Vous êtes sur la page 1sur 22

Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.

it

Libertà e/è
Concetti
partecipazione
fondamentali

OpenDocument

CreativeCommons Tutti siamo protagonisti e possiamo


arricchire il mondo con il nostro
contributo di creatività, perché siamo
esseri umani. In questo sono un hacker
e invito tutti a diventarlo.

RENZO DAVOLI

Renzo Davoli è professore associato presso il Dipartimento di Scienze dell’Informazione


all’Università di Bologna ed è direttore del Master in Free and Open Source Software Tecnology
(M-FOSSET). [http://www.nonsiamopirati.org/manifesto.html].

Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia Diapositiva 1 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

FLOSS=acronimo

Lo gnu, simbolo del


software libero

F= free, frei
Concetti

L= libre, libero
fondamentali

O= open
OpenDocument

S= source

S= software
CreativeCommons
<<Il termine Free/Libre/Open Source Software
(FLOSS) è un termine ibrido di software libero e
software open source, che sono aspetti diversi
della stessa sostanza.>>
http://it.wikipedia.org/wiki/Software_Free/Libero/Open-Source

Diapositiva 2 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Software Libero
<<Un software libero è un software rilasciato con una
licenza che permette a chiunque di utilizzarlo e che ne
incoraggia lo studio, le modifiche e la redistribuzione;
per le sue caratteristiche, si contrappone al software
proprietario.>>
http://it.wikipedia.org/wiki/Free_software

Concetti
fondamentali

OpenDocument

CreativeCommons

http://commons.wikimedia.org/wiki/Main_Page

Diapositiva 3 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Le quattro libertà del software libero


Secondo Richard Stallman e la Free Software Foundation da lui fondata, un software per poter essere
definito libero deve garantire quattro "libertà fondamentali":


Libertà di eseguire il
programma per qualsiasi
scopo (chiamata "libertà 0")

Libertà di studiare il
programma e modificarlo
Concetti ("libertà 1")
fondamentali ●
Libertà di copiare il
programma in modo da
aiutare il prossimo ("libertà
2")

Libertà di migliorare il
OpenDocument programma e di distribuirne
pubblicamente i
miglioramenti, in modo tale
che tutta la comunità ne
tragga beneficio ("libertà 3")
CreativeCommons

This photo may be used and redistributed freely as long as credit is given to Sam Ogden. For web page use
this should be a link: http://www.samogden.com/

Diapositiva 4 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Le quattro libertà del software libero

Concetti
fondamentali

OpenDocument

CreativeCommons

http://www.techno-science.net/?onglet=glossaire&definition=530

Diapositiva 5 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Software OpenSource
<<In informatica, open source (termine inglese che
significa sorgente aperto) indica un software rilasciato
con un tipo di licenza per la quale il codice sorgente è
lasciato alla disponibilità di eventuali sviluppatori.>>
http://it.wikipedia.org/wiki/Open_source

Concetti Linguaggio sorgente Linguaggio eseguibile


fondamentali

E' il testo scritto dai


● ●
E' in un linguaggio

OpenDocument
programmatori. vicino alla macchina.
E' comprensibile.
● ●
Non è comprensibile
Rende chiaro il

da umani.
CreativeCommons
funzionamento del ●
Non chiarisce il
programma. funzionamento del
Si presta ad

programma.
essere rielaborato.
http://www.fumetti.org/goria/GGproductions/babComputer.jpg

Diapositiva 6 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Linguaggio sorgente

Concetti
fondamentali

OpenDocument

CreativeCommons

Diapositiva 7 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Linguaggio eseguibile

Concetti
fondamentali

OpenDocument

CreativeCommons

Diapositiva 8 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

FAQ


Domanda:Un software open source è sempre libero? Risposta: No, alcuni
software hanno un formato aperto, ovvero le specifiche in chiaro, ma non godono
delle 4 libertà del software libero (PDF, SWG, RTF).

Domanda: Un software open source è sempre gratuito? Risposta: No, puo'
avere il sorgente aperto , concedere la modifica e la rielaborazione ma essere
ceduto a pagamento.
Concetti ●
Domanda: Ma se modifico un software libero, posso ricavarne un guadagno?
fondamentali Risposta: Si', libero non è sinonimo di gratuito, e commerciale non è sinonimo di
non-libero. Ricorda: cio' è subordinato alla licenza con cui lo hai ricevuto.

Domanda:esiste un tipo di licenza che garantisce il software libero? Risposta:
Si', è la licenza GPL (GNU General Public License, copyleft, con permesso degli
OpenDocument autori e con indicazione di distribuzione).

Domanda:Quante copie posso fare di un software libero? Risposta: Puoi
replicarlo e utilizzarlo quanto vuoi: infatti non hai comperato il supporto, ma il
software.

Domanda: Ma per usare software libero devo per forza avere il sistema
CreativeCommons
operativo Linux? Risposta: NO, la comunità di sviluppatori ne crea versioni per i
piu' diffusi sistemi operativi, commerciali e no.

Domanda: Software Freewere è sinonimo di software libero? Risposta: No, la
maggior parte del software libero è Freewere, ma spesso il software solo detto
Freewere è gatuito ma con sorgente chiuso.

Domanda: Cosa è il software di pubblico dominio? Risposta: E' il software
senza copertura alcuna di licenza e proprietà di ingegno di nessun soggetto
individuato.

Diapositiva 9 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Software proprietario

<<Con il termine software proprietario si indica quel


software che ha restrizioni sul suo utilizzo, sulla sua
modifica, riproduzione o ridistribuzione, solitamente
imposti da un proprietario. Queste restrizioni vengono
ottenute tramite mezzi tecnici o legali.
Mezzi tecnici: rendere pubblico solo il codice binario del
Concetti
fondamentali
software, trattenendone il codice sorgente. In questi
casi la modifica del software risulta molto difficile,
ottenibile solo grazie a disassemblatori e ad elevate
capacità informatiche.
OpenDocument
Mezzi legali: licenze, copyright e brevetti.>>
http://it.wikipedia.org/wiki/Software_proprietario

CreativeCommons

Immagine tratta da http://www.seopher.com/images/tux.jpg

Diapositiva 10 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Utilizzo del software proprietario

Non è in assoluto sbagliato usare software proprietario,


ma dobbiamo sapere che:

1) Se acquistiamo una licenza, a meno di indicazioni altre, essa è valida solo su


una macchina e non può essere replicata.
2) Esiste una normativa molto restrittiva sul Copyright del software.
Concetti 3) Se distribuiamo files prodotti e leggibili solo con software proprietario
fondamentali costringiamo chi riceve a possedere il software. Nessun problema esiste se si
lavora in ambito locale (una intranet aziendale, ad esempio, dove ogni
macchina ha lo stesso set di strumenti) ma se inviamo il nostro file ad un altro,
questi ha due sole possibilità: acquistare il software o procurarselo...
OpenDocument
4)L'utilizzo di alcuni suites software a pagamento può essere proficuamente
sostituita da equipollenti strumenti, che in alcuni casi sono anche migliori.
5)In ambito didattico è bene non creare stereotipi di utilizzo del software. Il
software FLOSS consente lo sviluppo di capacità di rielaborazione,
personalizzazione dei contenuti informatici e grafici.
CreativeCommons
6)Utilizzare software FLOSS sviluppa la libera circolazione di idee e
competenze.
7)E' sbagliato usare il nome del programma per indicare la tipologia di
prodotto: usiamo per esempio le parole testo, presentazione, foglio di calcolo
in sostituzione di altre abusate.
8)L'utilizzo del software FLOSS consente tra l'altro un grande risparmio
economico alle scuole.

Diapositiva 11 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Software portabili

Concetti
fondamentali

OpenDocument

<<In informatica, la portabilità di un componente


CreativeCommons software è un adattamento o una modifica del
componente, volto a consentirne l'uso in un ambiente
di esecuzione diverso da quello originale.>> da wikipedia.
I programmi portabili sono quelli che non sono da installare (stand alone) ma
che possono essere spostati, copiati e utilizzati anche su supporti di memoria
esterni, sempre più veloci e capienti. La maggior parte di questi programmi
nasce con licenza GPL, ha una versione per sistemi operativi diversi, consente
all'utente di avere “la propria cassetta degli attrezzi” disponibile ovunque e di
distribuirla.

Diapositiva 12 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Documenti portabili

<<Il formato
OpenDocument (ODF),
abbreviazione di OASIS
Open Document Format
for Office Applications
(Formato OASIS Open
Concetti
fondamentali
Document per
Applicazioni da Ufficio), è
un formato aperto per file
di documento per il
OpenDocument
salvataggio e lo scambio
di documenti per la
produttività di ufficio
CreativeCommons come documenti di testo
(come memo, rapporti e
libri), fogli di calcolo,
diagrammi, e
presentazioni.>>
http://it.wikipedia.org/wiki/OpenDocument

http://www.mondodiholden.altervista.org/upload/libri_1.jpg

Diapositiva 13 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Documenti portabili

Lo scopo dei formati aperti è


quello di consentire il libero
interscambio di documenti fra
software e sistemi operativi
diversi . Ogni utente puo' creare
Concetti il suo file con il programma che
fondamentali preferisce ma condividerlo in una
modalità leggibile da tutti senza
restrizioni di software e sistemi
operativi.
OpenDocument E' responsabilità etica creare
materiali non crittografati. Infatti
creare un documento o una opera
di ingegno leggibile solo con un
CreativeCommons software equivale a scrivere un
testo leggibile solo da chi ha la
chiave di accesso.

http://www.alphaservice.it/immag_alpha/bg_security_ok.jpg

Diapositiva 14 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Responsabilità sociale e legge

Concetti
fondamentali

OpenDocument

CreativeCommons

Diapositiva 15 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Responsabilità sociale e legge

Concetti
fondamentali

OpenDocument

CreativeCommons

Diapositiva 16 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Formati Open
http://www.openoffice.org/

Concetti
fondamentali

OpenDocument

Testi Presentazioni Formule Disegno Foglio di calcolo Database

CreativeCommons

*.odt *.odp *.odf *.odg *.ods *.odb

http://it.wikipedia.org/wiki/File_supportati_da_OpenOffice.org

Diapositiva 17 di 22
A b i l i t à i n f o r m a t i c h e , A o s t a

Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Contenuti open

<<Le Creative Commons Public Licenses (CCPL) sono


delle licenze di diritto d'autore che si basano sul
principio de "alcuni diritti riservati".
Concetti Le CCPL, infatti, rendono semplice, per il titolare dei
fondamentali
diritti d'autore, segnalare in maniera chiara che la
riproduzione, diffusione e circolazione della propria
opera è esplicitamente permessa.
OpenDocument Il funzionamento delle CCPL è reso possibile dal fatto
che la legge italiana sul diritto d'autore - così come, in
generale, le corrispondenti normative nazionali e
CreativeCommons
internazionali - riconosce al creatore di un'opera
dell'ingegno una serie di diritti; allo stesso tempo, la
legge permette al titolare di tali diritti di disporne.>>
http://www.creativecommons.it/

Diapositiva 18 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Contenuti open

Concetti
fondamentali

OpenDocument

CreativeCommons

Diapositiva 19 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Contenuti open
[...]La nostra missione di disseminazione della conoscenza è incompleta se l’informazione non
è resa largamente prontamente disponibile alla società. Occorre sostenere nuove possibilità di
disseminazione della conoscenza, non solo attraverso le modalità tradizionali ma anche e
sempre più attraverso il paradigma dell’accesso aperto via Internet. Definiamo l’accesso aperto
come una fonte estesa del sapere umano e del patrimonio culturale che siano stati validati dalla
comunità scientifica[...] http://www.aepic.it
Accesso aperto
alla letteratura
scientifica
Concetti
fondamentali

OpenDocument

CreativeCommons

Diapositiva 20 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Contenuti open

Concetti
fondamentali

OpenDocument

CreativeCommons

Diapositiva 21 di 22
Perchè il software FLOSS? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it

Buona lettura di questo documento

http://www.globecartoon.com/dessin/index.html

Diapositiva 22 di 22