Vous êtes sur la page 1sur 3

La Luna , gli Esbat e la Dea :

pubblicata da La Voce dell'Antica Madre il giorno Sabato 28 gennaio 2012 alle ore 21.43
LE CELE!A"#$%# LE&A'E ALLA L(%A) &L# ESA')

&li E*bat *ono le celebra+ioni legate alla Luna e ,uindi alla -ea e attra.er*o lei alla /e00inilita'1
ogni 28 giorni e 0e++o .i e' una Luna piena c2e .iene /e*teggiata onorando la -ea1 co0e ogni 28
giorni *i 0ani/e*ta il ciclo 0e*truale.La Luna1 *i0bolo della Madre e' anc2e /onte di energia c2e *i
0ani/e*ta *ul 0are e *ulla %atura.3uando e' piena e0ana 0aggiore Energia e *egna il 0o0ento
ideale per i riti 0agici c2e *i caricano di 0aggiore potere. E**endo la Luna correlata alla notte e'
durante ,ue*ta c2e *i celebra la -ea1 al contrario c2e nei Sabba il cui orario tradi+ionale e'
0e++ogiorno. 3ual*ia*i rito *i .oglia co0piere *i pre/eri*cono colori argentato o bianco.%ello
*tudio della 0agia bi*ogna dedicare 0olta atten+ione ai cicli lunari di ogni 0e*e. 4onda0entale
e*porre il 0a++o dei 'arocc2i a nuo.e energie proprio durante la *etti0ana di luna cre*cente ed e'
pratica0ente d'obbligo e*eguire ,ual*ia*i opera+ione 0agica nel ciclo lunare indicato. # cicli lunari
in/luen+ano 0olti**i0o il ca0bia0ento delle 0aree1 e *e0inare o piantare alberi1 piante ed ortaggi
*otto l'in/luen+a di un deter0inato ciclo lunare1 rende *en+'altro le piantine piu' rigoro*e ri*petto alle
altre.-a non di0enticare c2e *ia0o /or0ati dal 506 d'ac,ua e non *olo noi1 0a tutti gli e**eri
.i.enti1 e' *cienti/ica0ente di0o*trato c2e i cicli lunari in/luen+ano le 0aree1 e dato c2e anc2e noi
*ia0o /or0ati da ac,ua1 la luna in/luen+a anc2e noi1 ecco perc27 all'ini+io di un oro*copo *i tro.a a
.olte il no0e di un ciclo lunare.

&li E*bat *ono le /e*te della -ea c2e 0en*il0ente pa**a attra.er*o i *uoi tre *tadi)

Vergine 8luna cre*cente9) e' il periodo ideale per *.olgere opera+ioni 0agic2e de*tinate ad
accre*cere ,ualco*a per la *alute1 l'a0ore1 la /ortuna1 il /a*cino1 l:attra+ione. -a non di0enticare
l'e*po*i+ione dei 'arocc2i1 in ,ue*ta /a*e1 per tutta la *etti0ana.

Madre 8luna piena9) Con*igliata per e//ettuare opera+ioni 0agic2e a *copo bene/ico o per
l'e*po*i+ione di cri*talli1 ,uar+i e pietre1 per la loro puri/ica+ione. #n ,ue*to periodo ogni atti.ita'
0agica c2e *i e*egue ac,ui*i*ce 0aggior potere. e' anc2e il periodo piu' adatto per e*eguire
incante*i0i per il controllo di *e *te**i e *ulla /ertilita'.

Vecc2ia 8luna calante9) e' la /a*e in cui la luna decre*ce. #deale per *.olgere opera+ioni 0agic2e di
allontana0ento o per eli0inare 0alattie i0portanti. e' il periodo giu*to per incante*i0i di
guarigione e per la perdita di pe*o. e' anc2e il periodo giu*to per annullare incante*i0i /atti contro
*e *te**i e contro gli altri.


%on di0entic2ia0o anc2e la)4a*e o*cura1 il no.ilunio) e' la /a*e in cui la luna1 tro.ando*i in
congiun+ione col Sole1 ri.olge alla 'erra la /accia non illu0inata. ;eriodo ideale per *.olgere
opera+ioni 0agic2e curati.e dei proble0i legati alla pelle oppure rituali legati alla di*tru+ione.
3ue*te /e*te *i *.olgono *olita0ente in luna piena per /e*teggiare il potere della crea+ione e il
pa**aggio da /anciulla a donna. Ma non *i de.e di0enticare anc2e il lato o*curo) la luna nuo.a1 il
potere della 0orte. C2e e' indi*pen*abile per tornare ad a.ere nuo.a .ita.

Le lune nuo.e *ono 13 in tutto l'anno 8,uindi gli E*bat *ono ,ua*i 0en*ili9 e ognuna di loro 2a un
particolare *i0boli*0o.

&ennaio) la luna del Lupo < ;rote+ione
4ebbraio) la luna #00acolata < rinno.a0ento
Mar+o) la luna della Se0ina < !ina*cita
Aprile) la luna della Lepre < 4ertilita' 8-ea $*tara9
Maggio) la luna della Coppia < Lega0i
&iugno) la luna del Miele o dell'#dro0ele < A0ore 8*i raccolgono erbe per tali*0ani9
Luglio) la luna delle Erbe < !accolta di erbe per incante*i0i
Ago*to) la luna delle &ranaglie < A0ore 8*i lanciano incante*i0i9
Sette0bre) la luna della Vende00ia < Celebra+ione dell'u.a
$ttobre) la luna !o**a < !inno.a0ento degli i0pegni con il partner
%o.e0bre) la luna della %e.e < $0aggio alla -ea della %e.e
-ice0bre) la luna della 3uercia < !in*aldare un rapporto

3uando un 0e*e 2a due lune1 la *econda luna piena .iene c2ia0ata =Luna lu>. Si c2ia0a anc2e
Luna delle Streg2e perc27 e' la tredice*i0a Luna dell:anno1 un tipo di Luna ?/uori dal te0po>1 o**ia
una Luna dalla 0agia e dal potere *traordinario.

LE 4AS# L(%A!#

La Luna.
4iu0i d'inc2io*tro e di lacri0e *i *ono *precati1 in *ecoli e *ecoli1 per decantare ,ue*to pallido1
argenteo lu0e notturno. Anc2e le leggende e i pro.erbi /ioriti.i intorno *ono innu0ere.oli in tutte
le culture.
Ed anc2e noi .i pre*tia0o 0olta atten+ione1 piu' di 0olti altri. ;erc2e' la *tregoneria1 co0e culto e
pratica1 e' indi**olubil0ente legata alla Luna.
i*ogna *e0pre /are atten+ione al 0o0ento c2e *i *ceglie per operare un rituale. Anc2e ,ue*to 2a la
*ua in/luen+a1 in ba*e alla /a*e lunare rela+ionata allo *copo c2e *i .uole ottenere.

Se ad e*e0pio *i .uole ricorrere ad un rituale di propi+ia+ione1 *i attendera' la /a*e cre*cente o la
luna piena. Al contrario1 non *i operera' per ,uello *copo nella /a*e calante1 o in luna nuo.a1 dato
c2e ,ue*ta predi*pone all'allontana0ento e alla decre*cita di ,ualco*a...

Cre*cente) #l periodo di te0po tra la luna nuo.a e la luna piena.E' in ,ue*ta /a*e il 0o0ento per
operare rituali di accre*ci0ento1 di propi+ia+ione1 di a..icina0ento1 di prote+ione.

;iena) 3uando la Luna e' co0pleta0ente .i*ibile.E' il 0o0ento in cui *i /e*teggia l'E*bat. 3ui le
po**ibilita' e le =energie= della /a*e cre*cente *ono al cul0ine.

Calante) #l periodo di te0po tra la luna piena e la luna nuo.a.E' in ,ue*ta /a*e il 0o0ento per
operare rituali .olti all'allontana0ento1 al bando1 alla di*per*ione della negati.ita'1 alla re*titu+ione
di torti1 al danno.

%uo.a) 3uando la Luna @ co0pleta0ente in.i*ibile.E' una /a*e contro.er*a) per alcuni @ un
0o0ento in cui operare per ter0inareAporre /ine a ,ualco*a1 8una 0alattia 0agari91 altri dicono c2e
non do.rebbero e**er.i /atti rituali 8*e non ,uelli di negati.itB9C per altri ancora @ la pri0a /a*e della
rina*cita1 in cui co0inciare progetti o co*e nuo.e.