Vous êtes sur la page 1sur 7

LISTA CIVICA rilanciamo Lardirago

LISTA N.

PROGRAMMA ELETTORALE
Il Comune di Lardirago come noto versa in una situazione economico-finanziaria estremamente difficile, derivante da lunghi anni vissuti al di sopra delle proprie possibilit, come dichiarato dal Commissario Straordinario Prefettizio, che ha precisato anche che siamo in presenza di una contabilit confusa e che il Comune, purtroppo, non ha entrate. In tale contesto anche la definizione e la realizzazione delle priorit costituiscono attivit molto impegnativa e difficile. Ne siamo consapevoli, tuttavia contiamo fermamente sulla nostra determinazione e sulla nostra grande volont di fare per raggiungere gradatamente gli obiettivi che ci siamo prefissati, con il sostegno e la collaborazione generale: Lardirago pu uscire dalla situazione in cui si trova, ma per farlo ci vuole laiuto di tutti. Puntiamo a risanare il bilancio, a riavviare lo sviluppo del paese e a ristabilire un clima di fiducia e collaborazione che coinvolga tutti i cittadini. Riteniamo che anche a Lardirago esista una risorsa da valorizzare il volontariato a cui la nostra amministrazione dar grande impulso. Intendiamo coordinare lattivit dei vari settori mediante listituzione di Gruppi di lavoro collegati allAmministrazione. Attraverso i Gruppi chiederemo ai cittadini un impegno e una collaborazione fattiva per il rilancio del territorio, delleconomia e della cultura, puntando primariamente sui giovani. Lattuale situazione di difficolt economica ci impone di evitare gli sprechi e le spese inutili, perseguendo un regime di totale sobriet, secondo il modello del buon padre di famiglia, indispensabile alla creazione delle condizioni per rilanciare Lardirago. Nessuna politica di sviluppo, nessun investimento, nessun progetto di rilancio possono infatti prescindere dal riequilibrio dei conti. Purtroppo, il nostro Comune oggi assai lontano da questo obiettivo e, quel che peggio, nessuno sa veramente in quali condizioni siamo, pertanto, preliminarmente sono necessarie:

1/7

LA

VERIFICA

LA

VALUTAZIONE

DELLA

SITUAZIONE

ECONOMICA

FINANZIARIA DEL COMUNE dopo un dettagliato, chiaro e preciso passaggio di consegne, in considerazione dello stato di Commissariamento dellEnte. Dovremo: capire come e quando sono nate e si sono sviluppate le difficolt, a tutti ormai evidenti; individuare ogni possibile condizione di risanamento.

In buona sostanza: partire da un bilancio chiaro e pulito.

RISANAMENTO IL BILANCIO
La nostra Lista si impegna a RISANARE IL BILANCIO CON PRIORITA ASSOLUTA. Dovremo: Valutare oggettivamente, entro 90 giorni dallinsediamento, la situazione del bilancio. Definire, entro 150 giorni, un piano di risanamento ragionevole e realistico. Comunicare ufficialmente il piano di risanamento alla cittadinanza, con un documento da inviare a ogni famiglia: il Patto con Lardirago. Intervenire secondo le criticit evidenziate nel rispetto delle aspettative e dei suggerimenti dei cittadini. Rendere conto periodicamente alla cittadinanza dello stato di avanzamento del piano di risanamento.

AMBIENTE E TERRITORIO
Anche grazie allistituzione del Gruppo di lavoro del Territorio intendiamo porre la MASSIMA ATTENZIONE AL RISPETTO AMBIENTALE, SALVAGUARDARE LA SICUREZZA DI TUTTI IN PARTICOLARE DEI BAMBINI E ASSICURARE ESTREMA CURA PER IL DECORO E LA PULIZIA DEL TERRITORIO. Dovremo: Mettere in sicurezza il piano terra delledificio municipale. Mettere in sicurezza il parco giochi. Combattere il degrado e lincuria. Incentivare e completare la raccolta differenziata dei rifiuti anche mediante nuovi cassonetti in zone non ancora servite. 2/7

Creare una piazzola ecologica, in particolare per la raccolta del verde e degli sfalci, ma lontana dalle Scuole. Agevolare lo smaltimento delleternit, stipulando convenzioni favorevoli con imprese specializzate. Individuare nuovi spazi per i parcheggi, soprattutto per i mezzi pesanti (camion e tir), costretti a parcheggiare in spazi non idonei. Riprendere lo studio per la definizione del PGT (Piano di Governo del Territorio), con coinvolgimento di tutta la popolazione e del Collegio Ghislieri, proprietario dei terreni e dei beni culturali di grande interesse presenti sul territorio, come Castello e Cascina Cortegrande.

Ristabilire un clima di dialogo e collaborazione con il Collegio Ghislieri. Assicurare il rispetto delle norme poste a tutela dellambiente e del territorio attraverso la massima collaborazione con le istituzioni di ordine superiore (Provincia e Regione), con il Comune capoluogo di Provincia, con i Comuni limitrofi e con la Soprintendenza per i Beni Architettonici e del Paesaggio di Milano.

Studiare, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Architettonici e del Paesaggio di Milano, modalit di semplificazione delle pratiche edilizie relative agli immobili posti in zona vincolata.

INVESTIMENTI E OPERE PUBBLICHE


Compatibilmente con le risorse economiche e finanziare, intendiamo garantire la MANUTENZIONE DELLE OPERE ESISTENTI e gradatamente realizzare NUOVE OPERE PUBBLICHE. Reputiamo fondamentale e di primaria importanza listruzione e leducazione dei nostri figli. Costituir pertanto priorit assoluta di questa Amministrazione lattenzione alla SCUOLA. Dovremo: Effettuare una manutenzione straordinaria della Scuola dellInfanzia. Costruire un nuovo edificio per ospitare lAsilo usufruendo dei finanziamenti regionali. Verificare e rifare limpianto di riscaldamento della Scuola Primaria. Sistemare la fognatura e le crepe della Scuola Secondaria di Primo Grado, purtroppo gi in condizioni precarie. Riqualificare ed effettuare la manutenzione dei parchi gioco. Completare la palestra con la costruzione di servizi igienici e spogliatoi (mai effettuata anche se la palestra stata inaugurata nel 2004). Inoltre, intendiamo MIGLIORARE I SERVIZI. 3/7

Dovremo: Completare il piano terra delledificio municipale. Adeguare la rete fognaria dintesa con ASM. Effettuare la revisione e la riqualificazione dellimpianto di pubblica illuminazione (alcune vie, come Via Duca dAosta, risultano poco illuminate). Verificare la potenzialit e lefficienza dellacquedotto. Realizzare uno studio con valutazione dellutilit di un impianto fotovoltaico, da installare sul tetto delle Scuole e/o del Municipio. Effettuare la manutenzione del Cimitero, la costruzione di nuove cappelle gentilizie, di loculi e la formazione di una nuova camera mortuaria.

VIABILITA E SICUREZZA
Il nostro intento quello di MIGLIORARE E RAZIONALIZZARE I SERVIZI PER I CITTADINI, compatibilmente con le risorse a disposizione dellEnte. Dovremo: Realizzare lasfaltatura delle strade urbane con costante manutenzione ordinaria. Completare lasfaltatura di alcune vie ancora in sterrato. Procedere alla manutenzione e riparazione delle vie e delle piazze comunali. Sistemare i marciapiedi esistenti e crearne nuovi dove mancano. Garantire il mantenimento in efficienza della segnaletica orizzontale e verticale. Posizionare dissuasori di velocit elettronici allentrata est e ovest del paese: sia al cimitero per garantire la sicurezza alla via daccesso alle Scuole, sia al Castello per garantire la sicurezza alla centrale Via Roma, sia in Via Duca dAosta per evitare i quotidiani eccessi di velocit. Definire la viabilit di Via Duca dAosta a senso unico, senza deroghe per i pullman, che ora transitano in senso contrario e che, per laccesso al paese, dovrebbero entrare dalla rotatoria del Castello. Creare un collegamento con le Scuole di Via Manzoni mediante la costruzione di una nuova strada lungo la roggia Speziana e di un nuovo ponte sulla stessa al fine di evitare ai residenti di Via Duca dAosta limmissione sulla Strada Pavia-Melegnano per raggiungere il centro paese, la Chiesa, le Scuole, la Posta, la Farmacia, il Comune, il Cimitero, ecc. Prevedere, ogni anno, un adeguato piano sgombero neve delle strade urbane con mezzi meccanici abbinati a spalatori. 4/7

Ripristinare lefficienza della Polizia Locale per controllare le soste selvagge e garantire la corretta applicazione del Codice della Strada.

INCENTIVI ALLA CULTURA E AL COMMERCIO PER RILANCIARE LO SVILUPPO


La CULTURA pu essere un volano di sviluppo importantissimo soprattutto per i giovani. Intendiamo pertanto RIPORTARE LARDIRAGO IN UN CIRCUITO VIRTUOSO DI ACCORDI, COLLABORAZIONI E RELAZIONI che anche grazie allutilizzo delle strutture peculiari del nostro territorio trasformino il nostro paese in un POLO CULTURALE DI PRIMO PIANO. Questo obiettivo verr perseguito attraverso listituzione del Gruppo Cultura e Giovani. Dovremo: Collaborare con il Collegio Ghislieri per realizzare manifestazioni culturali allinterno del Castello di Lardirago e, in futuro, della cascina Cortegrande. Garantire il massimo sostegno alla Biblioteca Comunal; sviluppare un rapporto privilegiato con la Fondazione Teatro Fraschini; coltivare contatti con altre Agenzie Culturali. Sviluppare progetti di Cittadinanza Attiva con il coinvolgimento delle Scuole dellInfanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado per formare e sensibilizzare i giovani alleducazione civica. Programmare manifestazioni sociali e culturali dedicate ai giovani e avviare rapporti di collaborazione con locali di intrattenimento insediati nel territorio. riallacciare e coltivare un rapporto privilegiato con gli esercenti commerciali di Lardirago per ascoltarne le esigenze e trovare soluzioni comuni. Collaborare con i commercianti locali nella realizzazione di attivit culturali e ludiche per la cittadinanza.

ATTIVITA SOCIO-ASSISTENZIALI
Convinti dellimportanza del volontariato, gi presente in paese, grazie alla lodevole attivit dellAUSER, intendiamo POTENZIARE I SERVIZI PER ANZIANI, INFANZIA, GIOVANI E DIVERSAMENTE ABILI. Dovremo: Fornire massimo sostegno allAUSER, incentivando la partecipazione di altri volontari. Garantire assistenza domiciliare, fondamentale ausilio per la buona quotidianit di chi, ormai, vive solo. 5/7

Istituire un sistema di prenotazione di visite mediche specialistiche e ritiro di esami tramite della Farmacia comunale. Creare un Centro Prelievi per evitare spostamenti gravosi. Realizzare una convenzione con Centri di accoglienza anziani. Favorire la collaborazione con il Centro Il Tiglio di SantAlessio e/o altre meritevoli Associazioni con attivit di assistenza disabili.

ATTIVITA LUDICHE E SPORTIVE


Riteniamo che la pi importante risorsa per RILANCIARE LO SVILUPPO sia la VALORIZZAZIONE DEI GIOVANI. Dovremo: Promuovere attivit sportiva per i giovani. Valorizzare il campo sportivo comunale. Sostenere lOratorio parrocchiale e il Grest. Sostenere e sviluppare la Fiera di San Sebastiano. Promuovere attivit ludiche per i giovani che consentano di apprezzare le bellezze naturali del territorio (es. bici-caccia al tesoro con percorso inserito nelle campagne locali).

TRASPARENZA E AMMINISTRAZIONE
Crediamo che la situazione di confusione che caratterizza attualmente il Comune di Lardirago dipenda principalmente dalla scarsa trasparenza e dalla poca informazione che i cittadini hanno avuto dalle amministrazioni precedenti su quanto stato o non stato fatto. Ci impegnamo pertanto a garantire la MASSIMA TRASPARENZA E IL COINVOLGIMENTO DEI CITTADINI NELLAMMINISTRAZIONE ATTIVA Dovremo: Informare periodicamente la cittadinanza circa lattivit amministrativa comunale generale con il bollettino Informiamo Lardirago e circa la situazione economica con il Patto per Lardirago. Aggiornare costantemente il sito internet del Comune per agevolare linformazione dei cittadini sullAmministrazione. Rilanciare lo sportello Relazioni con il Pubblico. Razionalizzare e riordinare gli uffici comunali con adeguato organico.

6/7

Offrire un miglior servizio al cittadino mediante la predisposizione di nuovo calendario orari di ricevimento per il pubblico di Sindaco e Amministratori, oltre a una maggiore disponibilit dellUfficio Tecnico, chiamato a ricevere pratiche complesse.

Indire una Pubblica Assemblea possibilmente con cadenza semestrale.

Siamo una lista attiva e dinamica composta da persone radicate nel territorio di Lardirago, che vivono quotidianamente tutte le realt del paese, con la collaborazione di nuovi componenti, persone capaci ed esperte, desiderose di fare, e che vogliono apportare sostanziali novit. Il cittadino il centro del nostro lavoro e con lui vogliamo sempre dialogare per attuare ogni giorno nuove proposte. Vogliamo dare concretezza, stabilit e nuove opportunit ai Lardiraghesi. Il rispetto dellambiente e un Comune migliore per le nuove generazioni saranno il punto di partenza per un attento lavoro nel settore dellecologia, senza dimenticare in questo campo una stretta collaborazione con il settore urbanistico per una pianificazione corretta e a tutela della realt del territorio. In questo momento di crisi vogliamo potenziare lattenzione al sociale allassistenza, perch tutti abbiano le medesime opportunit. E, infine, attueremo con tutti i mezzi a disposizione, il coinvolgimento di questa fetta di societ che il mondo dei giovani nella realizzazione di un Comune interattivo. Perch loro sono il nostro futuro. LE RISORSE SONO POCHE E IL NOSTRO E UN PROGRAMMA AMBIZIOSO, MA INSIEME POSSIAMO FARCELA. CHIEDIAMO LAIUTO DI TUTTI. TUTTI INSIEME RILANCIAMO LARDIRAGO!

7/7