ad essere


dei principi o cornici percettive che l’individuo installa in se
stesso al fine di sentirsi sicuro nei confronti dell’ansia
d’approccio o nel rapportarsi con le donne, sono un insieme di
strategie di linguaggio del corpo estremamente potenti nel
generare attrazione istantanea e tensione sessuale durante
l’approccio con una donna.

Nella seduzione non conta la condizione sociale o economica,


neanche la bellezza se dietro di essa si cela un frivolo Maschio
Beta Bisognoso di sesso che si zerbina in continuazione facendo
regali o assecondando qualunque desiderio della partner al fine di
essere considerato.

Caratteristiche del Maschio Beta


Una donna è in grado di classificare istantaneamente un maschio
dominante dal classico maschio beta -zerbino, così come avverte
istantaneamente e istintivamente se l’unione con quell’uomo sara’
una buona scelta o meno.

Se un uomo attiva un contatto visivo prolungato con una donna


e non apre l’interazione in meno di 2 minuti ma la lascia in stand
by …..continuando il gioco di sguardi viene percepito

immediatamente maschio Beta..senza

palle e forse bisognoso di aiuto in quanto timido, per cui lei


percepisce nel profondo del suo istinto che costui non sarà in

2 di 5 23/12/2009 21.08
about:blank

grado di fornire garanzia diprotezione e sopravvivenza per lei e


per la sua prole….ma dovrà essere lei a occuparsi di lui, tutto cio
avviene in pochi minuti ci hai mai pensato?

Il Maschio Beta Si vergogna del proprio sorriso e della propria


faccia (vorrebbe essere bello), Non sa sta stare in piedi di fronte
ad una donna, non sa dove mettere le mani mentre parla quindi le
mette in tasca, è sempre frettoloso si guarda in continuazione in
torno. Tutti segnali di nervosismo che indicano uno stato di
turbamento.

Lo sguardo Beta è sfuggente , dice sempre si


….si….si….si…annuisce sempre col capo mentre
conversa……parla cosi velocemente che non si capisce niente, il
suo tono di voce e’ basso e patetico….

Spesso la ragazza la senti sclerare mentre dice “cos’hai


dettoooooo??” …Se dovesse trovare il coraggio di approcciare
una ragazza estranea il maschio beta si avvicina e gli dice : “scusa
Ti posso Chiedere Una informazione?” Scusa Scusa Scusa
……….Scusa sai dove si trova la via le dita dal clitoride?

Il maschio beta non è mai diretto nell’approccio……ritiene che la


ragazza non deve assolutamente pensare che lui ci vuole
provare….Assssolutamenteeeee.

Non ha forse capito che la ragazza in base a come lui cammina e


al suo tono di voce che lui usa ha già capito tutto e ha capito che
non si tratta certo di un maschio dominante e socievole…il
quale mostra quei tratti e caratteristiche non verbali che
permettono di sedurre le donne in pochi minuti.

Il maschio Beta è eccessivamente analitico e razionale pensa


….pensa….e ritiene di sapere cosa prova una donna a seguito di
un suo modo di comportarsi ….Quindi è portato a sviluppare un
conflitto con se stesso che lo introverte a livello sociale e lo
spinge alla riflessione o elaborazioni mentali continue.

Per questo motivo egli sviluppa l’ansia d’approccio, la quale


rappresenta da sempre l’antagonista o l’ostacolo al
raggiungimento delle sue esigenze sessuali. Costui non si misura
con l’oggetto di desiderio ( approcciare una ragazza) ma con la
sua paura delle donne o ansia da approccio.

Egli arriva a focalizzare la sua attenzione su come ridurre l’ansia


d’approccio….amplificandola ulteriormente, facendo ciò riduce
le sue abilità sociali e la sua capacità di sedurre una donna.

Scopri e installa in Te Stesso Le


caratteristiche del Maschio Alfa:

3 di 5 23/12/2009 21.08
about:blank

I principi, i dogmi, i valori profondi del


Maschio Dominante

Come aprire i set in qualunque luogo e


ambiente in modo naturale

L’approccio Alpha e l’esperienza Alpha con le


donne

I più potenti comportamenti e linguaggi del


corpo alpha per attrarre donne anche col loro
partner

potenti trucchi e strategie alpha estrapolate dai


migliori Pua Internazionali

Come stare in piedi, camminare, parlare,


respirare, parlare per vivere l’approccio Alpha
Dominant

Molto di Più

Scopri di più clicca Qui

4 di 5 23/12/2009 21.08
about:blank

Allora….dall’essere un tipo depresso, timido, che sembrava


sempre essere ‘sessualmente invisibile’ per le belle donne…

Mi sono improvvisamente ritrovato in una situazione ‘a colpo


sicuro’ dopo l’altra… in cui ragazze molto sexy non solo non
potevano non notare l’alpha stimolo ma letteralmente
imploravano di voler starmi vicino

Non sono balle.

Scopri di più clicca Qui

Questo significa che non importa se sei anziano (o giovane),


senza un soldo o anche se hai caratteristiche fisiche che pensi
siano ripugnanti per le donne…

Quale Che Sia La Tua Giustificazione,


Questi Principi Funzionano Sempre e Comunque

Scopri di più clicca Qui

5 di 5 23/12/2009 21.08