Vous êtes sur la page 1sur 1

Serie B R L’intervista LUNEDÌ 25 GIUGNO 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT 37

1RenéDePicciotto,ilmagnate
svizzerosalitoal30%dellequote:
«Nelcalcioperamicizia,nonaffido
lemiericchezzea22polpacci...»
del Lecce, ma non voglio ruoli
all’interno del Consiglio di Am-
ministrazione. Saverio e Corra-
do mi stanno facendo appassio-
nare; sin qui il calcio non mi
aveva assolutamente preso, an-
che perché ho sempre saputo
che circola tanto “nero”. Inve-
ce, questo Lecce è una società
pulita, giovane, trasparente e
può crescere tanto. E io sarò al
RILEVEREI LO suo fianco, senza porci limiti»

STADIO, A PATTO Contando sul suo sostegno, i ti-


DI SFRUTTARLO fosi sognano il ritorno in Serie
A e magari anche uno stadio più
OLTRE AL CALCIO efficiente?
«Nell’ultima riunione, ho chie-
RENÉ DE PICCIOTTO sto ai soci di farmi sapere quale
I giocatori del Lecce in trionfo allo stadio Via Del Mare per la vittoria del girone C della Serie C 2017-18 LAPRESSE AZIONISTA LECCE può essere il costo dell’ambi-
zione. Leggo che in Serie B ci

«Stregato da Lecce L’IDENTIKIT


ro, ex patron del Lecce, ha di- sono diversi club in difficoltà
chiarato che i 17 anni nel calcio finanziarie e, quindi, ci saran-
gli sono costati quasi 100 milioni no margini per sorprese da par-
di euro? te di società sane come la no-
RENÉ «Non conosco Semeraro, però stra. Se per guardare più in al-

e convinto dai soci


posso crederci. Magari succede to, si tratterà di arrivare a sfo-
DE PICCIOTTO in particolare a chi è del posto e rare, a “sbilanciarci” di due, tre
ha interessi nel territorio. Non milioni, sono pronto a interve-
NATO A IL CAIRO (EGITTO)
IL 16 NOVEMBRE 1943
mi lascerei mai trascinare in nire per dare linfa alle opera-
una simile follia. Dati per persi zioni di mercato. Resto, però,

Società in salute,
PROFESSIONE IMPRENDITORE
i soldi che ho messo nel Lecce, al passo con i soci, anche se in
ho solo chiesto a Sticchi Da- genere sono abituato ad avere
Nato al Cairo, da bambino si è miani e a Liguori di segnalarmi la maggioranza nelle società».
trasferito a Parigi con la famiglia, l’opportunità per effettuare un
che ha origini ebree. Con il suo investimento importante a Lec- E per lo stadio?

la A è alla portata»
patrimonio era considerato tra i ce, in modo da far fruttare indi- «E’ patrimonio del Comune e,
primi cento uomini più ricchi rettamente il denaro portato di questi tempi, è impensabile
della Svizzera, dove vive nel club. Così, ho presentato che un ente pubblico interven-
praticamente da sempre. una proposta d’acquisto per ga per ristrutturare uno stadio
l’ex sede del Banco di Napoli e o addirittura per costruirne
GLI INTERESSI ora attendo l’esito della richie- uno nuovo. Sarei disponibile
za italiana solo da pochi mesi. scorsi ha deciso di entrare nel Ha fondato la banca Compagnie sta per il cambio di destinazio- ad acquistare il “Via del Mare”,
Giuseppe Calvi «A maggio ho votato per la pri- Lecce, aumentando ora la quota Bancaire Genève, venduta nel ne d’uso. Sono deciso a investi- a patto, però, che si possa pun-
ma volta, ma la scelta resta se- azionaria sino al 30 per cento? 2003 a Societé Generale. re anche nella città di Lecce». tare a un’utilizzazione extra-

D
a cittadino del mondo a greta — sorride De Picciotto, «Ho avuto il piacere di cono- Il finanziere ha interessi calcio quotidiana, non legata
cittadino «salentino», re- mentre apre il libro della sua scere il vice-presidente Corra- in tutto il mondo (in particolare Fasano, Ostuni, ora Lecce: il Sa- solo al fine settimana. Intanto,
sta sempre quel bambino vita — Dal 2008 mi sono inna- do Liguori e poi il presidente Russia e America) nei settori lento l’ha davvero conquistata? mi incuriosisce tastare il polso
che, a 73 anni, ogni giorno crea morato della Puglia, a seguito Saverio Sticchi Damiani e mi alberghiero (Starling Hotels), «Ho scoperto il fascino di Lec- alla tifoseria...».
un nuovo giocattolo, esibendo- di una vacanza da “golfista” al- hanno convinto a supportare il turismo d’élite, centri ce, un luogo incantevole, con il
lo con gioia a quanti restano in- la Tenuta San Domenico: ho progetto Lecce. Sono stato su- commerciali (detiene il 26% barocco, la cartapesta, quel In che senso?
trigati dal suo mondo. René De conosciuto la mia nuova com- bito sincero con loro. “Conside- dell’immenso centro di San caffè particolare e il pasticciot- «Sento parlare di un bacino di
Picciotto, nato al Cairo e di ori- pagna, che è di Ostuni e ha due ro persi questi soldi che vi ho Pietroburgo), cliniche private. to. La gente mi ha accolto be- utenza di 500.000 sportivi nel
gine ebrea, racconta la sua vi- figlie, e ho cominciato ad ac- messo a disposizione; nel cal- nissimo». Salento. Senza arrivare a con-
ta, distribuendo pillole di sag- quistare masserie. In tutto so- cio puoi solo rimetterci, nella IN SALENTO siderare una forma di aziona-
gezza e umiltà. Parte dalla sco- no otto nella zona di Fasano, da gestione di 22 polpacci ai quali Dal 2008 ha investito in Puglia, Ha vissuto in Svizzera e in Fran- riato popolare, per me impossi-
perta dell’America, quel 1492 ristrutturare: la “Fortezza Pet- affidi la tua fortuna”, così ho acquistando otto masserie da cia, da banchiere, ma i suoi inte- bile, vorrei lanciare una propo-
come anno-base per i cambia- tolecchia” è una perla, un in- stupito i miei soci nel club gial- ristrutturare, nella zona di ressi la portano in giro per il sta. Per amore del Lecce, maga-
menti geopolitici, che traccia- canto. Mi piace seguire di per- lorosso. Quei “polpacci” che Fasano e Ostuni. mondo. Quanto sarà vicino al ri da fidelizzare con card
rono il percorso della speranza sona ogni affare, al mio fianco magari arrivano a deluderti, Lecce? appropriate, quanti salentini
dei suoi antenati, migrati dal- ho mia figlia Alessandra, di 44 come è successo quando il Lec- «Delego tanto, però seguo ogni assicurerebbero un contributo
l’Egitto a Livorno, con i segni anni, mentre mio figlio Nicola, ce, già promosso in B, ha perso giorno tutti i miei investimenti, anche di solo 20 euro al club?
pure dell’Impero Ottomano e il di 47, si occupa di altro. En- 4-1 a Monopoli. Non posso giu- tra centri commerciali, alber- Sarebbe importante iniziare a
passaggio in Siria per imporsi trambi sono in Svizzera». stificare una simile debacle, ci ghi, cliniche sanitarie private, contarci. Certo, noi soci dob-
nel commercio tessile. L’im- vuole dignità anche nelle parti- in particolare in Russia e in biamo proteggere il tesoro dei
prenditore – che è stato tra i Il solo sapere che possiede un te senza importanza per la clas- America. Ormai, da residente quasi 30.000 spettatori presen-
primi 300 più ricchi della Sviz- jet privato, da nove posti ha fat- sifica». in Italia, sarò a Fasano per quat- ti alla sfida decisiva con la Pa-
zera – che fa sognare la Lecce to subito sognare il popolo gial- tro mesi e a Milano per due me- ganese».
del pallone ha preso la residen- lorosso. Ma come mai nei mesi Lo sa che il banchiere Semera- si all’anno. Partecipo alla vita © RIPRODUZIONE RISERVATA

MERCATO DI B
IL LUTTO MERCATO DI SERIE C
Morto Tedoldi D’Angelo nuovo tecnico del Pisa
Padova: c’è Posavec
na. Tornando al capitolo punte:
duello Venezia-Spezia per Ra-
gatzu (Olbia). L’Ascoli ci prova il «Fedayn» Entella vicinissima a Foscarini
del Brescia
Cellino dà l’assalto
per Guerra della FeralpiSalò,
da dove può arrivare anche il ● (lu.pe.-n.sc.) Il Pisa, dopo GIOCATORI Il Novara per
centrocampista Magnino. Van- ● Brescia in lutto per la un lungo casting, ha scelto il l’attacco punta su Brighenti

a Donnarumma-gol
taggiato (Livorno) nel mirino scomparsa a 66 anni di nuovo tecnico per la (Cremonese). L’Alessandria
della Salernitana che allenta la Adriano Tedoldi, cresciuto prossima stagione: Luca vuole regalare a D’Agostino due
presa su Montalto: quest’ulti- nella Leonessa, con cui D’Angelo (ex Casertana) che fedelissimi: Agostinone e Prestia
mo vorrebbe restare alla Terna- debuttò in B nel 1971. Detto ha firmato un contratto del Francavilla. Adorni (Parma)
Infatti come regalo di nozze i na in caso di ripescaggio in B «Fedayn» per la folta chioma annuale. Per la porta si punta torna al Monza. La Virtus
Luca Pessina-Nicolò Schira suoi agenti gli hanno regalato degli umbri. Idea De Luca (En- nera e i baffoni, nel Brescia a riportare in nerazzurro Verona ingaggia Trainotti
un pacco bianco contenente tella) per il Cosenza. realizzò 12 gol in due stagioni Bindi (Padova). (Monza). Maracchi (Trapani)

O
ggi è il giorno dell’incon- una guida di Verona, una ma- (1971-72 e 1975-76). Giocò verso la Triestina. Viti
tro tra Massimo Oddo e il glia dell’Hellas e un contratto ALTRI AFFARI La Cremonese anche, tra gli altri, a ALTRE PANCHINE Si (Frosinone) può tornare al
Foggia. Il campione del pronto per essere firmato. Al- cerca Volpe (Gubbio) come se- Benevento, Mantova, Rimini e preannuncia una settimana Rimini che duella con l’Arezzo
mondo 2006 è l’uomo scelto mici, molto emozionato, si è condo portiere e ha nel mirino Lecce. «Ciao Tedo...» è il decisiva per molti allenatori. per La Camera (Reggina). La
dal club rossonero per le prossi- commosso e sarà l’erede sulla un centrale giovane: piace Cop- saluto su Twitter di un grande L’Entella nei prossimi giorni Pistoiese prende Cagnano
me due stagioni. Prima della fascia destra del partente Ro- polaro (Udinese, era al Brescia) amico e compagno del conta di chiudere per (Inter, era a Pisa). La Samb ci
firma, però, le parti vogliono mulo in gialloblù. e contende a Spezia e Venezia Brescia: Evaristo Beccalossi. Foscarini (ex Avellino), prova per Curcio (Arzachena).
attendere l’esito del processo Sgarbi (Inter, era al Sudtirol). mentre a inizio luglio Bianchini (Cesena) piace alla
sportivo a carico dei pugliesi, TRATTATIVE Attaccanti prota- Posavec (Palermo) e Clemenza arriverà l’ufficialità per Viterbese. Ferrara rinnova fino
accusati di pagamenti in nero gonisti. Il Brescia si è lanciato (Juve, era all’Ascoli) verso Pa- Zironelli (Mestre) al al 2021 con il Monopoli. La
nelle passate stagioni. In caso all’assalto di Alfredo Donna- dova. Bakayoko (Inter, era al Pordenone che ha scelto Vibonese vuole Laaribi (Rende),
di condanna alla C, l’accordo rumma. Il goleador dell’Empoli Sochaux) piace al Pescara. Il come nuovo d.g. Cometti Donnarumma (Benevento) e
salterebbe. Intanto il Foggia vorrebbe giocarsi le sue chance Perugia in pressing per Moscati (ex Bari). Volata Loffredo (Perugia). Zecca
rinnova col difensore Zambelli. in A, ma i lombardi hanno tro- (Novara). De Santis (Roma, era Giannichedda-Baronio per il (Sassuolo) vicino alla Sicula
vato un’intesa di massima con il all’Entella) tra Lecce e Livorno neo-promosso Rieti. Infine Leonzio. Infine, una curiosità:
DOPPIE NOZZE Duplice matri- club del presidente Corsi. Celli- che vuole Della Rocca (Salerni- per la panchina del Catania Enock Barwuah (fratello minore
monio per il terzino Alberto Al- no poi punta Sarr (Bologna, era tana). Infine Minesso (Bassa- sono in lizza Sottil (Livorno), di Mario Balotelli) può firmare
mici che ieri ha detto sì alla fi- al Prato) come dodicesimo e no) interessa all’Avellino. Grassadonia (ex Pro Vercelli) con il Pavia in D.
danzata Francesca e al Verona. Petriccione (Bari) per la media- © RIPRODUZIONE RISERVATA e Drago (ex Cesena). © RIPRODUZIONE RISERVATA