Vous êtes sur la page 1sur 242

•••

•••
eeiee
•••
•••
F. et W Servranx

.-..-..-IONICA
AZIONE À DISTANZA

Corso Pratico
RAoIONIQUE ET ACTION À DISTANCE

Félix et William Servranx


Corso Pratico

Un vero corso....

Un cours qui ne laisse rien au hasard, chaque point et chaque détail


s'y trouvent analysés de manière à ce que vous puissiez rapidement
passer à la pratique.
Action à distance sur les pe[sonnes, les animaJ.lX, les plantes, les
cultures, les sols, les vins, sur les collectivités, les affalres, les groupes, les
habitations, les entreprises commerciales, sur le prescations a.es sportifs
ou des chevaux ...
Influence à distance sur photo d'un sujet éloigné, que ce soit pour
fortifìer sa santé ou améliorer son caractère, etc...
Construction et fonctionnement de tous les appareils à guérir,
dispositifs divers et dessins actifs.
Divisé en 1 O leçons, le cours vous permet de vous livrer à l' étude
de la radionique à un rychme qui vous sera personnel, sans fatigue ni
stress, lors de vo loisirs ou à n importe quel moment .
. . . donné par de vrais professeurs !

Nous nous sommes appliqués à rendre ce cours clair et pratique.


Chaque leçon est complétee par de nombreux graphiques et schémas
et par des applications pratiques.
Tout ce qui y est enseigné a été longuement expérimenté ET utilisé
par les auteurs dans leur pratique de radiesthésistes, de radioniciens
et de conseillers d' affaires.

Qu'est-ce qui distingue la radiesthésie de la radionique?


Radiesthésie = perception à distance
Radionique = action à distance
La Radionique n'a rien à voir avec l'électronique ! � Lle fait bon
ménage avec la radiesthésie qu' elle complète. On peut pratiquer la radio­
nique sans ea·e radieschésiste bien que la radies"Chésie soit d'une grande
aide dans les mesures et réglages des appareils complexe
©®® Sommaire
©©©
©©tt©©
©©©
©©©
Lezione Uno 7
Seguire questo percorso con i frutti - Che cos'è l'azione a distanza? Cos'è
la radionica? - Quale energia è in gioco nell'azione a distanza in generale e
nella radionica in particolare? -La radionica di tutti i tempi -
Ammaliamento - Appunti sui campi dei corpi e dei fenomeni - Sviluppo
della coscienza attiva - Cosa hai imparato da questa lezione? - Prime
applicazioni pratiche - Esercizi psicologici.

Lezione Due 32
Ruolo della mente del subconscio e dei testimoni in radionica - Fare
testimoni artificiali per gli esseri umani e gli animali - Precauzioni
operative - Attraverso lo spazio - Un curioso dispositivo di azione a
distanza - Test di un sensore tattile - Cosa avete imparato in questa lezione
- Applicazioni pratiche - Esercizi psicologici.

Lezione Tre 51
Azione radionica di forme e numeri - Influenze che condizionano forme e
numeri - Volumi e cavità - Per una migliore attività dei testimoni -
Stabilizzazione delle influenze di magneti e ferriti - Scelta di forme attive,
numeri - Il più semplice dei grafici che emettono - Un dispositivo
tascabile - Un disegno protettivo - Cosa avete imparato da questa
lezione? - Applicazioni pratiche - Esercizi psicologici
-0-0-0 Prima lezione
-0-0-0
-0-0-8--0-0
-0-0-0
-0-0-0

8 Per seguire questo corso con la frutta

10 Cos'è l'azione a distanza?


Cos'è la radionica?
13 Quale energia è in gioco nell'azione a distanza in
generale e nella radionica in particolare?
La radionica di tutti i tempi: l'incantesimo
14
Nota sui campi dei corpi e sui fenomeni Sviluppo
19 della coscienza attiva
24
Cosa avete imparato da questa lezione?
26
Prime applicazioni pratiche
27
Esercizi psicologici
30

7
CORSO PRATICO DI RADIONICA A DISTANZA

Per seguire questo corso con la frutta

V
i consigliamo di studiare le lezioni lentamente, nell'ordine dato,
concedendovi ogni volta almeno un mese per approfondire la lezione
prima di passare alle applicazioni. E' una buona idea leggere il testo
più volte e anche di farne un riassunto scritto per penetrarvi da tutte
le presentazioni, evidenziandone allo stesso tempo i punti essenziali.

Atteggiamento

Forse saprete - se non lo saprete, vi insegneremo in questa prima


lezione - che la pratica delle azioni a distanza, quindi della radionica,
presenta dei rischi per l'operatore. Vi spiegheremo perché e vi diremo come
potete evitarli. Non esiste una protezione universale; si tratta soprattutto di
acquisire una mentalità speciale. Al termine di ogni lezione vi daremo, con
le applicazioni proposte, consigli ed esercizi psicologici essenziali per la
completa padronanza della radionica e più importanti dei mezzi fisici.

Non trascurate alcun esercizio e seguite con fiducia i nostri consigli.


Se avete già un po' di esperienza in questo campo, ignorate ciò che sapete e
iniziate dall'inizio.

Un vero e proprio corso ...

Questo corso è progressivo e consiste di dieci lezioni. Ci sono


fenomeni da studiare e da osservare di cui non si sarebbe consapevoli senza la
preparazione per osservarli. Dovete capire che questa mentalità di cui sopra
deve essere acquisita tanto per proteggervi dai pericoli dell'azione a distanza
quanto per la pratica di esperimenti più avanzati. Se doveste immergervi nelle
applicazioni della Lezione 2, 4 o 9 senza aver studiato a fondo le lezioni
precedenti, non solo vi esporreste a grandi difficoltà, ma ci sono alcune azioni
che non sareste in grado di compiere per conto vostro.

Quindi seguite il nostro corso man mano che procedete, facendo le


applicazioni e gli esercizi speciali alla fine di ogni lezione, senza trascurare
nulla.

Diario di bordo
Aprite un "joumal" per registrare le vostre osservazioni di giorno in
giorno. Non scriveteci sopra nient'altro che le vostre esperienze di azione a
distanza e i risultati osservati, così come gli esercizi speciali che avete fatto
per seguire questo corso. Ma, per

I
8
CouRS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

Questo notebook dovrebbe essere tenuto come "notebook laterale" per il


vostro studio radioniqm: non sovraccaricatelo di note varie quando lavorate
a distanza.

a giusta misura delle cose...


Non è necessario costruire apparecchiature complicate e
ambiziose per fare radionica. Più avanti spiegheremo la costruzione e
la gestione dei diversi tipi di attrezzature utili e, se ci seguirete con
obbedienza, sarete in grado di eseguire la maggior parte delle azioni a
distanza utilizzando semplici diagrammi, come quelli alla fine di
questo libro. In ogni caso, avrete la possibilità di scegliere tra
l'utilizzo di dispositivi e la grafica, e questa scelta sarà tanto più
facile quanto più svilupperete la vostra personalità, poiché vi
insegneremo passo dopo passo.
Questo è un vero corso e non un libro a fette. Dovreste passare
almeno una o due settimane a studiare ogni lezione in modo
approfondito e sperimentare per un'altra o due settimane prima di
passare alla lezione successiva. Create delle pause nel vostro studio,
questo favorirà la maturazione intellettuale. Come vedrete
dall'esperienza, la radionica è una scuola di pazienza.
Per studiare e sperimentare, non è consigliabile passare ore alla
volta. Otterrete il massimo dal nostro insegnamento se avete mezz'ora
al giorno a disposizione, sia per studiare che per indulgere nelle
domande. È bene non fare nulla in certi giorni; vi consigliamo di
riposare la domenica.

dato da professori veri e propri I


Abbiamo cercato di rendere questo corso il più chiaro e pratico
possibile. Questa prima lezione è una panoramica completa: vi spiegherà
come potete agire in modo fluente a distanza e quale mentalità speciale
dovete acquisire per farlo. Come tutte le nostre lezioni, si concluderà con
applicazioni ed esercizi. Va da sé che non siamo stati in grado di descrivere
tutto in questa prima lezione, ma vi abbiamo dato la chiave di tutte le
seguenti lezioni.
...

I
9
CouRS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

Cos'è l'azione a distanza?


Cos'è la radionica?

N
EL corso di questo corso, parleremo di azione a distanza, e anche se
arriveremo presto alla conclusione che la di tanza non ha alcun ruolo,
manterremo questo termine per distinguere l'azione che esercitiamo
su un soggetto o un oggetto lontano dall'azione che esercitiamo
direttamente e da vicino sullo stesso soggetto o oggetto.

L'esempio dell'invidia

Per farvi capire meglio, facciamo subito un esempio: questo lui della
stregoneria. L'incantesimo è, ancora oggi, la forma più frequente di azioni a
distanza. L'ammaliatore agisce con vari mezzi sulla persona stregata per
modificare il suo stato, il suo carattere, i suoi sentimenti, ecc. L'incantesimo
può essere esercitato su animali o colture per renderli sterili o inadatti al
consumo; può anche essere esercitato su un'abitazione per renderla
scomoda. Eccetera. In effetti, l'incantesimo è stato praticato il più delle volte
per nuocere agli altri o per costringerli a fare ciò che non avrebbero voluto.
Teoricamente, si può concepire un incantesimo per sempre. Alcune
tradizioni riportano azioni simili all'incantesimo e condotte da iniziati per
far evolvere in un certo modo un gruppo di individui scelti per una missione
o per aiutare discepoli lontani.

Il bene e il male

Negli ultimi decenni è emersa un'altra forma di azione a distanza: la


radionica. L'operatore agisce con l'aiuto di un dispositivo su un soggetto
distante, sia per rafforzare la sua salute che per migliorare il suo carattere.
L'azione a volte coinvolge animali remoti per guarirli o stimolarli. Con la
radionica si può agire sulle colture, sulle case, sulle imprese commerciali e
persino sul clima. Finora la radionica è stata usata per il bene degli altri, per
aiutarli a realizzare le loro aspirazioni, ma è concepibile che possa essere
usata anche per fare male.

Esperienze
Oggi, una ricerca del professor Rhine della Duke University negli
Stati Uniti ha dimostrato la possibilità di spostare piccole masse a distanza.
Si potrebbe, per esempio, influenzare, per concentrazione di pensiero, un tiro
di dado per ottenere certi punti. Questi test sono stati effettuati da vari
specialisti in altri paesi e anche in Russia

I
10
COURS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

sono risultati conclusivi. In Inghilterra, presso i Delawarr Laboratories di


Oxford, è stato possibile osservare, in determinate circostanze, che cos'è la
fotografia a distanza; cosa che è già stata provata con vari successi da
diversi sensitivi e psichici. Anche se le azioni a distanza sono per lo più
limitate al mondo organico, possono funzionare bene anche sul suolo o sul
clima, che per certi versi sono fenomeni viventi (naturali).

Le azioni a distanza sono sempre esistite

Da tempo immemorabile, nelle più antiche tradizioni dell'umanità,


nelle leggende e nei racconti storici di tutti i popoli, anche nei libri sacri delle
religioni, si è sempre parlato di telepatia (o trasmissione del pensiero,
strettamente legata all'azione remota) e di miracoli compiuti da lontano da
esseri eccezionali.

Fino ad oggi, tutti questi fatti sono stati considerati come misteri o
come opera di iniziati o di stregoni ... quando non lo sono, come spesso
accade, a causa di una cattiva osservazione dei fatti.

Gli specialisti più seri credevano che solo gli esseri predestinati, o
quelli che avevano ricevuto un'iniziazione speciale, fossero in grado di agire
o manifestare la loro volontà a distanza; questo, tenendo conto del fatto che
azioni a distanza sono state osservate nella gente comune e senza
preparazione, come nel caso dei poltergeist (movimento e lancio di oggetti
senza causa visibile). Non è mai sembrato che si trattasse di un evento
naturale che potesse ripetersi a piacimento o in determinate condizioni.

È nel XIX secolo, con l'opera dei magnetisti e i loro studi sui
fenomeni sonnambulistici, che abbiamo visto riprodotte sperimentalmente le
prime azioni remote: l'esteriorizzazione della sensibilità e della motricità è
stata poi ottenuta in certe condizioni, rare e molto difficili da soddisfare, ma
comunque definite.

L'origine della radionica


Forse ha sentito parlare degli esperimenti di Abrams? Il Dr. A hrnms
(1861-1924), dopo eccellenti studi negli Stati Uniti, è venuto in Europa per
continuare la sua formazione all'Università di Heidelberg, da cui si è
laureato con lode e medaglia d'oro. Era uno dei medici più colti della sua
generazione.
Al suo ritorno negli Stati Uniti, è stato per caso, come si addice a
grandi scoperte, che si è reso conto che era possibile diagnosticare le
malattie di una persona esaminando un'altra persona. Questo fenomeno
dipendeva dal rispettivo orientamento di queste persone. Questo
trasferimento, anche a brevissima distanza e in presenza del paziente, lo ha
colpito duramente. Eravamo all'età in cui lui...
I
11
COURS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

L'unica cosa che si sapeva della radio e, a Glasgow, il professor


Boyd sosteneva che tutte le malattie erano causate da uno squilibrio
elettrico.
Mentre moltiplicava gli esami dei malati attraverso un soggetto sano,
che chiamava "reagente "C1l, Abrams non cessò mai di costruire gli
strumenti che permettevano la diagnosi e presto la cura delle malattie riuscì
ad ottenere una sorta di radio medica che prese il nome di "trattamento (!) Réactif.
broadcast"<2J. (2) Traitement radiodiffusé.

Nel 1916 Abrams pubblicò i risultati del suo lavoro, che si diffuse tra
i principali medici e ricercatori di tutto il mondo. Boyd ha adottato con
entusiasmo i metodi di Abrams e McManis li ha perfezionati. Poi Starr-
White, McRoberts (che ha sviluppato il sensore tattile), Brunori Guttierez,
Simon e O'Connor, W.H. Seymour e, a Mosca, Lazarew e molti altri hanno
sperimentato e creato nuovi dispositivi per la diagnosi e il trattamento delle
malattie o la rilevazione delle onde umane..

Gli strumenti ...


Alcuni anni prima della Seconda Guerra Mondiale, il Dr. Drown
negli USA e il Dr. Guyon Richards in Gran Bretagna svilupparono dei veri e
propri metodi di diagnosi e trattamento a distanza, sintonizzandosi sui (3) Identification d'une maladie
pazienti, proprio come si sintonizza una radiografia su una trasmissione a d'après ses symptomes.

distanza. A lunghissime distanze, registrano effetti spettacolari e la loro


clientela si estende fino alle zone più lontane del mondo.
Queste tecniche non sono limitate agli studi medici. Erano usati per
drogare i cavalli da corsa e per influenzare le culture, il che faceva molto
rumore sulla stampa inglese e americana. Al primo congresso a Londra nel
1950, i giornali hanno dettagliato le già numerose applicazioni e hanno
previsto che si sarebbe diffuso ancora di più. E' da questo periodo
(1945-1950) che si usa il termine radionico per riferirsi ad azioni remote che
utilizzano strumenti.
La radioastronomia moderna deve molto al signor George de la Warr
che, attraverso le sue ricerche, i suoi scritti e l'Istituto da lui fondato a
Oxford (i Laboratori Delawarr), ha forse fatto di più per diffondere la tecnica
nei paesi anglosassoni, su basi solide e tra un pubblico illuminato.
Infatti, è in Gran Bretagna che la radionica è stata praticata in modo
più sistematico, e un secondo costruttore di strumenti è emerso in quel paese,
il signor Bruce Copen, che è anche molto attivo nella diffusione della
radionica.

12
CouRS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

e grafica
In Europa, nel frattempo, si stavano sviluppando azioni a distanza
con l'aiuto di disegni e grafica del trasmettitore. Anche questa è radionica?
Sì... e no! Sì, se accettiamo la definizione che il termine "radionica"
comprende le azioni a distanza con l'aiuto di strumenti e se consideriamo i
disegni e i grafici come strumenti, così come i dispositivi. No, se per
strumenti si intendono solo dispositivi regolabili (stazioni). In questo corso
ci proponiamo di insegnare entrambi i metodi, cioè la pratica con l'aiuto di
strumenti, ma anche la pratica con la grafica e i disegni. Inoltre, mostreremo
le somiglianze tra i due metodi.

Qual è l'energia in gioco in


azione a distanza in generale,
e la radionica in particolare

F
inché le azioni a distanza erano considerate misteriose, si credeva
che agire a distanza richiedesse un'intensa emissione psichica.

Ieri...
Quando la radionica è apparsa per la prima volta, si è pensato che
avesse sostituito questa emissione psichica con un fenomeno di natura
elettrica. Ciò è dovuto ai primi dispositivi con amplificatori che funzionano a
corrente elettrica. Ma, ci siamo resi conto che quando ci siamo dimenticati di
collegare questi amplificatori alla corrente, i dispositivi di trasmissione
hanno funzionato altrettanto bene! Uno scienziato americano, il signor John
W. Campbell Jr. ha anche sperimentato la sostituzione di tutte le parti di uno
strumento radionico con schemi e grafici, ad eccezione del rilevatore tattile.
Questo nuovo dispositivo funzionava con la stessa precisione di quello a cui
si era ispirato Campbell. Questo tipo di esperimento era in linea con gli
esperimenti fatti in Europa con disegni e grafici. Poiché si credeva ancora
che fosse necessario disporre di energia per agire a distanza, si è poi
suggerito che gli strumenti radionici e i disegni che emettono mobilitassero
il magnetismo psichico che accompagna il magnetismo terrestre ...

I
13
COURS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

E oggi
Da allora le idee sono completamente cambiate. È ormai più o meno
certo che non entrano in gioco forze aggiuntive in azioni remote e
radioniche, ma che in tutti i casi le forze mobilitate sarebbero quelle del
soggetto o dell'oggetto interessato (le forze del paziente e non del
dispositivo o dell'operatore, le forze dell'ani mal o di una cultura e non
quelle del radionista). Un'azione a distanza sarebbe solo la trasmissione di
un segnale e questa trasmissione non richiederebbe di per sé alcuna energia
perché avverrebbe nel luogo stesso in cui il segnale viene emesso, senza
distanza o a distanza zero, da un'azione nei campi del soggetto o
dell'oggetto interessato. Può essere difficile da concepire, ma presto vedrete
che è l'unica spiegazione possibile.

È volutamente, per farvi capire la radionica, che in questa prima


lezione partiremo dal più antico tipo di azione a distanza, ammaliante. Non
è per coinvolgervi nella pratica dell'incantesimo, ma perché in questo
fenomeno tradizionale ci sono tutti gli elementi dell'azione a distanza. Se
capite come accadono le cose in modo ammaliante, capirete cos'è la
radionica e cosa può essere qualsiasi azione remota.

La radionica di tutti i tempi

eLA stregoneria
...e come la stregoneria lo fa per il male, la radionica lo fa per il
bene. L'ammaliatore è per l'operatore ciò che è una sessione di
ammaliamento per la meticolosa preparazione di un'azione
radionica.
Probabilmente sapete che l'ammaliatore ha bisogno di un frammento
(testimone) appartenente al soggetto. Di solito sceglie una piccola ciocca di
capelli, ritagli di unghie o qualsiasi altro testimone organico del soggetto da
influenzare, per agire su di lui a distanza.
Per fare questo, l'ammaliatore incorpora questi ritagli di capelli o di
unghie in una statuetta di cera che rappresenta approssimativamente una
forma umana. Così facendo, l'incantatore evoca dal luogo in cui si trova, la
persona da influenzare. Così, essendo in presenza di un duplicato del soggetto
(la statuetta di cera - o dagide - alla quale il testimone è attaccato),
l'ammaliatore agirà su quel duplicato in modi che gli sono personali: può
manipolare la statuetta del testimone proiettando immagini mentali, ordini o
suggerimenti; può anche infilarvi spuntoni, aghi, un pugnale, etc.; può
rivestirla con un veleno o una sostanza tossica, etc.; può anche usare un
veleno o una sostanza tossica per farla sembrare una forma umana.

I
14
CoURS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET o'ACTION À DISTANCE

In radionica, il testimone del soggetto deve anche essere o contenere


un frammento del getto. Il nome o l'immagine non è sufficiente per poter
evocare il soggetto nel luogo in cui il radionista opera. Si potrebbero usare
anche capelli, ritagli di unghie, ma si preferisce usare campioni di sangue,
saliva o urina appartenuti al soggetto (quando si tratta di animali, si usa la
loro pelliccia) perché quando si usano i capelli, è necessario, prima, lavarli
per non trasmettere l'influenza dei prodotti per capelli.
Per trattare le piante con la radionica, utilizziamo anche dei
campioni, la foto o la pianta di una coltura non è sufficiente. Lo vedremo
più dettagliatamente più avanti.
In radionica, come nel caso di un wower, l'operatore dirige l'azione,
anche al di fuori delle regolazioni e dei preparativi (simili alle sessioni del
wower). Se il vostro parrucchiere vi brucia i capelli che ha tagliato per voi o
se ne fa dei parrucchieri, non vi danneggerà né vi raggiungerà.
Distruggendo i vostri capelli insieme a quelli degli altri clienti, non ha
intenzione di farvi del male o di indirizzare alcuna azione verso di voi.
Perché ci sia un'azione a distanza, deve essere consapevole e deliberata;
deve essere decisa, voluta e programmata dall'operatore. In radionica,
come in un incantesimo, nessun dispositivo può funzionare da solo. Quando
l'operatore lascia un apparecchio messo in funzione, l'apparecchio rimane
collegato finché rimane l'azione desiderata.

In qualsiasi azione a distanza, tre elementi sono essenziali (fig.1)

3 • 1 - il testimone che deve essere o contenere


materiale tratto dal soggetto da influenzare;
1 I • - 2 - l'operatore che dirige l'azione;
• - 3 - uno strumento per revocare il soggetto
del campione (statuetta dell'envouteur,
apparecchio radionico, disegno
dell'emettitore).
Poiché il soggetto potrebbe non essere
ricettivo al momento della sessione o dei
preparativi, è necessario lasciare il
montaggio in posizione abbastanza a lungo
senza richiedere la presenza costante
dell'operatore.
Di seguito è riportata una rappresentazione di un
classico envoutement (figura 2). In "A", se
trova il soggetto e mentre dorme. In "B", a
statuetta di cera, trafitta con punte e recante la
Figure 1 capelli dal getto, è rimasto in funzione dopo
una sessione. Il soggetto, troppo attivo al momento della seduta, non ne
aveva risentito; ma, mentre dormiva, ciò che è accaduto, e sta ancora
accadendo in lontananza in una parte del suo campo d'influenza, tende a
realizzarsi in lui. Oggetto "A
I
15
COURS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

sente, mentre dorme, il Le onde d'urto di


disagio nei luoghi feriti ritorno sono
dalle punte della statuetta. rappresentate dalla
Tuttavia, egli reagisce radiazione
automaticamente e in modo puntiforme emessa
del tutto inconsapevole dal dormiente verso
rimandando all'ammaliatore la statuetta, quindi
un'influenza "C" sotto verso il mittente
all'origine del
forma di una reazione
dispositivo..
organica chiamata shock
back.
L'operatore potrebbe
proteggersi da questo
contraccolpo distruggendo
la statuetta "B", ma poi non
Figure 2 ci sarebbero più azioni.

Lo shock di ritorno esiste anche in radionica

Si potrebbe pensare che in radionica, essendo lodevole l'intenzione, Lo shock in


lo shock back dovrebbe essere benefico. Non è vero! Il fenomeno dello shock cambio è
in cambio ricorda l'azione degli anticorpi dopo un trapianto o un vaccino: inseparabile
sebbene queste azioni siano in linea di principio benefiche per il paziente, a dall'azione
volte il suo corpo reagisce automaticamente producendo anticorpi che remota che è
all'origine. Questo
distruggono l'azione medica di base. Lo shock in cambio di un'azione
vale tanto per la
benefica è certamente meno pronunciato di quello di ammaliamento. Ma, se radio quanto per
un operatore compie molte azioni diverse a distanza, la molteplicità delle la radiodiffusione.
scosse in cambio finisce per confondere la sua esistenza. Conosciamo molti
operatori che hanno molto successo in radionica ma che, a causa di molte
azioni, subiscono gli effetti dannosi di molte azioni in serie. Questo non solo
influisce sulla loro vita quotidiana, ma sembra estendersi all'ambiente
circostante.

È possibile proteggersi dallo shock?


Abbiamo visto che, durante un incantesimo, il soggetto non è stato
colpito quando era attivo nello stato di veglia. Affinché l'incantesimo
agisse, era necessario attendere un periodo di calma o di passività come il
sonno. La ricettività allo shock in cambio è la stessa: non si è sensibili ad
esso quando si è attivi e coscienti.
Coscienza attiva
A fronte di questa osservazione, l'operatore può proteggersi dallo
shock coltivando una coscienza attiva. Abbiamo sviluppato un metodo
psicologico che protegge l'operatore e l'ambiente circostante,

I
16
CouRS PRATIQUE DE RADION IQUE ET D'ACTION À DISTANCE

anche durante il sonno o gli stati passivi. Ma questo richiede un


La conscience
allenamento speciale e molto progressivo, che iniziamo con gli esercizi a
active protège
l' opérateur et les pagina 27, e poi alla fine di ogni lezione.
siens contre toute
atteinte du choc en
Questa formazione ha anche il vantaggio di proteggervi da tutte le
retour.
azioni a distanza che un altro operatore potrebbe dirigere verso di voi.
Questa formazione vi rende, in un certo senso, refrattari agli incantesimi e
ad altre azioni remote che vorreste subire in segreto, proteggendovi,
naturalmente, dagli shock in cambio delle vostre azioni remote.

Questo stato d'animo di coscienza attiva permette finalmente


l'osservazione e la pratica delle più avanzate azioni radioniche. Ma dovrete
esercitarvi con molta pazienza per acquisirla.

Chiudiamo questa parentesi sullo shock in cambio e torniamo al


nostro parallelo "radionico e ammaliante".

Da incantesimo a incantesimo radionico

Si noti anche che il r6le dello strumento, il dispositivo radionico o il


disegno emittente è abbastanza simile a quello della statuetta di cera (alla
volta) dell'ammaliatore. Lo strumento serve come supporto per la
testimonianza del soggetto per evocare il soggetto presso la sede
dell'operatore, cioè localmente. Lo strumento viene utilizzato anche per
mantenere l'azione per il tempo necessario, senza imporre la presenza di un
operatore. A seconda della sua raffinatezza, lo strumento permetterà di agire
sull'argomento sia con aggiustamenti, sia con l'aiuto di rimedi o di sostanze
varie; così come una statuetta di cera può essere punzecchiata, ricoperta di
veleno, etc., così anche una statuetta di cera può essere punzecchiata.

L'unica energia in gioco è quella del soggetto


In radionica, così come in un incantesimo, non c'è energia. L'azione
consiste unicamente in un segnale dato al campo del soggetto dalla
posizione dell'operatore.
Tutto ciò che accade a un soggetto si riflette immediatamente nei
suoi campi successivi, anche in lontananza; ma ciò che accade al campo di
un soggetto non lo influenza immediatamente o necessariamente. Abbiamo
visto che se il vostro parrucchiere brucia i capelli tagliati che gli lasciate,
non vi farà nulla. Affinché un'azione esercitata su un soggetto, in una parte
del suo campo, possa influenzarlo direttamente, questa azione deve essere
stata voluta da un operatore che agisce consapevolmente e deve essere stata
realizzata con l'ausilio di uno strumento che evoca il soggetto. L'azione
consiste quindi solo in un segnale impresso sul campo, un segnale che può
agire solo con le energie del soggetto.

I
17
COURS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

Le uniche energie in gioco saranno quelle del soggetto. Per questo


motivo le azioni a distanza si osservano solo su soggetti o oggetti animati e Il soggetto emette
non sui minerali. Il segnale deve incontrare una forza mobile nel soggetto radiazioni che
stesso. Il soggetto deve essere passivo, a riposo, e le sue energie devono formano campi
essere disponibili. successivi
utilizzando la
Il potere psichico dell'operatore non è in discussione. È la coscienza propria energia.
dell'operatore che gioca un ruolo, che decide l'azione e che dà il segnale. Questa energia è
Esiste inevitabilmente un circuito, cioè un viaggio di andata e l'unica che verrà
ritorno, tra l'operatore e il soggetto, attraverso lo strumento, anche quando utilizzata durante
l'operatore è occupato con qualcos'altro. Per tagliare il circuito, è sufficiente il funzionamento
rimuovere la spia luminosa dallo strumento. In questo caso, non ci sono più radionico..
azioni.

Soprattutto, tenete presente che tutto avviene utilizzando le energie


del soggetto stesso, perché ci sono tre conseguenze da trarre da questo
fatto.

• 1-Poiché la radionica non fornisce energia, non sempre è sufficiente


per ottenere effetti significativi. Se il getto è molto indebolito, può
essere necessario raddoppiare l'azione della radionica con un
trattamento medico, classico o omeopatico, direttamente
somministrato al soggetto. Il soggetto risponderà tanto meglio al
segnale quanto più le sue energie saranno stimolate dal trattamento
medico.

2 - Non è quindi mai indicato interrompere o sopprimere un
trattamento medico per praticare la radionica. Se il trattamento
medico è valido e buono, favorirà il successo della radionica. D'altra
parte, la radionica avrà contribuito al successo del trattamento
• medico.

3 - Se si tratta di trattare una coltura con la radionica, è spesso utile


raddoppiare il trattamento a distanza, curando direttamente la coltura
con l'aggiunta di fertilizzante o qualsiasi altra modifica. Quanto
meglio il raccolto viene raggiunto da lontano, tanto più le energie del
raccolto stesso saranno stimolate da un'adeguata cura prestata sul
posto.
Importanza della passività del soggetto
Da questa lunga discussione, tenete presente che le reazioni del
soggetto non saranno immediate. È quando è a riposo, quando è passivo, che
il soggetto risponderà alle azioni a distanza e manifesterà ciò che sta vivendo
a sua insaputa. Lo stesso vale per le persone, gli animali, le piante, gli affari, i
climi, ecc. Per questo motivo, in radionica, è necessario effettuare molte
sessioni e lasciare ogni volta che i dispositivi funzionano abbastanza a lungo
per

I
18
COURS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

che il segnale sia stampato nel campo del soggetto. Un soggetto


cosciente e molto attivo usa le sue stesse energie e risponde male alle azioni
a distanza. 11 è, per così dire, refrattario a loro. È inoltre su questo
fenomeno che l'operatore si basa per proteggersi.

Se avete ben compreso il nostro parallelo tra ammaliamento e


radionica, avete il principio di tutte le azioni a distanza. Ma, è possibile che
non abbiate capito bene cosa intendiamo per campi di un soggetto ed è
l'idea che stiamo per esporre ora.

Nota sui campi del corpo

e fenomeni
Tutto ciò che esiste

T
utti i corpi, minerali o organici, vivi o morti, tutti i fenomeni
Tout ce qui existe energetici come la Luce o l'elettricità, tutti i fenomeni vitali o
est entouré de mentali come la vita, il pensiero, il carattere,
champs qui sem­ ,ecc., tutti sono circondati da campi successivi che sembrano la
blent s'étendre à buccia di una cipolla. Senza essere dogmatica in materia scientifica, questa
l'infini. nozione di campi non è estranea alla scienza moderna, che osserva i campi
che si rivelano sotto certe eccitazioni (campi gravitazionali, magnetici,
luminosi, ecc.).

La natura di questi campi è irrilevante. Molti di loro, a milioni,


possono occupare lo stesso spazio senza mai raggiungere la saturazione.
Sono immateriali e infiniti come i punti di una linea

L'evocazione
In radionica, come in ogni azione remota, si risveglia, o meglio si
evoca, con l'aiuto del testimone di un jet, il campo di questo jet dal luogo
stesso in cui si opera e si riesce ad attivare questo campo sufficientemente
lungo mediante un dispositivo che è un corpo unico con il testimone. Questo
campo del soggetto che viene evocato e stabilizzato, si può agire su di esso
per modificarne le caratteristiche (cura di una malattia, miglioramento di
una coltura, eradicazione dei parassiti, ecc.) e questo, sia introducendo
localmente in questo campo, dal luogo in cui si opera, ingredienti (rimedi,
catalizzatori, ecc.), sia modificandone gli indici con opportuni
aggiustamenti. Tutto questo vi sarà più chiaro attraverso la pratica, ma è
bene che abbiate, d'ora in poi, un'idea generale di ciò che state facendo da
lontano e di ciò che realmente accade quando vi comportate in questo modo.

I
19
CouRS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

i campi...
Anche se la radionica è ben distinta dalla radiestesia, e anche se
non c'è bisogno di essere un rabdomante per fare radionica, prenderemo in prestito
ai radiestesisti alcune nozioni sui campi dei corpi, perché sono loro
che li hanno studiati meglio. Sono questi i campi che misurano per mezzo di
i loro periodi e i loro misuratori d'onda.

illimitato
Sappiamo dalle opere di Turenne, Lesourd, Larvaron e molti altri
che i campi di un corpo sono simili, in ognuna delle loro zone successive,
alla cosa stessa da cui emanano. È anche noto che questi campi si estendono
molto lontano, probabilmente a tutta la Terra e ai suoi dintorni. Forse anche
in volume, questi campi riempiono l'intero Universo.

La selezione

Ne consegue che, almeno sulla superficie della Terra, in ogni luogo,


ci sono campi di tutto ciò che esiste sulla Terra e che si possono trovare in
tutto l'Universo. Ovunque si trovino, tutti questi campi esistono senza
essere confusi. Così come, nella stanza in cui vi trovate ora, tutte le
trasmissioni radiotelevisive cremisi non mixate senza alcun cambiamento di
atmosfera. Ma in qualsiasi momento è possibile, con l'aiuto di una radio o
di un televisore, selezionare uno di questi programmi senza tener conto
degli altri.

Contatto

Ecco perché, con l'aiuto di un testimone, o anche semplicemente


pensando a un corpo lontano che chiameremo x, anche senza sapere dove si
trova, un rabdomante può entrare in contatto con l'oggetto x del suo
pensiero. Non è, come pensiamo, il suo pensiero che va lontano. Al
contrario, è sufficiente che il suo cervello risvegli il campo di x, campo
presente anche all'interno del suo cervello, in modo che automaticamente si
effettui la selezione del campo di x tra tutti gli altri campi presenti
all'interno del cervello del radiestesista. E, come i radiestesisti sanno fin da
E. Christophe, e' l'orientamento mentale che opera una certa selezione tra
tutti i campi presenti nel cervello, il testimone che permette di stabilizzare
questo contatto. Così, oltre che nella radiestesia (percezione a distanza)
come nella radionica (azione a distanza), tutto avviene nei campi successivi
di x.

I controlli usati nella radiestesia, come i controlli usati in radionica,


servono a fissare il campo in esame, a stabilizzarlo e a separare gli altri
campi (è una concezione completamente nuova della legge dei simili).

I
20
CouRS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

Geometria irrazionale

I campi dei corpi, che sono come le successive scorze di una cipolla,
si estendono in volume tutto intorno ad ogni corpo o fenomeno,
probabilmente all'infinito. La terra viene così penetrata da tutti i lati da tutti i
campi di tutti i corpi e, nel circuito che si forma tra un operatore e un
soggetto distante, la terra può costituire la via naturale, il legame tra
l'operatore e il soggetto. L'operatore stesso possiede campi successivi
all'infinito. Se il soggetto è avvertito dell'azione di cui beneficerà e se
l'accetta, evocherà l'operatore nel pensiero, il che rafforzerà il circuito. Ma è
anche dal suo pensiero che un soggetto può ri/utilizzare per essere raggiunto
con azioni a distanza, sia che conosca o meno il colpevole o i colpevoli.

Les champs
s' adaptent et se Si noti inoltre che i campi sono adattabili e deformabili. Quando in
déforment selon radiestesia misuriamo i campi di un corpo su un righello o con un
la personnalité de wavemeter, troviamo misure diverse a seconda che utilizziamo un righello
l' opérateur. piccolo o grande o a seconda delle dimensioni dell'wavemeter utilizzato. Per
questo motivo, sempre in radiestesia, diversi operatori trovano indici
variabili (altre misure, altri raggi fondamentali, altre serie di numeri, ecc.) per
campi corporei precisi, secondo la loro sensibilità a questi campi e secondo il
materiale che utilizzano.

In radionica, è possibile evocare il campo di una persona con una


statuetta, con un grafico del trasmettitore o con un dispositivo molto
complicato con impostazioni multiple, a condizione di aggiungere un
testimone di quella persona. In questo modo vi connetterete con la persona
da dove vi trovate, da dove intendete agire e operare.

Linea di cervello e coscienza in


l'intuizione e l'evocazione di un soggetto
lontano
Nel cervello umano (come nel cervello delle specie animali), tutti i
campi di tutto ciò che esiste sono concentrati nella totalità. L'atto di pensare
a una cosa consiste nel risvegliare il campo di quella cosa che esiste nel
cervello, selezionandola tra le altre cose e inattivando i campi di altre cose.
La coscienza e la concentrazione della mente favoriscono l'azione a
distanza, mentre la distrazione, il dubbio e la vaga fantasticheria la
ostacolano. La decisione di agire gioca un ruolo cruciale in radionica: la
decisione di agire, la decisione di influenzare il soggetto, la decisione di
raggiungere l'effetto desiderato e la decisione di non essere disturbato da
shock di feedback. Tutte queste decisioni sono decisive

I
21
CouRS PRATIQUE DE RADION IQUE ET D'ACTION À DISTANCE

Elimina disegni e diagrammi di trasmettitori, statuette, apparecchi,


ecc.
Prendiamo un decagono, cioè un poligono regolare con 1O lati (vedi
figura 3).

Figure 3
Le décagone régulier

1- Disegnare la circonferenza A,
2- Disegnare il diametro BAC,
3- Determinare D e D' sulla
circonferenza A con il raggio AC
del centro e,
4- Traccia DE perpendicolare al
CA,
5- Traccia FA,
6- Determinare G su BA con
raggio EF di centro E,
7- Determinare H con il raggio FG
del centro F - FG = 1 lato del
pentagono regolare.
8- Disegnare la bisettrice AI con
l'angolo HAF - FI = 1 lato del
decagono regolare.

Tutti i campi di tutto ciò che esiste su tutta la Terra, e forse


nell'Universo, sono concentrati lì.
Ricordiamoci che sono intangibili, infiniti come i punti di una linea.
Sono deformabili e adattabili, e quindi possono essere tutti crexisti su questa
superficie molto delirante.
Ma, se mettiamo su questo decagono la sterna di una cosa precisa,
tutta l'altra carne scompare dall'interno del decagono, tranne il campo del
soggetto evocato dal testimone.
Non si trova quindi più all'interno del decagono che il npf della cosa
evocata, essendo stati respinti tutti gli altri npf all'esterno.
Se, lasciando questo ternano posto sul decagono, vi si aggiunge un
campione di un'altra sostanza, la nuova sostanza perderà la sua individualità e
si impregnerà della carne attivata dal primo ternano in posizione. Questo
processo è utilizzato dai radiestesisti per valorizzare i ternan-rnot, e per
impregnare le sostanze neutre con sostanze definite in:fluences, per fare ternos
artificiali e per equalizzare i rernodi.

I
22
COURS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

Questa proprietà non è peculiare del decagono. Appartiene a molte


altre figure (progetti di trasmettitori, amplificatori, ecc.). Appartiene inoltre
a vari dispositivi (blocco amplificatore Servranx, blocco di radio Turenne,
ecc.) e apparecchi (di radionica, per esempio) nonché a statuette (che
emettono statue, statuette degli incantatori, ecc.).
Tutto è nella forma ...
La forma, o le particolarità del dispositivo, modula gli aspetti del
campo che vengono evocati con il suo aiuto. Con un decagono si ottiene la
totalità dei principi di una cosa, perché il decagono è testimone della
materializzazione.
Se, invece di un decagono, usiamo un triangolo, troveremo anche il
campo della cosa evocata dal testimone. Ma questo campo ha poi proprietà
ternarie dovute al triangolo. Così, se poniamo su questo triangolo la
testimonianza di una persona, il campo di questa persona, così evocato,
manifesta soprattutto gli aspetti trinitari della persona: avremo risvegliato
soprattutto la sua materia, la sua vita e il suo pensiero. È sempre nel campo
della persona, ma attraverso il triangolo facciamo predominare solo tre
aspetti di questa persona.
Se, invece di un triangolo, usiamo un pentagono e se vi mettiamo la
testimonianza di una persona, evocheremo anche il campo di quella persona,
escludendo tutti gli altri, ma solo in aspetti quinari, cioè: materia, energia,
vita, pensiero e magnetismo. L'energia e il magnetismo erano
effettivamente presenti sul triangolo, ma confusi con la vita.

e con precisione
Se, per ammaliare qualcuno, l'ammaliatore usa una statuetta a forma
La geometria che umana, anche grezza, che incorpora i capelli o i ritagli di unghie di quella
regola la radiazione persona, evocherà il corpo di quella stessa persona.
umana, sebbene in Se, per raggiungere un soggetto con la radionica, prendiamo un
movimento, richiede dispositivo radionico con molti pulsanti di regolazione, ne evocheremo il
comunque un alto campo, escludendo tutti gli altri, inserendo nel dispositivo un testimone del
grado di precisione da soggetto (un campione di sangue o di saliva). Potremo scegliere l'aspetto
parte dell'operatore.
della persona che ci interessa, per esempio: la vita, il pensiero o il
magnetismo, ecc. Possiamo anche sintonizzare il dispositivo su uno dei suoi
organi o su una delle sue funzioni, o anche su un rimedio che gli si addice.
Eccetera.

I
23
CouRS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET D'ACTION À DISTANCE

Vantaggi delle apparecchiature radioniche


multi-setting
Vi diremo in seguito in cosa consistono tali dispositivi e come
costruirli. Per ora, è solo una questione di principi. Basta sapere che esistono
e notare i vantaggi che hanno rispetto ad altri dispositivi di azione remota.

Questi dispositivi hanno il vantaggio rispetto ai dispositivi fissi


(dispositivi o diagrammi non regolabili, grafici, trasmettitori, statuette, ecc.)
di poter far prevalere uno o più aspetti del campo del soggetto, campo che
viene evocato con l'aiuto della sua testimonianza. Si possono così regolare
sullo stato organico del soggetto o sul suo stato psichico; o ancora, su un
organo, su una funzione, o anche sul suo carattere o su un tratto del suo
carattere.

A seconda dei pulsanti disponibili, si può anche, impostare


l'apparecchio sul rimedio che è appropriato o sulla modifica desiderata, ecc.

Da questo punto di vista, i dispositivi con manopole di regolazione


sono forse superiori ad altri dispositivi ad azione remota.

Sviluppo della coscienza


attivo

N
e ora si arriva ad uno degli elementi principali di questo corso: lo sviluppo
della personalità dell'operatore per la pratica della radionica e di tutte le
azioni a distanza.
Nous avons vu: premièrement, que l'opérateur n'agissait bien que s'il
était conscient de ce qu'il faisait; deuxièmement, que le sujet ne pouvait pas
ètre influencé durant ses périodes de forte activité et de concentration. Il faut
donc développer un état de conscience active tant pour bien agir sur tous les
plans que pour se protéger. Comme nous allons le voir, les qualités à acquérir
sont peu nombreuses, mais elles représentent une telle élévation par rapport
à la conscience normale et courante qu'il serait impossible de cultiver toutes
ces qualités en bloc. Il va falloir agir par vagues successives et accepter de
progresser lentement. Pratiquez donc, dès aujourd'hui, les exercices psycho­
logiques que vous trouverez à la fin de cette première leçon.

I
24
C ouRS PRATIQUE DE RADIONIQUE ET o'ACTION À DISTANCE

3) L'apparecchio per l'ottenimento di un'immagine di-

monumenti fotografici di parti del corpo umano, e

di altri oggetti e che comprendono mezzi per produrre un

campo magnetico in presenza di una superficie altamente sensibile

lastra fotografica o pellicola,

una cellula fotoelettrica adattata per produrre

variazioni della forza elettromotrice che produce detto

campo magnetico e può essere influenzato dagli elettroni

dell'energia radiante dell'oggetto in esame, che comprende

anche la regolazione significa anche il collegamento in parallelo al

la cella e la fonte di energia.

(4) L'apparecchio per l'ottenimento di un'autorizzazione

monumenti fotografici di parti del corpo umano, e

altri oggetti e costituiti da una cellula fotosensibile,

corrente continua la cui sorgente negativa è collegata alla

catodo della cellula attraverso un filtro e la cui fonte positiva

è collegato all'anodo della cella, un insieme di

impedenza collegata in parallelo alla cella e alla sorgente

energia, un raddrizzatore, due terminali tra

che si stanno staccando dalla pellicola fotografica o dalla lastra

i già citati reostati che sono collegati

tra uno dei membri terminali e l'anodo della cellula,

l'altro membro del terminale che è collegato alla sorgente negativa.

di energia attraverso il filtro.

5) Il dispositivo per l'ottenimento di un'azione di do-

monumenti fotografici di parti del corpo umano, e

altri oggetti secondo le rivendicazioni 4 e 5, e in !eque!

la fonte di energia negativa è collegata al catodo di

la cellula fotoelettrica attraverso uno o più solenoidi, oppure

avvolgimenti di filo isolato avvolti su un nucleo cavo o un


235
Nucleo di ferro.