Vous êtes sur la page 1sur 1

MIES VAN DER ROHE mediazione tra la vegetazione naturale e lonice

fossilizzato allinterno.
Tirocinio, sui cantieri accanto al padre muratore, Con la casa per la Mostra delle Costruzioni,
poi nello studio di Peter Beherens dove incrocia tenutasi nel 1931 a Berlino, Mies dimostrava la
Gropius e, per un breve periodo, Le Corbusier. possibilit di estendere la pianta libera alla camera
Giovanile infatuazione schinkeliana, nel 1910 da letto, e nei quattro anni successivi, egli elabor
traumatizzante scoperta di Wright, quindi contatti questa concezione in una serie di case
con lOlanda. estremamente eleganti, che purtroppo non furono
Mies Van der Rohe fu considerato insieme a mai realizzate.
Gropius e Le Corbusier, uno dei pi importanti del Una tappa fondamentale nella biografia
razionalismo architettonico. La sua architettura miesiana data dalla direzione del Bauhaus
tende infatti ad una riduzione della struttura quando quest'ultimo si trovava per, negli ultimi
agli elementi essenziali attraverso lutilizzo anni di espressione artistica.
delle pi sofisticate tecnologie. questo l'ultimo incarico ricevuto in Europa prima
Tutta la sua produzione attraversata da una di essere trasferito nel 1938 negli Stati Uniti.
evidente linearit classica, che si pu notare nella Dietro indicazione di Holabird nominato direttore
purezza assoluta delle sue forme della facolt di architettura dell'Armour Istitute di
architettoniche e nellattenzione per i dettagli e Chicago dove progetta il nuovo campus nel quale
i particolari costruttivi. Mies ha la possibilit di verificare ad una
Nel 1908 passa a frequentare un gruppo di giovani dimensione enormemente pi grande la validit del
architetti, tra cui Gropius e Le Corbusier, riuniti suo metodo progettuale.
nello studio di Beherens a Berlino. In questo impianto urbanistico, le composizioni dei
Qui si avvicina proprio grazie a Beherens, al volumi delle facciate, manifesta motivi neoplastici e
neoclassicismo di Wright. un controllo assoluto delle tecnologie dei materiali.
Lasciato Beherens, dopo una breve parentesi Mies si trova molto a suo agio negli Stati Uniti, e
bellica, si impone con alcuni progetti specialmente a Chicago per il semplice fatto che
rivoluzionari di grattacieli con scheletro quest'ultima era la capitale dell'acciaio, materiale
dacciaio e superfici completamente vetrate. Su che proprio Mies utilizzava molto nei suoi
questa base elabora anche il grattacielo per la grattacieli.
Stazione Friedrich a Berlino, e la descrive in una L'esperienza lo porta a realizzare uno tra i pi
rivista: In questo mio progetto, per cui cera a perfetti grattacieli che lui aveva mai realizzato,
disposizione una piazza triangolare, mi sembr che Seagram Building a New York, assunto dalla
la soluzione giusta fosse costituita da una forma critica come l'espressione della figura di Mies in
prismatica che si conformasse alla forma America, cos come il padiglione di Barcellona lo
triangolare della piazza, e diedi una leggera era stato per quello europeo.
angolazione alle singole superfici frontali in modo L'opera fu realizzata con mezzi eccezionali: le
da scongiurare il pericolo di un effetto spento, che pareti metalliche in vista sono di bronzo; le
spesso si verifica nelle realizzazioni in cui il vetro pannellature in marmo lucidato o in vetro roseo; gli
occupa grandi superfici. impianti quanto di pi perfetto oggi realizzabile,
anche la soluzione volumetrica per sua natura
Nel 1927 a Stoccarda elabora un piano generale costosissima, giacch lasciando libera la piazzetta
di un nuovo quartiere di Weissenhof, un davanti all'edificio, il committente ha rinunciato a
sobborgo di Stoccarda. Ben presto questo molta parte della cubatura che poteva essere
quartiere divenne la prima manifestazione costruita su quel terreno.
internazionale di quel modo di costruire che si In questa maniera l'opera architettonica viene
basava sulluso di intonaci bianchi, di forme isolata dal traffico e consente al visitatore una
prismatiche e di tetti piani. A questo progetto contemplazione pi tranquilla, un rapporto pi
parteciparono alcuni tra i pi importanti architetti di meditato con l'architettura.
quel periodo, e il contributo di Mies sia per quanto Gli ultimi decenni dell'attivit di Mies dopo le
riguarda lo stile che il contenuto, era costituito da dimissioni dall'Armour Institute di Chicago segnano
una casa ad appartamenti che egli progett come il culmine della sua fortuna professionale.
armatura centrale dello schema complessivo. Della Infatti in vesti di consulente super progettista
sua soluzione, Mies nel 1927 scriveva: al giorno chiamato dai pi importanti studi di architettura, dai
doggi il fattore economico rende obbligatorie la grandi gruppi industriali per progettare le sedi
razionalizzazione e la standardizzazione nella amministrative.
residenza in affitto. A questo fine la struttura a
scheletro il sistema costruttivo pi adatto. Esso Casa Farnsworth, Illinois
rende possibile limpiego di metodi costruttivi Rifiutata dalla committente perch invivibile ed
razionalizzati e consente libera suddivisione degli inconcepibile per lo spirito individualista americano,
interni. Se consideriamo la cucine e i bagni come Mies sosteneva che fosse l'architettura del "nulla" o
un nucleo fisso, a causa delle tubature, allora tutto del "quasi nulla"; una piastra sospesa su un prato
il resto dello spazio deve essere passibile di con pareti interamente di vetro da pavimento a
partizioni grazie allimpiego di tramezzi mobili. soffitto, "per suggerire la massima libert di
Questo dovrebbe soddisfare, a mio avviso, tutte le espressione per coloro che usano l'edificio; essi
normali esigenze. possono arredarlo come meglio credono, usarlo
per qualsiasi scopo, mutare i suoi spazi interni, in
Gli edifici con struttura portante in acciaio progettati qualsiasi maniera che appaia loro utile".
da Mies vogliono essere la dimostrazione della
flessibilit spaziale offerta dalle nuove Negli ultimi anni il suo linguaggio
tecnologie. architettonico va diventando sempre pi
Il culmine della prima parte della carriera di Mies si semplice ed essenziale, fino a raggiungere
ebbe con tre capolavori: il Padiglione di Germania nella sua ultima realizzazione, la galleria del
allEsposizione mondiale di Barcellona del XX secolo nella sua patria di origine a Berlino,
1929, la casa Tugendhat a Brno in il limite espressivo.
Cecoslovacchia del 1930, e la casa modello Una grande teca di cristallo coperta da un'unica
realizzata per la Mostra delle Costruzioni, lastra, poggiata su pilastri in acciaio esterni al
tenutasi a Berlino nel 1931. perimetro della sala quadrata. Mies morir a
Il padiglione di Barcellona unopera perfetta, i Chicago nel 1969.
vari piani sono tutti in marmo verde lucidato, che
riflettono la sommit degli infissi verticali cromati
che sostenevano il vetro. Questopera costitu
loccasione per la creazione di un pezzo classico di
arredo, e cio la cosiddetta seggiola Barcellona
avente una struttura in acciaio cromato e il
rivestimento in pelle di vitello.

La casa Tugendhat, costruita nel 1930 su un


terreno in forte pendenza che domina la citt di
Brno in Cecoslovacchia, adattava la concezione
spaziale del Padiglione Barcellona ad un
programma funzionale residenziale. In questo
caso, la pianta libera era riservata esclusivamente
al volume ad adattamento orizzontale del
soggiorno che, articolato da alcuni pilastri cromati
cruciformi, si apriva, nella sua dimensione
longitudinale, su una vista panoramica della citt e,
sul lato breve, verso una serra rivestita da grandi
lastre di cristallo. Mentre labbassamento
meccanico della lunga parete di vetro trasformava
lintera area di soggiorno in un belvedere, la serra
agiva come elemento di risalto naturale allinterno
di uno schema simbolico, cio come una