Vous êtes sur la page 1sur 1

PoliAmore e Naturalit

Questa pagina un proseguo, pi o meno logico, del cammino di Vita e di ricerca iniziato
diversi anni fa, tra il 2004 ed il 2017. Va preso come un pensiero libero e quindi criticabile,
condivisibile, modificabile a seconda della consapevolezza del lettore che anche
incosciente o cosciente scrittore di queste parole qui sotto.

In questo ultimo capitolo di questo percorso vorrei spendere qualche parola sul tema, o
meglio la vedo come filosofia, del PoliAmore. Premesso che le categorizzazioni non mi
vanno molto a genio, ma servono per capire di cosa si stia parlando (o blaterando :D).
Secondo la mia esperienza di Vita, l'Amore la maggior potenza energetica dell'universo,
il motore per cui tutto . Vien da se che questa energia presente veramente ovunque,
senza limitazioni di spazio e di tempo. Se facciamo nostro questo concetto non avremmo
pi bisogno di nulla da adesso in poi.

La societ (in Italia in questo caso) vuole che ci sia la cosiddetta monogamia come
normalit. Anche questa, secondo me, una barriera che isola dal resto del mondo. Se il
discorso fatto sopra vero, non vedo il perch si debba Amare soltanto una persona! Qui
non c'entra tanto l'orientamento sessuale, ma la mia filosofia dice che ognuno libero di
amare una donna, un uomo, pi donne o pi uomini allo stesso tempo. Molti penseranno
che sia una cagata pazzesca (alla Fantozzi), ma al momento, ci credo molto... magari
domani cambier idea, chiss! Quindi il PoliAmore lo vedo come un Amore
incondizionato verso tutto (cosa inanimate comprese) e tutti senza distinzione di sesso.
Diversa la questione dei rapporti sessuali dove ognuno libero di scegliere con chi farlo
(personalmente solo con donne).

Naturalit
In questa visione piuttosto strana e anche rivoluzionaria sotto certi aspetti, sembra vigere
l'idea di anarchia individuale, una vera e propria Naturalit nel modo di Vivere ed
Essere. Naturalit intesa come libert di essere semplici, liberi, veri e onesti in questo
mondo, con se stessi e come ovvia conseguenza, con gli altri.
Un film che da sempre mi ha colpito Il Pianeta Verde e rispecchia in molti punti la mia
idea di societ armonica e sostenibile sul pianeta Terra. Utopia? Forse si o forse no, ma
sono convinto che si potrebbe realizzare in tempi anche relativamente brevi, non
certamente in un mese, ma neanche tra cent'anni! :)
Questi discorsi non sono certamente nuovi, ma visto personalmente in modo
strettamente olistico, dove un certo modo di vivere non esclude l'altro. L'Oriente
veramente il maestro di questa filosofia del vivere, per con la grandissima conoscenza
intellettuale e scientifica moderna occidentale di adesso. Fare lo yoga di queste due
fantastiche conoscenze basilare per realizzare qualsiasi cosa vogliamo o desideriamo,
per noi stessi e quindi per gli altri.

Concludo questo capitolo in modo sereno, consapevole, cosciente e tutto sommato


semplice, con l'augurio che TUTTI possano fare nella propria Vita quello che veramente
vogliono, ricercando e realizzando se stessi dal profondo dell'Essere, con l'intento di
divenire un abitante felice di questo meraviglioso puntino nell'universo, meglio noto come
Pianeta Terra!!!

E' questa la fine? Oh no, soltanto l'inizio... 13 maggio 2017

Evviva! :-)

Centres d'intérêt liés