Vous êtes sur la page 1sur 2

S

Lo sport in tv

port
SKODA OCTAVIA
13:00 Eurosport Sci di fondo: 18:15 Sky Sport 1 Rubrica: Speciale B E R LI NA E WAGON
Tour de Sky Serie A
13:25 Sky Sport 1 Calcio: Scottish Premier 18:25 Sky Sport 2 Volley: Serie A1 SPECIALE ECOINCENTIVO FINO A
(Rangers-Celtic)
14:15 Eurosport Combinata nordica:
femminile (Castellana
G.-Santeramo)
E 3.500,00 + FIN. TASSO ZERO
Coppa del Mondo
14:25 Sky Sport 3 Rugby: Guinness
18:30 Eurosport Sci di fondo: Tour
de Sky
ENTRO IL 31 DICEMBRE 2008
Premiership (Saracens 19:30 Eurosport 2 Hockey: Spengler Cup
-London Irish) 20:55 Sky Sport 2 Basket: Serie A NGC
15:55 RaiTre Rubrica: Sabato Sport (Cantù-S. Rieti) Concessionaria S.r.l.
16:55 Sky Sport 3 Rugby: Guinness 2:05 Sky Sport 2 Basket: NBA (New CREMONA - Via Dante, 78 - tel. 0372 463000
Premiership Orleans-Houston)
MADIGNANO - Via Oriolo, 41 - tel. 0373 658283
(Harlequins-L. Tigers)
Sabato 27 dicembre 2008 www.carulli.com

Sport e solidarietà. Ieri mattina nella saladel Coni l’iniziativa del club della Cremonese ‘Attilio e Domenico Luzzara’

Il grande cuore del tifo grigiorosso


Premiati i migliori atleti, l’aiuto alla cooperativa ‘Varietà’
CREMONA — Il club grigiorosso
‘Attilio e Domenico Luzzara’ ha 1ª divisione. Il portiere: ‘Andata sottotono, c’è voglia di riscatto’
rinnovato ieri mattina la tradizio-
ne del ‘Natale di solidarietà’. Sta-
volta la manifestazione non si è
svolta nella sede del club ma nel-
Bianchi sicuro della Cremo
la prestigiosa sala del Coni di via
Fabio Filzi. Sala che comunque
non è riuscita a contenere tutte
le persone presenti. A fare gli
«Nel ritorno miglioreremo»
onori di casa il presidente del Co-
ni Rodolfo Verga e, naturalmen-
te, il presidente del club Vito Rai-
na. Erano presenti Giancarlo Co-
rada e Gigi Baldani, sindaco e vi-
cesindaco di Cremona; Giuseppe
Torchio e Giovanni Biondi, presi-
dente ed assessore della Ammini-
strazione Provinciale; Achille Co-
trufo, presidente della Federa-
zione provinciale Gioco Calcio.
La prima parte della mattina-
ta è stata dedicata agli atleti del-
l’anno. Hanno ritirato la targa il
portiere della Cremonese Gior-
gio Bianchi, il portiere del Pizzi- Il gruppone dei premiati ieri nella sede del Coni (fotoservizio Ib frame)
ghettone Stefano Razzetti, la me-
daglia d’oro di canottaggio alle
paralimpiadi di Pechino Daniele
Signore, il giocatore della Juvi
Witor’s Marcello Filattiera, le
campionesse europee di twirling Il vicesindaco Gigi Baldani premia Giorgio Bianchi
di Rivolta d’Adda Romina Bona-
deo e Silvia Robustelli, il gruppo CREMONA — E’ stata una «Si è accesa una sorta di
ciclistico ‘La Cometa’ del Miglia- festa tra solidarietà e sport mischia all’interno del-
ro. Premiati anche il giornalista quella di ieri per il Club At- l’area e Gheller è stato bra-
sportivo de ‘La Provincia’ Gio- tilio e Domenico Luzzara. vo sulla respinta a non per-
vanni Ratti e il titolare della Fan- Tra i premiati il portiere dere la testa ma a calciare
tigrafica Palmiro Fanti. grigiorosso Giorgio Bian- con grande calma. Il tiro
La seconda parte della manife- chi, sicuramente protagoni- non era molto potente, ma
stazione è stata dedicata ai ricor- sta in questo girone di anda- alla fine è riuscito a passare
di. Il pubblico ha sottolineato ta. nel varco giusto, visto che
con tanti applausi e molta com- «A Novara è andata ma- io sono stato un po’ ostacola-
mozione il ricordo di Erminio Fa- le, avevamo retto bene l’ur- to al momento dell’uscita e
valli, un personaggio che ha la- to dopo il gol realizzato e quindi ero sbilanciato».
sciato un vuoto nel mondo del cal- Il televisore donato alla coop ‘Varietà’ Rodolfo Verga e i dirigenti de ‘La Cometa’ nel finale abbiamo compro- Alla fine un commento su
cio. La moglie Laila ha ritirato messo la vittoria subendo questo girone di andata del-
una targa poster su Erminio. Ri- un gol un po’ strano». la Cremonese.
cordi anche per il giornalista Dalla gioia di aver parato «Diciamo che nel ritorno
Giampietro Tambani (medaglia un rigore alla delusione del possiamo solamente fare
ritirata dal figlio Fabio), l’ex gio- pareggio in pochi secondi. meglio. Quello che abbia-
catore grigiorosso Attilio Tassi «Per un portiere parare mo raccolto in questo giro-
(medaglia consegnata alla mo- un rigore è un po’ come se- ne di andata non è certo in
glie) e all’organizzatore di cicli- gnare un gol. Ero davvero linea con quello che ci era-
smo Giovanni Brocca. molto felice per aver evita- vamo prefissati ad inizio
La parte finale è stata riserva- to l’1-1 sul tiro di Bertani, campionato. Adesso abbia-
ta alla solidarietà. La cooperati- una gioia brevissima però. mo tempo e voglia per po-
va ‘Varietà’ di Crotta d’Adda, Il gol del pareggio è arriva- ter recuperare i punti persi
che si occupa della riabilitazione to qualche minuto dopo ed per strada. La Cremonese
di malati mentali, rappresentata è una sensazione particola- crede nelle sue possibilità e
dall’educatore Vittorio Garioni, re, passi dall’euforia alla de- tutti noi siamo certi di po-
ha ritirato un televisore al pla- lusione in pochi secondi. Di ter fare ancora ottime cose
sma. certo non è stato bello». in questa stagione. Ci met-
La festa si è conclusa con un Un gol strano quello del teremo il massimo dell’im-
brindisi di auguri per il nuovo an- Novara. pegno fino alla fine».
no. Robustelli, Bonadeo e il sindaco Corada L’assessore Biondi, Filattiera e Torresani

Giuseppe Torchio premia Stefano Razzetti La moglie di Tassi Fabio Tambani Il ricordo per Laila Favalli La premiazione del giornalista Giovanni Ratti

Giorgio Barbieri Achille Cotrufo premia Daniele Signore Palmiro Fanti della Fantigrafica Vito Raina premiato da Franco Monfardini Uno scorcio del pubblico
42 Sport La Provincia
Sabato 27 dicembre 2008

a Il giocatore è amareggiato: «Ho capito subito che era una cosa grave, mi dispiace moltissimo»
PRO 1
DIVISIONE Pergo, altra tegola pesante
Lesione al legamento per Guerci: stagione finita
di Dario Dolci
PRIMA DIVISIONE GIR. A
CREMA — Si é chiuso male il
2008 per Alex Guerci. Infortu-
natosi al ginocchio destro nel
finale dell'ultimo match di-
Gliauguridelpresidente SQUADRE
LA CLASSIFICA
PARTITE RETI
PT G V N P F S
sputato contro la Spal, il
19enne centrocampista giallo-
blu si é visto diagnosticare la
rottura del legamento, il che
Bergamelli: ‘Buon 2009’ Pro Patria
Spal
Cesena
Novara
Reggiana
33 17
29 17
28 17
28 17
27 17
6
3
6
5
4
2
5
2
3
2
1
0
1
1
2
29
21
23
21
18
14
12
16
16
19
tradotto in soldoni significa Il presidente Padova 26 17 4 4 0 22 18
per lui stagione finita. del CREMONESE 23 17 5 1 2 21 19
Pergocre- Verona 23 17 5 1 2 18 17
«Temevo una lesione grave ma, Stefano
- afferma il giocatore del Per- Pro Sesto 22 17 4 3 2 17 21
Bergamelli Lumezzane 21 17 3 4 2 19 16
gocrema - in un primo l mo- PERGOCREMA 19 17 1 7 1 12 14
mento non avevo capito bene Ravenna 19 17 3 3 2 18 23
cosa mi fosse successo. La Monza 19 17 3 5 1 20 26
gamba è andata in iperesten- Portogruaro 19 17 3 3 2 17 25
sione ed ho sentito un gran do- Legnano 17 17 3 3 3 20 27
lore al ginocchio. E’ successo Venezia (-2) 16 17 3 3 3 19 18
tutto così in fretta che non sa- Sambenedettese 16 17 2 3 3 11 21
prei nemmeno descrivere la Lecco 15 17 1 3 4 14 18
dinamica dell’infortunio». PROSSIMO TURNO
Il dolore è stato comunque ● 11 gennaio 2009
molto forte ed è per quello CREMONESE-Pro Sesto
che Guerci ha subito temuto CREMA — Non avendo potuto farlo nel corso della cena di Lecco-Pro Patria
il peggio. «Mi ero già lesiona- Natale, il presidente Stefano Bergamelli rivolge a tutti gli Monza-Spal
to il legamento collaterale sportivi cremaschi di fede cannibale i propri migliori augu- Padova-Legnano
del ginocchio sinistro e ricor- ri di buon anno. Il massimo diirgente gialloblu augura che Portogruaro-Venezia
do che non avevo avvertito un il 2009 possa portare quei risulati che tutto coloro che han- Ravenna-PERGOCREMA
simile dolore. Ho capito che no a cuore le sorti del Pergocrema auspicano e chiama a
raccolta tutti i tifosi affinché sostengano la sqaudra nel rag- Reggiana-Cesena
sarebbe stato un infortunio Sambenedettese-Novara
grave». giungimento dei propri obiettivi.
Alex Guerci esce in barella durante la sfida contro la Spal Verona-Lumezzane
L’infortunio è arrivato pro-
prio al termine di una gara
che Guerci ha giocato davve- se questo infortunio gli impe-
ro bene e lo ha fatto ricopren- dirà di mettersi ancora piu in Berretti. Alle 15 in campo contro la capolista di Promozione
do un ruolo per lui del tutto luce. «Per essere un giovane
inedito. «Non avevo mai gio-
cato da esterno destro difensi-
che viene dalla Primavera ho
giocato abbastanza. Ho avuto
un po’ una pausa dopo il cam-
Oggi l’amichevole di Spino
vo — afferma il 19enne cen- bio di allenatore, ma poi ho ri- SPINO D’ADDA — Le festività di fine anno non fermano il
trocampista gialloblù — per preso a collezionare presen- Calcio Spino, che proprio nell’ultima giornata di campionato
me è stata un’esperienza nuo- ze. Del resto avevo messo in disputata prima di Natale ha raggiunto, grazie al 2-0 casalin-
va. E’ andato tutto bene. Ho preventivo fin dall’inizio di go sui trevigliesi della Zanconti, il Caravaggio (a sua volta
cercato di usare la testa. Pec- non poterle giocare tutte, ma sconfitto a Ciserano) in testa alla classifica di Promozione.
cato non essere riusciti a vin- fermarmi per un grave infor- Nel pomeriggio di oggi (con fischio d’inizio alle ore 15), la
cere la gara contro al Spal per- tunio davvero non ci voleva». squadra allenata da Alan Saldini affronterà in una gara ami-
chè l’avremmo sicuramente Guerci ha finora colleziona- chevole la formazione Berretti del Pergocrema. Un test utile
meritato. Partite così, dopo to 11 presenze, per un totale ai rossoblù per mantenere il ritmo-partita in vista dell’impor-
averle dominate, a volte ri- di 650 minuti giocati. In sette tante recupero del 6 gennaio sul campo della Rudianese.
schi anche di perderle». occasioni è stato titolare. Per Una gara difficile che lo Spino dovrà comunque cercare di
Il centrocampista di Trigo- rivederlo in campo occorrerà vincere per potersi fregiare del titolo, platonico fin che si
lo è contento del girone di an- attendere la prossima stagio- La rosa del Calcio Spino di questa stagione vuole ma pur sempre ambito, di campione d’inverno.
date da lui disputato, anche ne.

a Ilnumerounobiancazzurro ieripremiatodalclub‘Attilio eDomenicoLuzzara’ perilsuoritornoacasa dopol’esperienza svizzera


PRO 2
DIVISIONE ‘Pizzighettone, avanti così’ CLASSIFICA SERIE C1/A
SQUADRE PARTITE RETI
PT G V N P F S
Alessandria 32 17 8 8 1 21 11
Varese
Rodengo
Como
30 17 8 6 3 27 13
29 17 8 5 4 20 13
29 17 8 5 4 23 17

Il portiere Razzetti: «Trovata la giusta quadratura» Sambonifacese 29 17 8 5 4 21 17


Canavese
Olbia
Ivrea
27 16 8 3 5 22 19
25 16 8 1 7 16 15
24 17 6 6 5 20 17
di Fabrizio Barbieri go però ci hai messo del tuo. rone di ritorno e sappiamo be- Valenzana 23 17 5 8 4 14 11
«Un paio di interventi li ho fat- nissimo che sarà dura. E’ chia- Itala San Marco 21 17 4 9 4 13 12
PIZZIGHETTONE — Vista la ti e sono stati importanti per ro che i nostri obiettivi erano Pavia 20 17 5 5 7 15 17
vivacità del figlio più piccolo poter portare a casa tre punti ben definiti e quindi sappia- Mezzocorona 20 17 5 5 7 16 23
capiamo perchè Stefano Raz- molto pesanti. Sappiamo be- mo che dovremo lottare fino al- Carpenedolo 19 17 5 4 8 16 18
Pro Vercelli 18 17 4 6 7 12 19
zetti sia ancora così reattivo al- nissimo quanto contasse vince- la fine per salvarci. Ci sono le Pizzighettone 17 17 4 5 8 14 24
la sua età... Ieri il portierone re quella partita. Sono stato possibilità e credo che conti- Alto Adige 16 17 3 7 7 14 21
del Pizzighettone ha ricevuto fortunato e abile, alla fine non nuando su questa strada potre- Montichiari 14 17 3 5 9 15 23
il premio del club grigiorosso posso che essere soddisfatto». mo dire la nostra. L’importan- Alghero 13 17 2 7 8 12 21
‘Attilio e Domenico Luzzara’. Come vedi la stagione del te è mantenere alta la tensio- PROSSIMO TURNO
«Diciamo che il mio figlio Pizzighettone? «Diciamo che ne sin dal prossimo impegno ● Domenica 11 gennaio, ore 14.30
più piccolo mi tiene in allena- con il passare del tempo abbia- contro l’Ivrea in Piemonte». Alessandria-Carpenedolo (1-1)
mento anche lontano dal cam- mo capito meglio questa cate- Ti ricordi ancora la Svizze- Alghero-Mezzocorona (0-2)
po di gioco. Evidentemente mi goria. In questo momento pos- ra? «Sono pizzighettonese e or- Alto Adige-Valenzana (1-1)
fa bene...». siamo giocarcela con tutte. goglioso di giocare nella squa- Como-Rodengo (0-1)
Tornando al Pizzighettone, Con questa determinazione e dra del mio paese. Il calcio sviz- Ivrea-Pizzighettone (2-0)
si vede che qualcosa è cambia- con questo atteggiamento pos- zero che ho visto io è diverso Pavia-Canavese (1-2)
to. «Giochiamo più coperti e al- siamo fare bene». per categoria, stadi e ambien- Pro Vercelli-Montichiari (1-1)
Sambonifacese-Olbia (1-0)
la fine rischiamo poco». La salvezza è a due punti. te. Di sicuro non rimpiango la Varese-Itala San Marco (1-1)
Domenica contro il Roden- «Dobbiamo giocare tutto il gi- mia scelta». La grande parata di Razzetti su Sandrini del Rodengo

Prima. Il mister: «Primato inatteso, vogliamo essere fra le prime anche a maggio»

CASTELLEONE — Festeggiare
Mussa: ‘Vai Castelleone’
come secondi. Abbiamo 27 pun- contro ricordo, andando un po’ mo sfiorato il ritorno di Fargno- Giuseppe
il Natale in testa alla classifica è ti: non sono tantissimi, ma in un indietro con la memoria, la gara li, ma non si è trovato l’accordo e Mussa
un bel festeggiare. E fa niente campionato tanto equilibrato con la Luisiana, vinta quando al lui si è accasato al Fontana Au- allenatore del
che il Villatavazzano il 6 genna- vanno bene, anche se per strada massimo avremmo meritato un dax sul piacentino. Con ‘Fargno’ Castelleone
io potrebbe riprendersi la prima ne abbiamo lasciati diversi». pari. Ma si era ancora all’inizio, la musica sarebbe diversa, così che chiude il
poltrona, visto che i gialloblù Ti riferisci anche a quelli di ci mancava ancora quello che invece tocca arrangiarsi. In ogni 2008 in vetta
hanno già giocato (e perso) il re- Agnadello? «Sicuramente. Per adesso abbiamo, specie uno co- caso contiamo di ritrovarci fra le alla classifica
cupero di Agnadello: intanto il come si è giocato non meritava- me Viti che ci ha fatto fare il sal- prime anche a maggio». del girone H
Castelleone conclude l’anno da- mo un punto, ma tre. Invece alla to di qualità in mezzo al campo». Avete subìto qualcosa come di Prima
vanti a tutti, poi si vedrà. «Esse- fine abbiamo addirittura perso. Siete primi: pensate di poter 22 gol: tanti per una capolista... categoria
re in vetta non era in preventivo Dopo aver sprecato tante occa- lottare per la promozione diret- «Un dato che faccio fatica a spie-
— spiega mister Beppe Mussa — sioni limpide ci è toccato anche ta fino in fondo? «Siamo lì. Insie- garmi, visto che la squadra difen-
si pensava solo di lottare con le subìre il 2-0 al 92’. Anche a Casal- me a Miglioli avremmo bisogno de con equilibrio. Di sicuro, se
prime. E’ vero che il Villatavaz- buttano abbiamo sbagliato trop- di un bomber, visto che la vicen- vogliamo arrivare davanti, nel ri-
zano può superarci battendo la po, pareggiando una partita che da Seturri è finita male e siamo torno dovremo prenderne la me-
Zelo, ma al massimo vireremmo avremmo dovuto far nostra. Per rimasti un po’ scoperti. Abbia- tà. O anche di meno...». (g.f.)