Vous êtes sur la page 1sur 6

Organo ufficiale di Azione Giovani Salerno

Anno 1, Numero 0
VOX POPULI
Mensile gratuito di politica, attualità, cultura
ECCO IL NUOVO VOX POPULI

Provate a fermarci
Rieccoci! Rinnovato nella grafica, “Nel tempo dell’inganno universale, dire la verità è un atto
rivisto nei contenuti e nei servizi, VOX rivoluzionario”
POPULI riparte per il secondo anno. George Orwell
Intatta rimane la nostra sfida: essere
una voce fuori dal coro. La più
intonata, però. Il nostro obbiettivo
rimane quello di riuscire ad esprimere
la rabbia e la ribellione di quanti non
accettano che la vita possa scorrere
senza ideali, senza passione e senza
speranza. Abbiamo deciso di
scommettere su noi stessi. Siamo
stanchi di essere bollati come una
generazione sbagliata, una
generazione di bulli deficienti e pupe
senza cervello. Vogliamo dimostrare
di non essere dei “bamboccioni” come
ci ha definito il ministro dell’economia
del governo Prodi, quello che per
intenderci ha detto che le tasse sono
“belle” (le tasse sono utili, magari, in
Italia forse nemmeno quello, ma belle all’interno
proprio no). Abbiamo fatto una scelta, CULTURA MEDIA & MULTIMEDIA L’EDITORIALE
una scelta di impegno civile. Sulle orme di Baffone. Prodi vuole tassare La dittatura del
Osserviamo la società in cui Putin riscrive la storia anche internet sorriso…
viviamo.Non ci piace il più delle(…) sui libri di scuola
segue a pag. 2 a pag. 4 a pag. 5 a pag. 6

La scuola old fashion di La manifestazione anti - welfare


Fioroni O mangi ‘sta mortadella o la butti dalla finestra
Come risolvere il problema droga? Sento un coro nella con gli operai!». essersene accorti.
Semplice: legalizzandola! La stessa mente…quello che ha Evidentemente, data Morale della favola un
impostazione ideologica muove la risuonato per le strade l’affluenza alla milione di persone in
riforma scolastica che il Ministro della Capitale lo scorso manifestazione piazza contro l’attuale
dell’Istruzione Fioroni s’accinge a 13 ottobre: «compagno organizzata dalla sinistra governo Prodi. A onor di
definire: dato che quarantadue Bertinotti, tu dicci come radicale del sabato cronaca, tuttavia,
studenti italiani su cento (…) mai tu stai con successivo, anche gli bisogna considerare (…)
segue a pag. 4 Padoa-Schioppa e noi operai devono segue a pag. 3
VOX POPULI Pagina 2
primo piano
Il nostro impegno civile è alla base di ogni nostra proposta e attività
Ogni giorno è una nuova sfida
segue dalla prima valore fondamentale, tale se al suo mondo. Abbiamo “Siamo stanchi
(…)volte, ma non ci opera in ogni dimensione quindi deciso di credere in di essere bollati
arrendiamo. La critichiamo e della vita umana, se si fonda una cultura in eterno come una
cerchiamo di concludere le cioè sui diritti della persona. divenire, frutto di generazione
nostre critiche con delle Questo è il mese in cui contaminazioni e sbagliata, una
proposte e non solo con un l’Europa ricorda una data sperimentazioni, fatta di generazione di
“vaffanculo” (oddio, non fondamentale per la libertà idee e, soprattutto, di azioni bulli deficienti e
perché non scappi anche dei suoi popoli: ed esempi. “Ogni giorno è pupe senza
quello, ma cerchiamo di l’anniversario della caduta una nuova sfida” ci siamo cervello.
andare anche oltre). del muro di Berlino, detti e ci impegniamo per Vogliamo
dimostrare di
Anno 1, Numero 0

Cerchiamo di stravolgere emblema di come raggiungere il massimo


l’eredità sessantottina che un’ideologia possa desiderabile. Ci crediamo! non essere dei
abbiamo ricevuto, perché ci sopprimere i diritti civili per la Crediamo in ogni nostro “bamboccioni”
ha consegnato l’illusione perversione dei suoi progetto, come in ogni
dell’egualitarismo di massa interessi. Il comunismo è nostra attività. Per noi è
e l’accantonamento del negazione di civiltà. Perché ambizione, altri potranno
merito. Lo facciamo per una civiltà coltiva il senso chiamarla presunzione ma…
difendere la nostra libertà del confine, ma non per provate a fermarci!
perché nella nostra visione innalzare muri di odio, ma antonio_mola@alice.it
del mondo la libertà è un per dar forma e compimento
attualità VOX POPULI il blog Il nostro spazio su internet voxpopulisalerno.blogspot.com

Si spegne l’interesse dei media per la situazione birmana. Ma intanto lì si continua a morire
Nessuno ne parla più
Sdegno e ribrezzo; proprio questi il Nicaragua, la Somalia, l’Eritrea e chi ovvero uno scontro già deciso
poco lusinghieri aggettivi ha suscitato più ne ha più ne metta. Questo per far all’avvio ma svoltosi in nome della
l’attuale “situazione Birmana”. Tutti a spazio a notizie sensazionali quali le libertà di preferenza. Ecco la
piangere e compiangere quei poveri primarie del Partito Democratico; concezione italiota della libertà: una
bonzi dalle scarlatte vesti, fino a colossale “parata di ano” da sfornare
qualche mese fa famosi soltanto per allorquando non si abbiano scusanti in
le teste rapate e per essere confratelli merito ad un’azione ridicola.
di Baggio e Richard Gere. Tutti hanno L’amore per libertà non è un’istanza
visto in diretta le aberrazioni nel Sud da attivare a comodo dei media o dei
Est Asiatico, ma pochi sanno che la partiti ma è un imperativo
Birmania è una Nazione dove le fondamentale a cui deve obbedire
cinque etnie residenti giocano al ogni cittadino Italiano. Sentimento che
massacro non da un mese, ma dal deve essere educato sin dall’età
1911. Pochi sanno che nel Myanmar, scolare. Triste ma vero è il fatto che le
forse, non sarà mai visto un aiuto cose importanti si comprendano
concreto dall’ONU dato che siamo soltanto con la deprivazione da esse.
arrivati al punto di farcela addosso di Per evitare questo punto di non ritorno
fronte all’Impero del Drago Rosso. dovremmo comprendere e soprattutto
LA SITUAZIONE BIRMANA
Non è mistero, infatti, che la Cina Il conflitto tra le varie etnie presenti nel studiare, col cuore e non con il tubo
coltiva non pochi interessi in tutto il Myanmar dura dal 1911. L’ONU non riesce ad catodico, quei popoli che la libertà
Sud Est Asiatico. intervenire concretamente per la pace a l’hanno già perduta…possibilmente
L’interesse dei media per la Birmania causa dell’opposizione del governo cinese, evitando inutili “coccodrilli”.
si sta lentamente spegnendo come che ha numerosi contatti economici con la lawless22@fastwebnet.it
dittatura militare di ispirazione marxista che
già accaduto per la Cambogia, il Laos, detiene il potere in quel paese.
Pagina 3
politica
I comunisti manifestano contro il protocollo del welfare
Protestano ma non propongono
segue dalla prima di Giustizia Sociale ha, il Mortadella,
(…)che Franco Giordano, attuale quando si prede il privilegio di
segretario di Rifondazione Comunista selezionare soltanto 5000 lavoratori
anch’egli presente al corteo, si è ben usurati l’anno sulle migliaia di
guardato di definire la suddetta domande in merito alla pensione
manifestazione come una presa di anticipata?
posizione antigovernativa; si è limitato La nostra coscienza politica è e
a bollare l’imponente “scesa in piazza” rimarrà pulita, ci batteremo con ogni
come una battaglia per far valere le mezzo contro il governo della
proprie idee. Lo stesso demagogia e della menzogna. Ma che
subcomandante Fausto, dall’alto del fine ha fatto la coscienza politica dei COS’È IL PROTOCOLLO DEL WELFARE?
seggio parlamentare ha benedetto Il protocollo del welfare è un documento
vertici della sinistra radicale? La verità presentato dal governo alle parti sociali
Urbi et Orbi tutti i compagni lavoratori è che hanno smussato la falce ed (sindacati e Confindustria), con il quale
presenti; non più tanto orbi dato che ovattato il martello soltanto per vengono discusse le politiche sociali
ora riescono a vedere benissimo occupare qualche poltroncina in più dell’esecutivo.
l’incoerenza e l’incompetenza di all’esecutivo. Il più grande gaudio sarà
coloro che hanno messo al Governo. quando gli operai dalle tute rosse dovrà letteralmente buttar giù dalla
Il popolo della falce e del martello si capiranno davvero da che parte stare, finestra il Mortadella. Personalmente,
sente, a ragione, preso per i fondelli lasciando alla sinistra i forforosi però, trovo che Faustino preferisca
quando sono proprio i lavoratori a intellettuali da salotto. magiare l’insaccato bolognese dal
rischio ad essere tartassati dalla Se il compagno Bertinotti tiene comodo della sua poltrona.
riforma pensionistica. che concezione davvero al suo “quarto stato” allora lawless22@fastwebnet.it
VOX messenger Contatta la redazione su msn messenger voxpopulisalerno@hotmail.com
La piazza di Azione Giovani contro il governo del sig. Valium
Prodi: via subito!
Se la sinistra scende in piazza contro stesso governo. Cioè, i cari compagni Bossi-Fini permette a migliaia di
il governo di cui fa parte, allora voglio scendono in piazza per manifestare clandestini di entrare in Italia, quei
parlarvi di un’altra piazza: quella di contro un atto del governo di cui fanno clandestini che non fanno male solo al
Azione Giovani. Per correttezza faccio parte (detto ciò, non so con che nostro Paese ma soprattutto agli
un’ammissione: la manifestazione dei coraggio Diliberto dice che è immigrati onesti;2) meno tasse e più
comunisti è stata un successo, con comunista ma non scemo). giuste, perché gli italiani non sono un
una partecipazione a sei zeri, il che Comunque, volevo raccontarvi di popolo di evasori farabutti, ma
evidenzia quanto l’attuale Esecutivo un’altra piazza e così farò. La piazza persone che lavorano e che
stia sulle scatole alle stesse persone di Azione Giovani era francamente pretendono una Stato che restituisca
che lo hanno votato (immaginate a contro il governo e, nonostante certa in servizi quanto la gente paga. Per
noi). Ad essere sinceri, gli stampa abbia voluto notare solo questi motivi eravamo in piazza a
organizzatori si sono sforzati a dire qualche nostalgico malato di protestare contro questo governo, che
che non era una manifestazione protagonismo che gigioneggiava in non riesce più a comunicare alcun
contro il governo, o meglio, era contro piazza, abbiamo anche avuto il senso positivo delle cose che fa. Noi
il protocollo del welfare voluto dallo coraggio di proporre due temi per noi c’eravamo. Eravamo parte del “popolo
Un momento della manifestazione fondamentali: 1) il primato della delle libertà” che inizia a d acquisire
sicurezza, perché la libertà dei nostri una sicura identità. Noi c’eravamo e ci
diritti è poca cosa se non ci sono saremo, pronti a mandare a casa
garanzie di regole certe, una Prodi e i suoi compagni ( che non gli
sicurezza che il governo dell’indulto sono contro, per carità, ma sono
non può garantire, un governo che contro il protocollo del welfare).
promettendo di cancellare la antonio_mola@alice.it
VOX POPULI Pagina 4
scuola
Ecco come la solita sinistra risponde ai problemi della scuola italiana
Dopo dodici anni torna l’esame a settembre
segue dalla prima che sia colpa dello studente stipendi e non all’aumento
(…)vengono ammessi alla classe debitore se in Italia: qualitativo dell’istruzione?
successiva con debito e solamente • nonostante il numero maggiore di • la formazione scolastica non
uno su quattro lo recupera, si docenti (più di 950 mila), con un garantisca un adeguato livello di
debella a priori il fastidio per cui i rapporto studenti/docenti (13,3) ingresso nel mondo del lavoro?
restanti tre studenti rimangono superiore di ben due punti rispetto Difatti: mentre nei Paesi
debitori bocciandoli! Invece di alla media europea (11), gli studenti industrializzati l’età media
incidere sulle modalità che possano nelle prove di scienze, matematica dell’ingresso in discorso è di 21-23
garantire allo studente e lettura si trovino in fondo rispetto anni, la stessa in Italia è di 25 anni;
effettivamente la possibilità di agli altri paesi europei (indagine a tre anni dal diploma, il 15% dei
Anno 1, Numero 0

recuperare il debito formativo, OCSE/PISA)? cittadini è disoccupato (30% al Sud);


l’uguaglianza del diritto allo studio, • il 96% dei fondi scolastici venga il 45% dei lavoratori tra i 15 e i 35
risultati dignitosi d’istruzione, ma destinato al pagamento degli anni svolge un lavoro non pertinente
anzi condannandolo definitivamente IL DECRETO DI FIORONI al corso di studio affrontato; il 35%
alla bocciatura allorquando non Il ministro prevede per gli studenti che di coloro che, tra i 15 e i 19 anni,
riuscisse a superare l’esame di non raggiungono la sufficienza in una abbandonano la scuola, non lavora.
riparazione, che è pronto ad essere o più materie – che non determino A mio modestissimo modo
reintrodotto dopo esser stato l’immediata bocciatura – che il giudizio di d’intendere, credo proprio che la
classe di fine anno venga sospeso. I
abolito, dodici anni fa, dalla Legge ragazzi in questione dovranno reintroduzione dell’esame di
352 dell’8 agosto 1995, il Ministro frequentare dei corsi di recupero estivi riparazione non cerchi neanche di
Fioroni ha smarrito la bussola non e a settembre, dopo una prova, affrontare una delle problematiche
riuscendo a cogliere dove si sbrogli saranno sottoposti al giudizio del su citate.
il bandolo della matassa: si è sicuri consiglio di classe: promossi o bocciati. djmarzio@hotmail.it

cultura VOX box Invia le tue domande e i tuoi commenti in uno breve sms al 3389344021

Putin riscrive i libri di scuola e sembrano quelli di Stalin


Il fantasma di una nuova guerra fredda…il ritorno di Stalin
Il rilancio delle armi atomiche, all’amministrazione presidenziale I RITOCCHI AI LIBRI DI TESTO
l’istruzione schiava del governo, la attuale, una revisione storica della •Parlando del periodo stalinista non si
storia meretrice dei ministeri… Russia, per darne un’immagine nominano i gulag
Può sembrare l’inizio di un romanzo positiva del suo passato. Ma in che •Durante il periodo sovietico i confini dello
orwelliano o parte della trama di modo? Beh… non si fa alcun stato hanno superato quelli dell’impero
zarista
qualche videogioco in stile Red Alert, riferimento ai Gulag, si sottolinea
•C o n S t a l i n e i s u o i s u c c e s s o r i
ma è esattamente il progetto del invece che l’espansione topografica l’industrializzazione ha fatto passi da
nuovo “uomo d’acciaio”, un uomo durante la dittatura comunista ha gigante
formatosi in 15 anni di KGB, un uomo superato quella zarista, che con Stalin
che vuole un posto d’onore nella l’industrializzazione ha fatto passi da spazio dato a Stalin e Krushchev. Ma
Russia, un certo Vladimir Putin. gigante rendendo la “madre Russia” stiamo scherzando? Tutto questo
Già a fare scalpore è il libro scolastico una super potenza mondiale, che sembra il manuale del perfetto
dello storico Aleksandr Filipov “Storia Stalin fu un capo di Stato che ebbe un comunista, più che un testo
Contemporanea della Russia 1945- ruolo determinante per la sconfitta dei scolastico! Indovinate chi ebbe
2006” commissionato dal Cremlino nazisti, che le grandi purghe staliniane un’idea simile? Chi volle modificare a
stesso, perché segue esattamente le non furono così orribili come in altri proprio piacere i testi scolastici?! Sì,
direttive del più che servo, padrone paesi. Inoltre a Putin (che ha proprio lui: Josifin Stalin.
del sistema Putin. modernizzato lo stato e ne ha Beh cos’altro dire, quel Vladimir Putin
Il testo propone, oltre agli elogi mantenuto l’integrità), Gorbacev, e è proprio un gran figlio di…KGB!
reverenziali quasi sacrali Elstin è stato dedicato lo stesso uno sguardo dalla torre@alice.it
Pagina 5
vox donna
La pubblicità shock di Toscani può aiutarci a riflettere o è da bocciare?
Una guerra mai finita
La pubblicità vive di segnali forti per arrivare meglio al I manifesti ritraggono
pubblico, questa la considererei una vera e propria una giovane modella
francese. Al centro di
battaglia contro qualcosa che, purtroppo, è più grande di numerosi dibattiti, la
noi. Penso che ormai abbiamo visto fin troppo, cos’altro campagna è stata
potrà scandalizzarci? Il mondo, nella sua immensità, resta bocciata dal Giurì
vuoto ai nostri occhi e l’uomo si ritrova in un abisso di della Pubblicità.
solitudine che crede di distruggere solo distruggendo se I disturbi alimentari si
manifestano
stesso: è la legge dell’auto punirsi. La tv,la moda,la soprattutto tra i 12 e i 25 anni.
comunicazione: chi o cosa ne è causa? La cosa più riescono a farlo dentro In Italia sono 485.000 i casi di
spaventosa è che neanche chi ne è vittima lo sa. l’anima. anoressia documentati.
Io ho provato rabbia, perché chi ha troppo dolore dentro Così mi schiero dalla parte di
tende a celarlo o ad alimentarlo. Una madre che vede Toscani,appoggiandolo su quanto fatto:un’idea non
sbattuta in faccia una realtà così forte può solo perdere apprezzata ma arrivata al destinatario.
quella minima speranza di salvezza urlando contro chi la Chi sta scrivendo è una ragazza che nella sua breve vita
vuole ancora per sé: questo come non tutti sanno è ha rischiato di entrare nella fossa ben due volte. Così,
peggio. Il perché si è fatta vedere così accresce solo il rivolgendomi a coloro che ci sono“stati dentro”,dico: non
desiderio di cedere che di continuo ci assale. Ma, d’altra preoccupatevi e, anche se ne siamo usciti, è un momento
parte, chi avrebbe potuto gridare al mondo che esiste che resterà sempre con noi.
ancora questa guerra? Certo non loro,che a malapena sara_brancato@libero.it
VOX ad populum Invia i tuoi articoli e le tue proposte a voxpopuli@agsalerno.org
media & multimedia
Il governo pronto a censurare la libera espressione sulla rete
Vogliono tassare i blog
Il disegno di legge a cui si fa Art. 7(Attività editoriale su internet)
riferimento è il ddl Prodi - Levi, di cui 1. L’iscrizione al Registro degli
riporto tre articoli: operatori di comunicazione dei
Capo I soggetti che
Il prodotto e l’attività editoriale svolgono attività editoriale su internet
Art. 2(Definizione del prodotto rileva anche ai fini dell’applicazione
editoriale) delle norme sulla responsabilità
1. Per prodotto editoriale si intende connessa ai reati a mezzo stampa.
qualsiasi prodotto contraddistinto da Quindi se oggi al Roc (Registro degli
Non ne hanno parlato in molti. Hanno finalità di informazione, di formazione, operatori di comunicazione) bisogna
preferito nicchiare su una notizia che, di divulgazione, di intrattenimento, iscriversi solo se si vogliono dei
invece, ha del clamoroso: il governo che sia destinato alla pubblicazione, contributi pubblici, con il nuovo ddl
Prodi si prepara a tassare i blog. Il quali che siano la forma nella quale anche un blog realizzato senza fini di
mio, come il vostro, come quello del esso è realizzato e il mezzo con il lucro sarà considerato un prodotto
giornale che state leggendo. quale esso viene diffuso. editoriale, soggetto alle normative
È stato lo stesso Prodi a proporre al Art. 5(Esercizio dell’attività editoriale) sulla stampa.
Consiglio dei Ministri un disegno di 1. Per attività editoriale si intende ogni Una piccola riflessione: vuoi vedere
legge per la nuova disciplina attività diretta alla realizzazione e che Prodi, dopo essere stato così a
dell’editoria quotidiana, periodica e distribuzione di prodotti editoriali, stretto contatto con i comunisti, voglia
libraria, che conferisce al Governo nonché alla relativa raccolta mettere la censura come in Cina?
una delega per l’emanazione di un pubblicitaria. L’esercizio dell’attività Ulteriori informazioni sull’argomento
testo unico finalizzato al riordino editoriale può essere svolto anche in potete trovarle sul blog ( per ora non
dell’intera legislazione del settore forma non imprenditoriale per finalità ancora tassato) di Vox Populi.
(comunicato stampa del CdM). non lucrative. antonio_mola@alice.it
musica l’editoriale di VOX POPULI
La storia continua... La dittatura del sorriso…
Dopo il successo de “I bambini fanno oh”
e la vittoria del Festival di Sanremo nel
S arà anche caduto da quasi venti anni ma il muro di Berlino è ancora il
simbolo dell’Europa divisa. I giorni sembrano lunghi e gli equilibri ormai
2006 con il brano “Vorrei avere il becco”, stabili, ma le dichiarazioni dei russi e degli americani, le loro azioni
Povia presenta un lavoro che segna una strategiche nel panorama mondiale non rassicurano affatto il futuro
svolta nella sua carriera artistica. Con “La dell’Occidente.
Storia continua...La tavola rotonda” Al di là dei sorrisi cordiali tra Bush e Putin, delle strette di mano calorose,
infatti, il musicista sembra abbandonare la delle amichevoli pacche sulle spalle, le super potenze continuano a
spensieratezza dei lavori precedenti, fronteggiarsi in ambito economico e politico.
affrontando in questo nuovo album temi Le promesse di un Mondo migliore, liberato dai conflitti
più impegnativi. Composto da 10 brani sanguinari e retto da giustizia sociale, la diminuzione
inediti, l'album spazia dalle riflessioni sulla della povertà e l’equilibrio dei mercati sono una vecchia
spiritualità e sull'amicizia, a quelle sul chimera. La salda amicizia tra i colossi planetari non
dramma degli incidenti del sabato sera e poteva essere più falsa.
sulla responsabilità degli uomini nei Il gigante sovietico ha sonnecchiato di fronte alla caduta
confronti di un mondo che non va (teorica) del comunismo, ha osservato placidamente gli
''consumato'' ma salvato. Stati Uniti sguazzare tra Afghanistan e Iraq con la scusa
della democrazia e del terrorismo religioso, ha concesso
VOX POPULI consiglia poco spazio alle opposizioni interne (repressione Ceceni)
La Storia continua...La tavola rotonda e ora è pronto a ripartire: nuovi armi nucleari nel sistema
Artista: Povia difensivo, amicizie con personaggi scomodi alla Comunità Internazionale
Genere: Pop (vedi Presidente iraniano Ahmadinejād) , prepotente ingresso sulla
N. Brani: 10 scena mondiale. Il messaggio è chiaro: America fai attenzione.
Prezzo: € 19,50 Non ci resta che sperare in una nuova Europa che a fronte delle
tensioni nascenti non rimanga inerte ad osservare.
r.darco@agsalerno.org

fuori testo
Gli impegni e le attività di Azione Giovani Salerno
Prossime iniziative
VOX POPULI Il 10 novembre Azione Giovani pomeridiano alle ore 15:30. Tra gli
Organo ufficiale di Salerno parteciperà all’incontro “la altri, parteciperanno l’on. Edmondo
Azione Giovani Salerno. militanza a destra prima e dopo la Cirielli e il sen. Antonio Paravia.
Il nostro spazio su internet caduta del muro di Berlino”. voxpopuli@agsalerno.org
voxpopulisalerno.blogspot.com Attraverso gli interventi del dott.
Contatta la redazione su msn Maura Mazza, dell’on. Gennaro
voxpopulisalerno@hotmail.com Malgieri,del sen. Pasquale
Invia i tuoi articoli e le tue proposte a: Viespoli del presidente nazionale di
voxpopuli@agsalerno.org Azione Giovani, l’on. Giorgia
Le tue domande e i tuoi commenti in
Meloni, del dott. Carlo Fidanza, del
un breve sms al:
3389344021
sen. Marcello De Angelis, dell’on.
Mario Landolfi e dell’on.Gianni
Alemanno, cercheremo di capire la
difficoltà di fare politica negli anni
‘70, come è stato possibile superare
tutto ciò e quali sono le sfide per il
futuro della destra giovanile.
www.agsalerno.org L’incontro avrà luogo al castello
Via Roma 28, Salerno Arechi ed inizierà alle ore 10:00,
089 227 410 con un appuntamento