Vous êtes sur la page 1sur 102
RENE GUENON i nboli della Scienza sacra | IL Re del Mondo | | ) La Grande Triade ADELPHI EDIZIONI La Traduzione Grande Triade di Francesco Zambon © 1957 eon © 1980 aneces TIONS GALEIMARD PARIS, 313833 ro 2 INDICE Premessa Ternario e Trinita Generi diversi di ternari Cielo e Terra Yin © yang a dopp' Solve et coagula spirale Problemi di orientazione Numeri celesti ¢ numeri tervestri Il Figlio del Gielo ¢ della ‘Terra L'uomo ¢ i tre mondi Spiritus, Anima, Corpus Lo Zolfo, il Mercurio ¢ il Sale Lessere ¢ Vambiente Tl mediatore ‘Tra Ja squadra ¢ il compasso I Ming-tang Il Wang 0 Re Pontefice Luomo vero € I'uomo trascendenie Deus, Homo, Natura Moderne deformazioni filosofiche Providenza, Volonta, Destino 100 107 uz 125 132 M1 150 156 163 168 Il niplice tempo 175 La ruota cosmice 183, Nl Trivaina 190 La Citta dei Salici 196, 26. La Via del Mezzo 204 In questo, come negli altri volumi di René Guénon gi& pubblicati presso Adelphi, si sono mantenute le grafie dei termini orientali usate dall'autore ¢ ricor- venti in tutta la sua opera. PREMESSA Molti certamente capiranno, da! solo titolo di questo studio, che esso si riferisce soprattutto al sim- bolismo della tradizione estremo-orientale, perché & abbastanza comunemente noto if ruolo che in que- sUultima svoige il ternario costituito dai termi «Cielo, Terra, Uomo » (Tien-ti-jen); questo ter- nario si é soliti designarlo pit particolarmente con il nome di « Triade», anche se non sempre se ne afferrano con esattezza i] senso ¢ Ix portata, che nel- la presente opera ci proponiamo appunto di spic- gare, segnalando altresi le corrispondenve riscontra bili a questo proposito in altre forme tradizionali; a cid abbiamo gid dedicato un capitolo di un altro studio,! ma r'argomento merita di essere trattato con maggiore ampiezza. £ anche noto che im Gina existe una «societ’ segreta », cosi almeno si suole chia- marfa, alla quale in Occidente & stato dato questo nome stesso di « Triade »; e poiché non é nostra intenzione trattarne in modo specifico, sara oppor- tuno dire subito qualche parola al riguardo, cosi da non dovervi poi tornare sopra nel corso della nostra esposizione? Il vero nome di questa organisrarione & Tien-ti- 1, Le Symbolisme de la Croix, cap, xxv. 2) Qualche dettaglio sullorganizzarione di cui stiamo par. lindo, sul suo rituale ¢ sui suoi simboli (in particolare sui numeric? di cui essa f uso) si pud trovare nell’opera col, B, Favre su Les Sociétés secrétes en Chine; questa opera @ scritta da un punto di vista profano, ma Yautore ha perlomeno intravisto alcune cose che di solito sfuggono a sinologi e, se @ lontana dallaver risolo tutti i problemi sol- levati in proposito, ha comunque il merito di averli posti in inodo abbastanza chiaro. Si veda d'altra parte anche Matgioi, La Voie rationnelle, cap. v0. simbol del te 9