Vous êtes sur la page 1sur 3

28 Serie B R 21a giornata, la guida

Foggia-Crotone
rona e la vittoria di Carpi.
Questa sera si dovrebbe ve­
OGGI a Foggia 1 X 2
dere la squadra schierata Ore 21
2.12 3.05 3.80
con il 3­4­3 impostata sul Stadio Zaccheria

Serata d’ansia,
tridente Galano­Iemmello­ Andata 1-4 ARBITRO Pezzuto di Lecce
3. RANIERI
ASSISTENTI Bercigli-C. Rossi IV Natilla
Mazzeo. Greco, appena arri­ 12. NOPPERT 11. KRAGL PREZZI 16-68,5 euro
vato, dovrebbe partire dalla 14. MARTINELLI TV RaiSport, Dazn
panchina mentre Kragl si ri­ 4. AGNELLI

serve vincere
5. TONUCCI 19. MAZZEO
prende la fascia sinistra. Un
pensiero al campo, uno alla 25. GERBO
penalizzazione e uno al 9. IEMMELLO
13. ZAMBELLI 25. SIMY 31. SAMPIRISI
mercato. Necessario isolare

per sperare
18. GALANO
il primo da tutti gli altri per 6. ROHDÉN
dare continuità alla rincorsa 9. NALINI 5. GOLEMIC
salvezza. 18. BARBERIS

PEGGIO DI COSÌ... Il collega 8. SPOLLI

1Padalino: «Non cadiamo nella bolla


21. ZANELLATO
Giovanni Stroppa non vive 1. CORDAZ
certo nella bambagia in fat­
di negatività». Stroppa: «Peggio di così...» to di pensieri. Ieri ha festeg­
7. FIRENZE
23. VAISANEN
giato il 51° compleanno, ma
la testa era già a Foggia, sua FOGGIA CROTONE
ex squadra. «Attenzione, ap­ 3-4-3 3-5-2
Matteo Brega plicazione, determinazione: PANCHINA 1 Bizzarri, 12 Sarri, 6 Loiacono, PANCHINA 22 Festa, 12 Figliuzzi, 2 Curado,
voglio vedere questo» — ha 27 Boldor, 23 Rubin, 7 Greco, 29 Ramè, 10 Deli, 3 Cuomo, 27 Valietti, 13 Tripaldelli, 15 Gomelt,

U
30 Busellato, 17 Cicerelli, 20 Chiaretti 20 Molina, 14 Tripicchio, 11 Machach, 24 Nanni,
na prepotente inquietu­ detto in conferenza stampa. ALLENATORE Padalino 17 Kargbo ALLENATORE Stroppa
dine avvolgerà questa A Crotone si attende ancora SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI Ranieri, INDISPONIBILI Martella, Marchizza
sera Foggia e Crotone, qualcosa dal mercato, un po’ Tonucci INDISPONIBILI Camporese, Gori SQUALIFICATI Benali DIFFIDATI Molina
protagoniste dell’anticipo della come «Aspettando Godot».
21a giornata. Un’inquietudine Intanto la squadra è ultima
figlia di tanti, troppi pensieri. in classifica, ha vinto solo DOMANI a Cremona 1 X 2
Dentro e fuori dal campo. Ep­ tre volte in stagione (l’ulti­ Ore 15 2.95 2.60
2.95
Stadio Zini
pure qualche motivo per ma il 20 ottobre) e si presen­ Andata 2-2 ARBITRO Marinelli di Tivoli
17. MIGLIORE
estrarre ottimismo ci sarebbe ta in Puglia senza Martella, 1. RAVAGLIA
ASSISTENTI Dei Giudici-Cipressa
anche. Marchi (indisponibili) e Be­ IV Luciani
26. TERRANOVA 8. CASTROVILLI PREZZI 5-40 euro TV Dazn
nali (squalificato). «Ho visto
LA BOLLA Partiamo dai puglie­ segni di vita — ha aggiunto 3. DOS SANTOS 15. SODDIMO
si, freschi di un paio di punti re­ Stroppa — e nel girone di ri­ 9. STRIZZOLO
stituiti dalla Corte Federale torno peggio dell’andata sa­ 14. MOGOS
4. ARINI
d’Appello. «Siamo felici, ma rà difficile fare. Crediamo, i 9. MOREO
27. EMMERS
non cambia la sostanza — ha ragazzi per primi, in qualco­ 7. PICCOLO 20. FALLETTI 32. HAAS
3. RISPOLI
commentato ieri Pasquale Pa­ sa che adesso sembra im­
dalino alla vigilia —. Non dob­ possibile». Ovvero la salvez­ 10. TRAJKOVSKI
biamo far passare il messaggio za, o magari la ciambella di 8. JAJALO 24. SZYMINSKI
di infelicità, altrimenti ricadia­ salvataggio dei playout. Dei
mo nella bolla di negatività». In nuovi dovrebbe giocare solo 18. CHOCHEV
attesa di leggere le motivazioni Spolli dal principio, mentre 1. BRIGNOLI
2. BELLUSCI
della sentenza, in casa Foggia Machach, Tripaldelli e Go­
si tengono questi due punti ri­ melt dovrebbero iniziare
dati. Playout erano prima e dalla panchina. Stroppa ha CREMONESE PALERMO
playout sono. Però la squadra dragato le due partite del 4-4-2 14. SALVI 4-3-2-1
di Padalino non ci deve pensare suo ritorno e ci ha ricavato PANCHINA 16 Agazzi, 12 Volpe, 2 Rondanini, PANCHINA 22 Pomini, 12 Avogadri, 4 Accardi,
perché con lui in panchina do­ segnali di vita (un k.o. e un 23 Caracciolo, 24 Del Fabro, 33 Renzetti, 14 Salvi, 13 Ingegneri, 35 Murawski, 11 Embalo,
34 Boultam, 30 Carretta, 21 Strefezza, 21 Fiordilino, 29 Puscas ALLENATORE Stellone
po due k.o. iniziali è stata aper­ pari). L’ottimismo, profumo 32 Montalto ALL. Rastelli SQUAL. nessuno SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI Murawski
ta una mini­striscia di positivi­ Pasquale Padalino, 46 anni, della vita, serve a tutti. DIFFIDATI Dos Santos INDISP. Perrulli, INDISPONIBILI Pirrello, Rajokovic, Aleesami,
tà con il pareggio contro il Ve­ 4 gare con il Foggia D’ANNIBALE © RIPRODUZIONE RISERVATA Croce, Paulinho, Castagnetti, Radunovic Nestorovski, Mazzotta, Alastra, Lo Faso

CLASSIFICA DOMANI POMERIGGIO DOMENICA a Venezia 1 X 2


Simoni fa 80
Ore 15 3.20 4.50
1.90
Stadio Penzo
Andata 0-1 26. GAROFALO ARBITRO Sacchi di Macerata
La festa
SQUADRE PT PARTITE RETI
G V N P F S
PROSSIMO TURNO ASSISTENTI Lombardi-Mastrodonato
12. VICARIO IV Ros
6. DOMIZZI
PALERMO
BRESCIA
37
35
19
19
10
9
7 2 32 15
8 2 37 24
22ª GIORNATA
VENERDÌ 1 FEBBRAIO è a Cremona 14. PINATO
PREZZI 12-64 euro TV Dazn
LECCE-ASCOLI ORE 21 (0-1) 13. MODOLO
PESCARA 33 19 9 6 4 29 23
SABATO 2 FEBBRAIO ● Il presidente della Lega 7. BENTIVOGLIO 20. DI MARIANO
LECCE 31 19 8 7 4 31 24 CARPI-VERONA ORE 15 (1-4)
VERONA 30 19 8 6 5 29 22
B, Mauro Balata, e il 27. ZAMPANO
COSENZA-CITTADELLA (0-2) 8. SUCIU 32. VRIONI
BENEVENTO 30 19 8 6 5 28 22 PADOVA-SALERNITANA (0-3) presidente della 17. MORGANELLA
SPEZIA 27 19 7 6 6 26 21 SPEZIA-CREMONESE ORE 18 (0-2) Cremonese, Paolo Rossi, 9. MBAKOGU

CITTADELLA 27 19 6 9 4 20 17 DOMENICA 3 FEBBRAIO domani prima della sfida 23 LOMBARDI 15. BROH
BENEVENTO-VENEZIA ORE 15 (3-2) con il Palermo 36. ANDELKOVIC
SALERNITANA 27 19 7 6 6 23 25 CROTONE-LIVORNO (1-0) 32. BONAZZOLI
PERUGIA 26 19 7 5 7 25 28 PESCARA-BRESCIA ORE 21 (1-1) premieranno Gigi Simoni 8. CALVANO
ASCOLI 25 19 6 7 6 20 22 LUNEDÌ 4 FEBBRAIO per gli 80 anni compiuti il
CREMONESE 23 19 5 8 6 20 18 PALERMO-FOGGIA ORE 21 2-1) 22 gennaio. Il mister più 7. PULZETTI
3. CHERUBIN
VENEZIA 22 19 5 7 7 18 20 RIPOSA: PERUGIA titolato della Serie B 1. MINELLI
COSENZA 20 19 4 8 7 14 23 riceverà l’abbraccio di 32. LONGHI
FOGGIA (-6) 18 19 6 6 7 28 31 quel pubblico a cui ha 5. TREVISAN
CARPI 17 19 4 5 10 18 33 MARCATORI regalato tante emozioni
LIVORNO 15 18 3 6 9 17 25 15 RETI: Donnarumma (Brescia, 2)
come la scalata in A e la VENEZIA PADOVA
12 RETI: Mancuso (Pescara, 1)
PADOVA
CROTONE
15
14
19
19
3
3
6 10 21 31
5 11 17 29 9 RETI: Coda (Benevento, 4) vittoria della Coppa 4-3-3 3-5-2
8 RETI: Pazzini (Verona, 3) Anglo-Italiana nel 1993 a PANCHINA 1 Facchin, 22 Lezzerini, PANCHINA 22 Merelli, 12 Favaro, 6 Ceccaroni,
SERIE A PLAYOFF PLAYOUT RETROCESSIONI 7 RETI: Torregrossa (Brescia), Vido 4 Fornasier, 5 Coppolaro, 25 Cernuto, 23 Cappelletti, 14 Zambataro, 25 Belingheri,
Wembley. Trofei che lo
(Perugia, 3) 11 St Clair, 15 Zennaro, 18 Segre, 21 Schiavone, 11 Lollo, 18 Mazzocco, 38 Clemenza,
6 RETI: La Mantia, Mancosu (1), Palombi
hanno portato a essere 24 Rossi, 28 Citro, 29 Litteri ALLENATORE 21 Marcandella, 28 Capello ALL. Bisoli SQUAL.
TURNO DI RIPOSO (Lecce), Diamanti (Livorno, 3), Nestorovski l’«allenatore del secolo» Zenga SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI nessuno DIFF. nessuno INDISP. Madonna,
Questa settimana riposa il Benevento (Palermo, 1), Verre (Perugia) della storia grigiorossa. Di Mariano INDISPONIBILI Bruscagin Mandorlini, Ravanelli, Serena, Capelli, Salviato
VENERDÌ 25 GENNAIO 2019 LA GAZZETTA DELLO SPORT 29

DOMANI ad Ascoli Piceno 1 X 2 DOMANI a Cittadella (Pd) 1 X 2


Ore 15 3.00 2.90 Ore 15
2.60 1.62 3.60 5.60
Stadio Del Duca Stadio Tombolato
Andata 0-2 6. D’ELIA ARBITRO Marini di Roma Andata 1-0 3. BENEDETTI ARBITRO Massimi di Termoli
ASSISTENTI M. Rossi-Capaldo ASSISTENTI Colarossi-Mokhtar
12. BACCI 2. VALENTINI IV Rutella 1. PALEARI 5. ADORNI IV Amabile
17. CAVION PREZZI 14-38 euro TV Dazn 23. BRANCA PREZZI 14-50 euro TV Dazn
23. BROSCO 18. DRUDI
5. TROIANO 20. PASA
37. LAVERONE 39. NGOMBO 24. GHIRINGHELLI
11. NINKOVIC 7. SCHENETTI 30. FINOTTO
30. FRATTESI 8. SETTEMBRINI
10. VIDO 11. MARSURA 25. PACHONIK
14. KINGSLEY 7. MAZZOCCHI
21. BERETTA 31. COULIBALY
9. MONCINI
19. SADIQ 5. VERRE 18. ARRIGHINI 4. SABBIONE
8. VITALE
8. BIANCO 32. GYOMBER

34. KRESIC
20. JELENIC
22. GABRIEL 22. COLOMBI
24. DRAGOMIR 21. CREMONESI
3. FRASCATORE
13. POLI

ASCOLI 3. FELICIOLI
PERUGIA CITTADELLA CARPI
4-3-1-2 4-3-1-2 4-3-1-2 3-5-2
PANCHINA 1 Lanni, 40 Scevola, 22 Perucchini, PANCHINA 1 Leali, 12 Perilli, 13 Sgarbi, PANCHINA 22 L. Maniero I, 13 Camigliano, PANCHINA 35 Piscitelli, 2 Suagher,
14 Padella, 19 Addae, 16 Casarini, 15 Quaranta, 15 Ngawa, 4 El Yamiq, 25 Falasco, 28 Kouan, 29 Cancellotti, 28 Bussaglia, 11 Siega, 6 Buongiorno, 5 Pezzi, 27 Rolando, 19 Pasciuti,
7 Baldini, 10 Rosseti, 8 Carpani, 18 Chajia, 26 Falzerano, 20 Carraro, 18 Bordin, 25 L. Maniero II, 21 Proia, 10 Malcore, 7 Concas, 10 Piscitella, 21 Saric, 33 Wilmots,
9 Ganz ALLENATORE Vivarini SQUAL. 9 Mustacchio, 27 Han ALLENATORE Nesta 17 Panico, 32 Diaw ALLENATORE Venturato 15 Vano, 16 Romairone ALLENATORE Castori
nessuno DIFFIDATI Laverone, Ardemagni SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI Gyomber SQUALIFICATI Iori DIFFIDATI Branca SQUALIFICATI Di Noia DIFFIDATI Suagher,
INDISPONIBILI Coly, Ardemagni, Valeau, Zebli INDISPONILI Melchiorri INDISPONIBILI Rizzo, Frare, Scappini Jelenic INDISPONIBILI Crociata, Mbaye

DOMANI a Salerno 1 X 2 DOMENICA a Livorno 1 X 2


Ore 18 3.05 3.15 Ore 15 3.25 2.75
2.40 2.55
Stadio Arechi Stadio Picchi
Andata 2-2 ARBITRO Maggioni di Lecco Andata 1-2 ARBITRO Piscopo di Imperia
13. GIGLIOTTI ASSISTENTI Lombardo-Scarpa 26. BOGDAN ASSISTENTI Muto-Formato IV Volpi
12. MICAI 3. VITALE IV Di Martino 22. MAZZONI 6. GASBARRO PREZZI 11-50 euro TV Dazn
PREZZI 2-43 euro TV Dazn
29. PERTICONE 3. DAINELLI
23. CASTIGLIA 34. AGAZZI
5. MANTOVANI 28. A. ANDERSON 4. DI GENNARO
17. MINALA 8. LUCI 31. RAICEVIC
14. PALOMBI 23. DIAMANTI 19. MARRAS
7. D. ANDERSON 30. JALLOW
2. PUCINO 9. PEDRELLI
4. PETRICCIONE 28. FIAMOZZI 10. GIANNETTI 7. MANCUSO 14. BALZANO
10. MACHIN
20. FALCO 8. MANCOSU

7. TACHTSIDIS 25. LUCIONI 26. ANTONUCCI 30. KANOUTÈ 5. GRAVILLON

28. MELEGONI
30. SCAVONE 22. VIGORITO 1. FIORILLO
31. BOVO 6. SCOGNAMIGLIO

SALERNITANA LECCE LIVORNO PESCARA


3-4-2-1 27. CALDERONI 4-3-1-2 3-4-1-2 3. DEL GROSSO 4-3-3
PANCHINA 1 Vannucchi, 22 Russo, PANCHINA 1 Bleve, 5 Cosenza, 10 Lepore, PANCHINA 38 Zima, 12 Romboli, 21 Gonnelli, PANCHINA 12 Kastrati, 2 Campagnaro,
15 Casasola, 21 Schiavi, 32 Mazzarani, 18 Akpa 15 Marino, 16 Meccariello, 24 Venuti, 6 Arrigoni, 15 Iapichino, 33 Maicon, 37 Canessa, 29 Rocca, 31 Ciofani, 31 Bettella, 23 Perrotta,
Akpro, 8 Di Gennaro, 10 Rosina, 27 Orlando, 13 Haye, 23 Tabanelli, 17 Pettinari, 18 Dubickas, 11 Murilo, 5 Bruno, 7 Valiani, 17 Porcino, 8 Memushaj, 20 Bruno, 25 Crecco, 29 Del Sole,
9 Vuletich, 11 Djuric, 24 Bocalon ALL. Gregucci 19 La Mantia ALL. Liverani (squal., in panchina 2 Marie Sainte ALLENATORE Breda 9 Monachello, 19 Capone ALLENATORE Pillon
SQUALIFICATI Migliorini, Di Tacchio Coppola) SQUAL. nessuno DIFFIDATI Scavone, SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI nessuno SQUALIFICATI Brugman DIFF. Memushaj,
DIFF. Akpa Akpro INDISP. Bernardini, Odjer Petriccione, Palombi INDISPONIBILI nessuno INDISPONIBILI Albertazzi, Parisi, Fazzi Del Grosso INDISPONIBILI nessuno

DOMENICA a Brescia 1 X 2 LUNEDÌ a Verona 1 X 2


Ore 18 3.00 4.15 Ore 21 3.10 4.55
2.05 1.92
Stadio Rigamonti Stadio Bentegodi
Andata 2-3 3. MATEJU ARBITRO Di Paolo di Avezzano Andata 3-0 (a tavolino) 33. EMPEREUR ARBITRO Rapuano di Rimini
ASSISTENTI Robilotta-Margani ASSISTENTI Chiocchi-Luciano
22. ANDRENACCI 18. ROMAGNOLI IV Tremolada 1. SILVESTRI IV D. Miele
27. DAWIDOWICZ
27. DESSENA PREZZI 8-54 euro TV Dazn PREZZI 14-94 euro TV Dazn
21. LARIBI
15. CISTANA 6. MARRONE
4. TONALI 14. COLOMBATTO 23. DI GAUDIO
2. SABELLI 5. FARAONI
7. SPALEK 9. DONNARUMMA 11. GYASI 32. BAEZ
25. BISOLI 8. GUSTAFSON 11. PAZZINI

16. BARTOLOMEI 24. VIGNALI 7. MATOS 19. MANIERO 23. BRUCCINI 2. CORSI
11. TORREGROSSA 21. OKEREKE

18. DE FRANCESCO
26. BIDAOUI 19. TERZI 25. TUTINO 6. PALMIERO 5. IDDA

6. MORA
7. MUNGO
1. LAMANNA 33. PERINA
13. CAPRADOSSI 3. DERMAKU

BRESCIA 3. AUGELLO
SPEZIA VERONA 18. LEGITTIMO
COSENZA
4-3-1-2 4-3-3 4-3-3 4-3-3
PANCHINA 12 Bastianello, 5 Gastaldello, PANCHINA 22 Manfredini, 33 Barone, PANCHINA 12 L. Ferrari, 26 Berardi, 3 Eguelfi, PANCHINA 22 Saracco, 1 Cerofolini, 4 Capela,
16 Curcio, 6 Ndoj, 8 Martinelli, 32 Tremolada, 4 Crivello, 5 Giani, 23 De Col, 15 Crimi, 15 Balkovec, 29 Almici, 30 Bianchetti, 29 Pascali, 11 D’Orazio, 15 Schetino,
21 Cortesi, 23 Morosini ALLENATORE Corini 20 Bastoni, 29 Acampora, 7 Pierini, 4 Henderson, 10 Di Carmine, 19 Cisse, 24 Garritano, 9 Perez ALLENATORE Braglia
SQUALIFICATI nessuno 10 Mastinu, 17 Gudjohnsen, 34 Da Cruz ALL. 28 Tupta ALLENATORE Grosso SQUALIFICATI SQUALIFICATI nessuno
DIFFIDATI Torregrossa Marino SQUAL. Ricci DIFF. Crimi, Capradossi, nessuno DIFFIDATI nessuno INDISP. Tozzo, DIFFIDATI Garritano, Palmiero
INDISPONIBILI Alfonso, Dall’Oglio Vignali INDISP. Erlic, Maggiore, Galabinov Kumbulla, Crescenzi, Danzi, Ragusa, Zaccagni INDISPONIBILI Trovato
Serie B R La svolta VENERDÌ 25 GENNAIO 2019 LA GAZZETTA DELLO SPORT 31

MARZO 1999 APRILE 2014 5 NOVEMBRE 2018


SERIE C/IL CASO
Aldo Spinelli diventa presidente del Inizia una trattativa tra Aldo Spinelli e Dopo la sconfitta con il Perugia, Aldo
LE TAPPE
Baratro Lucchese
Livorno rilevando la società, che l’imprenditore Stefano Bandecchi, Spinelli e il figlio Roberto,
militava in Serie C1, da Achilli e fondatore dell’Università Cusano, rispettivamente presidente e
20 ANNI SU E GIÙ Deodati: sotto la gestione
dell’imprenditore genovese, il club nel
per la cessione della società toscana.
Ma non viene trovato l’accordo
amministratore delegato, rassegnano
le dimissioni: è l’apertura ufficiale
2004 arriva in Serie A tra le parti della crisi societaria
Il sindaco: «Giocata
Il Livorno l’ultima in casa in C»

ai livornesi
Duccio Casini
LUCCA

«L
a situazione della
Lucchese è critica

È partito
e quella con la Pi­
stoiese di domenica scorsa
potrebbe essere l’ultima
partita in Serie C giocata al
Porta Elisa». Una frase a ef­

il progetto
fetto, tanto più che a metter­
la nero su bianco è il sinda­ Il tecnico Giancarlo Favarin, 60
co Alessandro Tambellini
(centrosinistra) che ieri po­ scritta con la Cig Pannonia ri­
meriggio ha inviato una let­ tenuta non valida dalla Lega, e
tera aperta al mondo im­ se non ci saranno fatti nuovi il

1Incontro Spinelli-imprenditori: prenditoriale e alla tifoseria


della Lucchese per «cercare
30 gennaio il Consiglio Federa­
le avrà due possibilità: penaliz­

possono arrivare al 40% del club


di costruire un futuro diver­ zazione di 8 punti e 350 mila
so». Il tempo corre e le spe­ euro di multa o — come chiede
ranze si assottigliano, però. l’Assocalciatori — la revoca
La società nel dicembre dell’affiliazione. Uno scenario
be le parti molto positivo an­ scorso è stata ufficialmente complesso e drammatico per la
Francesco Foresi che se c’è ancora molto da lavo­ venduta per 1 euro a una squadra toscana, a cui si ag­
LIVORNO rare per poter ratificare l’accor­ cordata romana invisa dal­ giunge il decreto ingiuntivo
do che prevede un aumento di l’intera città, ma la Lega Pro che il Comune sta per recapita­

N
ella speranza che la capitale di un milione di euro attende ancora la documen­ re alla Lucchese per riscuotere
squadra ottenga la sal­ del gruppo dei livornesi, e di tazione del passaggio di i canoni di affitto dello stadio
vezza, a Livorno sono un milione e mezzo da parte quote: se non arriverà, nien­ (75 mila euro) non pagati negli
iniziate le grandi manovre a li­ della famiglia Spinelli. Il nuovo te iscrizione al prossimo ultimi tre anni. Un primo passo
vello societario. Dopo 20 anni organigramma prevede Aldo campionato. Il vecchio pa­ per togliere l’impianto alla so­
di guida solitaria del Livorno, Spinelli presidente, il figlio Ro­ tron Arnaldo Moriconi, cietà rossonera, anticamera
per Aldo Spinelli sembra esse­ berto amministratore delegato inoltre, non ha ancora sosti­ della scomparsa.
re arrivata la svolta: è stato cre­ e Roberto Piccini direttore ge­ Aldo Spinelli, 79 anni, ha rilevato il Livorno nel 1999 LAPRESSE tuito la fideiussione sotto­ © RIPRODUZIONE RISERVATA

ato un gruppo di imprenditori nerale.


locali, una sorta nel Livorno e affiancare così il positivo per la città ma anche
di azionariato,
pronto a dare IL PERCORSO
IL PROGETTO La
«pazza idea» è
presidente Aldo Spinelli che in
più di una occasione aveva ma­
per il presidente Spinelli la cui
opera è e sarà fondamentale
Buzzegoli ispira Beffa Albissola
una mano al pre­ Nella cordata frutto del lavoro nifestato l’intenzione di lascia­ per i prossimi mesi. Il nostro Novara lanciato Il Pontedera vince
sidente entran­
do nella società e il d.g. Peiani e altri
costante e inces­
sante portato
re la società che aveva acqui­
stato nel 1999. L’opera di Peia­
obiettivo? Lavorare tutti insie­
me per poi rilevare la società.
L’Arzachena k.o. su autorete al 92’
rilavando il 40 industriali locali avanti negli ulti­ ni con il passare dei mesi ha Un passaggio non facile e per il NOVARA 2 ALBISSOLA 1
per cento delle Piccini: «Il nostro mi mesi da Mirco iniziato a dare i suoi frutti ed quale ci vorrà del tempo». Sul­
quote. E’ ieri a obiettivo futuro Peiani, impren­ eccoci arrivati a ieri con l’in­ l’identità di questi imprendito­ ARZACHENA 0 PONTEDERA 2
Genova c’è stato è rilevare la società» ditore del settore contro di Genova. Soddisfazio­ ri c’è il massimo riserbo da par­ MARCATORI Schiavi al 10’, MARCATORI Cais (A) al 4’; Vettori (P) al
l’incontro decisi­ alberghiero e tu­ ne al termine del vertice è stata te di tutti, si sa solo che si tratta Buzzegoli al 16’ s.t. 10’ p.t.; Damonte (A) autorete al 47’ s.t.
vo tra Aldo e Ro­ ristico, che un espressa da Roberto Spinelli: di personaggi che operano in NOVARA (4-3-2-1) Di Gregorio 6,5; ALBISSOLA (4-3-1-2) Piccardo 6;
Cinaglia 5 (dal 1’ s.t. Sbraga 6), Calcagno 6, Gargiulo 6, Rossini 6, Oliana
berto Spinelli, e i rappresen­ anno e mezzo fa aveva rilevato «Mi sembra che sia stato fatto vari settori imprenditoriali: Tartaglia 6,5, Bove 6,5, Visconti 6; 6 (dall’8’ s.t. Mahorus 6); Balestrero
tanti di questo gruppo: Mirco il 20 per cento delle quote af­ un bel passo in avanti per tro­ dall’edilizia all’attività portua­ Sciaudone 6,5, Buzzegoli 7 (dal 44’ 6,5, Raja 6, Damonte 5; Bezziccheri 6
Peiani, attuale direttore gene­ fiancando così il presidente vare l’accordo. Ora non resta le, dal turismo al commercio. s.t. Fonseca s.v.), Mallamo 6 (dal 19’ (dal 23’ s.t. Sibilia 6); Cais 6 (dal 36’ s.t.
rale del Livorno e proprietario Spinelli nella gestione della so­ che ratificare l’intesa sperando La speranza di Peiani e Piccini s.t. Nardi 6); Gonzalez 6 (dal 19’ s.t. Cisco s.v.), Silenzi 6 (dal 35’ s.t.
del 20 per cento della società, cietà. Peiani, che nel frattempo che anche dal campo arrivino è che questo gruppo possa al­ Eusepi 6,5), Schiavi 6,5; Cacia 6 (dal Martignago s.v.) (Bambino, Albertoni,
35’ s.t. Stoppa s.v.) (Benedettini, Sancinito, Gulli, Durante, Oukhadda,
Roberto Piccini, ex presidente era stato nominato direttore segnali positivi». «C’è ancora largarsi e diventare sempre più Drago, Ronaldo, Cordea, Oprut, Nossa). All. Bellucci 6,5
della Port Authority che nel generale del Livorno, aveva molto da fare — ha spiegato forte sotto l’aspetto economi­ Kyeremateng). All. Viali 6,5 PONTEDERA (3-5-2) Biggeri 6; Ropolo
1999 insieme all’allora sindaco iniziato la sua doppia opera: Roberto Piccini — ma il fatto di co. Ora non resta che aspettare ARZACHENA (3-5-2) Ruzittu 6; 6, Vettori 6,5, Fontanesi 6 (dal 38’ s.t.
Lamberti convinse Spinelli a ri­ seguire da vicino la squadra aver creato questo gruppo di che alle parole facciano segui­ Baldan 6, Moi 6, La Rosa 6; Arboleda A. Benedetti s.v.); Caponi 6, La Vigna 6,
6,5, Pandolfi 5,5, Bonacquisti 6,5, Serena 6, Calcagni 6 (dal 31’ s.t Giuliani
levare il Livorno, Marco Susini, durante la settimana e cercare una decina di imprenditori li­ to i fatti e che la «pazza idea» Casini 5,5, Trillò 6; Cecconi 6, Sanna s.v.), Magrini 6 (dal 1’ s.t. Masetti 6);
ex parlamentare. Un incontro di creare un gruppo di impren­ vornesi disposti a entrare nel diventi realtà. 6 (dal 33’ s.t. Ruzzittu s.v.). (Carta, Tommasini 6, Mannini 6 (Marinca,
che è stato definito da entram­ ditori locali in grado di entrare calcio è certamente un segnale © RIPRODUZIONE RISERVATA Pini, Gatto, Onofri, Diop, Manca, Benassai, Raimo, R.Benedetti, Marseglia,
Porcheddu). All. Giorico 6 Tassi, Prete). All. Maraia 6,5
ARBITRO Kumara di Verona 6 ARBITRO Longo di Paola 6,5
MERCATO, DOPO CRISETIG NOTE paganti 258, abbonati 2.308, NOTE spettatori 100 circa, paganti,
incasso 9.038 euro. Ammoniti abbonati e incasso n.c. Ammoniti
Stoppa, Moi. Angoli 3-1 Mahorus, Vettori. Angoli 7-9

Benevento, anche Caldirola ● NOVARA Quattordicesimo


risultato utile e terza vittoria di fila
per il Novara di Viali. L’Arzachena, a
● CHIAVARI (Ge) La partita si è decisa
nel finale per un’autorete di testa ma
era cominciata con il tocco sottomisura

Il Venezia ha preso Mazan


dispetto di un discreto match, non di Cais e il pari toscano da corner in 10’.
sfata il tabù trasferta. Primo tempo Le squadre hanno espresso un calcio
equilibrato, nella ripresa azzurri in propositivo e divertente. Da segnalare
crescita e a segno due volte con una rete per parte annullata
Schiavi e Buzzegoli. (fuorigioco).
Giuseppe Maddaluno Gianluca Firpo

1Carpi in pressing Litteri del Venezia, che può


rimpiazzarlo con Bocalon, se la
va alla Carrarese, mentre
Südtirol e Rimini si contendo­
su Ganz e Litteri Salernitana chiude per Calaiò
(Parma). Il Livorno è a un pas­
no Lunetta della Giana che pre­
leva il centrocampista Barba MATERA, 0-3 E -1 IN CLASSIFICA
In C la Juve U23 so da De Luca (Entella, era al dal Monza. L’Entella è vicina a
GIUDICE SPORTIVO Ufficiale il 3-0 Siena. Lunedì, 14.30 Gozzano-Pistoiese.
Cluj), anche se l’Ascoli ci spera Iocolano (Monza) e Migliorelli
ingaggia Mokulu, ancora. La Cremonese non (Venezia). Oggi il Vicenza pro­
a tavolino in Catania-Matera e -1 ai
lucani per non essersi presentati.
Rinv. Pro Piacenza-Olbia.
GIRONE B Pordenone 46; Triestina 37;
molla per Ceravolo (Parma). va a chiudere per Salviato (Pa­
Murano al Piacenza dova). Mattioli (Cuneo) e Nar­
Due turni a Scazzola, tecnico Cuneo,
uno a Baldini, tecnico Carrarese. Tra
Imolese, Fermana 35; Ravenna 32;
Samb*, Südtirol, Vicenza, Feralpisalò 31;
ALTRI AFFARI Bel colpo del Ve­ di (Siena) al Südtirol che cede i giocatori, un turno a Foglia Ternana**, Vis Pesaro, Monza 30;
nezia che ingaggia in prestito Offredi alla Triestina. Il Porde­ Robert Mazan, 24 anni LAPRESSE (Arezzo), Celiento (Catanzaro), Gubbio 27; Rimini*, Teramo, Fano 23;
Santacroce (Cuneo), Pellizzer Renate 22; Giana, Virtus Verona 19;
Nicolò Schira gratuito con diritto di riscatto il none — che piazza il 2001 Ber­ (Entella), Albertini e Tiritiello AlbinoLeffe 18. Do
@NicoSchira terzino mancino Mazan dal toli al Napoli — pensa a Zam­ (Francavilla), Evans (Gozzano), mani, 14.30 Fermana-Renate, Gubbio-
Celta. Slitta a lunedì lo scambio marini (Pisa). Doppietta Siena Vallocchia (Olbia), Birindelli (Pisa), Teramo, Pordenone-Rimini, Samb-Giana,

I
l Benevento piazza due in­ di portieri Leali­Bizzarri tra Pe­ con Pedrelli (Livorno) e Mel­ Solini e Tassi (Reggina), Gondo Südtirol-V. Verona, Ternana-Vis Pesaro;
nesti di spessore per punta­ rugia e Foggia: gli umbri hanno grati (Arezzo). Il Teramo in­ (Rieti), Dangelo e Marano (Sicula), 16.30 Monza-Ravenna, Triestina-
re alla promozione: fatta l’accordo per la cessione di Mo­ gaggia Polak (Casertana). La Rizzo (Siracusa), Malberti AlbinoLeffe; 18.30 Imolese-Fano; 19
per il centrale Caldirola (Wer­ scati al Brescia, che però prima Ternana anticipa il Catania per (Vibonese), Pacilli (Viterbese). Vicenza-Feralpisalò (Sportitalia).
GIRONE A Piacenza*, Carrarese 40; GIRONE C Juve Stabia (-1) 50; Trapani (-
der Brema), che firma un con­ deve sistemare Martinelli. Il Palumbo (Salernitana). Mosti Pro Vercelli*** 39; Arezzo 37; Siena** 1) 41; Catania* 40; Catanzaro* 38;
tratto di 6 mesi con opzione per Cosenza si assicura l’esterno of­ (Fiorentina) e Giron (Potenza) 35; Entella****** 33; Novara*, Reggina 34; Monopoli* (-2) 33;
le 2 stagioni successive, e il re­ fensivo Embalo (Palermo). si accasano al Bisceglie. Fran­ Pontedera 32; Pisa* 31; Pro Patria Casertana 32; Rende (-1) 31; Vibonese
gista Crisetig (Frosinone). Ora i cavilla vuole Gigliotti (Rende). 30; Cuneo* (-3) 26; Gozzano 25; 30; Potenza 27; Francavilla**, Sicula 24;
giallorossi proveranno a strap­ SERIE C La Juve U23 ha il nuo­ Bis Vibonese: ecco Rezzi (La­ Juventus U23 24; Alessandria** 20; Cavese** 22; Siracusa* (-1), Rieti 19;
pare il sì di Krajnc (Frosinone). vo centravanti: preso Mokulu zio) e Zaccagno (Torino). Pro­ Olbia* 19; Lucchese* (-8) 18; Viterbese****** 16; Bisceglie 15; Matera
Pistoiese***, Albissola 17; Arzachena (-6) 10; Paganese* 9. Domenica 14.30
(Carpi) che firma fino al 2020, copio (Südtirol) e Martiniello (-1) 14; Pro Piacenza**** (-4) 12. Bisceglie-Viterbese, Catanzaro-
I BOMBER Goleador sempre mentre per la fascia sinistra (Olbia) alla Reggina. Siracusa Domenica, 14.30 Arzachena-Arezzo, Casertana, Siracusa-Trapani; 16.30 Juve
protagonisti: il Carpi (che in di­ piace Masciangelo (Lugano). vicino a Bariti (Triestina); sici­ Lucchese-Alessandria, Pro Patria- Stabia-Paganese, Matera-Vibonese,
fesa insiste per Del Fabro della Restando in tema di attaccanti: liani duellano con la Virtus Ve­ Carrarese, Pro Vercelli-Albissola, Monopoli-Reggina, Francavilla-Sicula;
Cremonese) stringe per Ganz colpo Murano (ex Spal) per il rona per Letizia (Cosenza). Entella-Cuneo; 18.30 Juve U23- 20.30 Catania-Rende. Lunedì 20.45
(Ascoli) e sfida il Cosenza per Piacenza, Latte Lath (Pistoiese) © RIPRODUZIONE RISERVATA La firma di Crisetig a Benevento Novara, Pisa-Piacenza, Pontedera- Cavese-Rieti (RaiSport). Riposa Potenza.