Vous êtes sur la page 1sur 9

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 1 di 9

Vivamafarka
Benvenuto, Visitatore

Ottobre 08, 2013, 09:00:53 am

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Sempre

Accedi

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


News: SMF - Just Installed!

INDICE

Ricerca

AIUTO ACCEDI REGISTRATI

Vivamafarka > Politica, Cronaca e News > Politica e Cronaca Nazionale >
John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

precedente successivo
Pagine: 1 ... 4 5 [6] 7 8 ... 11

STAMPA

Autore
Topic: John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?
(Letto 8347 volte)

sandrin73
Hero Member
Post: 1844

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #75 il: Ottobre 05,
2010, 12:07:24 pm
Citazione da: Pasquale Paoli - Ottobre 05, 2010, 11:01:17 am
C' solo una domanda, che mi frulla per la testa da quando ho
sentito la notizia: cos facile suicidarsi con una balestra? Io non so
quanto fosse grande quella in questione, ma ho un'idea della
balestra che mi fa supporre che non sia cos piccola da usarla contro
se stesso. Ma forse non sono cos esperto di balestre...

Pare abbia usato una sorta di fucile cal.12 costruito da


lui stesso.
Ultima modifica: Ottobre 05, 2010, 02:19:53 pm da
sandrin73
Connesso

Quinto Fabio Massimo


Hero Member
Post: 3276

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #76 il: Ottobre 05,
2010, 02:02:44 pm
Citazione da: Potlach - Ottobre 05, 2010, 11:14:46 am
questa veramente una curiosa bizzarria, per cos dire...
Far leggere Benn o Marinetti alle elementari assurdo non per i
contenuti ma per il livello di difficolt, lo stesso motivo per cui non
si legge l'Ulisse di Joyce ai bambini di sei anni.
Ma dire che tutta la migliore cultura del Novecento sia roba che va
evitata come la peste nelle scuole perch l dobbiamo continuare a
insegnare che prima di mangiare bisogna lavarsi le mani mi sembra
una cazzata bella e buona. E, anzi, se presa alla lettera
costringerebbe a rivedere gli stessi programmi attuali, dove
continuano a essere insegnati Iliade e Odissea, certo non

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.75

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 2 di 9

precisamente adatte a formare "il buon padre di famiglia, il buon


cittadino", dato che Odisseo "teneva famiglia" e invece stato in
giro vent'anni a guerreggiare stupidamente mentre Achille si
incaponiva nelle sue stupide voglie di maschio alfa (ed era pure
mezzo fru fru) anzich impegnarsi a trovare moglie.

Probabilmente non mi sono spiegato bene: evidente


che non puoi fare leggere determinate letture perch
sono difficili tecnicamente.
Ma non penso che l'educazione nazionale del bambino
debba ruotare intorno a questi messaggi:
trasgressione, rischio, pericolo, avventura, proibito.
In ogni regime, dalla democrazia a chi l'ha preceduto.
Ed anche per quello che deve ancora venire.
Mai detto che certe letture siano da evitare come la
peste: quindi, non mettermi in bocca parole che non
ho scritto.
L'educazione nazionale tuttavia non propriamente
un luogo di avanguardia culturale. Non condivido
un'impostazione sessantottina della cultura nazionale
per cui occorra "scandalizzare" e "fare
avanguardia" (scimiottando poi la vera avanguardia).
Odissea ed Iliade sono poemi mitici e, per cos dire,
fantastici. Per un bambino poco pi di leggende
gravitanti intorno a Polifemo, il cavallo di Troia (che
poi Eneide), il tendine di Achille, lo scontro Ettore ed
Achille. Poi, andando avanti con gli anni si scende nei
particolari e nel profondo.
E' forse un modello conservatore questo? Pu essere,
ma io direi che di buon senso civico.
D'altra parte oggi l'alternativa a tale modello
pereseguito dalla scuola naazionale, con tutte le sue
pecche e i suoi squallori, per pi di un secolo, non
sostituito dalla viva cultura dell'avanguardia
rivoluzionaria, eroica ed innovatrice o futurista.
Giammai: esso sostituito dall'emergere di un
modello umano molto televisivo. Veline e calciatori, ad
esempio. Oppure, il ricco ed il palestrato.

Ed allora preferisco il Pascoli.

P.s. Per quanto poi riguarda Odisseo, il suo ritorno a


casa, agli affetti famigliari, alla fedele moglie, al figlio,
al cane Argo ed alla nutrice, non solo il lieto fine ma
il messaggio di quel poema, se proprio vogliamo.
Quindi la sua funzione educativa, anche in senso
normale, massima. Per non parlare dell'Eneide, con
la mirabile immagine di Enea che fugge da Troia in
fiamme con il padre sulle spalle ed il figlio per mano.

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.75

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 3 di 9

Ti invito a leggere Erodoto, ed il dialogo fra Creso e


Solone, sulla felicit dell'uomo e su Tello l'ateniese,
per capire che cosa allora la cultura considerasse
felicit e virt. E non passatismo questo.

P.s. E comunque, francamente, cultura lavarsi le


mani prima di mangiare, molto pi che leggere Joyce.
Rectius: non lavarsi i piedi non un atto
rivoluzionario, cos come presentarsi cencioso in
pubblico. Certe scelte lasciamole a Giangiacomo
Feltrinelli.
Ultima modifica: Ottobre 05, 2010, 02:17:49 pm da Quinto
Fabio Massimo
Connesso

TOKYO
Hero Member
Post: 823

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #77 il: Ottobre 05,
2010, 02:05:52 pm
Citazione da: Quinto Fabio Massimo - Ottobre 05, 2010,
02:02:44 pm
Probabilmente non mi sono spiegato bene: evidente che non puoi
fare leggere determinate letture perch sono difficili tecnicamente.
Ma non penso che l'educazione nazionale del bambino ruoti intorno a
questi messaggi: trasgressione, rischio, pericolo, avventura,
proibito.
In ogni regime, dalla democrazia a chi l'ha preceduto. Ed anche per
quello che deve ancora venire.
Mai detto che certe letture siano da evitare come la peste: quindi,
non mettermi in bocca parole che non ho scritto.
L'educazione nazionale non propriamente un luogo di avanguardia
culturale. Non condivido un'impostazione sessantottina della cultura
nazionale.
Odissea ed Iliade sono poemi mitici e, per cos dire, fantastici. Per
un bambino poco pi di leggende gravitanti intorno a Polifemo, il
cavallo di Troia (che poi Eneide), il tendine di Achille, lo scontro
Ettore ed Achille. Poi, andando avanti con gli anni si scende nei
particolari e nel profondo.
i: esso
E comunque un sistema di edcuazione e di formazione nazionale
deve tendere ad un modello medio di buona padre di famiglia, di
buon soldato, di buon lavoratore, di buon artigiano, di buon
imprenditore. Con la predisposizione di questi tipi medi a sacrificarsi,
ad essere in certi frangenti eroi, non di professione, attenzione, ma
eroi per caso.
E' forse un modello conservatore questo? Pu essere, ma io direi che
di buon senso civico.
D'altra parte oggi l'alternativa a tale modello pereseguito dalla
scuola naazionale, con tutte le sue pecche e i suoi squallori, per pi
di un secolo, non sostituito dalla viva cultura dell'avanguardia
rivoluzionaria, eroica ed innovatrice o futurista.
Giammai: esso sostituito dall'emergere di un modello umano molto
televisivo. Veline e calciatori, ad esempio. Oppure, il ricco ed il
palestrato.

Ed allora preferisco il Pascoli.

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.75

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 4 di 9

il tendine di Achille...emh...
Connesso

Potlach
-Hero Member
Post: 11513
mettere a fuoco

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #78 il: Ottobre 05,
2010, 02:08:37 pm
Citazione da: Quinto Fabio Massimo - Ottobre 05, 2010,
02:02:44 pm
Probabilmente non mi sono spiegato bene: evidente che non puoi
fare leggere determinate letture perch sono difficili tecnicamente.
Ma non penso che l'educazione nazionale del bambino ruoti intorno a
questi messaggi: trasgressione, rischio, pericolo, avventura,
proibito.
In ogni regime, dalla democrazia a chi l'ha preceduto. Ed anche per
quello che deve ancora venire.
Mai detto che certe letture siano da evitare come la peste: quindi,
non mettermi in bocca parole che non ho scritto.
L'educazione nazionale non propriamente un luogo di avanguardia
culturale. Non condivido un'impostazione sessantottina della cultura
nazionale.
Odissea ed Iliade sono poemi mitici e, per cos dire, fantastici. Per
un bambino poco pi di leggende gravitanti intorno a Polifemo, il
cavallo di Troia (che poi Eneide), il tendine di Achille, lo scontro
Ettore ed Achille. Poi, andando avanti con gli anni si scende nei
particolari e nel profondo.
i: esso
E comunque un sistema di edcuazione e di formazione nazionale
deve tendere ad un modello medio di buona padre di famiglia, di
buon soldato, di buon lavoratore, di buon artigiano, di buon
imprenditore. Con la predisposizione di questi tipi medi a sacrificarsi,
ad essere in certi frangenti eroi, non di professione, attenzione, ma
eroi per caso.
E' forse un modello conservatore questo? Pu essere, ma io direi che
di buon senso civico.
D'altra parte oggi l'alternativa a tale modello pereseguito dalla
scuola naazionale, con tutte le sue pecche e i suoi squallori, per pi
di un secolo, non sostituito dalla viva cultura dell'avanguardia
rivoluzionaria, eroica ed innovatrice o futurista.
Giammai: esso sostituito dall'emergere di un modello umano molto
televisivo. Veline e calciatori, ad esempio. Oppure, il ricco ed il
palestrato.

Ed allora preferisco il Pascoli

Perch, scusa, sotto il fascismo non c'era una sorta di


pedagogia eroica nelle scuole? I bambini non
giuravano di sacrificarsi per il Duce e il fascismo?
La differenza tra societ eroiche e societ
democratiche non data dal numero degli eroi, che
probabilmente lo stesso, ma dal fatto che per le prime

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.75

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 5 di 9

l'eroe il modello mentre nelle seconde il modello


altro: il "bravo cittadino" e simili...
Connesso
CasaPound Italia

Massimiliano
Gatto randagio &
Fondatore
Hero Member

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?

Post: 30988

Risposta #79 il: Ottobre 05,


2010, 02:10:27 pm
Citazione da: TOKYO - Ottobre 05, 2010, 02:05:52 pm
il tendine di Achille...emh...

L'uomo giusto nel momento o


posto sbagliato

Dov' il problema?
Un p come il famoso spago di Arianna e la tenda di
Penelope.
Connesso
Cos' il genio? fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocit
di esecuzione!
Il Ciclone quando arriva non che ti avverte....
passa piglia e porta via...
e a te non ti rimane altro che restare l bono bono a capire che
forse
se non fosse passato sarebbe stato
parecchio ma parecchio peggio

Quinto Fabio Massimo


Hero Member
Post: 3276

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #80 il: Ottobre 05,
2010, 02:22:30 pm
Citazione da: Potlach - Ottobre 05, 2010, 02:08:37 pm
Perch, scusa, sotto il fascismo non c'era una sorta di pedagogia
eroica nelle scuole? I bambini non giuravano di sacrificarsi per il
Duce e il fascismo?
La differenza tra societ eroiche e societ democratiche non data
dal numero degli eroi, che probabilmente lo stesso, ma dal fatto
che per le prime l'eroe il modello mentre nelle seconde il modello
altro: il "bravo cittadino" e simili...

Certo, l'eroe aveva un suo peso, ma credimi,


potremmo anche sfogliare i sussidiari di allora (uno, il
pi importante lo fece tale Alicata che poi divenne
intellettuale organico del PCI nel dopoguerra, vedi "I
redenti" di Mirella Sereni...) e comunque alla fine
emerge il "buon padre di famiglia" o il "buon
cittadino". Vi era l'Educazione Nazionale e la Cultura
Popolare, vi era la Scuola di Mistica Fascista.

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.75

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 6 di 9

Connesso

Quinto Fabio Massimo


Hero Member
Post: 3276

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #81 il: Ottobre 05,
2010, 02:23:23 pm
Citazione da: TOKYO - Ottobre 05, 2010, 02:05:52 pm
il tendine di Achille...emh...

Mi scusi professor Carducci, volevo dire tallone...sa


com' nella figa del dibattito...
Connesso

Quinto Fabio Massimo


Hero Member
Post: 3276

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #82 il: Ottobre 05,
2010, 02:24:08 pm
Citazione da: Massimiliano - Ottobre 05, 2010, 02:10:27 pm
Dov' il problema?
Un p come il famoso spago di Arianna e la tenda di Penelope.

SCIRE LEGES NON EST VERBA EARUM TENERE, SED


VIM AC POTESTATEM...
Connesso

ildjarn
Hero Member
Post: 1377

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #83 il: Ottobre 05,
2010, 02:26:27 pm
Citazione da: Quinto Fabio Massimo - Ottobre 05, 2010,
02:02:44 pm
P.s. Per quanto poi riguarda Odisseo, il suo ritorno a casa, agli affetti
famigliari, alla fedele moglie, al figlio, al cane Argo ed alla nutrice,
non solo il lieto fine ma il messaggio di quel poema, se proprio
vogliamo. Quindi la sua funzione educativa, anche in senso normale,
massima. Per non parlare dell'Eneide, con la mirabile immagine di
Enea che fugge da Troia in fiamme con il padre sulle spalle ed il
figlio per mano.
Ti invito a leggere Erodoto, ed il dialogo fra Creso e Solone, sulla
felicit dell'uomo e su Tello l'ateniese, per capire che cosa allora la
cultura considerasse felicit e virt. E non passatismo questo.

io ti invito a leggere "tortuga" per percepire qual il


significato vero di Eneide ed Odissea.
Connesso

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.75

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 7 di 9

Alto io crebbi al di sopra dell'uomo e della bestia/ E quando


parlo nessuno parla con me./ Troppo in alto e troppo solitario
sono cresciuto,/ Io aspetto: ma cosa aspetto?/ Troppo mi
vicina la sede delle nubi,/ Io aspetto il primo fulmine.

Marzio
Visitatore

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #84 il: Ottobre 05,
2010, 02:53:40 pm
Citazione da: Quinto Fabio Massimo - Ottobre 05, 2010,
02:23:23 pm
Mi scusi professor Carducci, volevo dire tallone...sa com' nella figa
del dibattito...

Connesso

TOKYO
Hero Member
Post: 823

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #85 il: Ottobre 05,
2010, 02:59:39 pm
Citazione da: Quinto Fabio Massimo - Ottobre 05, 2010,
02:23:23 pm
Mi scusi professor Carducci, volevo dire tallone...sa com' nella figa
del dibattito...

ah ah ah ...gran risposta
Connesso

Quinto Fabio Massimo


Hero Member
Post: 3276

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #86 il: Ottobre 05,
2010, 03:09:12 pm
Citazione da: TOKYO - Ottobre 05, 2010, 02:59:39 pm
ah ah ah ...gran risposta

Grazie, grazie, ragazzi...ogni tanto ci si diverte


pure...per fortuna...
Connesso

stefano
CM
Hero Member
Post: 18543

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #87 il: Ottobre 05,
2010, 04:36:14 pm

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.75

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 8 di 9

Citazione da: Quinto Fabio Massimo - Ottobre 04, 2010,


01:55:28 pm
Tu mi devi dire se possiamo proporre una scuola in cui si legga La
Rochelle ai "ragazzi" delle medie inferiori...o Celine...

A parte che non vedo perch alle medie inferiori si


possa leggere Calvino o Steinbeck o Primo Levi e non
La Rochelle, o magari... Salgari, oggi semmai sarebbe
di sicuro pi facile (e magari anche pi educativo)
proporre Ken il Guerriero che Pascoli.
Connesso

Massimiliano
Gatto randagio &
Fondatore
Hero Member

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?

Post: 30988

Risposta #88 il: Ottobre 05,


2010, 04:43:22 pm
Citazione da: Quinto Fabio Massimo - Ottobre 05, 2010,
02:24:08 pm
SCIRE LEGES NON EST VERBA EARUM TENERE, SED VIM AC
POTESTATEM...

L'uomo giusto nel momento o


posto sbagliato

Antani, di supercazzola con scappellamento. Anche se


di tarapia tapioco prematurata sia dell'Iliade che
dell'Odissea....
Connesso
Cos' il genio? fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocit
di esecuzione!
Il Ciclone quando arriva non che ti avverte....
passa piglia e porta via...
e a te non ti rimane altro che restare l bono bono a capire che
forse
se non fosse passato sarebbe stato
parecchio ma parecchio peggio

stefano
CM
Hero Member
Post: 18543

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #89 il: Ottobre 05,
2010, 04:46:34 pm
Citazione da: Quinto Fabio Massimo - Ottobre 05, 2010,
02:02:44 pm
Ma non penso che l'educazione nazionale del bambino debba ruotare
intorno a questi messaggi: trasgressione, rischio, pericolo,
avventura, proibito.

No, io consiglierei anzi di farla ruotare intorno alla


somministrazione di bromuro, cos da calmare tutta
questa bella giovent irrequieta e rivoluzionaria dei
tempi nostri che ha notoriamente scritto "osare" sul
proprio blasone...

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.75

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 9 di 9

Citazione
Odissea ed Iliade sono poemi mitici e, per cos dire, fantastici.

E questa battuta davvero esemplare di quello che


Faye definisce la sterilizzazione museale del potenziale
tuttora potenzialmente dirompente della tradizione
europea pi antica, ricostruita e presentata come una
favoletta innocua, comunque da non prendere certo
sul serio.
Citazione
E' forse un modello conservatore questo?

Naaaaa, certo che no, cosa ti fa mai venire queste


idee? Anzi, sono le tipiche posizioni, radicali ma
responsabili, del vero rivoluzionario.
Connesso

Pagine: 1 ... 4 5 [6] 7 8 ... 11

STAMPA

precedente successivo

Vivamafarka > Politica, Cronaca e News > Politica e Cronaca Nazionale >
John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Vai a: => Politica e Cronaca Nazionale

vai

SMF 2.0.4 | SMF 2013, Simple Machines


XHTML RSS WAP2

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.75

08/10/2013

Centres d'intérêt liés