Vous êtes sur la page 1sur 13

SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009

OPERATIVA Stagione sportiva


2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 1
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 01/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)


20’ Messa in moto con la palla:

il campo è suddiviso in tre settori e partecipano tre squadre composte da 6 o 7


giocatori. La squadra in possesso palla attacca gli avversari disposti a presidio
dell’area di rigore con l’obiettivo di fare gol. I difendenti devono invece recuperare
la palla, riuscire a superare gli avversari che a loro volta transano negativamente e
guadagnare centralmente il settore neutro per poi, a seguire, superare la squadra che
difende la porta opposta . vince chi fa più gol.

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

20’ partita a tema: 20’ partita a tema:

due squadre, una con il portiere fa girare palla mentre l’altra squadra si muove Si gioca una normale partita 11 vs 11. all’interno del campo di gioco, il mister
provando le chiusure difensive. Al segnale dell’allenatore la squadra difendente dispone preventivamente 4 coni con un pallone. Quando l’allenatore chiama un
recupera la sfera lasciatale dagli avversari e transando positivamente va a fare cono il pallone “buono” diventa quello nei pressi del riferimento chiamato e le
gol 11 vs 0. squadre devono riadattarsi rapidamente alla situazione.
05’ stretching e mobilità articolare
05’ stretching e mobilità articolare

Circuito coordinativo di resistenza (Prof. Guerra M.)

05’ stretching e mobilità articolare

20’ mini torneo 7 vs 7 a 3 squadre

05’ stretching e mobilità articolare


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 2
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 02/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)


20’ Messa in moto con la palla:

possesso palla con due palloni uno per squadra, 7 vs 7, le squadre devono
mantenere il possesso palla e allo stesso tempo cercare di intercettare la sfera della
squadra avversaria. Chi conquista entrambe i palloni un punto.

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

Circuito coordinativo e di forza esplosiva (Prof. Guerra M.)

05’ stretching e mobilità articolare

20’ Partita con linea di meta

Due squadre si affrontano 10 vs 10 in una partita con l’obiettivo di portare la palla


oltre la linea di meta. Il mister, a sua descrizione, introduce un secondo pallone ogni
volta che vuol far transare le squadre. Il continuo inserimento di secondi palloni
stimola l’attenzione e la reattività mentale dei giocatori.

05’ stretching e mobilità articolare

20’ Partita a tema: con porta bifronte

Si gioca una partita 7 vs 7. E’ posta una porta in cui è possibile fare goal in
entrambi i sensi. I difendenti per potersi trasformare in attaccanti e poter quindi
fare gol devono recuperare la palla fuori dallo spazio delimitato all’interno del
quale vi è la porta bifronte. I giocatori non possono stazionare nello spazio
delimitato che circonda la porta.

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)

20’ partita gioco libero su metà campo

05’ stretching e mobilità articolare


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 3
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 04/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)


15’ messa in moto con la palla: gioco con le mani

in 2 campi vicini, 4 squadre di 5 giocatori, 2 squadre per campo, giocano per il


possesso palla.

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

Circuito coordinativo di rapidità e velocità (Prof. Guerra M.)

05’ stretching e mobilità articolare

Lavoro in castello: 4 gruppi di giocatori disposti in castello – un esterno alto, Lavoro in castello: 4 gruppi di giocatori disposti in castello effettuano un possesso
un esterno basso, un centrocampista e una punta. Il compito è di effettuare palla (esterno basso, esterno alto, una punta e un centrocampista). L’allenatore indica
piccoli spostamenti e mantenere il possesso palla effettuando passaggi sul corto il giocatore che si deve inserire in fascia e la combinazione (sovrapposizione,
e ricezioni correlate alle parole chiave apri – chiudi – rientra. Un secondo inserimento, terzo uomo) attenzione deve essere rivolta ai tempi del passaggio.
gruppo di giocatori contrapposto, avrà il compito di portare ad ogni passaggio
pressione sugli avversari. 05’ stretching e mobilità articolare

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)

20’ partita Savio “A” vs Savio “B”

05’ stretching e mobilità articolare


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 4
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 08/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)

FESTA DELL’IMMACOLATA

LA SQUADRA NON SI E’ ALLENATA

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 5
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 09/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)


15’ messa in moto con la palla: gioco con le mani

2 vs 2 all’interno della figura, effettuare il possesso palla, con la possibilità di


appoggiarsi ai giocatori posti sul perimetro del campo; limitare il numero dei tocchi;
si cambia coppia ogni 3 minuti.

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

Circuito coordinativo e di forza esplosiva (Prof. Guerra M.)

05’ stretching e mobilità articolare

11 2

4
9
P

Esercitazione a schemi:

diagonale difensiva: l’attaccante 11 supera il difensore 2; il 4 (libero) va ad


affrontare 11; mentre il 5 sta in marcatura su 9; il 3 abbandona la sua zona fino
a disporsi in diagonale in funzione di copertura.

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)

20’ partita libera su metà campo

05’ stretching e mobilità articolare


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 6
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 11/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)


05’ palleggi individuali (liberi)

20’ messa in moto con la palla:

8 vs 8 in una metà campo, i due gruppi hanno ognuno un pallone e sono di colore
diverso, i giocatori devono orientare la propria corsa per avere il massimo del campo
visivo. All’interno di ogni gruppo si deve effettuare un uno-due con un compagno
dello stesso gruppo ma di colore diverso.

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

Circuito coordinativo di rapidità e velocità

05’ stretching e mobilità articolare

20’ Partita a tema:

centrocampo + attacco vs difesa, secondo modulo tattico.

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)

20’ partita su campo ridotto

05’ stretching e mobilità articolare


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 7
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 15/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)

15’ Situazione di gioco semplici e complesse: IL QUADRATO

4 vs 1 interscambio ampiezza e profondità

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

15’ Gioco a tema:

uno spazio di gioco diviso in due settori giocano due squadre di 6 elementi
ciascuna. In una metà campo si gioca 6 vs 3 mentre i 3 compagni della seconda
squadra aspettano nell’altra metà campo. I 6 giocatori giocano a tocchi limitati
per il possesso palla; i 3 giocano per la conquista. Quando i 3 conquistano la
palla, la devono lanciare subito ai 3 compagni posti nell’altra metà campo, e
raggiungendoli giocheranno con loro in un nuovo 6 vs 3, contro i 6 giocatori
della squadra che ha perso la palla più vicini alla linea della metà campo al
momento della perdita.

05’ stretching e mobilità articolare

Circuito coordinativo di resistenza (Prof. Guerra M.)

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)

20’ partita libera su campo ridotto

05’ stretching e mobilità articolare


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 8
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 16/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)

15’ Messa in moto:

corsa continua, mobilizzazione degli arti superiori, degli arti inferiori e del tronco

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

15’ Gioco a tema: (eseguito in parte si ripete nella seduta del venerdì)

in uno spazio 20 x 20 metri, si gioca un 4 vs 4 con 4 giocatori neutri all’esterno


disposti sui lati del campo. I giocatori all’interno giocano a tocchi limitati per il
possesso della palla, potendo utilizzare le 4 sponde che giocano ad 1 tocco. Si
allenavano le due squadre interne a pressare quando la palla viaggia verso
l’esterno, quando c’è un controllo sbagliato, quando il pallone si alza.

05’ stretching e mobilità articolare

Circuito coordinativo, tecnico e di forza esplosiva (Prof. Guerra M.) Situazioni di gioco: dall’1 vs 1 all’ 8 vs 8

05’ stretching e mobilità articolare Situazioni di gioco, dall’ 1 vs 1 all’ 8 vs 8: A) 1 vs 1 gioco libero, con due palloni,
si deve fare gol nelle porticine; B) 2 vs 2 disporre marcature fisse, con un pallone,
si deve fare gol nelle porticine; C) 4 vs 4 nelle zone laterali, si gioca a due o tre
tocchi, e bisogna fare gol nelle 4 porticine; D) 8 vs 8 si gioca a due o tre tocchi, con
le porte regolari, resta la suddivisione in tre parti del campo, quando si è in attacco
non si possono avere giocatori in zona difensiva.

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)

20’ partita libera su metà campo

05’ stretching e mobilità articolare


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 9
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 18/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)


05’ palleggi individuali (liberi)

15’ Situazione di gioco semplici e complesse: IL QUADRATO

4 vs 2 interscambio ampiezza

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

15’ Gioco a tema:

in uno spazio 20 x 20 metri, si gioca un 4 vs 4 con 4 giocatori neutri all’esterno


disposti sui lati del campo. I giocatori all’interno giocano a tocchi limitati per il
A B possesso della palla, potendo utilizzare le 4 sponde che giocano ad 1 tocco. Si
allenavano le due squadre interne a pressare quando la palla viaggia verso l’esterno,
quando c’è un controllo sbagliato, quando il pallone si alza.
Modulo 4 -3-3

05’ stretching e mobilità articolare

Esercitazione di psicocinetica:

partita ombra 11 vs 0:

A) reparti con colori diversi, azione a un tocco sempre su colore diverso;

B) catene verticali con colori diversi, azione a un tocco sempre su colore


diverso.

05’ stretching e mobilità articolare

Circuito coordinativo di rapidità e velocità

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)

20’ partita Savio “A” vs Savio B”

05’ stretching e mobilità articolare


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 10
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 22/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)


1^ Gara Torneo di Natale MEMORIAL AGOSTINO PIPITONE

Ore 15.30

T. B. MONACA vs SAVIO 0–4

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

I non convocati si allenano in sede.

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 11
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 23/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)

15’ Situazione di gioco complessa:

4 vs 4 finalizzato al gol – da eseguire con le mani e con i piedi

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

15’ partita a tema: esercitazione per la fase offensiva 15’ Partita con linea di meta

in uno spazio di gioco rettangolare a ridosso del cerchio di centrocampo, si Due squadre si affrontano 10 vs 10 in una partita con l’obiettivo di portare la palla
gioca 10 vs 10. La squadra che riesce ad eseguire 5 passaggi consecutivi oltre la linea di meta. Il mister, a sua descrizione, introduce un secondo pallone
(regola del terzo uomo) acquisisce il diritto di andare a fare gol con un azione ogni volta che vuol far transare le squadre. Il continuo inserimento di secondi
di massimo 10’’. palloni stimola l’attenzione e la reattività mentale dei giocatori.

05’ stretching e mobilità articolare 05’ stretching e mobilità articolare

15’ partita a tema:

8 vs 8 in una metà campo, i due gruppi hanno ognuno un pallone e sono di colore
diverso, i giocatori devono orientare la propria corsa per avere il massimo del
campo visivo. All’interno di ogni gruppo si deve effettuare un uno-due con un
compagno dello stesso gruppo ma di colore diverso.

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)

20’ partita libera in una metà campo

05’ stretching e mobilità articolare


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 12
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 28/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)


20’ messa in moto con la palla:

partitina per il possesso palla – prima con le mani, poi con i piedi

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

20’ gioco a tema:

in una metà campo 7 vs 7, dove vengono disposti un numero di coni maggiore


dei componenti la squadra. Ogni squadra deve cercare di toccare i coni con la
palla e quando vi riesce guadagna due punti

05’ stretching e mobilità articolare

Potenza Aerobica:

6 ripetute x 3 serie x 50 metri

Recupero 2’ tra le serie

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)

20’ Mini Torneo a tre squadre su campo ridotto 8 vs 8

05’ stretching e mobilità articolare


SCHEDA OBIETTIVI PRINCIPALI Dicembre 2009
OPERATIVA Stagione sportiva
2009/2010 Coordinativi: orientamento e percezione spazio temporale -
differenziazione
ASD SAVIO CALCIO Tecnici: ricevere, calciare e guidare la palla
numero: 13
Fisici: velocità – resistenza - forza
Tattica individuale: saper marcare e smarcarsi – possesso della palla
del 30/12/2009 Giovanissimi Sper.li ‘97 Tattica collettiva: ricerca del gioco in ampiezza e in profondità

DESCRIZIONE FASE INIZIALE: (tempo15/20 minuti)

15’ terne di giocatori effettuano scorrimenti di palla. Il giocatore centrale ogni volta
che trasmette palla ad un compagno esterno deve dirigersi verso di lui in una zona
posta dietro la linea della palla in modo da favorire un eventuale passaggio di scarico
(termine da usare VERTICE).

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE CENTRALE: (tempo 50/60 minuti)

Percorso per la resistenza alla velocità:

5 ripetute del percorso x 3 serie

Recupero 2’ tra le serie

05’ stretching e mobilità articolare

DESCRIZIONE FASE FINALE (tempo 20/25 minuti)

20’ Mini torneo a tre squadre su campo ridotto 8 vs 8

05’ stretching e mobilità articolare