Vous êtes sur la page 1sur 16

27 gennaio.

I giorni della Memoria

Giornata della Memoria, "staffetta" tra Frattamaggiore e


Frattaminore. Ricordo dell’Olocausto con una mostra di Dino Vergara.
Mercoledi 27 gennaio, giornata della memoria dell’Olocausto, Fratta-
maggiore ha ricordato le vittime del nazionalsocialismo, con
l'inaugurazione della esposizione fotografica dal titolo: “Auschwitz -
Birkenau : 65 anni dopo” organizzata dall'Istututo Studi Atellani e
dall'Associazione komunitas, con il patrocinio dei comuni di Frattamaggiore
e Frattaminore. La mostra con le foto scattate dal fotografo di scena,
Dino Vergara, proprio nel campo di concentramento di Auschwitz.
Restata in comune anche giovedi 28 e venerdi 29 sarà in piazza Umberto
I per stamattina sabato 30 e domani domenica 31 gennaio. Lunedi 1
e martedi 2 la mostra si trasferirà al palazzo municipale del comune
di Frattaminore. "L’evento organizzato con lo scopo di non dimenticare
chi è stato lì, chi ha subito torture e soprattutto chi ha perso la vita a
causa dell’ignoranza dell’uomo". Questa in sostanza la motivazione
principale che ha spinto Francesco Russo sindaco di Frattamaggiore e
Vincenzo Caso sindaco di Frattaminore a sostenere l'iniziativa di
Francesco Montanaro per L'istituto Studi Atellani e di Maurizio Cerbone
per l'associazione Komunitas. Al dibattito in sala consiliare per inaugurare
la mostra sono intervenuti oltre a Francesco Russo, sindaco della citta
di Frattamaggiore anche Rosa Bencivenga, assessore alla pubblica
Istruzione e Orazio Capasso, presidente del consiglio ed alcuni familiare
di un ex deportato frattese che con la loro testimonianza hanno
commosso il numero pubblico. Tanti dirigenti scolastici e tanti gli uomini
di cultura e dell'associaziobnismo presenti al dibattito che ha visto
anche la rappresentazione musicale a tema di un gruppo di alunni della
Bartolomeo Capasso già ricevuti insieme al dirigente scolastico, Franco Capasso
alla manifestazione del 27 mattina in prefettura di Napoli durante la cerimonia
di conferimento delle medaglie agli ex deportati. L'iniziativa sostenuta da un
piano di comunicazione dei media patners Il Magazine, Napolinord.it e Nano
Tv sta riscuotendo un notevole successo ed a richiederne la presenza anche
il Comune di Cardito, attraverso il suo vicesindaco Luigi Iorio e il comune di
Caivano attraverso il direttore della Biblioteca comunale Vito Coppola, il comune
di Grumo Nevano e molte scuole del territorio a nord di Napoli tra cui il Liceo
Scientifico Brunelleschi di Afragola. Potrebbe diventare quindi itinerante il
lavoro di Dino Vergara con le sue foto. Un video realizzato dalla redazione di
Napolinord.it sarà disponibile nei prossimi giorni su cerbonecomunicazione.it

La Shoah dei nostri giorni.


Tra recrudescenza del nazifascismo e necessario dovere del ricordo.

di Adriano Cozzolino ed i “fascisti del terzo millennio” l’orologio della storia tornare
Angelo Vozzella. così come loro stessi si de- indietro”. Dunque non sem-
finiscono. Questi dati con- bra superfluo, ma anzi ci
Si calcola che attualmente tengono la necessità del co- appare come un inderogabi-
foto dell'artista siano circa 250 mila i neo- stante rinnovamento della le imperativo morale, cele-
nazisti in Europa. Tra questi memoria storica del secolo brare, in questi giorni, la
50mila circa sono presenti passato. Memoria che viene memoria della Shoah e del-
solo in Russia, mentre nu- riaffrescata anche dagli ulti- l’immane tragedia occorsa
merose altre formazione mi episodi di razzismo avve- al popolo ebraico a causa
vanno diffondendosi nei pa- nuti a Rosarno. Proprio su della follia nazi-fascista. La
esi dell’ex blocco sovietico, questi episodi la Sinistra data, infatti, coincide con la
così come in Grecia, Spagna Critica casoriana ha organiz- data dell’abbattimento dei
e Francia. Anche l’Italia non zato nella propria sede la cancelli di Auschwitz, e, con-
è esente dal vento xenofobo proiezione del documentario testualmente, rinnova il ri-
che spira in Europa. Negli "Il Tempo delle Arance" ed cordo delle leggi razziali e
ultimi anni sono comparse ha aperto un dibattito sui della deportazione di miglia-
associazioni come quella di CIE che a loro dire: "sono ia di ebrei italia-
Casapound, che raggruppa da paragonarsi a dei veri e ni.“Sognavamo nelle notti
propri lager feroci / sogni densi e violenti
perchè nel- / sognati con anima e corpo:
l’espulsione e / tornare; mangiare; rac-
nella depor- contare. / Finchè suonava
tazione, nello breve e sommesso / il co-
sfruttamento mando dell’alba: / “W-
e nella vio- stawac”: / E si spezzava il
lenza, nel cuore nel petto. / Ora abbia-
razzismo di mo ritrovato la casa / il ventre
chi fa politica è sazio / abbiamo finito di
sulla pelle dei raccontare. / E’ tempo. Presto
deboli, ab- udremo ancora / Il comando stra-
biamo visto niero: “Wstawac”. P. Levi.
L'Editoriale del direttore

di Arcangelo Munciguerra

Nulla allora fu lasciato al de- e tornano di nuovo. Ci sono guasti economici e sociali del- mo quotidianamente ci in-
stino, gli uomini scelsero di ancora luoghi in cui l’umanità la zona. Il nostro numero del ducono ad una discussione
loro pugno la crudeltà e la sembra essersi persa nell’o- Megazine è dedicato proprio severa. L'abbandono e
tirannia. Quando il 27 Genna- blio. Basti ricordare i massacri a questa tematica, c’è una l'incuria che esiste tuttora
io del 1945 le truppe dell’Ar- subiti dai Tutsi in Ruanda sottile linea rossa che lega la in alcune zone del nostro
mata Rossa aprirono i cancelli dagli Albanesi in Serbia , dei Shoah con i fatti di Rosarno hinterland sembrano ora-
di Auschwitz realizzarono che Serbi nel Kosovo , dei Fur in e con la disperazione delle mai lasciate al loro destino,
lì il dolore non si era mai Darfur . E questo solo per nostre periferie. C'è una sot- come se nessuno potesse
fermato e non si sarebbe pla- ricordare episodi avvenuti tile linea rossa, sporca di san- toccarle, come se non esi-
cato nei secoli. Quel dolore qualche anno fa, in cui si è gue, fatta di odio e rassegna- stessero, perse nei loro
infatti è ancora scritto negli realizzato ciò che viene defi- zione, di palazzoni venuti su problemi, nascoste nel bu-
occhi dei pochi sopravvissuti nita barbaramente, pulizia nel buio, di cemento e di sole io. Per non guardare, per
e dei loro figli. In quel luogo etnica. Ossia la distinzione che batte sui campi. I 47 pro- non ricordare.
l’uomo aveva superato il limi- tra uomo ed uomo. Una di- iettili sparati col fucile a pallini
te, quel limite oltre il quale stinzione figlia dell’egoismo, nelle gambe di un lavoratore
diventa disumano. Ricordare frutto di un odio vile che non africano sanno di odio razziale
quel giorno è doveroso, affin- riesce a tenere a mente le ma sono anche indice di una
ché mai più succeda una si- sofferenze passate. Senza mancata integrazione avve-
mile barbarie, affinché mai alcun termine di paragone nuta non solo a livello locale.
più l’uomo possa ritenere un con la Shoah, ogni giorno, in Lo stesso odio che spinge i
altro uomo inferiore e quindi qualche parte del mondo si figli delle nostre periferie a
meritevole delle più sprezzan- compiono misfatti del genere. spingere il grilletto, così come
ti torture. Eppure ci sono pa- Pochi giorni fa l’Economist è avvenuto a Frattaminore.
rentesi nella storia definiva i fatti di Rosarno co- Lo stesso odio di una guerra
dell’umanità in cui l’uomo me una pulizia etnica di stam- tra poveri. Anche il nostro
sembra aver del tutto dimen- po balcanico, le cui cause contesto urbano, le strade
ticato la lezione del passato andavano però ricercate nei che ogni giorno percorria-

Da Rosarno ad Afragola. Continua il calvario degli immigrati italiani


di Gennaro Esposito a Rosarno può richiamare l’at- ad un cittadino africano, ven- questa iniziativa potrebbe
Spenti i riflettori su Rosarno tenzione su cosa accade o ne avviata una manifestazio- avere il suo fascino, dando
restano ancora alcuni punti potrebbe accadere nelle no- ne in difesa dei diritti degli voce e visibilità a tanti immi-
poco chiari sui fatti che sono stre province, non dimenti- immigrati, che però non fu grati che lavorano onesta-
accaduti. All’indomani degli chiamo che Castel Volturno ostacolata o contestata dalla mente nel nostro paese. Ma
scontri molti immigrati africa- dista pochi chilometri dai pa- popolazione locale. In merito uno sciopero congiunto di
ni hanno lasciato la zona, esi a Nord di Napoli. Il solo allo sciopero degli immigrati immigrati ed italiani potrebbe
possedevano un regolare per- comune di Afragola conta 920 indetto per il 1° marzo, inol- però rivelarsi molto più frut-
messo di soggiorno e un con- immigrati registrati all’ana- tre, Annibale chiarisce che tuoso.
tratto di lavoro. Maroni ha grafe. Il numero raddoppia
parlato di allontanamenti su se si considera quelli che sono
base volontaria, ma potrebbe solo residenti, le stime sugli
essere facile capire che la immigrati irregolari presenti
loro presenza sul territorio in questo comune potrebbero
avrebbe reso la situazione riguardare invece miglia di
più tesa di quanto già non persone. Verso le cinque di
fosse. I problemi di ordine e mattina cominciano a formasi
sicurezza pubblica erano rife- ai bordi delle strade folti ca-
riti infatti alle reazioni che pannelli di immigrati in attesa
avrebbero potuto avere i lo- dei caporali alla ricerca di
cali in risposta all’accesa pro- braccia. Verrebbe da chieder-
testa degli immigrati. si: ad Afragola potrebbe ac-
Per molti questi tumulti erano cadere quello che è successo
finalizzati all’espulsione degli a Rosarno? Su questa que-
africani dai campi di lavoro stione abbiano sentito Enzo
agricolo, a rimpiazzarli ci sa- Annibale, responsabile dell’Uf-
rebbero infatti gli immigrati ficio Immigrati della CGIL di
quelli dell’est, principalmente Napoli. Nonostante negli ulti-
rumeni, disposti a vendersi mi tempi si respira un clima
per molto meno. Ci sono so- di maggiore intolleranza verso
spetti anche su presunti ac- gli immigrati, ad Afragola
cordi tra la ‘ndrangheta e la sembrerebbero al momento
mafia rumena, che garanti- non sussistere le stesse con-
rebbe una maggiore sotto- dizioni alla base degli scontri
missione e stabilità dei “lavo- di Rosarno. Qualche mese fa,
ratori”. Quello che è successo a seguito di una aggressione
Primo Piano
Area Nord: Si apre il dibattito sulle periferie
centro e la periferia. Dando partecipazione attiva da parte
seguito ad alcune teorie, la della popolazione, l’attuazione
popolazione delle periferie di questi progetti si dimostra
sarebbe soggetta ad un però insufficiente. In un
processo di segregazione celebre studio sul declino
spaziale, queste zone delle città americane, la
sarebbero il risultato di una sociologa americana Jane
precisa strategia di esclusione Jacobs, ha affermato che le
sociale. Quartieri sorti dei quartieri degradati,
caratterizzati da forti disagi possono essere risollevate
e tensioni sociali. Una soprattutto grazie all’iniziativa
significativa fotografia di spontanea del vicinato.
questa realtà è rappresentata Persone che sentono di
da L’odio, film del regista appartenere al luogo nel
francese Mathieu Kassovitz. quale abitano e si impegnano
La pellicola delle banlieue e tutti insieme per renderlo più
dei loro abitanti che, afflitti “vivibile”. Ma a volte è più
dal senso di emarginazione, che il senso di appartenenze
vivono divisi tra violenza e si viene a sviluppare quello
di Gennaro Esposito a queste zone come parti disgregazione familiare. Le di alienazione. Un senso di
Le periferie rappresentano un isolate, per cercare di periferie napoletane hanno appartenenze che molto
interessante quanto comprendere lo svolgimento molti punti in comune con spesso non viene sviluppato.
complesso oggetto di della vita nella città q u e l l e p a r i g i n e . Fa t t a La costruzione delle periferie
riflessione. Molti autori bisognerebbe infatti eccezione del fattore di è affidata in molti casi a nomi
suggeriscono di non pensare focalizzarsi sui rapporti tra il integrazione razziale illustri dell’architettura
(particolarmente rilevate nel mondiale, interessati più a
caso delle banlieue ),i nodi nutrire il proprio ego artistico
Parco Verde di Caivano: del fenomeno restano vivi.
La politiche di riqualificazioni
che a fornire abitazioni a
misura d’uomo. Seguendo i
Rione Degrado cercano di sanare queste
situazioni puntando
principi ideologici di Le
Courbisier, Francesco Di Salvo
di Domenico Caiazza pianificazione territoriale che principalmente su interventi progettò agli inizi degli anni
Il degrado, il cemento e la la regione Campania ha infrastrutturali, iniziative che Sessanta “le Vele” di Scampia.
solitudine dei cittadini che attuato negli ultimi 30 anni. riguardano in molti casi la Nell’idea originale, la struttura
abitano in un quartiere senza Il parco Verde non fa notizia creazione di aree verdi, spazi razionalista degli edifici avrebbe
regole e abbandonato dalle perché è fuori dal perimetro ricreativi, e l' apertura di dovuto favorire la solidarietà
Istituzioni. Questo è il Parco della periferia cittadina di centri di servizi e una e la coesione del quartiere, ma
verde di Caivano. Un posto Napoli, ma la situazione in comunicazione più efficiente. purtroppo i risultati si sono
in cui la legalità è solo una cui versa non è affatto Laddove non si registra una rivelati ben altri.
parola scritta su un libro di lontana dalla più
scuola di un bambino. Magari “famosa” Scampia.
figlio di qualche spacciatore La diffidenza degli
del posto. Un rione di 6.000 abitanti del centro
abitanti, costruito nelle cittadino e in modo
vecchie campagne dell'area particolare dell'Ente
nord, per periferizzare le locale stesso, per
problematiche scaturite dal non parlare delle
post-terremoto degli anni 80'. forze politiche,
Un ammasso di palazzine conducono ad una
verdi, senza amara conclusione.
6.000 abitanti negozi, uffici Tutto tace, nulla si
popolano un c o m u n a l i e muove, e l'omertà
ammasso di a i u o l e b e n regna assieme
cemento dove tenute, dove all'illegalità perché
regna l ' furono esiliati la Camorra ha
illegalità t u t t i i bisogno del degrado
componenti per impiantare le
del sottoproletariato proprie attività
partenopeo, ovvero, tutta la criminali. I “rioni-degrado” e
gente senza lavoro e mi riferisco anche al vicino
s p e ra n z e . Pe r s o n e c h e rione Salicelle ad Afragola,
avevano perso tutto, anche nell'area a nord di Napoli
la casa. I caivanesi del servono per piazzare la droga,
quartiere dipinto di verde si per smembrare le auto rubate
sentono cittadini di serie C, per venderne i pezzi utili e
e subiscono, violentemente, per nascondere i latitanti. In
la marginalità sociale realtà, per quanto possa
procurata dallo Stato. Questo sembrare paradossale, sono
scempio urbanistico, causato molto più importanti per
dalla legge 219 per l'edilizia l'andamento regolare
popolare, rappresenta il dell'economia criminale di
fallimento delle politiche di quello che si creda.
Primo Piano
Le Salicelle, terra di nessuno
Afragola. Associazione Punto Cuore.
di Claudio Conti Salicelle di Afragola ed i
È all’inizio del 1998 che cosiddetti Mattoni, in cui
Monsignor Pelvi, all’epoca vivono migliaia di persone
pro vicario della Diocesi di
Napoli, accompagna nei
quartieri più degradati e
problematici della città
partenopea e della sua
provincia Padre Thierry de
Roucy, fondatore in Francia
nel 1990 dell’associazione
Punto Cuore. In questi otto
anni sono stati aperti in
di Claudio Conti identificano con gli isolati e rapida successione numerosi
le scale degli edifici. Strade Punto Cuore in tutto il
Doveva essere un centro re- senza negozi, senza bar, dove mondo e per il primo
sidenziale all’avanguardia, un i vigili urbani, minacciati, non avamposto di solidarietà in
moderno quartiere popolare mettono più piede. Sul terri- Italia padre de Roucy non sole ed emarginate, in
con un teatro, un’ampia gal- torio restano solo una dozzina
leria commerciale, un ufficio di carabinieri della caserma ha dubbi e sceglie il Rione palazzi freddi e anonimi,
postale, una biblioteca e un all’ingresso del rione. Salicelle di Afragola. sono state le zone scelte
grande ed efficiente pronto Un quartiere ai confini del Parlando con Jean-Marie perché maggiormente
soccorso, sarebbe stato il pri- mondo civile. In questo de- Porté, organizzatore e bisognose di tale sostegno.
mo ad Afragola. Tutti edifici grado ed abbandono le uniche addetto stampa, nella sede Il lavoro dei volontari
costruiti e mai aperti, ridotti strutture che offrono un’an- della Parrocchia del Rosario dell’associazione, ci spiega
in macerie di cemento e im- cora di salvezza per i cittadini ad Afragola, scopriamo il Jean-Marie, è stato
mondizia. È il quartiere Sali- residenti restano la parrocchia perché di questa scelta. I progressivo, ma
celle, periferia nord di Afra- e la scuola. Uno dopo l’altro bambini e i ragazzi che fondamentale, seguendo lo
gola, il più degradato della i parroci in passato hanno vivono realtà disagiate spirito di fondo del Punto
provincia napoletana. Le mi- chiesto il trasferimento per
gliaia di appartamenti costru- motivi di sicurezza. Don Ciro vanno aiutati, sfamati, va Cuore sono riusciti pian piano
iti in seguito al terremoto del Nazzaro invece è rimasto, più loro insegnato a leggere e a far parte della realtà del
1980 ospitano oggi circa che un prete un missionario, scrivere, ma prima di tutto quartiere, vivendola
8.500 persone su una super- che grazie ad un enorme forza bisogna dare loro una dall’interno. Hanno diffuso il
ficie totale di quasi 300 mila di volontà ha riaperto la chiesa, presenza amica. Necessitano loro affetto incondizionato tra
metri quadrati. Il tasso di l’ha circondata con una cancel- di piccoli gesti d’affetto, di la gente, e grazie a loro nel
criminalità è altissimo, così lata e cerca di coinvolgere i quella quotidianità che a noi rione, pur mancando di parchi
come l’evasione scolastica: giovani del quartiere con varie può sembrar banale ma che e spazi adatti per i bambini,
110 famiglie denunciate, re- iniziative. Lo stesso obiettivo risulta del tutto assente per ci sono più occhi sorridenti
cord nazionale. Lo Stato è che ha la preside dell’istituto chi è costretto a vivere nella che guardano il mondo con
quasi del tutto assente, l’au- comprensivo Europa Unita, Ma-
tobus di linea ha cancellato ria Tufano, nonostante la pe- povertà e nel totale speranza e fiducia per il futuro
le sue fermate nel rione, re- renne scarsità di risorse e mez- disinteresse generale. Le che li attende.
siste almeno la navetta gra- zi tenta la disperata impresa
tuita che il supermercato Gvc di strappare i ragazzi dalle mani
offre ai suoi clienti. Strade della malavita che qui regna
senza nome, gli indirizzi si sovrana.

Istituto Comprensivo Europa Unita, un


baluardo di civiltà in un territorio a rischio.
A colloquio con la Preside Giovanna Mugione
Essere un punto di riferimento in un quartiere
tanto problematico, come quello delle Salicelle,
e costituire un punto essenziale di formazione Avamposto di solidarietà nel rione Salicelle
e di istituzione di rapporti sociali significativi.
Questi gli obiettivi dell'Istituto, come afferma
la Preside Giovanna Mugione. "I ragazzi"-
aggiunge-" hanno bisogno di un clima sereno
e di tanta attenzione, di modelli stabili positivi
nel loro processo di crescita. E' compito di questa
scuola combattere l'evasione, l'abbandono
scolastico e l'irregolarità della frequenza con una serie di interventi
educativi". Gli alunni hanno in tal modo occasione di socializzazione
e di orientamento, favorendo così le eccellenze presenti nel
quartiere. La scuola promuove a tale scopo percorsi progettuali
nell'ambito dei PON per migliorare le competenze linguistiche e
logiche-matematiche, e con i fondi regionali di "Scuole Aperte"
da la possibilità all'intero quartiere di frequentare corsi pomeridiani
di ceramica, teatro, riciclaggio e giardinaggio. L'istituto ha accolto
inoltre la proposta progettuale "Chance" per recuperare e valo-
rizzare i ragazzi drop out, proprio al fine di rivitalizzare l'intero
territorio. Leggi l'intervista integrale su www.napolinord.it.
Caldoro(Pdl) lancia il programma.
A sinistra regna ancora l'indecisione
Campania come esponente raccolta differenziata e la
del Psi. Da tempo esponente riforma della pubblica
di spicco dell'area socialista amministrazione regionale
che appoggio Berlusconi, il sono gli ultimi argomenti su
candidato della destra avrà cui si è soffermata
al suo fianco anche l'UDC di l'esposizione del piano
Ciriaco De Mita. Investimenti elettorale del Polo di destra.
nel settore turistico, Intanto nel centro-sinistra,
valorizzazione dei beni orfano dei moderati, l'ipotesi
culturali, politiche serie per primarie appare l'unica
la casa e lotta ai clan. Sono soluzione per la scelta del
queste le linee guida lanciate candidato alla prima sedia di
dal Socialista “destro”per la Palazzo Santa Lucia.
rinascita della Regione Bassolino è disposto anche a
Campania. Caldoro ai media primarie di coalizione, in
parla anche di riforma del modo da concedere al futuro
sistema di governo, e ipotizza candidato il reale sostegno di
un piano di sviluppo tutti. L'Alleanza per L'Italia,
incentrato sulla coesione tra il nuovo movimento di Rutelli,
soggetti istituzionali e parti che ha incassato anche
sociali e imprenditoria. l'adesione di parecchi ex
“Un patto per il Sud” sarà democratici, sponsorizza il
questo il motto del centro- sindaco di Salerno De Luca.
Il candidato del Popolo delle destra alla imminenti elezioni Manca davvero poco alle
Libertà ha esposto il suo di Marzo. L'ex ministro per elezioni e la sinistra rischia,
programma politico alla l'attuazione del programma seriamente, di porre fine alla
stampa regionale e nazionale. ci tiene a difendere il Made sua egemonia che in
Stefano Caldoro Laureato in in Campania e mira alla Campania dura dal 1994 e
scienze politiche, giornalista valorizzazione dell'artigianato che ha concesso a Bassolino
e consulente d'azienda, ha che, a detta sua, rimane uno un potere che, soprattutto a
iniziato la sua esperienza dei punti di forza Napoli, nemmeno i Gava e i
politica nel 1985 eletto nel dell'economia locale. Pomicino hanno mai pensato
Consiglio regionale della L'implementazione della di ottenere.

Il Partito Democratico dà un punto fermo in Campania per le regionali


A due mesi dal voto si andrà verso le primarie di coalizione. L’appuntamento è quello del 7 febbraio
di Dino Centore Api di Rutelli distinguono, e devono sempre
e Sinistra e distinguere, il centrosinistra Frattamaggiore.
Bersani all’ indomani del ri- Libertà. Le rispetto al centrodestra". Altro Cerimonia di premiazione
sultato delle primarie pugliesi primarie di nome è quello l’assessore
ha dichiarato: «Le primarie coalizione, regionale ed ex vicesindaco per il 50 anni del Durante.
sono uno strumento a dispo- risultano di Napoli Riccardo Marone , Giovedì
sizione delle nostre assem- essere una seppur molto probabile, an- 28 Gen-
blee regionali, non abbiamo scelta ob- cora da ufficializzare. Il nome naio si è
un livello nazionale che sce- bligata per dell’assessore è saltato fuori tenuta la
glie e approva le candidatu- uscire dal clima incerto che dopo la rinuncia di Cozzolino, premia-
re». Il Pd, come ha riferito il aleggia intorno al Partito De- sponsorizzato dall’attuale Pre- zione del
segretario regionale del Pd mocratico e la coalizione di sidente Bassolino. Il quale concor-
Enzo Amendola, sceglierà centrosinistra. Intanto l' as- vorrebbe trovare, fino all’ul- so, svol-
dunque il proprio candidato sessore ai Trasporti della timo, la convergenza dell’in- tosi in occasione dei fe-
per le regionali in Campania Campania Ennio Cascetta, tero partito su un nome uni- steggiamenti del
attraverso le primarie, cui che aveva dato originaria- tario. Ma la vera empasse è cinquantennale del Liceo
parteciperanno anche altri mente la propria disponibilità che non esiste un candidato Durante. Vincitore della
alleati ma non l'Idv. Alle con- alla candidatura, decide di che raccolga il 70 per cento rassegna nell' ambito arti-
ritirarsi dalla politica. In almeno dei consensi dell’as- stico-musicale e fotocine-
una lettera al segretario semblea democratica. In te- matografico, il giovane Or-
nazionale del Pd, Pier- sta alla lista continuerebbe lando Munciguerra
luigi Bersani, dichiara di ad esserci il rettore Guido (nella foto), che ha realiz-
non voler proseguire il Trombetti ma sempre più for- zato un video sul tema
percorso politico avviato te intanto il pressing per la dell'immigrazione e del rispet-
negli ultimi mesi avendo candidatura del sindaco di t o d e l l ' a l t r o. P r e s e n t e
assistito invece a lotte Salerno Vincenzo De Luca. all'evento il Sindaco di Fratta-
intestine, a passaggi di Per De Luca spezza una lancia maggiore Francesco Russo.
campo, a personalismi, anche Francesco Rutelli (Alle- Entusiasta il Preside Francesco
a veti ideologici.” Uno anza per l’Italia). Il sindaco Iorio:"Il Durante è stato il
scenario che i cittadini di Salerno, Enzo De Luca, primo istituto di cultura della
campani non merita- rappresenta per Rutelli ''la zona ed è importante festeg-
vano- dice Cascetta- e migliore candidatura in cam- giarlo con i tanti intellettuali
sultazioni parteciperanno, ol- che non ha segnato quelle po'' per le elezioni regionali che ha avuto come alunni".
tre al Pd, i Verdi, la neonata differenze fondamentali che in Campania.
Frattamaggiore. I dubbi del centro-destra e la nuova linfa del centro-sinistra
Sarà Orlando Munciguerra a portare nella competizione elettorale le istanze dei giovani, delle periferie e del
Quartiere Helios.

una civica de- tamaggiore e da Italia dei dando un


nominata Alle- Valori, che hanno rappresen- contributo in
anza Nazionale tato fin dal primo momento prima perso-
a conferma del un alleato concreto del nuovo na si potrà
progetto del progetto con Francesco Russo ottenere che
senatore afra- a sindaco, dopo le indecisioni la politica
golese di man- dell'UDC attualmente rialline- guardi in
tenere diviso il atosi. Partita la chiamata a modo più at-
PDL. La querelle raccolta della compagine a tento alle
arriva dalle ul- sostegno di Russo anche per giovani generazioni.” Se i pro-
time provinciali i rappresentanti del mondo positi di questa fase pre elet-
d o ve N e s p o l i dell’associazionismo, dei sin- torale saranno seguiti da un
non aveva gra- dacati, oltre tutte le istanze impegno concreto vedremo
dito l'arrivo di dei cittadini. Insomma dopo una coalizione rinvigorita da
Ratto e compa- cinque anni di amministrazio- risorse capaci di dare nuova
gni sostenuti ne c’è ancora molto entusia- linfa a tutta la coalizione di
dall'on. Cesaro. smo e, nonostante non sia centro sinistra. Il programma
di Armando Muto A sostegno del progetto poli- un buon momento per le for- prevede infatti, la tutela delle
La ricandidatura di Francesco tico di Grimaldi e company ze progressiste, che subisco- tematiche legate al mondo
Russo a Sin- anche i repubblicani del Pri, no ovunque l’assedio della dei giovani ed alla rinascita
daco di Frat- le civiche «Impegno popola- destra, in città si respira un delle periferie. Sarà il Quar-
tamaggiore è re» e «la Svolta» quest’ulti- aria diversa. Molti volti nuovi, tiere Helios il terreno su cui
attualmente ma, fino a qualche giorno fa, studenti, giovani professioni- si confronterà la Sinistra per
l'unica reale considerata a sostegno di Mi- sti dichiarano di offrire la loro Frattamaggiore che in quel
proposta in chele Granata. Proprio il con- disponibilità a dare un contri- quartiere ha molti simpatiz-
grado di of- sigliere "trasformista" sem- buto concreto per il rinnova- zanti e sostenitori. Orlando
frire ai citta- brerebbe essere il candidato mento della classe politica. Munciguerra a tal proposito
dini frattesi del PDL, gradito invece dal Tra questi Paolo Sessa, archi- aggiunge: "mi sto battendo
una garanzia Presidente della Provincia Ce- tetto, il quale è convinto che, affinchè il quartire Helios ed
d i saro. I rumors cittadini ci “il centro sinistra frattese ha il suo risanamento siano in-
governabilità fanno sapere invece, che è molte altre energie da spen- seriti tra i primi 5 punti del
e di efficienza. già in campo una discussione dere nella prossima consilia- programma, a conferma del
Il centro de- serrata sui temi da introdurre tura, per portare a termine il nostro interesse per le peri-
stra, diviso e nel nuovo programma del programma presentato nel ferie. Spero di ottenere il so-
dilaniato da centro sinistra. La fabbrica 2005”. Orlando Munciguerra, stegno alla nostra politica da
lotte intestine delle idee sta già per partire, studente e rappresentante quella parte della città che
arranca e non grazie al fondamentale impul- degli studenti del liceo classi- per dieci anni è stata total-
è capace di formulare propo- so dato dalla Sinistra per Frat- co Durante ci spiega, “Solo mente dimenticata."
ste concrete. Dall'altra parte
della barricata, è già chiara
la candidatura di Luigi Grimal-
di che scende in campo con
Casandrino – L’amministrazione ‘contesta’ l’Ati Maggioli-Geset
una coalizione di centrode- Il sindaco Silvestre: "impossibile tollerare una simile situazione"
stra, ufficiosamente appog-
giata dal senatore Nespoli. Ci si avvia ad zione della notifica degli atti viduazione anche degli
Ad appoggiare Grimaldi anche un ritorno ingiuntivi con una serie di evasori. Solo così potremo
alla gestione errori tra cui l’errata indica- puntare a quel reale ab-
interna il zione del tribunale di com- bassamento dei tributi co-
servizio di petenza; difficoltà funzionali munali”.
accerta- a seguito di contenzioso tra
mento liqui- le due società dell’Ati; discre-
dazione e riscossione delle panza di date sull’accerta-
entrate comunali tributarie, mento Ici a fine dicembre
extratributarie e patrimoniali, 2008 con la notifica pervenuta
dopo l’esperienza con l’Ati a gennaio 2009; diversi errori
Maggioli-Geset. L’esecutivo riscontrati nelle notifiche degli
guidato dal sindaco Antimo accertamenti Ici 2003; man-
Silvestre ha contestato, infat- cata attivazione della banca
ti, una serie di inadempienze. dati per il controllo incrociati
Con una delibera di giunta dei dati. “Tollerare una simile
sono state messe nero su situazione è impossibile –
bianco tutte le inadempienze dichiara il sindaco di Casan-
di Maggioli Geset, prima fra drino Antimo Silvestre. Ab-
tutte la mancata correspon- biamo sottoscritto un con-
Domenica 31 Gennaio 2010, sione nei tempi previsti, del tratto che in diverse
alle ore 18:00, cerimonia di minimo garantito. Mancato circostanze, come del resto
inaugurazione della Comunità invio del rendiconto bimestra- abbiamo sempre provve-
alloggio per minori "State le dei versamenti; richiesta duto a segnalare, Maggioli
buoni se potete". La comunità di interessi dal 2.5% per ri- Geset ha disatteso. Voglia-
sita in Casandrino alla via tardi riversamenti; mancata mo offrire ai nostri cittadini
Padre Cherubino Caiazzo 4, sarà istituzione dello sportello lo- un servizio efficiente ed
gestita dalla cooperativa CAOS cale per pagamenti; duplica- efficace che porti alla indi-
Casoria, il Sindaco si rilancia: “Andremo avanti!”
Ferrara difende la sua città, intanto pensa ai progetti futuri, ma Sergio D’Anna
attacca: “Rientriamo in maggioranza solo con l’azzeramento della Giunta”.
di Angelo Vozzella punta di ricucire con i suoi denti, allora dovrebbe dare a
“Casoria una periferia di vecchi testardi amici, già fir- brevissimo tempo dei segnali
Caracas”. Indignati, nume- matari della mozione di sfidu- di svolta. La sua fiducia sul
rosi cittadini hanno inviato al cia. Dal momento che Tizzia- futuro della sua amministra-
Corriere del Mezzogiorno let- ni, ex-vicesindaco e prima zione, però, sembra cieca:
tere di protesta. Stefano Fer- voce di opposizione dal cen- probabilmente ha già deciso
rara, il primo cittadino, non tro-destra, è stato sospeso di avallare quelle rivendica-
lo è di meno. Non si è fatta dalla carica di segretario del- zioni, o forse ha qualche altro
attendere la sua posizione a l’Udc, su opera del suo com- jolly da giocare o, ancora,
riguardo: “Casoria è una missario provinciale Alfano; prende semplicemente altro
grande città, ricca di storia, dal momento che Nocera, tempo. L’orizzonte si schiarirà
di santi, di beati, di monu- Presidente del Consiglio co- prima o poi… nell’attesa ci
menti”, anzi ha aggiunto di munale, ha espresso la sua schieriamo anche noi sulla
più, “avrà quel che merita eventuale disponibilità a farsi difesa della città da chi la
dalla sua amministrazione, da parte per il bene della definisce un dormitorio. Essa Guarda la video intervista
pronta a valorizzare il centro città; vista l’apertura su un è ricca di associazioni e di integrale su
storico e a restituire le aree eventuale rimpasto della cittadini onesti che si impe-
dismesse, come il campo San giunta, sembra che ci siano gnano per renderla più vivi-
Mauro, ai cittadini”. La valo- gli elementi per reintegrare bile. Questi cittadini lo sanno
rizzazione del centro storico, nella maggioranza qualcuno, meglio di chiunque altro che
per renderla area di turismo se non tutti, tra M. Ferrara, Casoria… merita di più.
religioso, passa dai 35 milioni Polizio, S. D’Anna, Capano e
di euro del progetto Casolaro. A tal proposito ar-
“piùEuropa”; la rivalutazione rivano le dichiarazioni di Ser-
del San Mauro, ormai habitat gio D’Anna, Pdl: “Il bilancio
di topi e spazzatura, dovrebbe di questi mesi non è stato
avvenire entro la fine del positivo, l’unica strada per
2010. Arrembante, quindi, il ritornare in maggioranza, e
Sindaco ai microfoni di Napo- avviare un percorso per la
linord (vedi videointervista città, sono le immediate e
sul sito), ma i cittadini si chie- inequivocabili dimissioni di
dono: “come farà senza una Nocera e, non un rimpasto,
maggioranza per governa- ma il totale azzeramento della
re?”. La risposta è già pronta, Giunta Comunale”. Questa è
in esclusiva: proprio sul pro- la posizione dei cinque. Se il
getto “piùEuropa” e su altri Sindaco la conosce, visto che
pochi punti programmatici, sono questi gli out out avan-
come il PUC, Stefano Ferrara zati già da tempo dai dissi-

Cardito. Parte il progetto videosorveglianza. Polemica per piazza S. Croce


Il sindaco Barra: "Stiamo lavorando per la sicurezza dei cittadini". Si riaccende la polemica di piazza S.Croce,
l'assessore Affinito UDC promette battaglia
di Massimo Caponetto
Saranno installate delle tele-
euro, il massimo finanziamen-
to possibile. Le prime tre te-
di completamente occupati
dalla merce in vendita ed
Lavori in arrivo
camere lecamere verranno installate abusivi che riducono la piaz- per piazza S. Croce
a circuito nella zona Slai che permette- zetta ad un mercato illegale
chiuso ranno agli agenti di polizia a cielo aperto. certo un po di Dopo il nostro articolo che regi-
per con- municipale di garantire il ri- piante ed arredo urbano al strava alcune lamentele dei re-
trollare spetto delle norme stradali e quartiere servirebbero. sidenti intorno al quartiere di
alcuni per evitare episodi di micro- L'assessore Affinito dell'UDC piazza S. Croce l' amministrazio-
ne corre ai ripari con un comu-
p u n t i criminalità. “Ancora una volta promette battaglia anche con nicato che descrive gli interventi
strate- la nostra amministrazione – gli abusivi del quartiere " dob- sulla strada statale 87. "Dai con-
gici della cittadina carditese. spiega il primo cittadino Giu- biamo procedere al recupero fini con Afragola fino ai confini
Il progetto risale al 2005 seppe Barra – lavora per ga- di quell'area, troppo caos ur- con Caivano sono stati comple-
quando l’ente comunale rantire la massima sicurezza bano, troppi commercianti tati i lavori per la creazione di
inoltrò alla regione una richie- sul territorio. Intanto la Croce che non rispettano le regole, caditoie. Le caditoie appena
sta per ottenere un finanzia- di piazzetta S.Croce ha com- noi faremo la nostra parte costruite raccoglieranno l’acqua
mento in base al bando per piuto 100 anni in questi gior- mi auguro con il sostegno dei piovana e risolveranno l’annoso
l'assegnazione di contributi ni vi sono state le celebrazioni residenti". problema dell’allagamento della
destinati agli Enti locali per con una cerimonia ufficiale. strada. I lavori per la creazione
delle caditoie sono seguiti alla
la realizzazione di progetti di La piazzetta che necessita di costruzione di due rotonde che
sicurezza urbana integrata. essere recuperata è al centro consentono la messa in sicurezza
La settimana scorsa è arrivato delle polemiche dei residenti della strada e aiutano la viabilità
il via libera, pubblicato sul che aspettano interventi e a completamento dei lavori
B U R C d i g e n n a i o, c h e dall'amministrazione per re- alla rete fognaria. L' amministra-
permetterà di eseguire il pia- cuperare uno dei punti nevral- zione inoltre fà sapere che sono
no. Il comune di Cardito, nello gici della città. Basterebbe in programma lavori su piazza
specifico, ha ottenuto una ridurre il caos provocato dai Santa Croce che consentiranno
somma complessiva di 70mila commercianti, con marciapie- la messa in sicurezza dell’impor-
tante snodo viario".
Afragola.Critica la situazione dell’Ufficio Anagrafe.
difficili anche a livello regio-
nale a causa della scarsità di
dipendenti e della inadegua-
tezza delle strutture che li
accolgono,soprattutto qui al
Sud.L’annosa questione del-
l’ufficio anagrafe del comune
di Afragola è l’esempio prin-
cipe della carenza strutturale
delle pubbliche amministra-
zioni locali.La prima richiesta
di rinnovamento
di Armando Fico dei locali è stata I
La pubblica amministrazione avanzata nel dipenden
è ormai da anni nel mirino 2008 dagli stessi ti della
della politica nazionale per la dipendenti (circa struttura
sua presunta propensione 14 ndr),alla quale salutano
verso l’inefficienza e gli ec- è seguito un in- con
cessivi costi di gestione dei tervento dell’ A.s.l felicità
servizi,ma vive momenti assai di Casoria,che ha l’interes
ordinato la chiu- samento
sura del primo
piano (destinato de “Il
all’archivio dei Magazine”
documenti car-
periore,un solo bagno per
tacei).Da allora sono passati retrati ormai,senza contare i
tutti i dipendenti,mancanza
ben due anni,e il comune ha certificati storici di residenza
di uscite di sicurezza.La cat-
solo provveduto alla sistema- che non possiamo ancora ri-
tiva gestione dell’ufficio ana-
zione del piano inferiore,non lasciare:sono tutti docu-
grafe è lampante,ma continua
mutando però un quadro che menti che saranno fermi
l’attesa di un chiarimento tra
rimane desolante:assenza to- qui da noi a tempo inde-
l’ Ing. Deviato e l’ Ingresso
tale di riscaldamento a causa terminato -afferma il re-
Boccia,responsabili rispettiva-
delle infiltrazioni di acqua sponsabile dell’ufficio- e
mente del progetto e della
piovana che hanno rovinato non si vede ancora l’inizio
fornitura di lavoratori per
irrimediabilmente le caldaie dei lavori!”.Le soluzioni
l’ammodernamento delle
dello stabile,rete elettrica in-
strutture comunali in questio- temporanee tuttavia non
terrotta in tutto il piano su-
ne.Nel frattempo,il disagio è sembrano percorribili,come
forte,e si avverte sia da parte segnala la bocciatura dello
Bookcrossing. I libri che girano di chi in queste strutture ci
lavora,che da parte dei citta-
spostamento dell’archivio
a Via Firenze (step che
per Afragola e Casoria. dini,i quali non possono usu-
fruire di servizi pagati rego-
bloccherebbe di fatto il
maggior numero delle pra-
I libri vengono “liberati” in luoghi stabiliti perché tutti l a r m e n t e t r a m i t e i l tiche) e, in attesa di nuovi
possano usufruirne gratuitamente, leggerli e passarli a v e r s a m e n t o d e l l e t a s - sviluppi,la nostra redazione
qualcun altro: è il bookcrossing, una forma di condivisione se.“Abbiamo più di duecento rimarrà attenta alle istanze
della lettura. Ma come funziona? stati di famiglia integrali ar- della cittadinanza.

siste nell’abbandonare dei un punto


libri in dei luoghi deputati b o o -
(panchine, bar, stazio- kcrossing
ne,alcune fermate di auto- dove at-
bus), posti di grande passag- terrare ed
gio insomma, ed affidare la essere
lettura del tomo a perfetti adottati
sconosciuti che in cambio la- da qualcun altro. Una volta
sceranno un altro libro, dando letto, mettere il libro in circo-
il via ad un’ improbabile ca- lazione e’ importante (passar-
tena letteraria di virtuosi let- lo a un amico, lasciarlo sulla
Una iniziativa voluta da due tori. I libri possono essere panchina del parco, donarlo
associazioni giovanili che ope- rilasciati in luoghi pubblici del a chi non ha i mezzi per po-
rano sul territorio di Casoria tutto casuali oppure in zone terselo comprare, "dimenti-
e Afragola. Una novità asso- di scambio ufficiale (OCZ, carlo" in un luogo affollato
luta, lanciata dai presidenti Official Crossing Zone). Le come un pub, una sala studio
di Generazione Giovani Vin- OCZ sono spazi formalmente ecc...). Ovviamente non si
cenzo Russo e del Circolo de- registrati dove puoi trovare deve interrompere il viaggio
gli Universitari di Salvatore libri rilasciati da altri bookcor- del libro. L’ iniziativa come ci
Iavarone. Le associazioni sari. Le associazioni Genera- dicono i presidenti è voluta
hanno distribuito per Afragola zione Giovani e Circolo degli per accrescere la cultura nelle
e Casoria più di 1000 libri. Il Universitari hanno predispo- nostre città condividendo gra-
bookcrossing è un modo di- sto un blog dove vengono tuitamente dei libri. In circo-
verso per scambiare libri: elencati i punti dove puoi lazione ci saranno più di 1000
“liberarli”, farli circolare, ve- trovare i libri : I libri partono libri, in America funziona per-
dere dove vanno a finire. Si verso tutti i posti di Afragola ché non dovrebbe funzionare
tratta di una pratica che con- e Casoria, basta che trovino anche da noi?
L'intervista di Napolinord L'Occhio sulla città

Parla l'Avv. Aldo Casillo, Assessore ai lavori pubblici del comune di Afragola.
Pronti 150 milioni per l'edilizia pubblica. In cantiere le caserme per la Guardia di Finanza e la Polizia di Stato.
di Vincenzo Russo fatte con perfezione e io stesso ho piano traffico. Piccoli passi sono stati
iniziato a fare i sopralluoghi per far in fatti e l’amministrazione può contribuire
Assessore Aldo Casillo, inizio subito modo che le ditte assegnatarie dei lavori alla sicurezza del cittadino in particolare
col chiederle di esprimere un giu- facciano il proprio dovere. Per quanto con la video-sorveglianza.
dizio su questa amministrazione e riguarda via Arena ho già dato disposi- L’assessore Aldo Casillo prima di
sul sindaco Nespoli. Un’amministra- zione all’ufficio tecnico di intervenire in congedarci ci ha riferito l’ intenzio-
zione che ha deciso di avvalersi tempi rapidi, sia per gli smottamenti ne di organizzare un importante
della sua esperienza, ricordo che che ci sono stati, sia per il degrado che evento di risonanza nazionale in
ora in consiglio non c’e’ più alcun da anni c’e’ in quella zona. In via Arena memoria di Bettino Craxi, quello
rappresentante di società aperta, che ha denominato “il Craxi Day”
e che tuttavia il sindaco nel rimo- avrà l’arduo compito di ricordare
dulare la giunta non si è privato il tanto discusso politico, trattando
della sua collaborazione. della sua esperienza da statista e
Ringrazio di questa domanda e per ponendo all’attenzione dei cittadini
l’intervista su NapoliNord, questo mi il periodo storico ricordato come
inorgoglisce. Ho partecipato a tante Tangentopoli. L’avvocato Aldo Ca-
competizioni politiche compreso que- sillo quale ideatore della manife-
st’ultima dove abbiamo condiviso il stazione culturale “La Fragola d’O-
programma elettorale del Sindaco Ne- ro” ha anche annunciato che la
spoli. Cosa positiva di quest’ammini- seconda edizione si terrà nel mese
strazione è che sono stati reperiti i fondi di maggio. L’intervista video su
necessari per cambiare l’immagine della Napolinord.it
nostra Città. La mia presenza in giunta,
è stata una scelta motivata dalla mia Afragola. “L’alunno al centro
coerenza e dall’esperienza. Non è im-
portante per Società Aperta avere un
rappresentante in Consiglio, perché la
su interessamento del Sindaco e Sena-
tore, avremo l’allargamento del ponte
della Nosengo”. Parte la
Giunta dovrebbe rappresentare il meglio
della Città e avere al proprio interno
e l’uscita dell’A2 e quindi sarà una zona
di prossimo sviluppo.
campagna per l'orientamento
esponenti di alto livello, anche pensando L’isola ecologica inaugurata il 19
alla Stazione dell’Alta Velocità e all’Os- gennaio costituisce una parte im-
servatorio Nazionale. La prima parte portante del servizio di gestione
dell’amministrazione guidata da Nespoli rifiuti, tuttavia un consigliere di
ha fatto in modo che molti finanziamenti opposizione accusa l’amministra-
arrivassero, mi voglio riferire a Più zione di una mancata diligenza nel
Europa, al Polo fieristico e alle opere prevederne la realizzazione in
compensative della Tav, si parla di 150 prossimità di un metanodotto. Cosa
milioni di euro che in questi cinque anni intende rispondere a questo consi-
potrebbero essere spesi per la Città. gliere e come ritiene di rassicurare
Nello scorso numero del Magazine i cittadini?
Napolinord il signor Maiello, ha Questa è un’opera positiva che segna
rivolto una domanda che noi oggi la fine dell’ emergenza rifiuti, se pen-
rigiriamo a lei, quale assessore dei siamo a due anni fa cosa abbiamo
lavori pubblici. Si parla ultimamente ereditato per l’igiene urbana possiamo
della riqualificazione di viale Sant’ dire che ormai l’emergenza e’ superata
Antonio, il nostro lettore le chiede: . C’e’ un piano rifiuti che è stato posto
Perche’ la riqualificazione non è in essere, in parte già realizzato con la
stata portata a termine con i lavori videosorveglianza, la raccolta differen-
di Corso Garibaldi. Come mai si ziata che sta aumentando giorno per
fermarono all’angolo dove sorge il giorno e la realizzazione dell’ isola Il Dirigente Scolastico Simeone Iovino,
monumento di San Pio? ecologica su un bene confiscato alla nell’ambito delle attività previste dal
Il Programma Più Europa prevede la camorra. Un’opposizione spesso impre- progetto “continuità” per le iscrizioni alle
riqualificazione di tutto il centro antico, parata, prima ha sostenuto che l’ammi- classi prime, DOMENICA 31 GENNAIO
aldilà dei programmi, dei Commissari nistrazione aveva perso i fondi per l’isola 2010, ha organizzato una giornata “porte
e delle precedenti amministrazioni, il ecologica, oggi si inventa che un meta- aperte” per accogliere genitori e potenziali
nostro è un progetto complessivo, sono nodotto è vicino all’isola ecologica, ma alunni al fine di pubblicizzare l’offerta
già a lavoro i pianificatori. Viale Sant’ i nostri esperti hanno verificato che formativa della scuola. Saranno attivati
Antonio e Corso Garibaldi fanno parte nessun danno e nessuna preoccupazio- diversi percorsi didattici miranti a far
di questo contesto, tutto sarà arredato, ne ci sia in tal senso. conoscere le strutture della scuola e i
tutto sarà fatto con i servizi essenziali Nel salutarla e ringraziarla, le chie- vari ambienti in cui lavorano gli allievi.
e potenzieremo l’ illuminazione. Aspet- do di esprimere un suo parere e la Saranno effettuate, dai docenti della
teremo ancora un po’ e alla fine del sua vicinanza ai residenti di via scuola, concrete dimostrazioni delle LIM
percorso vedremo una città diversa. P.Nenni per gli episodi di crimina- (lavagne luminose interattive) e l’uso
Dallo scorso mese di luglio i resi- lita’ di questi giorni. delle varie tecnologie nella didattica e,
denti di alcune traverse di Via Are- L’amministrazione sta facendo e ha dagli alunni saranno fornite concrete
na, hanno ricevuto una lettera dell’ fatto tanto. Aumentando i vigili urbani esibizioni dello strumento musicale
amministrazione comunale che li e cercando di contribuire per creare un (pianoforte, chitarra, clarinetto e
informava dell’ormai prossimo la- coordinamento con carabinieri, polizia percussioni). Il Dirigente scolastico e i
voro di pavimentazione e illumina- di stato, guardia di finanza. Nel nostro docenti saranno a disposizione per
zione. Quando partiranno i lavori? programma c’è la costruzione della illustrare gli obiettivi che la scuola si è
Da circa un mese ricopro questa carica caserma della Polizia di Stato e della prefissa di raggiungere e che
dei Lavori pubblici, sto affrontando Guardia di finanza. Inoltre vogliamo sinteticamente e significativamente ha
numerose opere, e ho bloccato per avvalerci anche della collaborazione raggruppato nello slogan “l’alunno al
qualche giorno alcune strade per per- della protezione civile. Stiamo studiando centro della Nosengo”.
mettere la riqualificazione, le cose vanno anche il problema rotonde, e tutto il

Leggi più notizie su


Afragola. Inaugurazione dell’Isola Ecologica su un terreno
sequestrato alla Camorra.
possa rilanciare l’economia e la stessa cultura
definitivamente l’immagine della città di Afragola». Alle
della stessa. L’isola ecologica, parole del sindaco si sono
detta anche “ecopiazzola”, si aggiunte quelle dell’Assessore
trova in contrada Masseria ai Lavori Pubblici Avv. Aldo
D’Ambra, quasi a ridosso Casillo che attraverso la
dell’Asse Mediano e delle nostra video intervista ribatte
Cinquevie (SS162). Sorgerà alle accuse dell’opposizione.
su un’area di 2500 metri « Un’opposizione spesso
quadrati confiscata alla i m p r e p a ra t a , p r i m a h a
camorra, nelle vicinanze del sostenuto che l’
centro della Motorizzazione amministrazione aveva perso
Civile. L’utilità dell’area sta i fondi, oggi si inventa che
nell’evitare lo smaltimento in un metanodotto è vicino
discarica per recuperare all’isola ecologica, ma i nostri
risorse e tutelare meglio esperti hanno verificato che
di Vincenzo Russo Pubblici Avv. Aldo Casillo, con l’ambiente. Un’occasione nessun danno e nessuna
Sono iniziati i il Comandante dei VV. UU, davvero unica e “irripetibile” preoccupazione ci sia in tal
p e r l ’A m m i n i s t r a z i o n e senso. L’Ass. Casillo ha inoltre
L’opposizio lavori per la Luigi Gargano. In questi anni
Comunale di Afragola, che elencato il programma di questi
ne rilancia rdeeallli ’z z aizsi oonl a
e non si è fatto che parlare del
problema rifiuti, della bassa intende dedicare molto alla mesi, con l’incremento della
che è stata e c o l o g i c a . percentuale di raccolta salvaguardia del paesaggio raccolta differenziata in tutti i
costruita Inaugurata il 19 differenziata e del ruolo delle ecologico. «L’Isola Ecologica quartieri, centrali e periferici
vicino a un gennaio 2010 opposizioni che si -ha sottolineato il sindaco di Afragola. Intanto con la
metanodott dal sindaco di lamentavano del fatto che Sen. Dott. Vincenzo Nespoli- videosorveglianza il problema
o. A f r a g o l a l’amministrazione comunale compatta i rifiuti e li ricicla sembra essere in parte risolto,
Sen.Vincenzo avesse perso 400 mila euro per oltre l’80%, il deposito anche se in molte zone
Nespoli, alla presenza di finanziamento. Questa dei rifiuti è possibile a periferiche della città, come
dell’Assessore all’Ambiente struttura si spera che possa qualsiasi ora della giornata, nella zona Cantariello si
regionale Walter Ganapini, mettere fine al problema dei dando un servizio che continua a scaricare rifiuti di
dell’Assessore ai Lavori rifiuti nella nostra città, e contribuirà a migliorare qualsiasi genere.

Casavatore. Uno sguardo ai progetti della Biblioteca Comunale.


Il responsabile Berto Berlingieri: "La Biagio Perrotta auspica a divenire un centro di aggregazione per la città"
di Anna de Matthaeis Gli ospiti bibliotecari sono, perlopiù,
universitari che al mattino s'incontrano
La Biblioteca, situata a via G.Marconi, per affrontare e fronteggiare i loro studi,
offre un servizio pubblico per i residenti. sopratutto, durante il periodo pre-
Al suo interno vi sono ben 6000 volumi esame. La funzione presentata è ben
ed opuscoli per la libera consultazione aprezzata dagli studenti, l'unica richiesta
cittadina e sei postazioni pc. L'edificio che fanno al comune è maggior manu-
è anche un Internet Point gratuito, tenzione e riscaldamento. Esternamen-
dotato sia di connessione wi-fi (rete te, vi è anche un piccolo anfiteatro,
senza fili) che cavo ethernet, consen- purtroppo poco utilizzato. L'idea è di
tendo ai visitatori di collegarsi con il << Auspica a divenire un promuovere la biblioteca come punto
proprio portatile. Il responsabile, Berto centro d'aggregazione per i di riferimento letterario e artistico;
Berlingieri, informa sui quattro progetti cittadini. >> usufruendo dello spazio circostante con
presenti che collaborano allo sviluppo la programmazione di cineforum, con-
di un centro d'aggregazione culturale culum e navigazione in rete. Il progetto certi, cabaret e drammi teatrali nel
nel terriritorio. Il progetto Capsda, Pro Loco ( Centro polivalente anziani), corso della stagione estiva. L'intento è
svolto dal comune, mette a disposizione fornisce lo stabilimento per le presen- di rendere protagonisti i giovani, fornire
dei cittadini, anche diversamente abili, tazioni di libri sulla storia del paese e loro un palcoscenico, affinchè, possano
corsi d'informatica. Il progetto Proteus, attività parrocchiali. Infine, il progetto esprimersi e crescere. La proposta è
partecipanti anche i comuni di Casoria Bibliopolis, svolto dai ragazzi che eser- stata rivolta all' Assessore alla cultura
ed Arzano, funge da fonte didattica e citano il servizio civile, bada alla strut- D'Angelo, la sua risposta è positiva,
informativa per i giovani; assistendoli tura, preoccupandosi della catalogazione prevede all'organizzazione e promozione
a ricerche lavorative, stesura del curri- dei testi e alle innovazioni da attuare. degli eventi futuri.
Casalnuovo. Il Sindaco Peluso in azione con il suo terzo mandato.
Primo consiglio comunale, nomimata la giunta e il presidente del consiglio, delega di vicesindaco al noto
avvocato Andrea Orefice, in giunta anche Salvatore Errichiello uomo di fiducia di Peluso.
no durante campagna elettorale di Peluso gnati il presidente e il vice-
l'ultimo commis- coprirà la sanità, lo sport, presidente del consiglio co-
sariamento della spettacolo, ecologia e spazi munale: Nicola Esposito e
cittadina a nord di verdi, arredo urbano. Mario Angelo Giuliano, entrambi
Napoli, passione Toscano per il PDL ricoprirà della maggioranza. Uno spo-
per il giornalismo l'incarico di assessore al bi- stamento a centro-destra del-
per l'avvocato lancio e al personale. La cul- la giunta dopo l'accordo elet-
Orefice che è tura, istruzione, informatizza- torale con il PDL, i cittadini
stato redattore di zione e pari opportunità attendono ora risposte sulle
Cogito per tanti affIdata alla quota rosa An- tante problematiche sul tap-
di Massimo Caponetto anni da giovane per poi pas- gela Tuccillo. Il gettone di peto. La nostra redazione in-
Primo consiglio comunale per sare a scrivere per il quotidia- presenza dei consiglieri per tende monitorare il territorio
Antonio Peluso e la classe no Il Roma, delega decisione unanime è stato con la collaborazione dei cit-
politica che la città ha voluto all'urbanistica, legale, lavori devoluto alle vittime della tadini, pertanto vi invitiamo
in consiglio comunale lo scor- pubblici e comunicazione per tragedia di Haiti. Riparte quin- a contattare la nostra reda-
so dicembre. Presentata la il vicesindaco. Antonio Corcio- di la città dopo due anni per zione all'indirizzo email reda-
giunta alla città. sarà il noto ne per Sinistra e Libertà sarà commissariamento antimafia zionenapolinord@libero.it In-
avvocato Andrea Orefice il l'assessore con delega alle arrivati dopo lo scandalo edi- dirizzo e-mail protetto dal
vicesindaco, già assessore a politiche sociali, lavoro e si- lizio che ha tenuto sulle prime bots spam , deve abilitare
Nola negli scorsi anni, è stato curezza. Salvatore Errichiello, pagine dei giornali la cittadina Javascript per vederlo e a
consulente legale della com- stretto collaboratore del sin- già governata da Antonio Pe- seguirci sul profilo di facebook
missione prefettizia di Crispa- daco e coordinatore della luso per due mandati. Desi- Napolinord Redazione.

Grumo Nevano. Convegno all'Istituto Niglio "Giovani e cultura della legalità"


che il primo cittadino Bilancio
ha lanciato un messaggio: Grumo Nevano. Tarsu,
"Crediamo nei giovani e cer-
chiamo di educarli alla legalità
l’assessore Pezzullo:
in collaborazione con le scuole
che sono le principali agenzie
nessun errore per i
formative". Il dirigente del commercianti
"Crediamo nei nata da Giancarlo liceo classico "F. Durante" di
A proposito della notizia errata
giovani e vo- De Sisti, "Picchio", Frattamaggiore, Franco Iorio, circa il presunto sbaglio nel cal-
gliamo prepararli e presieduta ha aggiunto: "Il sindaco è colo della Tarsu per i negozianti
al meglio". dall'on. Gioacchino vicino alle problematiche sco- grumesi, l’assessore ai tributi
Queste le parole Alfano. lastiche così come la scuola Gennaro Pezzullo precisa che:
del sindaco di P r o p r i o che è sempre in prima linea “Il caso evidenziato da un sito
Grumo Nevano quest'ultimo ha quando si tratta di affrontare locale è l’ennesima dimostrazio-
avv. Fiorella Bilancio nel corso tenuto a rimarcare i valori tematiche di questo genere. ne di come non si fà buona
della conferenza stampa di della giornata di solidarietà: Sulla stessa linea il collega politica né buona informazione.
presentazione della "Festa "Abbiamo dato la nostra Rocco Gargiulo, dirigente Non si può creare allarmismo
della Legalità" svoltasi lo scor- disponibilità perché ci sono dell'Ipia Niglio: "Spero che ci senza prima aver provveduto ad
informarsi sulla esattezza della
so nei giorni scorsi presso finalità che condividiamo. So- sia un seguito. C'è bisogno notizia data. Da una semplice
l'istituto "M. Niglio". Al con- no 25 anni che partecipiamo della partecipazione di giovani analisi emerge la corretta appli-
vegno ""Giovani e cultura del- unicamente ad iniziative di ed adulti, il cui sostegno è cazione delle tariffe Tarsu da
la legalità", sono intervenuti solidarietà che siano consone indispensabile per la crescita parte del Comune, ma soprat-
il dirigente scolastico dell'IPIA al nostro spirito. La nazionale dei più piccoli". "Una città si tutto si evidenzia la malafede di
di via San Domenico prof. è composta da parlamentari differenzia dall'altra con istru- chi ha scritto quelle sciocchezze.
Rocco Gargiulo, il magistrato da tutta Italia e di tutti gli zione e la legalità" ha dichia- Infatti l'art. 12 del regolamento
e autore del libro "Solo per schieramenti politici – ha sot- rato Scarano, il padre di uno comunale sull’applicazione della
giustizia" Raffaele Cantone, tolineato l'ex sindaco di dei giovani a cui è dedicata tassa per lo smaltimento dei
l'avv. Francesco Caia, presi- Sant'Antonio Abate -. Proprio la giornata di solidarietà. Po- rifiuti, che riporta la classifica-
zione di locali ed aree, stabilisce
dente Ordine degli Avvocati in queste circostanze trovia- litiche giovanili e legalità sono che la categoria E comprende le
di Napoli, il col. Mario Cinque, mo l'occasione per confron- i temi su cui punta il sindaco attività di produzione artigianale
comandante provinciale dei tarci su tematiche rilevanti in Bilancio che aggiunti alla rac- o industriale, le attività di com-
Carabinieri di Napoli, il sen. sedi certamente diverse Ima- colta differenziata formano il mercio al dettaglio di beni non
Franco Malvano, assessore geda quelle parlamentari. So- "tridente" di cui l' amministra- deperibili e le attività artigianali
Legalità e Sicurezza Provincia no occasioni per far sentire zione comunale è orgogliosa. di servizio. La categoria F, inve-
di Napoli, e il sen. Carlo Sarro, la vicinanza dei parlamentari "Grumo Nevano si propone ce, oltre ai pubblici esercizi com-
membro della commissione alle cittadinanze locali che come Comune pilota per prende le attività di vendita al
parlamentare Antimafia. nel spesso ci vedono con distac- quanto riguarda la raccolta dettaglio di beni alimentari o
corso della giornata si è svolto co. In occasione dell'iniziativa differenziata e lo dimostra un deperibili. Quindi nel caso in
questione viene applicata la ta-
l'incontro di calcio allo stadio 'Per non dimenticare' sono encomio del Presidente del riffa giusta. Se semplicemente
"C.A. Dalla Chiesa" di Grumo stati ricordati tre giovani gru- Consiglio. La Regione – ha si fosse saputo leggere un arti-
Nevano tra la rappresentativa mesi che hanno prematura- concluso Bilancio – deve con- colo del regolamento, si sarebbe
"Per non dimenticare" e la mente perso la vita nel 2009. centrarsi su queste tematiche evitata una brutta figura colos-
Nazionale Parlamentari, alle- E proprio alla classe dirigente di assoluto rilievo". sale”.

Leggi più notizie su


Caivano. Il Centro-destra con 7 forze politiche compatte a sostegno
di Simone Monopoli
titico svoltosi nella sede del- la capacità di mettere da par- daco Simone Monopoli
l’MPA si sono schierate a so- te i personalismi per salva- Il Segretario Politico dell’U-
stegno della candidatura a guardare gli interessi colletti- DEUR Biagio ABBATE, sotto-
Sindaco di Simone MONOPO- vi, trovando così la sintesi linea " auspico l’aggregazione
LI. Alleanza di p o l i t i c o - di altre forze politiche come
Centro, Popolo delle Continuano gli amministrativa nella l’MPA e i Socialisti già organici
Libertà, Popolari- incontri, persona di Simone al centro-destra e di tutte
UDEUR, Alleanza di probabili MONOPOLI" questoa quelle liste che intenderanno
Popolo, Pensionati, adesioni di la sintesi del comu- dare il loro contributo politico-
Tigre Risveglio e altre liste nei nicato diffuso dalla programmatico alla coalizio-
Nuova Italia. "Dopo coalizione. “Ringrazio ne. In definitiva un centro-
prossimi destra compatto e forte, ma
un lungo percorso giorni. tutte le forze politiche aperto ad un allargamento
politico concentrato che mi hanno soste- della coalizione verso le forze
sulla stesura del programma, nuto perché hanno creduto positive del paese".
fatto di proposte concrete per nella bontà del progetto co-
il futuro della città di Caivano, struito fino adesso, che ha lo
Caivano, Sale a sette il nu- i partiti politici di centro- scopo di mettere al centro
mero delle forze politiche che destra, evidenziando discipli- della politica le istanze dei
nell’ultimo incontro interpar- na di coalizione, hanno avuto cittadini iniziando a garantire
quelle condizioni soddisfacenti
di vivibilità che ancora man-
Caivano. Una strada per Peppino Impastato cano” aggiunge il consigliere
provinciale e candidato a sin-
Mercoledì 3 ore 18, presso la Biblioteca
febbraio alle Comunale di Caivano, pro-
ore 11,30 a iezione in anteprima na-
Caivano, sarà zionale del trailer del film
intitolata una “Felicia” di prossima uscita,
strada a Pep- seguirà dibattito sul tema
pino Impastato, ammazzato – La mafia uccide il silenzio
dalla mafia a Cinisi il 9 mag- pure - Int verranno il regista
gio 1978. Un atto istituzio- Gregorio Mascol, Emma
nale che rende onore al sa- Bottiglieri, Felicia Impastato,
crificio di Peppino il quale Salvatore Lo Bue, Antonio
dedicò la propria vita alla lotta Ingroia, Vito Coppola – di-
contro la mafia. Saranno pre- rettore biblioteca comunale.
senti: il Commissario Prefet- (La strada intestata è la ex
tizio dott. Marco Valentini. via U. Foscolo, trav di via
Felicia Vitale Impastato, prof. Colanton Fiore, sede del-
Salvatore Lo Bue l’associazione stessa). La
dell’Università di Palermo , il cittadinanza è invitata a
dott. Antonio Ingroia Sostitu- partecipare.
to Procuratore della Repubbli-
ca di Palermo, Emma Botti- IL MAGAZINE - Anno II n° 34 - sabato 30 Gennaio 2010
glieri Presidente Suplemento di VOXNEWS
dell’associazione culturale Bri- Aut. Trib. NA n. 7166/01- dic. 2009 - dir. resp. Domenico Caiazza
tish Centre promotrice dell’i-
niziativa. Nel pomeriggio alle Editore Maurizio Cerbone
mauriziocerbone@yahoo.it - 333.4924731

Direttore Editoriale Arcangelo Munciguerra

Vicedirettori Armando Muto - Dino Centore


Inviato speciale Vincenzo Russo
Responsabile scuola Carmela Mascolo
Comitato di Redazione
Adriano Cozzolino - Anna de Matthaeis - Angelo Vozzella - Alfredo
Diana - Antonio Angelino - Armando Fico - Claudio Conti - Elisabetta
Salierno - Lino Vitagliano - Raffella Pirozzi - Tommaso Silvestro -
Angela D'Antò - Francesco Casalino - Gennaro Esposito - Giuseppe
Costantino - Irene Chianese - Luigi Petito - Virginia Sibilia - Virna
Paribello - Rocco Sessa junior - Giovanna Cimmino

Fotoreporter Claudio Conti - Adriano Cozzolino - Irene solimene


Progetto grafico ed impaginazione Francesco Cinquegrana
Webmaster e Video production Tommaso De Luca
Redazione
Afragola via Nunziatella, 55 ex 83 (nei pressi di IKEA)
redazionenapolinord@libero.it - tel. 081.19971562 - 3334924731

www.cerbonecomunicazione.it - www.napolinord.it - www.voxnews.info


Arzano
Politiche 2010: Certezze solo a Destra
Appare lontana l'unità all'interno del centro-sinistra
di Domenico Caiazza rimane comunque l'accordo
col polo moderato. Se nell'Udc
A destra i giochi sono fatti da non tutti sono propensi alla
tempo. Fuschino, consigliere candidatura dell'ex onorevole
provinciale e medico molto Peppino Greco, e opterebbero
disponibile, sarà il leader della per l'ipotesi di un candidato
coalizione che vedrà il Pdl “tecnico” nell'Mpa si sta
schierato con delle liste consumando una faida
civiche. Formazioni politiche interna che rischia di decidere
a cui stanno lavorando, in il destino delle prossime
termini di chiusura liste , molti politiche. Da un lato Gennaro
ex diessini tra cui Angelo De Mare e Nando De Rosa,
Camarca e Riccardo Rosano. che assieme produrrebbero
A sinistra di Piazza Cimmino, un cospicuo numero di
invece, regna incontrastato preferenze, sarebbero
il caos. Il nome di Vincenzo disponibili ad un'apertura a
Cozzolino sembra essere sinistra, dall'altro il segretario
stato già bruciato, ma, Lino Nasti e l'architetto
l'intenzione di percorre la Domenico De Rosa
strada della candidatura opterebbero per un accordo
espressa dalla società civile pur di trovare un accordo concreti!”. Intanto se l'Idv e con Fuschino. A questo punto,
no. Il Pd appare disponibile stabile e duraturo con le altre Rifondazione sembrano coesi la domanda che si devono porre
alla mediazione con gli altri forze della nostra area con il partito di Bersani, i dirigenti del centro-sinistra è
partiti, per l'interesse della politica. La discontinuità e il ancora poco chiara appare la solo una: Ma siamo sicuri di voler
città. “L'unità dei partiti del rinnovamento- conclude poi- posizione dei Socialisti vincere davvero? Viene da
centro-sinistra e la devono essere gli elementi democratici di Luigi Piscopo pensare. Considerando che la
compattezza della coalizione fondanti della coalizione e e di Sinistra e Libertà che, prossima amministrazione avrà
è un fattore primario-afferma devono rappresentare un secondo indiscrezioni, molti riflettori addosso, visti i
il portavoce cittadino punto di forza per il centro- sarebbe più propensa ad una motivi che hanno portato l'ex
Salvatore Zanfardino- siamo sinistra, in modo da far candidatura politica. Il vero giunta al commissariamento per
disponibili a fare passi indietro vincere la politica dei fatti punto di forza per la sinistra infiltrazioni camorristiche.

Nasce il circolo dei Giovani Arzano: Il candidato sindaco, Giuseppe


Democratici. Fuschino, anticipa i punti salienti del
Il segretario Tafuri: “I giovani mantengano e sviluppino
una capacità critica rispetto all’operato passato!” suo programma elettorale.
Lo scorso gazze che non hanno mai Il consigliere provinciale di Napoli, tutela ambientale incondizionata,
17 Gennaio avuto esperienza diretta in Giuseppe Fuschino, capogruppo altrimenti saremo condannati a
si è istituito un partito. Ad Arzano nasce della lista civica pro-Cesaro “Nuova vivere nelle emergenze e tra gli
il circolo dei per tentare di dare quel con- Provincia”, annuncia i punti del suo abusi. Occorre incentivare e
giovani de- tributo fattivo e positivo- programma elettorale per la p ro m u o v e re l e i n i z i a t i v e
mocratici precisa il segretario- che candidatura a sindaco di Arzano. imprenditoriali dei giovani,
locali, in spetta ai giovani e che è «Sono pronto a scendere in campo soprattutto nel campo
presenza del segretario cit- mancato alla Città, perché, e a metterci la faccia - spiega dell’innovazione tecnologica-
tadino Dina Speranza e del forse, non è mai stato vera- Fuschino - perché Arzano merita precisa Fuschino- in modo da
segretario gd di Napoli Vale- mente richiesto. La città ha una svolta, dopo il collasso sconfiggere il cancro della
rio Di Pietro. Il Congresso, bisogno dell’apporto dei gio- amministrativo in cui è piombata disoccupazione, e non meno
ha eletto all’unanimità Vin- vani ed i giovani esigono una a seguito delle infiltrazioni importante, semplificare l’azione
cenzo Tafuri Segretario del Città alla loro portata. Nel- camorristiche che ne hanno amministrativa, tale da rendere i
Circolo locale dei giovani. La l’immediato, è necessario determinato l’attuale servizi efficienti, anche attraverso
platea si è espressa favore- l’impegno dei giovani all’ap- commissariamento. Per uscire la realizzazione di una rete di
volmente anche alla propo- puntamento che, tra poco dalla crisi e riprenderci la nostra sportelli comunali, tra i quali-
sta, da parte dell’unico can- più di due mesi, definirà la dignità di persone, occorre conclude poi-uno previdenziale,
didato alla segreteria, di gestione della cosa pubblica migliorare la qualità della vita del uno formativo, uno per le attività
elezione di un Presidente, nella nostra città, dopo un nostro territorio, sia in termini di produttive, uno antiviolenza, uno
che è stato individuato in nefasto epilogo di quella pas- sicurezza urbana sia in termini di antiusura e uno consumatori».
Valentina Piscopo, allo sata. Gradualmente- conclu-
scopo di accrescere la de poi-occorre che i giovani
rappresentatività interna ed mantengano e sviluppino
esterna del gruppo. “Giovani una capacità critica rispetto
Democratici è il contenitore all’operato passato, al con-
di quella macroarea genera- tempo, rispetto a quello cor-
zionale in gran parte già rente, che scendano in campo
iscritta ed attiva nei circoli mettendo a disposizione non
del Partito Democratico- af- solo la passione e l’impegno
ferma Tafuri- ma è anche,in per il territorio, ma, soprattut-
misura oggettivamente me- to, le competenze professio-
no consistente, un luogo di nali e le capacità personali di
incontro di ragazzi e di ra- cui sono in possesso”
Suor Antonietta Giugliano, Frattaminore. Killer in azione con magnum 357
c e n t e n a r i o d e l l a n a s c i t a Feriti gravemente padre e figlio titolari di un bar di fronte
al Municipio
Una conferenza moderata
da Marco Dulvi Corcione al Ancora colpito da 3 o 4 colpi è fuori
Cristo Re di Frattamaggiore. gravi le pericolo. Tocca al capitano
condi- Gianluca Migliozzi del comando
zioni di Casoria sciogliere il nodo
di Vincenzo Russo d e l delle ipotesi rispetto alle in-
In occasione del Centenario giovane dagini. Le dichiarazioni degli
della nascita di Madre Anto- di 24 aggrediti parlano di un ten-
nietta Giugliano, le Piccole anni ti- tativo di rapina finito in un
Ancelle di Cristo Re hanno tolare bagno di sangue, gli inqui-
ricordato con numerosi eventi del bar di fronte al municipio renti invece sembra stiano
il carisma della Serva di Dio. che l'altra sera è stato preso seguendo la pista del con-
Lo scorso 19 gennaio presso d'assalto da un commando di trollo del territorio da parte
la Chiesa dell’Istituto di Frat- killer. Entarti in azione hanno della malavita organizzata,
tamaggiore, si è tenuta una colpito padre e figlio. Il bollettino che dopo i recenti arresti
medico riporta ancora la dicitura nell'area a nord di Napoli sta
Conferenza, cui hanno parte- "In imminente pericolo di vita" tentando di riorganizzare il
cipato il teologo prof. Don nella Casa dell’Istituto ad per il giovane 24enne, mentre controllo delle attività illecite
Luigi Medusa che ha svilup- Afragola, il Cardinale Alessio il padre nonostante sia sytato a nord di Napoli.
pato il discorso facendo rife- Ascalesi consacra al Signore
rimento alla “ricerca di Dio dieci ragazze, Antonietta Giu-
nella vita di Suor Antonietta”, gliano, sarà Suor Antonietta
seguito poi da Don Nunzio di Gesù, l’amica Raffaelina
D’Elia Presidente del Tribunale invece diviene Suor France-
Ecclesiastico Regionale per le schina, assumono come nor-
Cause dei Santi, che ha trat- ma di vita, la Regola del Ter-
tato dell’iter per la canoniz- z’Ordine Regolare di San
zazione, presenti anche Suor Francesco. Gli anni sono tra-
Maria Luisa Orgiani Madre scorsi, è l’inizio del 1960, la
Generale della Congregazione Madre appare pallida ma non
e il Prof. Marco Dulvi Corcione smette di sorridere, non ab-
che ha moderato l’incontro. bandona le faccende quotidia-
Suor Antonietta, nacque a ne, continua le visite agli an-
New York l’undici luglio del ziani e alle suore ammalate,
1909, da genitori originari di coccola i bambini, i giorni
Afragola, quando aveva poco passano e la stanchezza cre-
più di cinque anni fece ritorno sce, quella che sembrerebbe
in Patria, causa la prematura un’influenza è qualcos’altro,
scomparsa della madre, e fu lei che non si era mai fermata
affidata alle Suore della Carità è costretta a letto, Suor An-
di Napoli. A sedici anni è ri- tonietta era malata, e lo era
chiamata ad Afragola dalla gravemente. Come testimo-
famiglia, è una ragazza bella niarono le Suore che l’assi-
e ricca, ma lei non degna stettero, la sofferenza mag-
neanche di un’occhiata tutti giore per Madre Antonietta
quei ragazzi che vorrebbero non era quella fisica, ma la
corteggiarla, anzi vorrebbe lontananza dalle Opere della
lasciare tutto ed essere mis- Congregazione. Nei primi di
sionaria in qualche luogo lon- giugno la Madre si aggrava
tano. Parlando di queste in- ulteriormente, tornata in
tenzioni con un cugino Campania, è portata nella
Sacerdote, Don Giuseppe Ro- Casa di Portici, lì riceve l’As-
manucci, è spinta a riflettere sistenza materiale di alcune
ulteriormente ed è indirizzata sorelle, e quella Spirituale di
al Francescano Padre Sosio P. Giacinto Ruggiero. Il Frate
Del Prete, che del Convento la mattina dell’otto giugno,va
di Sant’Antonio di Afragola nella camera di Suor Anto-
era Organista e Vicario. Deci- nietta, per chiederle le inten-
sa nel seguire il Signore, si zioni per le quali desiderasse
scontra con l’ostilità della fa- far celebrare la Messa, la Ma-
miglia che non accetta la sua dre risponde “la volontà di
scelta, e vorrebbe indirizzarla Dio”, il Frate, ripete con insi-
a un buon matrimonio, ferma stenza la domanda, ma la
nella sua decisione, lascia la madre conferma: “Soltanto
casa, e si rifugia presso le questo: la volontà di Dio”.
Suore Catechiste del Sacro Poco dopo, mentre il Padre
Cuore della vicina Casoria, celebrando dice:”sia fatta la
poco dopo stipula un compro- volontà di Dio” Suor Antoniet-
messo per l’acquisto di un ta chiude gli occhi, e con un
fabbricato a pochi passi dal sorriso si incammina nel viag-
Convento di Sant’Antonio. gio verso il Suo Re. Lascia un
Entrata in possesso Regno di opere di bene, dodici
dell’eredità lo acquista defini- case, quasi 200 tra Suore e
tivamente il 31 maggio del Postulanti, 450 anziani e 1500
1932. Il 20 ottobre del 1935, orfani.