Vous êtes sur la page 1sur 1

48 Serie B R 2a giornata SABATO 1 SETTEMBRE 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT

1Stessi moduli PADOVA (3-5-2)

e centrocampo VENEZIA (3-5-2)


OGGI ore 18 PREZZI 12-75 euro
molto affollato: 22
MERELLI

chi riuscirà 20
RAVANELLI
13
CAPELLI
5
TREVISAN

a innescare 14
PULZETTI

ZAMBATARO
7 23
BELINGHERI

CAPPELLETTI
25 3
CONTESSA

i baby attacchi? 28 27

Grande attesa:
CAPELLO BONAZZOLI
20 32
DI MARIANO VRIONI

stadio esaurito 26
PINATO
14 7
FALZERANO
23 5
GAROFALO BENTIVOGLIO COPPOLARO

6 13 4
Nicola Binda DOMIZZI MODOLO ANDELKOVIC
22
@NickBinda LEZZERINI

S
PADOVA Cappelletti è confermato in
i dice che chi ha giocato mediana. Clemenza più no che sì: meglio
da centrocampista ha più Bisoli potrebbe tornare a 5 in mezzo con
possibilità di diventare Belingheri favorito su Broh. PANCHINA
1 Perisan, 29 Vogliacco, 6 Ceccaroni,
un buon allenatore, perché 33 Salviato, 15 Broh, 32 Della Rocca,
stando al centro del gioco è più 16 Madonna, 38 Clemenza, 8 Minesso,
abituato a dirigere le operazio­ Pierpaolo Bisoli, 51 anni, per lui seconda stagione al Padova LAPRESSE Stefano Vecchi, 47 anni, una vittoria all’esordio col Venezia LAPRESSE 9 Guidone, 21 Marcandella, 26 Cisco. ALL.
Bisoli. SQUAL. Sarno. DIFF. nessuno.
ni in campo. Pierpaolo Bisoli e

Il derby Padova-Venezia
Stefano Vecchi avrebbero po­ VENEZIA Vecchi non ha a disposizione
tuto giocare insieme: più po­ Bruscagin, Zampano e Litteri, ma recupera
Modolo, Pinato e Zigoni, oltre al portiere
tente il primo, che ha calcato a Vicario. PANCHINA 1 Facchin, 12 Vicario,
lungo i campi della A, più tatti­ 25 Cernuto, 30 Migliorelli, 8 Suciu, 10
co il secondo, che invece ha Fabiano, 18 Segre, 21 Schiavone, 9 Zigoni,

Storia, gol e tanto traffico


17 Marsura, 19 Geijo, 28 Citro. ALL. Vecchi.
bazzicato di più la Serie C. Og­ SQUAL. nessuno. DIFFIDATI nessuno.
gi invece sono avversari, in un
derby tra Padova e Venezia che ARBITRO Ghersini di Genova.
GUARDALINEE Mastrodonato-Tardino.
proprio a centrocampo avrà la TV Dazn.
sua chiave.

STESSI MODULI Il modulo è la stagione scorsa è arrivato fi­ derby di Verona segnando con AMBIENTE CALDO In ogni caso storicamente in assoluto nel

LA SFIDA
uguale, ossia il 3­5­2, ed è ab­ no alla semifinale dei playoff, Ravanelli, un difensore, men­ sarà una partita viva e giocata Veneto ­ in Serie B è già stato
bastanza un inedito per i due aspettando l’avversario per poi tre il Venezia ha regolato lo in un clima di grande entusia­ giocato 30 volte. Il Padova l’ha
allenatori. Bisoli ha portato il sorprenderlo con le ripartenze. Spezia con il playmaker Benti­ smo, malgrado l’annunciata vinto in 11 occasioni, una in
Padova in B con il 4­3­1­2 (so­ PIERPAOLO BISOLI Cinque centrocampisti da una voglio. E gli attaccanti? Un po’ pioggia che potrebbe appesan­ più del Venezia che ­ in questa
prattutto) e nella nuova cate­ parte (nel Padova è ancora k.o. per scelta e un po’ per necessi­ tire il terreno e accendere gli categoria ­ non ha mai vinto al­
goria ha preferito cambiare, STEFANO VECCHI Pinzi, che non potrà sfidare il tà, Bisoli e Vecchi oggi dovreb­ spiriti gladiatori. Il derby è l’Euganeo: l’ultima volta che
tornando al passato; conoscen­ suo vecchio compagno Domiz­ bero puntare su due coppie de­ sempre il derby, l’ottimo de­ c’è riuscito è stato nel 1965 nel
dolo, cercherà di abituare la PANCHINE PROFESSIONISTI zi) e cinque dall’altra (nel Ve­ cisamente poco esperte in que­ butto in campionato ha scalda­ vecchio Appiani. In questo
squadra ad avere un atteggia­ nezia fa il debutto stagionale sta categoria: da una parte Ca­ to gli animi nei rispettivi am­ nuovo stadio ­ ma in Serie C ­ il
mento camaleontico, come
amava fare ai tempi gloriosi di
Cesena, ma per il momento va
326 100 Pinato, dopo lo stop per squali­
fica al debutto) dunque: il ri­
schio traffico in mezzo al cam­
pello (dicembre 1995) e
Bonazzoli (1997), dall’altra
Vrioni (1998) e Di Mariano
bienti e l’orario (ore 18 di saba­
to) è quello ideale: l’Euganeo
sarà sold­out, con 8.700 spet­
Venezia ha vinto invece l’ulti­
ma volta che si è giocato il der­
by, ossia nel 2016­17 (gol di
avanti con questo nuovo siste­ VITTORIE po è decisamente elevato. Chi (1996). Dovrebbero partire lo­ tatori (603 quelli ospiti, quasi Moreo), ed è stata la partita
ma, con la carta Clemenza in riuscirà a uscire dall’ingorgo ro dall’inizio, ma in panchina tutti in treno) e grande atten­ che l’ha avvicinato verso la
panchina per farlo diventare 3­
4­1­2 in corsa. Vecchi invece,
dopo aver fatto per diversi anni
120 39 proverà a far gol. Innescando
gli attaccanti, oppure trovando
vie alternative.
non mancano le alternative,
soprattutto a Vecchi (Zigoni,
Marsura, Geijo, Citro, mentre
zione all’ordine pubblico. Se
insomma si annuncia un cen­
trocampo affollato, sugli spalti
promozione in B, conquistata
poi nel turno successivo. Ov­
viamente stavolta l’incidenza
il 4­3­3 ­ anche nella Primavera SCONFITTE manca Litteri), visto che Bisoli non ci sarà tanta differenza. di questo derby sulla classifica
dell’Inter ­ ha deciso di non AL DEBUTTO Nell’incoraggian­ ha il solo Guidone (Sarno è Ma ne vale la pena. sarà l’ultima cosa. Sarà soprat­
cambiare l’impianto di gioco di
un Venezia che, giocando così
con Pippo Inzaghi in panchina,
94 35 te debutto i gol sono proprio
arrivati da dietro. Il Padova ha
fatto un’ottima figura nell’altro
squalificato) a disposizione,
ma è pur sempre capace di in­
ventarsi qualcosa.
LA STORIA Il derby tra Padova
e Venezia ­ uno dei più sentiti
tutto la sfida dei tifosi: chi li fa­
rà esultare?
© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’ALLARME CAMPI
LE ALTRE SFIDE DI OGGI
Carpi, Ligi fuori I dubbi di Braglia
per scelta tecnica Verona: Pazzini
Spezia, c’è Bidaoui
Brescia con Lancini Cosenza,larizollaturaèok
Cittadella carico non è al massimo
CARPI (4-4-1-1) COSENZA (3-5-2)
Torregrossa fuori
SPEZIA (4-3-3)
InveceaLecceèunavolata
CITTADELLA (4-3-1-2) VERONA (4-3-3) BRESCIA (4-3-1-2) Errico-Leone
OGGI ore 18 PREZZI 14-50 euro OGGI ore 18 PREZZI 13-40 euro OGGI ore 18 PREZZI 1-40 euro

A
22 22 1 ttesa frenetica per il
COLOMBI SARACCO LAMANNA ritorno del Cosenza
25 2 5 3 4 3 18 23 5 19 4 in Serie B. Alla prima
PACHONIK SUAGHER PEZZI FRASCATORE CAPELA DERMAKU LEGITTIMO DE COL GIANI TERZI CRIVELLO stagionale al Marulla, oggi
20 24 32 7 MUNGO GARRITANO 16 8 15 alle 18 contro il Verona, so­
2 7 6 24 11
JELENIC MBAYE
4
DI NOIA CONCAS
CORSI PALMIERO D’ORAZIO
BARTOLOMEI RICCI CRIMI no già stati venduti circa 6
SABBIONE mila tagliandi in prevendita.
18 25 19 11 9 21 Ma non è stato semplice fare
TUTINO MANIERO GYASI GALABINOV OKEREKE
ARRIGHINI in modo che ci giocasse sul
30 19 7 10 9 28 9 nuovissimo manto erboso. È
FINOTTO SCAPPINI MATOS DI CARMINE RAGUSA FERRARI DONNARUMMA
7 32 il dott. Daniele Nasini del
SCHENETTI TREMOLADA Gruppo PowerGrass a rias­
23 4 8 21 8 4 6 4 25 sumere le giornate convulse Lo stadio San Vito-Marulla in fase di rizollatura in tempo per oggi
BRANCA IORI SETTEMBRINI LARIBI GUSTAFSON HENDERSON NDOJ TONALI BISOLI che hanno tenuto con il fiato
3 15 5 24 15 2 6 17 3 19 18 20 sospeso i tifosi del Cosenza, utilizzata da Napoli, Sassuolo,

COSÌ DOMANI
BENEDETTI DRUDI ADORNI GHIRINGHELLI BALKOVEC CARACCIOLO MARRONE CRESCENZI MATEJU LANCINI ROMAGNOLI RONDANINI che soltanto ieri sera hanno Spal, Lecce e Benevento».
1 1 1
PALEARI SILVESTRI ALFONSO
avuto la certezza che la par­
tita non venisse spostata al­ QUI LECCE E’ ancora corsa con­
CARPI Ligi escluso per scelta tecnica
(anche l’ultimo arrivato Wilmots è out),
COSENZA Due certezze: difesa e attacco.
Anche a centrocampo potrebbe non
SPEZIA Prima convocazione per Bidaoui,
mentre sono ancora fuori Acampora, Erlic, trove: «Sono garante sia per tro il tempo invece a Lecce per Debutta il Livorno
sempre k.o. Poli e Serraiocco. Concas,
Mbaye e Arrighini dal 1’ al posto di Piu,
cambiare nulla, nonostante non sia da
escludere il ritorno di Palmiero in regia,
Mastinu e Morachioli.
PANCHINA 22 Manfredini, 33 Barone, 3
la Lega B sia per il Cosenza
calcio. I complimenti vanno
la sfida di domani sera con la
Salernitana. Proseguono i la­
Crotone: Stroppa
Pasciuti e Mokulu. PANCHINA 12 Pasotti,
6 Buongiorno, 23 Barnofsky, 19 Pasciuti,
in questo caso ballottaggio Mungo-Verna.
PANCHINA 1 Cerofolini, 5 Idda, 29 Pascali,
Augello, 13 Capradossi, 24 Vignali, 6 Mora,
18 De Francesco, 20 Bastoni, 25 Maggiore, fatti all’azienda La Grami­ vori per la rizollatura del man­ ritrova il Foggia
10 Piscitella, 11 Piu, 21 Saric, 31 Fantacci, 14 Tiritiello, 28 Anastasio, 27 Bearzotti, 17 7 Pierini, 17 Gudjohnsen, 26 Bidaoui. gna e al direttore dei lavori, to erboso del Via del Mare. Il
15 Vano, 16 Romairone, 9 Mokulu, 17 Van Varone, 30 Verna, 15 Schetino, 32 Baez, 9 ALLENATORE Marino. ● Il programma della seconda
l’ingegnere Manuel Miceli. terreno sarà agibile, anche se giornata sarà completato domani
der Heijden. ALLENATORI Chezzi-Bortolas. Perez, 10 Di Piazza. ALLENATORE Braglia. SQUAL. nessuno. DIFFIDATI nessuno.
SQUAL. nessuno. DIFFIDATI nessuno. SQUAL. nessuno. DIFFIDATI nessuno. Grazie a loro è stato siste­ non sarà al top. L’intervento si è dalle ultime quattro partite
BRESCIA Lancini al posto di Gastaldello, mato un terreno di gioco, reso necessario per i danni ri­ (questa settimana non c’è il
CITTADELLA Un ballottaggio, in difesa, VERONA Pazzini ha avuto noie fisiche: Rondanini preferito a Curcio. In attacco non ancora al 100%, che fra scontrati dopo il concerto dei posticipo del lunedì, vista la sosta):
tra Ghiringhelli e Cancellotti. Indisponibili è stato convocato, ma va in panchina: al Ferrari favorito su Morosini, mentre torna
Scaglia, Camigliano, Bizzotto e Bussaglia, centro dell’attacco, in partenza, ci sarà Di Martinelli. Ancora ai box Torregrossa.
15 giorni sarà meraviglioso, Negramaro del 13 luglio. Gra­ ecco gli arbitri.
ma squadra in gran forma. PANCHINA così come garantito dal pro­ zie a un primo intervento ORE 18
Carmine. PANCHINA 22 Tozzo, 12 L. PANCHINA 22 Andrenacci, 31 Carillo, 16
Pescara-Livorno: Maggioni
22 L. Maniero I, 15 Frare, 29 Cancellotti, Ferrari, 24 Kumbulla, 29 Almici, 3 Eguelfi, 14 Curcio, 8 Martinelli, 14 Dall’Oglio, 24 Viviani, fessore Enrico Leva agrono­ d’emergenza si sono giocate la di Lecco.
26 Rizzo, 11 Siega, 10 Malcore, 17 Panico, Colombatto, 20 Zaccagni, 23 Calvano, 25 7 Spalek, 23 Morosini.
20 Pasa, 21 Proia, 25 L. Maniero II, Danzi, 28 Tupta, 11 Pazzini. ALLENATORE ALLENATORE Suazo.
mo dell’Università di Tori­ sfida tra Inter e Lione e quella ORE 21
9 Strizzolo. ALLENATORE Venturato. Grosso. SQUALIFICATI Dawidowicz, SQUALIFICATI Gastaldello (3), Sabelli (3). no. Il tipo di erba, Bermuda, di Coppa Italia tra Lecce e Fe­ Crotone-Foggia: Minelli di Varese.
SQUAL. nessuno. DIFFIDATI nessuno. Empereur. DIFFIDATI nessuno. DIFFIDATI nessuno. è stata utilizzata per volontà ralpisalò, poi la rizollatura si è Lecce-Salernitana: Di Martino
ARBITRO Illuzzi di Molfetta.
della Lega B nella persona resa necessaria per adeguarsi di Teramo.
ARBITRO Piscopo di Imperia. ARBITRO Massimi di Termoli. Perugia-Ascoli: Guccini
GUARDALINEE Chiocchi-Affatato. GUARDALINEE Cangiano-M. Rossi. GUARDALINEE Scatragli-Scarpa. dell’agronomo Castelli. ai requisiti della Lega B.
TV Dazn. TV Dazn. TV Dazn. Questo tipo di erba viene già © RIPRODUZIONE RISERVATA
di Albano Laziale.