Vous êtes sur la page 1sur 1

FFF il Fenomeno Fabri Fibra

Sono diversi giorni che ho in mente di spendere qualche parola per un personaggio del mondo della
musica: Fabri Fibra.
In data odierna ho pubblicato sui miei spazi internet una foto ritraente dei biglietti di concerti che ho
comprato: Amon Amarth + Arch Enemy, Trivium, Fabri Fibra, Testament + Annihilator + Death
Angel.
Stona qualche artista? Si per diverse persone, stona Fabri Fibra. Ringrazio la persona (C.) che me
l'ha fatto recentemente conoscere.
Premesso che chi ascolta un genere come il metal, Fabri Fibra odiato o comunque snobbato, me
compreso fino a due mesetti fa. Ricordo che gi dagli anni '90 c' stato sempre un conflitto tra rap
e metal. Cosa tra l'altro falsa anche perch esistono diverse metal-band appassionate di rap che
addirittura integrano questo genere nei propri CD.
Quindi parlo per me e quanto superficiale ero ad ascoltare la massa (non solo dei metallari ma
anche di altre categorie musicali, mass-media, ecc...).
Ritengo comunque sempre che ci sia una grossa differenza tra il rap ed il rock: il rap musica fatta
col PC e cantata (rappata) sopra, il rock invece un genere in cui pi persone suonano uno
strumento, il tutto riassunto in una band musicale che assai pi complessa da formare, mettere
insieme eccetera.
Ma quello su cui voglio soffermarmi il messaggio che un artista vuol dare attraverso la musica,
indipendentemente dal genere proposto. Dopo aver ascoltato praticamente tutti i dischi di Fibra,
devo dire che sono rimasto stupito, non tanto per la musica, ma per quanto riguarda i testi!
Sesso, amore, droghe, societ, persone, compagnie, attacchi ad altri rapper, bacchettate ai
discografici, esperienze di vita, amicizie, vita sociale e derivati problemi, lavoro, tempo libero,
eccetera... Ora capisco perch in una canzone, Fibra, dice di essere l'artista pi odiato d'Italia. Ma
questo odio principalmente dettato dell'ignoranza della gente... insomma, un giudizio sciocco
senza aver ascoltato neanche mezza canzone.
Il messaggio che Fibra d attraverso i suoi cd veramente forte, potr non piacere il genere e questo
lo capisco al 100%, ma non si pu dire assolutamente che non dia un qualche fastidio ai cosiddetti
poteri forti e alla societ in cui siamo immersi ogni giorno. Tutto qui, semplicemente tutto qui.
Applausi per Fibra.... e domani sera: Amon Amarth! Coerente per me, non coerente per altri?
Chissenefrega!