Vous êtes sur la page 1sur 4

4A0 Settore Servizio di Presidenza del Consiglio comunale

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE
D’INIZIATIVA CONSILIARE

Oggetto: REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI ALLE


SCELTE DI TRASFORMAZIONE URBANA.

I sottoscritti Consiglieri comunali propongono il seguente schema di deliberazione affinché


venga iscritto all’ordine del giorno del Consiglio comunale nei modi e nei termini previsti
dal Regolamento

I CONSIGLIERI COMUNALI

Pagina 1 di 4
IL CONSIGLIO COMUNALE

Premesso che
- la normativa vigente riconosce nella partecipazione civica un metodo fondamentale per la
formazione delle decisioni in materia di trasformazioni urbane e per la promozione
dell’inclusione sociale;
- in particolare, la Legge Regionale 11 marzo 2005, n. 12 disciplina in materia di
pianificazione del territorio, l’attività procedimentale partecipativa, fissando i termini nei
quali deve essere assolto l’obbligo di informazione e, quindi, deve essere consentita la
consultazione degli atti e la presentazione di osservazioni da parte di cittadini singoli o
associati;
- il processo partecipativo, così come attualmente configurato dallo Statuto del Comune di
Milano, si avvale, tra l’altro, dell’udienza pubblica, normata dal “Regolamento per
l’attuazione dei diritti di partecipazione popolare” e a cui si fa ricorso allorquando
l'Amministrazione comunale intenda adottare deliberazioni relative a piani territoriali, a
strumenti urbanistici generali e a grandi opere pubbliche a rilevanza cittadina oppure
deliberazioni sulla tutela della salute e dell’ambiente;
- nel tempo l’udienza pubblica si è però rivelata strumento di difficile utilizzo, come dimostra
l’esiguo numero (tre) di incontri con la cittadinanza indetti negli ultimi anni su grandi
progetti di interesse comunale;

considerato che
- i mezzi di comunicazione oggi a disposizione consentono alla Pubblica Amministrazione di
attivare processi informativi in tempo reale, con una diffusione capillare sul territorio delle
notizie di interesse locale, favorendo l’introduzione di nuove modalità di partecipazione dei
cittadini alla vita amministrativa dell’Ente;

atteso che
- è compito dell’Amministrazione Comunale fornire alla cittadinanza uno strumento di
informazione, consultazione e progettazione partecipata con lo scopo di procurare concrete
opportunità per contribuire sia all’effettivo dialogo tra i diversi soggetti nella salvaguardia
dell’interesse pubblico e nella considerazione di un uso più appropriato delle risorse, che
all’individuazione delle migliori soluzioni possibili per la realizzazione dei singoli piani e
progetti;
- con l’adozione di un Regolamento per la partecipazione dei cittadini alle scelte di
trasformazione urbana si intende disciplinare in modo più articolato lo strumento
dell’udienza pubblica, individuandola come momento intermedio di un processo
partecipativo più complesso e completo e non più come incontro occasionale tra l’attività
progettuale dell’Amministrazione e le istanze e le aspettative dei cittadini;

visti gli artt. 6, 10, 42 e 43 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;


visti gli artt. 2, 6, 25 – 3^ comma - 36, 52 e 54 dello Statuto del Comune di Milano;
visti gli artt. 16, 25 - 1^ comma - del Regolamento di organizzazione e funzionamento del
Consiglio Comunale;

Pagina 2 di 4
visti i pareri di competenza resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 dai
Responsabili delle Direzioni dei seguenti Settori: Settore Pianificazione Urbanistica
Generale, Settore Piani e Programmi Esecutivi per l’Edilizia, Settore Progetti Strategici,
Settore Attuazione Politiche Ambientali – Pianificazione – Mobilità - Trasporti e Ambiente,
Settore Politiche della Famiglia, Direzione Specialistica Internal Auditing, Settore
Programmazione e Controllo Opere Pubbliche, Settore Gestione Amministrativa Progetti e
Lavori;
visto altresì il parere espresso dal Segretario Generale.

DELIBERA

1. di approvare il “Regolamento per la partecipazione dei cittadini alle scelte di


trasformazione urbana” che si allega alla presente proposta di deliberazione
consiliare e ne costituisce parte integrante;

2. di abrogare l’articolo 26 del Regolamento per l'attuazione dei diritti di partecipazione


popolare che disciplina le modalità di svolgimento e gli effetti dell'udienza pubblica.

P.G. /2007

Pagina 3 di 4
COMUNE DI MILANO – SETTORE SERVIZIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE
FOGLIO PARERI RELATIVO ALLA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE AVENTE IL SEGUENTE OGGETTO:
REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI ALLE SCELTE DI TRASFORMAZIONE
URBANA
P.G.

PARERE DI REGOLARITA’ TECNICA:


ai sensi dell’art. 49 del T.U. n. 267/2000
Favorevole se ne propone l’immediata eseguibilità

N.B. provvedimento ritenuto senza riflessi contabili


(sbarrare quando ne ricorrano i presupposti)
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Data……………………… _______________________________

D.C. Finanza, Patrimonio e Bilancio


Settore __________________ Servizio___________________________ Ufficio__________

PARERE DI REGOLARITA’ CONTABILE N° __________ DEL __________________


ai sensi dell’art. 49 del T.U. n. 267/2000
Favorevole

Non dovuto (in quanto la proposta non comporta impegno di spesa o diminuzione d’entrata)

Contrario per i seguenti motivi


______________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________

IL RESPONSABILE DI RAGIONERIA

Data ……………………… _________________________________

PARERE DI LEGITTIMITA’
(nota sindacale prot. N° 1078010/97 del 30.06.1997)

Favorevole

IL SEGRETARIO GENERALE

Data ……………………… __________________________________

Pagina 4 di 4

Centres d'intérêt liés