Vous êtes sur la page 1sur 1

Serie B R L’intervista MERCOLEDÌ 17 APRILE 2019 LA GAZZETTA DELLO SPORT 31

SpecialistaIachini
«Bresciatitrascina
Eigolnelfinale
lifachicicrede»
1«I problemi societari hanno distratto il Palermo
ma ora la squadra sa quanto è importante la A
Attenzione al Lecce: la gara in meno non incide» Un’esultanza dei giocatori del Brescia dopo un gol: con 63 reti ha il miglior attacco del torneo IPP

Come Corini anche lei a Brescia «Abbiamo battuto tanti record


Nicola Binda
CHI DEI TRE FARÀ subentrò (a Cavasin). Se lo sa lo
scaramantico Cellino... L'IDENTIKIT dopo essere partito 13°. Un’an­
nata entusiasmante, con quei
NON È FACILE PER

T
utto cominciò al Chievo I PLAYOFF NON «L’importante è stato trovare giovani che poi hanno dimo­ CHI È RETROCESSO,
nel 2007. Poi ci sono stati
i playoff vinti con Brescia
DOVRÀ FARSI l’entusiasmo, perché Brescia è
una piazza che ti trascina».
GIUSEPPE strato il loro valore: penso che
sia servito per la loro carriera».
VEDI VERONA
e Sampdoria, quindi la caval­ TROVARE DELUSO IACHINI E BENEVENTO
cata trionfale col Palermo. Lei col Brescia vinse una roven- Anche adesso il Palermo è uno
NATO A ASCOLI PICENO
Peppe Iachini sa come si fa e te finale dei playoff contro il To- IL 7 MAGGIO 1964
squadrone, ma forse i guai so-
con il suo maestro Novellino è GIUSEPPE IACHINI rino: quanto incide l’aspetto RUOLO ALLENATORE cietari hanno inciso… GIUSEPPE IACHINI
il tecnico in attività con più ALLENATORE BRESCIA 2009-11 nervoso in questo finale? ULTIMA SQUADRA EMPOLI «Un po’ di disturbo può esserci AL PALERMO 2013-15 E 2016
promozioni in A. Bei ricordi, e «Ormai la tattica conta poco, si stato, però credo che la squa­
parlarne gli fa abbadonare per giocatori stanno bene, perché sa tutto. Adesso contano perso­ Peppe Iachini è stato un dra abbia sempre saputo quan­ Lei con la Samp venne promos-
un attimo l’amarezza per l’eso­ cambiare? D’altronde chi vince nalità e condizione, con spen­ mediano e ha giocato fino al to sia importante la A per il fu­ so dopo essere arrivato sesto: il
nero di Empoli. Anche perché ha sempre formazioni base, sieratezza e concentrazione». 2001. Ha cominciato ad turo del Palermo». piazzamento non conta?
in corsa, con il Lecce, ci sono tanto che poi i nomi te li ricordi allenare nello staff del «Si qualificavano solo in 4 e noi
proprio Brescia e Palermo. a memoria. Però in una squa­ Il Palermo invece andò in A in Piacenza con Novellino nel Il terzo incomodo è il Lecce: il eravamo gli ultimi: tutto è pos­
dra che vince contano anche i largo anticipo. Lei subentrò a 2001, e nel Venezia, poi nel turno di riposo inciderà? sibile, tutti sanno che ai playoff
Che effetto le fa? giocatori che giocano poco e Gattuso e aveva i giovanissimi 2002 ha fatto la prima «Potrebbe. La squadra sta fa­ conta solo la vittoria».
«Bei ricordi, promozioni arri­ che si fanno trovare pronti». Dybala e Belotti. Squadrone? esperienza in C1 al Cesena. cendo un ottimo percorso con
vate subentrando ed esaltanti. Da lì ha fatto Vicenza e un lavoro strardinario, ha una Lei ha portato in A tre squadre
A Brescia e Palermo sono stato Piacenza, prima di vincere il gara in più ma occhio: di scon­ appena retrocesse come Chie-
apprezzato e mi sono trovato primo campionato di B al tato da qui alla fine non c’è nul­ vo, Samp e Palermo: perché Ve-
bene, auguro loro il meglio». Chievo (2008). In seguito è la, ci sono tante trappole». rona e Benevento non sono in
stato al Brescia per il corsa per i primi due posti?
Visti i risultati sembra proprio secondo salto (2010) e alla Liverani fa il miglior calcio? «Perché sembra facile... Quan­
l’anno del Brescia, stavolta sen- Sampdoria per il terzo (2012). «Da due anni porta avanti un do retrocedi sei la squadra da
za dover passare dai playoff. Dopo una stagione al Siena in percorso e questo aiuta». battere, ci sono pressioni, devi
«Si avvertono segnali positivi, A è tornato in B per vincere vincere e devi trasformare
vuol dire che tutte le compo­ col Palermo (2014), quindi ha La perdente di queste tre sarà l’amarezza in entusiasmo».
nenti viaggiano unite: entusia­ allenato Udinese, Sassuolo e, poi la favorita ai playoff?
smo, fiducia e lavoro portano in questa stagione, l’Empoli. «Il terzo posto è vantaggioso e L’anno prossimo in B a riprovar-
queste situazioni positive». In A conta 162 panchine. male che vada sarebbe comun­ ci ci sarà il Chievo...

4
que da difendere. Il grave pro­ «Sono legato a quel club, gli
Come spiega il fatto che la squa- blema sarà arrivare ai playoff auguro di tornare subito in A».
dra di Corini abbia fatto ben 16 da delusi: spero che siano
gol dopo l’80’? pronte a tale eventualità». Ma è meglio il fascino di una Se-
«Chi lotta per vincere ci crede rie A cercando di salvarsi o
sempre. Nel finale c’è stan­ Agli spareggi quale potrebbe l’adrenalina di una Serie B rin-
chezza e le squadre si allunga­ essere la sorpresa? correndo la promozione?
no, così vengono fuori la men­ «Sono sempre incerti, ci sono «Ho fatto 4 promozioni ma an­
talità e le qualità dei più forti». ● Le promozioni in Serie A squadre con ottimi organici co­ che salvezze importanti in A.
ottenute da Iachini in panchina me Benevento e Verona. E sarà Quindi la A me la sono merita­
Corini giocherebbe sempre con con Chievo 2008, Brescia 2010 una bella lotta per quella che ta sul campo, ma a un bel pro­
gli stessi 11 uomini: è giusto? (ai playoff), Sampdoria 2012 (ai resterà fuori tra Pescara, Spe­ getto di B non si rinuncia».
«Se così arrivano i risultati e i Iachini col presidente Corioni nel 2009-10: arrivò la A LIVERANI playoff) e Palermo 2014 zia, Cittadella e Perugia». © RIPRODUZIONE RISERVATA

● SERIE B, CLASSIFICA ● SERIE B, PROSSIMO TURNO Tutte le partite verranno trasmesse Valiani (Livorno), Jajalo (Palermo), (Imolese-Feralpisalò 3-1), il giudice
Brescia* 60; Lecce 57; Palermo* 56; 34a giornata - Lunedì 22 aprile, in diretta su Dazn. Sgarbi (Perugia), Bruno e sportivo di Serie C ha squalificato per
IN BREVE Benevento* 50; Pescara 49; Verona*
48; Spezia* 46; Cittadella*, Perugia*
ore 15 Verona-Benevento (and. 1-0);
ore 18 Brescia-Salernitana (3-1); ● GIUDICE B, STOP PER DODICI
Scognamiglio (Pescara), Minala
(Salernitana). Multato di duemila euro
due giornate Fiore (Imolese).

LA B TORNA IL 22 45; Ascoli*, Cremonese*, Cosenza 39;


Salernitana* 38; Crotone 34; Venezia*
ore 21 Ascoli-Venezia (0-1), Carpi-
Pescara (0-2), Cittadella-Cremonese
Squalificato per due turni Addae
(Ascoli); squalificati per un turno
il Benevento per lancio di fumogeni da
parte dei propri tifosi.
● SERIE C, OGGI RECUPERO
È in programma oggi, alle ore 14.30,
ADDAE, 2 TURNI 33; Foggia* (-6), Livorno* 30; Carpi*, (0-0), Cosenza-Spezia (0-4), Foggia- Ninkovic (Ascoli), Asencio la partita Viterbese-Cavese, recupero
Padova 25. (*una gara in meno, Livorno (1-3), Palermo-Padova (3-1), (Benevento), Adorni (Cittadella), ● GIUDICE SERIE C del girone C di Serie C (8a giornata di
squadre che hanno già riposato). Perugia-Lecce (0-0). Riposa Crotone. Martinelli (Foggia), Lucioni (Lecce), Dopo il posticipo di lunedì nel girone B andata).

SERIE C/LA STORIA

Dai guanti da sci alla promozione: Bindi re a Pordenone


1Il portiere iniziò per gioco, ora insegue con Latina, Pisa e Padova è, in­
fatti, pronto a calare il poker.
cattura l’attenzione addirittu­
ra dell’Inter. Con il club neraz­
scorso, mentre si accingeva a
vincere il campionato con il
il quarto salto in Serie B. Laureato Un trionfo griffato dalle sue
parate, che l’hanno reso insu­
zurro fa la spola tra Primavera
e Prima Squadra, dove in alle­
Padova, Bindi si è laureato in
Psico­Economia (voto 99), di­
in Economia, ha fondato una onlus perabile dagli undici metri. namento respinge i missili di mostrando che studio e pallo­
Quattro pure i rigori annullati gente come Adriano e Recoba, ne possono convivere. Anche
cuore d’oro. Ci sono, infatti, le in questo campionato. L’ultima ma sopratutto cresce al fianco se la parata più bella sua car­
Nicolò Schira manone di Giacomo Bindi sul vittima è stata Infantino (Tera­ del tutor Francesco Toldo, dal riera resta Live Onlus, associa­
@NicoSchira primato nel girone B della Se­ mo) domenica. Prima aveva quale apprende i segreti per di­ zione no­profit fondata nel
rie C dei neroverdi. ipnotizzato Granoche (Triesti­ sinnescare le conclusioni dagli 2009 da Andrea Zalamena e

R
accontano che da bam­ na) nello scontro diretto per il undici metri. «È l’unico amico della quale è vice­presidente.
bino nella sua Torrita di 4X4 Sette punti di vantaggio a primo posto e indotto all’erro­ vero che ho nel mondo del cal­ Un progetto filantropico che in
Siena nessuno volesse tre giornate dalla fine del cam­ re D’Errico (Monza) e Galup­ cio» ha detto di lui Leonardo questi anni ha aiutato tante
fare il portiere e Jack sia finito pionato che — in caso di vitto­ pini (Ravenna). Bonucci. Insieme hanno con­ persone e ultimamente si è
tra i pali un po’ per gioco e un ria sabato a Gubbio — sanci­ diviso sogni e speranze nella specializzato nel dotare socie­
po’ per caso, indossando dei ranno la matematica promo­ SCUOLA INTER Bindi in carrie­ Primavera dell’Inter e anche se tà dilettantistiche e giovanili di
guanti... da sci. Da allora non è zione del club friulano. La ra ha bruciato le tappe. A 15 le carriere dei due hanno preso defibrillatori, strumenti indi­
più uscito e la porta è diventa­ quarta della carriera di Jack, anni e 10 mesi il debutto in Se­ strade diverse, il rapporto re­ spensabili per prevenire possi­
ta la sua casa. Il Pordenone ormai un vero e proprio spe­ rie C tra i pali dell’Arezzo con­ sta indissolubile. bili nuovi casi Morosini. Cha­
corre verso la Serie B con un cialista nel salto dalla Serie C Giacomo Bindi, 32 anni, prima tro il Lumezzane: precocità peau.
economista para­rigori e dal alla Serie B. Dopo le imprese stagione a Pordenone LAPRESSE che non passa inosservata e ECONOMIA&ONLUS L’anno © RIPRODUZIONE RISERVATA

Centres d'intérêt liés