Vous êtes sur la page 1sur 3

Curve di Indifferenza Una Curve di Indifferenza mostra tutte le combinazioni dei panieri di mercato che assicurano al consumatore lo stesso

livello di soddisfazione. Alcune Propriet delle Curve di Indifferenza Le curve di indifferenza hanno inclinazione negative Le curve di indifferenza non si intersecano MAI tra di loro Ciascun paniere pu giacere su di ununica curva di indifferenza Normalmente le curve di indifferenza sono convesse verso lorigine; ci implica che i panieri intermedi sono preferiti ai panieri estremi Il Vincolo di Bilancio o Retta di Bilancio definisce linsieme dei panieri che il consumatore pu acquistare spendendo completamente il proprio reddito. Un Mercato Perfettamente Competitivo composto da imprese che producono prodotti identici, venduti allo stesso prezzo. Nel breve periodo limpresa produce e offre sul mercato la quantit corrispondente alluguaglianza tra Prezzo e Costo Marginale, Nel lungo periodo limpresa non ha convenienza ad operare se non ottiene un profitto economico positivo. Nel lungo periodo, tuttavia, il profitto economico nullo per tutte le imprese. Il Monopolio una forma di mercato in cui un unico venditore offre un bene che non ha stretti sostituti, ad una moltitudine di consumatori. in Concorrenza Perfetta limpresa fronteggia una funzione di domanda ad elasticit infinita (la curva di domanda dellimpresa orizzontale); in Monopolio il monopolista ha di fronte una domanda inclinata negativamente, corrispondente alla curva di domanda di mercato, con un valore finito dellelasticit. Nel breve periodo il monopolista decider di uscire dal mercato se il prezzo di mercato risulta sempre inferiore al suo Costo Medio Variabile per qualsiasi livello di produzione. Nel lungo periodo il monopolista decider di produrre in corrispondenza del punto in cui il Costo Marginale di Lungo Periodo eguaglia il Ricavo Marginale. Il Surplus Totale in Monopolio inferiore rispetto al Surplus Totale in Concorrenza. In questo senso il monopolio comporta una perdita netta di benessere sociale. Si noti che se il monopolista fosse in grado di discriminare perfettamente il prezzo di vendita, allora non ci sarebbe alcuna perdita di efficienza. Discriminare perfettamente significa fissare un prezzo di vendita per il prodotto diverso per ciascun consumatore pari alla massima disponibilit a pagare di questultimo. 2. La Concorrenza Monopolistica. simile alla concorrenza perfetta in quanto esiste libert dingresso e di uscita dal mercato per la pluralit di imprese presenti. Tuttavia, si differenzia in quanto i prodotti offerti dalle imprese che operano in tali mercati sono (o appaiono) diversi per i consumatori. nel breve periodo le imprese realizzano profitti ( potere di mercato ) nel lungo periodo le imprese hanno profitti nulli ( senza potere di mercato )

Oligopolio In un regime oligopolistico sono presenti poche grandi imprese in grado di produrre la maggior parte delloutput di mercato. La caratteristica peculiare delloligopolio, che lo differenzia da tutte le altre forme di mercato, costituita dal Comportamento Strategico delle imprese presenti. Con questo si intende che le decisioni di ciascuna impresa oligopolistica, in merito al prezzo da imporre o alla quantit da produrre, dipendono dal comportamento di tutte le altre imprese oligopolistiche presenti sul mercato Cournot. In questo modello le ipotesi fondamentali sono due: i due duopolisti scelgono contemporaneamente la quantit che massimizza il proprio profitto; Bertrand. Anche in questo modello le ipotesi fondamentali sono due: i due duopolisti scelgono contemporaneamente il prezzo; Teoria dei giochi La collusione la forma pi redditizia di oligopolio. Tuttavia, in generale la collusione NON stabile. Per capire meglio perch la collusione non sia stabile, introduciamo alcuni concetti di Teoria dei Giochi. Ognuno dei giocatori ( imprese ) ottiene un guadagno che dipende dalla scelta sua e del suo prossimo. Equilibrio di Nash la combinazione di scelte dei giocatori tale per cui nessuno pu ottenere un guadagno maggiore combinando unilateralmente la propria scelta ( cio non si pente della scelta ). Dilemma del Prigioniero il caso in cui lequilibrio di Nash non la situazione ottima nel senso di Pareto, cio non pu essere il risultato di un accordo credibile poich nessuno avrebbe interesse a rispettarlo ( si segue linteresse personale ). Gioco del Pollo : situazione in cui un giocatore, non importa quale, si comporta in modo collaborativi, mentre laltro approfitta della mossa del primo. Una situazione caratterizzata dallimpossibilit di migliorare la posizione di qualcuno senza peggiorare quella di altri detta efficiente nel senso di Pareto. Criterio utilitarista : interessa equit, aumento utilit povero, e diminuzione di quella del ricco. Aumenta il bene sociale. Criterio di Rawls : 1. paretiano : societ sta meglio se nessuno sta peggio e almeno un soggetto sta meglio ; 2. utilitarista : societ sta meglio se la somma delle utilit aumenta ; 3. Rawls : societ sta meglio se il pi povero sta meglio. Beni Pubblici.

lescludibilit: tale caratteristica implica che, a chi non paga, possibile impedire il consumo del bene. la non rivalit: pi persone possono contemporaneamente godere dei benefici del bene pubblico senza che, per nessuna di esse, lutilit diminuisca a causa del consumo fatto da tutti gli altri.

Esternalit. Si ha un esternalit se qualcuno, quando produce oppure consuma qualcosa, con il proprio comportamento influisce sui costi o sul benessere degli altri in modo diretto e non attraverso una variazione dei prezzi di mercato. Negativa : quando questo comportamento procura un danno agli altri ; Positiva : quando questo comportamento procura un beneficio agli altri. Informazione nascosta : se non si conosce qualche caratteristica della controparte prima di siglare un contratto. Azione nascosta : se non si conosce cosa far la controparte dopo aver siglato il contratto.