Vous êtes sur la page 1sur 97

Elementi di disegno di

macchine
Elementi…

Collegamenti Filettati
Alberi per trasmissione di potenza
Collegamenti albero mozzo
Trasmissione del moto rotatorio
Cuscinetti e supporti
Tenute e guarnizioni

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Collegamenti Filettati
Viti

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Filettature

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Rappresentazione delle filettature
secondo le UNI EN ISO 6410
Cresta del filetto e inizio e fine
filettatura: Linea continua spessa (tipo
A)
•Vista Laterale Fondo del filetto:
Linea continua fine (tipo B) (all’incirca
pari alla profondità del filetto)
•Vista frontale: il fondo filetto: è un
VITE arco in linea continua fine (tipo B) circa
300°. La svasatura non si disegna.
•Il filetto incompleto: due segmenti a
45°linea continua fine (facoltativi)
•Madrevite nascosta: Linea
tratteggiata sottile sia per la cresta che
per il fondo del filetto
MADREVITE
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Rappresentazione delle filettature in
sezione
•La vite è sezionata
solo in casi eccezionali:
es. la sezione serve ad
evidenziare il foro
interno
VITE IN SEZIONE
•In sezione il tratteggio
ha termine sempre alla
cresta del filetto, sia
essa una vite che una
madrevite

MADREVITE IN SEZIONE
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Rappresentazione
dell’accoppiamento
Nella rappresentazione
dell’accoppiamento
vite-madrevite la vite
copre la madrevite

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Quotatura delle filettature
Deve riferirsi al
diametro nominale
Il diemetro
nominale è il
diametro esterno,
cioè il diametro
della cresta per la
vite e il diametro
del fondo per la
madrevite

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Piccoli diametri (<6mm)

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Tipi di filettature e loro
designazione

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Tipi di filettature e loro
designazione

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Tipi di filettature e loro
designazione
M16: filettatura metrica ISO a profilo triangolare, diametro
nominale 16mm, passo grosso 2mm;

M16x1,5 sin: filettatura metrica ISO a profilo triangolare,


diametro nominale 16mm, passo fine 1,5mm, elica sinistra;

1 ½ x 9 W: filettatura Whitworth, diametro nominale 1 ½ , 9 filetti


per pollice

Tr30 x12 (P6)LH: filettatura metrica trapeziodale ISO, diametro


nominale 30mm, passo dell’elica 12mm, passo del profilo 6mm,
elica sinistra (left hand)
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Viti

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Nomenclatura Bullone

Gambo
filettato
Dado

Gambo non
filettato

Testa

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Tipologie di collegamenti filettati
VITE MORDENTE PRIGIONIERO BULLONE

La vite Il prigioniero è una vite filettata Il bullone è costituito da


mordente va ad da entrambe le estremità. una vite a testa esagonale
avvitarsi Consente di smontare la parte e un dado. Richiede che le
direttamente mobile con il semplice parti da collegare siano
nella parte fissa svitamento di un dado accessibili da entrambi i
lati
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Tipologie di collegamenti filettati
VITE MORDENTE PRIGIONIERO BULLONE

La vite Il prigioniero è una vite filettata Il bullone è costituito da


mordente va ad da entrambe le estremità. una vite a testa esagonale
avvitarsi Consente di smontare la parte e un dado. Richiede che le
direttamente mobile con il semplice parti da collegare siano
nella parte fissa svitamento di un dado accessibili da entrambi i
lati
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Particolari del Disegno

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Particolari del Disegno

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Particolari del Disegno: Fori

Evitare, per quanto possibile, i fori ciechi!

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Particolari del Disegno: Fori

•Fori passanti → nessuna difficoltà


•Fori ciechi
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Particolari del Disegno:
Svasatura, Lamatura

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Esempi di tipi unificati di viti

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Esempi di designazione

DESIGNAZIONE
BLOCCO BLOCCO BLOCCO
DENOMINAZIONE NORMA CARATTERISTICHE

Vite ISO 4014 M10 X 1,25X 60 –B –8.8

Dado ISO 4032 M10 X 1,25 – A – 6S

Categoria della bulloneria in acciaio


Qualità e tolleranze di lavorazione

A B C Classe di resistenza delle viti e dadi


Viti 6g 6g 8g
Carico di rottura 800N/mm2 e snervamento 600N/mm2
Dadi 6H 6H 7H
Durezza HRB 79
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Rosette piane
La rosetta o rondella è un elemento cilindrico interposta il dado e la
superficie d’appoggio.
Funzione:
• fornire un preciso piano di appoggio al dado
• aumentare la superficie di contatto
• ridistribuire meglio la pressione
• proteggere il materiale sottostante
• tenuta o bloccaggio
DESIGNAZIONE
Rosetta d1 x d2 UNI6592 R 80

Classe di resistenza del


materiale (carico unitario di
rottura)
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
I dispositivi antisvitamento

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


I dispositivi antisvitamento

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Alberi per trasmissione di
potenza
Alberi

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Disegno degli alberi

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Esempio

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Albero e Mozzo

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Collegamenti per
trasmissione di potenza
Collegamenti per trasmissione di
potenza
• Chiavette
• Linguette
• Alberi Scanalati
• Spine e Perni

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Chiavette: funzionamento

Sono incastrate per circa


metà del loro spessore nel Verso di
montaggio
mozzo e per l’altra metà
nell’albero, in apposite
scanalature dette cave.
Trasmettono il moto per
attrito
Creano eccentricità
(problemi di vibrazioni)
Inclinazione (circa 1:100)

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Chiavette e cava sull’albero

Chiavetta arrotondata
“Tipo A”

Chiavetta diritta
“Tipo B”

N.B. esiste la chiavetta mista


diritta e arrotondata “Tipo C”

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Rappresentazione delle chiavette

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Tipi di Chiavette
DIRITTE ARROTONDATE CON NASELLO
Forma B UNI Forma A UNI UNI 6608
6607 6607

RIBASSATA CONCAVA RIBASSATA CONCAVA


UNI 7513 CON NASELLO UNI 7514

DESIGNAZIONE: CHIAVETTA b x h x l UNI XXXX


LE CHIAVETTE SONO MONTATE CON GIOCO SUI
FIANCHI E IMPEDISCONO GLI SCORRIMENTI ASSIALI
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Linguette: funzionamento
Trasmette il movimento torcente
attraverso la superficie di contatto
laterale
È quindi sottoposta a sforzo di taglio
Deve avere un accoppiamento
preciso sui fianchi
È consentito il gioco radiale
Non ostacola il moto lungo l’asse
Non c’è forzamento per cui se ne
possono utilizzare più di una
Non crea eccentricità
Permettono alte velocità di rotazione

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Linguette: montaggio

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Linguette: esecuzione cave
CAVA PER LINGUETTE O CHIAVETTE DIRITTE CAVA PER LINGUETTE O CHIAVETTE
(FRESA RADIALE) ARROTONDATE (FRESA A BOTTONE)
INFLUENZA DEL DIAMETRO DELLA FRESA

CAVA PER LINGUETTE A DISCO


(FRESA RADIALE)
QUOTATURA DELLE CAVE

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Tipi di linguette
DIRITTE ARROTONDATE
Forma B UNI 6604 Forma A UNI 6604

LINGUETTE A DISCO o
AMERICANE UNI 6606

LE LINGUETTE SONO MONTATE CON GIOCO SULLA FACCIA


SUPERIORE E PERMETTONO GLI SCORRIMENTI ASSIALI

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Linguette a disco o “americane”

Utili nel caso di attacco conico, in quanto permette di


effettuare una cava semicircolare più economica da
realizzare

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Bloccaggio assiale delle linguette

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Alberi Scanalati

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Rappresentazione degli scanalati
Rappresentazione completa

Rappresentazione convenzionale
UNI EN ISO 6413

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Accoppiamento di scanalati

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Altri collegamenti: Perni e spine

La distinzione è solo funzionale tra:


Perni: elementi cilindrici con funzione di fulcro per
parti rotanti
Spine: elementi cilindrici con funzione di arresto e di
collegamento

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Perni e spine

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Altri collegamenti: spine coniche

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Altri collegamenti: spine elastiche

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Bloccaggio assiale: anelli elastici

Anello tipo Seeger

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Bloccaggio assiale: ghiera filettata e
rosetta di sicurezza

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Riassunto collegamenti albero mozzo

L’unione di organi meccanici che possono essere


smontati e senza l’ausilio di filettature per soddisfare le
più svariate esigenze:

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Collegamenti smontabili e mobili

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Collegamenti smontabili e mobili

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Collegamenti smontabili e mobili

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Collegamenti smontabili e mobili

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Collegamenti smontabili e mobili

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Trasmissione
del moto rotatorio
Classificazione delle trasmissioni
Rigide: ingranaggi e ruote dentate

Semirigide: catene ad anelli o articolate

Semielastiche: funi metalliche o in fibra

Elastiche: cinghie piane, trapezoidali o


dentate
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Ingranaggi: definizioni
•Ruota motrice o pignone o rocchetto: è la ruota che imprime il moto
•Ruota condotta: è la ruota che riceve il moto
•Rapporto di trasmissione τ: rapporto tra la velocità angolare del
pignone e della ruota condotta
•Ingranaggio: meccanismo composto da due ruote dentate ingrananti
fra loro (es: ruote di frizione)
τ v = ω1R1 = 2πn1R1
v = ω 2 R2 = 2πn2 R2
1
ω1 n1 R2
τ= = =
ω 2 n2 R1
Legenda :
1 : ruota conduttrice
2 : ruota condotta
ω : velocità angolare
2 Ruote di frizione n : numero di giri al secondo

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Ruote dentate

Ruote con opportuni risalti


detti denti
La trasmissione avviene
mediante il contatto
La forma dei risalti deve
minimizzare gli attriti
Ruote cilindriche
Ruote coniche

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Definizioni e geometria

D - diametro primitivo: diametro delle ruote di frizione equivalenti


df – diametro fondamentale: diametro del cerchio la cui tangente individua la retta di
pressione
dp – diametro di piede: diametro corrispondente al piede del dente
dt – diametro di testa: diametro corrispondente alla testa del dente
a – addendum: misura della sporgenza del dente dalla primitiva a = dt - D
d – dedendum:
Metodi misura
di Rappresentazione Tecnica,del vano
Facoltà dalla primitiva
di Ingegneria, Politecnico di a
Bari= D - dp
Profili ad evolvente
•Profili coniugati: coppia di
curve, tali da garantire
l’ingranamento.
•Evolvente di cerchio: curva
piana descritta da un punto di
una retta generatrice che
rotola senza strisciare su un
cerchio fondamentale.

•Altre curve utilizzate per i profili


coniugati:
cicloide, epicicloide, ipocicloide.

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Denti dritti ed elicoidali

•Operano in maniera più fluida e


silenziosa
•Esercitano una spinta assiale che deve
essere compensata
•Possono trasmettere e il moto tra assi
sghembi
•Usate nei cambi automobilistici
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Ruote dentate coniche

Ruota a denti diritti Ruota a denti a


spirale
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Livelli di rappresentazione

a) Rappresentazione illustrativa
b) Rappresentazione convenzionale
c) Primitive

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Rappresentazione convenzionale

RAPPRESENTAZIONE IN SEZIONE
RAPPRESENTAZIONE IN VISTA
•diametro di testa: linea continua spessa
•diametro di testa: linea continua spessa
•diametro primitivo: linea tratto-trattino
sottile
•diametro primitivo: linea tratto-trattino
sottile •diametro di piede: linea continua spessa
•Sempre piano di sezione assiale al dente
•diametro di piede: se rappresentata (sia per numero di denti pari e dispari)
(non obbligatorio) usare la linea continua
sottile NOTA: per il diametro di testa della ruota condotta va
usata la linea tratteggiata spessa perché il dente del
pignone
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari copre il dente della ruota condotta
Esempi

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Rappresentazione delle ruote
RAPPRESENTAZIONE
PARZIALE DELLA INDICAZIONE DELL’INCLINAZIONE DEI
DENTATURA DENTI ELICOIDALI
Utile se si vuole
precisare la posizione
di altri elementi

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Disegno di ruote cilindriche

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Particolare del disegno

Diametro di piede della ruota


superiore

Diametro di testa della ruota


inferiore

Diametro di testa della ruota


superiore Diametro di piede della ruota
inferiore

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Ruote coniche a denti dritti

•Per le ruote coniche tutte le dimensioni geometriche sono


riferite al raggio esterno
•Si parla di coni primitivi invece dei cilindri
•I denti sono di grandezza decrescente verso il vertice
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Ruote coniche: angoli di apertura

Gli assi dei coni convergono


sempre in un punto

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Disegno costruttivo di ruote
coniche

2
1

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Disegno costruttivo di ruote
coniche

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Trasmissioni elastiche a cinghia

•Si usano per coprire grandi distanze tra gli assi


•Trasferimento del moto per attrito
•Tratto condotto è poco teso
•Si può avere slittamento
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Trasmissioni elastiche a cinghia
Trasmissione a cinghia Trasmissione a
incrociata (tra alberi paralleli cinghia semi-
con verso di rotazione incrociata (tra
opposto) alberi sghembi)

Trasmissione
con galoppino
tenditore

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Tipi di cinghie
Cinghie piatte

Cinghie dentate
ha la regolarità del moto
delle ruote dentate

Cinghia trapezioidale
•Elevata aderenza (3 volte la
piatta)
•Alti rapporti di trasmissione
•Silenziosità
•Facilità di montaggio
•Basse vibrazioni

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Trasmissioni elastiche a cinghia
Dimensionamento della puleggia

numero di
razze
(sempre pari)
n ≈ 0.15 D

•Il dimensionamento della puleggia si basa su formule in funzione del diametro D


•Si può enfatizzare la bombatura h per motivi di chiarezza
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Supporti e cuscinetti
Supporti
I supporti o sopporti sorreggono e vincolano gli elementi
rotanti
Il cuscinetto è la parte del supporto a contatto con l’elemento
rotante
• In genere è vincolato al supporto ma costruito con materiale
differente per ridurre l’attrito

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


I cuscinetti

I cuscinetti si classificano in :
• Cuscinetti a strisciamento o radenti
• Maggiore attrito
• Maggiore robustezza
• Cuscinetti a rotolamento o volventi
• Minore attrito
• Condizioni di lavoro costanti

Attrito Radente Attrito Volvente

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Cuscinetti di strisciamento

Sono realizzati in materiali con basso


coefficiente di attrito (bronzo,piombo,etc)
Boccole: sono un sol pezzo
Bronzine: 2 parti semicilindriche

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Cuscinetti a rotolamento

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Schermo di protezione

•Lo schermo protegge il


cuscinetto da inquinanti
esterni
•Sono sigillati e non
richiedono manutenzione

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


I carichi sui cuscinetti
I cuscinetti si suddividono in base alla direzione del
carico:
• Cuscinetti radiali
• Cuscinetti assiali

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Cuscinetti Radiali e Assiali

Cuscinetti radiali Cuscinetti assiali

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Carichi misti

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Disegno semplificato e
rappresentazione simbolica

Simbologia ISO
•Tratto che indica la linea
di separazione degli anelli
• diritto per
cuscinetti rigidi
• curvo per gli
orientabili
•Trattini che indicano le
file di corpi volventi

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Altri tipi di cuscinetti radiali
Cuscinetti rigidi Cuscinetti orientabili

Cuscinetti con
caratteristiche di
auto-allineamento
(piccoli angoli)
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Cuscinetti a rulli e rullini

•Cuscinetti sopportano
carichi superiori rispetto
alle sfere
•I rullini si usano in caso
di problemi di spazio
•Rulli conici

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Cuscinetti Assiali

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari


Tenute e guarnizioni
Tenute e Guarnizioni

•Tenute a labbro
•Attenzione al verso di montaggio:
• Concavità verso il lato in pressione
Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari
Tenute e Guarnizioni: Montaggio

Metodi di Rappresentazione Tecnica, Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari