Vous êtes sur la page 1sur 1

ORCHESTRA MANDOLINISTICA ROMANA - CURRICULUM

L’Orchestra Mandolinistica Romana (parte integrante dell’Associazione Mandolinistica


Romana, costituitasi nel 1984), già “Orchestra Berti”, è un’istituzione italiana storica e può
considerarsi la diretta discendente dei “Circoli Mandolinistici” operai romani del dopolavoro di
fine Ottocento.
L’ensemble si avvale di circa 20 elementi che si dedicano allo studio degli strumenti a plettro,
nonché alla realizzazione di nuove composizioni. Essa presenta gli strumenti tipici di queste
formazioni: mandolini, mandole, mandoloncello, chitarre, contrabbasso e, a volte, l’arpa.
L’intensa attività concertistica dell’Orchestra l’ha imposta all’attenzione di un pubblico sempre
più vasto, facendo anche nuovi proseliti fra i giovani.
Il suo obiettivo è quello di diffondere sempre più la conoscenza e l’apprezzamento di uno
strumento che fa parte della nostra storia e delle nostre radici culturali, facendo in modo che la
cultura mandolinistica non diventi solo un nostalgico ricordo.
Hanno fatto parte di questa orchestra valenti musicisti noti in tutto il mondo, quali Giuseppe
Anedda (che è stato Presidente onorario dell’Associazione fino alla sua scomparsa avvenuta nel
1997) e Luigi Del Vescovo, che con il loro apporto hanno contribuito a valorizzare e far
riscoprire il mandolino ed il relativo repertorio musicale a livello internazionale.
L'attività e l’originalità di questa orchestra hanno permesso di dare nuova vita a opere di artisti
grandi musicisti come Vivaldi, Beethoven, Hummel, Pergolesi, Mozart, Verdi, Mahler,
Stravinskij ed altri.
Nel settembre del 2000, l’Orchestra ha partecipato al Festival Europeo di musica a plettro che
si è svolto a Bologna e, nel novembre del 2001 e nel gennaio 2003 è stata promotrice ed
organizzatrice di due storici concerti che ha visto radunati oltre cento mandolinisti al Teatro
dell’Opera di Roma. Nel 2015 è stata invitata a esibirsi nel prestigioso Teatro Greco di
Taormina, nell’ambito del Festival Mandolinistico che ivi ha annualmente luogo.
Il repertorio dell'Orchestra Mandolinistica Romana comprende musiche di autori classici come
Ambrosius, Calace, Cecere, Gervasio, Monti, Mozart, Strauss, Vivaldi, Shostakovic ed altri,
nonché un'ampia scelta di canzoni della musica folcloristica e popolare, italiana ed estera,
sapientemente rielaborate da compositori operanti nell'ambito dell'Associazione Mandolinistica
Romana.
La direzione dell’Orchestra Mandolinistica Romana, dal 2015 ad oggi, è affidata al M°
Teresa Fantasia. Diplomata al Conservatorio di S. Cecilia in Roma in Direzione d’Orchestra,
Composizione e Pianoforte. Sue composizioni vengono eseguite in importanti teatri e
auditorium italiani ed europei, come l’Auditorium Santa Cecilia in Roma. Nel 2014 fonda
l’InDivenire Ensemble, orchestra da camera specializzata nel repertorio classico
contemporaneo.