Vous êtes sur la page 1sur 13

DIPLOMA AVANZATO DI LINGUA ITALIANA

LIVELLO C1

Modello di prova 2016

COGNOME

NOME

LUOGO E DATA DI NASCITA

Prima parte

A. COMPRENSIONE SCRITTA
B. USO DELLA LINGUA
C. COMPRENSIONE ORALE

Durata delle prove: 1 ora e 50 minuti


A. COMPRENSIONE SCRITTA
Questa sezione vale 20 punti

TESTO N. 1 Ogni risposta giusta 1 punto. Totale: 6 punti

Legga attentamente i seguenti paragrafi e li abbini ai titoli sottoindicati.

A. Non sempre verde – B. Pericoli notturni – C. Lontano dal letto – D. L’età del
microonde – E. Basta un pulsante – F. Il letto al posto giusto
1, ______, 2. ______, 3. ______, 4. ______, 5. ______, 6. ______

1. Se il tuo forno ha più di 5 anni, la “tenuta” del suo sportello può non essere perfetta: mantieniti
a una distanza di circa 30 centimetri quando è in funzione. Ed evita di aprirlo durante la cottura –
Suggerisce Katiuscia Eroe, referente per Energia e Clima dell’ufficio scientifico di Legambiente.

2. Bill Wolverton, un ingegnere e biochimico che ha collaborato con la Nasa, ha dimostrato


che alcune piante possono provocare gravi problemi alla salute. Per questo consigliano di evitare
di tenerle in camera da letto e di metterle sul terrazzo.

3. Di notte trascorriamo tante ore nella stessa posizione, quindi l’esposizione è prolungata ed è
bene che l’ambiente sia “pulito”. Controllate che la testiera del letto non sia appoggiata a un muro
su cui si trovano il quadro elettrico, i cavi dell’impianto o un router. Ma fate attenzione anche a
quello che c’è dall’altra parte della parete: no a elettrodomestici o altri apparecchi.

4. “La connessione internet senza fili e i cordless sono le principali fonti di elettrosmog
domestico: spegnete il router almeno di notte e, quando potete, tenete il telefono portatile sulla
sua base, suggerisce l’esperta di Legambiente. Se dovete acquistarlo, comprate un cordless eco,
che si spegne automaticamente, e quindi non emette il segnale quando non lo usi.

5.Le lampadine a basso consumo fluorescenti emettono onde: sostituitele con quelle a led,
specie se sono accanto al letto. Se poi la vostra sveglia è una di quelle che mantengono
l’orario tramite le onde radio, spostatela a due metri dal comodino. Molti di questi modelli
proiettano l’ora sul soffitto, quindi non dovreste avere problemi a leggerla.

6.La radio e il televisore emettono onde anche da spenti, se non staccate la spina. Ma potete
neutralizzare il problema collegando le loro prese a una ciabatta o a un apparecchio ‘stand- by
controller’. “Così basta premere un solo pulsante per togliere corrente a tutti” spiega Katiuscia
Eroe di Legambiente.

Risposte esatte: ______


Punti: ________

2
TESTO N. 2
Ogni risposta giusta 1 punto. Totale: 6 punti

Prima di leggere il testo osservi le figure e rifletta sul titolo. L’associazione di queste due
parole, bambini e psicofarmaci, cosa Le fa venire in mente?

Bambini e psicofarmaci

Ora legga attentamente il testo e svolga le attività sotto indicate.

Il 15-20 per cento dei bambini e degli adolescenti, ossia uno su cinque, soffre di una malattia
psichiatrica: questi i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità, mentre in Italia si segnala che 30 -
40mila ragazzini fra i 10 e i 18 anni farebbero uso di psicofarmaci sotto prescrizione medica, a cui si
aggiunge un 15 per cento che li assumerebbe senza parere medico. Psicofarmaci ai bambini, dunque.
Per motivi che, almeno sulla carta e a un primo colpo d’occhio, parrebbero nobili: curare i più deboli e
prevenire guai peggiori, prima che i loro problemi li possano sopraffare, rendendo difficile la loro
stessa esistenza. In prima linea vengono i bimbi affetti dalla cosidetta Adhd, la “sindrome da deficit di
attenzione e iperattività”, un disturbo del comportamento caratterizzato da inattenzione, impulsività e
iperattività motoria che rende difficoltoso, se non in alcuni casi impossibile, il normale sviluppo e
integrazione sociale dei bambini. Oggi, in Italia, vi sono circa 3mila bambini in trattamento e molti
esperti ritengono sia cosa buona e giusta. Anzi, a essere a rischio, sarebbero quelli non trattati.
L’Adhd, insomma, è una malattia mentale a cui la pillola fa bene. O almeno sembra. O almeno si
consiglia, anche con una certa insistenza, per buona pace di tutti: psicologi, insegnanti e soprattutto
genitori. Qualcuno però non è d’accordo e ha da tempo cominciato a pensare che queste medicine,
oltre a calmare il ragazzino, calmino anche i sensi di colpa e la superficialità di genitori e istituzioni. E
che tutte queste malattie mentali, Adhd in primis, in realtà non esistano o per lo meno non con questa
frequenza. Che siano soltanto un errore di valutazione, non sempre in buona fede. Perché il giro
d’affari che sta dietro agli psicofarmaci è inverosimile e i guadagni di Big Pharma sono stellari:
soltanto negli USA 11 milioni di bambini prendono psicofarmaci. In Germania, nel giro di pochi anni,
la percentuale di minori che ne fanno uso è cresciuta a livello esponenziale: si è passati da 27 kg. nel
1993 a 1.860 kg. nel 2011, quasi due tonnellate di psicofarmaci dati ai bambini. Difficile pensare che
davvero tutto sia fatto per il bene dei nostri figli e che, soltano negli ultimi anni, le malattie mentali tra
i bambini siano cresciute a rotta di collo. Da noi, in prima fila, c’è sempre stata “Giù le mani dai
bambini”, la più rappresentativa campagna di farmacovigilanza pediatrica in Italia. “Noi non siamo
contro gli psicofarmaci” afferma il dottor Luca Poma, portavoce del comitato nazionale. “Siamo
contro un uso disinvolto di questi farmaci, soprattutto quando diventano medicina di comodo per
appianare le cose e accontentare tutti. Se un bambino è inquieto a causa di una malattia, la colpa non è
di nessuno: né del genitore che l’ha cresciuto, né della scuola che avrebbe dovuto educarlo, né del
medico che l’ha seguito. Una malattia è una malattia. Peccato però che, in questo caso, altro non si
faccia che sedare un bambino, senza ricercare le cause del suo disagio”.
da: COMESTAI

3
Risponda alle seguenti domande sul testo. (Ogni domanda vale 1,5 punti)

1.Qual è l’atteggiamento dell’autore dell’articolo verso gli psicofarmaci per i bambini?

.......................................................................................................................................................

.......................................................................................................................................................

......................................................................................................................................................

2. Cosa intende dire l’autore con la frase “Per motivi che, almeno sulla carta e a un primo
colpo d’occhio, parrebbero nobili”?

.......................................................................................................................................................

.......................................................................................................................................................

......................................................................................................................................................

Indichi con una X l'affermazione corretta tra quelle proposte. (Ogni risposta giusta vale 1 punto)

1. Secondo i dati dell’Oms in Italia i ragazzini che fanno uso di psicofarmaci


a. sono circa il 15%
b. hanno meno di 10 anni
c. a volte non vanno dal medico
d. fanno solo una cura preventiva

2. GIi psicofarmaci vengono dati prevalentemente ai bambini che


a. si sentono sempre deboli
b. sono cresciuti troppo poco
c. hanno difficoltà nei movimenti
d. hanno disturbi comportamentali

3. Secondo l’articolo
a. a volte anche i genitori fanno uso di psicofarmaci
b. sull’uso degli psicofarmaci ci sono pareri discordanti
c. tutti gli psicologi ritengono molto utile questo tipo di terapia
d. la maggioranza dei genitori è contaria all’uso di questi psicofarmaci

Risposte esatte: ______


Punti: ________

4
TESTO N. 3
Ogni risposta giusta 0,5 punti. Totale: 8 punti

Osservi le fotografie. Ha mai avuto un cane o Le piacerebbe averlo? Rifletta sul Suo
rapporto con gli animali.

Ora completi il seguente testo con le parole mancanti (usare una sola parola), scegliendo tra
quelle sotto elencate.

Felice o arrabbiato?
Sempre attenti a quello che succede nei volti degli umani. I cani sono in grado di capire la differenza tra
una faccia felice e una arrabbiata, ha confermato uno 1..................................................... scientifico
pubblicato sulla rivista 'Current Biology'. Il lavoro 2.................................................. la prima solida prova
che un 3.................................................. possa “discriminare” tra espressioni emotive di
4.................................................. altra specie, assicurano i ricercatori. "Pensiamo
5.................................................. i cani che abbiamo esaminato siano riusciti
6.................................................. questa impresa utilizzando la loro 7.................................................. delle
espressioni dell'uomo", spiega Corsin Müller dell'Università di medicina veterinaria
8.................................................. Vienna. Già precedenti tentativi erano stati
9.................................................. per verificare se i cani avessero 10..................................................
capacità, ma nessuno era stato 11.................................................. convincente. Nel nuovo studio, i
12.................................................. hanno “arruolato” dei quattrozampe ai
13.................................................. sono state mostrate facce felici o 14..................................................,
“zoomando” prima sulla parte superiore e 15.................................................. sulla metà inferiore del viso.
Dopo 16.................................................. eseguito la stessa successione per 15 coppie di foto, le abilità dei
cani sono state testate in 4 tipi di prove in cui venivano mostrati in diversi momenti e modalità, volti nuovi
o già conosciuti dagli animali nella prima parte del test.
da www.adnkronos.it

A. studio – B. dimostra – C. uomo – D. altra – E. che – F. in – G. capacità – H. di – I. fatti –


L. conoscenza – M. completamente – N. animale – O. quali - P. tristi– Q. poi – R. aver –
S. costituisce – T. ricercatori – U. questa – V. seguito – Z. quelli

Risposte esatte: ____________


Punti :________________

5
B. USO DELLA LINGUA Questa sezione vale 20 punti

1. Completi il seguente testo con gli elementi grammaticali mancanti.


Ogni risposta giusta 0,5 punti. Totale: 6 punti

L’astronauta Samantha Cristoforetti

Ore 6.30 sulla Stazione Spaziale Internazionale: Samantha Cristoforetti si sveglia


1........................... otto ore e mezzo di sonno. Attiva il computer per leggere il Daily Summary,
cioè il Sommario Giornaliero, una specie di giornale creato 2.....................................................
astronauti, che dà all’equipaggio il piano della giornata: “Ma c’è spazio per scriverci
3..................................................... qualche battuta!” commenta la nostra astronauta. Alle 7,30 è
4..................................................... al lavoro: dedicherà sei ore e mezzo
5..................................................... esperimenti e alla manutenzione della stazione
6. ..................................................... due ore e e mezzo all’esercizio fisico obbligatorio. Pranzo alle
13, cena alle 19,30. Alle 21.30 7..................................................... va a dormire. A turno gli
astronauti 8..................................................... permettono un po’ di relax, leggendo, seguendo i
9..................................................... social network e diario di bordo.
Partecipando 10........................................ conferenze con giornalisti, politici e studenti e
fotografando la Terra: forse questa è l’attività preferita 11..................................................... da lassù,
a 400 chilometri di distanza, il 12.................................................... pianeta ha un fascino davvero
particolare.
da Airone

Risposte esatte: ____________


Punti :________________

6
2. Completi il seguente testo scegliendo la parola giusta tra quelle proposte (scrivere le
parole sul testo). Ogni risposta giusta 0,5 punti. Totale: 6 punti

Il convento di Monterosso

E’ il Convento dei Frati Cappuccini a Monterosso al Mare in Liguria ad aver conquistato il


1................................................. degli italiani. Lo ha annunciato il Fai (Fondo ambiente
italiano) questa mattina 2................................................. noti i risultati della 7° edizione del
censimento nazionale “I luoghi del Cuore”, promosso insieme a Intesa Sanpaolo. La
passione collettiva per la 3................................................. dei nostri tesori storico-artistici
ed ambientali ha portato ben 1.658.701 italiani a 4................................................., formando
gruppi e comitati spontanei nati proprio in funzione del censimento. Al primo posto,
inaspettatamente, si è 5................................................. il Convento dei cappuccini di
Monterosso, costruito dai religiosi a 6................................................. dal 1619, che domina
la baia del borgo. Gioiello storico-artistico delle Cinque Terre, colpito dall’alluvione del
marzo 2013, all’7................................................. custodisce opere d’arte, all’esterno mostra
orti, vigneti e un terrazzo affacciato sul mare. La risalita nei voti si deve all’unico
8................................................. del convento, il custode Padre Renato. Instancabile
promotore dell’iniziativa, ha innanzitutto coinvolto i ragazzi e i cittadini del luogo nel
divulgare la 9................................................. delle firme, avvalendosi anche dell'aiuto di
don Gino Rigoldi. 10................................................. non contento, preso dalla necessità e
dal desiderio di salvaguardare quel luogo divino, è anche andato ospite in tv convertendo
alla causa Barbara D’Urso. “Laudato sii o mi Signore”, sono le prime parole pronunciate
oggi in 11................................................. stampa da Padre Renato, visibilmente commosso
e soddisfatto del risultato. Il secondo posto premia soprattutto il comitato “Salvare la
Certosa di Calci” che si era costituito per porre all’12.................................................
nazionale l’ex convento.

da Il Venerdì di Repubblica

7
1.a.centro b. nucleo c. cuore d. morale

2.a. facendo b. rendendo c. spiegando d. dicendo

3.a. sanità b. salvezza c. salvaguardia d. salute

4.a. votare b. eleggere c. scegliere d. nominare

5.a. classificato b. imposto c. inserito d. sistemato

6.a. iniziare b. partire c. cominciare d. avviare

7.a. interiore b. entroterra c. intimo d. interno

8.a. abitante b. cittadino c. ospite d. invitato

9.a. riunione b. collezione c. adunata d. raccolta

10.a. Dunque b. Innanzitutto c. Ma d. Oppure

11.a.convegno b. meeting c. congresso d. conferenza

12.a. impegno b. attenzione c. interesse d. applicazione

Risposte esatte: ____________


Punti :________________

8
3. Inserisca nel testo i verbi sotto indicati alla forma, al modo e al tempo giusti.
I verbi sono dati in ordine di sequenza.
Ogni risposta giusta 1 punto. Totale: 8 punti

1. essere, 2. porre, 3. stupirsene, 4. camminare, 5. guardarsi, 6. fare, 7. camminare,


8. essere .

Non sa per niente dove andare, e non ha orari. Gira, vaga. Svolta dove capita, ripassa anche
per gli stessi posti, si perde. Poi a un certo punto, senza una ragione al mondo, si ferma.[...]
Poi, ricomincia a camminare. Cammina, non fa nient’altro per tutto il giorno. Cammina e
basta. Ma lo fa come se non avesse mai camminato nella sua vita, come se non gli
1.……………………………………………… mai possibile prima, come se qualcuno gli
avesse ordinato di non farlo. Certo, è così, mai nessuno gli
2.……………………………………………… un divieto simile. Eppure la sensazione è
quella di una libertà mai conosciuta. 3.……………………………………………… lui per
primo. E pensa: ma guarda un po’! Guarda un po’ qual è la cosa che mi metto a fare per
prima: 4.………………………………………………! Gli pare anche,
5.……………………………………………… intorno, che nessuno lo stia facendo. Che
nessuno cammini, né lo 6.……………………………………………… mai. Lui è il primo.
Ed è davvero buffo questo, perché lì intorno tutti invece non fanno altro che camminare.
D’altronde, cosa mai si fa in pieno centro, in un normale giorno di una qualsiasi settimana?
7.………………………………………………. Avanti e indietro, a destra e a manca.
Eppure Fil è convinto che a camminare 8.……………………………………………… lui
solo. Che lui solo abbia quella straordinaria libertà.
da Non so niente di te, Paola Mastrocola.

Risposte esatte: ____________


Punti :________________

9
C. COMPRENSIONE ORALE

Questa sezione vale 20 punti

TESTO N. 1 Ogni risposta giusta 1 punto. Totale: 6 punti

Legga il titolo del brano che ascolterà. Cosa ricorda di questo grande eroe?

L’eroe Alessandro

Ascolterà parte di una trasmissione televisiva in cui si parla dell’eroe Alessandro


Magno.
Ha un minuto di tempo per leggere l'attività presentata. Ascolti il testo e indichi con
una X l'affermazione corretta tra quelle presentate.
Ascolterà il testo due volte.

1. Lo scrittore afferma che in tempi remoti i giovani

a. morivano spesso nelle battaglie tra tribù


b. erano famosi per il loro grande coraggio
c. erano pronti a sacrificarsi per la comunità
d. venivano educati alle arti e alle armi sin da piccoli

2. Nel suo discorso Manfredi

a. sostiene che ogni Paese ha i suoi eroi


b. afferma che gli eroi esistono ancora oggi
c. paragona gli eroi di un tempo a quelli di oggi
d. spiega perché molti eroi rimangono sconosciuti

10
3. Nella sua arringa all’esercito Alessandro afferma di

a. ricordare tutti i suoi soldati morti


b. essere stato ferito solo poche volte
c. aver sempre affrontato il nemico di petto
d. sentirsi quasi immortale quando combatte

4. Lo scrittore afferma che Alessandro

a. era dotato di molto fascino


b. amava molto cani e cavalli
c. aveva dei cavalli splendidi
d. era molto amato dalle donne

5. Agli inizi del V secolo

a. vengono trovate molte tombe di martiri


b. si smarriscono le tracce della tomba di Alessandro
c. viene scoperta ad Antiochia una tomba di alabastro
d. San Crisostomo indica dove può essere sepolto Alessandro

6. Relativamente alla tomba di Alessandro, Manfredi afferma

a. che Achille Adriani ha scoperto la tomba di alabastro


b. di essere d’accordo con la teoria della signora Subalzi
c. che secondo il prof. Breccia si trova nell’oasi di Siwa
d. che Alessandro è stato sicuramente sepolto ad Alessandria

Risposte esatte: ____________


Punti :________________

11
TESTO N. 2 Ogni risposta giusta 1 punto. Totale: 7 punti

Notizie varie
Ascolterà una serie di notizie su tre argomenti diversi: com’è la vita a Napoli, a cosa
serve bere acqua e limone e notizie sul mondo delle librerie.
Ha un minuto di tempo per leggere l'attività presentata. Ascolti il testo e indichi nella
griglia con una X solo le affermazioni corrette relative alle notizie ascoltate. Le
affermazioni corrette sono soltanto sette.
Ascolterà il testo due volte.

Vivere a Napoli
1. A Napoli si può fare la spesa anche la domenica mattina
2. A Napoli è facile lavorare
3. A Napoli c’è una sensazione di libertà
4. A Napoli i ristoranti sono abbastanza cari
5. A Napoli ci sono molti posti da vedere

Acqua e limone
6. Acqua e limone si deve bere subito dopo la colazione
7. Bere acqua e limone deriva dalla medicina orientale
8. Bere acqua e limone la mattina è utile perché dà energia
9. Il limone contiene anche molto ferro
10. Nel limone sono presenti anche acidi organici

Le librerie
11. I monumenti di Roma sono importanti
12. Le librerie aprono i nostri orizzonti
13. Alcune librerie di Roma sono in difficoltà
14. I lettori stanno diminuendo in tutto il mondo
15. In America il tablet ha sostituito il libro

Risposte esatte: ____________


Punti :________________

12
TESTO N. 3 Ogni risposta giusta vale 1 punto. Totale: 7 punti

Leonardo

Ascolterà una trasmissione in cui si parla di Leonardo da Vinci.


Ha un minuto di tempo per leggere l'attività presentata. Ascolti il testo e indichi con
una X solo le informazioni che vengono date durante la trasmissione. Le
informazioni da individuare sono soltanto sette.
Ascolterà il testo due volte.

1. Leonardo ha lasciato molte opere incompiute

2. Isabella d’Este aveva una grande ammirazione per Leonardo

3. Leonardo ha creato molte opere per Isabella d’Este

4. Leonardo si era trasferito alla corte di Isabella d’Este

5. A Isabella d’Este era stato consigliato di non rivolgersi a Leonardo

6. Un’opera molto importante di Leonardo si trova a Milano

7. A un certo punto Leonardo è obbligato a lasciare Milano

8. Leonardo considerava Milano la sua seconda patria

9. Leonardo è rimasto a Milano per circa vent’anni

10. Firenze non aveva saputo apprezzare Leonardo

11. Il papa Sisto IV non aveva buoni rapporti con Leonardo

12. Leonardo non partecipò alla decorazione della Cappella Sistina

13. Leonardo ha sempre avuto nostalgia di Firenze

14. Le opere di Leonardo si trovano solo a Milano e a Firenze

Risposte esatte: ____________


Punti :________________

13