Vous êtes sur la page 1sur 1

VUOTEZZA INTERIORE, PIENEZZA TOTALE

Sta tutto in questo titolo, non servirebbe dire altro!


Per vuotezza interiore intendo una pulizia mentale che indispensabile e fondamentale per
prendersi in mano la propria Vita. Ma come? Non sapere pi niente? Fare un reset completo della
testa? Non ricordare pi nulla? Ovviamente no, mi riferisco ai pensieri che continuamente si
formano nella mente, pensieri che derivano da esperienze passate o ansiose verso il futuro, per
esempio. Questi pensieri, spesso negativi, sono veramente castranti se il fine diventare
maggiormente consapevoli di se stessi. Molte, anzi troppe lamentele ho sentito ovunque negli anni,
che a specchio mi comunicavano che dovevo cambiare qualcosa dentro. Ricordo per l'ennesima
volta che il mondo ci fa da perfetto specchio di come siamo in quel momento! Un valido
insegnamento orientale quello smettere di aggiungere del t in una tazza gi straboccante, ma di
svuotarla prima, poi eventualmente aggiungerne un nuovo t fresco, profumato e delizioso.
La gente non si accorge minimamente di quanto parla pretendendo di aver ragione o di avere
sempre l'ultima parola, quante volta capita? Sembra che abbiano sempre la Verit a portata di bocca,
raramente accettano un confronto e magari successivamente cambiare anche opinione. Che c' di
male nel cambiare idea se quest'ultima potrebbe essere vera? Abbiamo due orecchie e una bocca ma
paradossalmente gli invertiamo i ruoli. Bisogna imparare l'arte del saper ASCOLTARE e
comprendere l'altro come parte di noi stessi.
La pienezza totale ha inizio quando ci immettiamo in mente pensieri armonici, in linea con la vita,
con quello che ci fa star bene con noi e con gli altri. Con le azioni quotidiane cerchiamo di essere
maggiormente tolleranti e costruttivi, non distruttivi, e prima di sparlare riflettiamo prima con la
testa. Inseriamo pian piano pensieri felici, di gioia, di Amore, di benessere, facciamo qualcosa di
diverso, maggiormente in contatto con la Natura. I pessimisti penseranno che ormai coi ritmi
odierni stare in un bosco a respirare aria buona sia impossibile, ma io dico che la salute nessuno la
regala e bisogna darsi da fare per raggiungere un equilibrio tra mente e corpo. L'attuale crisi ci da
questa possibilit, guardiamola da un altro punto di vista e sfruttiamola per stare con noi stessi, nella
Natura, a fare meditazione, a passeggiare da soli o con amico con cui condividere idee sane,
costruttive e gioiose.
Nel mio canale YouTube https://www.youtube.com/user/POWERSLAVE2222, ho caricato un video
intitolato SILENZIO che dura diversi minuti dove non c' alcun suono o rumore, niente, solo
l'immagine di una donna che invita al silenzio, appunto. https://youtu.be/ddWAgfGpKow
Buon tutto e buona Coscienza :)
16 giugno 2015