Vous êtes sur la page 1sur 2

Soluzioni della I prova di esonero di Fisica 1

3 Dicembre 2012

1. a.
Si tratta della scarica di un codensatore, in cui la resistenza e distribuita allinterno
del condensatore stesso. Quindi la legge di scarica e : Q(t) = Q0 exp(t/ ), con = Re C e
Q0 = CV0 .
Troviamo la resistenza Re : Re = d/ dove d e sono la distanza e la superficie (incognite)
dei due elettrodi. Sappiamo per
o che per il condensatore: /d = C/0 .
Sostituendo: = Re C = 0 ' 9 103 s, risultato gia noto. Quindi:
V (t ) = V0 exp(t / );

t = ln(V0 /V (t )) = 9 103 ln

150
= 18 ms
20

(1)

b.
In questo caso abbiamo due resistenze in parallelo: quella del dielettrico Re = 0 /C =
9 103 , e quella aggiunta R = 25 103 . Ognuna dissipa una potenza P (t) = V 2 (t)/Ri .
Poiche R e circa il triplo di Re , ne segue che dissipa 3 volte di meno.
2. Le cariche non sono definite, ne in modulo ne in segno: in generale la carica totale non sar
a
nulla, e occorre tenere anche il termine di monopolo nel potenziale. Il momento di dipolo
vale:
= 2q1 L2 + 2q2 L2

px
py =

L
2 (q1

+ q2 ) +

( L2 )(q1

= L (q1 q2 )
+ q2 ) = 0

(2)
(3)

In approssimazione di dipolo, il potenziale vale, in generale:


V (~r) =

1
q1 + q2 p~ ~r
(
+ 3 )
40
r
r

(4)

Nel nostro caso p~ ~r = L(q1 q2 )x; r = D):


V (~r) =

1
q1 + q2 L(q1 q2 )x
1
q1 + q2 L(q1 q2 ) sin cos
(
+
)=
(
+
)
3
40
D
D
40
D
D2

(5)

Nel punto richiesto (x=0; y=0; z=D) abbiamo per il potenziale il solo termine di monopolo;
per il campo elettrico:
E(0, 0, D) =

1
q1 + q2
(q1 q2 )Lz 2
(
z

x
)
40
D2
D5

(6)

3. La densit
a di corrente e, in modulo, j1 = I/R12 nel conduttore centrale e j2 = I/(R32 R22 )
nel conduttore esterno. Applicando ripetutamente
il teorema della circuitazione su circonR
ferenze concentriche abbiamo: 2rB = 0 2rdr|j(r)| = 0 j(r)r2 In conclusione:
0 I
r
2R12

B=
B=
B=
B=

0 I
2r (1

0 I
2r
r2 R22
)
R32 R22

r < R1
R1 < r < R2

0 I R32 r2
2r R32 R22

R2 < r < R3
r > R3

Questo mostra come un coassiale offra uno schermaggio efficace dei campi magnetici generati
allinterno.