Vous êtes sur la page 1sur 2

Link: http://www.parmaquotidiano.

info/2017/09/16/concerti-
darpa-nei-boschi-carrega/

16 Settembre 2016

Concerti d’arpa nei Boschi di Carrega

A 15 chilometri da Parma, l’orchestra del bosco ha deciso di fare sentire la propria voce, assumendo la
forma di un teatro senza pareti e senza soffitto, dove il suono delle arpe dialoga col fruscio delle foglie e
lo scricchiolare atavico dei rami.
Sabato 23 settembre 2017 nel Parco Naturale Regionale Boschi di Carrega, a Sala Baganza (15
chilometri da Parma), Arpeggi d’Autunno nel Parco unisce i punti di un’esperienza musicale,
gastronomica e naturalistica che vedrà impegnate molteplici realtà del territorio, strette intorno a un
parco bellissimo e antico, pronto ad accogliere un pubblico affamato di stupore, sapori e conoscenza.
All’ombra di alberi secolari e costeggiando le mura antiche che ospitavano le duchesse, 12 giovani
arpisti, allievi della professoressa Alice Caradente, accarezzano le corde dei loro strumenti lungo un
bosco vestito per l’occasione dei colori autunnali richiesti da una sinfonia d’equinozio, tra i profumi della
natura e delle delizie enogastronomiche del parmense per una merenda che diventa banchetto in un
castello verde e bruno.

L’evento si apre alle 16.45 col ritrovo al Casinetto dei Boschi di Carrega, via Olma 2, Sala Baganza.
Alle 17.00, il concerto itinerante accompagna la musica lungo un sentiero tra gli alberi, banchi
d’orchestra dei giovani arpisti, allievi della professoressa Alice Caradente, docente del corso di Arpa
all’Istituto Superiore di Studi Musicali “O. Vecchi – A. Tonelli” di Modena. Infine, alle 18.00, una
merenda con i prodotti enogastronomici parmensi e il vino eccellente offerto dalla Cantina Monte delle
Vigne.

L’evento, a partecipazione gratuita e con la direzione artistica della professoressa Alice Caradente, è
promosso dall’Ente Parchi del Ducato, in collaborazione con Comune di Sala Baganza, Ges (Gruppo
escursionistico salese), Cantina Monte delle Vigne ed Ella Studio.

In caso di maltempo l’evento sarà rimandato a data da destinarsi.