Vous êtes sur la page 1sur 23

http://www.immaginazionecreativa.it/lawofattraction.html La Legge dell'Attrazione La Legge dellAttrazione una delle Leggi che governano lUniverso.

. E una legge immutabile, imparziale, e agisce SEMPRE, a prescindere dal fatto che tu ne sia consapevole o meno. In questo articolo parliamo della Legge dellAttrazione in quanto, una volta compresa ed applicata, questa la strada per attrarre nella tua vita reale qualsiasi tuo desiderio. La Legge dellAttrazione afferma: qualsiasi cosa su cui focalizzi la tua attenzione viene ATTRATTA nella tua vita e si MANIFESTA nel tuo mondo fisico Con "qualsiasi cosa" intendo sia situazioni, circostanze, opportunit, relazioni... sia oggetti fisici o "modi d'essere", ad esempio ricchezza, salute, ecc ecc. Chiamiamo questa legge universale perch non ha importanza chi sei, dove vivi, qual il tuo credo religioso, dove sei nato... questa Legge agisce per tutti allo stesso modo. E vera come vera e imparziale la Legge di Gravit. Per la maggior parte del tempo, noi attraiamo circostanze, situazioni, persone in modo standard ("by default") piuttosto che per scelta deliberata. Passiamo i giorni focalizzati sui problemi da risolvere e sulle cose che non vanno come vorremmo. Facendolo, creiamo altri problemi, altre circostanze che non ci fanno stare bene e che sembrano sbagliate. Ti sei mai chiesto perch ci sono persone che sembrano avere tutto dalla propria parte? Coincidenze fortunate, incontri vantaggiosi, successi, relazioni stupende... eppure non sono diversi da te! Magari parlano la tua lingua, sono nati a pochi metri da te, hanno la tua stessa et e la tua stessa cultura. E allora come fanno? Qual la differenza? differenza questa: conoscono o comunque usano vantaggiosamente la Legge dellAttrazione. Sanno che si attrae ci su cui ci si focalizza. Anzich focalizzarsi su un problema, immaginano e progettano la soluzione. Invece di pensare a come arrivare a fine mese, captano le infinite possibilit di abbondanza e guadagno che la vita propone a tutti noi. Invece di rimarcarsi per la propria solitudine, attraggono coscientemente splendide e soddisfacenti relazioni. E si circondano di persone come loro: cercano una risonanza nella mentalit della gente, cercano negli altri lo specchio di ci che sono loro. Per questo i ricchi sono amici dei ricchi, non credi? Di cosa credi che parlino? Di come hanno fatto a diventare ricchi, di come mantenersi tali, di altre persone ricche... e attraggono altra abbondanza! Queste persone sono la prova vivente, che hai sotto gli occhi ogni singolo giorno, che la Legge dellAttrazione funziona sempre e ti mostrano anche come essa agisce. Fornisce loro coincidenze fortunate, occasioni, situazioni vantaggiose, che non aspettano altro di essere sfruttate.

Credi di stare leggendo questo articolo per caso? Pensaci bene... perch il caso non esiste. Quello che stai vivendo un evento che hai attratto e manifestato, coscientemente o meno, nella tua vita reale. E tutto nato da un pensiero, un desiderio dentro di te che ha attratto e portato a te queste parole. E ora che lo sai, sarai ancora in grado di vivere senza applicare questo concetto? Pensa a te stesso come ad un potentissimo magnete. Non un magnete che prova ad attrarre, ma che semplicemente ATTRAE. Non si pu non attrarre e non si pu non creare: prima diventi consapevole di questo, pi in fretta realizzerai i tuoi sogni. E ogni volta che riesci ad attrarre nella tua vita una coincidenza fortunata, crei dentro di te un sistema di credenze che ti rende sempre pi potente, rapido ed efficace. Ricordati sempre che se pensi alla mancanza di qualche cosa, attrai altra mancanza. Se pensi a qualcosa che ami, attrai altro amore... incredibilmente semplice, ed esattamente cos, da sempre... Siamo Creatori molto potenti e possiamo sviluppare e utilizzare questa nostra abilit. Semplicemente, poni attenzione ai tuoi pensieri e ai tuoi desideri. Diventa consapevole dei tuoi pensieri in ogni momento del giorno. Se noti che la tua mente si focalizza spontaneamente su qualcosa che NON vuoi, intervieni subito, sposta lattenzione su quello che VUOI e cos facendo annullerai la vibrazione negativa che ti porterebbe proprio ci che vuoi evitare. Cerca di restare fermo nel tuo intento, scegli un desiderio e focalizzati esclusivamente su quello finch non lo avrai ottenuto. Parti da qualcosa di semplice, pi facile, almeno allinizio, attrarre una circostanza come un posto auto libero davanti al supermercato piuttosto che loccasione per guadagnare un milione di euro. Parti piano e a mano a mano che scopri di riuscire ad attrarre ci che desideri, lascia che la convinzione di poter attrarre TUTTO ci su cui ti focalizzi si radichi dentro di te. In tre semplici passi, ecco come sfruttare positivamente e coscientemente la Legge dellAttrazione: 1. Decidi cosa che vuoi magnetizzare nella tua vita (leggi larticolo Il potere dellintenzione) 2. Fai coincidere le tue emozioni con quello che vuoi Manifestare (se vuoi puoi utilizzare il corso di Manifestazione Rapida che disponibile su questo sito e che ha gi raccolto molte testimonianze di successi e felicit!) 3. Lascia che lUniverso ti procuri ci che hai chiesto (e con questo intendo... ZERO dubbi: devi credere con tutto te stesso che GIA avvenuto. Leggi a questo proposito l'articolo "Il potere del distacco".) Fai pratica quotidiana e ricordati che NON si pu non creare: MOLTO meglio, quindi, farlo consapevolmente!

Il potere dellintenzione
Analizziamo questa affermazione: quello su cui ti focalizzi si espande. Ci dice che pi ci focalizziamo su ci che vogliamo, pi questo nostro volere si manifesta nella vita. La maggior parte delle persone crede che si possa ottenere quello che si vuole nella vita semplicemente AGENDO oppure pensando alle azioni da intraprendere. E pensa che sia questo agire a far accadere le cose. Lazione assolutamente necessaria, ma quello che voglio argomentare in questo articolo che essa lultima componente del processo creativo. Lultima, non la prima! Infatti, linizio di un qualunque processo creativo ESSERE, e non fare. Questa una delle ragioni per cui, quando si formulano degli obiettivi, bene chiedersi CHI voglio diventare? piuttosto che cosa voglio ottenenere? Quando userai il processo creativo focalizzandoti su quello che vuoi, ti accorgerai che lUniverso ti procurer diverse circostanze che richiedono pochissima azione. Lazione viene solo alla fine, DOPO che i tuoi pensieri, il tuo focus e il tuo essere sono focalizzati e allineati a quello che vuoi. Focalizzarti sulla tua intenzione significa avere un deliberato controllo dei propri pensieri. Quando scrivi le tue intenzioni, stai controllando la programmazione del tuo subconscio dirigendolo verso limmagine del risultato finale che desideri. Aggiungi potere al tuo intento! Pi EMOZIONI associ al raggiungimento del tuo intento, pi velocemente questo si manifester. Leggi attentamente questi tre passaggi, tratti dal libro The Power of Intention di R. Anthony: - Se affermi verbalmente il tuo intento, puoi aspettarti un successo del 10% - Se affermi verbalmente il tuo intento e VISUALIZZI il risultato finale, puoi aspettarti un successo del 55% - Se affermi verbalmente il tuo intento, visualizzi il risultato finale e SENTI LE EMOZIONI CHE PROVERAI quando lavrai realizzato, aspettati un successo del 100%! Come formulare il tuo intento La prima regola assicurarti che la tua intenzione sia espressa con assoluta precisione. Se esprimi il tuo intento in modo ambiguo, il risultato sar ambiguo. Affermare Il mio intento guadagnare pi soldi dellanno scorso certamente una formulazione vaga, e produrr un risultato confuso e ambiguo. Potresti riuscire a guadagnare un centesimo in pi dellanno precedente, ma era questo che intendevi? Affermare invece Il mio intento guadagnare 100mila euro questanno certamente una formulazione pi precisa. Vediamo come creare delle formulazioni dei propri intenti che siano efficaci: 1) Dichiara il tuo intento al presente Per linconscio non esiste il tempo. Immagina a come esso lo gestisce, ad esempio, nei sogni. Puoi sognare per mezzo secondo e credere di averlo fatto per tre ore.

Tutto per linconscio avviene ORA, nel momento presente. Formula il tuo intento al tempo presente, quello che vuoi che esso accada ADESSO. Non ieri, non domani, ma ORA. Addirittura, c' chi consiglia di affermare l'intento al TEMPO PASSATO: esattemente come esprimi qualcosa che appena avvenuto, un attimo fa... 2) Afferma quello che vuoi, non quello che non vuoi La formulazione del tuo intento deve enfatizzare il GUADAGNO di qualcosa, non la perdita di qualcosaltro. Evita di descrivere quello che vuoi veder scomparire dalla tua vita. Focalizza la tua intenzione su quello che VUOI, e mai su quello che vuoi evitare. Uno de modi per capire se stai formulando correttamente questo aspetto del tuo intento verificare se contiene parole come pi o meglio. Questi termini sono i sintomi che indicano che ti stai focalizzando su un miglioramento della tua situazione attuale, oppure che stai fuggengo da qualcosa che non vuoi. Vorrei sentirmi meglio oppure Vorrei avere pi soldi non sono formulazioni accettabili. Ancora peggio sono frasi del tipo Non voglio avere cos pochi soldi. Ripeto: afferma esattamente quello che VUOI, evita di riferirti a quello che non vuoi. 3) Il tuo intento deve essere specifico Non sufficiente affermare, visualizzare e sentire quello che vuoi. Il tuo intento deve essere PRECISO e SPECIFICO. Se sei intenzionato a guadagnare pi denaro, afferma esattamente la cifra. Se vuoi diventare il bomber della squadra in cui giochi, afferma precisamente quanti goal vuoi realizzare nella stagione. Se vuoi guarire da un problema fisico, afferma la data entro cui intendi guarire. Pi specificit uguale pi chiarezza nella risposta che riceverai dallUniverso (che ti risponder certamente). 4) Usa parole che stimolino in te delle emozioni Lincoscio risponde rapidamente alle emozioni e ai sentimenti. Formula i tuoi intenti in modo che ti EMOZIONI leggerli. Deve essere sufficiente la lettura dellintento perch in te si scateni una grande contentezza, la voglia assoluta di vedere il tuo sogno realizzato, pi emozioni possibili collegate alla sua realizzazione. Ci deve essere una ragione irresistibile che ti porta a formulare un intento. Questo stimoler lattenzione del tuo inconscio e accelerer il processo creativo. Usa parole che creino movimenti nella tua immaginazione. Alcuni termini che a me piacciono sono: comodit, sicurezza, facilit, delizia, ingegno, eccitazione, rapidit, soddisfazione. 5) Il tuo intento deve essere focalizzato sul miglior risultato possibile Supponiamo che tu voglia cambiare casa e ti limiti ad affermare: Il mio intento trovare un nuovo appartamento. Se segui le poche regole del processo creativo, sarai accontentato. E potrestri trovare un piccolo, buio e noioso appartamento in una zona malfamata della tua citt! ? Nota la differenza, invece, con: Il mio intento vivere in un luminoso, spazioso, tranquillo e piacevole appartamento. Ricordati di essere specifico!

6) Il tuo intento deve essere espresso con una frase positiva Come gi visto prima, focalizzati su quello che VUOI. Elimina termini come mai, non, evitare di quando formuli una intenzione. Anzich affermare: E mia intenzione non farmi male quando gioco a basket, utilizza: E mia intenzione mantenere un piacevole ed efficace stato di forma e ottenere il meglio dal mio corpo quando gioco a basket. Associa poi, come detto prima, visualizzazione ed emozioni associate. 7) Il tuo intento deve essere personale Non puoi esprimere intenti per altre persone. Non otterrai risultati. I risultati sono legati alle vibrazioni che vengono emesse a seguito dellaffermazione dellintento. Non posso quindi affermare che voglio dei dipendenti pi produttivi e aspettarmi che accada, ma posso affermare che voglio cambiare il MIO rapporto con loro in modo da aiutarli a lavorare pi efficacemente. Non posso cambiare te, ma posso cambiare il modo in cui mi rapporto a te. 8) Il tuo intento non deve prevedere confronti E importante capire che non sei in competizione con nessuno. Sei qui per CREARE, non per competere. Lunica persona con cui puoi competere te stesso, e il tuo scopo dovrebbe sempre essere quello di raggiungere leccellenza. Affermare Voglio essere il miglior venditore porta a porta del mio quartiere potrebbe non essere una buona idea. Magari il tuo quartiere totalmente sprovvisto di altri buoni venditori, e essere il migliore di una sistuazione mediocre non certo eccellenza! Meglio affermare: Il mio intento vendere 10 prodotti in pi della scorsa settimana, se sei gi soddisfatto delle vendite della settimana precedente. Lascia stare i confronti con altre persone, il tuo goal il meglio per te ottenuto da te stesso. 9) Il tuo intento deve essere credibile (da te prima di tutto) E controproducente affermare di volere qualcosa che non riesci ad accettare per te stesso a livello inconscio. Se non riesci a vedere te stesso che vive in un certo modo, assomiglia ad un certo tipo di persona o fa determinate cose, allora non sarai quella persona. Devi essere bilanciato nellaffermare il tuo intento, non focalizzarti su obiettivi troppo semplici, perch non sarai motivato a raggiungerli, ma non affermare neppure qualcosa che non riesci ad immaginare ed accettare perch certamente non riuscirai ad ottenerlo. 10) Il tuo intento deve essere bilanciato Ricordati di ricoprire tutti gli aspetti che contano della tua vita, quando stabilisci quali sono i tuoi intenti. Se ti focalizzi solo sul lato economico, quello sentimentale potrebbe soffrirne. Se ti focalizzi sulla tua carriera, potresti trascurare la tua salute. Questo tipo di situazione lho provato di persona e ho imparato la lezione devi costruirti una vita COMPLESSIVAMENTE ottimale, senza trascurare alcun aspetto che reputi determinante per la tua felicit.

Uniamo gli ingredienti Ora sai molto di quanto ti serve per formulare i tuoi intenti e manifestare i tuoi desideri. Se segui queste semplici regole, formuli i tuoi intenti seguendo i punti qui sopra, visualizzi il risultato e sperimenti ADESSO le emozioni che proverai quando il tuo sogno sar realt, certo che avrai successo. Io ho creato la mia personale strategia per formulare i miei intenti. Puoi prenderla come base per i tuoi, adattandola come preferisci e nel modo che per te funziona. Quando devo scrivere o pronunciare un mio intento, io faccio cos: "Il mio intento Manifestare (metti qui COSA vuoi ottenere con PRECISIONE) facilmente e piacevolmente entro (metti qui una scadenza temporale). Io accetto questo o qualcosa di meglio. Ad esempio: E mia intenzione guadagnare facilmente e con grande divertimento 10mila euro entro i prossimi 3 mesi. Io accetto questo o qualcosa di meglio. Subito dopo visualizzo il mio obiettivo, aggiungo tutti i sensi che riesco a coinvolgere (tatto, udito, gusto e olfatto oltre ovviamente alla vista) e infine me ne sto in uno stato di beatitudine a godermi i benefici che ne ricaver e tutte le bellissime emozioni associate, continuando a visualizzare e a ripetere mentalmente il mio intento. Tutto qui molto semplice questa la chiave per realizzare tutti i tuoi desideri! Ricordati quello che hai letto allinizio: lazione lULTIMA parte del processo creativo, per sapere se stai facendo la cosa giusta, ricordati che il tuo agire deve essere completamente SENZA SFORZO, deve venirti naturale come lo respirare, e questo ti dar lassoluta certezza su quale sia il prossimo passo da compiere.

un po di TEORIA
Pubblico qui un articolo che ho scritto adattando parte del lavoro di Robert Anthony, dedicato alla Fisica Quantistica. Io lo considero un buon fondamento teorico, come punto di partenza... Buona lettura! Brevi cenni di Fisica Quantistica Tu sei il creatore del tuo intero mondo fisico, e tutto quello che sperimenti nella vita e invitato, attratto e creato da te. Credo che questa affermazione possa stupire chiunque, incontrare scetticismi e resistenze, eppure assolutamente vera, e questo breve articolo prover a spiegarti, in modo molto semplice, il perch. La fisica quantistica una scienza che spiega i principi spirituali della vita, e molte altre cose. Queste poche righe non vogliono, naturalmente, essere un trattato scientifico, ma solo una infarinatura che spero possa farti riflettere e meravigliare quanto meraviglia me. Prima di tutto, vorrei che tu capissi che non sei vittima delle circostanze della vita,

ma ne sei la CAUSA. Ogni circostanza, avvenimento, oggetto che ti circonda da te creato e senza di te non esistebbe. So che alcuni potrebbero obiettare: No! Io non ho mai voluto attrarre nella mia vita questa situazione difficile (o questa malattia, o questa scarsit economica, ecc ecc). Chiariamo subito che io non sto dicendo che le persone attraggano malanni nella propria vita appositamente. Ma questo non significa che non siano loro stessi i responsabili di ci che incontrano. Pi avanti capirai meglio cosa intendo. Uno dei benefici che derivano dalla comprensione della fisica quantistica quello di capire come pensieri, emozioni e immagini mentali influenzino fisicamente la tua vita. Devi essere cosciente al 100% che puoi creare quello che tu desideri, che sei tu l'UNICO "responsabile" di ci che ti trovi ad affrontare nella vita. La fisica quantistica lo studio dei "mattoncini" fondamentali che formano lUniverso. Tutto costituito da particelle subatomiche, chiamate anche quanta, che sono "blocchetti" di energia che vibrano a determinate frequenze. Queste particelle subatomiche si aggregano in atomi, i quali a loro volta formano la materia. I diversi modi in cui queste aggregazioni avvengono causano la differenziazione degli oggetti fisici che vedi attorno a te. Cosa significa tutto ci? Significa che la materia ENERGIA. La materia energia. Daltra parte non sono certo il primo ad affermare che E = m*c^2 !!! Questo formula cos semplice e nota nasconde in s un potere immenso: il potere della Creazione. Tutto ci che percepisci con i sensi non altro che energia: tutto nasce dalle stesse particelle fondamentali. I singoli pacchetti di energia sono, come detto, chiamati quanta, e sono appunto le particelle subatomiche. Lenergia esiste sotto forma di onde che si propagano nello spazio e nel tempo. La cosa straordinaria questa: SOLO quando eserciti un ruolo di osservatore, queste onde diventano particelle localizzate, in un tempo definito e in una posizione definita. E quindi puoi percepirle tramite i tuoi sensi. Ma non appena ritiri lattenzione, queste particelle ridiventano onde. E loggetto che esse rappresentavano non pi localizzato n nello spazio n nel tempo: semplicemente da qualche parte, in qualche momento. Si parla infatti di PROBABILITA'. Quindi la tua osservazione, il tuo intento e la tua attenzione CREANO il mondo fisico. Ma allora perch il tuo corpo o la tua auto, per esempio, appaiono invece come oggetti fisici e stabili, quando sappiamo che sono aggregazioni di energia che oscilla continuamente? Bene, pensiamo ad un film. Guardando un film vediamo persone muoversi sullo schermo in modo continuo. Ma se rallenti il tutto, scoprirai che un film fatto da 24

immagini statiche che si susseguono ogni secondo: e questa la realt oggettiva. Semplicemente, i tuoi occhi non sono in grado di riconoscere il gap tra i vari fotogrammi, che quindi vengono interpretati come un flusso continuo. Ma quello che vedi NON un flusso continuo. Rifletti su questo. Quello che vedi attorno a te, quindi, non altro che una rapidissima e continua oscillazione di energia che ti d lILLUSIONE di esistere come solido. Una volta che avrai capito ed accettato questo punto, cambierai il tuo concetto di realt. I fisici sanno che i quanta non sono particelle definite in uno specifico istante di tempo, ma sono semplicemente PROBABILITA che possano trovarsi proprio in quel punto in quel dato momento. E latto di OSSERVARE, come abbiamo visto prima, che le rende un fenomeno fisico, in un particolare punto dello spazio e del tempo. Ma non appena ritiriamo lattenzione, loro diventano nuovamente PROBABILITA. Ti prego di rileggere la frase sopra finch non ti sarai reso conto di cosa significhi. Vorrei farti un esempio molto grezzo che spero possa chiarirti qualche dubbio. Immaginiamo di avere una lampadina che stia sempre accesa e che possa illuminarsi di due colori differenti: rosso e blu. La lampadina sar blu per il 99% del tempo, mentre sar rossa per il restante 1%. Il "cambio" di colore avviene secondo tempi totalmente CASUALI, ma resta sempre rispettato il rapporto di 99 a 1. Se io ora ti chiedessi: "Di che colore la lampadina?" mentre tu NON la stai osservando, non potresti darmi una risposta certa. Potresti solo dirmi che molto PROBABILMENTE sar di colore blu. Ma non ne avresti la certezza: c' infatti un 1% di probabilit che la lampadina sia rossa proprio nel momento in cui ti sto chiedendo di che colore . Dal punto di vista "matematico" puoi per rispondermi che il colore "totale" della lampadina dato da: Colore lampadina = 0.99 * BLU + 0.01 * ROSSO e questo contempla tutte le possibilit: rappresenta i due sotto-stati in cui pu trovarsi la lampadina con le relative probabilit. A grandi(ssime) linee, la stessa formula descive la funzione d'onda di una particella fondamentale. Ma se tu volessi saperne di pi, a questo punto, l'unico modo sarebbe OSSERVARE la lampadina. La potresti trovare di colore blu, e questo ridurrebbe la funzione d'onda al solo sotto-stato Colore lampadina = BLU Ma senza osservazione, la lampadina assumer sempre "contemporaneamente" due colori. Sei TU che, come osservatore, fissi nello spazio e nel tempo quella nuvola di probabilit che il colore della lampadina. NIENTE ESISTE INDIPENDENTEMENTE DALLOSSERVATORE! E latto di osservare che rende definitivamente fisico un fenomeno.

Prendi coscienza del fatto che sei creatore o co-creatore di tutto quello che esiste, e che niente esisterebbe senza il potere della tua osservazione. Tutto quello che devi fare decidere quello che vuoi osservare. Questo far s che i campi di energia diventino esattamente quello che vuoi osservare. Tutto quello che vuoi gi una probabilit, che aspetta solo di essere osservata e quindi di manifestarsi.Anche se pensiamo che non esista, questo esiste: la tua auto dei sogni, la casa in cui vivrai, il denaro, la salute: tutto gi ADESSO pronto per te, in abbondanza. Perch, quindi, le persone generalmente non hanno esattamente quello che desiderano razionalmente? (me compreso, che sono uno studente e sperimentatore come te) Ci sono almeno due ragioni. La prima che questo momento il risultato del tuo stato precedente. Se non ti sei predisposto PRIMA ad attrarre nella tua vita quello che desideri realmente, allora normale che tu ADESSO non ce labbia. Laltra ragione ancora pi importante. Il fatto che NON SI PUO NON CREARE. Siamo TUTTI creatori e creiamo senza sosta, continuamente. Ogni qual volta prestiamo attenzione a qualcosa, o proviamo delle emozioni, diamo modo alle cose di accadere, di esistere. Il vero problema che le persone creano INCONSAPEVOLMENTE, e spesso attraggono nella propria vita esattamente quello che NON vogliono. E quando accade, ce la prendiamo con la sfortuna, con il caso, perch molto pi facile farlo che accettare il fatto che SIAMO STATI NOI! E una nostra responsabilit! E importante capire che se ti preoccupi di qualcosa, questo esattamente quello che accadr. Quando penso a questa frase mi vengono in mente le DECINE di volte in cui, alle scuole superiori, non volevo essere interrogato e continuavo a ripetermi nella testa: Speriamo che non chiami me! e mi immaginavo avviarmi a testa bassa verso la cattedra. Cosa accadeva puntualmente, secondo te? E quante volte ho stupidamente catalogato la cosa come un caso, o la sfiga invece avevo dato cos tanta energia a quellimmagine, cos tante emozioni, da renderla REALE. Devi desiderare QUELLO CHE VUOI, invece di non-desiderare quello che non vuoi. QUELLO CHE SPERIMENTI NELLA VITA e INVITATO, ATTRATTO e CREATO da TE. Spero che questo breve e semplice articolo possa scatenare in te che lo leggi una serie di reazioni, di domande e soprattutto tanta curiosit. Sono fermamente convinto che possiamo controllare tutto ci che chiamiamo "destino", che le "coincidenze" non esistano, e che niente ci capiti per caso, ma solo come risultato di ci che abbiamo chiesto, razionalmente ma soprattutto in modo inconscio, all'Universo. L'Universo ci ascolta e ci accontenta sempre, qualunque cosa sia ci

che ad esso chiediamo. Ti consiglio di leggere anche l'articolo "La Legge dell'Attrazione", che riassume le "conseguenze" di quanto esposto fino a questo punto CREAZIONE INCONSAPEVOLE La prima volta che ho sentito dire "tutto quello che sperimenti nella vita creato, attratto e reso possibile da te" ho creduto di essere davanti ad una affermazione senza senso. In quel periodo lavoravo lontano da casa, non vedevo mai gli amici, ero spesso stanco e annoiato ed ero lontano dalla ragazza che avevo nel cuore, che non voleva neppure pi avere a che fare con me. Sentendo questa affermazione, mi sono detto: "Sarei un pazzo se avessi volutamente attratto questa situazione del nella mia vita! E' proprio quello che NON voglio!" Lo stesso certamente capitato a te, non vero? Magari fai un lavoro che non ti piace e continui a chiederti come ci sei finito dentro... magari non vivi la situazione economica che desideri... oppure hai perso i contatti con una persona cara senza neppure sapere il motivo, o forse stenti ad instaurare relazioni soddisfacenti. Chiariamo subito una cosa: io non sto dicendo che le persone attraggano volutamente situazioni dolorose o comunque difficili nelle proprie vite. Ma ci non toglie che sei tu il responsabile di quello che sperimenti nel mondo fisico (...e chi se no? :-p) Perch, quindi, le persone generalmente si trovano a vivere situazioni che avrebbero preferito evitare? Col tempo ho capito che le risposte a questa domanda sono fondamentalmente due. 1) Sono focalizzati su quello che NON vogliono, o che vogliono evitare. Ho sentito decine di persone dire "non voglio stare da solo!" oppure "speriamo che non mi capiti di trovarmi senza soldi!", e via dicendo. Questo il primo errore che porta ad attrarre esattamente quello che NON vuoi, invece di quello che vuoi. Devi focalizzarti su quello che realmente desideri con tutto il tuo essere: parole, immagini mentali e sensazioni. Approfondisci la questione leggendo gli articoli "Il potere dell'intenzione" e "La Legge dell'Attrazione". 2) Creano continuamente la propria realt (infatti impossibile non creare) ma lo fanno INCONSAPEVOLMENTE. Parliamo in questo caso di "creazione di default". In questo articolo discutiamo del secondo punto. Lo psicologo Giulio Cesare Giacobbe, nel sul ottimo libro "Come diventare un Buddha in cinque settimane", racconta del percorso da intraprendere per liberarsi dalla sofferenza. E' un bel libro, pratico e simpatico, e nella prima parte afferma che "il pensiero che produce sofferenza involontario". Infatti, il pensiero che ci d sofferenza il prodotto automatico della tensione registrata nella nostra memoria. Quando viviamo un "trauma" di qualche tipo, che sia una perdita, paura, insuccesso, dolore fisico, insicurezza... la tensione che deriva da questo trauma rimane impressa nella nostra memoria, anche molto a

lungo. Come processo di "scarica", successivamente, la mente genera automaticamente pensieri che ci causano dolore. Come faccio ad identificare un pensiero di questo tipo? Posso fare sostanzialmente due cose: osservo le emozioni che questo mi provoca e come reagisco ad esse, oppure osservo il mio corpo. Tensione, ansia, stress, sono tutti segni che abbiamo appena partorito un pensiero "di quelli". Infatti, pensare al tuo partner che una settimana fa partito per le Maldive con un altro uomo o un'altra donna, passando da casa tua a prendersi il costume e le pinne, non certo un pensiero che ti mette allegria addosso! :-) Eppure, riesci a non pensarci? Pi ci provi e pi ti ritorna in mente, pi noioso di un moscone! Il pensiero che produce sofferenza involontario e crea emozioni negative Se hai letto altro nel sito e se conosci "La Legge dell'Attrazione", allora puoi trarre gi subito le conclusioni: le emozioni negative attraggono nel mondo fisico esattamente cosa rappresentanto: negativit. Se quindi un pensiero ti fa sentire triste, stai mettendo in moto un processo creativo che porter altra tristezza nella tua vita. Lo stesso vale per rancore, gelosia, rabbia, dolore, mancanza, ecc. ecc. Ecco quindi cosa significa CREARE INCONSAPEVOLMENTE: TRAUMA PASSATO >>> PENSIERO NEGATIVO INVOLONTARIO >>> EMOZIONE NEGATIVA >>> LEGGE DELL'ATTRAZIONE IN AZIONE >>> MANIFESTAZIONE DI ESPERIENZE CHE NON VUOI! Ti pi chiaro, adesso, perch la tua vita non esattamente come la vorresti? Ogni qual volta hai lasciato correre questo processo, senza interromperlo, hai attratto nella tua vita (inconsapevolmente) quello che NON volevi! Veniamo alle buone notizie :-p La PRIMA cosa che devi imparare a fare MONITORARE I TUOI PENSIERI. Ogni volta che ti senti "male", e con questo intendo ansioso, arrabbiato, rancoroso, triste, deluso, annoiato... chiediti: "Quale pensiero ha generato questo stato d'animo?" Identifica il pensiero scatenante l'emozione negativa e poi fatti quest'altra domanda: "Qual' la cosa MIGLIORE che riesco a pensare ora rispetto a questa situazione, quella che mi fa sentire meglio?" Genera il nuovo pensiero (questa volta POSITIVO e CONSAPEVOLE) e poi senti le belle emozioni che esso ti provoca! Questo processo deve diventare AUTOMATICO: prima ti abitui a seguirlo, pi in fretta la tua vita migliorer sotto ogni punto di vista. Se hai letto il lavoro di Robert Anthony, avrai riconosciuto quello che lui chiama FLIP SWITCH: la PRIMA cosa che devi fare se vuoi diventare Creatore Consapevole della tua realt. Se fai cos, interromperai il processo di creazione inconsapevole e inizierai ad attrarre quello che veramente VUOI! Ricordati quindi, da oggi in poi, di prestare attenzione alle tue emozioni, e di monitorare i pensieri che ne generano di negative. Intervieni subito, sposta il tuo focus sulla cosa pi bella e piacevole che riesci a pensare. Questo migliorer istantaneamente il tuo umore, ti eviter una marea di inutili e dannose "pippe

mentali" e soprattutto metter in moto la Legge dell'Attrazione IN MODO VANTAGGIOSO! Termino questo articolo ricordandoti un punto molto importante. Sappi che noi non siamo solo CREATORI della nostra realt, ma siamo anche CO-CREATORI. Cosa significa? Significa che vero che i tuoi pensieri determinano cosa attrai nella tua vita, ma alcune circostanze sono attratte dalla coscienza "collettiva": cio quell'insieme di pensieri, immagini e credenze comuni a molte persone. Ci sono alcuni casi in cui parliamo di milioni di persone, che creano una situazione particolare che coinvolge tutti gli altri. Ora che sai questo, puoi fare due considerazioni: prima di tutti impegnati sempre a creare la migliore realt possibile. Ricordati che anche tu fai parte della coscienza collettiva, quindi un tuo pensiero positivo influenzer positivamente tutti gli altri. Inoltre, sappi che a volte non sperimenti quello che vuoi perch "dall'altra parte" c' un'altra persona, o gruppi di persone, che hanno desideri diversi dai tuoi e Manifestano quelli. L'idea che mi sono fatto, in questi casi, che l'Universo "scelga" da s la miglior soluzione possibile per tutte le parti coinvolte: per questo devi sempre accettare gli avvenimenti per quello che sono: una rappresentazione della perfezione dell'Universo. Lo scopo della Creazione Consapevole non quello di vivere egoisticamente nell'ottica del miglior profitto personale, ma quello di esplorare e sperimentare a fondo ogni situazione che creiamo o co-creiamo nella nostra vita, praticando SEMPRE l'accettazione e l'apprezzamento per qualsiasi cosa, situazione o persona ci circondi IL POTERE DEL DISTACCO La prima volta che ho sentito dire "tutto quello che sperimenti nella vita creato, attratto e reso possibile da te" ho creduto di essere davanti ad una affermazione senza senso. In quel periodo lavoravo lontano da casa, non vedevo mai gli amici, ero spesso stanco e annoiato ed ero lontano dalla ragazza che avevo nel cuore, che non voleva neppure pi avere a che fare con me. Sentendo questa affermazione, mi sono detto: "Sarei un pazzo se avessi volutamente attratto questa situazione del nella mia vita! E' proprio quello che NON voglio!" Lo stesso certamente capitato a te, non vero? Magari fai un lavoro che non ti piace e continui a chiederti come ci sei finito dentro... magari non vivi la situazione economica che desideri... oppure hai perso i contatti con una persona cara senza neppure sapere il motivo, o forse stenti ad instaurare relazioni soddisfacenti. Chiariamo subito una cosa: io non sto dicendo che le persone attraggano volutamente situazioni dolorose o comunque difficili nelle proprie vite. Ma ci non toglie che sei tu il responsabile di quello che sperimenti nel mondo fisico (...e chi se no? :-p) Perch, quindi, le persone generalmente si trovano a vivere situazioni che avrebbero preferito evitare? Col tempo ho capito che le risposte a questa domanda

sono fondamentalmente due. 1) Sono focalizzati su quello che NON vogliono, o che vogliono evitare. Ho sentito decine di persone dire "non voglio stare da solo!" oppure "speriamo che non mi capiti di trovarmi senza soldi!", e via dicendo. Questo il primo errore che porta ad attrarre esattamente quello che NON vuoi, invece di quello che vuoi. Devi focalizzarti su quello che realmente desideri con tutto il tuo essere: parole, immagini mentali e sensazioni. Approfondisci la questione leggendo gli articoli "Il potere dell'intenzione" e "La Legge dell'Attrazione". 2) Creano continuamente la propria realt (infatti impossibile non creare) ma lo fanno INCONSAPEVOLMENTE. Parliamo in questo caso di "creazione di default". In questo articolo discutiamo del secondo punto. Lo psicologo Giulio Cesare Giacobbe, nel sul ottimo libro "Come diventare un Buddha in cinque settimane", racconta del percorso da intraprendere per liberarsi dalla sofferenza. E' un bel libro, pratico e simpatico, e nella prima parte afferma che "il pensiero che produce sofferenza involontario". Infatti, il pensiero che ci d sofferenza il prodotto automatico della tensione registrata nella nostra memoria. Quando viviamo un "trauma" di qualche tipo, che sia una perdita, paura, insuccesso, dolore fisico, insicurezza... la tensione che deriva da questo trauma rimane impressa nella nostra memoria, anche molto a lungo. Come processo di "scarica", successivamente, la mente genera automaticamente pensieri che ci causano dolore. Come faccio ad identificare un pensiero di questo tipo? Posso fare sostanzialmente due cose: osservo le emozioni che questo mi provoca e come reagisco ad esse, oppure osservo il mio corpo. Tensione, ansia, stress, sono tutti segni che abbiamo appena partorito un pensiero "di quelli". Infatti, pensare al tuo partner che una settimana fa partito per le Maldive con un altro uomo o un'altra donna, passando da casa tua a prendersi il costume e le pinne, non certo un pensiero che ti mette allegria addosso! :-) Eppure, riesci a non pensarci? Pi ci provi e pi ti ritorna in mente, pi noioso di un moscone! Il pensiero che produce sofferenza involontario e crea emozioni negative Se hai letto altro nel sito e se conosci "La Legge dell'Attrazione", allora puoi trarre gi subito le conclusioni: le emozioni negative attraggono nel mondo fisico esattamente cosa rappresentanto: negativit. Se quindi un pensiero ti fa sentire triste, stai mettendo in moto un processo creativo che porter altra tristezza nella tua vita. Lo stesso vale per rancore, gelosia, rabbia, dolore, mancanza, ecc. ecc. Ecco quindi cosa significa CREARE INCONSAPEVOLMENTE: TRAUMA PASSATO >>> PENSIERO NEGATIVO INVOLONTARIO >>> EMOZIONE NEGATIVA >>> LEGGE DELL'ATTRAZIONE IN AZIONE >>> MANIFESTAZIONE DI ESPERIENZE CHE NON VUOI! Ti pi chiaro, adesso, perch la tua vita non esattamente come la vorresti? Ogni qual volta hai lasciato correre questo processo, senza interromperlo, hai

attratto nella tua vita (inconsapevolmente) quello che NON volevi! Veniamo alle buone notizie :-p La PRIMA cosa che devi imparare a fare MONITORARE I TUOI PENSIERI. Ogni volta che ti senti "male", e con questo intendo ansioso, arrabbiato, rancoroso, triste, deluso, annoiato... chiediti: "Quale pensiero ha generato questo stato d'animo?" Identifica il pensiero scatenante l'emozione negativa e poi fatti quest'altra domanda: "Qual' la cosa MIGLIORE che riesco a pensare ora rispetto a questa situazione, quella che mi fa sentire meglio?" Genera il nuovo pensiero (questa volta POSITIVO e CONSAPEVOLE) e poi senti le belle emozioni che esso ti provoca! Questo processo deve diventare AUTOMATICO: prima ti abitui a seguirlo, pi in fretta la tua vita migliorer sotto ogni punto di vista. Se hai letto il lavoro di Robert Anthony, avrai riconosciuto quello che lui chiama FLIP SWITCH: la PRIMA cosa che devi fare se vuoi diventare Creatore Consapevole della tua realt. Se fai cos, interromperai il processo di creazione inconsapevole e inizierai ad attrarre quello che veramente VUOI! Ricordati quindi, da oggi in poi, di prestare attenzione alle tue emozioni, e di monitorare i pensieri che ne generano di negative. Intervieni subito, sposta il tuo focus sulla cosa pi bella e piacevole che riesci a pensare. Questo migliorer istantaneamente il tuo umore, ti eviter una marea di inutili e dannose "pippe mentali" e soprattutto metter in moto la Legge dell'Attrazione IN MODO VANTAGGIOSO! Termino questo articolo ricordandoti un punto molto importante. Sappi che noi non siamo solo CREATORI della nostra realt, ma siamo anche CO-CREATORI. Cosa significa? Significa che vero che i tuoi pensieri determinano cosa attrai nella tua vita, ma alcune circostanze sono attratte dalla coscienza "collettiva": cio quell'insieme di pensieri, immagini e credenze comuni a molte persone. Ci sono alcuni casi in cui parliamo di milioni di persone, che creano una situazione particolare che coinvolge tutti gli altri. Ora che sai questo, puoi fare due considerazioni: prima di tutti impegnati sempre a creare la migliore realt possibile. Ricordati che anche tu fai parte della coscienza collettiva, quindi un tuo pensiero positivo influenzer positivamente tutti gli altri. Inoltre, sappi che a volte non sperimenti quello che vuoi perch "dall'altra parte" c' un'altra persona, o gruppi di persone, che hanno desideri diversi dai tuoi e Manifestano quelli. L'idea che mi sono fatto, in questi casi, che l'Universo "scelga" da s la miglior soluzione possibile per tutte le parti coinvolte: per questo devi sempre accettare gli avvenimenti per quello che sono: una rappresentazione della perfezione dell'Universo. Lo scopo della Creazione Consapevole non quello di vivere egoisticamente nell'ottica del miglior profitto personale, ma quello di esplorare e sperimentare a fondo ogni situazione che creiamo o co-creiamo nella nostra vita, praticando SEMPRE l'accettazione e l'apprezzamento per qualsiasi cosa, situazione o persona ci circondi

IL POTERE DEL DISTACCO Fermati e rifletti su questa domanda: cosa vuoi veramente nella tua vita? Io credo che, a mano a mano che si "scala" con le domande alzandosi verso un livello meno materiale (ad esempio: voglio un'auto di lusso. Ok, ma perch? Perch guidarla mi farebbe sentire un uomo realizzato. Bene, ma perch vuoi sentirti cos? ecc ecc...) si giunge infine alla risposta definitiva:

Tutto ci che vogliamo nella vita essere FELICI


Naturalmente, questo va relazionato alla definizione di "felicit", su cui ti lascio libero di rimuginare quanto vuoi. Mi interessa invece che pensi a COME cerchi la TUA felicit: la cerchi fuori di te, quindi nel possesso di oggetti o nella sperimentazione di determinate situazioni, oppure la cerchi DENTRO di te, come modo di vita che prescinda dall'esterno? Voglio farti notare che il primo tipo di ricerca fonte inesauribile di stress e insoddisfazione: fintanto che non possiedi quello che vuoi, ti sentirai ansioso di ottenerlo. E pi sperimenterai ansia e mancanza nella tua vita, pi attrarrai... lo stesso: ansia e insoddisfazione! Ecco perch devi provare a vivere DISTACCATO DAL RISULTATO di ogni situazione che sperimenti. Devi imparare a vivere con l'impegno per migliorare il tuo futuro, ma restando focalizzato sul MOMENTO PRESENTE e agendo ORA perch questo di realizzi nella tua vita. In altre parole, muoviti verso quello che desideri distaccandoti contemporaneamente dal risultato finale. Per capire meglio cosa intendo, voglio darti una mia definizione di attaccamento: ogni volta che pensi a come vorresti che cambiassero le cose in modo che tu possa essere felice, allora NON sei distaccato dal risultato della situazione che stai vivendo. Quello che ti consiglio di fare per avere SUCCESSO CERTO nel tuo processo di creazione consapevole della realt, di focalizzarti solo su quello che desideri e NELLO STESSO TEMPO vivere e apprezzare il momento presente. Quando smetti di curarti del risultato finale, puoi GODERTI IL PERCORSO che ti porta alla realizzazione dei tuoi desideri, mentre noti i piccoli dettagli della tua vita cambiare giorno dopo giorno e ti avvicini sempre di pi alla Manifestazione del tuo intento. Una volta che hai deciso cosa vuoi sperimentare e hai seguito il tuo protocollo per magnetizzare quello che vuoi (ho creato il programma di Manifestazione Rapida appositamente per questo scopo), tutto ci che ti resta da fare RILASSARTI e "lasciare andare" il tuo intento. Lascia che le cose accadano, l'Universo ti procurer quello che hai chiesto nel momento e nel modo MIGLIORE. Impara a distaccarti dal "come" e dal "quando": non sei tu a doverti curare di questo, il

tuo unico scopo decidere come vuoi vivere, cosa vuoi sperimentare, e restare focalizzato su questo desiderio. Perch sembra cos complicato distaccarsi da un risultato che desideriamo? La ragione principale perch viviamo in uno stato di "scarsit mentale". Si tratta dell'errata credenza che saremo limitati in diversi campi della nostra vita: lavoro, denaro, relazioni. Per esempio, sentiamo di aver bisogno dell'approvazione degli altri perch crediamo che non ci sia abbastanza affetto verso noi stessi. Oppure vogliamo far funzionare a tutti i costi questa relazione, perch pensiamo che sia l'unica che potremmo vivere. Molte persone accettano lavori che non soddisfano loro stessi per primi (per non dire di peggio) perch credono fermamente che vivranno in perenne scarsit di denaro. Ti riconosci in una di queste situazioni? Ecco come ti sei sentito ogni volta che non hai saputo distaccarti dal risultato del tuo agire. Una delle aree della vita pi influenzate dall'idea di scarsit appunto quella del denaro. Viviamo nella convinzione che necessario raggiungere un certo goal perch facendolo avremo pi soldi, coi quali compreremo pi oggetti, e questi oggetti serviranno a renderci felici. Ma si tratta di una ILLUSIONE! La felicit non generata dal possesso di qualcosa. La felicit deriva da come SI E' vivendo il momento presente. Dopo aver frequentato questo sito sai come opera la Legge dell'Attrazione. Se vivi in uno stato di "necessit", tutto quello che sarai in grado di magnetizzare nella tua vita futura non sar altro che ulteriore BISOGNO e quindi mancanza di qualcosa. Ricordati che le situazioni che stai sperimentando in questo momento sono la fotografia di quello che pensavi e provavi a livello emotivo IERI. Quello che devi imparare invece COME FAR LAVORARE IL POTERE DEL DISTACCO PER TE, invece che contro di te. Il modo migliore quello di LASCIARE ANDARE il risultato finale del tuo agire. PIANIFICA il tuo futuro, ma non preoccuparti del COME e del QUANDO questo sar reale. Quando stabilisci un intento, metti pure una data di "scadenza" se vuoi (fa parte di un intento misurabile il voler realizzare qualcosa entro un certo tempo) ma poi evita di chiederti durante il "percorso" quanto tempo manca. Invece, focalizzati sull'intento di vedere le cose svolgersi come desideri ORA, in questo momento, in qualsiasi area della tua vita. Il vero problema per la maggior parte delle persone, quello che rende loro infelici, il vivere in attesa dell'arrivo di un futuro migliore, cosa che impedisce il godimento del presente e allontana la realizzazione di qualunque sogno. La soluzione semplice. Invece di attaccarti emozionalmente ad un risultato futuro specifico, inizia ad attaccarti al MOMENTO PRESENTE. Ricordati che TUTTO avviene nel presente, tutto avviene ORA. Questo ti permetter di distaccarti dal risultato finale e a liberarti di ogni resistenza: sarai libero da ogni

preoccupazione e paura e attrattrai esattamente quello che vuoi invece di quello che vuoi evitare. Permetterai all'Universo di procurarti quello che desideri nel modo e nel momento perfetto. Ricordati SEMPRE che stai creando ORA quello che sperimentarai nel tuo futuro. Cambia le tue emozioni, i tuoi pensieri e le tue immagini mentali e aspettati sempre il meglio! Se ti focalizzi sul presente invece che sul futuro, inizi a creare la tua vita CONSAPEVOLMENTE invece che in modo inconsapevole! Quando ti accorgi di desiderare qualcosa cos fortemente da non poter vivere senza, mettiti davanti ad uno specchio e d a te stesso: "Ok, non ho davvero bisogno di questo per essere felice. Questa un'illusione. Quello di cui ho DAVVERO BISOGNO il miglior risultato possibile per questa situazione, qualunque esso sia." Subito dopo lascia andare... Questo non significa che non crederai pi nei tuoi progetti, ovviamente. Significa semplicemente che la tua felicit non pu dipendere dal risultato finale, e che sei focalizzato sul vivere il momento presente e essere te stesso piuttosto che sul raggiungere a tutti i costi un risultato nel tuo futuro. Goditi sempre dove sei ORA. Crea la mentalit per cui non importa cosa accade nella tua vita, c' sempre abbondanza di qualunque cosa tu desideri. E quando vuoi creare qualcosa nella tua vita, questa si manifester sempre nel momento ESATTO del bisogno. N un secondo prima, n uno dopo. Quindi, non vuoi iniziare a creare ADESSO la vita dei tuoi sogni? FOCALIZZATI su cosa vuoi sperimentare, utizza il programma di Manifestazione Rapida o qualunque altro tuo protocollo che funzioni per te e DISTACCATI DAL RISULTATO. Vedrai letteralmente "comparire" nella tua vita i tuoi desideri, ti divertirai e sarai pi libero e felice di quanto tu non sia stato finora!

COSE LIMMAGINAZIONE CREATIVA Come sarebbe la tua vita se sapessi di poter creare, attrarre e sperimentare nel mondo fisico QUALSIASI situazione, "coincidenza", oggetto o relazione tu desideri? La tua "altra met"... una carriera come quella che hai sempre sognato... la prosperit economica che ti renda finanziariamente libero e indipendente... Come ti sentiresti se tutto questo fosse possibile? L'Immaginazione Creativa o "Manifesting" l'arte metafisica che si occupa di come noi possiamo attrarre FACILMENTE i nostri desideri nel mondo fisico. E' un processo naturale che riguarda specifiche vibrazioni di energia che sperimentiamo, e che attraggono OGNI desiderio verso di noi velocemente e senza sforzo! Quale potere ti darebbe sapere che puoi coscientemente CREARE i tuoi desideri, in modo che essi si manifestino nel tuo mondo fisico? Ecco cos' l'Immaginazione Creativa. E' quella capacit innata, insita in ognuno di noi, che rende possibile tutto questo. Tu hai sempre creato. Ogni cosa che hai sperimentato finora. Tutto. Solo che non lo sapevi. Hai creato "di default", non coscientemente. Questo sito e i suoi contenuti nascono con lo scopo di mostrarti come sia possibile creare la vita che hai sempre sognato.

"Esiste un potere che controlla e governa l'Universo e noi possiamo imparare a cooperare con esso. Quando ci riusciamo, realizziamo tali ricchezze e tali gioie, che la maggior parte della gente raramente crede possibili." Inizia con queste parole il bellissimo libro di Roy Eugene Davis "L'immaginazione creativa". Ho sentito parlare per la prima volta di questa "tecnica" nel 2001, leggendo un libro che raccontava come migliorare le performance sportive tramite il potere della visualizzazione. Col tempo ho cercato pi materiale possibile da studiare ma soprattutto ho PRATICATO sperimentando avvenimenti e "coincidenze" che mi hanno lasciato la voglia di imparare sempre di pi su questo incredibile mondo. Oggi, a distanza di quasi 5 anni, sono fermamente convinto che siamo noi i creatori della nostra realt, e che le nostre emozioni e i nostri pensieri sono lo strumento tramite cui il mondo fisico che percepiamo viene "modellato" e ci appare attraverso i sensi. E sono anche convinto che imparando a controllare pensieri, emozioni e visualizzazione chiunque possa sperimentare la gioia e la sorpresa che deriva dal sentirsi Creatori della proprio esistenza. Buona navigazione e... Buona Creazione

LE 7 LEGGI DELLA MANIFESTAZIONE

1. CALMATI, RILASSATI E VIVI NEL PRESENTE


Essere consapevole di questo momento eterno uno dei requisiti di base pi importanti per la Manifestazione. La mente pu saltare dal passato al futuro e di nuovo al passato, distraendoti dallinfinita Sorgente che solo qui e ora. LUniverso intero esiste solo in questo momento. Se stai pensando a qualcosa di diverso rispetto allistante che stai vivendo, stai perdendo docchio la Sorgente che connessa a tutto e tutti. La mente (lego) uno strumento straordinario ed utilizzabile per Manifestare i nostri desideri. Se la mente non viene distratta da pensieri che riguardano il passato e il futuro, allora il meraviglioso nucleo del tuo potere magico ha la possibilit di emergere! Calmandoti puoi spegnere le chiacchiere inutili della mente e collegarti direttamente alla Sorgente, che disponibile SOLO in questo momento. Il respiro strettamente associato alla mente, quindi se stai respirando lentamente e profondamente potrai sentire meglio i tuoi pensieri e controllare con pi facilit la tua mente. Quando siamo rilassati, siamo pi ricettivi e aperti a ricevere ci che desideriamo. Quindi abituati a essere cosciente del tuo respiro e a respirare lentamente e profondamente durante il giorno. Imparando come calmare i tuoi pensieri, il tuo respiro e il movimenti del tuo corpo, alla fine la mente giunger ad una sosta e creer un momento di eternit, nel quale potrai raggiungere linfinita Sorgente e stabilire un contatto con la forza sovrannaturale al suo interno. Se viviamo durante il giorno ad un passo divertente, rilassato e pacifico, potremo realmente trovare i mezzi , lintelligenza e il potere in questo momento eterno. Quello che ti invito a fare consiste nel camminare pi lentamente, mangiare pi lentamente, parlare pi lentamente (in realt, semplicemente, controlla il modo in cui esprimi le tue parole) e comincia a guidare sotto il limite massimo di velocit ( un limite massimo, non minimo! :-p). Questo esercizio ti far diventare pi profondo, rilassato e saggio nel tuo essere Goditelo!

Le 7 leggi del Manifesting

2. ESERCITATI NELL'IMMOBILITA' OGNI GIORNO


Per fermare il costante chiacchiericcio della mente, necessitiamo una

cosciente e giornaliera pratica di Meditazione, una sorta di allenamento mentale. Esercitati focalizzandoti su una cosa soltanto (il tuo respiro) per abituare la tua mente ad obbedire ad ogni tuo comando. La Manifestazione ha luogo istantaneamente nel momento in cui hai sottomesso la mente e TU ne sei diventato il padrone. Pi a lungo riuscirai a mantenerti concentrato sul tuo respiro, pi velocemente manifesterai i tuoi obiettivi. Il tempo esatto necessario alla Manifestazione direttamente proporzionale al numero di minuti in cui riesci a concentrarti su ci che vuoi senza distrazioni. Sei una meravigliosa e potente consapevolezza. Diventa padrone dei tuoi pensieri, appropriati di questa consapevolezza interiore.

3. CREA UN CONTATTO CONSAPEVOLE CON L'UNIVERSO


Il primo passo consiste nel rendersi conto che c una grandissima forza dentro di te in questo momento e che ti molto facile utilizzare. Il secondo passo essere aperti a questa Sorgente estremamente intelligente e onnipresente che si Manifesta continuamente ovunque tu sia. Credici e impara a conoscere la tua personale connessione cosciente a questa sacra e onnipresente Sorgente di potere. Concediti un momento speciale ogni giorno in cui poter stare immobile, calmo e connesso a questo potere, in totale consapevolezza. Nellistante in cui senti una qualsiasi forma di contatto, chiedi allUniverso di dare forma ai tuoi desideri. Se la tua richiesta fatta con sincerit, Manifesterai risultati meravigliosi. Migliorando la tua relazione con questa vera intelligenza divina, poni la tua mente pi vicina al tuo cuore. Ti renderai conto che lUniverso molto pi vicino a te che il tuo cuore, la tua mente o il tuo prossimo respiro.

4. CREDI NEL PROCESSO MAGICO DELLA VITA


Sii infinitamente paziente! Scopri una profonda saggezza dentro di te che possa aiutarti a eliminare ansia, credenze negative e dubbi. Decidi e credi che il tuo obiettivo sta per essere realizzato. LUniverso supporta sempre ci che vuoi e se affermi ci che vuoi ti aiuter sempre a realizzarlo. Pi riuscirai ad arrenderti a questa profonda, saggia e potente sensazione di fiducia e rilassamento, pi lUniverso ti aiuter. LUniverso ci ha sempre fornito tutto ci che abbiamo nella nostra intera vita. importante radicare e gustarsi questa sacra Fiducia. Se hai difficolt a fidarti, indirizza la mente lontato dai vecchi schemi di paura e dubbio, quindi gentilmente sposta lattenzione su un flusso di pensieri positivi. Quando riuscirai a trovarti in una posizione di infinita fiducia nellUniverso, immediatamente Manifesterai i tuoi desideri. Sperimentare la Fiducia

veramente la pi grande e profonda forma di sottomissione al volere dellUniverso da parte dellego che tutti noi abbiamo.

5. SAPPI CHE TUTTI SIAMO CAPACI DI MANIFESTARE


(e specialmente tu!)
Sii consapevole della tua potenzialit estremamente magica ovunque tu sia. Qualunque cosa possibile per coloro che credono. Ritagliati del tempo ogni giorno per esplorare consapevolmente quella parte della tua mente che ci crede. Rivela ad altri quegli aspetti giocosi di te stesso grazie a cui situazioni magiche, miracoli e sincronismi accadono nella tua vita. Se la mente scettica dubita che tu sia magico e interamente potente, rilassati! Lascia che la luce della tua divina consapevolezza vi brilli attraverso! Osserva che la magia ovunque nel mondo e esiste in tutte le cose. Dal momento in cui ti renderai conto che questa magia sempre con te, qualsiasi cosa tu faccia, vedrai dentro di essa il magico potere della Manifestazione.

6. FOCALIZZATI SUL RISULTATO SENZA ATTACCAMENTO


AD ESSO
Quando permetti alla tua mente di avere SOLO pensieri positivi rivolti al risultato desiderato, stai dicendo allUniverso che tu sei devoto alla Manifestazione del tuo sogno. Essere in profonda, positiva, aperta connessione con il risultato voluto senza provare attaccamento una dei pi importanti segreti per Manifestarlo. Limmaginazione attraverso i 5 sensi un modo per inviare direttamente un messaggio allUniverso che dice che ci che vuoi importante e sacro per te. Il potere pi grande in te lAmore usalo! Visualizza, senti e immagina che il tuo sogno pi grande si sta realizzando, senza aggrapparti ad esso. Supponi che la tua immaginazione sia la realt! Onora e rispetta i tuoi obiettivi nella vita come se ti fossero stati donati dal pi alto e potente essere che tu possa immaginare. Restando continuamente focalizzato sullamore e sullamare, stai in realt spedendo fuori trilioni di potenti atomi di energia nellUniverso che si Manifesteranno fisicamente nella forma che desideri.

7. AMA TE STESSO SEMPRE E IN OGNI MODO


Dando semplicemente e profondamente Amore a te stesso ogni giorno in ogni modo, stai dicendo allUniverso che sei degno di conseguire qualsiasi

sogno, visione o obiettivo. Immediatamente scaccia ogni bisogno di amore, accettazione e approvazione da parte di altri e sostituiscilo con amor proprio. La migliore posizione che possiamo ottenere indipendente dallopinione che altri possono avere di noi. Lasciati alle spalle i giudizi su di te di chiunque e usa questo tempo e questa energia cruciali per inviarti pensieri amorevoli e elogiativi. Migliorerai la tua abilit e il tuo potere di Manifestazione trasformando i sentimenti che provi per te stesso da negativi e scettici in amorevoli. La pi grande energia manifestante deriva dallInfinita Sorgente di pensiero del tuo essere che essenzialmente Amore Assoluto.

I 3 maggiori blocchi alla Manifestazione


1. Una mente che chiacchiera senza controllo e incessantemente. Senza quiete o supervisione la mente diventa uno strumento che facilmente si distrae e che si focalizza con difficolt. Osservando attentamente la mente, analizzando i tuoi pensieri e mantenendo la concentrazione sul respiro potrai controllarla e possederla pazientemente. Avere una mente selvaggia come essere in una giungla oscura assieme a un branco di tigri molto affamate. Con una mente che chiacchiera costantemente, la vita diventa una montagna russa di esperienze emozionali in cui sopravvivere lunica priorit. Prendere il controllo di questa bestia selvatica chiamata Mente facile come impadronirsi della propria automobile e guidarla verso la vita lungo la corsia di accelerazione dellautostrada per i tuoi sogni. 2. Aver paura, sfiducia in se stessi e preoccuparsi. Aver paura come frenare la tua macchina ogni momento e ci impedisce alla tua vita di andare verso i tuoi sogni. La pi grande forza di opposizione dellUniverso la paura. Quando scopriamo che le nostre paure sono meramente ombre di pensieri e emozioni negativi, possiamo liberarci dalle credenze limitanti che ci siamo imposti. Vivendo ogni giorno completamente liberi da paura e dubbio, tutto ci che vogliamo nella nostra vita sar magicamente attratto a noi nei modi pi miracolosi. 3. Mancanza di Amore per i tuoi sogni. Questo tipo di indifferenza equivale ad aver paura di premere lacceleratore della nostra auto. Ci comportiamo da pigri quando diamo per scontata la vita e

giusto ogni tanto apprezziamo lintrattenimento di uno show televisivo o di un film. come stare in macchina con la marcia in folle, procedendo per inerzia giorno dopo giorno nella confusione di una noia non necessaria, mista alla depressione e alla rabbia. Ci succede quando ci mancano la motivazione e lispirazione, imprigionati in una vellutata e abitudinaria zona di comfort. La verit che la Sorgente dellEsistenza infinita e scoprirne lessenza una fioritura che dura uneternit. Quando apprezziamo le piccole cose della vita ci innamoriamo di nuovo profondamente dei nostri sogni. Per uscire da questa routine, abbiamo bisogno di rinunciare alla nostra confortevole e isolata grotta della non-azione e della falsa sicurezza, pretendendo di stare al massimo e non solo bene. Quando ci impegniamo ad amare ci che facciamo e fare ci che amiamo, ci stacchiamo dalla spessissima maschera del nostro ego e ogni nostro giorno sar migliore del precedente. Il modo migliore per eliminare questo blocco alzarsi dalla panchina ed entrare nel campo di gioco della vita. Se ti senti imprigionato nella routine vellutata il momento di intraprendere QUALSIASI nuova azione che ti porti verso il sogno della tua vita