Vous êtes sur la page 1sur 1

MARTEDÌ

9 APRILE 2019 35

PRENOTA

Sport
UN TEST DRIVE
GRATUITO
CREMONA - MADIGNANO

sport@laprovinciacr.it

Serie B Una Cremo senza limiti Serie B, prossimo turno


33ª giornata 13/4/2019

e padrona del proprio destino


Pescara-Perugia 12/4 ore 21.00
Crotone-Cremonese ore 15.00
Lecce-Carpi ore 15.00
Salernitana-Cittadella ore 15.00
Rastelli ha ridato efficacia alla squadra negli ultimi venti metri perché sette gol su otto Venezia-Foggia ore 18.00
Padova-Cosenza 14/4 ore 15.00
sono nati da azione; in classifica è presto per affidare alla matematica qualsivoglia verdetto Spezia-Ascoli 14/4 ore 15.00
Benevento-Palermo 14/4 ore 21.00
di IVAN GHIGI IL CAMMINO DEI GRIGIOROSSI Livorno-Brescia 15/4 ore 21.00

n È ancora presto, anzi pre- sabato riposa: Verona


stissimo, per affidare alla ma- 13 aprile Crotone - CREMONESE
tematica qualsivoglia verdet- (ore 15) Foggia parte da -6
to riguardante la stagione del- Classifica Pt Giocate Pt Giocate
la Cremonese. Sospesa in pie- lunedì
22 aprile Cittadella - CREMONESE Brescia 57 30 Cremonese 38 30
na zona salvezza tra playout e 31 31
(ore 21) Lecce 54 Cosenza 38
playoff, la squadra di Rastelli
Palermo 53 30 Salernitana 35 30
non può ancora essere sicura
di nulla, se non del fatto che un domenica Benevento 50 30 Crotone 33 31
filotto di cinque risultati utili 28 aprile CREMONESE - Foggia Verona 48 31 Foggia (-6) 30 30
consecutivi non nasce per ca- (ore 15) Pescara 48 31 Livorno 30 30
so e che la politica dei piccoli 30 30
Cittadella 45 Venezia 30
passi paga. Sembra di essere mercoledì Perugia 44 30 Carpi 25 30
tornati a due stagioni fa quan- 1 maggio Carpi - CREMONESE
do nel silenzio totale (ricorda- Spezia 43 30 Padova 24 31
(ore 15)
te i due mesi di silenzio stam- Ascoli 39 30
pa?) la squadra di Tesser im-
bastiva la scalata alla serie B. sabato
Oggi parliamo di ben altra sca- 4 maggio CREMONESE - Brescia Mirko
(ore 15) PREVENDITA ATTIVA
lata, inutile definire in quale Carretta
direzione, ma l’atteggiamento contro
mentale è simile ed è giusto sabato Lucioni del FINO A VENERDÌ
non porsi alcun limite se non 11 maggio Perugia - CREMONESE Lecce
quello minimo della salvezza. (ore 15) BIGLIETTI
Con sei giornate ancora da PER LO ‘SCIDA’
giocare, alle spalle dei grigio-
rossi Cosenza, Crotone e Pa- più volte: l’unica via per uscire
A 12 EURO
dova devono ancora osservare dai guai era applicare un gioco n Da ieri e fino a venerdì
il turno di riposo e quindi sa- da squadra maschia e non raf- 12 alle ore 19 sarà possibile
bato prossimo lo scontro di- finata. Da squadra aggressiva e acquistare attraverso il
retto allo ‘Scida’ avrà un’im- non tecnica. circuito Listicket i biglietti
portanza doppia per Claiton e Il Lecce, anche ridotto in dieci, per la gara Crotone-Cre-
compagni. Sabato il Livorno ha sempre difeso con pochi monese in programma sa-
riceverà la capolista Brescia, uomini: tre attaccanti resta- bato 13 alle ore 15. Il settore
Foggia e Venezia giocheranno vano costantemente appostati ospiti dello stadio ‘Scida’
fra loro. Se la Cremonese vin- sulla linea di centrocampo. può ospitare fino a 1800 ti-
cesse a Crotone e vincesse an- Opzioni che la Cremonese non fosi. Il costo del biglietto
che una tra Foggia e Venezia, il può permettersi, tanto è vero (prezzo unico) è di 12 euro
vantaggio sui playout reste- che Strizzolo e compagni (più diritti di prevendita).
rebbe sempre di 8 punti con 5 spesso ripartono dalla propria Questi i punti vendita per
gare ancora da giocare ma la metà campo e quindi spendo- Cremona e provincia. Ta-
Cremonese conserverebbe il no molto in termini di energie. baccheria Bernardi, via
vantaggio negli scontri diretti Una Cremonese ritrovata è Dante 163 a Cremona; Bar
sui calabresi. La situazione tornata ad essere padrona del Tabaccheria Al Ranch, via
ideale sarebbe che il Livorno proprio destino e non dà più la Persico 22 a Cremona, Ta-
non vincesse come da prono- sensazione di dipendere dalle baccheria Galletti, Corso
stico e che la sfida tra Foggia e vicende altrui. Giuseppe Garibaldi 202 a
Venezia terminasse pari: in Come premesso, oggi è inutile Cremona, Non Solo Fumo
caso di vittoria a Crotone sa- porsi limiti, siano essi più ra- in Piazza Fiume 12 a Cre-
rebbero 10 i punti di vantaggio zionali come la salvezza o più mona, Smoke 13 in via
sui playout, rassicuranti ma ottimistici come i playoff. Sta- Griffini 10 a Crema, Tabac-
non ancora sufficienti per es- tisticamente la Cremonese da cheria Rossi (Centro com-
sere sereni. quando ha abbandonato i pri- merciale Gran Rondò) in
Al di là dei calcoli, l’ult imo mi otto posti in classifica non è via Giorgio La Pira 12 a
viaggio al Sud dei grigiorossi mai riuscita a farvi ritorno. Crema, Tabaccheria Mal-
assume connotati ben diversi Quella però era un’altra Cre- dussi, via F. Cavallotti 3 a
alla luce degli 11 punti raccolti monese. Piadena.
in 5 gare. Luca Strizzolo festeggiato dopo il secondo gol contro il Lecce (IB FRAME) © RIPRODUZIONE RISERVATA
La Cremonese sta finalmente
prendendo confidenza negli
ultimi venti metri del campo:
tolta la rete di Del Fabro a Ve-
nezia, nata su calcio piazzato,
di FRANCESCO NUZZO
Giudicate voi La ‘primavera’ grigiorossa te doppietta, illuminano nuo-
vi orizzonti. Non tacciatemi di
gli altri sette gol realizzati sono n Che bello, ragazzi! La Cre- incoerenza se avanzo un’ipo-
nati da conclusioni effettuate
entro gli ultimi sedici metri e
monese, con la classica vitto-
ria sul Lecce, ha imboccato la
invoglia a cullare anche sogni di gloria tesi soltanto in apparenza
strampalata, che chiarisco
tutte su azione. Questo è sem- vecchia strada, colpevolmen- con tecnica di tipo forense.
pre stato un obiettivo di Ra- te smarrita poco tempo fa. Ma na giornata del torneo cadetto, condurre il gioco e imporlo, l’uomo di buon senso, nel- Considerando che la Cremo-
stelli che voleva restituire alla voglio prima rendere onore presenta tutti gli ingredienti mentre i cremonesi, con do- l’immediato e oltre ancora, nese attuale è una delle squa-
squadra proprio la capacità di agli avversari sconfitti, come necessari alla celebrazione di verosa prudenza, controllano non riceve alcuna conferma dre più in forma del campio-
vedere e puntare la porta av- si conviene tra gentiluomini. un evento importante. Clima le folate offensive degli avver- dai fatti, in quanto il Lecce nato; che ultimamente ha
versaria. Comincio con una trovata re- primaverile, pubblico nume- sari. All’improvviso, accade non sembra patire per nulla contrastato o piegato squadre
Da una parte quindi maggiore torica, che non infastidisce roso, entusiasmo alle stelle, l’evento destinato a cambiare l’inferiorità numerica. Anzi, di maggior talento; che deve
propensione ad alzare la quando se ne fa un uso equi- soprattutto dei tifosi salentini, il volto della partita. Il portiere una strepitosa parata di Agaz- affrontare Cittadella e Peru-
squadra rispetto a un paio di librato e parco. In concreto: se ormai convinti della bramata ospite, volendo respingere il zi e due pali provano la pres- gia, legittime pretendenti ai
mesi fa quando era l’attacco, tu domandi a una persona di promozione in serie A. Sul pallone in prossimità della sione offensiva dei pugliesi, e play off, appare fuor di luogo
troppo isolato e poco servito, a buon senso, profana ai misteri piano della passione sportiva, propria area di rigore, svirgola fanno sì che la nostra rete ri- guardare un po’ più in alto?
doversi sobbarcare la fase del calcio, quale squadra sia però, i sostenitori grigiorossi, in modo sfortunato e goffo. manga inviolata. Tutto qui? Qualcuno non è d’accor do ?
conclusiva della manovra. più forte tra due, formate ri- non inferiori a nessuno sotto Non gli resta che abbattere il Eh, non proprio. In campo, ci Libero di farlo, ma non pre-
Dall’altra parte però la Cre- spettivamente di undici o die- tale profilo, hanno risposto al- nostro centravanti, pronto a stanno anche gli uomini di tenda di demolire un’opinione
monese ha acquisito anche ci uomini, ti sentirai rispon- la grande, facendo sentire l’af- involarsi verso la porta vuota. Rastelli, che si sono scrollati di derivante dall’andament o
maggiore ordine in campo dere che la prima senza dub- fetto di sempre a Claiton e La grave scorrettezza, come dosso le paralizzanti paure del delle cose. A nessuno, poi, so-
perché non commette più bio prevarrà sulla seconda. compagni, ormai lontani dalle da regolamento, determina recente passato, avviando il no precluse idee bizzarre, e
l’errore di appiattirsi, ma Prima di chiarire il significato sabbie mobili della bassa clas- l’espulsione del reprobo per miracoloso ritorno ai prischi chiunque può cavalcare i de-
mantiene una distanza di si- di codesta premessa, dico che sifica. fallo da ultimo uomo. splendori. Il recupero degli strieri della fantasia, e volare
curezza tra centrocampo e di- la partita da disputare sul ter- La gara comincia, secondo le A questo punto, sciolgo la ri- infortunati, in una con la sco- negli spazi sterminati del so-
fesa. reno dello Zini, forse quella di previsioni: i leccesi, consape- serva iniziale e dico che la perta del gol da parte di Striz- gno. O no?
D’altronde lo abbiamo detto maggior richiamo nell’odier- voli del loro valore, tentano di precedente osservazione del- zolo, autore di una confortan- © RIPRODUZIONE RISERVATA