Vous êtes sur la page 1sur 2

/

Regionale della Campania

nsiglio Regionale della Campania

ippoc:nsHiar: uoc

q; : .TJ

prot Gen. 2o1o.OO2T2S0


0e1 lQfloJ2alo 113215

Da CR

A SEROC

AI Presidente
del Consiglio Regionale della Campania
On.le Paolo Romano

RDL Oot
Napoli,

ottobre

2010

Atto Consiglio Regionale


Interrogazione ai sensi dellart.79 bis del Regolamento Interno
Question Time
IX LEGISLATURA
-

Presentata dal Consigliere Luigi Cobellis il 19 ottobre 2010


Al Presidente della Giunta regionale, Stefano Caldoro

Oggetto Riduzione posti letto di Neuropsichiatria infa


ntile.
Il sottoscritto Luigi Cobellis, nella qualit di Consigliere Regi
onale iscritto al gruppo
UDC,
PREMESSO
Che il riassetto della rete ospedaliera e territoriale appr
ovato con delibera n.49
del 29/09/2010 prevede per la Neuropsichiatria Infantile un fabb
isogno regionale
standard di posti letto pari a 0,0046 per 1000 abitanti;
Che la popolazione residente in Campania alla data dell
01/0l/09 di oltre
5.800.000 abitanti, di cui oltre 3.000.000 tra Napoli e Provincia
;
Che il fabbisogno di posti letto di Neuropsichiatria Infan
tile nella Regione
Campania dovrebbe, di conseguenza, essere di 26, di cui
14 tra Napoli e
Provincia;

.0
Segreteria Gruppo:

L. 081/7783376

FAX 081/7783122

CONSIDERATO
Che attualmente in Campania ne sono attivati complessivamente 19. di CLII 14
nellAzienda Ospedaliera della Seconda Universit di Napoli (12 di degenza
ordinaria e 2 di DH), 2 (DH) nellOspedale Moscati di Aversa, 2 (DH)
nellAzienda Ospedaliera Rummo di Benevento e I (DH) nellAzienda
Ospedaliera Moscati di Avellino;

Che

il piano ospedaliero approvato a settembre c.a, per la Neuropsichiatria


Infantile, ha confermato i 2 posti letto di DII nellOspedale Moscati di Aversa e
nellAzienda Ospedaliera Rummo di Benevento, e ha previsto lattivazione anche
di I posto letto di degenza ordinaria presso lAzienda Ospedaliera Moscati di
Avellino e di 5 posti letto di degenza ordinaria e 2 di DH presso lAzienda
Ospedaliera S. Giovanni di Dio e Ruggi dAragona di Salerno, mentre ha
dernandato al protocollo dintesa Regione-Universit lindividuazione del numero
di posti letto presso lAzienda Ospedaliera della SUN;

Che la prima bozza di piano ospedaliero redatta in primavera dal dott. Zuccatelli
prevedeva la conferma dei 14 posti letto (12 di degenza ordinaria e 2 di DH) di
Neuropsichiatria Infantile presso lAzienda Ospedaliera Universitaria della SUN;

Tutto

Ci

premesso e considerato,
INTERROGA

la S.V. al fine di conoscere le motivazioni che hanno indotto la Regione ad accettare per
la Neuropsichiatra Infantile, in sede di stipula del protocollo dintesa Regione

Universit,

il taglio di ben 9 posti letto (pari ad oltre il 60%) dei 14 attivati

nellAzienda Ospedaliera della SUN, ci comportando, allo stato, il ffinzionamento in


Campania di soli 2 posti letto di degenza ordinaria e 8 di DH, con il concreto rischio di
favorire unulteriore accentuazione del fenomeno della migrazione di pazienti verso
ospedali di altre regioni dove sono regolarmente operanti numerosi posti letto di
Neuropsichiatria Infantile.
Luigi Cobellis