Vous êtes sur la page 1sur 1

03/12 new

la Gazzetta
Sistemi economici e sociali di Puglia e Basilicata
febbraio , Settimanale di informazione economica www.gazeco.it Spedizione in abb. postale % Art c.

s solo nelle

librer migliori

ie il nu

d I figlimia amla MPal


Viaggio el a nel nizzato non orga
l l Pe
Le tifose

nelli Spinelli Gianni

dello mondo
ldo na Ro

sport

Spinelli Gianni

Maldin ni
a on rad Ma

Matarrese ta e

o no Cassa

d I figlimi am MPalla a

Barton n

solo nelle migliori librerie


Ber

e enne Var

Rib

t ot
on usc lus

tito

Anno XVII /

/B L.

Filiale di Bari

CULTURA AZIENDALE E VALORE

In azienda limpegno non basta


a decenni si parla di cultura dimpresa e molte sono le denizioni in letteratura manageriale: dai comportamenti adottati regolarmente in unazienda ai valori dominanti, alle regole o alla losoa presenti, nonch allatmosfera che unOrganizzazione/Impresa comunica o al suo stile comportamentale, ecc. Negli ultimi anni, soprattutto in conseguenza dellevolversi degli scenari di crisi nanziaria e delleconomia reale, dovuta anche ad una competizione sempre pi globale, oltre che a meri motivi di crisi di liquidit, le imprese sono chiamate a dover fronteggiare e superare nuove sde, nonch ad orientarsi verso nuovi orizzonti, sempre pi ambiziosi. Molti stanno riscoprendo quanto sia fondamentale, in questo periodo, lesistenza di una cultura dimpresa, quale elemento di sviluppo delle imprese e di miglioramento delle organizzazioni aziendali. Pare quindi, per alcuni, una scoperta nella gestione dimpresa e, per altri, un ritorno a concetti oramai basilari e da tempo noti. Come potremmo denire allora la Cultura dimpresa? A parere di chi scrive, importante soprattutto evidenziare che la cultura un valore intangibile, non facilmente e materialmente misurabile, n tantomeno circoscritto o riconducibile allinterno di un recinto o di un contenitore. La cultura il risultato della conoscenza e la conoscenza genera la scienza, che in continua espansione. Cultura dimpresa sicuramente un insieme di conoscenze, di valori, di metodi, di competenze (expertise e best practices), di know how, ecc, che permette, a chi la possiede, di poter gestire in modo peculiare la propria organizzazione,

di GAETANO MACARIO ottenendo risultati positivi o negativi. Molti sono, infatti, gli esempi di Organizzazioni o Aziende in cui una cultura dimpresa, pur presente, non ha permesso di realizzare percorsi di crescita, ma al contrario ha generato solo inecienza e crisi dimpresa. Pertanto importante considerare che la cultura dimpresa soggettiva ed legata alle singole realt imprenditoriali e ai propri valori interni; non pu essere standardizzata o replicata in egual modo in diverse aziende, in quanto realt uniche e tra loro dierenti per valori, vision, stili e capitale umano. Possiamo considerare, quindi, la cultura dimpresa un insieme distintivo di valori, di conoscenze e competenze di unOrganizzazione, capace di generare dierenze positive o negative, in relazione alle rispettive decisioni strategiche. La cultura dimpresa, in quanto positiva, presuppone un pensiero strategico orientato alla crescita e non al declino di unOrganizzazione; presuppone un orientamento verso il miglioramento dellorganizzazione aziendale; si caratterizza per una visione strategica che miri ad ottenere continui risultati di ecienza aziendale, per costruire nuovi vantaggi competitivi, nei confronti di altre imprese competitor e per generare un maggior valore per gli stakeholder. La creazione di valore il risultato di un sistema organizzato, nonch improntato sulle conoscenze e sulle competenze necessarie per poter arontare con successo sde continue e nuove, in modo da poter superare gli ostacoli di questa crisi epocale, e per costruire uno sviluppo sostenibile, tanto da considerare il valore generato dalla gestione come un valore condiviso non solo per gli shareholder ma

Inglesi e giapponesi padroni della produzione nel Foggiano

Il pomo doro
LEVANTACI ALLE PAGG. 2 E 3

I dati I numeri smentiscono le istituzioni

StageUp

Raccolta differenziata siamo ancora a zero


a situazione della raccolta dierenziata in Puglia ancora a pessima, con la consolazione di qualche isolata eccellenza. Il , secondo i dati dellAmbito Territoriale Ottimale della Puglia, si chiuso con una percentuale del , %. Dai dati possibile osservare che ancora una volta i piccoli comuni si dimostrano best practice in ambito ambientale e sono un esempio per i centri pi grandi dove determinate pratiche non sono molto diuse. Per il presidente provinciale di Bari di Legambiente, Marino Spilotros, quello che manca non la volont dei cittadini di dierenziare, ma i servizi predisposti dalle istituzioni. E lecotassa pu rappresentare il punto focale. DE SANTIS ALLE PAGG. 6 E 7

In calo lo sport business

SEGUE A PAG. 17

La ricerca Italia al top europeo


lmeno in ambito mobile lItalia non da meno rispetto ai principali Paesi europei e mondiali. Per lOsservatorio del Politecnico di Milano la penetrazione degli smartphone ha raggiunto i milioni di utenti e il % naviga tutti i giorni per almeno minuti. TRAVERSA ALLE PAGG. 12 E 13

Il Mobile decollato

Interviste

Conndustria

Il libro

De Castro e Pittella: avanti in Europa


BARLETTA PAGG. 4 E 5

Tassa soggiorno Matera secco no


SERVIZI A PAG. 9

Comunicare si pu anche in silenzio


BUONO A PAG. 21

a crisi si sente anche nel mercato dello sport-business: secondo lindagine predittiva Il Futuro della Sponsorizzazione di StageUp-Sport & Leisure Business e Ipsos la raccolta complessiva in sport, cultura e sociale stimata per il in calo del , % a quota . milioni di euro con ulteriori milioni di mancati investimenti. E questa situazione, come sottolinea il presidente di StageUp Giovanni Palazzi, si ripercuote anche sui posti di lavoro. SERVIZI PAGG. 10 E 11