Vous êtes sur la page 1sur 1

VENERDÌ

19 APRILE 2019 39

Sport
A PARTIRE
DA € 12.200
CREMONA - MADIGNANO

sport@laprovinciacr.it

LUNEDÌ ALLE 21
Arbitri di serie B
OGGI ALLE 15 34ª giornata
Lunedì
ALLENAMENTO
15.00 Verona-Benevento Nasca
IERI IL RICORDO 18.00 Brescia-Salernitana Pezzuto
DI FAVALLI 21.00 Ascoli-Venezia Marinelli
21.00 Carpi-Pescara Minelli
21.00 Cittadella-Cremonese Guccini
21.00 Cosenza-Spezia Piscopo
21.00 Foggia-Livorno Fourneau
21.00 Palermo-Padova Illuzzi
21.00 Perugia-Lecce Sacchi
Erminio Favalli
riposa: Crotone
n Oggi alle 15 i grigiorossi
torneranno ad allenarsi al
centro Arvedi in vista del Classifica Pt Giocate Pt Giocate
match in programma al Brescia 60 31 Cremonese 39 31
Tombolato di Cittadella il Lecce 57 32 Cosenza 39 32
prossimo lunedì (ore 21). Palermo 56 31 Salernitana 38 31
Ieri intanto la società, at-
Benevento 50 31 Crotone 34 32
traverso il proprio sito, ha
ricordato Erminio Favalli a Pescara 49 32 Venezia 33 31
undici anni dalla morte. Verona 48 31 Livorno 30 31
Nel pomeriggio, alle 18, i Spezia 46 31 Foggia (-6) 30 31
familiari di Erminio hanno 31 31
Perugia 45 Carpi 25
fatto celebrare una messa
in suffragio nella chiesa di Cittadella 45 31 Padova 25 32
S. Bernardo . Ascoli 39 31
Schenetti e Terranova durante il match di andata allo Zini tra Cremonese e Cittadella finito 0 a 0 (IB FRAME)

L’ex in panchina Venturato


«Tutti ci giochiamo molto»
Lunedì i grigiorossi saranno di scena a Cittadella, dove ritrovano il tecnico che da anni abita
a Cremona. «Mi aspetto una partita difficile. La serie A? Sarebbe bello, ma guardiamo la realtà»
di FELICE STABOLI caso e dopo pochi minuti tut- L’ARBITRO «Non lo so, per quanto mi ri- Quali sono le aspettative?
to rientra, è sempre così». guarda è importante trovare e «Oggi cerchiamo di chiudere
n Una partita speciale per avere squadre che provano a bene questo campionato, ci
tanti ex, quella di lunedì tra Il suo amico Fogliazza sta AL TOMBOLATO giocare. Qui con il Cittadella piacerebbe giocarci qualcosa
Cittadella e Cremonese allo cercando di arrivare in serie C’È GUCCINI c’è una realtà in cui ci si può di importante ai playoff. Ma i
stadio Tombolato: Strizzolo, C con la Pergolettese. esprimere in un certo modo, numeri dicono che siamo an-
Scappini, ma soprattutto «Ho visto che hanno perso, si poi come sempre sono le qua- cora lì. Sempre con umiltà,
Venturato che nella Cremo- giocheranno tutto con il Mo- lità dei calciatori che conta- partita dopo partita».
nese ha giocato da ragazzo e dena. Gli faccio un grande in no».
poi ne è stato l’allenat ore, bocca al lupo». E per il futuro che cosa si
sfiorando la promozione in B. Ogni volta a Venturato por- aspetta?
Il mister, che il 14 aprile scor- Venturato è uno degli allena- tano via giocatori importanti, «Provare la serie A sarebbe
so ha compiuto 56 anni, con tori che riescono a dare una ogni volta riparte ancora più bello, è il sogno di tutti. Ma è
Cremona ha un rapporto identità precisa alla propria forte. inutile fare voli pindarici,
strettissimo, anche perché da squadra. È ancora così? «Strizzolo è molto bravo, non meglio restare concentrati
anni abita e vive con la fami- «Dare un gioco alla mia squa- n A Cittadella dirige Fran- avevo dubbi che potesse far sulla realtà».
glia. dra è ciò che cerco di fare, cesco Guccini, 35 anni, di Al- bene. Kouame è andato per-
provare a far calcio, ma non bano Laziale. Ha già diretto i sino oltre le aspettative, in se- Cremona resta comunque un
Mister Venturato, ritrova la sono l’unico, tanti riescono a grigiorossi con Padova (0-0) rie A con il Genoa. Quando i capitolo importante.
Cremonese, un’altra volta. farlo». allo Zini e fuori Pescara (0-0) ragazzi che passano di qui «Beh, sì. E poi, ci abito da an-
«Sono passati tanti anni, ho e Salernitana (0-0). fanno bene, a me fa soltanto ni, c’è la mia vita».
ricordi belli di quei momenti Tanti forse è un po’ troppo. piacere». © RIPRODUZIONE RISERVATA Mister Venturato, 56 anni
e oggi mi fa piacere che la
Cremonese stia facendo be-
ne».

Che partita si aspetta lunedì?


«Sarà importante per en-
Il professore dà i numeri Al Tombolato una settimana, dalla sconfitta
per 1-3 nel ritorno allo ‘Zini’);
e, prima del 2-1 grigiorosso del
trambe. Tutti si giocano molto.
Noi abbiamo lasciato per stra-
da qualcosa, avremo un finale
lo scorso anno al 96’ l’urlo in 9 contro 11 14 ottobre 2017, il frizzante 3-3
in Lega Pro del 30 aprile 2016,
marcatori Litteri al 7’ e al 17’ e
di stagione complicato, ma Schenetti al 53’ per il Cittadel-
guardiamo avanti con fidu- di FRANCESCO CAPODIECI espulso dall’ineffabile arbitro tita sul campo della Salernita- vittorie, sei pareggi e due la, già promosso in B, Scarsella
cia». Minelli) un successo per 2-1 na; e per la Cremonese, in se- sconfitte. Al ‘Tombolato’ i pa- al 19’, Sansovini al 65’ e Maio-
n Sabato 14 ottobre 2017, no- del tutto insperato. Delle rie positiva da sei giornate, e droni di casa si imposero nelle rino al 68’ per la Cremonese di
Negli ultimi tempi le sfide al na giornata del campionato di quattro vittorie colte dalla forte della migliore difesa del- prime tre sfide, sempre in C-1, mister Rossitto.
Tombolato con la Cremonese serie B 2017-18, Cittadel- Cremonese in trasferta, in la serie B (28 reti subite, tre in datate 7 maggio 2000 (4-0, Il quadro degli scontri diretti
sono state molto intense. la-Cremonese. I grigiorossi questi due ultimi campionati più del Cittadella, terza retro- Soncin al 6’ e al 22’, Scarpa al al ‘Tombolato’ si completa con
«Lo sappiamo, ma qui è quasi passano in vantaggio al 48’ di B, quella di Cittadella rima- guardia del torneo), intenzio- 64’, Zalla al 90’), 23 dicembre due gare di Coppa Italia a eli-
sempre così. Tutte le partite con Claiton , venendo rag- ne la più esaltante. A distanza nata a conquistare al più pre- 2006 (2-1 in rimonta, Silv a minazione diretta, entrambe
sono importanti, lo saranno giunti al 79’ da un gol di Arri- di un anno e mezzo i grigio- sto quei tre-quattro punti ne- Reis all’8’, Fofana al 29’ e al conclusesi ai supplementari:
anche quelle che arriveranno, ghini; ridotti dapprima in die- rossi si accingono a tornare al cessari per la salvezza (quasi) 53’) e 24 febbraio 2008 (3-1, 3-2 per i padroni di casa mer-
per entrambe le squadre». ci e poi in nove uomini, per le ‘Tombolat o ’, desiderosi di matematica; con qualche re- Coralli al 10’ su rigore e al 17’, coledì 24 febbraio 2016, 2-1
espulsioni di Renzetti al 45’ e concedere il bis in una gara sidua speranza di recuperare Temelin al 74’ e De Gasperi al per gli ospiti domenica 7 ago-
Lo scorso anno, dopo quella Arini al 70’, rischiano più vol- assai importante per le due le sei lunghezze che oggi la se- 76’, entrambi dal dischetto). sto 2016. Reti inviolate, invece,
vittoria grigiorossa all’ultimo te di capitolare, salvandosi squadre: per il Cittadella, che parano dalla zona playoff. Ricordiamo poi l’inutile suc- nel match d’andata allo ‘Zini’
minuto, non la prese benissi- grazie ad alcune ottime parate ha bisogno di consolidare la Dal 1999 al 2016 il Cittadella e cesso per 1-0 (Temelin al 64’) dello scorso 9 dicembre: uno
mo. del portiere Ujkani; finchè, al sua posizione in zona playoff la Cremonese si sono affron- colto dagli uomini di Mondo- 0-0 abbastanza prevedibile,
«Ma no, al momento si può 96 ’, un formidabile contro- (ora è ottavo assieme al Peru- tate in campionato (playoff nico l’1 giugno 2008, andata visto che si fronteggiavano le
anche avere una reazione di piede di Cavion regalerà agli gia), riscattando la sconfitta compresi) tredici volte: in della finale playoff per la pro- due migliori difese del torneo.
un certo tipo, ma non è il mio uomini di Tes ser ( anch’egl i per 4-2 subita nell’ultima par- vantaggio i veneti, con cinque mozione in B (vanificato, dopo © RIPRODUZIONE RISERVATA