Vous êtes sur la page 1sur 1

Serie B R Posticipo 9a giornata LUNEDÌ 29 OTTOBRE 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT 37

Simy, ossigeno Stroppa CROTONE


SALERNITANA
1
1

ma il Crotone recrimina PRIMO TEMPO 0-0


MARCATORI Bocalon (S) al 6’,
Simy (C) al 41’ s.t.

Salernitana presa all’86’


CROTONE (4-3-3) Cordaz 6;
Faraoni 6, Vaisanen 5,5, Sampirisi
6, Martella 6; Rohdén 6, Barberis
5, Molina 5 (dal 13’ s.t. Crociata
5,5); Firenze 5, Budimir 6, Stoian 5

1Pari per Colantuono che fa 600 panchine da professionista


(dal 28’ s.t. Simy 6,5). PANCHINA
Festa, Figliuzzi, Marchizza, Curado,
Cuomo, Golemic, Romero, Nanni,
Bocalon-gol, ma campani raggiunti a pochi minuti dalla fine Zanellato. ALLENATORE Stroppa 6
Il gol di Riccardo Bocalon, 29 anni, per il momentaneo 0-1 LAPRESSE
SALERNITANA (3-5-2) Micai 6,5;
Mantovani 6,5, Migliorini 6,
colpito la città tra sabato e do- nata dal vento di scirocco che Gigliotti 6,5; Casasola 6, Odjer 5,5 errore di Micai che sbaglia il ri- testa di Budimir vincente è can-
Luigi Saporito menica ed è costata la vita a complica le giocate. La Salerni- (dal 13’ s.t. Castiglia 5,5), Di Tacchio lancio con Budimir che non ne cellato dalla segnalazione del
CROTONE quattro lavoratori. Molto ap- tana prova a sfruttarlo nel pri- 6, Mazzarani 6, Vitale 6; Bocalon approfitta e in chiusura di tem- secondo assistente Mokhtar. Il
prezzato dai supporters locali mo tempo ma colleziona solo 8 6,5 (dal 28’ s.t. Djuric 5,5), Jallow po con Faraoni che di testa non centravanti rossoblù parte da

S
tefano Colantuono aveva lo striscione esposto dalla tifo- angoli e un paio di brividi per 6 (34’ s.t. Bellomo s.v.). PANCHINA inquadra lo specchio. posizione irregolare. Un paio di
pregustato la vittoria, Si- seria campana che recitava «la Cordaz con Bocalon che in Vannucchi, Lazzari, Pucino, D. minuti dopo è Micai che dice di
Anderson, Palumbo, Di Gennaro,
my gli ha rovinato la sera- morte non ha colore, vicini alla apertura di testa sfiora il van- Bellomo, A. Anderson, Orlando, GOL E NO Dopo il riposo la Sa- no ancora a un colpo di testa di
ta. Il tecnico della Salernitana città di Crotone». taggio e poi si vede annullare Vuletic ALL. Colantuono 6 lernitana sblocca grazie a Boca- Budimir con un grande inter-
festeggia a metà le sue 600 pan- un gol per fuorigioco. La Saler- lon che al 6’ sbroglia una mi- vento. Nulla può però al 41’
chine ma allunga la serie positi- AL VIA Colantuono, rispetto al nitana ha quasi sempre la me- ARBITRO Ros di Pordenone 6 schia in area da angolo. Il Cro- quando Simy raccoglie di testa
va. Giovanni Stroppa di contro Perugia, propone Bocalon e glio a centrocampo dove Barbe- ASSIST. Margani 6–Mokhtar tone cinge d’assedio la Salerni- un cross di Martella e segna.
non fa l’en-plein nelle due gare Odjer dall’inizio; Stroppa lascia ris e Molina soffrono la densità AMMONITI Bocalon (S) e tana ma con poche idee. I due Ros ordina 4 minuti di recupero
Casasola (S) per gioco scorretto.
casalinghe e il suo Crotone ri- Marchizza in panchina (sem- del centrocampo ospite tanto NOTE paganti 1.333, incasso di tecnici mettono mano ai cambi. ma il Crotone ha speso tutto, la
mane sempre più nella pancia pre presente finora), al suo po- da non poter impostare in pro- 11.992 euro; abbonati 4.164, quota Stroppa richiama Crociata e Salernitana si porta a casa un
della classifica. I padroni di ca- sto Sampirisi e si affida al tri- fondità. Le uniche due occasio- di 30.067 euro. Tiri in porta 3-2. Stoian che in panchina scarica pari e con 14 punti prova a pen-
sa hanno giocato col lutto al dente Firenze-Budimir-Stoian. ni che i padroni di casa riescono Tiri fuori 4-5. In fuorigioco 2-5. tutta la sua rabbia. Al 31’ il pa- sare in grande.
braccio per la tragedia che ha La gara è fortemente condizio- a confezionare arrivano per un Angoli 6-11. Recuperi: p.t. 0’, s.t. 4’ reggio è cosa fatta ma il colpo di © RIPRODUZIONE RISERVATA

IL GIUDICE SPORTIVO
Zenga, un turno
e multa salata
Palermo, due stop
● Il giudice sportivo ha
squalificato per una giornata
Zenga, tecnico del Venezia, con
multa di 10mila euro, per avere
assunto un atteggiamento
minaccioso nei confronti di
dirigenti avversari, tanto da
essere trattenuto a stento dai
componenti della propria
panchina; dopo il rosso ha
tenuto un atteggiamento
provocatorio verso l’arbitro ed è
uscito solo grazie all’intervento
del suo capitano. Giocatori: una Andrea Fantini
giornata a Bellusci e Trajkovski velista oceanico
del Palermo e Colombatto del prossimo obiettivo
Verona. Ammenda di 10mila Route du Rhum 2018
euro al Benevento per avere i
raccattapalle rallentato la
ripresa del gioco; inoltre
l’arbitro nel finale è stato
costretto a sospendere la gara

IDefence
AM
perché non c’erano più i palloni
di riserva; 3mila euro al Brescia;
2mila al Perugia.

CLASSIFICA
SQUADRE PT PARTITE RETI
G V N P F S

PESCARA 18 9 5 3 1 14 9
VERONA 17 9 5 2 2 15 9
BENEVENTO 16 8 5 1 2 16 11
PALERMO 15 8 4 3 1 13 8
CITTADELLA 14 8 4 2 2 10 5
BRESCIA 14 9 3 5 1 16 12
SALERNITANA 14 9 3 5 1 10 9
LECCE 13 9 3 4 2 16 12
SPEZIA 13 9 4 1 4 11 12
CREMONESE 11 8 2 5 1 9 6
CROTONE 11 9 3 2 4 12 13
ASCOLI 9 8 2 3 3 6 8
PERUGIA 8 8 2 2 4 8 11
COSENZA 7 9 1 4 4 6 12
PADOVA 7 9 1 4 4 8 15
VENEZIA 6 8 1 3 4 7 10
CARPI 5 8 1 2 5 7 14
LIVORNO 5 8 1 2 5 5 12
FOGGIA (-8) 5 9 4 1 4 16 17

SERIE A PLAYOFF PLAYOUT RETROCESSIONI

10a GIORNATA
DOMANI ORE 21
ASCOLI-VERONA
CARPI-PALERMO
CITTADELLA-FOGGIA
COSENZA-PESCARA
CREMONESE-VENEZIA
PERUGIA-PADOVA
SPEZIA-BENEVENTO Fronte antivento termico con speciale membrana antigoccia.
MERCOLEDÌ 31 OTTOBRE
SALERNITANA-LIVORNO ORE 19 Retro con lavorazione seamless batteriostatica e termoregolante.
LECCE-CROTONE ORE 21 Filato Nilit Heat. Made in Italy.
Riposa: BRESCIA

MARCATORI
7 RETI: Donnarumma (Brescia, 2)
6 RETI: Mancuso (Pescara, 1) slam.com
5 RETI: Mancosu (Lecce, 1)
4 RETI: Coda (Benevento, 2), Morosini
(Brescia), Palombi (Lecce), Nestorovski
(Palermo, 1), Vido (Perugia, 2)