Vous êtes sur la page 1sur 11

pagina 1

MODULO A
DOMANDA DI AMMISSIONE e SCHEDA CATALOGO

Ente Promotore Organizzazione Segreteria Organizzativa


Fondazione per il Libro, GL Events Italia S.p.A Biella Intraprendere S.p.A.
la Musica e la Cultura

Spazio riservato alla Segreteria Organizzativa

Da restituire TRAMITE FAX entro il 2 aprile 2010, N° DOMANDA __________________________

termine ultimo per l’iscrizione a: N° STAND __________________________


Biella Intraprendere S.p.A. / Salone del Libro - Tel. +39 011 5069709 - Fax +39 011 5633519 PADIGLIONE __________________________

NUOVO ESPOSITORE

ISCRIZIONE
Per partecipare al Salone Internazionale del Libro Torino è necessario:
1. compilare il presente modulo A in ogni sua parte ed inviarlo via fax;
2. effettuare il versamento dell’acconto;
2. effettuare il saldo entro il 9 aprile 2010.
Le domande non accompagnate dall’acconto e/o prive delle apposite firme e/o non compilate in ogni loro parte non saranno
ritenute valide.
Si prega di scrivere in stampatello

RAGIONE SOCIALE COMPLETA

Indirizzo C.A.P.

città prov.

tel. fax e-mail

Titolare o legale rappresentante

Incaricato per la partecipazione telefono diretto e-mail

Iscritto alla Camera di Commercio di Al n°

N° Codice Fiscale (campo obbligatorio) Partita I.V.A. (campo obbligatorio)

Eventuale regime speciale di applicazione dell’I.V.A. per esportatori abituali (indicare il titolo e le relativa norma del D.P.R. n° 633/72 allegando dichiarazione)

NOME UNICO che comparirà su tutto il materiale informativo della manifestazione (bandierina stand, pannelli informativi
all’ingresso dei padiglioni, Catalogo Ufficiale, Pianta Guida Ufficiale): (campo obbligatorio)

SOGGETTO PER FATTURAZIONE (SE DIFFERENTE DALL’ESPOSITORE)


Denominazione o ragione sociale

Indirizzo C.A.P.

Città Prov.

Iscritto alla Camera di Commercio di Al n°

N° Codice Fiscale (campo obbligatorio) Partita I.V.A (campo obbligatorio)

Eventuale regime speciale di applicazione dell’I.V.A. per esportatori abituali (indicare il titolo e le relativa norma del D.P.R. n° 633/72 allegando dichiarazione)
pagina 2
CONFERMA STAND ED. 2009 e SCONTO 10% Barrare l’opzione scelta:

Invierò tramite fax entro il 20 novembre 2009 la presente domanda di ammissione per confermare la posizione dello stand della scorsa
edizione ed ottenere lo sconto del 10% (salvo variazioni della planimetria generale della fiera e/o eventuali esigenze organizzative).
Invierò tramite fax entro l’11 dicembre 2009 la presente domanda di ammissione per ottenere lo sconto del 10%.

In caso di mancata comunicazione e per tutti gli editori non presenti nell’edizione 2009, si procederà in base all’ordine di ricezione della domanda di
ammissione.

OPZIONI ESPOSITIVE Barrare l’opzione scelta:

Spazio libero, da 16 mq. NORME SPAZI AD ALLESTIMENTO LIBERO


Con la prenotazione dello spazio, il Referente alla Manifestazione riceverà tramite
e-mail il Pacchetto Normative e Sicurezza* da compilare e presentare alla
Segreteria Organizzativa entro le scadenze riportate su ogni modulo.
(*comprende: Regolamento Tecnico del Salone, Scheda Allestitore; Scheda Prevenzione Infortuni sul Lavoro;
Scheda Prevenzione Incendi; Scheda Corretto Montaggio Stand).

L’ Espositore dovrà presentare a Eventi3 - Ufficio Tecnico della manifestazione


il progetto di allestimento dello stand assegnatogli entro e non oltre il 09
aprile 2010.
A partire dal mese di aprile 2010, il Referente alla Manifestazione e il Responsabile
Allestimento riceveranno il Duvri e il Regolamento Sicurezza.
Si ricorda che non è possible prenotare spazi liberi inferiori a 8 mq.
Con la firma del presente contratto l’Espositore si impegna a prenderne
visione e a rispettare tutte le Norme tecniche di Allestimento, Sicurezza,
Prevenzione Incendi e Allestimento dell’Impianto Elettrico predisposte
da GL Events Italia Spa e dalla Segreteria Organizzativa.

Per SPAZIO LIBERO si intende esclusivamente l’area nuda,


sprovvista di pareti, moquette, impianto di illuminazione ed
Spazio con 1 lato aperto mq ___ x Euro 99,00 = Euro
arredi vari. I m oduli sono da 16 mq., 24 mq., 32mq., 40 mq.,
48 mq., 56 mq., 64 mq.
Spazio con 2 lati aperti mq ___ x Euro 112,00 = Euro
Per preventivi relativi a stand di dimensioni diverse si prega di contattare
l’ufficio commerciale. Spazio con 3 lati aperti mq ___ x Euro 115,00 = Euro
Spazio con 4 lati aperti mq ___ x Euro 120,00 = Euro

Esempio ordine spazio libero di mq.16 -1 lato libero entro


l’11.12.2009: TOTALE spazio libero con sconto 10% (entro il 11/12/2009)
Costo area nuda 99 euro x 16 mq = 1.584 euro -
Sconto 10% (158,40 euro) = 1425,60 + Euro
Tassa di iscrizione: 450 euro
Totale costo stand 1.875,60 (iva esclusa)
TOTALE spazio libero dopo il 11/12/2009

Euro

Stand preallestito con mensole, da 8 mq.

NORME STAND PREALLESTITI


È possibile richiedere modifiche rispetto alla disposizione standard degli stand. Tale
richiesta va inoltrata a Eventi3 - Ufficio Tecnico della manifestazione.
L’UFFICIO TECNICO INVIERÀ TRAMITE E-MAIL IL PROGETTO DEL PROPRIO STAND
PREALLESTITO (CON O SENZA MODIFICHE) PER APPROVAZIONE.

STAND STANDARD CON MENSOLE (disponibile fino al 02.04.2010 )

DIMENSIONI STAND CON MENSOLE 8mq 16mq 24mq 32mq 40mq 48mq 56mq 64mq

Struttura portante sì sì sì sì sì sì sì sì
Allacciamento elettrico e consumo fino a kw 1 2 2 2 2 2 3 3
Presa 1 1 1 2 2 2 3 3
Faretto 2 4 6 8 10 12 14 16
A - Ripiani libreria inclinabili 10 15 25 30 35 45 50 60

Per SPAZIO ESPOSITIVO PREALLESTITO si in tende lo stand provvisto B - Tavolo 1 1 1 2 2 2 3 4


di pareti, moquette, impianto di illuminazione ed arredi vari. I C - Sedie 2 2 4 4 4 4 6 8
moduli sono da 8 mq., 16 mq., 24 mq., 32mq., 40 mq., 48 mq.,
56 mq., 64 mq. D - Armadietto 1 1 1 2 2 3 3 4
Per preventivi relativi a stand di dimensioni diverse si prega di contattare E - Ripostiglio chiuso con tenda no 1mq 1mq 1mq 1mq 2ma 2mq 2mq
l’ufficio commerciale.
F - Cestino 1 1 1 1 1 2 2 2
G - Moquette a pavimento sì sì sì sì sì sì sì sì
pagina 3

Stand preallestito con bancone, da 8 mq. STAND CON BANCONI ( disponibile fino al 11.12.2009)

DIMENSIONI STAND CON BANCONE 8mq 16mq 24mq 32mq 40mq 48mq 56mq 64mq

Struttura portante sì sì sì sì sì sì sì sì
Allacciamento elettrico e consumo fino a kw 1 2 2 2 2 2 3 3
Presa 1 1 1 2 2 2 3 3
Faretto 2 4 6 8 10 12 14 16
A - Ripiani libreria inclinabili 3 6 8 10 15 20 25 30
B - Tavolo no 1 1 1 2 2 3 4
C - Sedie 2 2 4 4 4 4 6 8
D - Armadietto 1 1 1 2 2 3 3 4
E - Bancone h 75 cm 3ml 4ml 5ml 8ml 9ml 10ml 11ml 12ml
F - Ripostiglio chiuso con tenda no 1mq 1mq 1mq 1mq 2mq 2mq 2mq
G - Cestino 1 1 1 1 1 2 2 2
H - Moquette a pavimento sì sì sì sì sì sì sì sì

Stand con 1 lato aperto mq ___ x Euro 99,00 = Euro


Stand con 2 lati aperti mq ___ x Euro 112,00 = Euro
Stand con 3 lati aperti mq ___ x Euro 115,00 = Euro
Esempio ordine stand preallestito di mq.8 -1 lato libero
entro l’11.12.2009: Stand con 4 lati aperti mq ___ x Euro 120,00 = Euro
Costo area nuda 99 euro x 8 mq = 792 euro -
Sconto 10% (79,20) = 712,80 +
Allestimento: 60 euro x 8 mq = 480 euro + TOTALE spazio espositivo nudo a cui applicare lo sconto del 10%
Tassa di iscrizione: 450 euro
(entro l’ 11/12/2009)
Totale costo stand 1.642,80 (iva esclusa)
Euro

TOTALE spazio espositivo (dopo l’ 11/12/2009)

Euro

+
Allestimento entro il 11.12.2009 mq ____ x Euro 60,00 = Euro
Allestimento dopo il 11.12.2009 mq ____ x Euro 75,00 = Euro

TOTALE ALLESTIMENTO

Euro

La tassa di iscrizione comprende: l’inserimento nell’elenco alfabetico sul


Tassa di iscrizione Catalogo Ufficiale e sul sito Web della Manifestazione; una copia del Catalogo
Ufficiale; le tessere di ingresso in proporzione alla superficie occupata ed un
posto auto (vedi modulo B); le perizie antincendio; l’assicurazione contro
l’incendio e i rischi accessori per un valore di Euro 26.000 a primo rischio
assoluto e una polizza di responsabilità civile per danni cagionati a terzi,
nell’ambito di Lingotto Fiere e delle zone espositive, con un massimale unico di Euro
52.000.
La Tassa di iscrizione per Espositori Ospiti non comprende il posto auto.

TASSA DI ISCRIZIONE ESPOSITORI Euro 450,00 = Euro 450,00


TASSA DI ISCRIZIONE OSPITI n°___ ospiti x Euro 250,00 = Euro _______

(ALLEGARE ELENCO ESPOSITORI OSPITI ALLA PRESENTE DOMANDA)

TOTALE TASSA DI ISCRIZIONE

Euro

Saldo TOTALE PRENOTAZIONE


(totale spazio espositivo + Euro
totale tassa di iscrizione)

ACCONTO* (30% del totale + iva 20%) = Euro

SALDO* (70% del totale + iva 20%) = Euro

*L’amministrazione provvederà ad emettere fattura sia per l’acconto sia per il saldo.
pagina 4
MODALITÀ DI PAGAMENTO

ACCONTO
A titolo di Acconto l’Azienda si impegna a versare contestualmente alla presente domanda di ammissione
ACCONTO: 30% del totale + IVA 20% (vedi pagina precedente) = Euro

SALDO
L’Azienda di impegna oltresì a versare entro i termini fissati dall’art. 3 del Regolamento generale della Manifestazione l’importo a saldo del Corrispettivo

SALDO DA VERSARE ENTRO IL 9 APRILE 2010: 70% del totale + IVA 20% = Euro

Barrare l’opzione scelta:


a mezzo di assegno circolare all’ordine di: GL EVENTS ITALIA S.p.A.
tramite bonifico bancario intestato a: GL EVENTS ITALIA S.p.A. Banca d’appoggio - UNICREDIT BANCA D'IMPRESA - Filiale di Bologna Riva Reno
ABI: 03226 - CAB: 02401- CIN: J - C/C: 000003181416 IBAN: IT 03 J 03226 02401 000003181416 - SWIFT : UNCRIT2VBOY

Si ricorda che la cartellonistica viene effettuata sulla base dell’informazione contenuta nella domanda di ammissione alla voce
“Nome Unico”. L’espositore è quindi pregato di voler essere il più preciso possibile nell’indicare il nome per esteso della società.

Io sottoscritto in qualità di legale rappresentante dell’Azienda dichiaro di approvare per intero il Regolamento Generale della Manifestazione di seguito
allegato e dichiaro di aver letto attentamente e di approvare specificatamente gli artt. 4,5,7,8,9,11,12,13,14,15,16 ,17,18,19,20, 23,24,25,26,e 29
del medesimo.

TIMBRO DELL’AZIENDA E FIRMA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE

DATA ___________________________

INFORMATIVA E CONSENSO AI SENSI DEL D. Lgs. 196/03

Informativa resa all’interessato e relativo consenso ai sensi del D. Lgs. 196/03 e successive modifiche ed integrazioni “Tutela delle persone e di altri soggetti
rispetto al trattamento dei dati personali” (in seguito denominata Legge) e in relazione ai dati personali che si intendono trattare, nella sua qualità di legale
rappresentante della:

Denominazione e Ragione Sociale

Indirizzo

Città Provincia

(d’ora innanzi “Espositore”), La informiamo di quanto segue:


1. I dati contenuti nella domanda di ammissione e nelle schede per il catalogo ufficiale saranno trattati dalla Fondazione per Libro, la Musica e la Cultura
per finalità gestionali, statistiche, commerciali, di marketing e di tutela del credito.
2. Tali dati potranno essere comunicati a determinati soggetti terzi (società controllate, controllanti o collegate, società, enti, consorzi ed associazioni, operanti
in Italia o in Stati dell’Unione Europea, aventi finalità commerciali, di ricerca di mercato, di marketing, editoriali, di factoring) o diffusi tramite catalogo.
3. Il trattamento dei dati potrà essere effettuato anche con l’ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e potrà consistere in qualunque operazione
o complesso di operazioni tra quelle indicate all’art. 1, comma 2, lett. b) della Legge.
4. Il trattamento dei dati da parte della Fondazione per Libro, la Musica e la Cultura è indispensabile per rendere possibile la partecipazione dell’Espositore
al SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO TORINO.
5. L’articolo 13 della Legge conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quelli di ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o meno di
dati personali e la loro comunicazione in forma intellegibile, di avere conoscenza dell’origine dei dati, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il
trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l’aggiornamento,
la rettificazione o, se vi è interesse, l’integrazione dei dati; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento.
6. I dati identificativi del Titolare e del Responsabile di cui agli articoli 1 e 8 della Legge possono essere acquisiti scrivendo presso la sede legale della
Fondazione per Libro, la Musica e la Cultura.
Preso atto dell’informativa di cui sopra, acconsento, ai sensi degli articoli 11, 20, 22 e 28 della Legge al trattamento dei dati di cui al punto 1 da parte
della Fondazione per Libro, la Musica e la Cultura; alla comunicazione ai soggetti indicati nella predetta informativa dei dati di cui al punto 1; alla diffusione
tramite catalogo dei dati di cui al punto 1.
Rimane fermo che il consenso è condizionato al rispetto delle disposizioni della vigente normativa.
TIMBRO DELL’AZIENDA E FIRMA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE

DATA ___________________________
pagina 5
SCHEDA CATALOGO ESPOSITORE TITOLARE DI STAND

DATI ESPOSITORE

RIPORTARE NOME UNICO COME INDICATO SUL MODULO A (non è possibile indicare un nome diverso per il Catalogo Ufficiale)

Indirizzo

città C.A.P. prov.

Telefono Fax

Internet E-mail

Anno di fondazione Forma societaria

N° titoli in catalogo N° novità 2009

Nome(i) distributore(i)

Promozione

NOTA REDAZIONALE: l’ordine alfabetico non tiene conto degli articoli e delle parole “Edizioni”, “Editrice” qualora non costituiscano
un elemento integrante del nominativo dell’editore o non siano seguite da un aggettivo o da una preposizione

ORGANIGRAMMA SOCIETARIO

Carica Nome / Cognome Carica Nome / Cognome


Presidente Amministratore Delegato

Direttore generale Direttore editoriale

Direttore commerciale Direttore marketing

Ufficio stampa Ufficio diritti

DESCRIZIONE DELL’ESPOSITORE

1. la descrizione dovrà essere necessariamente in lingua italiana ed inglese.


2. non dovrà superare le 300 battute per ogni versione.
3. dovrà essere inviata tramite e-mail a catalogo@salonelibro.it entro e non oltre il 02 aprile 2010 oltre tale data non sarà pubblicata.

CATEGORIE MERCEOLOGICHE

TIPO DI ATTIVITÀ SPECIALIZZAZIONI 31. Culture popolari 62. Libri per giovani adulti (13-
1. Agenzia letteraria 1. Aeronautica 32. Diete 19 anni)
2. Associazione 2. Agricoltura 33. Ecologia e scienze ambientali 63. Lingue straniere
3. Casa editrice 3. Animali 34. Editoria elettronica e multimediale 64. Linguistica
4. Casa editrice elettronica, multimediale 4. Antiquariato e collezionismo 35. Editoria scolastica 65. Manualistica
5. Antropologia 36. Editoria universitaria 66. Marketing e pubblicità
5. Distributore
6. Archeologia 37. Editoria videografica 67. Matematica e fisica
6. Packager 7. Architettura 68. Medicina
38. Edutainment
7. Produttore CD 8. Arredamento 39. Enciclopedie e dizionari 69. Moda
8. Remainders 9. Arte 40. Esoterismo e scienze occulte 70. Motociclismo
9. Service per l’editoria 10. Astronomia 41. Etnologia 71. Musica
10. Service provider 11. Attualità 42. Fantascienza 72. Nautica
11. Società di consulenza 12. Autobiografie, lettere e memorie 43. Fantasy 73. Non-fiction
12. Società di sviluppo software 13. Automobilismo 44. Fiction 74. Numismatica
13. Tipografia 14. Avventura 45. Filologia 75. Pittura
15. Bellezza 46. Filosofia 76. Poesia
PRODOTTI 16. Beni culturali 47. Fotografia 77. Psicologia e psichiatria
1. Audiolibri 17. Bibbia 48. Fumetto 78. Religione e teologia«
2. Calendari, poster, cartoline 18. Bibliografia 49. Gastronomia 79. Salute e benessere
3. Carte geografiche 19. Biblioteconomia 50. Geografia 80. Scienze dell’informazione
4. CD - Rom, DVD 20. Biografia 51. Geologia 81. Scienze giuridiche
5. eBook 21. Biologia 52. Giallistica 82. Scienze militari
22. Botanica 53. Giardinaggio 83. Scienze politiche
6. Gadget ed oggettistica
23. Business, economia e finanza 54. Giochi 84. Sessualità
7. Giornali e Riviste 24. Cartografia 85. Sociologia
55. Grafica
8. Libri 25. Chimica 56. Hobby e tempo libero 86. Sport
9. Online 26. Cinema, radio e televisione 57. Humor 87. Storia
10. Print on demand 27. Computer 58. Informatica 88. Teatro e danza
11. Stampe, fotografie, quadri 28. Corpo, mente e spirito 59. Lavoro e carriera 89. Tecnologie
12. Video 29. Costume e tradizioni 60. Libri per bambini (1-7 anni) 90. Turismo e guide
30. Critica letteraria 61. Libri per ragazzi (8-12 anni) 91. Urbanistica
pagina 6

SCHEDA CATALOGO ESPOSITORE OSPITE

DATI ESPOSITORE OSPITE DI:


NOME UNICO che comparirà su tutto il materiale informativo della manifestazione (bandierina stand, pannelli informativi all’ingresso dei padiglioni,
Catalogo Ufficiale, Pianta Giuda Ufficiale): (campo obbligatorio)

Indirizzo

città C.A.P. prov.

Telefono Fax

Internet E-mail

Anno di fondazione Forma societaria

N° titoli in catalogo N° novità 2009

Nome(i) distributore(i)

Promozione

NOTA REDAZIONALE: l’ordine alfabetico non tiene conto degli articoli e delle parole “Edizioni”, “Editrice” qualora non costituiscano
un elemento integrante del nominativo dell’editore o non siano seguite da un aggettivo o da una preposizione

ORGANIGRAMMA SOCIETARIO

Carica Nome / Cognome Carica Nome / Cognome


Presidente Amministratore Delegato

Direttore generale Direttore editoriale

Direttore commerciale Direttore marketing

Ufficio stampa Ufficio diritti

DESCRIZIONE DELL’ESPOSITORE

1. la descrizione dovrà essere necessariamente in lingua italiana ed inglese.


2. non dovrà superare le 300 battute per ogni versione.
3. dovrà essere inviata tramite e-mail a catalogo@salonelibro.it entro e non oltre il 02 aprile 2010 oltre tale data non sarà pubblicata.

CATEGORIE MERCEOLOGICHE

TIPO DI ATTIVITÀ SPECIALIZZAZIONI 31. Culture popolari 62. Libri per giovani adulti (13-
1. Agenzia letteraria 1. Aeronautica 32. Diete 19 anni)
2. Associazione 2. Agricoltura 33. Ecologia e scienze ambientali 63. Lingue straniere
3. Casa editrice 3. Animali 34. Editoria elettronica e multimediale 64. Linguistica
4. Casa editrice elettronica, multimediale 4. Antiquariato e collezionismo 35. Editoria scolastica 65. Manualistica
5. Antropologia 36. Editoria universitaria 66. Marketing e pubblicità
5. Distributore
6. Archeologia 37. Editoria videografica 67. Matematica e fisica
6. Packager 7. Architettura 68. Medicina
38. Edutainment
7. Produttore CD 8. Arredamento 39. Enciclopedie e dizionari 69. Moda
8. Remainders 9. Arte 40. Esoterismo e scienze occulte 70. Motociclismo
9. Service per l’editoria 10. Astronomia 41. Etnologia 71. Musica
10. Service provider 11. Attualità 42. Fantascienza 72. Nautica
11. Società di consulenza 12. Autobiografie, lettere e memorie 43. Fantasy 73. Non-fiction
12. Società di sviluppo software 13. Automobilismo 44. Fiction 74. Numismatica
13. Tipografia 14. Avventura 45. Filologia 75. Pittura
15. Bellezza 46. Filosofia 76. Poesia
PRODOTTI 16. Beni culturali 47. Fotografia 77. Psicologia e psichiatria
1. Audiolibri 17. Bibbia 48. Fumetto 78. Religione e teologia
2. Calendari, poster, cartoline 18. Bibliografia 49. Gastronomia 79. Salute e benessere
3. Carte geografiche 19. Biblioteconomia 50. Geografia 80. Scienze dell’informazione
4. CD - Rom, DVD 20. Biografia 51. Geologia 81. Scienze giuridiche
21. Biologia 52. Giallistica 82. Scienze militari
5. eBook
22. Botanica 53. Giardinaggio 83. Scienze politiche
6. Gadget ed oggettistica
23. Business, economia e finanza 54. Giochi 84. Sessualità
7. Giornali e Riviste 24. Cartografia 85. Sociologia
55. Grafica
8. Libri 25. Chimica 56. Hobby e tempo libero 86. Sport
9. Online 26. Cinema, radio e televisione 57. Humor 87. Storia
10. Print on demand 27. Computer 58. Informatica 88. Teatro e danza
11. Stampe, fotografie, quadri 28. Corpo, mente e spirito 59. Lavoro e carriera 89. Tecnologie
12. Video 29. Costume e tradizioni 60. Libri per bambini (1-7 anni) 90. Turismo e guide
30. Critica letteraria 61. Libri per ragazzi (8-12 anni) 91. Urbanistica
pagina 7

MODULO B
TESSERE DI INGRESSO

Da restituire TRAMITE FAX entro il 2 aprile 2010, termine ultimo a:


Biella Intraprendere S.p.A. / Salone del Libro - Tel. +39 011 5069709 - Fax +39 011 5633519

Consente l’accesso degli staff tecnici ai padiglioni durante i giorni di allestimento.


PASS ALLESTITORE Viene inviato al REFERENTE PER LA MANIFESTAZIONE tramite e-mail a seguito dell’approvazione del progetto dello
STAND LIBERI stand da parte dell’Ufficio Tecnico (da inviare a Eventi3 - Ufficio Tecnico della manifestazione - tel. +39 011.5693665
fax +39 011.5694012 e-mail planimetria@salonelibro.it) e della corretta compilazione da parte dell’Espositore del Pacchetto
Normative e Sicurezza entro le date di scadenza riportate su ogni modulo.

Consente l’accesso degli staff tecnici ai padiglioni durante il giorno di allestimento.


PASS ALLESTITORE Viene inviato al referente per la manifestazione tramite e-mail a seguito dell’approvazione del prospetto dello stand
STAND PREALLESTITI (che viene inviato da Eventi3 - Ufficio Tecnico della manifestazione - tel. +39 011.5693665 fax +39 011.5694012
e-mail preallestiti@salonelibro.it).

Effettuato il pagamento del saldo delle fatture (entro e non oltre il 9 aprile 2010 Art. 3 del Regolamento Generale della
Manifestazione), la Segreteria Organizzativa invierà presso la sede indicata le tessere espositore e il parcheggio da utilizzarsi
PARCHEGGIO ESPOSITORE solo dal 13 al 17 maggio compresi.
Durante i giorni di allestimento, per motivi di sicurezza, gli staff tecnici dovranno lasciare presso gli ingressi
della manifestazione il numero di cellulare del guidatore di ogni mezzo in entrata. IN CASO CONTRARIO
IL MEZZO POTRÀ ESSERE LASCIATO AL DI FUORI DEL PARCHEGGIO FIERISTICO.

TESSERA ESPOSITORE Le tessere Espositore consentono 2 INGRESSI GIORNALIERI dalle ore 9.00 e sono nominali.

Ogni Espositore ha diritto ad un numero di tessere proporzionale alla superficie espositiva prenotata, compilare il seguente prospetto per facilitare la spedizione:

TESSERE PARCHEGGIO
STAND DA 8 mq. 5 1
DA 9 A 16 mq. 10 1
DA 17 A 32 mq. 15 1
DA 33 A 64 mq. 20 1
DA 65 A 100 mq. 25 1
DA 101 A 200 mq. 30 1
STAND SUPERIORI A 201 mq. 40 1
OGNI ESPOSITORE OSPITE 1 nessuno
N° ESPOSITORI OSPITI _____________________

INDIRIZZO PER LA SPEDIZIONE DELLE TESSERE DI INGRESSO E PARCHEGGIO ESPOSITORE


(le tessere vengono spedite tramite corriere, indicare quindi un indirizzo in cui sia sempre presente nei giorni feriali una persona
per il ritiro)
Si prega di scrivere in stampatello

Ragione Sociale

Indirizzo

Città C.A.P.

Provincia Nazione

PERSONA DI RIFERIMENTO PER LA SPEDIZIONE TESSERE / PARCHEGGIO


pagina 8

MODULO C
REGOLAMENTO GENERALE DELLA MANIFESTAZIONE

MODULO C - REGOLAMENTO GENERALE DELLA MANIFESTAZIONE


essere di pregiudizio o danno agli altri Espositori, al pubblico o all'aspetto generale
Raccomandiamo di leggere attentamente il seguente Regolamento e ricordiamo che le
della Manifestazione o che non siano conformi alle Norme Tecniche richiamate dall'art.
firme apposte nel Modulo 3 impegnano l’Espositore ad accettarlo nella sua totalità.
20. L’Espositore dovrà procedere all’allestimento esclusivamente nello Spazio Espositivo
REGOLAMENTO GENERALE DELLA MANIFESTAZIONE FIERA INTERNAZIONALE assegnato e per l’estensione acquisita. In caso contrario l’Espositore sarà tenuto al
DEL LIBRO DI TORINO (ANCHE DEFINITO QUALE “REGOLAMENTO”) pagamento dell’ulteriore spazio occupato al prezzo previsto in contratto maggiorato del
Art. 1 - DEFINIZIONI - Per “Manifestazione” si intende il Salone Internazionale 20%, ferma in ogni caso la facoltà dell’Organizzatore di negare il diritto ad occupare
del Libro organizzata presso Lingotto Fiere a Torino, via Nizza 294 nel periodo compreso spazi ulteriori rispetto a quelli assegnati. All’Espositore non sarà consentito utilizzare
dal 13 al 17 maggio 2010. Per “Regolamento” si intendono le presenti condizioni come fondale del proprio spazio espositivo il retro degli eventuali stand confinanti, quindi
generali di contratto. dovrà dotare il proprio spazio di pareti perimetrali lungo tutti i lati che non si affacciano
Per “Organizzatore” si intende il titolare della organizzazione della Manifestazione su corsie di passaggio o spazi aperti al pubblico.
che stipula il presente contratto in qualità di locatore delle aree e dei servizi espositivi. Ai sensi del D. Lgs 81, l’Espositore si impegna a predisporre l’allestimento
Per “Espositori” si intendono coloro che partecipano alla Manifestazione quali utilizzatori del proprio stand osservando tutte le normative anche tecniche in materia
di aree espositive. Per “Espositori Ospiti” si intendono coloro che partecipano alla di sicurezza ed è responsabile anche verso i terzi. L’Espositore si impegna
Manifestazione. inoltre a visionare e compilare le Schede del Pacchetto Normative e
Art. 2 - REQUISITI Dl AMMISSIONE - L’Organizzatore si riserva l’insindacabile Sicurezza che verrà inviata al perfezionamento dell’iscrizione e prendere
facoltà di accettare o rifiutare le domande di partecipazione alla Manifestazione motivando visione e a rispettare le norme di sicurezza del DUVRI e del Regolamento
le proprie determinazioni in caso di non ammissione. In ogni caso potranno essere Sicurezza che verrà inviato al Referente per la manifestazione e al
accettati solo Espositori la cui attività rientri nelle categorie merceologiche per cui è Responsabile per l’Allestimento a partire da un mese prima della
autorizzata la Manifestazione. manifestazione.
Art. 3 - DOMANDA Dl AMMISSIONE E PAGAMENTO - La domanda, debitamente Art. 7bis – PASS ALLESTITORE - L’accesso degli staff tecnici ai padiglioni per le
firmata in tutte le sue parti, deve essere inoltrata alla Segreteria Organizzativa al seguente operazioni di allestimento degli spazi sarà subordinato al rilascio del pass allestitore,
numero di fax: 011.5633519 - Biella Intraprendere Spa. All’atto dell’inoltro della domanda che verrà inviato all’Espositore tramite e-mail a seguito dell’approvazione del progetto
dovrà essere versato l’anticipo fissato dall’Organizzatore. e della corretta compilazione entro le date di scadenza del Pacchetto Normative e
Il pagamento del saldo del corrispettivo dovrà essere effettuato successivamente al Sicurezza per gli spazi liberi (che d e v e e s s e r e p r e s e n t a t o entro e non oltre
ricevimento della fattura e comunque entro e non oltre il giorno 9 aprile 2010. il 09 aprile 2010) o a seguito dell’approvazione del prospetto dello stand.
A partire da tale data, in caso di mancato pagamento dell’intero prezzo sarà facoltà Art. 8 - RICONSEGNA - SMONTAGGIO DELLO SPAZIO ESPOSITIVO - Lo Spazio
dell’Organizzatore di non ammettere alla Manifestazione l’Espositore inadempiente. Espositivo dovrà venire riconsegnato entro e non oltre le ore 20 del 20 maggio 2010
Resterà comunque fermo il diritto dell’Organizzatore di pretendere l’integrale pagamento nelle stesse condizioni in cui è stato preso in consegna dall'Espositore. L’Espositore dovrà
del corrispettivo aumentato di una penale pari al 20% del corrispettivo medesimo, salvo procedere allo smontaggio degli allestimenti nei giorni 18, 19 e 20 maggio 2010
in ogni caso il risarcimento del danno. Le domande di ammissione non sottoscritte e/o dalle ore 8 alle ore 20. L’Espositore che avrà in dotazione uno stand preallestito,
non accompagnate dal versamento dell’anticipo non saranno prese in considerazione. dovrà liberare il suddetto entro e non oltre le ore 13 del 18 maggio 2010. Prima
Art. 4 - ACCETTAZIONE - L'Organizzatore si riserva la facoltà di modificare in di tali date non sarà consentito iniziare le operazioni di smontaggio o asportare materiali
relazione alle proprie insindacabili esigenze l'ubicazione e la conformazione dello Spazio in esposizione. Il giorno 18 maggio 2010, per motivi di sicurezza, non sarà
Espositivo e del posteggio assegnato. L'eventuale modifica non darà diritto all'Espositore possibile iniziare i lavori di smontaggio strutturale prima delle ore13 (sarà
a sollevare alcuna eccezione né al risarcimento di danni di qualsiasi genere. L’Organizzatore solamente possibile rimuovere libri, materiale pubblicitario etc).
comunicherà per iscritto all’Espositore l’accettazione della domanda presentata. Dallo Spazio Espositivo dovrà essere rimosso ogni materiale e residuo di allestimento,
Art. 5 - RINUNCIA - La rinuncia dell'Espositore a partecipare alla Manifestazione, ivi compresi i rivestimenti a pavimento e i nastri biadesivi. Per depositare eventuali rifiuti
per qualsiasi motivo, dovrà essere comunicata a mezzo di lettera raccomandata o o scarti GL Events Italia Spa metterà a disposizione degli Espositori appositi contenitori
telegramma indirizzato all’Organizzatore almeno 60 giorni prima dell'inizio della metallici ubicati nelle aree all'aperto adiacenti ai padiglioni espositivi. Tenuto conto che
Manifestazione. In tal caso l’Organizzatore ha diritto di trattenere, a titolo di rimborso l’area espositiva deve essere messa a disposizione di altra manifestazione, l’Organizzatore
dei propri costi, la tassa di iscrizione dell'Espositore e degli Espositori Ospiti. Nel caso si riserva il diritto di sgomberare a rischio e spese dell'Espositore tutti i materiali, impianti
in cui la rinuncia pervenga successivamente al 60° giorno ma entro il 30° giorno e quant'altro che non sia stato ritirato nei termini prescritti e a ripristinare lo spazio
precedente l'inizio della Manifestazione, l’Organizzatore ha diritto di trattenere o occupato. L'Espositore che non abbia provveduto al completo sgombero nei termini
pretendere tutte le somme versate o dovute dall’Espositore a titolo di acconto. Nel caso prescritti sarà tenuto al pagamento a titolo di penale dell’importo di Euro 2.000 salvi i
in cui la rinuncia pervenga successivamente al 30° giorno antecedente l’inizio della maggiori danni. L’Organizzatore non assume obblighi di custodia sui materiali ed i beni
Manifestazione e fino al 23 aprile 2010 l’Espositore sarà comunque tenuto al pagamento degli Espositori sgomberati direttamente.
integrale del Corrispettivo. A far data dal 24 aprile 2010 la rinuncia darà diritto Art. 9 - SORVEGLIANZA E PULIZIA - La custodia e la sorveglianza dello
all’Organizzatore di pretendere il pagamento integrale dell’intero corrispettivo, oltre di Spazio Espositivo, e di quanto in esso contenuto, durante le fasi di
una penale pari al 20% del corrispettivo medesimo, salvo in ogni caso il risarcimento allestimento, di svolgimento della Manifestazione (sia durante le ore di
del maggior danno. apertura al pubblico sia durante le ore di chiusura) e di smontaggio
Art. 6 - TESSERE - A ciascun Espositore verrà rilasciato un numero di tessere deciso compete all'Espositore. L’Organizzatore non risponde pertanto degli oggetti o beni
dall’Organizzatore in misura proporzionale all'estensione dello Spazio Espositivo (mod. lasciati incustoditi all'interno dello Spazio Espositivo durante le ore di apertura e chiusura
B). Tutte le tessere dovranno essere intestate alla persona designata quale beneficiaria. al pubblico della Manifestazione. Per quanto riguarda la sorveglianza diurna durante
In mancanza esse non daranno diritto all'ingresso alla Manifestazione. Verrà inoltre l'orario di chiusura al pubblico e notturna, l'Espositore potrà avvalersi di personale a ciò
rilasciata una tessera per ogni Espositore Ospite. appositamente preposto, previa specifica richiesta all’Organizzatore, riportante le complete
Art. 7 - ALLESTIMENTO - L'Espositore potrà procedere all’allestimento dello Spazio generalità degli operatori interessati e dopo il rilascio di esplicita autorizzazione scritta
Espositivo assegnato nei seguenti giorni: 7, 8, 9, 10, 11 maggio 2010 con orario da parte dell’Organizzatore. L'Espositore dovrà provvedere in proprio alla pulizia dello
dalle ore 8 alle ore 20 e il giorno 12 maggio 2010 con orario dalle ore 8 Spazio Espositivo esclusivamente nell'ora precedente l'apertura giornaliera della
alle ore 23. L’Espositore che avrà in dotazione uno stand preallestito, potrà accedere Manifestazione. Dopo tale ora non potranno essere depositati al di fuori dello Spazio
al suddetto dalle ore 8 alle ore 23 del 12 maggio 2010. Espositivo rifiuti di alcun genere. Su richiesta dell'Espositore, a mezzo dell'apposito
Il giorno 12 maggio 2010, per motivi di sicurezza, tutti i lavori di allestimento modulo, sarà disponibile il servizio fornito dall'impresa di pulizia esclusivista a tariffa
strutturale dovranno essere ultimati e si potrà esclusivamente allestire il controllata.
proprio stand (deposito libri, affisione materiale pubblicitario, etc.). Gli impianti elettrici Art. 10 – RESPONSABILITÀ DELL’ESPOSITORE - L'Espositore risponderà di tutti i
e idrici dovranno essere ultimati entro le ore 20 del 11 maggio 2010 per il controllo danni direttamente o indirettamente cagionati all’Organizzatore, alla GL Events Italia
della Commissione di Vigilanza. L’Organizzatore si riserva il diritto di far eliminare o Spa, agli Espositori e a qualsivoglia altro terzo da lui, dai suoi dipendenti, ausiliari e/o
modificare a spese dell'Espositore quegli allestimenti o parti di allestimenti che possono collaboratori nel corso della Manifestazione.
pagina 9

Art. 11 - ASSICURAZIONI - Precisato che la tassa d’iscrizione comprende dal DL 81/08 e successive modifiche e integrazioni.
una polizza assicurativa con la società assicuratrice prescelta Art. 22 - MODALITÀ DI RISOLUZIONE - La violazione di quanto previsto agli articoli
dall’Organizzatore contro l'incendio e i rischi accessori per un valore di 7, 7bis, 8, 9, 11, 14, 15, 18, 19, 20, 21, 24 e 25, darà diritto all’Organizzatore di
Euro 26.000 a primo rischio assoluto e una polizza di Responsabilità Civile risolvere il presente contratto e di richiedere il pagamento della somma di Euro 1.500
per danni cagionati a terzi, nell'ambito di Lingotto Fiere e dell Spazio Espositivo, a titolo di penale, per i danni causati, salvo comunque il pagamento da parte dell’Espositore
con un massimale unico fino alla concorrenza di Euro 52.000, ciascun Espositore è di tutto quanto dovuto ed il risarcimento del maggior danno. Il pagamento della penale
obbligato a stipulare le seguenti ulteriori polizze assicurative che dovranno essere mostrate potrà essere richiesto indipendentemente dalla risoluzione del contratto. Tale risoluzione
a richiesta dell’Organizzatore: conseguirà immediatamente dopo la comunicazione dell’Organizzatore all'Espositore
a) polizza assicurativa contro il furto (compresi i danni per effrazione) e contro i di volersi avvalere di detta facoltà. Qualora l’Organizzatore si avvalga della facoltà di
danni da incendio, danneggiamento doloso o colposo di terzi e rischi accessori fino alla risoluzione durante il corso della Manifestazione, l'Espositore dovrà immediatamente
concorrenza della totalità della merce esposta e del valore delle strutture espositive; cessare ogni attività all'interno dello Spazio Espositivo e provvedere allo sgombero del
b) polizza assicurativa per la Responsabilità Civile verso terzi per un massimale non medesimo nei tempi indicati dall’Organizzatore. L'Espositore rinuncia in proposito ad
inferiore a Euro 206.600. Resta comunque inteso che tutte le coperture assicurative ogni eccezione, rimettendo la tutela dei suoi diritti all'eventuale successivo giudizio.
dovranno contenere la rinuncia all'azione di rivalsa nei confronti dell’Organizzatore e Art. 23 - COSTI DI INSTALLAZIONE - Il Corrispettivo non è comprensivo dei
dovranno avere efficacia per tutto il periodo di permanenza dell'Espositore e dei suoi costi di installazione di impianti di illuminazione (fatta eccezione per gli
beni nell'ambito di Lingotto Fiere. stand preallestiti), forza motrice, acqua e aria compressa che dovranno
La mancata stipula delle assicurazioni qui previste comporterà la decadenza dell’Espositore essere richiesti all’Organizzatore con l'apposito modulo. L’Organizzatore
da ogni possibilità di richiedere danni che sarebbero stati coperti dalle polizze medesime provvederà, a spese dell'Espositore, a realizzare esclusivamente gli impianti base necessari
ove stipulate, mentre l’Espositore risponderà direttamente nei confronti dei terzi e terrà per il collegamento alle reti generali di distribuzione dei servizi citati per la cui fornitura
manlevato ed indenne l’Organizzatore da ogni pretesa che questi dovessero formulare conferisce le garanzie date dalle aziende fornitrici.
nei confronti dell’Organizzatore. Art. 24 - ABBANDONO - L'Espositore non potrà abbandonare lo Spazio Espositivo
Art. 12 - CATALOGO DELLA MANIFESTAZIONE - L’Organizzatore si riserva il nel corso della Manifestazione. Qualora ciò nonostante l'Espositore abbandonasse lo
diritto esclusivo della pubblicazione e della vendita del catalogo della Manifestazione. Spazio Espositivo per qualsiasi motivo, l’Organizzatore avrà diritto a fare sgomberare
Le indicazioni necessarie per la pubblicazione del catalogo saranno fornite dall'Espositore a rischio e spese dell'Espositore qualsiasi materiale lasciato all'interno o all'esterno dello
sotto la sua completa responsabilità, compilando l'apposito modulo, da inviare entro Spazio Espositivo sul quale l'Espositore riconosce all’Organizzatore diritto di ritenzione
e non oltre il 09 aprile 2010 all’Organizzatore unitamente al modulo di prestazione e verrà applicata all’Espositore a titolo di risarcimento un’ ammenda di Euro 1.000.
del consenso ai sensi della Legge 675/1996 e successive modifiche ed integrazioni. Art. 25 - AMMENDE - È prevista un’ ammenda di Euro 1.000 per l’Espositore
L’Organizzatore e i suoi ausiliari non risponderanno in alcun modo di eventuali errori che parcheggia un proprio mezzo in aree diverse da quelle a lui destinate sia nei giorni
od omissioni che si verific assero nelle inserzioni sul catalogo stesso. di allestimento che di manifestazione. È prevista un’ ammenda di Euro 100 al
Art. 13 - DIRITTO DI RIPRODUZIONE - L'Espositore presta il proprio preventivo metro quadro dello stand dell’Espositore che realizzerà un progetto diverso da
assenso all’effettuazione di riproduzioni grafiche, fotografiche e/o cinematografiche del quello inviato allo studio tecnico della Manifestazione. L’Espositore sarà obbligato
complesso espositivo dei padiglioni e di quanto in esso contenuto e alla vendita di tali comunque al ripristino dello stand secondo progetto iniziale. Il saldo delle ammende
riproduzioni da parte dell’Organizzatore. dovrà essere effettuato entro il primo giorno di Manifestazione.
Art. 14 - PUBBLICITÀ - L'esercizio della pubblicità all'interno di Lingotto Fiere, in ogni Art. 26 - SPAZIO ESPOSITIVO NON ALLESTITO - L'Espositore che dispone
sua forma, è riservato in via esclusiva all’Organizzatore. È rigorosamente vietata qualunque di Spazio Espositivo non allestito deve presentare in via preventiva a E23
forma di pubblicità ad alta voce o con l'impiego di altoparlanti o di altri apparecchi o - Ufficio Tecnico della Manifestazione (via Santa Teresa 15, Torino, tel. 011
mezzi visivi e sonori, nonché la distribuzione fuori dallo Spazio Espositivo di cataloghi, 5693665, fax 011 5694012) il progetto dell'allestimento dello spazio
listini e di materiale pubblicitario di ogni natura. È altresì vietata fuori dallo Spazio assegnatogli, comprensivo delle installazioni luminose entro e non oltre il 09
Espositivo ogni attività che possa turbare o recare danno all'immagine dell’Organizzatore aprile 2010. L’Espositore riceverà inoltre il Pacchetto Normative e Sicurezza da
o al corretto svolgimento della Manifestazione, quali, ad esempio interviste, richieste di compilare ed inviare alla Segreteria Organizzativa entro le date indicate su ogni modulo.
sottoscrizioni di abbonamenti, eccetera. A seguito dell’approvazione del progetto, l’espositore riceverà tramite e-mail il pass
Art. 15 - ESPOSIZIONE DEI PRODOTTI - Nello Spazio Espositivo potranno essere allestitore. Si ricorda che gli impianti elettrici possono essere realizzati soltanto da imprese
esposti unicamente le pubblicazioni e i prodotti dell'Espositore e degli Espositori Ospiti. in possesso dei requisiti previsti dalla legge 46/90. L'Espositore che non intende avvalersi
L’Espositore ha l’obbligo di esporre i prodotti. dell'opera dell'Elettricista Ufficiale di GL Events Italia Spa deve inviare all’Organizzatore
Art. 16 - APERTURA AL PUBBLICO E ACCESSO AGLI ESPOSITORI - La entro e non oltre 10 giorni prima l'inizio del periodo ufficiale di allestimento, copia della
Manifestazione sarà aperta al pubblico giovedì 13, domenica 16, lunedì 17 documentazione relativa ai requisiti dell'impresa elettrica prescelta. Nel caso in cui
maggio 2010 dalle ore 10 alle ore 22, venerdì 14 e sabato 15 maggio l'impegno di potenza previsto per l'allestimento superi i 6 KW, l'Espositore dovrà far
2010 dalle ore 10 alle ore 23. L'Espositore potrà accedere al proprio Spazio pervenire entro tale data anche copia del relativo progetto, firmato da professionista
Espositivo un'ora prima della prevista apertura al pubblico. L’Organizzatore si riser va abilitato (DM 37/08). L’Organizzatore si riserva il diritto di chiedere la modifica dei
il diritto di modificare le date e l'orario di apertura e chiusura dei padiglioni, senza che progetti ove questi non siano conformi alle Norme Tecniche o ad altre norme di legge
ciò possa dar luogo a qualsiasi pretesa di rimborso o di indennità da parte dell'Espositore. o regolamentari applicabili o comunque risultino di pregiudizio all'aspetto o alla funzionalità
Art. 17 - DISDETTA - Nel caso in cui la Manifestazione, per qualsiasi ragione, non della Manifestazione.
potesse aver luogo verrà data immediata comunicazione all'Espositore, a cui verrà Art. 27 – RICEVIMENTO MERCI A LINGOTTO FIERE - La gestione e il controllo
restituita la somma versata con espressa esclusione di ogni ulteriore o diverso danno o delle operazioni di ricevimento delle merci a Lingotto Fiere, di carraggio, facchinaggio
indennizzo. e consegna ai padiglioni, e viceversa, sono affidati in via esclusiva al Trasportatore
Anticipate chiusure o temporanee sospensioni non d a r a n n o diritto all'Espositore ad Ufficiale. Questi potrà, a richiesta degli interessati, provvedere anche al ritiro delle merci
alcun indennizzo, risarcimento o restituzione per nessun titolo o causale. all'origine e occuparsi di tutte le formalità di legge relative ai trasporti. Al fine di evitare
Art. 18 - NORMA DI REGOLAMENTAZIONE DEL LIVELLO SONORO l'accumulo di gas tossici nei padiglioni, è fatto divieto a chiunque di accedere all'interno
Il livello sonoro massimo consentito all'interno di Lingotto Fiere durante il periodo della degli stessi con veicoli o macchine con motore a combustione interna, se non muniti di
Manifestazione è di 85 dB (A) e pertanto gli Espositori dovranno rigorosamente rispettare apposito sistema per l'abbattimento dei fumi (marmitta catalitica, retrofit, ecc.). L'utilizzo
tale limite e comunque ottemperare eventuali richieste dell’Organizzatore di ridurre le all'interno di Lingotto Fiere di mezzi meccanici per lo scarico delle merci è esclusiva
emissioni rumorose. competenza del Trasportatore Ufficiale, che provvederà al loro noleggio all'Espositore
Art. 19 - ULTERIORI NORME - L’Organizzatore si riserva il diritto di emanare ulteriori a tariffe controllate. L'Espositore potrà introdurre altrimenti merci all'interno
norme e disposizioni necessarie per il corretto svolgimento della Manifestazione che dei padiglioni esclusivamente a mano o con attrezzature a spinta.
l’Espositore si impegna a rispettare. L’Organizzatore rimane comunque estraneo alle responsabilità civili e penali afferenti
Art. 20 - NORME TECNICHE - Con la firma del presente contratto l'Espositore si alle operazioni eseguite dal Trasportatore Ufficiale o dall'Espositore per conto proprio.
impegna a prendere visione e a rispettare tutte le Norme Tecniche di Allestimento, di Art. 28 - RESPONSABILITÀ PER L'ESPOSITORE OSPITE - L'Espositore si impegna
Sicurezza, di Prevenzione Incendi e per l'Allestimento dell'Impianto Elettrico predisposte a far conoscere e far rispettare il Regolamento agli Espositori Ospiti e sarà personalmente
da GL Events Italia Spa Si ricorda che l’altezza massima consentita responsabile di qualsiasi violazione o inadempimento ascrivibile agli stessi.
d a ll ’ O rg an iz za tor e p e r l e pa re ti p er im e tra l i è d i m . 2 , 5 0 . Art. 29 - NULLITÀ PARZIALE - L'eventuale nullità di uno degli articoli del Regolamento
Art. 21 - OSSERVANZA Dl LEGGI E REGOLAMENTI - L'Espositore è tenuto a o di una delle loro parti non inficerà la validità dei restanti articoli o delle loro parti.
rispettare ogni disposizione di legge e regolamento applicabile tra cui si ricordano, in Art. 30 - FORO COMPETENTE - Foro esclusivamente competente per la risoluzione
via esemplificativa, le norme a tutela del diritto d'autore, i regolamenti e la disciplina delle eventuali controversie giudiziarie relative o connesse al presente Regolamento o
S.I.A.E., le disposizioni di Pubblica Sicurezza, le disposizioni in materia di prevenzioni che derivino dalla partecipazione dell'Espositore alla Manifestazione è il foro di Torino.
incendi, infortuni, igiene del lavoro, sicurezza sul lavoro e in particolare a quanto previsto
pagina 10

MODULO D
ACQUISTO ABBONAMENTI E CARNET DI BIGLIETTI

Da restituire TRAMITE FAX entro il 23 aprile 2010 a:


Biella Intraprendere S.p.A. / Salone del Libro - Tel. +39 011 5069709 - Fax +39 011 5633519

Si prega di scrivere in stampatello

DOPO IL 23 APRILE 2010 acquisto presso gli uffici di Biella Intraprendere S.p.A. - Via Santa Teresa, 15, Torino.
Orario biglietteria: 10 - 13 / 14 - 16.
DAL 10 MAGGIO AL 12 MAGGIO 2010 acquisto presso gli uffici ubicati all’interno di Lingotto Fiere - Via Nizza 294, Torino, ingresso PADIGLIONE 2.
Orario biglietteria: 9 - 13 / 14 - 18.

Non si accettano resi per le tessere abbonamento e per i carnet di biglietti.

Ragione Sociale

Codice Fiscale Partita I.V.A.

Indirizzo

Città C.A.P.

Provincia Nazione

Telefono Fax

PERSONA DI RIFERIMENTO PER LA SPEDIZIONE

Costo unitario: euro 4,50 IVA INCLUSA Costo unitario: euro 45,00 + IVA
BIGLIETTO RIDOTTO Consente un solo ingresso giornaliero e dalle Valido 5 giorni. Consente l’ ingresso al parcheggio
PARCHEGGIO A PAGAMENTO
ESPOSITORE 10.00. Accesso alla manifestazione da corsia RISERVATO* dalle ore 8.30 (uscita obbligatoria dopo 1/2 dalla
preferenziale. chiusura della Manifestazione)

*fino esaurimento posti disponibili


Costo unitario: euro 19,00 IVA INCLUSA
Valido 5 giorni. Consente un solo ingresso
ABBONAMENTO
giornaliero e dalle 10.00. Accesso alla
manifestazione da corsia preferenziale.

DESCRIZIONE QUANTITÀ COSTO UNITARIO COSTO TOTALE

Carnet di biglietti (20 biglietti) N° Euro 90,00 Euro

Abbonamento N° Euro 19,00 Euro

Parcheggio N° Euro 54,00 Euro

TOTALE Euro

Gli importi indicati sono comprensivi di IVA 20%

MODALITÀ DI PAGAMENTO
IL PAGAMENTO ANDRÀ EFFETTUATO CONTESTUALMENTE ALL’ORDINE A MEZZO:
a mezzo di assegno circolare all’ordine di: GL EVENTS ITALIA S.p.A. Via Milazzo 30 - 40121 BOLOGNA
tramite bonifico bancario intestato a: GL EVENTS ITALIA S.p.A. Banca d’appoggio - UNICREDIT BANCA D'IMPRESA - Filiale di Bologna Riva Reno
ABI: 03226 - CAB: 02401- CIN: J - C/C: 000003181416 IBAN: IT 03 J 03226 02401 000003181416 - SWIFT : UNCRIT2VBOY

TIMBRO DELL’AZIENDA E FIRMA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE

DATA ___________________________
pagina 11

MODULO E
RICHIESTA PUBBLICITÀ A PAGAMENTO SUL CATALOGO

Da restituire TRAMITE FAX entro il 2 aprile 2010, termine ultimo a:


Biella Intraprendere S.p.A. / Salone del Libro - Tel. +39 011 5069709 - Fax +39 011 5633519

Si prega di scrivere in stampatello


Ragione Sociale

Codice Fiscale Partita I.V.A.

Indirizzo

Città C.A.P.

Provincia Nazione

Telefono Fax

chiede di poter acquistare, alle tariffe sottoriportate, spazi pubblicitari a pagamento

CATALOGO UFFICIALE DELLA MANIFESTAZIONE


Il catalogo ufficiale della Salone Internazionale del Libro Torino, stampato in 15.000 copie, raccoglie la scheda tecnica degli espositori che partecipano alla manifestazione
(contatti, organigramma, descrizione società); viene distribuito gratuitamente agli espositori, ai giornalisti e ai visitatori professionali.

DESCRIZIONE COSTO UNITARIO


A - Quarta di copertina (16 cm. x 23,5 cm.) Euro 2.000,00
B - Seconda di copertina (16 cm. x 23,5 cm.) Euro 1.000,00
C - Terza di copertina (16 cm. x 23,5 cm.) Euro 800,00
D - Pagina intera (16 cm. x 23,5 cm.) Euro 500,00
E - Segnalibro (6cm. x 23,5 cm.) Euro 1.500,00
IVA 20% _____________
TOTALE _____________

PIANTA GUIDA DELLA MANIFESTAZIONE


La pianta guida del Salone Internazionale del Libro Torino, stampato in 300.000 copie, raccoglie Elenco espositori, Planimetria, Tipo di attività, Prodotti, Specializzazioni ; viene
distribuito gratuitamente a tutti i visitatori.

DESCRIZIONE COSTO UNITARIO


A1 - Quarta di copertina (16 cm. x 23,5 cm.) Euro 5.000,00
B1 - Seconda di copertina (16 cm. x 23,5 cm.) Euro 4.000,00
C1 - Terza di copertina (16 cm. x 23,5 cm.) Euro 2.000,00
D1 - Pagina intera (16 cm. x 23,5 cm.) Euro 1.000,00
IVA 20% _____________
TOTALE _____________

MODALITÀ DI PAGAMENTO
IL PAGAMENTO ANDRÀ EFFETTUATO CONTESTUALMENTE ALL’ORDINE A MEZZO:
a mezzo di assegno circolare all’ordine di: GL EVENTS ITALIA S.p.A. Via Milazzo 30 - 40121 BOLOGNA
tramite bonifico bancario intestato a: GL EVENTS ITALIA S.p.A. Banca d’appoggio - UNICREDIT BANCA D'IMPRESA - Filiale di Bologna Riva Reno
ABI: 03226 - CAB: 02401- CIN: J - C/C: 000003181416 IBAN: IT 03 J 03226 02401 000003181416 - SWIFT : UNCRIT2VBOY

CONDIZIONI GENERALI PER LA PUBBLICITÀ


Art.1) Il presente modulo, compilato in tutte le sue parti, dovrà essere inviato a Biella Intraprendere Spa entro e non oltre il 9 aprile 2010. Le inserzioni pubblicitarie sul catalogo
ufficiale della manifestazione sono riservate ai soli espositori; l’ORGANIZZATORE può tuttavia, a suo insindacabile giudizio, accettare da altri soggetti non espositori
inserzioni per posizioni pubblicitarie rimaste ancora disponibili.
Art. 2) Qualunque accordo in aggiunta o in deroga sarà valido soltanto se confermato per iscritto dall’ORGANIZZATORE.
Art. 3) I file sono a carico dell’inserzionista e dovranno essere posti a disposizione dell’ORGANIZZATORE entro il 9 aprile 2010 TRAMITE PDF.
Art. 4) È facoltà dell’ORGANIZZATORE di provvedere a propria discrezione all’esecuzione delle inserzioni per le quali non sia stato tempestivamente consegnato il materiale e
ove questo risulti insufficiente o inadatto addebitandone i costi sostenuti.
Art. 5) Le inserzioni pubblicitarie saranno eseguite con la più scrupolosa cura restando tuttavia l’ORGANIZZATORE sollevato da qualsiasi responsabilità relativamente ad errori
od omissioni.
Art. 6) Sono validi solo i pagamenti effettuati all’ORGANIZZATORE.
Art. 7) La responsabilità verso l’Erario, l’Organizzatore, il pubblico o comunque i terzi per la pubblicità eseguita è sin d’ora assunta dal Committente come pure sono a suo carico
tutti gli oneri fiscali inerenti l’inserzione pubblicitaria di cui alla presente prenotazione.
Art 8) È lasciata facoltà all’ORGANIZZATORE e a suo insindacabile giudizio di non dar corso all’esecuzione dell’inserzione in tutti i casi in cui questa si riveli inattuabile e ciò
senza obbligo di risarcimento di qualsiasi natura al Committente.
Art 9) Per qualsiasi controversia è competente il Foro di Torino.
TIMBRO DELL’AZIENDA E FIRMA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE

DATA ___________________________